Comunicati.net - Comunicati pubblicati - ultimoteatro Comunicati.net - Comunicati pubblicati - ultimoteatro Sun, 29 Nov 2020 09:04:03 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/utenti/8396/1 NUOVI EVENTI NUOVE STORIE Tue, 19 Sep 2017 11:16:02 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/452569.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/452569.html ultimoteatro ultimoteatro Foto

Oramai siamo arrivati all'inizio di una nuova stagione. Riprendiamo le nostre attività, convinti che, continuare ad operare attraverso il teatro possa fornire a noi e a coloro che incontriamo nel nostro cammino, una possibilità di confronto e di crescita collettiva.

Di seguito vi segnaliamo l'inizio dei nostri laboratori residenziali di arti sceniche e drammaturgia che svolgiamo in Valdinievole presso il Teatro Buonalaprima ed il Centro Yoga Meta Bios. Gli open day si terranno rispettivamente il 22, 27 e 28 settembre e sono aperti a: bambini, adolescenti ed adulti (per info sui singoli progetti contattate le direzioni).

In anteprima nazionale, presentiamo il nuovo cartellone del Teatro Buonalaprima con la Direzione Artistica di Eleonora Franchi. Tra gli ospiti, potrete conoscere: Leonardo Fiaschi, Giuseppe Panbieri, Antonio Panzuto, Compagnia Dimitri/Canessa, Beppe Casales, Monica Menchi, Daniele Raco, Margherita Fumero, Maura Villata, Carlo De Benedetto, Ultimo Teatro Produzioni Incivili, Roberto Ciufoli.

Inoltre vi segnaliamo sia la scheda del nostro repertorio e del laboratorio che teniamo per le scuole (infanzia, primaria, secondaria, superiore), sia la ripresa del progetto Raccoglitori di Storie e delle nostre Tournée (di quest'ultime, presto tutti gli aggiornamenti).

Cordialmente, Luca Privitera e Elena Ferretti

 

ultimoteatro.wordpress.com/ facebook

Montecatini Terme (PT)

[direzione artistica] +39 334 131 0282

[referente vendite : Rosanna Bova] +39 333 9418317


-- Se non volete più ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scriveteci un messaggio a , con dicitura "UBU SETTETE"
powered by phpList
]]>
Anno Accademico 2017/18 Mon, 17 Jul 2017 11:01:12 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/440663.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/440663.html ultimoteatro ultimoteatro

Anno Accademico 2017/18 

di Ultimo Teatro Produzioni Incivili

presso il Teatro Buonalaprima Accademia dello Spettacolo (Direzione Artistica Eleonora Franchi), via Terra Rossa Fonda 168 – loc. Pittini, Buggiano (PT)

 

i laboratori saranno condotti da Luca Privitera e Elena Ferretti

 

Ludd – Laboratorio Urbano di Drammaturgia I giorni e gli orari verranno stabiliti in comune accordo con i partecipanti | da settembre. [PROMO]

 

Laboratorio Bambini [età 6/10] | tematica “un mondo fantastico” (*). Il mercoledì dalle 17:30 alle 18:30 (ricordiamo che prima del corso verrà offerta una gustosa merenda nel caratteristico foyer del teatro).

 

Laboratorio Adolescenti [età 11/17] | tematica “l'età della rivoluzione” (*). Il mercoledì dalle 18:30 alle 20:00.

 

Laboratorio Adulti [età 18/99] | tematica “la società dello spettacolo” (*). Il giovedì dalle 21:00 alle 23:00. [estratti video dallo spettacolo finale dell'anno accademico 2016/17 PROMO1 e PROMO2 ]

 

Info e iscrizioni: 0572 30836 - 333 6812900. Potete anche venire a trovarci in teatro dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.30. Chi si iscrive entro il 28 luglio potrà usufruire di un anno di sconti sulle attività e le programmazioni.

 

Contattando il teatro potrete conoscere i corsi di "musical, canto, gioco danza, clown, recitazione" condotti dagli insegnanti: Eleonora Franchi, Monica Menchi, Serena Carradori, Camilla Bonacchi, Dario Polmonari, Melissa Ugoni, Alberto Morini, Letizia Salamone, Martina Loscalzo.

 

(*) Le lezioni di prova gratuita si svolgono il 27 e 28 settembre. I laboratori iniziano la prima settimana di ottobre.

 

Per la prossima stagione teatrale segnaliamo la scheda con il nostro repertorio.

 

ultimoteatro.wordpress.com/ facebook

Montecatini Terme (PT) / +39 334 131 0282


-- Se non volete più ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scriveteci un messaggio a , con dicitura "UBU SETTETE"
powered by phpList
]]>
Drammaturgia Urbana Tue, 27 Jun 2017 14:45:43 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/438118.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/438118.html ultimoteatro ultimoteatro

Questo è stato un anno difficile per noi. Dare un freno alle tournée e alle nostre produzioni, per diventare stanziali, osservando così il territorio in cui viviamo per interagire con esso, è stato un grande salto nel buio. Se essere nomadi è un rischio, ricominciare da capo, dopo anni e centinaia di migliaia di chilometri alle spalle, non è stato da meno. Ma in questo contrasto, non possiamo negarne la sorpresa, l'orgoglio e la felicità, di aver percorso questa nuova via. Oramai è da agosto scorso che siamo impegnati a radicarci totalmente in questa Valdinievole. Abbiamo organizzato una rassegna, abbiamo aperto laboratori, abbiamo scritto nuovi copioni e nuovi canovacci, abbiamo fatto lezioni aperte e nuovi spettacoli, siamo entrati nelle scuole, abbiamo intervistato persone, girato documentari, assaporato quegli odori e quei sapori che fanno della nostra terra, una terra resistente. Oltre 1000 allievi dai 3 ai 65 anni si sono imbarcati nella nostra nave drammaturgica, nella nostra nave incivile che, tutto assorbe e tutto restituisce. Una nuova casa, il Teatro Buonalaprima di Eleonora Franchi ha creduto in noi, dandoci residenza, donandoci i suoi spazi e le sue energie, per creare, intrecciare, investire. Per questo continuiamo. Questa volta, più silenziosi, ma non per questo meno presenti. Anzi. Se è vero che la nostra Italia, terra di santi e poeti, ha perso ogni santità ed ogni frammento poetico, è anche vero che da questo crack, noi, non possiamo far altro che trarne ispirazione. Nuova ninfa per nuovi progetti, nuove visioni, nuovi volti... di noi, che degli altri, ne abbiamo bisogno... e che con gli altri, operiamo giornalmente, in ogni ora, nei nostri sogni di vita.

Prima di ripartire in questa estate tropicale, abbiamo deciso di aprire un nuovo progetto di Drammaturgia Urbana che si svolgerà ogni lunedì ed ogni mercoledì di luglio, tra Pittini e Buggiano. Se volete saperne di più telefonate al 333 6812900 o al 0572 30836 o scriveteci a priviteraluca@virgilio.it

 

Un abbraccio da Luca e Nina di Ultimo Teatro Produzioni Incivili

 

 

ultimoteatro.wordpress.com/ facebook

Montecatini Terme (PT) / +39 334 131 0282

 

 

 


--
Se non volete più ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scriveteci un messaggio a , con dicitura "UBU SETTETE"
powered by phpList
]]>
PROSSIMI APPUNTAMENTI Sat, 31 Dec 2016 14:30:30 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/416794.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/416794.html ultimoteatro ultimoteatro  

Sperando che tutti/e abbiate o stiate passando o semplicemente vi stiate preparando ad un nuovo anno all'insegna dell'incontro, vi segnaliamo il nostro prossimo passo di danza.

Dopo lo splendido debutto di ROSA - spettacolo delicatissimo che tratta la violenza di genere e la pedofilia, attraverso una storia vera - e dopo aver aperto 3 Laboratori Residenziali per bambini e adolescenti tra i 5 ed i 16 anni in zona Valdinievole, vi segnaliamo che sta per partire IL LABORATORIO per adulti, adatto a: attori, non attori, insegnanti, operatori sociali e chiunque abbia voglia di imbattersi nel nostro metodo di scrittura e di messa in scena, dal titolo TEATRERIA CIVILE. Sarà un percorso corale che vedrà i partecipanti acquisire e mettere in pratica quello che da circa venti anni, andiamo diffondendo per l'intero stivale. Il primo giorno di prova, sarà il 9 gennaio, presso il Meta Bios - Centro Yoga di Piazza Berlinguer a Monsummano Terme (PT), dalle ore 21:00 alle ore 23:00. Per info cliccate QUA.

Inoltre vorremo ringraziare le 70 persone che durante SCONFINAMENTI (vincitore del bando MyTime del Comune di Montecatini Terme) si sono associate a Le Strenne Di Baal, accompagnandoci in questo breve cammino tra teatro ed indagini sul territorio, condividendo così, questa piccola vittoria. Ricordiamo, che il progetto - oltre al documentario ISTORIE DE' LE GENTI che ci ha visto intervistare circa 50 persone - ci ha permesso di radunare tutte queste testimonianze in un libro: IL SOMARO, che può essere acquistato direttamente da noi - scrivendoci o telefonandoci. Per chi, si è persa la proiezione del 4 dicembre, consigliamo di vedersi alcuni frammenti che stiamo pubblicando sul web. Cliccando QUA accederete alla playlist.

Per chi, invece, volesse portarci nella sua città o nel suo paese o nella sua comunità, con uno dei nostri spettacoli in repertorio o laboratori, consigliamo di indicarci il luogo ed il periodo, così da poter unificare le zone delle nostre tournée. Ah! Il progetto Dialoghi Resistenti (altro navigare tra le persone dello spettacolo), presto proseguirà in nuove avventure tra arte teatro e società!

Ringraziandovi ancora per la pazienza e la disponibilità, vi mandiamo un abbraccio, sicuri che lo scambio tra diversità sia sempre l'abbraccio migliore che si possa ricevere.

Luca e Nina di Ultimo Teatro Produzioni Incivili

 

ultimoteatro.wordpress.com/ facebook

Montecatini Terme (PT) / +39 334 131 0282


Se non volete più ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scriveteci un messaggio a , con dicitura "UBU SETTETE"
powered by phpList
]]>
VITE SOTTO ASSEDIO / Montecatini Terme Teatro Tue, 22 Nov 2016 13:45:34 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/412844.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/412844.html ultimoteatro ultimoteatro  

VITE SOTTO ASSEDIO 

In dirittura d'arrivo, siamo giunti al quarto e penultimo appuntamento di Sconfinamenti, la micro rassegna teatrale che non allenta la presa, ma la rafforza. Lo scopo? Riportare le infinite storie degli esseri umani al centro delle nostre agorà, al centro delle nostre pulsioni, al centro delle nostre responsabilità. Nel cuore della Valdinievole il progetto di indagine sul territorio che scandaglia con delicatezza quei meccanismi artistici e sociali della polis, ha incentrato il suo rapporto con il pubblico, attraverso la complicità e la reciproca attenzione; un connubio necessario per ritrovare quel senso dell'esistenza, nel migliore dei mondi possibili, nella migliore delle possibilità. Sabato 26 novembre alle ore 21:00 presso il grande salone delle Terme Excelsior, in Viale Verdi 41, Montecatini Terme, sarà ospitato il nuovo monologo di Annet Hennemam, attrice giornalista e regista della compagnia internazionale Teatro di Nascosto che, attraverso il suo teatro reportage ci introdurrà all'interno della vita di due donne: una Irachena, l'altra Palestinese.

In un momento storico come questo, non poteva mancare un progetto del genere, prima di approdare al documentario “Istorie de' le genti” che verrà proiettato alle 17:00 del 4 dicembre presso la parrocchia si San Francesco e che vedrà protagonisti, gli abitanti della vallata, chiudendo così nel giorno di Santa Barbara e di votazioni costituzionali, un piccolo percorso intenso come questo.

Abbiamo chiesto a lei, quali fossero le sue poetiche e cosa l'avesse spinta ad intraprendere un progetto simile che l'accompagna da oltre 18 anni: << Un volta, quando ho chiesto a una delle mie sorelle curde, perché fosse scappata da Kirkuk (Iraq), mi raccontò che a soli sei anni mentre giocava fuori con altri bambini, vide scoppiare una bomba vicino a casa sua. Il racconto fu come una poesia che illustrava il suo esodo e la sua vita. Questa testimonianza, così, come i canti delle madri che mandavano i loro figli a difendere il loro paese, mi hanno permesso di attraversare i confini, quei confini fisici e umani che dividono la vita dalla morte. Ho imparato ad amare il deserto, dove i Peshmerga stanno insieme nella lotta contro l’Isis, e sono loro, ad avermi trasmesso la capacità di trasformare momenti duri come quelli vissuti sotto i conflitti ed i bombardamenti, in poesia ed in canto. Ho condiviso momenti molto dolorosi con chi è stato in carcere in Iraq o in Iran – dove è quasi morto –, ho condiviso momenti dolorosi ma anche di gioia, con chi ha perso la famiglia durante il regime di Saddam Hussein, con chi ha vissuto il carcere israeliano in Palestina, con chi ha vissuto l’oppressione politica in Egitto, con chi ha vissuto le bombe a Baghdad. Ed è per questo che continuo a portare in giro per l'Europa queste storie, perché la loro voce, la voce di queste persone, continui a risuonare nei nostri cuori e nelle nostre coscienze. >> Nei giorni successivi, la tournée toccherà molte altre città d'Italia, del Belgio e dell'Olanda.

L'iniziativa è ideata da Ultimo Teatro Produzioni Incivili e Ass. Cult. Le Strenne di Baal, cofinanziamento dell'Assessorato alle Politiche Sociali e dell'Amministrazione Comunale nell'ambito del progetto “My Time For Montecatini”. Per info: cell. 334 131 0282 mail priviteraluca@virgilio.it oppure consultare https://sconfinamentiblog.wordpress.com.

 

 


--------
Se non volete più ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scriveteci un messaggio a , con dicitura "UBU SETTETE"
powered by phpList
]]>
OLTRE NOI STESSI - APPUNTAMENTI UTPI Wed, 02 Nov 2016 14:00:43 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/410605.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/410605.html ultimoteatro ultimoteatro

Oramai ci stiamo consolidando, il lavoro sul territorio sta dando i suoi frutti, non per ultimo la raccolta delle memorie del nostro territorio, tramite IL SOMARO progetto interno a SCONFINAMENTI - micro rassegna di teatro e di indagini sul territorio che, partorirà il prossimo appuntamento il 12 novembre alle ore 21:00 con IO MUOIO E TU MANGI degli ironici e taglienti QuotidianaCom, presso le Terme Excelsior di Montecatini Terme (PT) - comunicato stampa. Questi, per noi, non sono solamente dei grandi traguardi - perché non è semplice ridare al Teatro d'Arte il giusto valore sociale e formativo nella nostra vallata - ma è anche un modo per scandagliare tra le genti e ritrovare, quel dialogo perduto, non solo nella cultura ma nell'umanità.

Per i più piccoli, segnaliamo i nostri laboratori residenziali per adolescenti e bambini nei Comuni di: Montecatini Terme (il martedì), Borgo a Buggiano (il mercoledì), Monsummano Terme (il giovedì). Le iscrizioni sono sempre aperte e si può anche decidere di seguire solo una parte del percorso - basta contattarci. Presto, avvieremo quello per adulti.

Cogliamo l'occasione per segnalarvi le nostre prossime repliche:

5 novembre “RESTIAMO UMANI” al Love Sharig, Festival di teatro e cultura nonviolenta di Cagliari

11 novembre “IN GINOCCHIO” al Forum Nazionale Contro le Mafie XII ed. di Firenze, in collaborazione con: Università di Firenze, Collettivo Rosso Mal Polo, Studenti di Sinistra

22 novembre “ROSA” all’Auditorium P. Bertoli di Sassuolo, in collaborazione con: Circolo Culturale Artemisia e Assessorato alla Cultura

Un abbraccio Luca e Nina di Ultimo Teatro Produzioni Incivili e Ass. Cult. Le strenne di Baal


Se non volete più ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scriveteci un messaggio a , con dicitura "UBU SETTETE"
powered by phpList
]]>
16 OTTOBRE teatro ragazzi e famiglie - Terme Tamerici Montecatini Terme / SCONFINAMENTI Tue, 11 Oct 2016 00:45:24 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/407970.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/407970.html ultimoteatro ultimoteatro Foto: DOM 16 OTTOBRE ore 17:30 presso il grande salone delle Terme Tamerici, in Via delle Tamerici 69 - Montecatini TermeL'ALBERO DELLA FELICITA'di GIACOMO VERDEUno spettacolo divertente che utilizza l'estetica della computer grafica, per illustrare una fiaba antica di secoli. Adatto ad un pubblico per bambini/e e famiglie dai 6 anni in su.ALLE 16:15 SARA' OFFERTA LA MERENDA PER GRANDI E PICCINI.[promo di adelino vi invita] https://youtu.be/ZUo9SI2GKko[promo di tutti gli spettacoli] https://youtu.be/fjG1sjulkSE[evento] https://www.facebook.com/events/1577172599253320/[programma completo] https://sconfinamentiblog.wordpress.com/2016/08/01/programmatica-sconfinamenti/


COMUNICATO STAMPA

ALLE TAMERICI 500 ANNI DI STORIA IN 3D

Arrivati al secondo appuntamento di Sconfinamenti, la micro rassegna di teatro e di indagini sul territorio, coadiuvata dall'associazione culturale Le Strenne di Baal e da Ultimo Teatro Produzioni Incivili, e dopo aver raccontato agli adulti le fiabe in una notte tempestosa, e soprattutto, dopo aver intrapreso il primo percorso urbano attraverso le memorie della città, hanno deciso di puntare sulle nuove generazioni e sulle loro famiglie. Naturalmente con un altro spettacolo – adatto a tutte le età – perché il teatro ritorni ad essere quel luogo neutro dove le comunità si incontrano, per conoscere e condividere, quei passaggi generazionali che faranno la società del domani.

 

Avete mai trovato per strada un racconta storie? Uno di quei buffi uomini dall'aspetto antico che con i favolosi tabelloni dipinti a mano, narravano le vicende: dei condottieri, delle streghe, dei dragoni o delle principesse? Avete mai pensato che quei personaggi potessero trasformarsi in 3D e diventare reali? Con lo spettacolo “l'Albero della Felicità” di Giacomo Verde, prodotto da “Spam! Rete per le arti contemporanee” coordinato dalla celebre compagnia di danza Aldes di Roberto Castello, potrete assistere al primo spettacolo al mondo che ha trasformato una favola cinquecentenaria, in qualcosa di attuale e magico, attraverso l'antica arte dei cuntisti e soprattutto, attraverso un sistema di proiezioni ologrammatiche che vi sbalordirà. La storia racconta la vita di un giovane uomo che non riuscendo a trovare lavoro, lungo il suo cammino, incontrerà una vecchia che leggendogli il futuro gli dirà che solo quando sarà riuscito a trovarlo grazie all'amore e alla passione, potrà tornare ad essere felice. In questa avventura si alterneranno molti personaggi, tra cui: la povera madre, una lucertola in pericolo, un Re malato molto prepotente e delle pere magiche super colorate. Insomma, un mondo concreto quanto incantato, dove i piccoli ed i grandi spettatori, potranno tornare indietro nel tempo, per rielaborare quello che siamo oggi, ripercorrendo così lo spazio dell'immaginazione ma soprattutto della realtà.

 

Visto che lo spettacolo oltre ad essere molto divertente, da interessanti spunti: sull'alimentazione e sulla salute, sul lavoro artigianale e su quello industriale, sul come sono fatte le cose o si costruiscono gli oggetti che utilizziamo tutti i giorni – attraverso una sorta di grande video game vivente, e dove la morale o il life motive è quello del: “con il denaro si compra tutto ma non la felicità”, quattro splendidi nonni e nonne, hanno deciso li allietare i presenti con una succulenta merenda che oltre ad accarezzare i palati dei presenti, funzionerà, da rito propiziatorio a questo incontro di bellezza e prosperità, attraverso lo scambio relazionale ed umano di coloro che in questa domenica vorranno far parte di questo splendido viaggio.

 

L'entrata, sarà dal Parco della Pineta, adiacente a via Tamerici, invece, in caso di pioggia sarà dall'entrata principale. All'ingresso si potrà fare la tessera dell'associazione e ogni spettatore, potrà lasciare un offerta finale per sostenere gli artisti e la rassegna, che ha l'intento di riportare l'arte a tutti ed in tutti i luoghi. Lo spettacolo può essere visto da bambini e adulti dai 6 anni in su e la merenda inizierà un'ora prima della messa in scena, alle ore 16:15 circa. L'iniziativa è sostenuta, promossa e cofinanziata dall'Assessorato al Sociale e dall'Amministrazione Comunale nell'ambito del progetto “My Time For Montecatini”.

 

Per info e prenotazioni: 334 131 0282 oppure https://sconfinamentiblog.wordpress.com

 

 

ALTRI COMUNICATI E RECENSIONI SULLE ATTIVITA' RECENTI DELLA RASSEGNA 

RECENSIONE spett TREKKING URBANO  [Libero Scoccimarra]

RECENSIONE spett FIABE NOTTURNE [Libero Scoccimarra] 

CS – IL TEATRO E L’ARTE DIVENTANO COMUNITA’


Se non volete più ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scriveteci un messaggio a , con dicitura "UBU SETTETE"
powered by phpList
]]>
SCONFINAMENTI e altre cose [agosto-ottobre] Thu, 11 Aug 2016 15:30:56 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/402063.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/402063.html ultimoteatro ultimoteatro  

Con estremo piacere, a circa due mesi dalla fondazione dell'Ass. Cult. Le strenne Di Baal, vi segnaliamo di essere tra i vincitori del bando My Time For Montecatini con il progetto SCONFINAMENTI. Da agosto ad inizi dicembre saremo inpegnati sul territorio della Veldinievole, attraverso interviste ed indagini sul territorio che ci vedranno a bordo delle nostre biciclette incontrare le Genti delle Terme per farci raccontare le loro storie e le loro memoria sulla città delle Terme e del Liberty. Inoltre allestiremo una micro rassegna di teatro che avrà come ospiti Teatro Cantiere, Giacomo Verde, Quotidiana Com e Teatro di Nascosto. Le stesse tematiche affrontate dai singoli spettacoli saranno ulteriori spunti da porre domande a chi incontreremo in questo cammino, ne verrà fatto un documentario e dallo stesso verranno estrapolati dei frammenti drammaturgici che andremo a mettere in scena in strada, il giorno prima di ogni spettacolo in calendario. In più, cliccando sul Somaro, potrete accedere al diario di bordo. Sarà una sorpresa, e tutto ciò che si dirà di noi, sarà detto con le vostre parole. Tutte le info le trovate nel blog e come è nostra abitudine vi aggiorneremo di volta in volta.

Ah! Il 31 agosto faremo la prima Conferenza Urbana, dove presenteremo la rassegna, ma soprattutto racconteremo i primi frammenti di intervista. Dove? Ma in Piazza del Popolo a Montecatini Terme alle ore 10:30 circa.

Cogliamo l'occasione per segnalarvi anche gli altri progetti e le nostre repliche nei prossimi mesi.

Il 18 agosto saremo alla Festa dei Viandanti che si terrà al Parco della Comasca di Marina di Massa con IN GINOCCHIO - storie di mafia. Il 25 e 26 agosto saremo al Mitos - Meeting Italiano di teatro sociale di Lucca, con il nostro LABORA 'NTO RIO, seminario intensivo dedicato al viaggio e alla migrazione, dove sperimentermo i primi rudimenti del secondo seminario LA CITTA' SOTTO ASSEDIO [nato dalla collaborazione con Abdallah Inshasi "fondatore dei Gaza Parkour" e Arci] - per info, colsultate il sito. Sempre il 26 agosto, nelle sedi del Festival, andremo in scena con WOP

Per settembre stiamo cercanco qualcuno disposto a organizzare una replica dei nostri spettacoli in repertorio per il 15 e 17 in zona Veneto. Il 16 saremo a Este, con RESTIAMO UMANI. Il 18 allo Spazio Nadir di Vicenza, con lo spettacolo WOP.

A ottobre inzieranno i nostri laboratori per i comuni mortali. Per info non esitate a contattarci. Il 5, invece, saremo a Officina Giovani IN GINOCCHIO - storie di mafia

Aspettando una vostra interazione, o qualche richiesta stramba, vi mandiamo un abbraccio augurandovi buona estate e buona vita.

Luca e Nina di Ultimo Teatro Produzioni Incivili

 

*****

info mobile 334 1310 282 info web https://ultimoteatro.wordpress.com


Se non volete più ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scriveteci un messaggio a , con dicitura "UBU SETTETE"
powered by phpList
]]>
puglia irpinia toscana Thu, 16 Jun 2016 22:30:33 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/396086.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/396086.html ultimoteatro ultimoteatro

Bentrovati/e a tutti/e quanti.

Vi segnaliamo che la versione estiva di LST - Rassegna di arte Diffusa, si terrà ad Ariano Irpino (AV). Voluta fortemente dall'amministrazione comunale - dopo il successo di questo inverno - si ripeterà ogni venerdì ed ogni sabato da FINE giugno a FINE luglio e porterà il nome di TAL - Teatro al Largo. Il primo appuntamento lo avremo con Paolo Borghi e con il suo massaggio sonoro [ed il concerto]. Se siete in zona e siete curiosi di provarlo, nella pagina dedicata potrete scoprire, sia il programma, che i vari riferimenti ed il numero di telefono.

Il 18 e 19 giugno i nostri amici teutonici DadaEnsemle festeggeranno i 100 anni del DADAISMO. Come sempre, con le tecnologie non sono molto avvezzi, però, cliccando qua potrete vedere i riferimenti di dove si svolgerà. Tra gli ospiti anche Roberto Castello.. forse anche noi. Sicuri che la sorpresa non di deluderà. 

Il 22 giugno, per chi fosse nel pistoiese, stiamo organizzando una Cena per presentare e finanziare il progetto che andremo a realizzare con uno dei ragazzi del Gaza Parkour. Per info e prenotazioni, trovate tutto qua.

Come sempre non andremo in ferie, non possiamo permettercelo, abbiamo già le nostre fortune di viaggiare e poter fare, uno dei mestieri più belli del mondo. Di seguito troverete le nostre prossime tappe. Se il 24 giugno, volete azzardare un appuntamento teatrale nella vostra casa, e abitate nel Salento o nella Bassa Puglia o in Basilicata o nelle zone limitrofe, siamo a disposizione. Contattateci.

Luca e Nina di Ultimo Teatro Produzioni Incivili

 

23 giugno WOP a Porto Cesareo (LE) in collaborazione con Ass. MaNoi No e Pro Loco

25 giugno IN GINOCCHIO al Festival Dei Claustri di Altamura

26 giugno WOP al Festival Dei Claustri di Altamura

  

info mobile 334 1310 282 info web https://ultimoteatro.wordpress.com

 


Se non volete più ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scriveteci un messaggio a , con dicitura "CIAO BAU MIAO"
powered by phpList
]]>
Appuntamenti di Maggio Wed, 11 May 2016 14:45:36 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/392130.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/392130.html ultimoteatro ultimoteatro ultimo

Buongiorno a tutti e ben ritrovati/e,

di seguito oltre a trovare i nostri prossimi appuntamenti, vi segnaliamo che il progetto di Dialoghi Resistenti sta continuando. Questa volta, siamo usciti dai canoni dell'intervista e abbiamo scelto di parlare dello spettacolo messo in scena dalla storica famiglia Scenica Frammenti. I prossimi incontri saranno con Carozzeria Orfeo, Gaetano Ventriglia e Gaza Parkour.

Nei mesi di Giugno e Luglio, per chi fosse interessato ad intercettarci [organizzando una replica] abbiamo già alcune date nel sud italia e altre a disposizione.

 

29 maggio WOP al Cosmonauta di Viterbo, in collaborazione con: Arci e Anpi

27 maggio WOP al Tana Libera Tutti di Teramo

21 maggio WOP al Circolino Semifonte di Barberino Val D’Elsa (FI)

15 maggio WOP all’Arci Grisei di Sarzana (SP)

14 maggio IN GINOCCHIO a Cascina Carla & Bruno Caccia di San Sebastiano da Po (TO), in collaborazione con: Libera, Gruppo Abele, Acmos

13 maggio WOP al Molo di Lilith (TO)

 

Una delle questioni interessanti delle nostre tournée teatrali e di chi decide di ospitarci, non è solamente quella di fare teatro ovunque necessiti [e quando diciamo ovunque, è ovunque.. non è un modo di dire] ma è quella di condividere tempi e spazi con loro. Entrare nelle loro case, mangiare alle loro tavole, svegliarsi con loro. Certo, qualcuno prenota alberghi o b&b o cose simili, ma abbiamo veramente dormito ovunque: in case occupate, in case comprate, in case in affitto, in centri sociali, sui palcoscenici, in casa dei genitori, in casa dei figli, nei letti dei coinquilini, nei letti dei figli oramai cresciuti, nelle case degli studenti, nelle case degli operai, nelle case degli insegnanti, nelle case degli attivisti, nelle case dei pensionati, nelle case dei liberi professionisti, nelle case disastrate, nelle case degli agiati, nelle case degli amici degli organizzatori, nelle case in campagna, nelle case al mare, nelle case dei senza casa, nelle case dei defunti, nelle case di comunità agricole e comunità sociali, nelle case degli stranieri che si adoperano perché la terra che li ospita sia la migliore delle terre; talvolta, anche nelle case del pubblico. Ed ad ogni viaggio è sempre stato un nuovo incontro, un nuovo modo di viverlo questo mondo, un nuovo modo per conoscerlo e poterlo raccontare.. il mondo, le persone, le diversità.

 

Sperando di incontrarvi, vi mandiamo un abbraccio

Luca e Nina di Ultimo Teatro Produzioni Incivili

 

info mobile 334 1310 282 info web https://ultimoteatro.wordpress.com

 


Se non volete più ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scriveteci un messaggio a , con dicitura "CIAO BAU MIAO"
powered by phpList
]]>
Gaza Parkour - Conferenze & WorkShop / Italia Wed, 27 Apr 2016 21:31:25 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/390806.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/390806.html ultimoteatro ultimoteatro

 

Ciao a tutti/e

 

come molti/e di Voi sapranno, da oltre 10 anni come Ultimo Teatro Produzioni Incivili affrontiamo la questione Israeliano-Palestinese, sia attraverso il teatro sia attraverso eventi multidisciplinari sia attraverso laboratori, cercando di raccontare e mostrare agli occhi di tutti/e – senza condizionamento d'età o estrazione sociale o ideologia politica né credo religioso – quello che sta avvenendo da oltre settanta anni in “Terra Santa”, ed in particolare modo a Gaza e in Cisgiordania.

 

In questo arco di tempo oltre essere stati invitati ed aver sostenuto le varie attività di organizzazioni come: ISM Italia, Operazione Colomba, Pax Christi, Freedom Flotilla, Invicta Palestina, Asso Pace, Puglia Palestina, Bds Italia, Music For Peace, Arci, Associazione Italo-Palestinese, Anpi, Al-Quds, Donne in Nero, Cgil (e molte altre realtà sociali o coordinamenti o associazioni o ong o scuole che operano a livello nazionale ed internazionale), abbiamo deciso di diffondere ed aiutare i progetti lanciati da Gaza Parkour And Free Running Italia per aumentare il grado di sensibilizzazione e di diffusione delle atrocità coloniali e militari che quotidianamente si ripercuotono sulla vita di civili – molti dei quali anziani, bambini, donne, disabili.

 

Crediamo che attraverso la cultura ed in questo caso lo sport si possa avvicinare le nuove e vecchie generazioni ad una tematica tanto scottante quanto scomoda e sporca.

 

Di seguito vi segnaliamo i progetti curati da Abdallah e da Mathilde (referenti del progetto), che consistono in: conferenze, workshop, raccolta fondi e la stesura di un libro autobiografico. Sicuri che possiate agire nel meglio delle cose e della vita – invitandoli nei vostri spazi, o nelle vostre scuole, o nei vostri festival – vi mandiamo un abbraccio sincero.

 

Luca Privitera e Elena Ferretti

 

Abdallah Inshasi

Nato a Khan Younis, Gaza, nel 1988, è il fondatore della celebre squadra sportiva Gaza Parkour And Free Running, prima nel mondo arabo, che dal 2005 si è aperta al mondo praticando questa disciplina. Arrivato in Italia nel 2013, da allora ha partecipato a diverse manifestazioni ed eventi presso comuni (Roma, Bologna, Milano), associazioni, circoli culturali ecc, sia raccontando la sua esperienza che attraverso spettacoli, dimostrazioni e workshop (Milano, Bergamo, Varese, Bologna, Torino, Firenze, Venezia, Marghera, in Puglia e in Sicilia). Attualmente abita in Toscana e segue diversi progetti inerenti alla Palestina e al suo gruppo, rimasto invece a Gaza per l'impossibilità di uscirne.


Mathilde Ferghina

Nata a Conegliano nel 1993, ha frequentato la scuola steineriana di Oriago, il Liceo Artistico Statale di Venezia e per un anno a Torino presso l'Atelier Teatro Fisico ha sperimentato una varietà di discipline che hanno integrato il suo bagaglio artistico. Artista e ricercatrice interiore, ha conosciuto Abdallah Inshasi nel 2015 dando inizio ad un lavoro di attivismo e al Progetto Gaza Parkour And Free Running che consiste nella creazione di un libro illustrato sulla storia del gruppo.


Progetto Gaza Parkour And Free Running:

L'intento è quello di creare un libro biografico che, attraverso la storia di Abdallah Inshasi – fondatore del gruppo Gaza Parkour And Free Running – racconti le vicende di questa popolare squadra – attraverso scritti e disegni – sostenendola così, nel suo quadro di guerra e dolore ma anche di forza e saggezza.

 

Il parkour è una disciplina sempre più praticata che consiste nello spostarsi da un punto ad un altro in meno tempo possibile, seguendo un tracciato caratterizzato da ostacoli naturali o architettonici che andranno superati con prestazioni talvolta acrobatiche. Nasce in Francia da David Belle e si propaga con film come "Jump London", "Jamakasi" e "Distretto B-13". Ma a Gaza non si dà solo spettacolo: il parkour diventa un'ancora di sopravvivenza, tanto emotiva quanto pratica.

 

La più grande aspirazione è quella di pubblicare il libro – traducendolo in cinque lingue – per lanciare un messaggio di pace e di informazione sulla situazione palestinese, che percepiamo essere uno degli archetipi del problema globale dei nostri tempi. Per l'occasione e per raccogliere fondi necessari allo sviluppo ed al sostentamento dei vari progetti, sono state create una serie di biglietti augurali/cartoline con le illustrazioni di Mathilde Ferghina che si è ispirata alle foto suggestive scattate in questi anni al gruppo. Tutte le informazioni, gli aggiornamenti e parte delle illustrazioni sono consultabili sulla pagina facebook.

 

Videoconferenza:

La videoconferenza è suddivisa in tre parti: la prima è di carattere storico che parte dalla nascita della Palestina alla conquista dei bizantini fino alle sorti del 1948 (anno di nascita dello stato di Israele) attraverso il riepilogo di nomi, fatti e documenti storici che lo hanno determinato e che mostreremo con un repertorio fotografico. 

 

La seconda parte è dedicata alla proiezione di filmati della squadra sportiva di Gaza Parkour And Free Running, che accompagnano l'intervento di Abdallah Inshasi.

 

La terza parte è formata da una sessione di domande e risposte durante la quale si parlerà anche del progetto biografico (cioè il libro illustrato che racconta la storia del gruppo) con riferimenti all'attualità ed agli episodi di oggi.

 

Inoltre sarà allestita una piccola esposizione con alcune opere originali e un piccolo punto vendita, in cui saranno disponibili stampe e cartoline destinate a finanziare il progetto.

 

La serata si concluderà convivialmente attorno ad un buffet o cena con cibi palestinesi, organizzati in precedenza da Abdallah che insegnerà ai cuochi come preparare i piatti tipici del suo paese.

 

 

Nei link potrete visionare alcuni dei video che saranno proiettati: 

La sala dev'essere munita di videoproiettore collegabile ad un pc portatile ed un piccolo impianto per l'audio + i cavi necessari. Se lo spazio è molto grande serve anche un microfono.

 

Il Workshop:

Una giornata aperta a persone di qualsiasi età e livello che vogliano sperimentare il parkour. Lo spazio deve necessariamente disporre di ostacoli (panchine, scale, muretti ecc) se all'aperto (meglio se un parco) e di attrezzi se al chiuso, per esempio: una palestra. Si svolge nell'arco di tre ore con una pausa di 15 minuti dopo l'ora e mezza. La prospettiva è quella di coinvolgere e successivamente far nascere gruppi locali di ragazzi/e che pratichino questa disciplina.

 

Si organizzano anche lezioni speciali rivolti ai bambini, con un approccio più ludico, mirato alla preparazione fisica.

 

I costi:

Per la conferenza: rimborso viaggio, vitto e alloggio (se necessario) e una quota di 200 euro.

Per il workshop: rimborso viaggio, vitto e alloggio (se necessario) e una quota di 300 euro.

Per conferenza + workshop: rimborso viaggio, vitto e alloggio (se necessario) e una quota di 400 euro.

 

(i costi sono trattabili a secondo delle possibilità di chi ospita i vari progetti)

 

Tutte le attività svolte sono mirate alla raccolta fondi per mandare avanti i progetti a cui si dedicano i Gaza Parkour. Per chi volesse semplicemente fare una donazione a favore dei progetti, acquistare o distribuire le cartoline, o organizzare una (o più) delle proposte, riportiamo i contatti sotto.

 

Contatti:

[Facebook] Gaza Parkour And Free Running Italia


Mathilde Ferghina

Cellulare 331-1338757

e-mail mathilde-93@libero.it


SCARICA IL PDF-PK


Se non volete più ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scriveteci "CIAO BAU MIAO" a
powered by phpList
]]>
Appuntamenti d'Aprile Mon, 04 Apr 2016 05:45:25 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/388114.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/388114.html ultimoteatro ultimoteatro Foto: Foto scattata a Montecatini Terme (PT)(messaggio dagli organizzatori): Da Viareggino oltre che militante vi ringrazio per il vostro sostegno, magari quando scattate una foto in giro qualcuno incuriosito guarderà cosa c'è scritto e altri addirittura vi chiederanno il motivo. Sarà un'occasione per spiegare quanto è accaduto quella notte, quanto avvenuto fino ad ora (dai vergognosi licenziamenti di ferrovieri come Dante de Angelis e Riccardo Antonini, che da anni protestavano contro i problemi di sicurezza delle ferrovie, alla promozione a cavaliere del lavoro dell' allora A.D. di trenitalia Mauro Moretti da parte di Napolitano) e quanto accade adesso con un sistema giudiziario strutturato in difesa dei criminali veri, quelli che per il proprio profitto non si fanno scrupolo nel produrre stragi.PER ADERIRE ALL'IMPRESA, CLICCATE NEL LINK ED AGITE https://www.facebook.com/media/set/?set=a.919075378210509.1073741872.558063714311679&type=3&pnref=story

Nel ricordarvi i nostri prossimi appuntamenti, vi segnaliamo che abbiamo deciso di aderire all'iniziativa di sensibilizzazione fotografica lanciata da Dada Viruz e Dada Boom sul rischio di prescrizione del processo sulla strage di Viareggio. Cliccando qua, qua e qua potrete vedere alcuni dei nostri scatti. Per sapere di cosa si tratta cliccate qua.

Inoltre vi ricordiamo il prossimo appuntamento della rassegna LST che si tiene tra Puglia e Irpinia. 

25 aprile RESTIAMO UMANI al Teatro di Paglia dell’Ethic Street di Montevarchi (AR)
 
24 aprile RESTIAMO UMANI al Teatro Fornace di Milano
 
23 aprile WOP all’Arci Arsenale di Trento
 
22 aprile WOP al Macello di Bolzano
 
21 aprile WOP al Quarto Posto di Milano
 
15 aprile WOP al Ca’ Vaina di Imola (BO), in collaborazione con: Anpi, Cidra, Arci, Cgil Imola, Spi Cgil Imola e Libera – presidio del Circondario Imolese A. Giacomelli

 

*********

Per info (cell) 334 131 0202 (blog) https://ultimoteatro.wordpress.com.

Per organizzare una replica, cliccate qua. I link sui video integrali degli spettacoli sono visionabili su richiesta.


Se non volete più ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scriveteci "CIAO BAU MIAO" a
powered by phpList
]]>
18-19-20 marzo / Milano - Padova - Poggio Torriana Fri, 18 Mar 2016 15:15:39 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/386647.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/386647.html ultimoteatro ultimoteatro

Scusate il poco preavviso dell'informativa, ma dopo il nostro ritorno dal sud Italia, abbiamo avuto una grande perdita familiare. Se volete saperne qualcosa, cliccate qua, altrimenti - ringraziandovi lo stesso -  vi chiediamo di partecipate, standoci così vicini e permettendoci di raccontarvi le nostre storie. Per noi, in questo momento, non è semplice farlo, ma ci hanno insegnato che nella vita bisogna andare avanti anche se si è inesorabimente distrutti.

20 marzo IN GINOCCHIO al Centro Sociale di Poggio Torriana (RN), in collaborazione con: QuotidianaCom, Mulnela, Amministrazione Comunale, Regione Emilia-Romagna

19 marzo WOP al Fusion Art Center di Padova, in collaborazione con: Lo Stato dell'Arte

18 marzo IN GINOCCHIO al Metissage (MI), in collaborazione con: Arci e Libera

Un abbraccio da Luca e Nina di Ultimo Teatro Produzioni Incivili

 

*********

Per info (cell) 334 131 0202 (blog) https://ultimoteatro.wordpress.com.

Per organizzare una replica, clicca qua.

 



-- Se non volete pi� ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scriveteci "CIAO" a priviteraluca@virgilio.it

powered by phpList2.10.17, © phpList ltd

]]>
Il sud sembra aver bisogno di rabbia e di dolcezza Tue, 23 Feb 2016 19:00:44 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/384002.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/384002.html ultimoteatro ultimoteatro  

 

Il sud sembra aver bisogno di rabbia e di dolcezza.

Questa che sembra essere una semplice rivendicazione non è altro che il titolo della prossima tournée di Ultimo Teatro Produzioni Incivili, composto da Luca Privitera ed Elena Ferretti che dal 26 febbraio all'11 marzo percorreranno – partendo dalla Toscana – più di 4000 km tra Calabria, Puglia e Campania. Un viaggio di 15 giorni e di 23 repliche, tra: teatri, auditorium, circoli, scuole e spazi sociali. Una vero e proprio “tour de force” che parla di loro, ma soprattutto, che parla di noi. Dell'Italia. Di questa nazione martoriata, di questa nazione dei diritti mancati, delle omissioni, dei calembour, delle dissennatezze. Di un senso della collettività che sembra aver perso la forza di capire il mondo e di vivere al suo interno. Insomma, un vero e proprio colpo di stato alle radici della nostra penisola e della nostra cultura. Una transumanza terapeutica tra ritmi comici e drammaturgie della crudeltà.

Perché tutto questo lavorio? Perché c'è un forte disagio in quello che viviamo tutti i giorni. Perché c'è un caos assordante in questa società dei malcapitati. Perché c'è della solitudine in questi rapporti umani che sempre più si rarefanno, divenendo: meccanici, ambigui, spietati. E allora? Perché non ripartire dal basso. Da quel basso che ci accomuna e che ci rende simili ad altri. Dal quel lato oscuro di “noi” che ci rende uguali di fronte a tutti. Ognuno, specchio dell'infinito o dell'indefinibile. Ognuno, in mano alle proprie mani. Ognuno, nelle mani altrui. Reali, come le proprie realtà.

Per questo gli autori attori non si distaccano mai dalle vicende che scelgono di interpretare e scrivere, anzi, ne sono immersi nella loro totalità. E mentre in scena – dopo sei anni di convivenza e progettazione – continuano a parlare di conflitti e di guerre attraverso le parole di Vittorio Arrigoni e di Mahmoud Darwish, allo stesso tempo, si cimentano in sperimentazioni di vario genere, raccogliendo testimonianze ed esperienze dirette – e di vario tipo – per raccontarci: di mafia e di mentalità mafiosa, di discriminazione e di odio diffuso, di violenza di genere e di pedofilia. Appunto, quattro spettacoli teatrali ben delineati che girano – è hanno girato – lo stivale, come se il dialogo continuo tra i protagonisti di queste narrazioni ed il pubblico, fosse un modo per sfatare la catastrofe e trovare un punto di incontro tra chi porta l'azione e chi la recepisce. Operando all'interno della scatola scenica, per creare un confronto tra: osservatori, osservanti e osservati. Uno sguardo sull'oggi e su quello che siamo diventati, uno sguardo sul domani e su quello che diverremo. Perché nella loro follia, pensano che tacere li possa rendere complici, perché pensano che rifiutarsi di riprende le redini delle proprie responsabilità li possa trasformare in carnefici alla stregua dei più violenti e dei più meschini.

Non c'è amore senza coscienza, non c'è speranza senza coraggio, non c'è futuro senza onestà. Oggi, come ieri, ieri come sempre.

Potrete incontrarli: il 26 e 27 febbraio con "WOP" (serale) al Teatro della Girandola di Reggio Calabria, in collaborazione con Pagliacci Clandestini; il 28 febbraio con "RESTIAMO UMANI" (matinée) a Cotronei (KR), in collaborazione con: Ass. Cult. Redazione CotroneInforma; sempre il 28 febbraio con "WOP" (pomeridiana) al Circolo Arci Piera Bruno di Paola (CS); il 29 febbraio con "IN GINOCCHIO" (matinée) all'Istituto Gravina (KR), in collaborazione con Terre Joniche - Libera Terra Coop. Sociale; l'1 marzo con "IN GINOCCHIO" (matinée) all'ITC A. Lucifero (KR), in collaborazione con Terre Joniche - Libera Terra Coop. Sociale; il 2 marzo con "WOP" (matinée) al Cinema Auditorium di Ariano Irpino (AV), in collaborazione con DnArt Gallery, Ferula Ferita Azione Teatrale, I.I.S.S. Ruggiero II, LST, Amministrazione Comunale; il 3 marzo con "WOP" (matinée) al Cinema Auditorium di Ariano Irpino (AV), in collaborazione con DnArt Gallery, Ferula Ferita Azione Teatrale, I.I.S.S. Ruggiero II, LST, Amministrazione Comunale; sempre il 3 marzo con "RESTIAMO UMANI" (serale) al Circolo Hastarci Trani (BAT); il 4 marzo con "WOP" (serale) a Le Macerie - Baracche Ribelli di Molfetta (BA); il 5 marzo con "IN GINOCCHIO" (matinée) all'Istituto Mauro Perrone di Castellaneta (TA), in collaborazione con Associazione I Portulani, Amministrazione Comunale; il 6 marzo con "WOP" (serale) al Circolo Eliogabalo di Fasano (BR); il 7 marzo con "ROSA" (pomeridiana) all'Auditorium del Teatro Comunale Giuseppe Verdi di San Severo (FG), in collaborazione con Arci Donna, Amministrazione Comunale, Comune di Foggia; l'8 marzo con "ROSA" (doppia replica in matinée e pomeridiana) alla Sala Consiliare di Altamura (BA), in collaborazione con Ferula Ferita Azione Teatrale e l'Amministrazione Comunale; il 9 marzo con "IN GINOCCHIO" (doppia replica in matinée) al Liceo Polivalente Punzi di Cisternino (BR), in collaborazione con Presidio Libera Ceglie Messapica; sempre il 9 marzo con "IN GINOCCHIO" (serale) a Ceglie Messapica (BR) – luogo da definire –, in collaborazione con Presidio Libera Ceglie Messapica; 10 marzo con "IN GINOCCHIO" (doppia replica in matinée) al Liceo Polivalente Punzi di Cisternino (BR), in collaborazione con Presidio Libera Ceglie Messapica; sempre il 10 marzo con "WOP" (serale) allo Spazio Sociale Zei di Lecce; l'11 marzo con "IN GINOCCHIO" (matinée) al Liceo Palumbo di Brindisi, in collaborazione con Libera; sempre l'11 marzo con "IN GINOCCHIO" (serale) al GramignArci (BA)

Se alla fine del comunicato avrete altri 16 minuti di tempo ed un po' di curiosità, potrete visionare tutti i taiser degli spettacoli:

ROSA https://youtu.be/LtDc9gejp9E;

WOP https://youtu.be/3_DvpY2b72k;

IN GINOCCHIO https://youtu.be/sy44vcz19mc;

RESTIAMO UMANI https://youtu.be/NFlpne5War8

 

Per info (cell) 334 131 0202 (blog) https://ultimoteatro.wordpress.com.

Per organizzare una replica, clicca qua.



-- Se non volete pi� ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scriveteci "CIAO" a priviteraluca@virgilio.it

powered by phpList2.10.17, © phpList ltd

]]>
Pavia - Udine - Cremona - Vicenza Wed, 03 Feb 2016 18:00:42 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/382115.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/382115.html ultimoteatro ultimoteatro

Ringraziando tutti coloro che in questi giorni ci hanno ospitato o ci hanno contattato per altre repliche, vi segnaliamo i nostri prosimi appuntamenti nel nord Italia:

14 febbraio “IN GINOCCHIO” allo Spazio Nadir (VI), in collaborazione con: Ass. Cult. ARTuro

13 febbraio “WOP” al Csa Dordoni di Cremona

12 febbraio “IN GINOCCHIO” al Circolo Miss Kappa (UD), in collaborazione con: Libera Coordinamento Provinciale Udine

11 febbraio “WOP” al Circolo Via D’Acqua (PV)

Nei prossimi mesi saremo in viaggio per tutta italia, se volete ospitarci, cliccando qua potrete trovare tempi e regioni di passaggio (con la nostra disponibilità). Altri tempi ed altri luoghi sono in definizione.

Sperando di incontrarvi, vi mandiamo un abbraccio sincero Luca e Nina di Ultimo Teatro Produzioni Incivili

Contact 334 13 10 282 https://ultimoteatro.wordpress.com/



-- Se non volete pi� ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scriveteci "CIAO" a priviteraluca@virgilio.it

powered by phpList2.10.17, © phpList ltd

]]>
Appuntamenti di Gennaio / Toscana - Liguria - Piemonte Tue, 19 Jan 2016 17:45:39 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/380666.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/380666.html ultimoteatro ultimoteatro  

Sperando che sia stato un buon principio per tutti/e, vi segnaliamo i nuovi arrivi a DIALOGHI RESISTENTI (con il maestro Claudio Morganti e Giulio Cavalli tra teatro e mafia) e naturalmente, l'elenco delle nostre prossime repliche.

24 gennaio RESTIAMO UMANI allo Spazio Aut di Prato, in collaborazione con: Ass. Left Lab, Le Mafalde - Associazione Interculturale, Ong Cospe

28 gennaio IN GINOCCHIO ai Giardini Luzzati (GE), in collaborazione con: Associazione il Cesto e Libera Genova

29 gennaio WOP alla Cavallerizza Reale (TO)

30 gennaio IN GINOCCHIO al Circolo Margot di Carmagnola (TO), in collaborazione con: Arci e Libera

31 gennaio RESTIAMO UMANI al Molo di Lilith (TO), in collaborazione con: Arci e Invicta palestina

Nei prossimi mesi saremo in viaggio per tutta italia, se volete ospitarci, cliccando qua potrete trovare tempi e regioni di passaggio (con la nostra disponibilità). Altri tempi ed altri luoghi sono in definizione.

Sperando di incontrarvi, vi mandiamo un abbraccio sicero Luca e Nina di Ultimo Teatro Produzioni Incivili

Contact 334 13 10 282 https://ultimoteatro.wordpress.com/



-- Se non volete pi� ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scrivete a priviteraluca@virgilio.it

powered by phpList2.10.17, © phpList ltd

]]>
per un natale tra teatro, natura e archeologia Wed, 09 Dec 2015 01:45:43 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/377284.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/377284.html ultimoteatro ultimoteatro

 

 

Al ritorno dalla nostra ultima tournée del 2015, con il debutto dei nostri nuovi spettacoli WOP e ROSA, non potevamo che ringraziare chi ci ha ospitato - dalla Romagna, al Lazio, alla Puglia, alla Campania - in questi giorni di ritorno in scena. Inoltre ci terremmo ad invitarvi per l'ultima replica - nel senso che uscirà fuori dal nostro repertorio - del MAIALE E L'AIUTO CHEF il 12 dicembre alle ore 16:00 al Circolo R. Andreoni di via Antonio D'Orso 8 - Firenze


Prima di lasciarvi con il messaggio che racchiude questo ultimo post di fine anno, vi trascriviamo le parole di coloro che hanno scritto su di noi e su quello che facciamo.


su "WOP" da Donato Emar Laborante di Ferula Ferita Azione Teatrale (Altamura - BA): Wop l'operetta comico satirica che ci vede tutti protagonisti: saturi, grotteschi, chini dentro le nostre fortezze, accecati e miserevoli, uniti da scusanti e giustizialismi, immortalati in un selfie da straccioni del comfort, da ladri del lusso, da criminali del giusto.. insieme, a macinare odio. Wop il funerale perfetto per uccidere i nostri pregiudizi!


su "ROSA... o le fragole sono rosse", dai Quotidiana Com (Poggio Torriana - RN): Quando il teatro fa il suo mestiere, cioè posa il suo sguardo senza mediazioni e senza edulcorare la deriva del nostro tempo, lo spettatore ne coglie l'utilità e il senso.


su "RESTIAMO UMANI" da Arci La Locomotiva (Corato - BA): Loro viaggiano per l'Italia, portando in giro un teatro sugli ultimi della società e lo fanno, mostrando la parte incivile dei nostri comportamenti. Sono degli eremiti, dei predicatori laici a monito dell'umana bestialità. Ieri sera, sono andati in scena gli strazianti lamenti della gente a cui è stata tolta ogni libertà, a cui è stata tolta ogni speranza, a cui il mondo intero ha voltato le spalle. Almeno noi Restiamo Umani, almeno noi non macchiamoci del sangue innocente dei Palestinesi.


Naturalmente se ci volete con uno dei nostri spettacoli, telefonateci. Stiamo organizzando tutto il 2016, nel blog tutte le info. https://ultimoteatro.wordpress.com/

 

Alleghiamo un ultimo invito a partecipate da tutta Italia al Lasciatemi Sciogliere Tour

 

Se volete unirvi ai vari seminari o ai tour degli spettacoli di L.S.T. e abitate troppo lontano o fuori regione, rispetto a: Ariano Irpino (AV), Apricena (FG), Altamura (BA), Corato (BA) - e avete 2/3 giorni o anche di più - per visitare non solo le splendide location ma i loro dintorni (come ad esempio: la Murgia con le sue grotte e le sue masserie, o la valle dei dinosauri o l'uomo d'Altamura o l'Appia Antica ed i suoi pastori; o percorrere semplicemente la vecchia Traiana che taglia in due le montagne dell'Irpinia ed i suoi boschi; o ascoltare le voci delle cave del Gargano o dei suoi poeti, con le centinaia di anfratti nascosti, scultori, pittori, artisti... o semplicemente gustare i piatti tipici del posto) scriveteci e vi faremo da ponte per dormire in luoghi incantevoli a prezzi economici. Il nostro non è soltanto un Festival di Arti Diffuse, ma un modo umano per viaggiare e concepire il turismo e la cultura. 

 

Per un teatro in provincia, per un teatro condiviso, per un teatro popolare, per un teatro a porte aperte, per un teatro: nelle case, nei siti archeologici, nelle strade, nelle piazze... a portata di tutti.

 

11-12-13 dicembre lo spettacolo TERRA - io sono dove tu mi hai dimenticato di e con Federica Lenzidal 15 al 20 dicembre seminario di teatro danza CORPO SENSIBILE di e con Lucia Pennacchia22-23-24 dicembre evento speciale (in definizione) con il concerto spettacolo degli androgini HYENAZ. Inoltre potrete visitare la mostra pittorica di Pietro Quattromini PASEAGGI & COMPOSIZIONI.

 

https://lasciatemisciogliere.wordpress.com

 

Sperando di incontrarvi vi mandiamo un abbraccio da: Ferula Ferita Azione Teatrale, Ultimo Teatro Produzioni Incivili, La Casa di Michele, Giardino Diversensibile, D:N:A, FA' fiera delle autoproduzioni.



-- Se non volete pi� ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scrivete a priviteraluca@virgilio.it

powered by phpList2.10.17, © phpList ltd

]]>
Prossimi appuntamenti - NOV e DIC Tue, 10 Nov 2015 07:00:31 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/374362.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/374362.html ultimoteatro ultimoteatro  

Dopo quasi tre mesi di pausa a causa di una frattura al piede, torniamo in scena più carichi che mai. Che dire?! LASCIATEMI SCIOGLIERE TOUR - la rassegna itinerante che abbiamo progettato in questo periodo zoppo - continua imperterrito a trottare come un cavalo. E noi ne siamo felici.

Come Ultimo Teatro Produzioni Incivili, Vi scriviamo per annunciarvi che per chi volesse partecipare al LABORA 'NTO RIO deve telefonarci o scriverci al numero o all'indirizzo che trova in questo LINK (dove troverete anche la presentazione). Intanto, due delle partecipanti verranno appositamente da Venezia percorrendo in autobus più di 800 km per documentare il viaggio con disegni, scritti e altro, partecipando al training proposto dalla tematica del laboratorio. E come dicono loro << vedremo insieme il raccolto! >>. E voi cosa Aspettate? ... Se venite da fuori regione (Puglia), noi possiamo fare da ponte per trovare degli alloggi a prezzi popolari, se poi vi volete arrangiare, avrete qualche storia in più da raccontare durante i due giorni.

Finalmente il 4-5-6 dicembre (serale) debutterà "WOP - operetta ironico crudele sulla banalità del male e sulla nostra nazione" e passerà dalla Stazione di Posta Masseria Jesce di Altamura (BA) dalla Casa di Michele di Apricena (FG) e dal Giardino Diversensibile di Ariano Irpino (AV).
 
Il 28 novembre (serale) e il 29 novembre (pomeridiana) porteremo "IN GINOCCHIO - storie di mafia" al Centro Culturale Artemia di Roma. La stessa cosa la faremo il 12 novembre (matinée) IIS G. Giorgi di Milano ed il 24 novembre (serale) alla Facoltà di Lettere di Bologna. Qua potrete vedere un piccolo assaggio: https://www.youtube.com/watch?v=sy44vcz19mc
 
Per gli amanti - ma non troppo - dell'expo e della pace dei sensi, ricordiamo che sempre il 12 novembre (serale) saremo alla Chiesetta di Villa Scheibler di Milano con "RESTIAMO UMANI - urla e lacerazioni da vittorio arrigoni e dal popolo palestinese"
 
Il 25 novembre (serale) faremo una prima lettura del nostro nuovo progetto "ROSA", grazie agli amici dei quotidiana com a PoggioTorriana (RN). 
  
E prima di natale, il 12 dicembre (pomeridiana) faremo per l'ultima volta il nostro esilarante spettacolo "IL MAIALE E LA'AIUTO CHEF - esperimenti surreali di cucina catastrofica" al Circolo R. Andreoni di Firenze.
 
Per chi non avesse tempo di venirci a vedere o fosse lontano, o comunque volesse rimanere comodamente seduto nel suo divano, consigliamo di leggere le ultime interviste arrivate a Dialoghi Resistenti, con: Oscar De Summa, Massimo Schiavoni e Beppe Casales.
 
Sperando di incontrarvi, Vi mandiamo un abbraccio


--
Se non volete pi� ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scrivete a priviteraluca@virgilio.it

powered by phpList2.10.17, © phpList ltd

]]>
Festival - Lasciatemi Sciogliere Tue, 20 Oct 2015 03:45:24 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/371897.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/371897.html ultimoteatro ultimoteatro

Buongiorno, siamo Luca e Nina di Ultimo Teatro Produzioni Incivili, vi scriviamo perché oramai da qualche anno siamo ospiti della città di Altamura con i nostri spettacoli. Da quest'anno abbiamo iniziato una collaborazione più salda con il Comune e con l'associazione Ferula Ferita Azioni Teatrali, organizzando un festival itinerante, che oltre a proporre: dibattiti, incontri, concerti, spettacoli, residenze artistiche, laboratori e nuove produzioni è riuscito a coinvolgere il Comune di Ariano Irpino (AV) ed il Comune di Apricena (FG), con altre due realtà territoriali: La casa di Michele (fucina e galleria d'arte contemporanea) e Il Giardino Diversensibile (luogo di formazione e divulgazione delle arti e delle discipline olistiche e naturali).

La nostra è un apertura a livello nazionale, che oltre a coinvolgere artisti da tutta la penisola, inoltrerà questa pratica in altre regioni, mettendo in contatto le varie realtà ed i vari singoli, con lo scopo di creare una rete che non preveda soltanto la messa in scena dei vari progetti, ma agisca come una vera e propria forma di coinvolgimento turistico, sociale e culturale. Inserendo al suo interno altri partner, altri contesti, altre strutture.

Di seguito, mi mettiamo un link dove potrete trovare il comunicato stampa e parte del programma, che come esperimento è in progress.

http://act-theatret.blogspot.it/2015/09/lasciatemi-sciogliere-tour.html

Sperando che ne possiate diffondere le notizie e partecipare, vi mandiamo un abbraccio sincerohttps://ultimoteatro.wordpress.com



Se non volete pi� ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scrivete a priviteraluca@virgilio.it

powered by phpList2.10.17, © phpList ltd

]]>
IAMA - Incontri, Appuntamenti, Messaggi, Attivita' Fri, 04 Sep 2015 14:45:42 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/366727.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/366727.html ultimoteatro ultimoteatro  

Bentrovati/e

arrivati alla fine di questa estate, torniamo a scrivervi.

Per noi, è stato un periodo molto intenso, crocevia di incontri e nuove conoscènze. Di seguito vi lasciamo: il "diario ringraziato" scritto dopo la tournée nel sud italia. Un progetto di informazione commissionatoci dall'Offinica Fotografica Dada Boom - sul pontile di Tonfano di Pietrasanta - dedicato a tutti gli immigrati, con: la lettera aperta al sindaco Mallegni "storia grottesca", la documentazione dell'Installazione "operazione coccodè" (video di 2 minuti), il breve documentario che riassume la nostra giornale sotto il pontile in compagnia degli immigrati, dei turisti, delle forze dell'ordine e dei nostri figli "l'ovo di coccodè" (video di 15 minuti). I nuovi Dialoghi Resistenti, con: "Annet Henneman - Teatro di Nascosto", "Pagliacci Clandestini", "Marco Dotti", "DoppioSenso Unico", "Donato Emar Laborante".

Se volete vederci con i nostri spettacoli, vi segnaliamo: il 5 settembre con il primo studio (reading) del nuovo spettacolo "WOP - operetta ironico crudele sulla banalità del male e sulla nostra nazione" presso il S.A.R.S. di Viareggio; il 10 settembre "IN GINOCCHIO - storie di mafia" presso lo Spazio Annona del Mercato Ortofrutticolo di Pistoia; il 12 settembre "IL MAIALE E L'AIUTO CHEF - esperimenti surreali di cucina catastrofica" presso lo Stabilimento Termale La Salute di Montecatini Terme (PT).

Segnaliamo che dall'ultima settimana di novembre alla prima di dicembre, saremo in tournée - nel centro sud italia - per chi volesse organizzare una replica, ci contatti con urgenza. Naturalmente, siamo in programmazione anche per il periodo "fine 2015 e tutto il 2016", se ci volete, sapete come fare.

Ringraziandovi ancora per la pazienza e per la disponibilità, vi mandiamo un abbraccio sincero.

Luca e Nina di Ultimo Teatro Produzioni Incivili.

*****

per qualsiasi info o proposta, contattare la direzione

334 1310282

 



--
Se non volete pi� ricevere nostre comunicazioni, non malediteci ma scrivete a priviteraluca@virgilio.it

powered by phpList2.10.17, © phpList ltd

]]>