Comunicati.net - Comunicati pubblicati - TT&A Comunicati.net - Comunicati pubblicati - TT&A Fri, 26 Apr 2019 04:56:15 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/utenti/973/1 TT&A: WaterFront Expo 2007 a Lisbona Wed, 29 Aug 2007 13:20:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/varie/42943.html http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/varie/42943.html TT&A TT&A Comunicato Stampa
28/08/07

WATERFRONT EXPO 2007 A LISBONA  
L’evento internazionale per lo sviluppo sostenibile dei litorali si terrà quest’anno nella capitale portoghese



Dal 2 al 4 ottobre 2007 Lisbona ospiterà WaterFront Expo, la più importante mostra e conferenza internazionale sullo sviluppo dei litorali. La manifestazione, che si svolgerà presso il Centro Congressi di Lisbona, affronterà il tema dello sviluppo sostenibile delle città costiere.
 
L’evento vedrà la presenza di relatori di fama internazionale tra cui l’architetto Lord Richard Rogers, che presenterà il progetto Almada Nascente, e aziende leader del settore come Norman Foster & Partners e Colliers CRE. Saranno inoltre presentati case history relativi agli esempi di Lisbona, Vancouver, Valencia, Fremantle e San Pietroburgo. Paul Stott, Amministratore Delegato di WaterFront Expo Limited, società che cura l’organizzazione della manifestazione, ha dichiarato: “Con un programma di relatori di rilevanza internazionale come Lord Rogers e la presentazione di progetti internazionali di imminente realizzazione, non ci si stupisce che l’evento sia in grado di suscitare tale interesse”.
 
“Negli ultimi cinque anni WaterFront Expo è diventato l’appuntamento annuale per tutti coloro che si occupano di progettazione, design e sviluppo dei litorali.” continua Stott, ”Nel corso di questi anni, la manifestazione ha coinvolto 375 città da 61 paesi e tali cifre rappresentano un record per questo genere di eventi”.
 
WaterFront Expo  rappresenta un momento d’incontro unico per tutti i partecipanti, un’ottima occasione per confrontarsi con professionisti ed esperti provenienti da tutto il mondo: costruttori, architetti e progettisti, investitori e società immobiliari.
 
L’edizione di quest’anno offrirà ancora più occasioni di confronto. La manifestazione prevede inoltre un tour del litorale lisboeta, quattro proposte di itinerari locali, eventi serali in splendide location, visite della città e della regione e una giornata dedicata al golf. E per coloro che desiderano conoscere anche le altre regioni portoghesi, sarà organizzata su richiesta una giornata di visita nella città di Porto e una crociera sul fiume Douro.
 
Duarte Ferriera, direttore di Abreu S.A., importante agenzia turistica del Portogallo e partner dei viaggi di WaterFront Expo, ha commentato: “Nella nostra esperienza, la maggior parte delle persone che giungono a Lisbona per assistere ad una conferenza, decidono di rimanere per visitare il più possibile della nostra città. Abbiamo studiato questo itinerario perché riteniamo offra l’opportunità di conoscere in breve tempo gli aspetti migliori del Portogallo, dal territorio alla gastronomia tipica”.
 
WaterFront Expo  è organizzato in collaborazione con l’Associazione del Turismo di Lisbona, l’Area Metropolitana di Lisbona, l’Amministrazione Portuale di Lisbona, i Comuni di Almada e Oeiras e l’Associazione Industriale del Portogallo.
 
Per maggiori informazioni sulla manifestazione: www.waterfrontexpo.com
Per informazioni sulla città di Lisbona: www.visitlisboa.com
 
*** 

UFFICIO STAMPA TURISMO DI LISBONA 
c/o TT&A - Theodore Trancu & Associates 
Serena Borsani, 02-5845701, serena.borsani@tta.it 
Marta Pessina, 02-5845701, marta.pessina@tta.it 

TURISMO DE LISBOA: www.visitlisboa.com 

]]>
TT&A: MIGLIORANO I RICAVI NEL PRIMO SEMESTRE DEL 2007 PER IL GRUPPO SAS Fri, 10 Aug 2007 10:49:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/varie/42472.html http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/varie/42472.html TT&A TT&A


Scandinavian Airlines System
Denmark Norway Sweden
Via Albricci, 7
20122 Milan, Italy
Tel. +39 02 72000193
Fax: +39 02 72000660
COMUNICATO STAMPA
Milano, 10 agosto 2007  
CS 22/07
  

MIGLIORANO I RICAVI NEL PRIMO SEMESTRE DEL 2007
PER IL GRUPPO SAS
 

Nel corso del primo semestre del 2007 i ricavi operativi del Gruppo SAS si sono attestati a oltre 3,2 miliardi di euro (30.133 MSEK), registrando un incremento del 3,4% rispetto ai primi sei mesi del 2006. Dal 1° gennaio al 30 giugno 2007 il Gruppo ha trasportato 20,1 milioni di passeggeri, segnando un aumento del 5,8% rispetto allo stesso periodo del 2006.

I ricavi al netto delle plusvalenze e di proventi straordinari si sono attestati a 39 milioni di euro (369 MSEK) per il periodo, registrando un incremento di oltre 103 milioni di euro (957 MSEK) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’incremento dei ricavi è il risultato di diversi fattori tra cui le condizioni favorevoli del mercato, l’incremento dei margini, il miglior controllo della capacità offerta, le misure di controllo dei costi e la strategia incentrata sui nuovi modelli di business.

In aumento anche l’utile netto per il semestre, che si assesta a 60 milioni di euro (560 MSEK), segnando un miglioramento di circa 115 milioni di euro (1.071 MSEK) rispetto allo stesso periodo del 2006.

“Il trend del secondo trimestre continua ad essere positivo” ha dichiarato Mats Jansson, Presidente e CEO del Gruppo SAS. “Abbiamo recentemente presentato la nuova strategia che prevede da qui al 2011 una riorganizzazione della struttura del gruppo nell’ottica di ridurne la complessità a beneficio della nostra clientela. Stiamo entrando ora nella fase di maggiore impegno della nuova strategia, che ha come obiettivo quello di creare le condizioni migliori per generare risultati e assicurare lo sviluppo della compagnia”.

***

Il Gruppo SAS, quarto vettore europeo per passeggeri trasportati, offre una rete globale di collegamenti con oltre 164 destinazioni servite in Europa, Estremo e Medio Oriente (Bangkok, Pechino, Tokyo, Dubai) e Nord America (New York, Washington DC, Seattle, Chicago). La flotta SAS è composta da 294 aeromobili e nel 2006 ha trasportato oltre 38 milioni di passeggeri. In Italia SAS è presente dal 1949 e opera oltre 60 collegamenti settimanali da 6 aeroporti (Milano Linate, Milano Malpensa, Roma, Bologna, Venezia - Napoli per voli stagionali). Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.flysas.it

Per informazioni stampa e materiale fotografico:

c/o TT&A - Theodore Trancu & Associates

Serena Borsani, 02-5845701, serena.borsani@tta.it

Marta Pessina, 02-5845701, marta.pessina@tta.it





]]>
TT&A: Appuntamento a Lisbona con i maestri del Jazz Thu, 14 Jun 2007 11:20:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/varie/40357.html http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/varie/40357.html TT&A TT&A Comunicato Stampa

14/06/07 

APPUNTAMENTO A LISBONA CON I MAESTRI DEL JAZZ

Dal 3 all’11 agosto la Fondazione Gulbenkian ospita Jazz Em Agosto

 

Lisbona punta i riflettori sulle sonorità più innovative della scena jazz americana ed europea: nella splendida cornice dei giardini della Fondazione Gulbenkian, Jazz Em Agosto propone un ricco calendario di concerti di musicisti di fama internazionale e artisti emergenti del panorama jazz contemporaneo.

Giunto alla 23esima edizione, il festival rappresenta un autentico ritratto del jazz dei giorni nostri, celebrandone le radici artistiche, lo stile e la tecnica. L’edizione di quest’anno ruota intorno a due figure storiche del jazz come Muhual Richard Adams e Ornette Coleman, le cui esibizioni apriranno e concluderanno il festival.

Jazz Em Agosto riunirà gli artisti più innovativi, tra cui Hubbub, dalla Francia, a rappresentare la scuola riduzionista e decostruzionista, lo stile postmoderno di Nik Bärtsch’s Ronin dalla Svizzera e la Crimetime Orchestra, stella della scena scandinava. E ancora le acrobazie musicali del Quartet Noir, il quartetto vocale Timbre e Joëlle Léandre. A rappresentare il Portogallo ci saranno Carlos Zingaro e Jorge Lima Barreto, insieme per un duo d’eccezione, e la Low Frequency Tuba Band, guidata da Sergio Carolino.

Oltre ai concerti, sono in programma momenti d’incontro con i maestri del jazz e la proiezione di film documentari, tra cui “My name is Albert Ayler” di Kasper Collin (2005) e “Ornette, Made in America” di Shirley Clarke (1985).

La Fondazione Gulbenkian

Nato nel 1984 da un’iniziativa di Madalena Perdigão, Jazz Em Agosto ha da sempre sede nell’incantevole scenario della Fondazione Gulbenkian. I concerti si svolgono nelle diverse location della Fondazione, dai giardini e il magnifico Anfiteatro all’aperto, in grado di ospitare fino a 900 spettatori, all’Auditorium e alla Sala Polivalente del Centro di Arte Moderna José de Arzeredo Perdigão (CAMJAP).  Creata grazie ai lasciti del mecenate di origine armena Calouste Sarkis Gulbenkian che alla sua morte donò gran parte della sua fortuna e la sua straordinaria collezione d’arte alla città che lo aveva accolto durante la guerra, la Fundação Calouste Gulbenkian è la più importante fondazione culturale del Portogallo e da oltre 50 anni è presente con molteplici attività e iniziative nell’ambito dell’arte, della musica, dell’educazione, della scienza e della solidarietà.

I concerti di Jazz Em Agosto

Venerdì 03 Agosto 2007

21:30 - Muhal Richard Abrams, George Lewis e Roscoe Mitchell (USA)

Sabato 04 Agosto 2007

15:30 - Conferenza con Muhal Richard Abrams

18:30 - Hubbub (Francia)

21:30 - Nik Bartsch’s Ronin (Svizzera)

Domenica 05 Agosto 2007

15:30 - Carlos Zingaro e Jorge Lima Barreto (Portogallo)

18:30 - Low Frequency Band (Portogallo, Brasile, USA, Regno Unito)

21:30 - Crimetime Orchestra (Norvegia)

Giovedì 09 Agosto 2007

18:30 - “Ornette: Made in America” Film di Shirley Clarke. 1985

21:30 - Joe Fonda’s Bottom Out “Loaded Basses” (USA, Germania)

Venerdì 10 Agosto 2007

15:30 - “My name is Albert Ayler” Film di Kasper Collin 2005 

18:30 - Conferenza con Ornette Coleman

21:30 - Quartet Noir (Svizzera, USA, Francia)

Sabato 11 Agosto 2007

15:30 - Joëlle Léandre (Francia)

18:30 - Timbre (USA, Germania, Austria)

21:30 - Ornette Coleman Quintet (USA)


Per maggiori informazioni sull’evento: www.musica.gulbenkian.pt/jazz/index.html.en
 

***

UFFICIO STAMPA TURISMO DI LISBONA

c/o TT&A - Theodore Trancu & Associates

Serena Borsani, 02-5845701, serena.borsani@tta.it

Marta Pessina, 02-5845701, marta.pessina@tta.it

TURISMO DE LISBOA: www.visitlisboa.com


]]>
TT&A: Lisbona inaugura un nuovo museo per l'arte moderna e contemporanea Fri, 01 Jun 2007 07:20:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/varie/39796.html http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/varie/39796.html TT&A TT&A Comunicato Stampa

01/06/07

LISBONA INAUGURA UN NUOVO MUSEO

PER L’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA


La città di Lisbona avrà presto a disposizione un nuovo spazio dedicato alla cultura e all’arte contemporanea. Sarà inaugurato il 25 giugno il nuovo Museo Berardo di Arte Moderna e Contemporanea che avrà sede all’interno del Centro Esposizioni del CCB-Centro Culturale di Belém. La direzione del Museo è stata affidata al francese Jean-François Chougnet, dal 2001 Direttore Generale del Parc de la Villette di Parigi. Tra le opere più importanti di recente acquisizione gli appassionati potranno ammirare una scultura in bronzo di Amedeo Modigliani “Tête de jeune fille” acquisita dalla collezione Berardo lo scorso mese di marzo.

Il Museo ospiterà la Collezione Berardo che raccoglie oltre 860 capolavori del panorama artistico internazionale del XX e XXI, da Picasso a Andy Warhol. La collezione offre in particolare un panorama davvero completo dello sviluppo della pop art nel mondo, tra cui numerosi italiani come Pistoletto, Tadini e Rotella.

Il nuovo Museo è la concretizzazione del sogno del collezionista portoghese José Berardo che spinto da una forte passione per l’arte e da una grande perseveranza è riuscito a realizzare il suo progetto grazie al contributo congiunto di risorse pubbliche e private.

L’amore per l’arte ha portato José Berardo, imprenditore portoghese nato a Madeira nel 1944, ad acquistare opere d‘arte a partire dagli anni ’80. Nel corso del tempo la collezione ha continuato a crescere fino a diventare talmente ampia da essere considerata la più importante collezione d’arte del XX secolo di tutto il Portogallo.

Nel 1997 viene inaugurata e aperta al pubblico la "Berardo 20th Century Art Collection" presso il Museo di Arte Moderna di Sintra. Da allora i capolavori della collezione sono spesso stati resi disponibili ad altri musei e sono stati esposti nelle mostre d’arte più importanti del mondo, dal Centro Pompidou di Parigi, alla Tate Gallery di Londra al MoMa di New York.

Nuova sede della collezione è ora il Museo Berardo, all’interno del Centro Culturale di Belem. Frutto dell’ingegno di architetti di fama mondiale tra cui anche l’italiano Vittorio Gregotti, il Centro Culturale racchiude la zona monumentale di Belém, il Monastero dos Jeronimos, la Torre di Belém, e la magnifica Praça do Imperio e rappresenta il punto di divulgazione culturale a livello nazionale e internazionale. Sede di mostre, spettacoli e concerti, il Centro Culturale ospita inoltre spazi ricreativi e un centro congressi.

Per informazioni sulla Collezione Berardo:

www.berardocollection.com

www.museuberardo.com

Per informazioni sulla città di Lisbona: www.visitlisboa.com
 

***

UFFICIO STAMPA TURISMO DI LISBONA

c/o TT&A - Theodore Trancu & Associates

Serena Borsani, 02-5845701, serena.borsani@tta.it

Marta Pessina, 02-5845701, marta.pessina@tta.it

TURISMO DE LISBOA: www.visitlisboa.com

]]>
TT&A: Ancora più comfort e relax sui voli intercontinentali SAS Mon, 21 May 2007 07:38:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/varie/39239.html http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/varie/39239.html TT&A TT&A
Scandinavian Airlines System
Denmark Norway Sweden
Via Albricci, 7
20122 Milan, Italy
Tel. +39 02 72000193
Fax: +39 02 72000660
COMUNICATO STAMPA
Milano, 21 maggio 2007  
CS 14/07
 
ANCORA PIU’ COMFORT E RELAX SUI VOLI INTERCONTINENTALI SAS

SAS offre ai propri passeggeri una classe Business ancora più confortevole, per un volo rilassante e piacevole. Le nuove poltrone SAS Business Sleeper sono ora disponibili su tutte le rotte intercontinentali operate da SAS per Asia e USA con partenza dagli hub di Copenaghen e Stoccolma.

Le nuove poltrone, tra le migliori al mondo, sono state disegnate in esclusiva per SAS e sono state studiate per offrire il massimo comfort ai passeggeri. Dotate di un’ampia gamma di accessori, tra cui la lampada da lettura orientabile, monitor personale con sistema audio e video on-demand, poggiapiedi illuminato, telefono satellitare individuale, monitor da 10 pollici e schienale reclinabile fino a 170°, che si trasforma in un comodo letto di lunghezza poco inferiore ai 2 metri. Ogni poltrona è dotata di un comfort kit con spazzolino da denti, dentifricio, mascherina, tappi auricolari, calze, prodotti Spa e cuffie isolanti.

“SAS è da sempre attenta a rispondere al meglio alle esigenze dei propri passeggeri ora in grado di offrire una Business Class di altissimo livello e il feedback che abbiamo avuto finora dai nostri passeggeri è stato estremamente positivo” ha sottolineato Lars Sandahl Sørensen, Chief Commercial Officer di SAS International. “Questo rientra nel programma che SAS ha in corso da alcuni mesi e che ha l’obiettivo di offrire ai passeggeri servizi sempre più mirati e di qualità ancora più elevata”.

La cabina riservata alla Business Class su tutti i voli intercontinentali dispone di uno spazio bar con snack e macchina per il caffè a disposizione nell’intervallo tra i pasti e una sbarra per eseguire qualche utile esercizio di stretching durante i voli più lunghi. Le toilette sono spaziose e ben attrezzate per offrire il massimo comfort

A bordo della Business Class intercontinentale è possibile gustare le prelibatezze della cucina internazionale e scandinava, preparata con ingredienti di prima qualità e i piatti sono serviti su porcellane pregiate Royal Copenhagen, posate Georg Jensen e bicchieri Orrefors. È possibile scegliere fra tre menu differenti accompagnati da una selezione di formaggi e dessert ed è sempre disponibile un piatto alternativo vegetariano. I sommelier a bordo saranno felici di poter consigliare il vino migliore per accompagnare le pietanze scelte. I passeggeri sono liberi di poter servirsi frutta o spuntini in qualsiasi momento tra i pasti nell’area buffet. Nei voli notturni la colazione sarà servita prima dell’atterraggio. È possibile ordinare i pasti speciali fino a 24 ore prima della partenza.
 
Per quanto riguarda l’intrattenimento a bordo, SAS offre una selezione 18 canali musicali (jazz, opera, classica, dance), Live Tv (BBC, CNBC, EuroNews) e 10 videogiochi. Per gli amanti del cinema, è inoltre possibile scegliere tra un’ampia selezione delle pellicole più recenti.

***

Il Gruppo SAS, terzo vettore europeo per passeggeri trasportati, offre una rete globale di collegamenti con oltre 164 destinazioni servite in Europa, Estremo e Medio Oriente (Bangkok, Pechino, Tokyo, Dubai) e Nord America (New York, Washington DC, Seattle, Chicago). La flotta SAS è composta da 294 aeromobili e nel 2006 ha trasportato oltre 38 milioni di passeggeri. In Italia SAS è presente dal 1949 e opera oltre 60 collegamenti settimanali da 6 aeroporti (Milano Linate, Milano Malpensa, Roma, Bologna, Venezia - Napoli per voli stagionali). Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.flysas.it


Per informazioni stampa e materiale fotografico:

c/o TT&A - Theodore Trancu & Associates

Serena Borsani, 02-5845701, serena.borsani@tta.it

Marta Pessina, 02-5845701, marta.pessina@tta.it

]]>
TT&A: Vinci l'Estonia con il Summer Quiz e vola alla scoperta di Tallinn con Estonian Air Tue, 10 Apr 2007 16:49:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/37240.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/37240.html TT&A TT&A
Estonian Air
C/o Scandinavian Airlines System
Via Albricci, 7
20122 Milan, Italy
Tel. +39 02 72000193
Fax: +39 02 72000660
www.estonian-air.com
COMUNICATO STAMPA


CS 12/07
 

WEEKEND MEdiEVaLE O D'avanguardia?

VINCI L'eSTONIA con IL SUMMER Quiz E VOLA ALLA SCOPERTA DI TALLINN CON ESTONIAN AIR

 

Milano, 10 aprile 2007 - Tallinn, capitale della Repubblica di Estonia, affacciata sul Mar Baltico, è una delle città medievali meglio conservate in Europa e riconosciuta come patrimonio Unesco. Radicata profondamente nel passato, Tallinn è anche una capitale dinamica e proiettata nel futuro, in continua crescita e sviluppo. Fino al 31 maggio collegandosi al sito del www.vm.ee/eng è possibile partecipare al concorso Summer Quiz 2007, promosso dal Ministero estone per gli Affari Esteri, e vincere un viaggio di 5 giorni per due persone per Tallinn.

Per partecipare al concorso è sufficiente collegarsi al sito www.vm.ee/eng, cliccare sull’icona verde Win a free trip e rispondere alle 12 domande del quiz. Tra tutti i partecipanti che avranno risposto correttamente sarà estratto un viaggio di 5 giorni in Estonia. Il viaggio è valido per due persone e comprende il volo dalla destinazione SAS/Estonian Air più vicina e il pernottamento per 5 notti. I nomi dei vincitori saranno pubblicati sul sito internet del concorso a partire dall’8 giugno 2007.

Per un weekend medievale o di ultima tendenza Estonian Air offre comodi collegamenti diretti con partenza da Milano Malpensa a tariffe davvero interessanti a partire da €112 one way  tutto incluso.

XXVI Tallinn Old Town Days

Dal 31 maggio al 3 giugno le strade della città sono invase da suoni e colori che ricreano in tutta la città l’atmosfera medievale con numerosi eventi, manifestazioni e tradizionali mercatini. È l’occasione per vivere la città e la sua storia, in un coinvolgente clima di festa e divertimento. Una tradizione che ricorre da venticinque anni, con menestrelli, artigiani e artisti di strada che animeranno Tallinn per quattro giorni. http://www.tourism.tallinn.ee

I locali trendy

A Tallinn non mancano certo il divertimento e la vita notturna. I nottambuli della città, turisti e non, si ritrovano in bar, ristoranti e discoteche. Dall’Hollywood, energia pulsante nel cuore della città vecchia, all’eccellente menu del Pegasus, all’atmosfera lounge dai colori cangianti dello Stereo Lounge: c’è solo l’imbarazzo della scelta. http://www.tourism.tallinn.ee 


SAS Scandinavian Airlines opera come GSA per Estonian Air in Italia dal 31 marzo 2005. Il vettore opera tre collegamenti diretti settimanali per Tallinn con partenza dall’aeroporto di Milano Malpensa.
 

Per informazioni e per prenotare il vostro volo Estonian:

SAS Booking/Help Desk: Tel. +39 02 72000193

E-mail: booking&ticketing.italy@sas.dk

www.flysas.it

 

Operativo voli Milano-Tallinn:
 

NUMERO VOLO

ROTTA

ORARIO

FREQUENZA

OV 234

Milano Malpensa-Tallinn

13:40-17:45

mar-gio-sab

OV 233
Tallinn-Milano Malpensa

10:40-12:40

mar-gio-sab

Il fuso orario è di un’ora in più rispetto all’Italia (GMT +2).

***

Estonian Air è il vettore aereo nazionale della Repubblica di Estonia e collega la capitale Tallinn a 16 destinazioni in Europa incluse diverse destinazioni nordeuropee e dell’area baltica tra cui Copenhagen, Stoccolma, Oslo, Gothenburg, Mosca, Kiev, Vilnius. Nel 2006 il vettore estone ha trasportato 680.000 passeggeri, con un incremento del 7,3% rispetto al 2005. La proprietà di Estonian Air è suddivisa tra SAS Group (49%), Cresco Ltd (17%) e la Repubblica di Estonia (34%). Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.estonian-air.com

Il Gruppo SAS, terzo vettore europeo per passeggeri trasportati, offre una rete globale di collegamenti con oltre 164 destinazioni servite in Europa, Estremo e Medio Oriente (Bangkok, Pechino, Tokyo, Dubai) e Nord America (New York, Washington DC, Seattle, Chicago). La flotta SAS è composta da 294 aeromobili e nel 2006 ha trasportato oltre 38 milioni di passeggeri. In Italia SAS è presente dal 1949 e opera oltre 60 collegamenti settimanali da 6 aeroporti (Milano Linate, Milano Malpensa, Roma, Bologna, Venezia - Napoli per voli stagionali). Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.flysas.it

Per informazioni stampa e materiale fotografico:

c/o TT&A - Theodore Trancu & Associates

Serena Borsani, 02-5845701, serena.borsani@tta.it

Marta Pessina, 02-5845701, marta.pessina@tta.it

]]>
TT&A: Lisbona capitale internazionale dell'architettura Wed, 04 Apr 2007 15:20:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/37054.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/37054.html TT&A TT&A
Comunicato Stampa
04/04/07

LISBONA CAPITALE INTERNAZIONALE DELL’ARCHITETTURA

Dal 31 maggio al 31 luglio la prima edizione della Triennale Internazionale di Architettura

 

Dal 31 maggio al 31 luglio Lisbona ospita la prima edizione della Triennale Internazionale di Architettura che avrà come tema principale i Vuoti Urbani, aree più o meno abbandonate e degradate, generalmente in zone di periferia, spazi indefiniti di “non città”, spesso ignorate ed aliene ai sistemi di strutturazione territoriale. Obiettivo principale della manifestazione Triennale è quello di suscitare confronti e riflessioni, partendo dai vuoti urbani come spazio del tutto nuovo, un nuovo orizzonte per considerare un nuovo modello di città. La stessa città di Lisbona offre numerosi esempi: dagli Estaleiros da Lisnave, nella zona industriale di Alcântara, al Parco Mayer, alla Feira Popular. Al centro dell’evento non solo questioni strettamente legate al mondo dell’architettura, ma anche appuntamenti artistici e culturali. Nell’ambito della manifestazione sarà inoltre premiato Álvaro Siza Vieira, architetto di fama internazionale, noto al pubblico per i suoi progetti che hanno ottenuto prestigiosi premi, tra cui il Premio Pritzker nel 1992. Gli organizzatori prevedono la partecipazione di oltre 100 milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo.

Sede principale dell’evento il Pavilhão de Portugal, progettato da Álvaro Siza Vieira, nel 1998, e situato nel cuore del Parco delle Nazioni, il quartiere est di Lisbona, divenuto uno degli esempi più significativi del legame tra recupero urbano e architettura moderna.

La Triennale di Lisbona sarà aperta dalla conferenza internazionale d’architettura, che si terrà dal 31 maggio al 2 giugno, presso il Teatro Camões e sarà presieduta da Helena Roseta, Presidente dell’Ordine degli architetti portoghesi. Riprendendo la conferenza del CIAM del 1951, la conferenza avrà come tema “Il Cuore della Città” e riunirà a Lisbona architetti, urbanisti e accademici provenienti da tutto il mondo, tra cui Jean Nouvel (Ateliers Jean Nouvel di Parigi), Kenneth Frampton (Columbia University), Kurt Foster (Yale School of Architecture), Kazuyo Sejima (Studio SANAA di Tokyo).

Sono tantissime le iniziative previste, tra cui l’esposizione “Promotori e produttori”, presso la Cordoaria Nacional,  dedicata all’area metropolitana di Lisboa e Porto sui Vuoti Urbani.

Per il ciclo Architettura e Musica, curato da Joâo Ramos Marques, si terranno conferenze e dibattiti sui punti di incontro delle due forme artistiche più rappresentative del mondo contemporaneo. La Fondazione Gulbenkian ospiterà un concerto inedito di Mario Laginha e un’installazione intitolata Lisboscòpio, esposta in occasione della X edizione della Mostra Internazionale di Architettura nell’ambito della Biennale di Venezia 2006.

Per ulteriori informazioni sulla Triennale Internazionale di Lisbona: www.trienaldelisboa.com

Ulteriori informazioni sulla città di Lisbona sono disponibili all’indirizzo: www.visitlisboa.com
 

*** 

UFFICIO STAMPA TURISMO DI LISBONA

c/o TT&A - Theodore Trancu & Associates

Serena Borsani, 02-5845701, serena.borsani@tta.it

Marta Pessina, 02-5845701, marta.pessina@tta.it


TURISMO DE LISBOA: http://www.visitlisboa.com

]]>
TT&A: Design di fiori a Lisbona Tue, 13 Mar 2007 13:00:00 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/36068.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/arti_figurative/36068.html TT&A TT&A
Comunicato Stampa                                     
13/03/07

DESIGN DI FIORI A LISBONA


I fiori sono protagonisti in sempre più occasioni, non sono solo una presenza celebrativa ma esaltano l'atmosfera degli ambienti fino a divenire vere e proprie opere di design. A questo si dedicano gli specialisti della composizione floreale: dall'unione di gusto estetico e sapienza botanica, i flower designer creano composizioni insolite e d'effetto.  

Nel cuore della capitale portoghese, nell’affascinante Bairro Alto, frequentato da giovani, bohemien e intellettuali, fra l’animazione di bar, negozi di moda e design, tasquinhas e ristoranti trendy, si sono stabiliti i tre compositori floreali più interessanti della città. 

Originario di Madeira, Mauricio Fernandes è ha insegnato per otto anni, prima di dedicarsi completamente alla passione per i fiori, spinto dagli amici che si meravigliavano per l’originalità dei lavori realizzati in occasione di cene e feste in compagnia. Già da studente a Lisboa, si recava ogni fine pomeriggio al Mercado da Ribeira, tornando a casa carico di fiori che iniziava a comporre e confezionare a suo gusto. Poi sono arrivati i viaggi a Bruxelles e in Olanda, la ricerca dei materiali, la scoperta e il perfezionamento delle tecniche più all’avanguardia. Esiste una forte componente scenografica e decorativa nell’arte di Mauricio, come emerge chiaramente nel suo atelier in Rua D. Pedro V. Ogni lunedì arrivano fiori dall’Olanda, dall’Ecuador, dall’Africa del Sud e da Bruxelles e il negozio è decorato a nuovo. L’ambiente, illuminato dalle candele, è invitante e accogliente e il suo negozio Em nome da Rosa (In nome della Rosa) situato all’angolo con Rua da Rosa è aperto a tutti i visitatori. C’è sempre qualcuno che si ferma un istante per immergersi in questo mondo di vivace bellezza, chi vuole comprare un piccolo o grande bouquet, chi chiede di fotografare il negozio, o semplicemente per fare due chiacchiere. L’ultima idea di Mauricio è un angolo con candele, ceramiche, vasi e dolci artigianali, in perfetta sintonia con l’atmosfera del negozio.

Continuando il percorso dei designer floreali arriviamo ad Atmosphere di Christophe Giudici, vicino al Teatro da Trindade nel Chiado. Anche qui le creazioni sono sofisticate, vistose segno di una creatività inesauribile. Christophe Giudici, di origine belga, si è stabilito in Portogallo e ha conquistato un ruolo di rilievo sulla scena nazionale, diventando l’artista preferito di molti decoratori e riviste di arredamento.

Proseguendo poco oltre, si arriva a Flower Power dove Carlos Filipe, più minimalista, ha scelto uno spazio dai soffitti alti in cui si ode costantemente lo scrosciare dell’acqua. Entrando si percepisce immediatamente l’armonia dello spazio, derivata dalle teorie orientali del feng shui, che si ritrovano nella presenza dei cinque elementi: Il legno dell’albero all’entrata; l’acqua, presente ovunque, in piccole cascatelle; il fuoco del camino, recuperato dall’edificio originario; la terra delle piante; il metallo dell’antica colonna, anch’essa appartenente all’edificio originale.
 

Dove trovare i nuovi designer:

EM NOME DA ROSA
Rua Dom Pedro V97/99
Tel. 00351 91 975 51 22
 
ATMOSPHERE
Rua da Trindade 28
Tel. 00351 21 321 47 66
FLOWER POWER
Calçada do Combro 2
Tel. 00351 21 342 23 81
 
FLOR
Largo Vitorino Damasio 3C-Pav.3
Tel. 00351 21 395 10 19
Av. da Repubblica 37°
Tel. 00351 21 793 09 39
 
Ulteriori informazioni sulla città di Lisbona sono disponibili all’indirizzo: www.visitlisboa.com
 

***

UFFICIO STAMPA TURISMO DI LISBONA

c/o TT&A - Theodore Trancu & Associates

Serena Borsani, 02-5845701, serena.borsani@tta.it

Marta Pessina, 02-5845701, marta.pessina@tta.it

TURISMO DE LISBOA: http://www.visitlisboa.com

]]>
Lisbona svela l'incanto di Cartier Tue, 06 Mar 2007 12:49:00 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/35732.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/35732.html TT&A TT&A
Comunicato Stampa                                     
06/03/07

LISBONA SVELA L’INCANTO DI CARTIER

La Fondazione Gulbenkian ospita un’esposizione unica dedicata ai gioielli della celebre maison francese

 

Fino al 29 aprile 2007 Lisbona ospita Un percorso di stile: Cartier 1899-1949, una delle più importanti collezioni di gioielli del mondo, in mostra presso il Museo Calouste Gulbenkian. Si possono ammirare oltre 230 gioielli, tra cui orologi e oggetti personali della collezione di Cartier, 50 disegni originali, bozzetti di gioielli in mostra e di altri andati perduti, pezzi rari che risalgono ai primi del ‘900, calchi di gesso, documenti e stampe.

L’armonia e l’evolversi degli stili rivivono attraverso i gioielli disegnati da Cartier. La mostra ripercorre i cambiamenti artistici e i grandi movimenti figurativi del ventesimo secolo: dalla Belle Époque e le influenze orientali, per giungere all’Art Deco, fino allo stile del dopo-guerra.

Parigi, Tokyo e New York sono solo alcune delle città che hanno ospitato la collezione di gioielli tra le più prestigiose al mondo. Lo stupore e l’unanime ammirazione suscitata dai preziosi esposti, confermano l’indiscussa genialità del celebre orefice parigino come icona dell’arte figurativa francese, in particolare per quanto riguarda il design del gioiello, con una storia spesso immersa tra gloria e splendore.

Sede della mostra non poteva che essere il museo della Fondazione Calouste Gulbenkian, nata dall’amore per l’arte dell’omonimo mecenate di origine armena. Gulbenkian mostrò sempre un’attenzione particolare verso il design del gioiello e delle pietre preziose, collezionando capolavori provenienti da tutto il mondo, di cui oltre 70 disegnati da Cartier.

La collezione in mostra a Lisbona si differenzia dalle precedenti: tra i gioielli esposti vi è un pezzo unico, appartenente alla collezione Gulbenkian, il ciondolo greco a forma di colonna. Il prezioso dalla forma di capitello è stato realizzato in oro, platino, onice, diamanti e opali provenienti dal Messico, e la sua storia suscita un particolare interesse: costruito nel 1913, non è mai stato più mostrato dal momento della sua vendita. Il gioiello, esposto per la prima volta insieme ai disegni originali del progetto, rende davvero unica la mostra presentata nelle sale del Museo Gulbenkian.

Tra i documenti storici anche il famoso certificato che testimonia il ruolo di Cartier come principale fornitore della Casa Reale portoghese, uno dei tanti legami tra l’universo Cartier e il Portogallo. Tra le altre curiosità in mostra, i gioielli richiesti dallo stesso Calouste Gulbenkian alla Maison Cartier nella prima metà del ventesimo secolo. La Fondazione Gulbenkian celebra quest’anno il suo 50° anniversario e partecipa all’organizzazione della mostra svelando il lato meno noto del suo illustre fondatore: la profonda ammirazione e l’interesse per il mondo dei gioielli. La Fondazione possiede infatti un’importante collezione di preziosi, tra cui numerosi capolavori realizzati da Cartier e da René Lalique.

Per informazioni sulla mostra:
CARTIER 1899-1949, Un percorso di stile
Museo Calouste Gulbenkian
Fino al 29 aprile 2007, presso la Galleria delle esposizioni temporanee
Orari: da martedì a domenica dalle 10:00 alle 18:00
Giorni di chiusura: lunedì e domenica di Pasqua
 
Ulteriori informazioni sulla città di Lisbona sono disponibili all’indirizzo: www.visitlisboa.com
 

*** 

UFFICIO STAMPA TURISMO DI LISBONA

c/o TT&A - Theodore Trancu & Associates

Serena Borsani, 02-5845701, serena.borsani@tta.it

Marta Pessina, 02-5845701, marta.pessina@tta.it

 

TURISMO DE LISBOA: http://www.visitlisboa.com

]]>
TT&A: Lisbona capitale dell'arte digitale con il Lisbon Village Festival Tue, 06 Feb 2007 17:50:00 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/34627.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/34627.html TT&A TT&A

Comunicato Stampa

06/02/07


Lisbona CAPITALE DELL’ARTE DIGITALE
Dal 7 al 24 giugno 2007 la seconda edizione del
Lisbon Village Festival
 
 

Lisbona torna ad essere palcoscenico della cultura digitale e si conferma capitale vivace e attenta a tutto ciò che riguarda l'evoluzione del mondo della comunicazione, della creatività, dell’arte e delle innovazioni culturali. Dopo il successo dello scorso anno torna dal 7 al 24 giugno il Lisbon Village Festival, evento interamente dedicato alla generazione digitale, che promuove la cultura digitale e la produzione, distribuzione e diffusione della cinematografia e delle arti digitali. 

L’apertura della manifestazione sarà affidata quest’anno a un ospite d’eccezione, Robert De Niro, che inaugurerà, la mostra di pittura del padre Robert De Niro sr, pittore e poeta scomparso nel 1993. La mostra sarà presentata nell’ambito del programma Village Art e sarà aperta al pubblico presso il Palácio Galveias per circa un mese.

Evento centrale del Festival sarà il Village International D-Cinema Festival (VIDCF), ideato per promuovere la produzione e diffusione di film realizzati in digitale, il primo in Europa dedicato a questo settore. Vincitori ex-equo della prima edizione l’italiano “Il Vento fa il suo giro” di Giovanni Diritti e l’indiano “Milk&Opium” di Joel Palombo, nella categoria Best Feature Film. Un tocco italiano anche per il cortometraggio “Um ano mais longo” prodotto dal portoghese Marco Martins e presentato all’ultima edizione del Festival di Venezia. La sceneggiatura è infatti opera di Tonino Guerra e racconta la città di Lisbona attraverso lo sguardo e i ricordi del protagonista tornato a casa dopo dieci anni di assenza per assistere il padre morente.

Una speciale attenzione sarà dedicata inoltre al paese ospite di quest’anno la Polonia. Saranno selezionati i film più rappresentativi della cultura e della produzione cinematografica polacca per una proiezione speciale dedicata alla nazione che è patria di registi geniali del calibro di Polanski e Kieslowski.

Per ulteriori informazioni: http://lisbon.villagefestival.net/en/home.aspx

*** 

UFFICIO STAMPA TURISMO DI LISBONA

c/o TT&A - Theodore Trancu & Associates

Serena Borsani, 02-5845701, serena.borsani@tta.it

Marta Pessina, 02-5845701, marta.pessina@tta.it


TURISMO DE LISBOA: http://www.visitlisboa.com 


]]>
TT&A: Sony espande la gamma dei proiettori da installazione con i nuovi modelli VPL-FX40 e VPL-FE40 Mon, 30 Oct 2006 17:00:00 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/31351.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/31351.html TT&A TT&A
Milano, 30 ottobre 2006
 

SONY ESPANDE LA GAMMA DEI PROIETTORI DA INSTALLAZIONE CON DUE NUOVI MODELLI

I proiettori VPL-FX40 e VPL-FE40 utilizzano i nuovi pannelli 3LCD ‘inorganici’ Sony BrightEra, caratterizzati da immagini più brillanti e da maggiore affidabilità

 

Sony annuncia i due nuovi proiettori VPL-FX40 e VPL-FE40, progettati per una vasta gamma di applicazioni nel settore dell'istruzione e in quello aziendale. Caratterizzati rispettivamente da una luminosità di 4000 ANSI lumen e da una risoluzione XGA (1024 x 768 pixel) e SXGA+ (1400 x 1050 pixel), questi modelli sono ideali per la proiezione di presentazioni, video e immagini in sale riunioni e aule di dimensioni medio-grandi. La versatilità dei due proiettori li rende soluzioni ideali anche per le installazioni di digital signage.

Il VPL-FX40 e il VPL-FE40 sono estremamente versatili e possono essere personalizzati per qualunque ambiente di utilizzo. Entrambi i modelli possono essere installati dietro lo schermo di proiezione o a soffitto e le immagini proiettate possono raggiungere i 600” di diagonale e una luminosità di 4000 ANSI lumen. Sostituendo l'ottica di zoom standard con una delle tre ottiche a baionetta opzionali, Sony offre la possibilità di scegliere una versione del proiettore senza obiettivo, facilmente adattabile in base alla modalità di proiezione (frontale o posteriore, a breve o lunga distanza). La precisione geometrica e l’accuratezza nei dettagli dell’immagine sono garantite dall'angolo di inclinazione di 90 gradi, dalla funzione Lens Shift verticale e orizzontale e dalla correzione digitale della distorsione trapezoidale.

Oltre alla tecnologia 3LCD, che utilizza tre pannelli LCD separati per il rosso, il verde e il blu, i modelli VPL-FX40 e VPL-FE40 incorporano un nuovo pannello inorganico da 0,79”, che ne migliora ulteriormente le caratteristiche di affidabilità e luminosità.

Questo pannello LCD HTPS (High Temperature Polysilicon), denominato Sony BrightEra, rappresenta la tecnologia di nuova generazione per il preciso allineamento dei cristalli liquidi. Le sue caratteristiche distintive sono la maggiore affidabilità e la migliore qualità delle immagini. Rispetto ai pannelli LCD convenzionali, l'impiego di questo nuovo materiale migliora sensibilmente la resistenza alla luce ultravioletta, caratteristica essenziale per l'affidabilità dei pannelli.

Il rapporto di apertura più elevato rispetto ai pannelli tradizionali permette al proiettore di produrre immagini incredibilmente luminose, evitando allo stesso tempo la separazione dei colori o l'"effetto arcobaleno" tipico di altre tecnologie di proiezione.

I nuovi modelli accettano segnali PC con risoluzione massima UXGA (1600 x 1200 pixel) e segnali video 720p e 1080i. Entrambi i modelli sono funzionalmente completi e includono prese s-Video, 5BNC, HDMI (HDCP), due ingressi RGB (D-sub a 15 pin), un'interfaccia RJ-45: 10BASE - T/100BASE-TX, una porta RS232C e un'uscita monitor. Il modello VPL-FE40 con funzionalità SXGA+ (1400 x 1050) può proiettare le immagini in modalità WXGA nativa (1280 x 786) ed è conforme alla specifica EICTA ('HD ready').

“Nei prossimi due anni ci aspettiamo una crescita significativa del mercato dei dispositivi SXGA+. Questa risoluzione è disponibile già da alcuni anni, ma solo recentemente gli istituti scolastici e le aziende hanno iniziato la migrazione dai vecchi proiettori con risoluzione XGA. Per questo abbiamo deciso di lanciare il VPL-FE40.” afferma Robert Meakin, Product Marketing Manager del Front Projector Group di Sony Europe. “Inoltre, il VPL-FX40 e il VPL-FE40 uniscono le prestazioni tipiche degli apparecchi Sony alle funzioni richieste dagli utenti professionali, poiché accettano numerosi ingressi e assicurano una grande facilità di utilizzo e manutenzione.”

Entrambi i modelli incorporeranno la nuova funzionalità di presentazione in rete di Sony, basata sulla tecnologia wireless AirShot™. “Questi modelli segnano l'inizio di una nuova generazione nella tecnologia AirShot. Permettono di condividere una presentazione in modalità wireless, usando un punto di accesso di rete o direttamente da un PC collegato alla LAN. Questa possibilità è particolarmente utile per le conferenze con scambio di dati e in altre situazioni in cui la sicurezza e la comodità sono fattori di primaria importanza,” aggiunge Meakin. I nuovi modelli saranno inoltre compatibili con Sony Ziris Light, che consente di gestire più proiettori Sony all'interno di una rete.

Nuova offerta PrimeSupport entro le 24 ore successive

I modelli VPL-FX40 e VPL-FE40 includono un pacchetto PrimeSupport grazie al quale, in caso di guasto, Sony offre gratuitamente la consegna entro il giorno successivo di un proiettore funzionante con le stesse caratteristiche o, a scelta, la riparazione dell’unità in questione. È previsto inoltre un helpdesk telefonico (un numero verde disponibile nella maggior parte dei paesi europei) che consente di richiedere una consulenza tecnica oppure il ritiro o la riconsegna di un prodotto in tutti i paesi della UE, in Norvegia e in Svizzera.

Il VPL-FE40 e il VPL-FX40 saranno disponibili rispettivamente da dicembre 2006 e da gennaio 2007.

 

Caratteristiche principali:
Tipo di pannello:            Pannello LCD inorganico Sony da 0,79"
Luminosità:                   4000 ANSI lumen (lampada in modalità “high”)
                                  3200 ANSI lumen (lampada in modalità “standard”)
Rapporto di contrasto:    700:1
Peso:                           9,8 kg
Dimensioni (L x A x P):   532 x 145 x 352 mm
Rumorosità della ventola:35/28 dB (uso standard/a basso consumo)
Tipo di lampada:            275 W UHP
Durata della lampada:    1500/2500 ore (uso standard/a basso consumo)
Distanza di proiezione:    3,8-4,8 m con schermo da 100"
Copertura dello schermo:40-600" (in diagonale)
Ingressi:                       Video composito / S Video
   1 RGB analogico HD D-sub, 15 pin (femmina)
   1 RGB/Component analogico HD D-sub, 15 pin (femmina)
                                   Analogico/component: 5BNC
                                   HDMI (HDCP)
   Rete RJ45 (10Base-T/100BASE-TX) per monitoraggio e presentazioni AirShot™
Uscite:                          Uscita monitor HD D-sub, 15 pin (femmina)
Controllo:                      RS232C (D-Sub 9 pin)
                                   Controllo S
Accessori in dotazione:    telecomando, copriobiettivo, copertura per attacco obiettivo (VPL-FX40L e VPL-FE40L in versione senza obiettivo), cavo di alimentazione CA, CD-ROM (istruzioni d'uso, software applicativo), manuale di riferimento rapido, norme di sicurezza, etichetta di sicurezza e batterie AA (2) 

Ulteriori specifiche e immagini sono disponibili su richiesta.
                                                         

***

Per ulteriori informazioni, contattare:

Cristina Papis, Cristina Monguzzi - e-mail: sony.pr@eu.sony.com

Sony Italia SpA Via Galileo Galilei, 40 - 20092 Cinisello Balsamo - Tel: 02.618.38.1 

Patrick Trancu (patrick@tta.it) - TT&A - Theodore Trancu & Associates - Tel: 02.58.45.70.1
 
Sony produce apparecchiature audio, video, di Information & Communication Technology per il mercato consumer, per le aziende e i professionisti. L'attività di Sony nei settori della musica, dei film, dei videogiochi e del commercio online colloca la società in una posizione ideale per essere una delle aziende leader del 21° secolo. Sony Corporation ha chiuso l'anno fiscale con termine il 31 marzo 2006 con un fatturato annuale consolidato pari a 54,96 miliardi di Euro (7.475 miliardi di Yen) e con un numero di dipendenti a livello mondiale pari a circa 158.500.
In Europa, il fatturato annuale consolidato per l'anno fiscale con termine al 31 marzo 2006 è stato di 12,61 miliardi di Euro (1.715 miliardi di yen), calcolato sulla base di un tasso di cambio medio per lo stesso periodo di 1 euro = 136 yen. Sony Europe, che ha sede centrale presso il Sony Center am Potsdamer Platz di Berlino, è responsabile del business elettronico dell'azienda e ha registrato un fatturato annuale consolidato di 8,22 miliardi di Euro per l'anno fiscale con termine al 31 marzo 2006.
La divisione Professional Solutions Europe (PSE) è fra i fornitori principali di sistemi per la comunicazione globale e per lo storage ottico e magnetico.  Le aree di mercato a cui Sony Business Europe rivolge le proprie soluzioni, servizi e supporto comprendono, fra gli altri, il settore Medicale, Media, Retail, dei Trasporti e applicazioni per luoghi pubblici. La componentistica, tra cui sensori e moduli per telecamere, display, batterie e semiconduttori, è dedicata a OEM e system integrator.
 

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.sonybiz.net

Per informazioni relative a Sony Italia e Sony Europa, visitare i siti:http://www.sony.it e http://www.sony-europe.com


-----------------------------------------------------------------------------
TT&A - THEODORE TRANCU & ASSOCIATES
Public Relations and Stakeholder Dialogue Consultants 
Viale Beatrice d'Este 15,  20122 Milano, Italy
Tel. +39-025845701, Fax +390258457070
E-mail: info@tta.it, Internet: www.tta.it
----------------------------------------------------------------------------
]]>
TT&A: Accordo di code-sharing tra SAS e Air One Wed, 20 Sep 2006 16:30:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/zone/29733.html http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/zone/29733.html TT&A TT&A
COMUNICATO STAMPA 
CS 03/06
 
 

ACCORDO DI CODE-SHARING TRA SAS E AIR OnE

 

Milano, 20 settembre 2006 - Grazie all’accordo di code-sharing recentemente stipulato, SAS Scandinavian Airlines e Air One offrono numerosi vantaggi ai propri passeggeri ottimizzando i collegamenti tra il Sud Italia, Roma e la Scandinavia. I passeggeri delle due compagnie potranno quindi ora viaggiare con un singolo biglietto che copre le tratte operate in code-sharing da SAS e Air One.

L’accordo, già operativo, prevede voli sulle tratte Copenaghen-Roma e da Roma per Alghero, Cagliari, Bari, Catania e Palermo. I passeggeri Air One hanno così la possibilità di beneficiare anche dei collegamenti SAS in partenza da Copenhagen verso il resto della Scandinavia e il Nord America.

L’accordo accresce anche i vantaggi dei soci del programma di fidelizzazione EuroBonus al quale Air One partecipa dal 1° novembre 2005: accumulare e spendere miglia è ancora più semplice e veloce. È altresì attiva una speciale promozione che regala punti EuroBonus a chi viaggia sulle tratte che collegano Italia e Scandinavia. I soci EuroBonus possono accumulare punti su tutti i voli di linea Air One e su quelli operati da SAS, utilizzandoli per viaggiare sia su destinazioni SAS sia su rotte servite da Air One. Con 15.000 punti EuroBonus è possibile ottenere un biglietto gratuito sulle destinazioni domestiche servite da Air One. Inoltre i soci Gold e Pandion hanno accesso gratuito alle lounge Air One, check-in desk dedicati presso gli aeroporti di Roma Fiumicino, Milano Linate e Torino.

“Grazie a questo accordo SAS è in grado di offrire alla propria clientela un prodotto veramente unico garantendo un numero maggiore di collegamenti con la Scandinavia e i paesi nordici sia da Roma che da altri scali italiani” ha dichiarato Daniele De Rosa, Direttore Commerciale SAS Italia. “I code-sharing sulle tratte nazionali da Palermo, Bari, Catania, Cagliari e Alghero in coincidenza con i nostri voli da Roma rappresentano infatti una grande opportunità non solo per i nostri passeggeri ma anche per rafforzare il flusso turistico dalla Scandinavia verso l’Italia insulare e meridionale”.

“La partnership tra SAS e Air One apre nuove prospettive al mercato italiano offrendo via Copenaghen un ampio ventaglio di destinazioni non solo verso tutta la Scandinavia, ma anche verso il Nord America e l’Asia. Ci auspichiamo che, alla luce dei risultati conseguiti fino ad oggi, la collaborazione con SAS possa ulteriormente rafforzarsi nel prossimo futuro a beneficio del mercato e dei nostri passeggeri” ha dichiarato Claudio Balzarini, Direttore Vendite Air One.

 

Il Gruppo SAS, terzo vettore europeo per passeggeri trasportati, offre una rete globale di collegamenti con oltre 147 destinazioni servite in Europa, Estremo Oriente (Bangkok, Pechino, Shanghai, Tokyo) e Nord America (New York, Washington DC, Seattle, Chicago). La flotta SAS è composta da 294 aeromobili e nel 2005 ha trasportato circa 35 milioni di passeggeri. In Italia SAS è presente dal 1949 e opera oltre 60 collegamenti settimanali da 7 aeroporti (Milano Linate, Milano Malpensa, Roma, Bologna, Venezia - Pisa e Napoli per voli stagionali). Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.flysas.it

Air One, la prima compagnia aerea privata italiana, nata nel 1995 copre un network di 23 destinazioni nazionali e 10 internazionali, con oltre 1.500 voli settimanali e circa 6 milioni di passeggeri trasportati all’anno. La Compagnia, che ha già iniziato a operare il servizio Regional nazionale ed internazionale con la nuova flotta di 6 aeromobili Bombardier CRJ900, ha altresì avviato la sostituzione degli aeromobili Boeing 737 con nuovi Airbus A320. Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.flyairone.it


Scandinavian Airlines System
Denmark Norway Sweden
Via Albricci, 7
20122 Milano, Italia
Tel. +39 02 72000193
Fax: +39 02 72000660
Airone
Via Cesare Giulio Viola, 27
00148 Roma
Tel. +39 06 656811
Fax +39 06 65681401

 

Per informazioni stampa e materiale fotografico:

TT&A - Theodore Trancu & Associates

Serena Borsani, 02-5845701, serena.borsani@tta.it

Marta Pessina, 02-5845701, marta.pessina@tta.it

]]>
TT&A: SAS lancia il volo diretto Stoccolma-Pechino Mon, 11 Sep 2006 11:20:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/zone/29333.html http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/zone/29333.html TT&A TT&A
Scandinavian Airlines System
Denmark Norway Sweden
Via Albricci, 7
20122 Milan, Italy
Tel. +39 02 72000193
Fax: +39 02 72000660
www.flysas.it

COMUNICATO STAMPA

11/09/06


 

SAS lancia Il volo diretto Stoccolma-Pechino

 

SAS annuncia un incremento del traffico verso la Cina e il lancio della nuova tratta Stoccolma-Pechino a partire da aprile 2007

 

A partire da aprile 2007, SAS amplierà la sua vasta rete di collegamenti inaugurando la nuova rotta Stoccolma-Pechino. Il volo sarà operato quattro volte alla settimana dall’hub di Stoccolma con un aeromobile Airbus 340. SAS continuerà a volare da Copenaghen a Pechino e Shanghai.

 

Dall’Italia SAS opera un volo quotidiano diretto per Stoccolma con partenza da Milano Linate alle 12:40 e arrivo alle 15:25. Il rientro è possibile sfruttando la coincidenza via Copenaghen con arrivo all’aeroporto di Milano Linate alle 22:40.

 

I passeggeri in volo da Pechino a Stoccolma potranno viaggiare con il massimo comfort. Tutta la Business Class sarà infatti dotata dei nuovi flatbeds, le poltrone di nuova generazione che una volta reclinate diventano dei veri e propri letti. Design e funzionalità caratterizzano le nuove poltrone che offrono un comfort elevato e maggior spazio rispetto alle poltrone tradizionali.

 

Per dare al viaggio la massima flessibilità i passeggeri con destinazione Pechino potranno scegliere tra Business Class, Economy Extra ed Economy. La cabina dell’Economy Extra sarà separata dal resto dell’area Economy ed offrirà sedili più spaziosi. Le tariffe di Economy Extra saranno inoltre combinabili con altre tipologie di tariffe, come la Business class, ed entrambe offrono servizi aggiuntivi come tempi più rapidi ai controlli di sicurezza grazie all’area Fast Track.

 

“Siamo molto soddisfatti di poter offrire un’elevata flessibilità e di operare voli su tratte richieste dai nostri clienti” ha dichiarato Lars Lindgren, Presidente di Scandinavian Airlines International. “I nostri voli diretti da Copenaghen a Shanghai e Pechino sono risultati particolarmente apprezzati e vediamo un grande potenziale nella nuova rotta Stoccolma-Pechino”.

 

SAS ha iniziato a operare voli diretti da Copenaghen a Pechino nel 1988 e fin dal 2004 vola da Copenaghen a Shanghai. Oltre al nuovo volo Stoccolma-Pechino, Scandinavian Airlines International opera voli verso otto destinazioni in Asia e negli Stati Uniti. Da Copenaghen SAS opera voli diretti verso New York, Washington DC, Seattle, Chicago, Bangkok, Tokyo, Pechino e Shanghai. Da Stoccolma opera voli diretti verso New York e Chicago, e verso Pechino da aprile 2007.

 

Operativo voli via Stoccolma:
 
NUMERO VOLO
ROTTA
ORARIO
FREQUENZA
SK 993

Stoccolma-Pechino

22:30 - 12:55
lun-mer-sab-dom
SK 994
Pechino-Stoccolma
14:45-18:10
lun-mar-sab-dom
 

Il Gruppo SAS, quarto vettore europeo, offre una rete globale di collegamenti con oltre 147 destinazioni servite in Europa, Estremo Oriente (Bangkok, Pechino, Shanghai, Tokyo) e Nord America (New York, Washington DC, Seattle, Chicago). La flotta SAS è composta da 294 aeromobili e nel 2005 ha trasportato circa 35 milioni di passeggeri. Dall’Italia SAS opera oltre 60 collegamenti settimanali da 8 aeroporti (Milano Linate, Milano Malpensa, Roma, Bologna, Venezia - Pisa e Napoli per voli stagionali). Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.flysas.it

 

Per informazioni stampa e materiale fotografico:

c/o TT&A - Theodore Trancu & Associates

Serena Borsani, 02-5845701, serena.borsani@tta.it

Marta Pessina, 02-5845701, marta.pessina@tta.it




]]>
TT&A: La città bianca si veste di luce. Dal 21 al 30 settembre Luzboa illumina Lisbona Thu, 27 Jul 2006 05:52:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/zone/28230.html http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/zone/28230.html TT&A TT&A Comunicato Stampa

27/07/06

 La città bianca si veste di luce

Dal 21 al 30 settembre Luzboa illumina Lisbona

 

Dopo il grande successo dell’edizione del 2004, che ha visto la partecipazione di oltre 250.000 visitatori, Lisbona ospiterà dal 21 al 30 settembre Luzboa, la Biennale Internazionale della Luce. La manifestazione artistica di idee, concetti e tendenze estetiche che affrontano il tema della luce all’interno del contesto urbano, tornerà a colorare per nove giorni i quartieri più caratteristici della capitale con incantevoli giochi di luce, installazioni e interventi d’arte contemporanea per offrire a lisboeti e turisti uno sguardo insolito sulla città. Lasceranno la loro impronta su Lisbona numerosi artisti e architetti internazionali, provenienti da Francia, Germania, Belgio, Brasile, Equador, Spagna, Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Svezia ed Estonia.

 

A partire da un unico percorso principale, si diramano tre circuiti tematici, che collegano tra loro gli interventi artistici luminosi realizzati negli spazi pubblici, su monumenti e edifici storici. I tre circuiti - rosso, verde e blu - attraverseranno i quartieri dell’Alfama, la Baixa, il Chiado e il Bairro Alto, entrando nel parco Mayer, fino a raggiungere il quartiere Rato. Il circuito rosso ha inizio dal Jardim do Príncipe Real con l’istallazione di Catherine da Silva, prosegue con Samuel Roda Fernandes all’interno del Jardim de São Pedro de Alcantara per giungere in largo Trinidade Coelho e all’hotel Bairro Alto con le creazioni di André Banha e Laurent Moriceau. Il quartiere del Chiado ospiterà tra gli altri i capolavori di Javier Nuñes Gasco, Malek Abbou, Bruno Peinado, MOOV e Miguel Chevalier, che costituiscono il circuito verde. Il circuito blu infine presenterà le opere del collettivo artistico Hetpakt, Carlos Sousa, Pedro Cabral Santo, Gerald Petit e André Gonçalves, attraverso le vie dell’Alfama, intorno al castello di S. Jorge e alla Cattedrale del Sè.

 

Oltre al programma d’arte internazionale, Luzboa promuove le conoscenze legate alla luce e all’illuminazione, grazie a workshop, conferenze, pubblicazioni e il premio alla carriera Luzboa-Schreder.

 

Obiettivo della manifestazione è la liberalizzazione dell’arte contemporanea e il contribuito alla rinascita artistica della città, grazie alla promozione della collaborazione tra agenzie culturali, accademie, istituti, musei, gallerie e imprese. I progetti nascono dalla convergenza di conoscenze multidisciplinari, legate all’arte, alla scienza e alla tecnologia. Il risultato della fusione creativa delle diverse competenze è un capolavoro artistico su scala urbana di notevole richiamo per la città.

 

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra l’associazione culturale Extra)muros( e l’istituto franco-portoghese, grazie al contributo della Camara Municipal di Lisbona, EDP - Electricidade de Portugal, REN - Rede Eléctrica Nacional e al supporto di numerose imprese e associazioni culturali.

 

Per maggiori informazioni: www.luzboa.com

 

*** 

UFFICIO STAMPA TURISMO DI LISBONA

c/o TT&A - Theodore Trancu & Associates

Serena Borsani, 02-5845701, serena.borsani@tta.it

Marta Pessina, 02-5845701, marta.pessina@tta.it

 

TURISMO DE LISBOA: http://www.visitlisboa.com


-----------------------------------------------------------------------------
TT&A - THEODORE TRANCU & ASSOCIATES
Public Relations and Stakeholder Dialogue Consultants 
Viale Beatrice d'Este 15,  20122 Milano, Italy
Tel. +39-025845701, Fax +390258457070
E-mail: info@tta.it, Internet: www.tta.it
----------------------------------------------------------------------------
]]>
TT&A: Sony presenta due nuovi proiettori ultrasottili Thu, 20 Jul 2006 15:47:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/28005.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/28005.html TT&A TT&A
Milano, 20 luglio 2006
 

SONY PRESENTA DUE NUOVI PROIETTORI ULTRASOTTILI

I proiettori VPL-CX21 e VPL-CS21 coniugano eccellente profilo funzionale e alti livelli di prestazioni con un design innovativo e una straordinaria mobilità

 

Sony Europe ha annunciato i nuovi proiettori leggeri VPL-CX21 e VPL-CS21, pensati per ambienti aziendali e scolastici e per chi viaggia frequentemente. I nuovi modelli, che sostituiscono il VPL-CX20 e il VPL-CS20, hanno ricevuto il prestigioso iF Design Award grazie alla linea elegante e ultrasottile dello chassis.

Con uno spessore di appena 52 mm e un peso di soli 2 kg, risultano particolarmente comodi da trasportare e perfetti da portare in viaggio. Basti pensare che il loro ingombro è inferiore a quello di un foglio A4.

Nonostante le dimensioni contenute, entrambi i modelli offrono un'eccellente qualità delle immagini. Il VPL-CX21 si caratterizza per una risoluzione nativa XGA (1024 x 768 x 3 pixel), mentre il VPL-CS21 presenta una risoluzione nativa SVGA (800 x 600 x 3 pixel). Entrambi offrono una luminosità di 2100 ANSI lumen e si basano sulla tecnologia 3LCD, che utilizza tre pannelli LCD (rosso, verde e blu) per riprodurre immagini luminose e naturali e colori straordinari.

Il VPL-CX21 e il VPL-CS21 incorporano diverse funzioni che permettono di ottenere rapidamente un'immagine perfetta. Oltre alle sei modalità di proiezione preimpostate, ciascuna con valori diversi di contrasto, luminosità e tonalità del colore, le funzioni di configurazione automatica intelligente e messa a fuoco automatica (Advanced Intelligent Auto Set-up e Auto Focus) fanno sì che i proiettori si configurino automaticamente premendo il pulsante di accensione. La funzione Off & Go permette invece di scollegare il proiettore subito dopo l'uso, lasciando la ventola di raffreddamento in funzione.

Per maggiore comodità, i proiettori sono provvisti di un telecomando delle dimensioni di una carta di credito. È possibile attivare alcune funzioni di sicurezza, come il sistema di protezione con password, per bloccare l'accesso al proiettore e proteggerlo dall'uso non autorizzato. Il VPL-CX21 e il VPL-CS21 supportano una visualizzazione del formato massimo di 300” (760 cm), mentre l'obiettivo a focale corta rende possibile l'utilizzo di questi videoproiettori anche in ambienti relativamente piccoli. Entrambi i modelli possono essere installati a soffitto.

“Il VPL-CX21 e il VPL-CS21 sono tra i proiettori più luminosi in questa categoria di peso”, commenta Catherine Cherry, Product Marketing Manager di Sony Business Europe. “Il design è un altro fattore distintivo dei due modelli: non solo hanno una linea estremamente elegante, ma si inseriscono con facilità nella maggior parte delle custodie per laptop”.

Supporto entro le 24 ore successive

Entrambi i proiettori includono il nuovo pacchetto di supporto offerto da Sony. In caso di guasto, i  clienti possono contare sulla consegna gratuita, entro 24 ore, di un videoproiettore sostitutivo come alternativa alla riparazione dell'unità guasta.  È previsto inoltre un helpdesk telefonico (un numero verde disponibile nella maggior parte dei paesi europei) che consente di richiedere una consulenza tecnica oppure il ritiro o la riconsegna di un prodotto in tutti i paesi della UE, in Norvegia e in Svizzera.

Il VPL-CX21 e il VPL-CS21 sono già disponibili sul mercato.

Caratteristiche principali:

Tipo di pannello:                                        3 LCD p-Si da 0,63"

Risoluzione nativa:                                     VPL-CX21: XGA (1024 x 768 x 3)

                                                               VPL-CS21: SVGA (800 x 600 x 3)

Risoluzione massima del segnale di ingresso: SXGA+ (1400 x 1050)

Luminosità:                                               2100 ANSI lumen

Peso:                                                       2 kg

Dimensioni (L x A x P):                              273 x 52 x 210 mm

Rumorosità della ventola:                           32 dB (modalità standard)

Zoom standard:                                        1,2 volte/ Motorizzato

Correzione Correzione keystone verticale:     + / - 15°

Tipo di lampada:                                       165 W UHP

Durata della lampada:                               3000 ore*

Intervallo di pulizia filtro:                           500 ore

Speaker:                                                  1 W mono

* Questo valore non indica le ore garantite ma quelle consigliate. Superato questo periodo, la lampada dovrebbe essere sostituita per assicurare la qualità video ottimale.

Ulteriori specifiche e immagini sono disponibili su richiesta.

 

***

 

Per ulteriori informazioni, contattare:
Cristina Papis, Cristina Monguzzi - e-mail: sony.pr@eu.sony.com

Sony Italia SpA Via Galileo Galilei, 40 - 20092 Cinisello Balsamo - Tel: 02.618.38.1 

Patrick Trancu (patrick@tta.it) - TT&A - Theodore Trancu & Associates - Tel: 02.58.45.70.1
 
Sony produce apparecchiature audio, video, di Information & Communication Technology per il mercato consumer, per le aziende e i professionisti. L'attività di Sony nei settori della musica, dei film, dei videogiochi e del commercio online colloca la società in una posizione ideale per essere una delle aziende leader del 21° secolo. Sony Corporation ha chiuso l'anno fiscale con termine il 31 marzo 2006 con un fatturato annuale consolidato pari a 54,96 miliardi di Euro (7.475 miliardi di Yen) e con un numero di dipendenti a livello mondiale pari a circa 158.500.
In Europa, il fatturato annuale consolidato per l'anno fiscale con termine al 31 marzo 2006 è stato di 12,61 miliardi di Euro (1.715 miliardi di yen), calcolato sulla base di un tasso di cambio medio per lo stesso periodo di 1 euro = 136 yen. Sony Europe, che ha sede centrale presso il Sony Center am Potsdamer Platz di Berlino, è responsabile del business elettronico dell'azienda e ha registrato un fatturato annuale consolidato di 8,22 miliardi di Euro per l'anno fiscale con termine al 31 marzo 2006.
La divisione Professional Solutions Europe (PSE) è fra i fornitori principali di sistemi per la comunicazione globale e per lo storage ottico e magnetico.  Le aree di mercato a cui Sony Business Europe rivolge le proprie soluzioni, servizi e supporto comprendono, fra gli altri, il settore Medicale, Media, Retail, dei Trasporti e applicazioni per luoghi pubblici. La componentistica, tra cui sensori e moduli per telecamere, display, batterie e semiconduttori, è dedicata a OEM e system integrator.
 

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.sonybiz.net

Per informazioni relative a Sony Italia e Sony Europa, visitare i siti:http://www.sony.it e http://www.sony-europe.com

-----------------------------------------------------------------------------
TT&A - THEODORE TRANCU & ASSOCIATES
Public Relations and Stakeholder Dialogue Consultants 
Viale Beatrice d'Este 15,  20122 Milano, Italy
Tel. +39-025845701, Fax +390258457070
E-mail: info@tta.it, Internet: www.tta.it
----------------------------------------------------------------------------

]]>
TT&A: Cinecity sceglie Sony per il nuovo multiplex di Padova Mon, 26 Jun 2006 15:23:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/27167.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/27167.html TT&A TT&A Milano, 26 giugno 2006
 

CINECITY SCEGLIE SONY PER IL NUOVO MULTIPLEX DI PADOVA

Intrattenimento e comunicazione dinamica al centro dell’innovativo progetto di content delivery


È stato recentemente inaugurato a Padova Cinecity, il multiplex più grande del Nord Est Italia. Dotato di 14 sale e 3.200 posti a sedere su una superficie di 14.000 m2, è il quarto multisala del gruppo Furlan dopo quello di Silea (TV), Pradamano (UD) e Trieste. Cinecity Padova è tra i multisala a più alto tasso tecnologico e prevede tra il 2007 e il 2008 di abbandonare completamente la proiezione in pellicola in favore delle nuove tecnologie digitali. Il gruppo Furlan, confermando la scelta di avvicinare il cinema al proprio pubblico, ha ideato un innovativo progetto di comunicazione video all’interno della struttura del multiplex, curando l’allestimento tecnologico delle sale di proiezione e predisponendo diverse aree di intrattenimento. Per questo ha scelto le soluzioni Sony per il settore retail che consentono di trasmettere messaggi personalizzati di alta qualità, rendendo più dinamica la comunicazione.

Il progetto prevede la distribuzione all’interno del multiplex di informazioni in video e grafica riguardanti i film in programmazione, i trailer delle anteprime cinematografiche, le inserzioni pubblicitarie e promozionali, le informazioni per la prenotazione dei posti nel box office e altre comunicazioni. Le aree di intrattenimento comprendono negozi specializzati sul cinema dove trovare libri, cd, dvd, spazi di gioco e divertimento, aree di degustazione, bar e ristoranti. L’implementazione del sistema è stata curata da Mycroft, rivenditore Sony per l’area del triveneto, che ha unito la propria capacità di system integrator professionale e broadcast e le importanti competenze IT.

Per l’implementazione del nuovo sistema, Cinecity ha scelto un PC industriale adatto a soluzioni di comunicazione dinamica, in grado di gestire i vari contenuti. Il sistema di backup è affidato a un NSP-1 di Sony, network player estremamente flessibile che può ricevere contributi dalla rete, utilizzando il protocollo IP, organizzarli secondo la playlist impostata e inviarli in output utilizzando quasi tutti i formati professionali: composito, component, s-video, audio.

La visualizzazione dei diversi contenuti avviene tramite 65 schermi al plasma Sony FWD-42PV1 e PFM-42X1, la cui nitidezza, luminosità e resa cromatica spicca in un contesto architettonico che ne valorizza la collocazione. Nella hall di ingresso sono state ad esempio installate alcune decine di FWD-42PV1 che, sospesi nel vuoto, attirano l’attenzione dei visitatori e offrono una comunicazione decisamente efficace, segnalando le disponibilità e gli orari dei film in programmazione. Altri schermi al plasma Sony da 42” sono posizionati davanti all’ingresso di ogni sala di proiezione e riportano il numero della sala, il titolo del film in proiezione, la locandina e il trailer video del film in programmazione. I plasma Sony sono inoltre utilizzati presso il lounge bar che si trova nell’area relax e che dispone di 80 posti a sedere, dove vengono riprodotti i trailer dei film in programmazione e le anteprime dei film di prossima uscita, mentre nelle aree food alcuni plasma trasmettono informazioni su listini prezzi e i loghi degli sponsor. 

All’interno di Cinecity Padova si trova inoltre una PSP Zone, con 8 postazioni TOTEM (ognuna ospita 2 PSP) allestite con il nuovo rivoluzionario sistema palmare di Sony, arrivato in tutta Europa dopo i grandi successi ottenuti in Giappone. Situata nell’area adiacente la biglietteria, la PSP Zone ha ottenuto subito un notevole successo. 

*** 

Per ulteriori informazioni, contattare:
Cristina Papis, Cristina Monguzzi - e-mail: sony.pr@eu.sony.com


Sony Italia SpA Via Galileo Galilei, 40 - 20092 Cinisello Balsamo - Tel: 02.618.38.1 

Patrick Trancu (patrick@tta.it) - TT&A - Theodore Trancu & Associates - Tel: 02.58.45.70.1
 
Sony produce apparecchiature audio, video, di Information & Communication Technology per il mercato consumer, per le aziende e i professionisti. L'attività di Sony nei settori della musica, dei film, dei videogiochi e del commercio online colloca la società in una posizione ideale per essere una delle aziende leader del 21° secolo. Sony Corporation ha chiuso l'anno fiscale con termine il 31 marzo 2006 con un fatturato annuale consolidato pari a 54,96 miliardi di Euro (7.475 miliardi di Yen) e con un numero di dipendenti a livello mondiale pari a circa 158.500.
In Europa, il fatturato annuale consolidato per l'anno fiscale con termine al 31 marzo 2006 è stato di 12,61 miliardi di Euro (1.715 miliardi di yen), calcolato sulla base di un tasso di cambio medio per lo stesso periodo di 1 euro = 136 yen. Sony Europe, che ha sede centrale presso il Sony Center am Potsdamer Platz di Berlino, è responsabile del business elettronico dell'azienda e ha registrato un fatturato annuale consolidato di 8,22 miliardi di Euro per l'anno fiscale con termine al 31 marzo 2006.
La divisione Professional Solutions Europe (PSE) è fra i fornitori principali di sistemi per la comunicazione globale e per lo storage ottico e magnetico.  Le aree di mercato a cui Sony Business Europe rivolge le proprie soluzioni, servizi e supporto comprendono, fra gli altri, il settore Medicale, Media, Retail, dei Trasporti e applicazioni per luoghi pubblici. La componentistica, tra cui sensori e moduli per telecamere, display, batterie e semiconduttori, è dedicata a OEM e system integrator.
 

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.sonybiz.net

Per informazioni relative a Sony Italia e Sony Europa, visitare i siti:http://www.sony.it e http://www.sony-europe.com


-----------------------------------------------------------------------------
TT&A - THEODORE TRANCU & ASSOCIATES
Public Relations and Stakeholder Dialogue Consultants 
Viale Beatrice d'Este 15,  20122 Milano, Italy
Tel. +39-025845701, Fax +390258457070
E-mail: info@tta.it, Internet: www.tta.it
]]>
TT&A: Sony presenta due nuovi videoproiettori da installazione Mon, 19 Jun 2006 13:18:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/26939.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/26939.html TT&A TT&A Milano, 19 giugno 2006
 

SONY PRESENTA DUE NUOVI VIDEOPROIETTORI DA INSTALLAZIONE

I modelli VPL-CX61 e VPL-CX63 offrono elevata luminosità e grande flessibilità per ambienti aziendali e di formazione 

 

Sony presenta il VPL-CX61 e il VPL-CX63, due nuovi videoproiettori destinati all'utilizzo aziendale ed educational. Dotati rispettivamente di una luminosità di 2500 e 3000 ANSI lumen, questi modelli offrono una risoluzione XGA (1024 x 768 pixel) e varie possibilità di collegamento a un prezzo competitivo.

I due modelli si basano sulla tecnologia 3LCD di Sony, che utilizza tre pannelli LCD separati per il rosso, il verde e il blu, e consente di ottenere gradazioni naturali nelle aree più scure, riproducendo i colori in modo vivido e nitido, anche in condizioni normali di visibilità. La tecnologia 3LCD evita anche il cosiddetto effetto “arcobaleno” dell'immagine finale, tipico di altre tecnologie di proiezione.

I due videoproiettori sono in grado di accettare i segnali di un computer fino alla risoluzione UXGA (1600 x 1200 pixel) e i segnali video, anche in alta risoluzione (1920 x 1080 pixel), senza necessità di adattatori. I due ingressi RGB (15 pin, D-sub) consentono il collegamento a due computer per passare da una sorgente all'altra nel corso delle presentazioni.

Per realizzare una presentazione ottimale, la silenziosità del videoproiettore è un fattore molto importante e il livello di rumorosità di questi modelli è estremamente basso, pari a soli 28 dB.

I VPL-CX61 e VPL-CX63 sono inoltre provvisti di una connessione per monitor esterno, che permette di visualizzare le immagini su un secondo schermo. Si tratta di una caratteristica particolarmente utile per gli insegnanti o per i dirigenti aziendali, poiché non costringe il relatore a volgere le spalle al pubblico per guardare lo schermo durante la lezione o la presentazione.

Grazie all'utilizzo di una distanza focale ridotta, il proiettore può essere posizionato vicino allo schermo ed essere utilizzato anche in ambienti molto piccoli (è possibile ottenere un'immagine di 80” a 2,4 mt di distanza).  La dimensione massima supportata per lo schermo è di 760 cm con due formati di visualizzazione: 4:3 per la proiezione di dati e 16:9 per i film. Entrambi i modelli includono una funzione di protezione con password e un blocco del pannello di controllo che consente di impedire gli accessi non autorizzati.

“La categoria di videoproiettori con risoluzione XGA e 2500-3000 ANSI lumen è in questo momento quella in più forte crescita nel segmento professionale, e ci aspettiamo un ulteriore aumento del 30% quest'anno.” dichiara Robert Meakin, Product Marketing Manager, Front Projector Group, Sony Europe. “I modelli VPL-CX61 e VPL-CX63 sono progettati per gli utenti aziendali e per gli ambienti di formazione interessati alla qualità e all'affidabilità tipiche di Sony a un prezzo competitivo.”


Nuova offerta di supporto entro le 24 ore successive

I modelli VPL-CX61 e VPL-CX63 includono entrambi il nuovo pacchetto di supporto Sony. In caso di guasto, i  clienti possono contare sulla consegna gratuita, entro 24 ore, di un videoproiettore sostitutivo come alternativa alla riparazione dell'unità guasta.  È previsto inoltre un helpdesk telefonico (un numero verde disponibile nella maggior parte dei paesi europei) che consente di richiedere una consulenza tecnica oppure il ritiro o la riconsegna di un prodotto in tutti i paesi della UE, in Norvegia e in Svizzera.

I modelli VPL-CX61 e VPL-CX63 saranno disponibili a partire da luglio 2006.

Caratteristiche principali:

Tipo di pannello:            Pannello Sony LCD da 0,79”

Risoluzione:                   XGA (1024 x 768)

Luminosità:                    VPL-CX63 :

                                    3000 ANSI lumen (lampada in modalità “high”)

                                    2400 ANSI lumen (lampada in modalità “standard”)

                                    VPL-CX61 :

                                    2500 ANSI lumen (lampada in modalità “high”)

                                    2000 ANSI lumen (lampada in modalità “standard”)

Contrasto:                     350:1

Peso:                            3,7 kg

Dimensioni (L x A x P):   328 x 92,6 x 283,8 mm

Rumorosità della ventola:37/28 dB

Zoom standard:             1,2x/Manuale

Tipo di lampada:            190 W UHP

Durata della lampada:    2500 / 3000 ore* (in modalità high/standard)

Speaker: 1 W mono

Distanza di proiezione:   2,4-2,7 m con schermo da 80"

Copertura dello schermo: 40-300"

Ingressi:                       jack RCA pin

                                    Y/C Mini DIN 4-pin

                                    RGB analogico / Componente: HD D-sub, 15 pin

                                    RGB analogico: HD D-sub, 15 pin

                                    2 ingressi audio (mini jack stereo)

Uscite:                          RGB analogico: HD D-sub, 15 pin (femmina)

                                    Stereo mini jack (uscita variabile)

Controllo:                      RS232C (D-Sub 9 pin)

Accessori in dotazione:   Telecomando (RM-PJ5)

                                    Batteria al litio per telecomando

                                    Cavo HD D-sub, 15 pin (1-791-992-xx)

                                    Filtro dell'aria sostitutivo

                                    Etichetta di sicurezza

                                    CD-ROM (manuale di istruzioni)

                                    Guida rapida

                                    Norme di sicurezza

                                    Cavo di alimentazione AC

                                    Scheda di garanzia (all'esterno della scatola)

Accessori opzionali:        Lampada del videoproiettore sostitutiva (LMP-C190)

                                    Installazione a soffitto (PSS-AT6, PAM-100)

* Questo valore non indica le ore garantite ma quelle consigliate. Superato questo periodo, la lampada dovrebbe essere sostituita per assicurare la qualità video ottimale.

Ulteriori specifiche e immagini sono disponibili su richiesta.

 

***


Per ulteriori informazioni, contattare:
Cristina Papis, Cristina Monguzzi - e-mail: sony.pr@eu.sony.com

Sony Italia SpA Via Galileo Galilei, 40 - 20092 Cinisello Balsamo - Tel: 02.618.38.1 

Patrick Trancu (patrick@tta.it) - TT&A - Theodore Trancu & Associates - Tel: 02.58.45.70.1
 
Sony produce apparecchiature audio, video, di Information & Communication Technology per il mercato consumer, per le aziende e i professionisti. L'attività di Sony nei settori della musica, dei film, dei videogiochi e del commercio online colloca la società in una posizione ideale per essere una delle aziende leader del 21° secolo. Sony Corporation ha chiuso l'anno fiscale con termine il 31 marzo 2006 con un fatturato annuale consolidato pari a 54,96 miliardi di Euro (7.475 miliardi di Yen) e con un numero di dipendenti a livello mondiale pari a circa 158.500.
In Europa, il fatturato annuale consolidato per l'anno fiscale con termine al 31 marzo 2006 è stato di 12,61 miliardi di Euro (1.715 miliardi di yen), calcolato sulla base di un tasso di cambio medio per lo stesso periodo di 1 euro = 136 yen. Sony Europe, che ha sede centrale presso il Sony Center am Potsdamer Platz di Berlino, è responsabile del business elettronico dell'azienda e ha registrato un fatturato annuale consolidato di 8,22 miliardi di Euro per l'anno fiscale con termine al 31 marzo 2006.
La divisione Professional Solutions Europe (PSE) è fra i fornitori principali di sistemi per la comunicazione globale e per lo storage ottico e magnetico.  Le aree di mercato a cui Sony Business Europe rivolge le proprie soluzioni, servizi e supporto comprendono, fra gli altri, il settore Medicale, Media, Retail, dei Trasporti e applicazioni per luoghi pubblici. La componentistica, tra cui sensori e moduli per telecamere, display, batterie e semiconduttori, è dedicata a OEM e system integrator.
 

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.sonybiz.net

Per informazioni relative a Sony Italia e Sony Europa, visitare i siti:http://www.sony.it e http://www.sony-europe.com 


-----------------------------------------------------------------------------
TT&A - THEODORE TRANCU & ASSOCIATES
Public Relations and Stakeholder Dialogue Consultants 
Viale Beatrice d'Este 15,  20122 Milano, Italy
Tel. +39-025845701, Fax +390258457070
E-mail: info@tta.it, Internet: www.tta.it
----------------------------------------------------------------------------
]]>
DUE MILIONI DI VISITATORI ALL’ANNO PER IL NUOVO CASINÒ DI LISBONA Wed, 31 May 2006 14:33:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/varie/24800.html http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/varie/24800.html TT&A TT&A TT&A: L'Alta Definizione Sony tra i protagonisti di "La Fiamma sul Ghiaccio" Fri, 19 May 2006 10:04:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/varie/26208.html http://content.comunicati.net/comunicati/turismo/varie/26208.html TT&A TT&A Milano, 19 maggio 2006
 
 

L’Alta Definizione Sony tra i protagonisti di

“LA FIAMMA SUL GHIACCIO”

 

La qualità delle immagini in Alta Definizione torna nelle sale cinematografiche con “La Fiamma sul Ghiaccio”, la storia di un’intensa passione tra due persone costrette ad una forzata solitudine, le cui vite sono caratterizzate da esperienze diverse e sono portate per un attimo ad unirsi, come una fiamma e il ghiaccio. Il film, già in programmazione, vede protagonisti un inedito Raul Bova nella parte di Fabrizio, un professore di matematica affetto dalla sindrome di Asperger, che incontra una clochard interpretata da una toccante Donatella Finocchiaro. Scritto e diretto da Umberto Marino, il film è stato prodotto da Alessandro Jacchia e Maurizio Momi per Albatros AMP e girato in HD con le telecamere CineAlta™ di Sony.

L’eccezionale qualità della fotografia, a cura di Alessio Gelsini, è esaltata dalle riprese in Alta Definizione realizzate grazie alla tecnologia Sony. Girato interamente in formato HDCAM con telecamere HDW-F900, il film è stato trasferito su pellicola in fase di post-produzione.

Grazie al nuovo sensore CCD HD a scansione progressiva di seconda generazione, il cinecorder Sony HDW-F900 permette di ottenere una risoluzione formato immagine comune ad Alta Definizione - 1920 pixel per 1080 linee - e offre una straordinaria risoluzione di 2.2 milioni di pixel per colore.

“Per la realizzazione del film erano previsti una serie di interventi digitali in fase di post produzione e la creazione di effetti speciali in 3D. Avevamo quindi la necessità di avere il controllo assoluto dell’immagine e girare in Alta Definizione con un monitor di controllo in HD ci ha dato tutte le garanzie” ha sottolineato Alessio Gelsini, direttore della fotografia. “Abbiamo scelto Sony per la maggiore risoluzione, che ci ha permesso di ottenere un risultato ottimale in fase di trasformazione da 16/9 al formato cinemascope”.

L’HDW-F900 è il primo camcorder al mondo di formato universale: permette di scegliere fra diverse velocità di frame, è compatibile con la velocità per la cinematografia ed è perfetto per rapporti di frame 1:1 per trasferimento su pellicola in vista della distribuzione cinematografica.

“Poter apprezzare sul grande schermo i risultati dello splendido lavoro fatto da tutto il cast di “Fiamma sul ghiaccio” ci ha dato grande soddisfazione - ha commentato Massimo Monnati, Senior Sales Manager, media Business di Sony Italia - In particolare è interessante l’utilizzo fatto da Alessio Gelsini del mezzo in Alta Definizione, per ottenere una splendida fotografia”.

 

***

 

Per ulteriori informazioni, contattare:
Cristina Papis, Cristina Monguzzi - e-mail:
sony.pr@eu.sony.com

Sony Italia SpA Via Galileo Galilei, 40 - 20092 Cinisello Balsamo - Tel: 02.618.38.1

Patrick Trancu (patrick@tta.it) - TT&A - Theodore Trancu & Associates - Tel: 02.58.45.70.1


Sony produce apparecchiature audio, video, di Information & Communication Technology per il mercato consumer, per le aziende e i professionisti. L'attività di Sony nei settori della musica, dei film, dei videogiochi e del commercio online colloca la società in una posizione ideale per essere una delle aziende leader del 21° secolo. Sony Corporation ha chiuso l'anno fiscale con termine il 31 marzo 2005 con un fatturato annuale consolidato pari a 53,43 miliardi di Euro (7.160 miliardi di Yen) e con un numero di dipendenti a livello mondiale pari a circa 151.400.
In Europa, il fatturato annuale consolidato per l'anno fiscale con termine al 31 marzo 2005 è stato di 12,03 miliardi di Euro (1.613 miliardi di yen), calcolato sulla base di un tasso di cambio medio per lo stesso periodo di 1 euro = 134 yen. Sony Europe, che ha sede centrale presso il Sony Center am Potsdamer Platz di Berlino, è responsabile del business elettronico dell'azienda e ha registrato un fatturato annuale consolidato di 8,87 miliardi di Euro per l'anno fiscale con termine al 31 marzo 2005.
La divisione Professional Solutions Europe (PSE) è fra i fornitori principali di sistemi per la comunicazione globale e per lo storage ottico e magnetico.  Le aree di mercato a cui Sony Business Europe rivolge le proprie soluzioni, servizi e supporto comprendono, fra gli altri, il settore Medicale, Media, Retail, dei Trasporti e applicazioni per luoghi pubblici. La componentistica, tra cui sensori e moduli per telecamere, display, batterie e semiconduttori, è dedicata a OEM e system integrator.
 

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.sonybiz.net

Per informazioni relative a Sony Italia e Sony Europa, visitare i siti: http://www.sony.it e http://www.sony-europe.com


-----------------------------------------------------------------------------

TT&A - THEODORE TRANCU & ASSOCIATES

Public Relations and Stakeholder Dialogue Consultants 

Viale Beatrice d'Este 15,  20122 Milano, Italy

Tel. +39-025845701, Fax +390258457070

E-mail: info@tta.it, Internet: www.tta.it

----------------------------------------------------------------------------

]]>
TT&A: L'Alta Definizione Sony tra i protagonisti di "La Fiamma sul Ghiaccio" Fri, 19 May 2006 03:18:07 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/24391.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/24391.html TT&A TT&A Milano, 19 maggio 2006
 
 

L’Alta Definizione Sony tra i protagonisti di

“LA FIAMMA SUL GHIACCIO”

 

La qualità delle immagini in Alta Definizione torna nelle sale cinematografiche con “La Fiamma sul Ghiaccio”, la storia di un’intensa passione tra due persone costrette ad una forzata solitudine, le cui vite sono caratterizzate da esperienze diverse e sono portate per un attimo ad unirsi, come una fiamma e il ghiaccio. Il film, già in programmazione, vede protagonisti un inedito Raul Bova nella parte di Fabrizio, un professore di matematica affetto dalla sindrome di Asperger, che incontra una clochard interpretata da una toccante Donatella Finocchiaro. Scritto e diretto da Umberto Marino, il film è stato prodotto da Alessandro Jacchia e Maurizio Momi per Albatros AMP e girato in HD con le telecamere CineAlta™ di Sony.

L’eccezionale qualità della fotografia, a cura di Alessio Gelsini, è esaltata dalle riprese in Alta Definizione realizzate grazie alla tecnologia Sony. Girato interamente in formato HDCAM con telecamere HDW-F900, il film è stato trasferito su pellicola in fase di post-produzione.

Grazie al nuovo sensore CCD HD a scansione progressiva di seconda generazione, il cinecorder Sony HDW-F900 permette di ottenere una risoluzione formato immagine comune ad Alta Definizione - 1920 pixel per 1080 linee - e offre una straordinaria risoluzione di 2.2 milioni di pixel per colore.

“Per la realizzazione del film erano previsti una serie di interventi digitali in fase di post produzione e la creazione di effetti speciali in 3D. Avevamo quindi la necessità di avere il controllo assoluto dell’immagine e girare in Alta Definizione con un monitor di controllo in HD ci ha dato tutte le garanzie” ha sottolineato Alessio Gelsini, direttore della fotografia. “Abbiamo scelto Sony per la maggiore risoluzione, che ci ha permesso di ottenere un risultato ottimale in fase di trasformazione da 16/9 al formato cinemascope”.

L’HDW-F900 è il primo camcorder al mondo di formato universale: permette di scegliere fra diverse velocità di frame, è compatibile con la velocità per la cinematografia ed è perfetto per rapporti di frame 1:1 per trasferimento su pellicola in vista della distribuzione cinematografica.

“Poter apprezzare sul grande schermo i risultati dello splendido lavoro fatto da tutto il cast di “Fiamma sul ghiaccio” ci ha dato grande soddisfazione - ha commentato Massimo Monnati, Senior Sales Manager, media Business di Sony Italia - In particolare è interessante l’utilizzo fatto da Alessio Gelsini del mezzo in Alta Definizione, per ottenere una splendida fotografia”.

 

***

 

Per ulteriori informazioni, contattare:
Cristina Papis, Cristina Monguzzi - e-mail:
sony.pr@eu.sony.com

Sony Italia SpA Via Galileo Galilei, 40 - 20092 Cinisello Balsamo - Tel: 02.618.38.1

Patrick Trancu (patrick@tta.it) - TT&A - Theodore Trancu & Associates - Tel: 02.58.45.70.1


Sony produce apparecchiature audio, video, di Information & Communication Technology per il mercato consumer, per le aziende e i professionisti. L'attività di Sony nei settori della musica, dei film, dei videogiochi e del commercio online colloca la società in una posizione ideale per essere una delle aziende leader del 21° secolo. Sony Corporation ha chiuso l'anno fiscale con termine il 31 marzo 2005 con un fatturato annuale consolidato pari a 53,43 miliardi di Euro (7.160 miliardi di Yen) e con un numero di dipendenti a livello mondiale pari a circa 151.400.
In Europa, il fatturato annuale consolidato per l'anno fiscale con termine al 31 marzo 2005 è stato di 12,03 miliardi di Euro (1.613 miliardi di yen), calcolato sulla base di un tasso di cambio medio per lo stesso periodo di 1 euro = 134 yen. Sony Europe, che ha sede centrale presso il Sony Center am Potsdamer Platz di Berlino, è responsabile del business elettronico dell'azienda e ha registrato un fatturato annuale consolidato di 8,87 miliardi di Euro per l'anno fiscale con termine al 31 marzo 2005.
La divisione Professional Solutions Europe (PSE) è fra i fornitori principali di sistemi per la comunicazione globale e per lo storage ottico e magnetico.  Le aree di mercato a cui Sony Business Europe rivolge le proprie soluzioni, servizi e supporto comprendono, fra gli altri, il settore Medicale, Media, Retail, dei Trasporti e applicazioni per luoghi pubblici. La componentistica, tra cui sensori e moduli per telecamere, display, batterie e semiconduttori, è dedicata a OEM e system integrator.
 

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.sonybiz.net

Per informazioni relative a Sony Italia e Sony Europa, visitare i siti: http://www.sony.it e http://www.sony-europe.com


-----------------------------------------------------------------------------

TT&A - THEODORE TRANCU & ASSOCIATES

Public Relations and Stakeholder Dialogue Consultants 

Viale Beatrice d'Este 15,  20122 Milano, Italy

Tel. +39-025845701, Fax +390258457070

E-mail: info@tta.it, Internet: www.tta.it

----------------------------------------------------------------------------

]]>