Comunicati.net - Comunicati pubblicati - TEATRO LA FONTE Comunicati.net - Comunicati pubblicati - TEATRO LA FONTE Sun, 20 Sep 2020 10:49:54 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/utenti/6801/1 Comunicato stampa:LE NOTTI BIANCHE con la cerimonia russa del te` Tue, 03 Nov 2009 15:34:29 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/97036.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/97036.html TEATRO LA FONTE TEATRO LA FONTE TEATRO "LA FONTE"
via Roma, 368 - Bagno a Ripoli (FI)

Raggiungibile con la linea ATAF 33

Vasto parcheggio gratuito

info/preno, prevendita tel. 055-418084; 347-5572347

e-mail: centroteatro@alice.it

sito: www.centroteatro.it

ingresso spettacolo con la cerimonia del te` : intero - 8 Euro; ridotto - 5 Euro


Il Centro di Teatro Internazionale presenta:

  “ Le notti bianche” di F.M.Dostoevskij dramma sentimentale per sognatori con
la cerimonia russa del te`

Interpreti : Valentina Schiavi e Samuele Batistoni

 Regia Olga Melnik

Tecnico luci: Stefano Meucci

Sabato, 14 novembre alle ore 20.45 
Domenica, 15 novembre alle ore 16.00
 
“...Dio mio! Un intero attimo di beatitudine!
E' forse poco, sia pure per tutta la vita di un uomo?” 
F.M.Dostoevskij

A San Pietroburgo, città evanescente fatta della stoffa dei sogni, nella cornice irreale delle notti bianche prendono forma le memorie di un sognatore. Poche ore di luce che la vita regala in più per poter toccare con mano la vera felicità prima che torni di nuovo il buio...
In questi strani luoghi vivono delle persone strane, i sognatori! ...  Che cosa importa ad un sognatore della nostra vita reale? Al suo sguardo deformato appariamo così insoddisfatti della nostra sorte e così stanchi della nostra vita! Che cosa importa a lui di questa vita che noi vorremmo tanto vivere? Lui pensa che sia una vita povera e non immagina che un giorno verrà anche per lui un'ora triste in cui, in cambio di un giorno di questa vita meschina darà anni di fantasticherie e non sarà neanche in cambio della gioia, della felicità che li darà perché in quel momento di tristezza, di pentimento, di sconfinato dolore non vorrà nemmeno scegliere.
Perché una ragazzina è sola di notte sul lungo fiume? Piange? Qual'è la sua storia? E quel ridicolo signore che sembra un gattino impaurito?  Che c'entra con lei?
Perché nell'oggi fatto di tempi veloci, immagini forti, shock dei sensi, vogliamo far vivere una storia dove il tempo si dilata, dove si possono osservare i particolari come in uno zoom, dove si può parlare dei labirinti dell'anima...?
Perché crediamo che la tenerezza dell'incontro di due anime sia così forte da poter ripagare la vita di un uomo ... E voi?
Provate a fermarvi! Provate a vivere con noi un attimo di beatitudine... provate a farvi accarezzare l'anima.

]]>
CHIUSURA DELLA STAGIONE al TEATRO LA FONTE: PRIMA MONDIALE Wed, 17 Jun 2009 10:20:28 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/84633.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/84633.html TEATRO LA FONTE TEATRO LA FONTE TEATRO "LA FONTE"
via Roma, 368 - Bagno a Ripoli (FI)

Raggiungibile con la linea ATAF 33

Vasto parcheggio gratuito

info/preno, prevendita tel. 055-418084; 347-5572347

ingresso spettacolo: intero - 8 Euro

                              ridotto - 5 Euro

Il Centro di Teatro Internazionale presenta:

PRIMA MONDIALE

 "MOWGLI CITY" ispirata a "Il libro della giungla" di R.Kipling

spettacolo non verbale di Olga Melnik

17- 19 giugno ore 21.15

Interpreti: Fabio Deriu, Claudia Fossi, Larthia Galli Nannini, Stefano Montefalchi, Lorenzo Cioni, Pierpaolo Saraceno, Lorenzo Lotti, Chiara Banchini, Davide Papi

Regia di Olga Melnik

Luci: Samuele Batistoni

Uno spettacolo musicale, allegro e colorato come gli abiti delle donne indiane, ma anche una città dove si lotta per non soffocare nel cemento.
Lì, fra bottigliette vuote di birra andata già in vena, dove si combatte per rimanere se stessi, dove bisogna tirar fuori gli artigli per ambientarsi e venire accettati, vive un “branco” di adolescenti che hanno fatto della discarica il loro covo.

La frenesia e il grigiore di una metropoli troppo indaffarata si susseguono senza sosta, impossibile fermarsi quando si è ormai entrati nell'ingranaggio. Lo sanno bene i due immigrati indiani, madre e figlio, che si trascinano ancora dietro la lentezza della dolce musica indiana, che però ha ben poco a che fare con la città occidentale. Non ci sono gli stagni, i villaggi, la giungla, le coltivazioni di miglio, le file di carretti coi bufali, l'odore dell'India.

Mowgli si ritroverà quindi in un nuovo ambiente del tutto estraneo, il palcoscenico su cui si svolge la sua vita e che solo lui avrà il potere di modificare.

]]>
comunicato stampa: UNO SPETTACOLO PER l'ABRUZZO Thu, 21 May 2009 12:17:41 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/81569.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/81569.html TEATRO LA FONTE TEATRO LA FONTE Salve!
Saremo grati per un vostro aiuto nella promozione.
Distinti saluti!
Olga Melnik
]]>
SALOME` di O.Wilde al Teatro LA FONTE + seminario internazionale Thu, 02 Apr 2009 10:45:27 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/77433.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/77433.html TEATRO LA FONTE TEATRO LA FONTE
E` aperta l'iscrizione ai seminari con i maestri teatrali dell'Universita` Teatrale di Mosca.
I seminari si svolgeranno dal 25 aprile al 29 aprile presso  Centro di Teatro Internazionale.
Per l'iscrizione mandare x e-mail la domanda di partecipazione.
Per info. tel 055-418084; 3475572347

TEATRO "LA FONTE"

via Roma, 368 - Bagno a Ripoli (FI)

Raggiungibile con la linea ATAF 33

Vasto parcheggio gratuito

info/preno, prevendita tel. 055-418084; 347-5572347

ingresso spettacolo: intero - 8 Euro

                              ridotto - 5 Euro

 Il Centro di Teatro Internazionale presenta

17-18 aprile ore 21.15

    19 aprile ore 16.15    

 "SALOME`" mito erotico di O.Wilde

Regia Olga Melnik

Tecnico luci: Stefano Meucci

Interpreti: Ilaria Mulinacci, Samuele Batistoni, Tiziana Fusco,  Valentina Schiavi, Vasco Bonechi, Paolo Ignesti, Leonardo Becucci, Romana Rocchino, Federica Bracco, Gianni Monini, Leonardo Nuti, Lucia Callisto, Giovanna Hofmann

Una mistura di sogno e di realtà, la pazzia, la coscienza di un fato avverso, il desiderio…. Il desiderio non appagato… il desiderio che a tutto da forma, sostanza e “spettacolo”.

Attraverso le atmosfere esotiche, i ricercati costumi e i profumi arcaici si creano l’epoca l’ambientazione per questo intramontabile dramma, scritto da Oscar Wilde per Sarah Bernhardt, che contrappone il desiderio alla spiritualità. La voce di un uomo che grida nel deserto e che parla di Dio a volte può far paura perfino ad un re della terra. Un re contornato da uomini potenti, da sensuali cortigiane e da una regina che sa quello che vuole e come ottenerlo. E’ proprio sua figlia, la splendida principessa Salomè, ad essere oggetto del desiderio. Lei, talmente bella che basta uno sguardo per innamorarsene perdutamente. Lei,  così fuori dal mondo, rinchiusa in uno scrigno come una pietra preziosa o più verosimilmente, come merce di scambio per ottenere un’alleanza od un territorio. Dalla sua gabbia dorata guarda con curiosità al prigioniero di Erode, una creatura toccata da Dio. Un profeta che guarda lontano da quel mondo e da quel tempo, troppo lontano per accorgersi della bella principessa della terra. Una principessa capace di suscitare passioni così ardenti da condurre alla morte.

Sopra a tutto e tutti lo sguardo severo di una splendida luna, viva a tal punto da arrivare a commuoversi di fronte alle miserie umane…

]]>
Passa parola: EVENTOTEATRALE da non perdere! Tue, 03 Mar 2009 15:23:20 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/74818.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/74818.html TEATRO LA FONTE TEATRO LA FONTE
Salve! Se avete i contatti con le persone ( enti)  che possono essere interessati al nostro spettacolo, per favore, inoltrate la nostra Info. La notizie che dobbiamo far passare a tutti gli spettatori che sono stati informati delle repliche dal venerdi` alla domenica - IL VENERDI` , 6 marzo non ci sara` lo spettacolo per i motivi tecnici del teatro. Rimangono invece le repliche del sabato, 7 marzo alle 21.15 e del 8 marzo alle 16.15 e del 17.45.
Grazie mille per l'aiuto!
Olga Melnik
Michele Mazzoni
EVENTO INTERNAZIONALE

TEATRO "LA FONTE"

via Roma, 368 - Bagno a Ripoli (FI)

Raggiungibile con la linea ATAF 33

Vasto parcheggio gratuito

info e preno tel. 055-418084; 347-5572347

ingresso spettacolo: intero - 8 Euro

                              ridotto - 5 Euro

http://www.youtube.com/watch?v=LvxywPkxtQQ
 Il Centro di Teatro Internazionale presenta

               7 marzo ore 21.15

               8 marzo ore 16.15

                              ore 17.45 ( versione per adulti) cena dopo spettacolo da prenotare  

 

CENA:

Antipasto

Spezzatino con polenta

Dolce

Frutta

Acqua e Vino

Il costo e` 15 Euro ( Spettacolo + Cena = 20 Euro)  

 "E se il Lupo incontrerai...?" gioco per adulti e non solo ispirato a "Cappuccetto Rosso"

  • Festival Nazionale PLAY – ArtArezzo  Festival – 2007
  • Festival Nazionale Pistoia Blues - 2007
  • Festival Internazionale Namur - Belgio –2007

regia Olga Melnik

Tecnico luci: Stefano Meucci

Interpreti: Samuele Batistoni, Tiziana Fusco,  Valentina Schiavi, Stefano Montefalchi, Ilaria Mulinacci 

C’era una volta… e forse c’è ancora… e potrà tornare sempre… una giornata buia, bagnata da lacrime che …TIC TIC TAC… cadono come pioggia.

Ma è una pioggia che rende l'aria frizzante e la prepara per un sorprendente arcobaleno!

E se in una sera così… il lupo incontrerai?

Può nascere un gioco di seduzione, un ballo, un amore … può nascere Cappuccetto Rosso!

Una bimba che cresce con una mamma immersa nella routine quotidiana scandita dalla nostalgia di un amore mancato, e con gli insegnamenti superficiali di una Nonna femme-fatale. Una bimba combattuta tra il ricordo fascinoso di un padre assente e la figura discreta di un vicino di casa molto presente.

E se una bambina così un giorno un lupo incontrerà?

Scoprite cosa succederà saltando con noi in una girandola colorata a ritmo di una musica ora vivace ora struggente, ballando un passionale tango o un allegro TIP-TAP.

Perché raccontarvi ancora una volta questa storia? Perché il Lupo perde il pelo … e la faccia ma  è sempre nascosto dietro ad un angolo buio.

Ed i “Cappuccetto Rosso” di oggi, anche se non hanno più mantella e panierino, hanno ancora bisogno di sognare un arcobaleno …

]]>
EVENTO INTERNAZIONALE per bambini e non solo Fri, 20 Feb 2009 20:51:50 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/74307.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/74307.html TEATRO LA FONTE TEATRO LA FONTE Buon giorno!!
Iniziamo venerdì 6 marzo  al TEATRO LA FONTE, una ventata di freschezza e di leggera follia in compagnia di una delle compagnie più eccentriche del panorama toscano...
Il Centro di Teatro Internazionale è un progetto di teatro - ricerca - studio, dell'attualita.
C.T.I. vanno, stanno, chiedono, rielaborano e portano in scena. C.T.I. fanno ridere !
E per ridere.. bisogna esserci.. Prenotate il vostro posto... il divertimento è assicurato.
EVENTO INTERNAZIONALE per bambini e non solo:

TEATRO "LA FONTE"

via Roma, 368 - Bagno a Ripoli (FI)

Raggiungibile con la linea ATAF 33

Vasto parcheggio gratuito

info e preno tel. 055-418084; 347-5572347

ingresso spettacolo: intero - 8 Euro

                              ridotto - 5 Euro

http://annunci.repubblica.it/gestione/elencoannunci.html 
 Il Centro di Teatro Internazionale presenta

6-7 marzo ore 21.15

8 marzo ore 16.15

               ore 18.00 ( cena dopo spettacolo da prenotare)    

 "E se il Lupo incontrerai...?" 

favola giocosa per tutte le eta' ispirata a "Cappuccetto Rosso"

  • Festival Nazionale PLAY – ArtArezzo  Festival – 2007
  • Festival Nazionale Pistoia Blues - 2007
  • Festival Internazionale Namur - Belgio –2007

regia Olga Melnik

Tecnico luci: Stefano Meucci

Interpreti: Samuele Batistoni, Tiziana Fusco,  Valentina Schiavi, Stefano Montefalchi, Ilaria Mulinacci 

C’era una volta… e forse c’è ancora… e potrà tornare sempre… una giornata buia, bagnata da lacrime che …TIC TIC TAC… cadono come pioggia.

Ma è una pioggia che rende l'aria frizzante e la prepara per un sorprendente arcobaleno!

E se in una sera così… il lupo incontrerai?

Può nascere un gioco di seduzione, un ballo, un amore … può nascere Cappuccetto Rosso!

Una bimba che cresce con una mamma immersa nella routine quotidiana scandita dalla nostalgia di un amore mancato, e con gli insegnamenti superficiali di una Nonna femme-fatale. Una bimba combattuta tra il ricordo fascinoso di un padre assente e la figura discreta di un vicino di casa molto presente.

E se una bambina così un giorno un lupo incontrerà?

Scoprite cosa succederà saltando con noi in una girandola colorata a ritmo di una musica ora vivace ora struggente, ballando un passionale tango o un allegro TIP-TAP.

Perché raccontarvi ancora una volta questa storia? Perché il Lupo perde il pelo … e la faccia ma  è sempre nascosto dietro ad un angolo buio.

Ed i “Cappuccetto Rosso” di oggi, anche se non hanno più mantella e panierino, hanno ancora bisogno di sognare un arcobaleno …

]]>