Comunicati.net - Comunicati pubblicati - I3P Comunicati.net - Comunicati pubblicati - I3P Tue, 11 Aug 2020 16:00:51 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/utenti/6783/1 I3P: Buon Natale e Felice Anno Nuovo Thu, 17 Dec 2009 12:47:48 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/101797.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/101797.html I3P I3P

 

 

 

AuguriI3P.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P Incubatore Imprese Innovative

Resp. Relazioni con l'Esterno e Comunicazione

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

]]>
I3P compie 10 anni: "DIECI ANNI DI IMPRESE: LA STORIA DI DOMANI" Fri, 11 Dec 2009 16:18:03 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/101197.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/101197.html I3P I3P

COMUNICATO STAMPA

I3P compie 10 anni: “DIECI ANNI DI IMPRESE: LA STORIA DI DOMANIâ€

“DIECI ANNI DI IMPRESE: LA STORIA DI DOMANI†è il titolo dell’evento per la celebrazione  dei 10 anni di vita di I3P - l’Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, uno dei più importanti incubatori universitari italiani ed europei. L’incubatore accoglie start up ad elevato potenziale di crescita, fondate sia da ricercatori accademici sia da imprenditori esterni al mondo universitario. L’evento inizierà alle ore 17:00 con una tavola rotonda che ospiterà i protagonisti, di ieri e di oggi, che hanno avuto un ruolo fondamentale nella creazione e nella crescita di I3P. Si discuterà del percorso fatto dall’incubatore in questi anni, ma soprattutto, delle sue prospettive e del suo ruolo nel futuro. Alla tavola rotonda farà seguito la consegna dei riconoscimenti alle imprese che concludono con successo il percorso di incubazione di I3P, tra le quali verrà premiata la "Start Up dell’Anno" locale. La giornata si concluderà con il brindisi di Natale.

I3P

I3P è la Società consortile per azioni senza fini di lucro, costituita da Politecnico di Torino, Provincia di Torino, Camera di commercio di Torino, Finpiemonte, Città di Torino e Fondazione Torino Wireless, che nasce per promuovere e sostenere la creazione di nuove imprese hi-tech, in particolare facendo leva sul potenziale innovativo sviluppato nei centri di ricerca del territorio. L’incubatore ha l'obiettivo di generare nuova imprenditoria ad alta intensità di conoscenza (knowledge based), che tragga vantaggio dallo stretto rapporto con il Politecnico di Torino e dalla sua capacità di catalizzare, stimolare e portare avanti iniziative imprenditoriali di frontiera.

L’attività di I3P si inquadra nelle strategie globali del territorio piemontese volte a sostenere la ricerca, l’innovazione tecnologica e la nuova imprenditoria. Ad oggi l‘incubatore ha aiutato l’avvio di 113 imprese, di cui 68 hanno concluso il periodo di incubazione e sono uscite da I3P, mentre solo 10 hanno cessato la loro attività. In aggregato il fatturato totale delle imprese I3P è pari a 28 milioni di euro, il totale degli attivi è pari a 40 milioni e gli addetti che lavorano al loro interno sono circa 580. Le imprese I3P hanno anche iniziato ad attrarre sempre maggiori investimenti seed da parte di business angel e venture capitalist. Partendo dai 300.000 € del 2006 si è giunti ai 2 milioni di € di quest’anno.

LA STORIA

I3P nasce nel 1999 da un’idea del Prof. Pozzolo, Professore Ordinario presso il Dipartimento di Elettronica del Politecnico di Torino e dell’Ing. Michele Patrissi, direttore di Corep - il Consorzio per la Ricerca e l'Educazione Permanente di Torino. L’anno precedente, durante un workshop tenutosi a Torino si era constatato come gli incubatori universitari di impresa fossero una realtà ormai diffusa in Europa e di quanto il nostro paese fosse in ritardo. Nel frattempo la Camera di commercio e il Politecnico di Torino avevano avviato uno studio di fattibilità nel quale si riscontrava come il contesto industriale di Torino, la presenza del Politecnico e la situazione socio-economica del Piemonte costituissero ottime premesse per la nascita di un Incubatore Universitario. Il contributo dei quattro soci fondatori: Politecnico di Torino, Provincia di Torino, Camera di commercio di Torino e Finpiemonte risulta poi fondamentale per la nascita dell’incubatore. Il Politecnico cede all'Incubatore i primi 100 mq dell'area del raddoppio e l’incubatore prende così vita. Nel 2000, per strutturare il processo di attrazione delle idee d’impresa, I3P lancia il “premio Galileo Ferrarisâ€, la prima competizione italiana per progetti di impresa innovativi.

Nel 2003 I3P raggiunge, come previsto nel suo business plan, il pareggio di bilancio, grazie principalmente alla compensazione delle attività con la partecipazione a progetti nazionali ed europei ed ai relativi contributi. La politica di gestione dell’incubatore si concentra sulle collaborazioni tanto a livello locale, quanto nazionale ed internazionale, ed i risultati arrivano fin da subito. Nel 2004 I3P vede l’ingresso di due nuovi soci: la Fondazione Torino Wireless ed il Comune di Torino;  si fa promotore dell’associazione PNI Cube (Associazione italiana degli incubatori universitari e delle business plan competition locali, che ha l’obiettivo di diffondere la cultura d'impresa nel mondo accademico e sostenere il Premio Nazionale per l'Innovazione) acquisendone la segreteria e la presidenza, e diventando l’incubatore per gli incubatori; nello stesso anno I3P riceve l’importante riconoscimento internazionale di “Best Science Based Incubatorâ€. A livello regionale, I3P consolida le sue relazioni con gli altri atenei piemontesi. Grazie alla collaborazione con l’Università degli Studi di Torino prima e con l’Università del Piemonte Orientale poi, si avvia la Start Cup Torino Piemonte. Questa Business Plan Competition annuale coinvolge un bacino d’utenza decisamente ampio, corrispondente all’intero universo dell’università piemontesi (90.000 studenti, oltre 3.000 tra docenti e ricercatori e 2.000 dottorandi).

L’incubatore e il numero delle sue aziende, continuano a crescere; I3P, per proseguire nel suo sviluppo ha bisogno di più spazio, e nel 2007 l’incubatore inaugura la nuova sede, situata nel cuore della nascente Cittadella Politecnica. Il progetto di recupero e restauro di parte delle ex-Officine OGR viene reso possibile dal finanziamento della Fondazione CRT: uno dei simboli della Torino industriale del ‘900 diventa quindi l’emblema di una crescita imprenditoriale che punta su ricerca, innovazione e tecnologia, e I3P diventa il luogo di incontro tra giovani, ricerca, finanza e impresa. La sede dispone di quasi 3.000 mq di spazi: uffici per le imprese, sale riunioni, uno spazio break e l’Agorà, una grande sala attrezzata per ospitare eventi.

Nel 2008, avviene il cambio di vertice all’interno dell’incubatore: al primo presidente Vincenzo Pozzolo e Amministratore Delegato Michele Patrissi, subentra Marco Cantamessa, Professore Straordinario presso la Facoltà di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Torino. “Continuerò a lavorare per far crescere l'Incubatore e renderne sempre più incisiva l’azione – dichiara il prof. Cantamessa appena eletto -  così da aiutare a portare sul mercato imprese ad alto potenziale di crescita e competitive a livello internazionale. In particolare, saranno potenziati i servizi forniti e sarà ulteriormente arricchito l’â€ecosistema†che fa riferimento a I3P, nel quale sono oggi coinvolti diversi professionisti ad elevata specializzazione, venture capitalist, banche e partner industrialiâ€: i numeri, i progressi, i successi stanno confermando questo impegno.

TAVOLA ROTONDA

L’incubatore ha fatto molto in questi 10 anni, diventando una realtà affermata a livello italiano ed internazionale, ma soprattutto collaborando alla crescita di un vero e proprio ecosistema regionale di supporto alle start up ad alta tecnologia. La Tavola Rotonda, che coinvolge i protagonisti di ieri e di oggi, è sicuramente l’occasione per evidenziare il percorso fatto, ma soprattutto per discutere delle prospettive che attendono il settore delle imprese ad alto potenziale di crescita nei prossimi anni. Sarà  moderata da Francesco Antonioli de Il Sole 24 Ore,  e coinvolgerà gli attori del mondo Politico: l’attuale Presidente della Regione Piemonte Mercedes Bresso e Gilberto Pichetto Franchin, Assessore all’industria dal 1997 al 2005; del mondo accademico, con il Magnifico Rettore del Politecnico di Torino Francesco Profumo e Rodolfo Zich, già Rettore e ora Presidente di Torino Wireless; del mondo imprenditoriale con l’ex Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Torino, Alberto Dal Poz e il nuovo Presidente, Andrea Romiti; non mancheranno il fondatore e primo Presidente di I3P Vincenzo Pozzolo e l’attuale Presidente, Marco Cantamessa, assieme ad Andrea Argondizza, fondatore e CEO di AMET, prima azienda nata all’interno di I3P, e Filippo Chiariglione, fondatore e CEO di SmartRM, una delle ultime e più promettenti aziende incubate in I3P. Il mondo finanziario sarà rappresentato da Michele Appendino, Presidente di A.M.E. Ventures, e Claudio Giuliano, Presidente di Innogest.

 

SALUTO alle AZIENDE e PREMIAZIONE START UP dell’ANNO

Prima del brindisi natalizio, saranno consegnati i riconoscimenti alle 10 imprese che quest’anno concludono con successo il percorso di incubazione di I3P. Le imprese, tutti esempi di idee imprenditoriali che, con il supporto dell’incubatore, sono diventate imprese innovative e competitive, operano in diversi settori merceologici. Per l’ICT ci sono Exemplar, che opera nel settore del SW di Computer Aided Engineering ed ha acquisito importanti commesse da parte di grandi gruppi industriali. Flexcon, che si occupa sistemi di simulazione di processi produttivi, ed offre servizi di consulenza e sviluppo software. Brainer  che eroga servizi di ausilio intellettivo destinati all'attivazione di un programma di Ginnastica Mentale Complesso.  Afferiscono al settore dell’Elettronica e Automazione: LTT che si presenta come system integrator per il settore logistico e l’automazione industriale, utilizzando in particolar modo le tecnologie/prodotti RFID. Beps Engineering che offre alla propria clientela una serie di prodotti e servizi nell'ambito dei sistemi Embedded. Micro-la il cui “core business†consiste nello sviluppo di sistemi optoelettronici e processi che richiedono elevate competenze sia di ottica sia di caratterizzazione dei materiali. Envisens Tecnologies che opera nell´ingegneria di soluzioni tecnologiche innovative nel quadro di applicazioni ambientali e di sicurezza, con particolare attenzione per i sensori e le simulazioni, compresa la prototipazione e la produzione in piccole serie. C’è anche un’impresa del settore Aerospazio,  Optimad Engineering società di ingegneria nata all’interno del Dipartimento di Ingegneria Aeronautica e Spaziale del Politecnico di Torino, che opera nel campo della produzione e commercializzazione di software per l’analisi, la progettazione e l’ottimizzazione di dispositivi fluidodinamici. Anche SIR - Soluzioni Innovative per il Rilevamento è una società Spin-off del Politecnico di Torino, e fornisce soluzioni per il rilevamento, il trattamento e l’analisi dei dati spaziali e appartiene al settore Ambiente e Territorio. Infine, nel settore della Meccanica, troviamo Able, che ha sviluppato e produce la carrozzina B-Free Multifunction, un prodotto rivoluzionario sia dal punto di vista estetico che funzionale

Tra queste aziende verrà premiata la Start Up dell’Anno locale. Questo premio, nato nel 2004, è il riconoscimento per la giovane impresa innovativa che ottiene i migliori risultati tra quelle ospitate presso l'incubatore durante i tre anni di permanenza. La valutazione è basata su 15 criteri che riguardano i parametri di innovazione, i dati puntuali e  la dinamica di crescita, e viene effettuata da una giuria composta da professionisti e investitori. Rispetto alle  business plan competition, con questo premio non vengono valutate idee e progetti, ma risultati effettivamente conseguiti da imprese operanti sul mercato. Questa competizione diventa quindi anche una sorta di verifica dell’efficacia dell’incubatore nell’individuare le idee imprenditoriali più promettenti e sostenerle con i propri servizi.

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P – Incubatore Imprese Innovative

Resp. Relazioni con l'Esterno e Comunicazione

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

]]>
I3P compie 10 anni: "DIECI ANNI DI IMPRESE: LA STORIA DI DOMANI" Fri, 11 Dec 2009 16:18:03 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/101198.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/101198.html I3P I3P

COMUNICATO STAMPA

I3P compie 10 anni: “DIECI ANNI DI IMPRESE: LA STORIA DI DOMANIâ€

“DIECI ANNI DI IMPRESE: LA STORIA DI DOMANI†è il titolo dell’evento per la celebrazione  dei 10 anni di vita di I3P - l’Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, uno dei più importanti incubatori universitari italiani ed europei. L’incubatore accoglie start up ad elevato potenziale di crescita, fondate sia da ricercatori accademici sia da imprenditori esterni al mondo universitario. L’evento inizierà alle ore 17:00 con una tavola rotonda che ospiterà i protagonisti, di ieri e di oggi, che hanno avuto un ruolo fondamentale nella creazione e nella crescita di I3P. Si discuterà del percorso fatto dall’incubatore in questi anni, ma soprattutto, delle sue prospettive e del suo ruolo nel futuro. Alla tavola rotonda farà seguito la consegna dei riconoscimenti alle imprese che concludono con successo il percorso di incubazione di I3P, tra le quali verrà premiata la "Start Up dell’Anno" locale. La giornata si concluderà con il brindisi di Natale.

I3P

I3P è la Società consortile per azioni senza fini di lucro, costituita da Politecnico di Torino, Provincia di Torino, Camera di commercio di Torino, Finpiemonte, Città di Torino e Fondazione Torino Wireless, che nasce per promuovere e sostenere la creazione di nuove imprese hi-tech, in particolare facendo leva sul potenziale innovativo sviluppato nei centri di ricerca del territorio. L’incubatore ha l'obiettivo di generare nuova imprenditoria ad alta intensità di conoscenza (knowledge based), che tragga vantaggio dallo stretto rapporto con il Politecnico di Torino e dalla sua capacità di catalizzare, stimolare e portare avanti iniziative imprenditoriali di frontiera.

L’attività di I3P si inquadra nelle strategie globali del territorio piemontese volte a sostenere la ricerca, l’innovazione tecnologica e la nuova imprenditoria. Ad oggi l‘incubatore ha aiutato l’avvio di 113 imprese, di cui 68 hanno concluso il periodo di incubazione e sono uscite da I3P, mentre solo 10 hanno cessato la loro attività. In aggregato il fatturato totale delle imprese I3P è pari a 28 milioni di euro, il totale degli attivi è pari a 40 milioni e gli addetti che lavorano al loro interno sono circa 580. Le imprese I3P hanno anche iniziato ad attrarre sempre maggiori investimenti seed da parte di business angel e venture capitalist. Partendo dai 300.000 € del 2006 si è giunti ai 2 milioni di € di quest’anno.

LA STORIA

I3P nasce nel 1999 da un’idea del Prof. Pozzolo, Professore Ordinario presso il Dipartimento di Elettronica del Politecnico di Torino e dell’Ing. Michele Patrissi, direttore di Corep - il Consorzio per la Ricerca e l'Educazione Permanente di Torino. L’anno precedente, durante un workshop tenutosi a Torino si era constatato come gli incubatori universitari di impresa fossero una realtà ormai diffusa in Europa e di quanto il nostro paese fosse in ritardo. Nel frattempo la Camera di commercio e il Politecnico di Torino avevano avviato uno studio di fattibilità nel quale si riscontrava come il contesto industriale di Torino, la presenza del Politecnico e la situazione socio-economica del Piemonte costituissero ottime premesse per la nascita di un Incubatore Universitario. Il contributo dei quattro soci fondatori: Politecnico di Torino, Provincia di Torino, Camera di commercio di Torino e Finpiemonte risulta poi fondamentale per la nascita dell’incubatore. Il Politecnico cede all'Incubatore i primi 100 mq dell'area del raddoppio e l’incubatore prende così vita. Nel 2000, per strutturare il processo di attrazione delle idee d’impresa, I3P lancia il “premio Galileo Ferrarisâ€, la prima competizione italiana per progetti di impresa innovativi.

Nel 2003 I3P raggiunge, come previsto nel suo business plan, il pareggio di bilancio, grazie principalmente alla compensazione delle attività con la partecipazione a progetti nazionali ed europei ed ai relativi contributi. La politica di gestione dell’incubatore si concentra sulle collaborazioni tanto a livello locale, quanto nazionale ed internazionale, ed i risultati arrivano fin da subito. Nel 2004 I3P vede l’ingresso di due nuovi soci: la Fondazione Torino Wireless ed il Comune di Torino;  si fa promotore dell’associazione PNI Cube (Associazione italiana degli incubatori universitari e delle business plan competition locali, che ha l’obiettivo di diffondere la cultura d'impresa nel mondo accademico e sostenere il Premio Nazionale per l'Innovazione) acquisendone la segreteria e la presidenza, e diventando l’incubatore per gli incubatori; nello stesso anno I3P riceve l’importante riconoscimento internazionale di “Best Science Based Incubatorâ€. A livello regionale, I3P consolida le sue relazioni con gli altri atenei piemontesi. Grazie alla collaborazione con l’Università degli Studi di Torino prima e con l’Università del Piemonte Orientale poi, si avvia la Start Cup Torino Piemonte. Questa Business Plan Competition annuale coinvolge un bacino d’utenza decisamente ampio, corrispondente all’intero universo dell’università piemontesi (90.000 studenti, oltre 3.000 tra docenti e ricercatori e 2.000 dottorandi).

L’incubatore e il numero delle sue aziende, continuano a crescere; I3P, per proseguire nel suo sviluppo ha bisogno di più spazio, e nel 2007 l’incubatore inaugura la nuova sede, situata nel cuore della nascente Cittadella Politecnica. Il progetto di recupero e restauro di parte delle ex-Officine OGR viene reso possibile dal finanziamento della Fondazione CRT: uno dei simboli della Torino industriale del ‘900 diventa quindi l’emblema di una crescita imprenditoriale che punta su ricerca, innovazione e tecnologia, e I3P diventa il luogo di incontro tra giovani, ricerca, finanza e impresa. La sede dispone di quasi 3.000 mq di spazi: uffici per le imprese, sale riunioni, uno spazio break e l’Agorà, una grande sala attrezzata per ospitare eventi.

Nel 2008, avviene il cambio di vertice all’interno dell’incubatore: al primo presidente Vincenzo Pozzolo e Amministratore Delegato Michele Patrissi, subentra Marco Cantamessa, Professore Straordinario presso la Facoltà di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Torino. “Continuerò a lavorare per far crescere l'Incubatore e renderne sempre più incisiva l’azione – dichiara il prof. Cantamessa appena eletto -  così da aiutare a portare sul mercato imprese ad alto potenziale di crescita e competitive a livello internazionale. In particolare, saranno potenziati i servizi forniti e sarà ulteriormente arricchito l’â€ecosistema†che fa riferimento a I3P, nel quale sono oggi coinvolti diversi professionisti ad elevata specializzazione, venture capitalist, banche e partner industrialiâ€: i numeri, i progressi, i successi stanno confermando questo impegno.

TAVOLA ROTONDA

L’incubatore ha fatto molto in questi 10 anni, diventando una realtà affermata a livello italiano ed internazionale, ma soprattutto collaborando alla crescita di un vero e proprio ecosistema regionale di supporto alle start up ad alta tecnologia. La Tavola Rotonda, che coinvolge i protagonisti di ieri e di oggi, è sicuramente l’occasione per evidenziare il percorso fatto, ma soprattutto per discutere delle prospettive che attendono il settore delle imprese ad alto potenziale di crescita nei prossimi anni. Sarà  moderata da Francesco Antonioli de Il Sole 24 Ore,  e coinvolgerà gli attori del mondo Politico: l’attuale Presidente della Regione Piemonte Mercedes Bresso e Gilberto Pichetto Franchin, Assessore all’industria dal 1997 al 2005; del mondo accademico, con il Magnifico Rettore del Politecnico di Torino Francesco Profumo e Rodolfo Zich, già Rettore e ora Presidente di Torino Wireless; del mondo imprenditoriale con l’ex Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Torino, Alberto Dal Poz e il nuovo Presidente, Andrea Romiti; non mancheranno il fondatore e primo Presidente di I3P Vincenzo Pozzolo e l’attuale Presidente, Marco Cantamessa, assieme ad Andrea Argondizza, fondatore e CEO di AMET, prima azienda nata all’interno di I3P, e Filippo Chiariglione, fondatore e CEO di SmartRM, una delle ultime e più promettenti aziende incubate in I3P. Il mondo finanziario sarà rappresentato da Michele Appendino, Presidente di A.M.E. Ventures, e Claudio Giuliano, Presidente di Innogest.

 

SALUTO alle AZIENDE e PREMIAZIONE START UP dell’ANNO

Prima del brindisi natalizio, saranno consegnati i riconoscimenti alle 10 imprese che quest’anno concludono con successo il percorso di incubazione di I3P. Le imprese, tutti esempi di idee imprenditoriali che, con il supporto dell’incubatore, sono diventate imprese innovative e competitive, operano in diversi settori merceologici. Per l’ICT ci sono Exemplar, che opera nel settore del SW di Computer Aided Engineering ed ha acquisito importanti commesse da parte di grandi gruppi industriali. Flexcon, che si occupa sistemi di simulazione di processi produttivi, ed offre servizi di consulenza e sviluppo software. Brainer  che eroga servizi di ausilio intellettivo destinati all'attivazione di un programma di Ginnastica Mentale Complesso.  Afferiscono al settore dell’Elettronica e Automazione: LTT che si presenta come system integrator per il settore logistico e l’automazione industriale, utilizzando in particolar modo le tecnologie/prodotti RFID. Beps Engineering che offre alla propria clientela una serie di prodotti e servizi nell'ambito dei sistemi Embedded. Micro-la il cui “core business†consiste nello sviluppo di sistemi optoelettronici e processi che richiedono elevate competenze sia di ottica sia di caratterizzazione dei materiali. Envisens Tecnologies che opera nell´ingegneria di soluzioni tecnologiche innovative nel quadro di applicazioni ambientali e di sicurezza, con particolare attenzione per i sensori e le simulazioni, compresa la prototipazione e la produzione in piccole serie. C’è anche un’impresa del settore Aerospazio,  Optimad Engineering società di ingegneria nata all’interno del Dipartimento di Ingegneria Aeronautica e Spaziale del Politecnico di Torino, che opera nel campo della produzione e commercializzazione di software per l’analisi, la progettazione e l’ottimizzazione di dispositivi fluidodinamici. Anche SIR - Soluzioni Innovative per il Rilevamento è una società Spin-off del Politecnico di Torino, e fornisce soluzioni per il rilevamento, il trattamento e l’analisi dei dati spaziali e appartiene al settore Ambiente e Territorio. Infine, nel settore della Meccanica, troviamo Able, che ha sviluppato e produce la carrozzina B-Free Multifunction, un prodotto rivoluzionario sia dal punto di vista estetico che funzionale

Tra queste aziende verrà premiata la Start Up dell’Anno locale. Questo premio, nato nel 2004, è il riconoscimento per la giovane impresa innovativa che ottiene i migliori risultati tra quelle ospitate presso l'incubatore durante i tre anni di permanenza. La valutazione è basata su 15 criteri che riguardano i parametri di innovazione, i dati puntuali e  la dinamica di crescita, e viene effettuata da una giuria composta da professionisti e investitori. Rispetto alle  business plan competition, con questo premio non vengono valutate idee e progetti, ma risultati effettivamente conseguiti da imprese operanti sul mercato. Questa competizione diventa quindi anche una sorta di verifica dell’efficacia dell’incubatore nell’individuare le idee imprenditoriali più promettenti e sostenerle con i propri servizi.

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P – Incubatore Imprese Innovative

Resp. Relazioni con l'Esterno e Comunicazione

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

]]>
I3P compie 10 anni: "DIECI ANNI DI IMPRESE: LA STORIA DI DOMANI" Fri, 11 Dec 2009 16:17:43 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/101200.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/101200.html I3P I3P

COMUNICATO STAMPA

I3P compie 10 anni: “DIECI ANNI DI IMPRESE: LA STORIA DI DOMANIâ€

“DIECI ANNI DI IMPRESE: LA STORIA DI DOMANIâ€Ã¨ il titolo dell’evento per la celebrazione  dei 10 anni di vita di I3P - l’Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, uno dei più importanti incubatori universitari italiani ed europei. L’incubatore accoglie start up ad elevato potenziale di crescita, fondate sia da ricercatori accademici sia da imprenditori esterni al mondo universitario. L’evento inizierà alle ore 17:00 con una tavola rotonda che ospiterà i protagonisti, di ieri e di oggi, che hanno avuto un ruolo fondamentale nella creazione e nella crescita di I3P. Si discuterà del percorso fatto dall’incubatore in questi anni, ma soprattutto, delle sue prospettive e del suo ruolo nel futuro. Alla tavola rotonda farà seguito la consegna dei riconoscimenti alle imprese che concludono con successo il percorso di incubazione di I3P, tra le quali verrà premiata la "Start Up dell’Anno" locale. La giornata si concluderà con il brindisi di Natale.

I3P

I3P è la Società consortile per azioni senza fini di lucro, costituita da Politecnico di Torino, Provincia di Torino, Camera di commercio di Torino, Finpiemonte, Città di Torino e Fondazione Torino Wireless, che nasce per promuovere e sostenere la creazione di nuove imprese hi-tech, in particolare facendo leva sul potenziale innovativo sviluppato nei centri di ricerca del territorio. L’incubatore ha l'obiettivo di generare nuova imprenditoria ad alta intensità di conoscenza (knowledge based), che tragga vantaggio dallo stretto rapporto con il Politecnico di Torino e dalla sua capacità di catalizzare, stimolare e portare avanti iniziative imprenditoriali di frontiera.

L’attività di I3P si inquadra nelle strategie globali del territorio piemontese volte a sostenere la ricerca, l’innovazione tecnologica e la nuova imprenditoria. Ad oggi l‘incubatore ha aiutato l’avvio di 113 imprese, di cui 68 hanno concluso il periodo di incubazione e sono uscite da I3P, mentre solo 10 hanno cessato la loro attività. In aggregato il fatturato totale delle imprese I3P è pari a 28 milioni di euro, il totale degli attivi è pari a 40 milioni e gli addetti che lavorano al loro interno sono circa 580. Le imprese I3P hanno anche iniziato ad attrarre sempre maggiori investimenti seed da parte di business angel e venture capitalist. Partendo dai 300.000 € del 2006 si è giunti ai 2 milioni di € di quest’anno.

LA STORIA

I3P nasce nel 1999 da un’idea del Prof. Pozzolo, Professore Ordinario presso il Dipartimento di Elettronica del Politecnico di Torino e dell’Ing. Michele Patrissi, direttore di Corep - il Consorzio per la Ricerca e l'Educazione Permanente di Torino. L’anno precedente, durante un workshop tenutosi a Torino si era constatato come gli incubatori universitari di impresa fossero una realtà ormai diffusa in Europa e di quanto il nostro paese fosse in ritardo. Nel frattempo la Camera di commercio e il Politecnico di Torino avevano avviato uno studio di fattibilità nel quale si riscontrava come il contesto industriale di Torino, la presenza del Politecnico e la situazione socio-economica del Piemonte costituissero ottime premesse per la nascita di un Incubatore Universitario. Il contributo dei quattro soci fondatori: Politecnico di Torino, Provincia di Torino, Camera di commercio di Torino e Finpiemonte risulta poi fondamentale per la nascita dell’incubatore. Il Politecnico cede all'Incubatore i primi 100 mq dell'area del raddoppio e l’incubatore prende così vita. Nel 2000, per strutturare il processo di attrazione delle idee d’impresa, I3P lancia il “premio Galileo Ferrarisâ€, la prima competizione italiana per progetti di impresa innovativi.

Nel 2003 I3P raggiunge, come previsto nel suo business plan, il pareggio di bilancio, grazie principalmente alla compensazione delle attività con la partecipazione a progetti nazionali ed europei ed ai relativi contributi. La politica di gestione dell’incubatore si concentra sulle collaborazioni tanto a livello locale, quanto nazionale ed internazionale, ed i risultati arrivano fin da subito. Nel 2004 I3P vede l’ingresso di due nuovi soci: la Fondazione Torino Wireless ed il Comune di Torino;  si fa promotore dell’associazione PNI Cube (Associazione italiana degli incubatori universitari e delle business plan competition locali, che ha l’obiettivo di diffondere la cultura d'impresa nel mondo accademico e sostenere il Premio Nazionale per l'Innovazione) acquisendone la segreteria e la presidenza, e diventando l’incubatore per gli incubatori; nello stesso anno I3P riceve l’importante riconoscimento internazionale di “Best Science Based Incubatorâ€. A livello regionale, I3P consolida le sue relazioni con gli altri atenei piemontesi. Grazie alla collaborazione con l’Università degli Studi di Torino prima e con l’Università del Piemonte Orientale poi, si avvia la Start Cup Torino Piemonte. Questa Business Plan Competition annuale coinvolge un bacino d’utenza decisamente ampio, corrispondente all’intero universo dell’università piemontesi (90.000 studenti, oltre 3.000 tra docenti e ricercatori e 2.000 dottorandi).

L’incubatore e il numero delle sue aziende, continuano a crescere; I3P, per proseguire nel suo sviluppo ha bisogno di più spazio, e nel 2007 l’incubatore inaugura la nuova sede, situata nel cuore della nascente Cittadella Politecnica. Il progetto di recupero e restauro di parte delle ex-Officine OGR viene reso possibile dal finanziamento della Fondazione CRT: uno dei simboli della Torino industriale del ‘900 diventa quindi l’emblema di una crescita imprenditoriale che punta su ricerca, innovazione e tecnologia, e I3P diventa il luogo di incontro tra giovani, ricerca, finanza e impresa. La sede dispone di quasi 3.000 mq di spazi: uffici per le imprese, sale riunioni, uno spazio break e l’Agorà, una grande sala attrezzata per ospitare eventi.

Nel 2008, avviene il cambio di vertice all’interno dell’incubatore: al primo presidente Vincenzo Pozzolo e Amministratore Delegato Michele Patrissi, subentra Marco Cantamessa, Professore Straordinario presso la Facoltà di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Torino. “Continuerò a lavorare per far crescere l'Incubatore e renderne sempre più incisiva l’azione – dichiara il prof. Cantamessa appena eletto -  così da aiutare a portare sul mercato imprese ad alto potenziale di crescita e competitive a livello internazionale. In particolare, saranno potenziati i servizi forniti e sarà ulteriormente arricchito l’â€ecosistema†che fa riferimento a I3P, nel quale sono oggi coinvolti diversi professionisti ad elevata specializzazione, venture capitalist, banche e partner industrialiâ€: i numeri, i progressi, i successi stanno confermando questo impegno.

TAVOLA ROTONDA

L’incubatore ha fatto molto in questi 10 anni, diventando una realtà affermata a livello italiano ed internazionale, ma soprattutto collaborando alla crescita di un vero e proprio ecosistema regionale di supporto alle start up ad alta tecnologia. La Tavola Rotonda, che coinvolge i protagonisti di ieri e di oggi, è sicuramente l’occasione per evidenziare il percorso fatto, ma soprattutto per discutere delle prospettive che attendono il settore delle imprese ad alto potenziale di crescita nei prossimi anni. Sarà  moderata da Francesco Antonioli de Il Sole 24 Ore,  e coinvolgerà gli attori del mondo Politico: l’attuale Presidente della Regione Piemonte Mercedes Bresso e Gilberto Pichetto Franchin, Assessore all’industria dal 1997 al 2005; del mondo accademico, con il Magnifico Rettore del Politecnico di Torino Francesco Profumo e Rodolfo Zich, già Rettore e ora Presidente di Torino Wireless; del mondo imprenditoriale con l’ex Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Torino, Alberto Dal Poz e il nuovo Presidente, Andrea Romiti; non mancheranno il fondatore e primo Presidente di I3P Vincenzo Pozzolo e l’attuale Presidente, Marco Cantamessa, assieme ad Andrea Argondizza, fondatore e CEO di AMET, prima azienda nata all’interno di I3P, e Filippo Chiariglione, fondatore e CEO di SmartRM, una delle ultime e più promettenti aziende incubate in I3P. Il mondo finanziario sarà rappresentato da Michele Appendino, Presidente di A.M.E. Ventures, e Claudio Giuliano, Presidente di Innogest.

 

SALUTO alle AZIENDE e PREMIAZIONE START UP dell’ANNO

Prima del brindisi natalizio, saranno consegnati i riconoscimenti alle 10 imprese che quest’anno concludono con successo il percorso di incubazione di I3P. Le imprese, tutti esempi di idee imprenditoriali che, con il supporto dell’incubatore, sono diventate imprese innovative e competitive, operano in diversi settori merceologici. Per l’ICT ci sono Exemplar, che opera nel settore del SW di Computer Aided Engineering ed ha acquisito importanti commesse da parte di grandi gruppi industriali. Flexcon, che si occupa sistemi di simulazione di processi produttivi, ed offre servizi di consulenza e sviluppo software. Brainer  che eroga servizi di ausilio intellettivo destinati all'attivazione di un programma di Ginnastica Mentale Complesso.  Afferiscono al settore dell’Elettronica e Automazione: LTT che si presenta come system integrator per il settore logistico e l’automazione industriale, utilizzando in particolar modo le tecnologie/prodotti RFID. Beps Engineering che offre alla propria clientela una serie di prodotti e servizi nell'ambito dei sistemi Embedded. Micro-la il cui “core business†consiste nello sviluppo di sistemi optoelettronici e processi che richiedono elevate competenze sia di ottica sia di caratterizzazione dei materiali. Envisens Tecnologies che opera nell´ingegneria di soluzioni tecnologiche innovative nel quadro di applicazioni ambientali e di sicurezza, con particolare attenzione per i sensori e le simulazioni, compresa la prototipazione e la produzione in piccole serie. C’è anche un’impresa del settore Aerospazio,  Optimad Engineering società di ingegneria nata all’interno del Dipartimento di Ingegneria Aeronautica e Spaziale del Politecnico di Torino, che opera nel campo della produzione e commercializzazione di software per l’analisi, la progettazione e l’ottimizzazione di dispositivi fluidodinamici. Anche SIR - Soluzioni Innovative per il Rilevamento è una società Spin-off del Politecnico di Torino, e fornisce soluzioni per il rilevamento, il trattamento e l’analisi dei dati spaziali e appartiene al settore Ambiente e Territorio. Infine, nel settore della Meccanica, troviamo Able, che ha sviluppato e produce la carrozzina B-Free Multifunction, un prodotto rivoluzionario sia dal punto di vista estetico che funzionale

Tra queste aziende verrà premiata la Start Up dell’Anno locale. Questo premio, nato nel 2004, è il riconoscimento per la giovane impresa innovativa che ottiene i migliori risultati tra quelle ospitate presso l'incubatore durante i tre anni di permanenza. La valutazione è basata su 15 criteri che riguardano i parametri di innovazione, i dati puntuali e  la dinamica di crescita, e viene effettuata da una giuria composta da professionisti e investitori. Rispetto alle  business plan competition, con questo premio non vengono valutate idee e progetti, ma risultati effettivamente conseguiti da imprese operanti sul mercato. Questa competizione diventa quindi anche una sorta di verifica dell’efficacia dell’incubatore nell’individuare le idee imprenditoriali più promettenti e sostenerle con i propri servizi.

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P – Incubatore Imprese Innovative

Resp. Relazioni con l'Esterno e Comunicazione

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

]]>
I3P compie 10 anni - "DIECI ANNI DI IMPRESE: LA STORIA DI DOMANI" Thu, 10 Dec 2009 16:31:06 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/101050.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/101050.html I3P I3P

COMUNICATO STAMPA

I3P – l’Incubatore delle Imprese Innovative del Politecnico di Torino compie 10 anni: “DIECI ANNI DI IMPRESE: LA STORIA DI DOMANIâ€

“DIECI ANNI DI IMPRESE: LA STORIA DI DOMANI†è il titolo dell’evento per la celebrazione  dei 10 anni di vita di I3P - l’Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, uno dei più importanti incubatori universitari italiani ed europei. L’incubatore accoglie start up ad elevato potenziale di crescita, fondate sia da ricercatori accademici sia da imprenditori esterni al mondo universitario. L’evento inizierà alle ore 17:00 con una tavola rotonda che ospiterà i protagonisti, di ieri e di oggi, che hanno avuto un ruolo fondamentale nella creazione e nella crescita di I3P. Si discuterà del percorso fatto dall’incubatore in questi anni, ma soprattutto, delle sue prospettive e del suo ruolo nel futuro. Alla tavola rotonda farà seguito la consegna dei riconoscimenti alle imprese che concludono con successo il percorso di incubazione di I3P, tra le quali verrà premiata la "Start Up dell’Anno" locale. La giornata si concluderà con il brindisi di Natale.

I3P

I3P è la Società consortile per azioni senza fini di lucro, costituita da Politecnico di Torino, Provincia di Torino, Camera di commercio di Torino, Finpiemonte,Città di Torino e Fondazione Torino Wireless, che nasce per promuovere e sostenere la creazione di nuove imprese hi-tech, in particolare facendo leva sul potenziale innovativo sviluppato nei centri di ricerca del territorio. L’incubatore ha l'obiettivo di generare nuova imprenditoria ad alta intensità di conoscenza (knowledge based), che tragga vantaggio dallo stretto rapporto con il Politecnico di Torino e dalla sua capacità di catalizzare, stimolare e portare avanti iniziative imprenditoriali di frontiera.

L’attività di I3P si inquadra nelle strategie globali del territorio piemontese volte a sostenere la ricerca, l’innovazione tecnologica e la nuova imprenditoria. Ad oggi l‘incubatore ha aiutato l’avvio di 113 imprese, di cui 68 hanno concluso il periodo di incubazione e sono uscite da I3P, mentre solo 10 hanno cessato la loro attività. In aggregato il fatturato totale delle imprese I3P è pari a 28 milioni di euro, il totale degli attivi è pari a 40 milioni e gli addetti che lavorano al loro interno sono circa 580. Le imprese I3P hanno anche iniziato ad attrarre sempre maggiori investimenti seed da parte di business angel e venture capitalist. Partendo dai 300.000 € del 2006 si è giunti ai 2 milioni di euro nel 2009.

LA STORIA

I3P nasce nel 1999 da un’idea del Prof. Pozzolo, Professore Ordinario presso il Dipartimento di Elettronica del Politecnico di Torino e dell’Ing. Michele Patrissi, direttore di Corep - il Consorzio per la Ricerca e l'Educazione Permanente di Torino. L’anno precedente, durante un workshop tenutosi a Torino si era constatato come gli incubatori universitari di impresa fossero una realtà ormai diffusa in Europa e di quanto il nostro paese fosse in ritardo. Nel frattempo la Camera di commercio e il Politecnico di Torino avevano avviato uno studio di fattibilità nel quale si riscontrava come il contesto industriale di Torino, la presenza del Politecnico e la situazione socio-economica del Piemonte costituissero ottime premesse per la nascita di un Incubatore Universitario. Il contributo dei quattro soci fondatori: Politecnico di Torino, Provincia di Torino, Camera di commercio di Torino e Finpiemonte risulta poi fondamentale per la nascita dell’incubatore. Il Politecnico cede all'Incubatore i primi 100 mq dell'area del raddoppio e l’incubatore prende così vita. Nel 2000, per strutturare il processo di attrazione delle idee d’impresa, I3P lancia il “premio Galileo Ferrarisâ€, la prima competizione italiana per progetti di impresa innovativi.

Nel 2003 I3P raggiunge, come previsto nel suo business plan, il pareggio di bilancio, grazie principalmente alla compensazione delle attività con la partecipazione a progetti nazionali ed europei ed ai relativi contributi. La politica di gestione dell’incubatore si concentra sulle collaborazioni tanto a livello locale, quanto nazionale ed internazionale, ed i risultati arrivano fin da subito. Nel 2004 I3P vede l’ingresso di due nuovi soci: la Fondazione Torino Wireless ed il Comune di Torino;  si fa promotore dell’associazione PNI Cube (Associazione italiana degli incubatori universitari e delle business plan competition locali, che ha l’obiettivo di diffondere la cultura d'impresa nel mondo accademico e sostenere il Premio Nazionale per l'Innovazione) acquisendone la segreteria e la presidenza, e diventando l’incubatore per gli incubatori; nello stesso anno I3P riceve l’importante riconoscimento internazionale di “Best Science Based Incubatorâ€. A livello regionale, I3P consolida le sue relazioni con gli altri atenei piemontesi. Grazie alla collaborazione con l’Università degli Studi di Torino prima e con l’Università del Piemonte Orientale poi, si avvia la Start Cup Torino Piemonte. Questa Business Plan Competition annuale coinvolge un bacino d’utenza decisamente ampio, corrispondente all’intero universo dell’università piemontesi (90.000 studenti, oltre 3.000 tra docenti e ricercatori e 2.000 dottorandi).

L’incubatore e il numero delle sue aziende, continuano a crescere; I3P, per proseguire nel suo sviluppo ha bisogno di più spazio, e nel 2007 l’incubatore inaugura la nuova sede, situata nel cuore della nascente Cittadella Politecnica. Il progetto di recupero e restauro di parte delle ex-Officine OGR viene reso possibile dal finanziamento della Fondazione CRT: uno dei simboli della Torino industriale del ‘900 diventa quindi l’emblema di una crescita imprenditoriale che punta su ricerca, innovazione e tecnologia, e I3P diventa il luogo di incontro tra giovani, ricerca, finanza e impresa. La sede dispone di quasi 3.000 mq di spazi: uffici per le imprese, sale riunioni, uno spazio break e l’Agorà, una grande sala attrezzata per ospitare eventi.

Nel 2008, avviene il cambio di vertice all’interno dell’incubatore: al primo presidente Vincenzo Pozzolo e Amministratore Delegato Michele Patrissi, subentra Marco Cantamessa, Professore Straordinario presso la Facoltà di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Torino. “Continuerò a lavorare per far crescere l'Incubatore e renderne sempre più incisiva l’azione – dichiara il prof. Cantamessa appena eletto -  così da aiutare a portare sul mercato imprese ad alto potenziale di crescita e competitive a livello internazionale. In particolare, saranno potenziati i servizi forniti e sarà ulteriormente arricchito l’â€ecosistema†che fa riferimento a I3P, nel quale sono oggi coinvolti diversi professionisti ad elevata specializzazione, venture capitalist, banche e partner industrialiâ€: i numeri, i progressi, i successi stanno confermando questo impegno.

TAVOLA ROTONDA

L’incubatore ha fatto molto in questi 10 anni, diventando una realtà affermata a livello italiano ed internazionale, ma soprattutto collaborando alla crescita di un vero e proprio ecosistema regionale di supporto alle start up ad alta tecnologia. La Tavola Rotonda, che coinvolge i protagonisti di ieri e di oggi, è sicuramente l’occasione per evidenziare il percorso fatto, ma soprattutto per discutere delle prospettive che attendono il settore delle imprese ad alto potenziale di crescita nei prossimi anni. Sarà  moderata da Francesco Antonioli de Il Sole 24 Ore,  e coinvolgerà gli attori del mondo Politico: l’attuale Presidente della Regione Piemonte Mercedes Bresso e Gilberto Pichetto Franchin, Assessore all’industria dal 1997 al 2005; del mondo accademico, con il Magnifico Rettore del Politecnico di Torino Francesco Profumo e Rodolfo Zich, già Rettore e ora Presidente di Torino Wireless; del mondo imprenditoriale con l’ex Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Torino, Alberto Dal Poz e il nuovo Presidente, Andrea Romiti; non mancheranno il fondatore e primo Presidente di I3P Vincenzo Pozzolo e l’attuale Presidente, Marco Cantamessa, assieme ad Andrea Argondizza, fondatore e CEO di AMET, prima azienda nata all’interno di I3P, e Filippo Chiariglione, fondatore e CEO di SmartRM, una delle ultime e più promettenti aziende incubate in I3P. Il mondo finanziario sarà rappresentato da Michele Appendino,Presidente di A.M.E. Ventures, e Claudio Giuliano, Presidente di Innogest.

SALUTO alle AZIENDE e PREMIAZIONE START UP dell’ANNO

Prima del brindisi natalizio, saranno consegnati i riconoscimenti alle 10 imprese che quest’anno concludono con successo il percorso di incubazione di I3P. Le imprese, tutti esempi di idee imprenditoriali che, con il supporto dell’incubatore, sono diventate imprese innovative e competitive, operano in diversi settori merceologici. Per l’ICT ci sono Xenialab, che sviluppa software e servizi a valore aggiunto su piattaforme di Integrated Open Communication. Exemplar, che opera nel settore del SW di Computer Aided Engineering ed ha acquisito importanti commesse da parte di grandi gruppi industriali. Flexcon, che si occupa sistemi di simulazione di processi produttivi, ed offre servizi di consulenza e sviluppo software. Brainer  che eroga servizi di ausilio intellettivo destinati all'attivazione di un programma di Ginnastica Mentale Complesso.  Afferiscono al settore dell’Elettronica e Automazione: LTT che si presenta come system integrator per il settore logistico e l’automazione industriale, utilizzando in particolar modo le tecnologie/prodotti RFID; Beps Engineering che offre alla propria clientela una serie di prodotti e servizi nell'ambito dei sistemi Embedded; e Micro-la il cui “core business†consiste nello sviluppo di sistemi optoelettronici e processi che richiedono elevate competenze sia di ottica sia di caratterizzazione dei materiali. C’è anche un’impresa del settore Aerospazio,  Optimad Engineering società di ingegneria nata all’interno del Dipartimento di Ingegneria Aeronautica e Spaziale del Politecnico di Torino, che opera nel campo della produzione e commercializzazione di software per l’analisi, la progettazione e l’ottimizzazione di dispositivi fluidodinamici. Anche SIR - Soluzioni Innovative per il Rilevamento è una società Spin-off del Politecnico di Torino, e fornisce soluzioni per il rilevamento, il trattamento e l’analisi dei dati spaziali e appartiene al settore Ambiente e Territorio. Infine, nel settore della Meccanica, troviamo Able, che ha sviluppato e produce la carrozzina B-Free Multifunction, un prodotto rivoluzionario sia dal punto di vista estetico che funzionale

Tra queste aziende verrà premiata la Start Up dell’Anno locale. Questo premio, nato nel 2004, è il riconoscimento per la giovane impresa innovativa che ottiene i migliori risultati tra quelle ospitate presso l'incubatore durante i tre anni di permanenza. La valutazione è basata su 15 criteri che riguardano i parametri di innovazione, i dati puntuali e  la dinamica di crescita, e viene effettuata dauna giuria composta da professionisti e investitori. Rispetto alle  business plan competition, con questo premio non vengono valutate idee e progetti, ma risultati effettivamente conseguiti da imprese operanti sul mercato. Questa competizione diventa quindi anche una sorta di verifica dell’efficacia dell’incubatore nell’individuare le idee imprenditoriali più promettenti e sostenerle con i propri servizi.

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P – Incubatore Imprese Innovative

Resp. Relazioni con l'Esterno e Comunicazione

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

]]>
I3P: 10 anni di Imprese - INVITO al Decennale 14 Dic. 09 h: 16.30 Wed, 02 Dec 2009 15:54:48 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/99994.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/99994.html I3P I3P

 

 

 

 

ScoutingHEAD.jpg

DecennaleVer1.jpg

Siamo lieti di invitarLa ai  festeggiamenti del decennale di I3P

10 anni di Imprese – La storia di domani

Lunedì 14 Dicembre 2009 alle ore 16.30

c/o la SALA AGORA’ di I3P

 (c.so Castelfidardo 30/a – via PierCarlo Boggio 59)

I3P - l’Incubatore delle Imprese Innovative del Politecnico di Torino - festeggia il suo decennale dando la parola ai protagonisti, di ieri e di oggi, che ne hanno accompagnato la nascita e lo sviluppo. Durante la tavola rotonda attori del mondo politico, accademico, imprenditori e venture capitalist saranno moderati da Francesco Antonioli de Il Sole 24 Ore per discutere del percorso fatto dall’incubatore in questi anni, e soprattutto per parlare delle prospettive e del suo ruolo nel futuro.

Seguirà la consegna dei riconoscimenti alle imprese che quest’anno concludono con successo il percorso di incubazione di I3P. Tra di esse verrà inoltre premiata la "Start Up dell’Anno" locale.

 

I festeggiamenti si chiuderanno con il brindisi di Natale.

Programma:

16.30    Registrazione

17.00    Benvenuto

17.10    La Pitch Round Table: “DIECI ANNI DI IMPRESE - LA STORIA DI DOMANI”

Partecipano:

Mercedes Bresso -- Enzo Ghigo*

Claudio Giuliano Michele Appendino

Francesco Profumo -- Rodolfo Zich

Marco Cantamessa -- Vincenzo Pozzolo

Andrea Romiti -- Alberto Dal Poz

Filippo Chiariglione -- Andrea Argondizza

 

19.00     Consegna riconoscimenti alle imprese uscenti - Premiazione Start Up dell’Anno

19.15     Aperitivo di Natale

* in attesa di conferma

Per motivi organizzativi si prega di confermare la propria presenza rispondendo a questa mail entro venerdì 11 dicembre p.v.

 

 

Soci:

logo camera torino.tif

logo 150.jpg

torino_comune.jpg

ProvTo.tif

 

Logo Finpiemonte.png

TW_logo_sfondobianco_contra.jpg

ScoutingFOOT.jpg

 

 

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P Incubatore Imprese Innovative

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

]]>
I3P: 10 anni di Imprese - INVITO al Decennale 14 Dic. 09 h: 16.30 Wed, 02 Dec 2009 15:54:48 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/99995.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/99995.html I3P I3P

 

 

 

 

ScoutingHEAD.jpg

DecennaleVer1.jpg

Siamo lieti di invitarLa ai  festeggiamenti del decennale di I3P

10 anni di Imprese – La storia di domani

Lunedì 14 Dicembre 2009 alle ore 16.30

c/o la SALA AGORA’ di I3P

 (c.so Castelfidardo 30/a – via PierCarlo Boggio 59)

I3P - l’Incubatore delle Imprese Innovative del Politecnico di Torino - festeggia il suo decennale dando la parola ai protagonisti, di ieri e di oggi, che ne hanno accompagnato la nascita e lo sviluppo. Durante la tavola rotonda attori del mondo politico, accademico, imprenditori e venture capitalist saranno moderati da Francesco Antonioli de Il Sole 24 Ore per discutere del percorso fatto dall’incubatore in questi anni, e soprattutto per parlare delle prospettive e del suo ruolo nel futuro.

Seguirà la consegna dei riconoscimenti alle imprese che quest’anno concludono con successo il percorso di incubazione di I3P. Tra di esse verrà inoltre premiata la "Start Up dell’Anno" locale.

 

I festeggiamenti si chiuderanno con il brindisi di Natale.

Programma:

16.30    Registrazione

17.00    Benvenuto

17.10    La Pitch Round Table: “DIECI ANNI DI IMPRESE - LA STORIA DI DOMANI”

Partecipano:

Mercedes Bresso -- Enzo Ghigo*

Claudio Giuliano Michele Appendino

Francesco Profumo -- Rodolfo Zich

Marco Cantamessa -- Vincenzo Pozzolo

Andrea Romiti -- Alberto Dal Poz

Filippo Chiariglione -- Andrea Argondizza

 

19.00     Consegna riconoscimenti alle imprese uscenti - Premiazione Start Up dell’Anno

19.15     Aperitivo di Natale

* in attesa di conferma

Per motivi organizzativi si prega di confermare la propria presenza rispondendo a questa mail entro venerdì 11 dicembre p.v.

 

 

Soci:

logo camera torino.tif

logo 150.jpg

torino_comune.jpg

ProvTo.tif

 

Logo Finpiemonte.png

TW_logo_sfondobianco_contra.jpg

ScoutingFOOT.jpg

 

 

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P Incubatore Imprese Innovative

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

]]>
14. Dic. 09 DECENNALE di I3P: DIECI ANNI DI IMPRESE - LA STORIA DI DOMANI Tue, 01 Dec 2009 13:46:18 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/99893.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/99893.html I3P I3P

DecennaleVer1.jpg

 

INVITO STAMPA

Lunedì 14 Dicembre 2009 alle ore 16.30

c/o la SALA AGORA’ di I3P

10 anni di Imprese - I3P festeggia il suo decennale

(c.so Castelfidardo 30/a – via PierCarlo Boggio 59)

A 10 anni dalla sua fondazione I3P - l’incubatore delle Imprese Innovative del Politecnico festeggia il decennale dando la parola ai protagonisti di ieri e di oggi che hanno avuto un ruolo fondamentale nella creazione e nello sviluppo di questa struttura invidiata in tutta Europa. Attori del mondo Politico, accademico, imprenditoriale  saranno moderati da Francesco Antonioli de Il Sole 24 Ore.

Programma:

16.30    Registrazione

17.00    Benvenuto

17.10    La Pitch Round Table - “DIECI ANNI DI IMPRESE – LA STORIA DI DOMANIâ€

Partecipano:

Mercedes Bresso -- Enzo Ghigo*

Claudio Giuliano -- Elserino Piol*

Francesco Profumo -- Rodolfo Zich,

Marco Cantamessa -- Vincenzo Pozzolo,

Andrea Romiti -- Alberto Dal Poz

Filippo Chiariglione -- Andrea Argondizza

 

19.00     Consegna riconoscimento alle imprese uscenti - Premiazione Start Up dell’Anno

19.15     Aperitivo di Natale

 

* in attesa di conferma

I3P in numeri

·         10 anni di attività

·         113 neo-imprese che sono state ospitate

·         68 imprese hanno concluso il periodo di incubazione e sono uscite da I3P

·         2 imprese sono state acquisite

·         33 imprese in incubazione

·         10 imprese hanno chiuso la propria attività

·         11 le imprese in preincubazione

·         580 gli addetti che lavorano complessivamente nelle aziende

·         41 Brevetti delle imprese                                                                                         

·         28 M€ di Fatturato totale imprese I3P                  

·         40 M€ il totale degli attivi a stato patrimoniale delle imprese                                                                          

·         2 M€ gli Investimenti seed effettuati nel 2008 da VC o BA

L’Evento

Con apertura alle ore 16,30, si terrà presso la sala Agorà di I3P, l’Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, l’evento celebrativo dei 10 anni di vita di uno dei più importanti incubatori universitari italiani ed europei che accoglie imprese start up ad elevato potenziale di crescita, fondate sia da ricercatori accademici sia da imprenditori esterni al mondo universitario.

 

E’ l’occasione – come ricordano i vertici aziendali – non solo per evidenziare il positivo percorso fatto dall’incubatore in questi anni, ma soprattutto per parlare delle prospettive e del ruolo che questa struttura può esercitare in futuro.

 

 â€œDIECI ANNI DI IMPRESE – LA STORIA DI DOMANI†è infatti il titolo dato alla giornata di celebrazione, che inizierà alle ore 17:00 con una tavola rotonda ospitante i protagonisti, di ieri e di oggi, che hanno avuto un ruolo fondamentale nella creazione e nella crescita di I3P; continuerà con la consegna dei riconoscimenti alle imprese uscenti, la premiazione della Start Up dell’Anno, per chiudersi con il brindisi di Natale.

 

La Tavola Rotonda, moderata da Francesco Antonioli de Il Sole 24 Ore,  prevede gli interventi degli attori del mondo Politico: l’attuale Presidente della Regione Piemonte Mercedes Bresso e il già Presidente Enzo Ghigo*;  del mondo accademico con il Magnifico Rettore Francesco Profumo e il Professore Rodolfo Zich; del mondo imprenditoriale con l’ex Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Torino Alberto Dal Poz e il nuovo Presidente Andrea Romiti; non mancheranno il fondatore e primo Presidente di I3P Vincenzo Pozzolo e l’attuale Presidente, Marco Cantamessa assieme ad Andrea Argondizza, fondatore e CEO di AMET, prima azienda nata all’interno di I3P e Filippo Chiariglione, fondatore e CEO di SmartRM, una delle ultime e più promettenti aziende incubate in I3P mentre per il mondo finanziario Elserino Piol* e Claudio Giuliano.

 

Infine, prima del brindisi natalizio, saranno consegnati i riconoscimenti alle 10 imprese che quest’anno concludono con successo il percorso di incubazione di I3P, tra di esse verrà, inoltre, premiata la Start Up dell’Anno locale: il riconoscimento per la giovane impresa innovativa che ottiene i migliori risultati durante i tre anni di permanenza presso l’incubatore, premio che assume una valenza molto importante poiché non riguarda progetti e idee, ma valuta la loro effettiva attuazione da parte di imprese ormai avviate e presenti sul mercato.

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P – Incubatore Imprese Innovative

Resp. Relazioni con l'Esterno e Comunicazione

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

No virus found in this incoming message.
Checked by AVG - www.avg.com
Version: 8.5.426 / Virus Database: 270.14.87/2534 - Release Date: 11/29/09 19:31:00

]]>
GEW - I Realize Start-Up Hack c/o PoliTO e I3P 18.11.2009 Fri, 13 Nov 2009 17:34:34 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/99108.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/99108.html I3P I3P

 

DALLA TESI AL BUSINESS PLAN:

I Realize Start-Up Hack

 

La Global Entrepreneurship Week - Nata dalla combinazione ed espansione di due iniziative simili promosse dalla Kauffman Foundation negli USA e dal primo ministro Gordon Brown in UK, la Global Entrepreneurship Week (GEW), coordinata in Italia da Meta Group, ¨¨ un evento mondiale che vede, per una settimana, milioni di persone in tutto il mondo accomunate dalla partecipazione a un movimento di soggetti imprenditoriali impegnati a generare nuove idee e cercare un modo migliore per operare nella realt¨¤ globale.  Tutte le info su http://www.unleashingideas.org/

 

In occasione della G.E.W. il prossimo 18 Novembre, si svolger¨¤, presso il Politecnico di Torino e I3P ¨C l¡¯incubatore di imprese innovative del Politecnico di Torino (C.so Castelfidardo 30/a ¨C via Piercarlo Boggio 59), una giornata co-organizzata dal CONSORZIO TOP-IX che avr¨¤ lo scopo di principale di promuovere la cultura del ¡°realizzare le proprie idee¡±.

 

Ad un workshop, durante il quale laureati e laureandi con competenze diverse collaboreranno per elaborare il business plan delle loro tesi (http://www.tesicamp.org/ ), seguir¨¤ una sessione plenaria che vedr¨¤ confrontarsi i professionisti, professori universitari, business school, programmatori, creativi, designer, imprenditori e venture capitalist.

 

Inoltre il Dr. Gaetano Pellicano dell¡¯Ambasciata USA a Roma presenter¨¤:

Il programma Fulbright BEST

un programma riservato ai cittadini italiani laureati nell¡¯ambito delle materie scientifiche e tecnologiche consiste nell¡¯assegnazione di borse di studio Fulbright per la frequenza di un programma universitario di sei mesi presso la Santa Clara University, Santa Clara, California con internship presso aziende della Silicon Valley.

 

Programma

AULA R3 ¨C Politecnico di Torino (Ingresso via Piercarlo Boggio, 57)

16:30 GLOBAL ENTREPRENEURSHIP WEEK [sessione aperta]

• Luigi Amati (Meta Group)

• Dott. Gaetano Pellicano (Fulbright BEST)

• Roberta Profeta (Intesa Sanpaolo Start©\up Initiative)

• Massimiliano Spaziani (Telecom Italia ¨C Working Capital)

• Marco Cantamessa (I3P)

• Alberto D¡¯Ottavi (TesiCamp)

• Leonardo Camiciotti (TOP©\IX)

 

17:15 PITCH [sessione aperta]

• HACKED THESES

 

18.15 WRAP©\UP ROUNDTABLE [sessione aperta]

• Myriam Galletti (Dpixel)

• Luigi Amati, Alessia Melasecche Germini (Meta Group)

• Claudio Giuliano (Innogest)

• Roberta Profeta (Intesa Sanpaolo Start©\up Initiative)

• Marco Cantamessa (I3P)

• Emilio Paolucci (Politecnico di Torino)

I3P ¨C Incubatore Imprese Innovative Politecnico di Torino

18:30 DrinkLink

 

Per registrarsi all¡¯evento inviare una mail a Info@i3p.it

 

L'evento ¨¨ gi¨¤ iniziato on-line tramite le pagine su Facebook  di I Realize (http://www.facebook.com/pages/I-Realize-The-Art-of-Disruption/69719028304) e TesiCamp (http://www.facebook.com/tesicamp) e tramite i Media partner dell¡¯iniziativa, Infoservi.it, blog leader di tecnologia e cultura digitale e Innov¡¯azione, la rivista italiana dedicata all'ecosistema dell'innovazione che si fa impresa. Gli aggiornamenti saranno continui tramite Twitter (http://twitter.com/i_realize), e saranno visualizzati anche sul sito http://www.irealize.eu/, dove si possono trovare altre informazioni.

 

 

 

 

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P ¨C Incubatore Imprese Innovative

Resp. Relazioni con l'Esterno e Comunicazione

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino ¨C Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

]]>
I3P CS: Seac02, company grown in I3P, qualified against tough competition at European Venture Contest Semi-Final Fri, 06 Nov 2009 14:42:16 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/97640.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/97640.html I3P I3P

Turin software start-up Seac02 comes out top in fierce competition and gets a chance to win a  EUR 90,000 cash prize in Barcelona on 14 & 15 December 2009

 

Seac02, company grown in I3P, qualified against tough competition at European Venture Contest Semi-Final supported by Torino the Chamber of Commerce, the Province of Torino, Torino Wireless and I3P Incubatore Imprese Innovative Politecnico di Torino

 

6th November 2009, Turin

 

Yesterday, on the 5th November 2009, 35 start-up and growth companies from the cleantech, life-sciences and ICT sectors presented their business to 25 venture capitalists, business angels and corporate representatives from across Europe in Turin. In what turned out to be a highly animated and fierce competition, ten entrepreneurs came out on top and are entering the final stages for a EUR 90,000 cash prize in the Eurecan European Venture Contest 2009.

 

Local winner Seac02 offers the first solution for Augmented reality and Virtual reality that allows anyone with no technical skills to create vertical applications, and to sell them through the Seac02 ‘ARplication’ store or directly, independent of the used platform PC, MAC, Mobile (e.g. I--hone).  Seac02 has been incubated by I3P in 2003, successfully graduated in 2006, has been prized as best Start Up of the Year in Italy, the very next year. By now Seac02 is one of the three best known Augmented Reality companies all over the world.

 

Congratulating the winners Professor Marco Cantamessa, President of I3P, said: “We are very proud to have one of our companies among the winners. We believe a major role of an incubator is to be a catalyst. Besides providing strategic advice to our entrepreneurs, our main activity is to facilitate the creation of networks that support the growth of high-tech companies, allowing them to access finance, human resources and technological assets. Hosting the EVC semi-final is very important to us, since it allows us to strengthen our international networking activity.”

 

The event was jointly hosted by the Torino Chamber of Commerce, the Province of Torino, Torino Wireless and I3P to help identify some of Europe's most innovative technology start-ups and high-growth companies. All participants were facing tough competition in a stringent selection process prior to this event, which is part of a competition among several hundred of companies to gain access to active venture capital investors and widespread visibility to multi-national corporations.

 

The winners of the Turin event represent a mix of Italian and European companies:

 


ICT

·         FHOSTER (IT)

·         Seac02 (IT)

·         Econoetica (IT)

·         Calinda (FR)

·         Tuxera (FI)

·         KONNEKTA (IT)

 

Cleantech

·         ASH DEC (AT)

·         Smartseal (NO)

 

Life-sciences

·         MediaPharma (IT)

·         Neuro-Zone (IT)

 

 


The 2009 edition involves 10 European locations across Europe in Austria, Belgium, Denmark, Germany, Italy, the Netherlands, Poland, Portugal, Spain and the UK. Participants show the greatest potential to enhance the competitiveness and growth of Europe, and the winner receives recognition as one of the most innovative companies at an international level. William Stevens, CEO of organiser Europe Unlimited, commented that the winning companies, but also those that did not win, showcase that “entrepreneurship is alive and well in Europe – times may be tough right now but it is the ideas of today that fuel the businesses of tomorrow. Some of the world’s leading companies were born during challenging times and they grew strong as a direct result.”

 

The Eurecan European Venture Contest is aimed at private companies that contribute cutting-edge innovation in technology and services and have international growth aspirations. Over the past years, more than 2,000 companies applied to participate in the European Venture Contest, of which 566 were identified in a stringent selection process as candidates to present to venture capital and corporate investors. Many of the previous finalists have since successfully raised capital and expanded their business.

 

In 2008, the mean financing sought by innovative technology companies was just around EUR 4m per company, slightly up from 2007 with some EUR 3.5m, for an average of 30% in equity. At EUR 6.8m life science and biotechnology companies were in general looking for more funding, corresponding to costly and complex product development, compared to ICT and clean-technology companies, which on average sought around EUR 3m.

 

At the Eurecan European Venture Contest a jury of international investors will assess commercial potential, team experience, competitive position, product merit and technological development, interest in investments or associations. The have so far included successful and serial entrepreneurs, venture capitalists and corporate investors. For details of Eurecan European Venture Contest 2009 and previous years, please check our website at http://www.e-unlimited.com/eevc

 

 

About the winners:

 

ICT

·         FHOSTER (IT), an innovative web platform for creating and administering complex database applications – www.fhoster.com

·         Seac02 (IT), a augmented reality platform for easy user generated applications – www.seac02.it

·         Econoetica (IT), develops a web based platform for creation and distribution of mobile applications – www.econoetica.com

·         Calinda Software (FR), an email based collaborative project management software to boost knowledge work’s productivity – www.calindasoftware.com

·         Tuxera (FI), embedded file systems for consumer electronics and other devices – www.tuxera.com

·         KONNEKTA (IT), firmware and visual software for devices, data analysis, domotic and human interfaces – www.konnekta.net

 

 

Cleantech

·         ASH DEC (AT), offers a simultaneous energy generation and phosphate fertilizer production from biomass waste – www.ashdec.com

·         Smartseal (NO), develops and sells innovative beverage closures – www.smartseal.no

 

 

Life-sciences

·         MediaPharma (IT), develops antibodies for cancer diagnosis and therapy – www.mediapharma.it

·         Neuro-Zone (IT), a microfluidic platform for dissecting cell-to-cell communication in drug screening protocols – www.neuro-zone.com

 


The European Venture Contest is designed to help innovative technology companies face funding and strategic challenges across the fragmented European market. Participants receive detailed feedback on their strategic strength, while being able to grow their professional network to include some of Europe's most active early stage investors. The European Venture Contest 2009 will evaluate and award world-class innovative companies. The Contest acts as an accelerator to the growth of young innovative companies by providing access to top-level international partners, advisers and investors.

 

Please visit http://www.e-unlimited.com/eevcturin for more information.

 

 

About Europe Unlimited:

 

Founded in 1998, privately-owned Europe Unlimited provides critical business resources to innovative technology entrepreneurs, corporations, investors and researchers, allowing them to successfully build and maintain a healthy economy. We believe that dynamic entrepreneurship is the main force of innovation, economic growth and sustainability throughout Europe. We therefore focus on helping Europe’s technology innovators become world leaders in their field.

 

LoghiVentureContest.jpg

 

Contact :

 

Tanja Baltus-Michaelsen

Europe Unlimited                              

Tel +32 2 643 36 94

Email: tanja [@] e-unlimited.com

 

Carla Bertuzzi

Incubatore Imprese Innovative Politecnico Torino

Tel +39 011 090.5142

Email: bertuzzi [@] i3p.it

           

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P Incubatore Imprese Innovative

Resp. Relazioni con l'Esterno e Comunicazione

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

]]>
I3P: Invito Stampa 05.11.09 EUROPEAN VENTURE CONTEST Tue, 03 Nov 2009 18:36:32 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/97096.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/97096.html I3P I3P

 

ScoutingHEAD copia.jpg

 

 

INVITO STAMPA:

 

EUROPEAN VENTURE CONTEST

UNICA TAPPA ITALIANA, SEMIFINALE A TORINO IL 5 NOVEMBRE PRESSO I3P

 Incubatore delle Imprese Innovative del Politecnico di Torino

c.so Castelfidardo 30/a – Via Piercarlo Boggio 59 Torino

 

Partner:

I3P è promotore della semifinale italiana dell’European Venture Contest,  una delle principali competizioni internazionali, rivolta alle più moderne ed innovative aziende ad alto contenuto di conoscenza. Sono state selezionate 36 aziende provenienti da diversi paesi d’Europa e appartenenti ai settori ICT, Life Sciences e Cleantech che saranno valutate da una giuria di Venture Capitalist nazionali ed internazionali in base alla loro tecnologia, al loro potenziale di mercato e alle competenze del team imprenditoriale. L’evento, per le aziende,  costituisce un'opportunità per ottenere finanziamenti, contatti e partnership; ma, allo stesso tempo, rappresenta anche una occasione unica di confronto formativo e costruttivo tra esperti di tecnologia e professionisti del settore finanziario.

La giornata prevede due tavole rotonde alle ore 10 e 16, che vedranno il contributo di importanti operatori del settore. Le presentazioni delle trentasei aziende partecipanti, che si terranno tra le 11 e le 16, si svolgeranno a porte chiuse per motivi di riservatezza. Durante la giornata sarà però possibile intervistare i team partecipanti, che rappresentano un insieme selezionato di imprese, tra le quali si celano futuri protagonisti dell’economia europea. In particolare, si segnala per le ore 17 la premiazione delle aziende vincitrici, le quali avranno accesso alla finale europea che si terrà il 14 e 15 dicembre a Barcellona.

 

In allegato il programma della giornata e i protagonisti.

 

I3P logo ALTA DEFINIZ.jpg

 

logo camera torino.tif

ProvTo.tif

TW_logo_sfondobianco_contra.jpg

 

ScoutingFOOT.jpg

 

 

]]>
EEVC Turin @I3P 5 Nov 09 Fri, 09 Oct 2009 12:16:40 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/93151.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/93151.html I3P I3P

http://content.comunicati.net/allegati/48320/ALLEGATO A Eurecan European Venture Contest 2009.pdfimage006.jpg@01CA3D15.9F882DF0

I3P logo ALTA DEFINIZ.jpg

 

Gent.mi,

Siamo lieti di comunicarvi che il prossimo 5 Novembre I3P – L’incubatore di imprese innovative del Politecnico di Torino ospiterà

 

la semifinale dell’ EURECAN EUROPEAN VENTURE CONTEST 2009,

LA PIÙ IMPORTANTE COMPETIZIONE EUROPEA PER IMPRESE HI-TECH AD ALTO POTENZIALE DI CRESCITA.

PERCHÉ PARTECIPARE?

 

•             Per qualificarsi alla finale e vincere i 90.000€ messi in palio per l’EEVC 2009

•             Per ricevere visibilità internazionale nei confronti di potenziali investitori e partner di business

•             Per ottenere consigli strategici dagli investitori sul proprio profilo aziendale prima e durante la semifinale di Torino.

Tutte le info nell’Allegato A

 

Le migliori 10 aziende di ciascuna semi-finale avranno diritto ad uno slot di presentazione durante il prestigioso European Venture Summit,

il prossimo 30 Novembre e 1 Dicembre a Dusseldorf.

 

Tutte le info nell’Allegato B

COME REGISTRARSI:

 

                Le aziende interessate possono registrarsi gratuitamente al link: http://www.e-unlimited.com/events/register.aspx?events_id=301 

 

SCADENZA PER LE REGISTRAZIONI 19 Ottobre 2009

 

 

La lingua ufficiale dell’evento sarà l’inglese

Info sulla location al seguente indirizzo internet http://www.i3p.it/contatta_I3P

I3P logo ALTA DEFINIZ.jpg

LOGO nero.jpg

ProvTo.tif

toW_eps_vettoriale_modificabile.eps

http://content.comunicati.net/allegati/48320/ALLEGATO A Eurecan European Venture Contest 2009.pdfimage029.jpg@01CA3D15.C0DAC210

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P – Incubatore Imprese Innovative

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

]]>
CS: FINALE START CUP TORINO PIEMONTE 2009 Tue, 06 Oct 2009 17:44:47 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/92552.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/92552.html I3P I3P

LogoGrande.jpg

 

START CUP TORINO PIEMONTE 2009

 

“Tu hai un’idea innovativa?” I vincitori della Start Cup Torino Piemonte l’hanno avuta e creeranno la propria azienda

 

Torino, 6 Ottobre 2009. Sono stati dieci i finalisti che oggi hanno presentato i loro progetti imprenditoriali alla Cerimonia di Premiazione della quinta edizione della Start Cup Torino Piemonte, il concorso per progetti imprenditoriali innovativi, promosso dai tre Atenei piemontesi ed organizzato dalle rispettive strutture di incubazione di impresa, rivolto a tutti coloro che desiderano trasformare i ritrovati della ricerca in progetti imprenditoriali innovativi. La qualità dei progetti è garantita da una rigida selezione che analizza sia gli aspetti tecnico-scientifici sia quelli imprenditoriali. La valutazione circa la fattibilità tecnico-scientifica viene, infatti, affidata ad esperti del settore in cui l’idea si colloca. Tre gruppi di Business Angel indipendenti, invece, valutano se le imprese nascenti hanno le carte in regola per raggiungere il successo imprenditoriale ed affrontare le sfide del mercato. Ed è proprio la partecipazione, sempre più numerosa, di questi investitori privati provenienti da Torino e Milano a dare maggiore autorevolezza e rilevanza alla competizione.

 

Ottimi anche i risultati raggiunti per quanto riguarda la partecipazione, con 158 idee imprenditoriali e 55 piani di impresa presentati. La Start Cup Torino Piemonte ha attratto nel tempo un numero sempre crescente di partecipanti – ad oggi si registrano 50 idee e 39 business plan in più rispetto alla prima edizione nel 2005 – e ha dimostrato di essere una tappa importante per chi desidera realizzare la propria idea di impresa, infatti, mediamente, nasce una nuova impresa ogni tre business plan presentati.

 

I settori che hanno predominato in questa edizione sono stati l’ICT, il Cleantech e il vasto campo delle Life Sciences. E’ Cellufloc, azienda produttrice di isolanti termici per l'edilizia da recupero di scarti di cellulosa ad essersi aggiudicata il podio e quindi il premio di 20.000 euro, mentre al secondo posto si è piazzata B.Ionica, un’azienda, tutta al femminile, impegnata nel campo dei biomateriali e in particolare focalizzata sullo sviluppo, produzione e vendita di viti in titanio bioattivo e cementi per ortopedia e vertebroplastica. La medaglia di bronzo, infine, è andata ad I-See che offrirà servizi applicativi agli operatori nei campi di Fisica Medica, Radiobiologia, Radioprotezione per il calcolo e l’analisi degli effetti delle radiazioni sui tessuti viventi, in particolare nell'ambito delle terapie oncologiche. La prossima tappa per i tre vincitori è ora il Premio Nazionale per l’Innovazione: la coppa dei campioni dei progetti di impresa nati in ambito universitario che si terrà a Perugia il 4 Dicembre e vedrà in gara i vincitori di 19 competizioni locali. In palio il primo premio da 60.000 euro offerto da Vodafone Italia, partner strategico dell'iniziativa; 30.000 per il secondo e 20.000 per il terzo classificato. Partecipano inoltre alla finale nazionale altri due progetti selezionati tra quelli in gara per Start Cup Torino Piemonte: Biomedical S.r.l. che ha brevettato dispositivi per la diagnostica medica e sta iniziando la relativa industrializzazione ed Eolicar: Progettazione, produzione e commercializzazione di mini-turbine eoliche. Durante la premiazione sono anche stati assegnati i contributi ed i premi speciali, in particolare, il Premio Donna Innovazione assegnato a ScatterTape Test che fornisce un sistema di accertamento qualità nella produzione di corpi verniciati; il premio ICT conferito a BookMates che mira alla creazione di un SaaS - Software as a Service dedicato - che offra ai lettori nuovi strumenti per la lettura e alle case editrici la possibilità di interagire con i propri clienti anche dopo il momento di acquisto; ed ancora Geo4Map che si aggiudica il premio Turismo e Innovazione.

 

Di molto interesse è stata poi la tavola Rotonda moderata da Marco Ferrando, giornalista de  IlSole24Ore, che ha animato il dialogo tra le maggiori cariche pubbliche piemontesi coinvolte nell’incentivazione all’imprenditoria e i responsabili dei più importanti incubatori regionali.

Durante la discussione si è analizzata la tematica della creazione di imprese ad alto contenuto di conoscenza e la loro integrazione con il territorio. Se da una parte ci si è chiesti in che modo le nuove realtà imprenditoriali, come le start-up hi tech, possano sostenere  il territorio, anche e sopratutto in momenti come questo, di grave crisi economica, dall’altra il dibattito si è incentrato su quali siano le difficoltà incontrate da chi desidera fare impresa, quali semplificazioni e aiuti sono già stati messi in atto e quali i passi ancora da compiere.

 

 

torino_camcom.jpg

boella_logo.jpg

torino_comune.jpg

torino_provTO.jpg

Univer.jpg

Logo-Fondazione CN.jpg

logo-vodafone_big.jpg

http://content.comunicati.net/allegati/48107/image011.jpg

 

 

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

http://content.comunicati.net/allegati/48108/image012.pngI3P Incubatore Imprese Innovative

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

]]>
*START CUP TORINO PIEMONTE*: Cerimonia di Premiazione 06.10.09 h. 14:00 @I3P Thu, 24 Sep 2009 13:03:54 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/90581.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/90581.html I3P I3P

 LogoGrande.jpg 
   
 Il Rettore del Politecnico di Torino Francesco Profumo; Il Rettore dell’Università degli studi di Torino Ezio Pelizzetti; Il Rettore dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale “A.AvogadroPaolo Garbarino 
   
 La INVITANO alla Cerimonia di Premiazione di START CUP TORINO PIEMONTE 
 martedì 6 Ottobre 2009 alle 14:00 presso la sala Agorà di I3P 

Incubatore Imprese Innovative del Politecnico di Torino

in C.so Castelfidardo 30/a; via PierCarlo Boggio 59 Torino

   
   
   
 Promossa da 
 promotori copia.jpg 
   
   
 Organizzata da 
 organizzatori.jpg 

Programma:

 

14:00   Registrazione partecipanti

14:30   Presentazione dei  10 progetti finalisti

 

16.00   Coffee break

             

16:15  Tavola Rotonda: Le imprese innovative che nascono dall’Università - moderata da Marco FERRANDO, Giornalista del Sole 24 Ore

 

Intervengono

Ludovico ALBERT, Direttore al Lavoro della Regione Piemonte | Ida VANA, Assessore alle Attività produttive della Provincia di Torino | Tom DEALESSANDRI, Vice sindaco della città di Torino |Mario CALDERINI, Presidente di Finpiemonte SpA | Guido BOLATTO, Segretario Generale Camera di Commercio Industria Agricoltura di Torino | Edoardo CAPPA, Rapporti con la comunità scientifica e Industriale Vodafone | Marco CANTAMESSA, Presidente I3P Incubatore del Politecnico di Torino | Cesare EMANUEL, Presidente dell'Incubatore di impresa del Polo di Innovazione di Novara | Lorenzo SILENGO, Consigliere Incubatore 2I3T Università di Torino

 

18:00   Premiazione dei vincitori della V Edizione Start Cup Torino Piemonte e dei Finalisti al

PNI-logo.jpglogo-vodafone_big.jpg

Saranno inoltre consegnati i Premi Speciali offerti da:

Regione Piemonte ASSESSORATO AL TURISMO · ISMB · Consigliera di Pari Opportunità di Torino

 

ed i contributi offerti da:

Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo · Consorzio UN.I.VER.

 

18:30 Networking Cocktail

Per motivi organizzativi si prega di confermare la propria partecipazione rispondendo a questa mail entro venerdì 2 Ottobre.

 

 

Start Cup Torino Piemonte si avvale del sostegno di:

torino_camcom.jpg

boella_logo.jpg

torino_comune.jpg

torino_provTO.jpg

Univer.jpg

Logo-Fondazione CN.jpg

logo-vodafone_big.jpg

 

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

http://content.comunicati.net/allegati/47336/image035.pngI3P Incubatore Imprese Innovative

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

]]>
CS_NAPOLITANO consegna a EPoS, Impresa dell'Incubatore del Politecnico di Torino, Il Premio Dei Premi Mon, 08 Jun 2009 17:46:29 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/83734.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/83734.html I3P I3P

 

COMUNICATO STAMPA

 

IL CAPO DELLO STATO NAPOLITANO CONSEGNA A EPoS, IMPRESA DELL’INCUBATORE DEL POLITECNICO DI TORINO, IL PREMIO DEI PREMI 

 

Roma, 8 giugno 2009. Nell’ambito delle celebrazioni della Giornata Nazionale per l’Innovazione, istituita il secondo martedì di giugno di ogni anno, la Fondazione per l’Innovazione Tecnologica Cotec ha organizzato, in collaborazione con il Ministero per la pubblica amministrazione e l’innovazione, il Premio Nazionale per l’Innovazione, premio che è stato conferito dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano oggi 8 giugno, presso il Palazzo del Quirinale. Il prestigioso riconoscimento è stato riservato ai vincitori dei premi per l’innovazione assegnati annualmente su base nazionale nei settori dell’Industria, dell’Università, della Pubblica Amministrazione e del Terziario. Tra i premiati  nei settori dell’Università EPoS srl giovane start up ad elevato contenuto tecnologico nel settore nuovi materiali, nata all’interno di I3P - l’Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, da un’idea dell’Ing. Alessandro Fais, Dottore di Ricerca in Ingegneria Metallurgica del Politecnico di Torino, con il supporto dell’Ing. Alessandro Daniele, ingegnere gestionale specializzato in avvio di start up e asset management.

EPoS srl,  nel novembre 2008 si era aggiudicata il gradino più alto del podio al Premio Nazionale per l’Innovazione, eletta vincitrice tra 60 progetti, grazie ad un nuovo processo di produzione che consente di ottenere rapidamente materiali metastabili con caratteristiche fisiche che non hanno pari in altri processi industriali. I rilievi tecnici sui prototipi ottenuti e i dati di produttività dimostrano come questa tecnologia permetta un reale salto tecnologico nel campo dei materiali sinterizzati, apportando vantaggi competitivi a tutti i loro utilizzatori.  In particolare, la possibilità di produrre materiali dalle caratteristiche chimico-fisiche radicalmente diverse e superiori a quelle dei materiali attualmente presenti sul mercato, una drastica riduzione di durata del processo produttivo e un elevato livello di automazione. Le applicazioni potenziali sono svariate e toccano tutti i settori industriali: utensili per la lavorazione dei metalli e delle pietre, per l’automotive, per gli elettrodomestici e per l’industria aerospaziale.

Il riconoscimento sottolinea la sensibilità della Presidenza della Repubblica e del Governo ai temi dell’innovazione ed ha l’obiettivo di incoraggiare e sostenere la capacità innovativa e creativa nei settori chiave dell’economia italiana.

All’evento di premiazione, al quale i rappresentanti di EPoS sono stati presenti insieme al Rettore del Politecnico Francesco Profumo e al Presidente di I3P Marco Cantamessa, hanno partecipato esponenti istituzionali, alti rappresentanti del mondo politico, industriale, accademico e della ricerca.

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P Incubatore Imprese Innovative

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

]]>
CS_NAPOLITANO consegna a EPoS, Impresa dell'Incubatore del Politecnico di Torino, Il Premio Dei Premi Mon, 08 Jun 2009 17:39:05 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/83728.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/83728.html I3P I3P

COMUNICATO STAMPA

 

IL CAPO DELLO STATO NAPOLITANO CONSEGNA A EPoS, IMPRESA DELL’INCUBATORE DEL POLITECNICO DI TORINO, IL PREMIO DEI PREMI 

 

Roma, 8 giugno 2009. Nell’ambito delle celebrazioni della Giornata Nazionale per l’Innovazione, istituita il secondo martedì di giugno di ogni anno, la Fondazione per l’Innovazione Tecnologica Cotec ha organizzato, in collaborazione con il Ministero per la pubblica amministrazione e l’innovazione, il Premio Nazionale per l’Innovazione, premio che è stato conferito dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano oggi 8 giugno, presso il Palazzo del Quirinale. Il prestigioso riconoscimento è stato riservato ai vincitori dei premi per l’innovazione assegnati annualmente su base nazionale nei settori dell’Industria, dell’Università, della Pubblica Amministrazione e del Terziario. Tra i premiati  nei settori dell’Università EPoS srl giovane start up ad elevato contenuto tecnologico nel settore nuovi materiali, nata all’interno di I3P - l’Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, da un’idea dell’Ing. Alessandro Fais, Dottore di Ricerca in Ingegneria Metallurgica del Politecnico di Torino, con il supporto dell’Ing. Alessandro Daniele, ingegnere gestionale specializzato in avvio di start up e asset management.

EPoS srl,  nel novembre 2008 si era aggiudicata il gradino più alto del podio al Premio Nazionale per l’Innovazione, eletta vincitrice tra 60 progetti, grazie ad un nuovo processo di produzione che consente di ottenere rapidamente materiali metastabili con caratteristiche fisiche che non hanno pari in altri processi industriali. I rilievi tecnici sui prototipi ottenuti e i dati di produttività dimostrano come questa tecnologia permetta un reale salto tecnologico nel campo dei materiali sinterizzati, apportando vantaggi competitivi a tutti i loro utilizzatori.  In particolare, la possibilità di produrre materiali dalle caratteristiche chimico-fisiche radicalmente diverse e superiori a quelle dei materiali attualmente presenti sul mercato, una drastica riduzione di durata del processo produttivo e un elevato livello di automazione. Le applicazioni potenziali sono svariate e toccano tutti i settori industriali: utensili per la lavorazione dei metalli e delle pietre, per l’automotive, per gli elettrodomestici e per l’industria aerospaziale.

Il riconoscimento sottolinea la sensibilità della Presidenza della Repubblica e del Governo ai temi dell’innovazione ed ha l’obiettivo di incoraggiare e sostenere la capacità innovativa e creativa nei settori chiave dell’economia italiana.

All’evento di premiazione, al quale i rappresentanti di EPoS sono stati presenti insieme al Rettore del Politecnico Francesco Profumo e al Presidente di I3P Marco Cantamessa, hanno partecipato esponenti istituzionali, alti rappresentanti del mondo politico, industriale, accademico e della ricerca.

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P Incubatore Imprese Innovative

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

]]>
START CUP: 09.06.09 - Invito alla presentazione delle migliori idee selezionate Thu, 28 May 2009 16:52:56 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/82562.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/82562.html I3P I3P

Insiemeszlogo.jpgI3P logo ALTA DEFINIZ.jpgcid:image002.jpg@01C8CBB3.C14A0FA0uniPMN.jpg

 

Invito alla presentazione

delle Idee SELEZIONATE partecipanti alla

cid:image004.jpg@01C8CBB3.C14A0FA0

2009

 

 

Lunedì 8 giugno dalle ore 9.30

presso il RETTORATO dell’UNIVERSITA’ degli Studi di TORINO

in via VERDI 8 - Torino

Verranno presentate 16 idee imprenditoriali provenienti dai 3 Atenei piemontesi

Per questioni organizzative si prega di confermare la propria adesione entro venerdì 5 giugno, rispondendo a questa mail.

 

Cordialmente

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P Incubatore Imprese Innovative

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

]]>
START CUP: 09.06.09 - Invito alla presentazione delle migliori idee selezionate Thu, 28 May 2009 16:52:06 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/82574.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/82574.html I3P I3P

Insiemeszlogo.jpgI3P logo ALTA DEFINIZ.jpgcid:image002.jpg@01C8CBB3.C14A0FA0uniPMN.jpg

 

Invito alla presentazione

delle Idee SELEZIONATE partecipanti alla

cid:image004.jpg@01C8CBB3.C14A0FA0

2009

 

 

Lunedì 8 giugno dalle ore 9.30

presso il RETTORATO dell’UNIVERSITA’ degli Studi di TORINO

in via VERDI 8 - Torino

Verranno presentate 16 idee imprenditoriali provenienti dai 3 Atenei piemontesi

Per questioni organizzative si prega di confermare la propria adesione entro venerdì 5 giugno, rispondendo a questa mail.

 

Cordialmente

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P Incubatore Imprese Innovative

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

]]>
CS - START CUP TORINO PIEMONTE: I progetti che sconfiggono la crisi Wed, 08 Apr 2009 16:55:13 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/77989.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/77989.html I3P I3P

COMUNICATO STAMPA

START CUP TORINO PIEMONTE

I progetti che sconfiggono la crisi

 

 

Torino, 8 Aprile 2009 Alla stretta finale la Start Cup Torino Piemonte, il concorso per progetti imprenditoriali innovativi, che ha l’obiettivo di diffondere la cultura d’impresa, promuovere i settori hi-tech e dare un suo contributo all'esigenza di crescita e di rinnovamento del sistema economico. La scadenza per la presentazione di una descrizione sintetica dell’idea / progetto è fissata per il 16 Aprile, i progetti più meritevoli e innovativi ricevono l’opportunità di presentarsi davanti ad un pubblico composto da investitori, manager ed esperti  con il fine di farsi conoscere su ampia scala e ricevere gratuitamente il supporto per la stesura dei business plan per poi concorrere, entro il 16 Luglio, ai premi in denaro: 20.000 euro per il primo classificato, 15.000 per il secondo e 10.000 per il terzo. I primi 5 finalisti parteciperanno poi al Premio Nazionale per l’Innovazione, la “Coppa dei Campioni” dei progetti di impresa. Grazie al sostegno degli sponsor, sono previsti anche premi speciali da  7.500 euro:  il PREMIO ICT, offerto dall’Istituto Superiore Mario Boella, il PREMIO TURISMO & INNOVAZIONE, offerto dall’Assessorato al Turismo della Regione Piemonte, il PREMIO DONNA INNOVAZIONE, offerto dalle Consigliere di Pari Opportunità di Torino e Novara. Sono inoltre previsti due contributi, sempre da 7.500 euro, offerti dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo per i due migliori progetti di impresa che intendano insediarsi nella Provincia di Cuneo, e altri due offerti dal Consorzio UN.I.VER., per chi si insedierà presso l’Incubatore di Imprese Innovative di Vercelli. 

La crisi si può superare se si tirano fuori dai cassetti idee e progetti e ci si mette in gioco. Sviluppare prodotti e servizi innovativi in un periodo di crisi  è per molti versi più facile ed economico: basti pensare al reperimento delle risorse umane. È, inoltre, importante ricordare che la maggior parte delle imprese di successo sono nate proprio durante un periodo di crisi: l’emergere delle soluzioni innovative “vincenti” e il declino delle tecnologie mature avvengono in genere proprio durante le riprese che seguono alle crisi. I progetti che risultano vincenti sono quelli che coniugano una forte base tecnologica, una chiara comprensione dei bisogni del mercato di riferimento e un piano di crescita ambizioso. Ciò che rende innovativa l’impresa non è la tecnologia fine a se stessa, ma la capacità di usare la tecnologia per risolvere i problemi dei clienti in un modo significativamente migliore di quanto permesso dalle soluzioni presenti sul mercato.

Tutte le informazioni per partecipare, i moduli da compilare,  il regolamento e  i successi ottenuti sono reperibili al sito: www.startcup-piemonte.it.

 

 

Start Cup si avvale del sostegno di: Regione Piemonte,Comune e Provincia di Torino, CCIAA di Torino, Vodafone, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Istituto Superiore Mario Boella, Progetto AI3, Univer,Club degli Investitori, Unione Industriale di Torino, Comune e Provincia di Alessandria, Comune e Provincia di Novara, Comune e Provincia di Vercelli, CCIAA di Novara e Vercelli, Associazione Industriali di Novara,Consigliere Parità delle Provincie di Torino e di Novara, Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, Torino Wireless.

 

logo_start cup.JPG

 

 

 

Polito_blu3005_trasp_alta.tif

 

 

LOGO_unito.JPG

 

 

amedeo avogadro definitivo.bmp

Organizzata da:

 

I3P logo-video.jpg 

logo_funzione_dirsel.jpg

uniPMN.jpg

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P Incubatore Imprese Innovative

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

]]>
CS - START CUP TORINO PIEMONTE: I progetti che sconfiggono la crisi Wed, 08 Apr 2009 16:49:37 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/77986.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/77986.html I3P I3P

COMUNICATO STAMPA

START CUP TORINO PIEMONTE

I progetti che sconfiggono la crisi

 

 

Torino, 8 Aprile 2009 Alla stretta finale la Start Cup Torino Piemonte, il concorso per progetti imprenditoriali innovativi, che ha l’obiettivo di diffondere la cultura d’impresa, promuovere i settori hi-tech e dare un suo contributo all'esigenza di crescita e di rinnovamento del sistema economico. La scadenza per la presentazione di una descrizione sintetica dell’idea / progetto è fissata per il 16 Aprile, i progetti più meritevoli e innovativi ricevono l’opportunità di presentarsi davanti ad un pubblico composto da investitori, manager ed esperti  con il fine di farsi conoscere su ampia scala e ricevere gratuitamente il supporto per la stesura dei business plan per poi concorrere, entro il 16 Luglio, ai premi in denaro: 20.000 euro per il primo classificato, 15.000 per il secondo e 10.000 per il terzo. I primi 5 finalisti parteciperanno poi al Premio Nazionale per l’Innovazione, la “Coppa dei Campioni” dei progetti di impresa. Grazie al sostegno degli sponsor, sono previsti anche premi speciali da  7.500 euro:  il PREMIO ICT, offerto dall’Istituto Superiore Mario Boella, il PREMIO TURISMO & INNOVAZIONE, offerto dall’Assessorato al Turismo della Regione Piemonte, il PREMIO DONNA INNOVAZIONE, offerto dalle Consigliere di Pari Opportunità di Torino e Novara. Sono inoltre previsti due contributi, sempre da 7.500 euro, offerti dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo per i due migliori progetti di impresa che intendano insediarsi nella Provincia di Cuneo, e altri due offerti dal Consorzio UN.I.VER., per chi si insedierà presso l’Incubatore di Imprese Innovative di Vercelli. 

La crisi si può superare se si tirano fuori dai cassetti idee e progetti e ci si mette in gioco. Sviluppare prodotti e servizi innovativi in un periodo di crisi  è per molti versi più facile ed economico: basti pensare al reperimento delle risorse umane. È, inoltre, importante ricordare che la maggior parte delle imprese di successo sono nate proprio durante un periodo di crisi: l’emergere delle soluzioni innovative “vincenti” e il declino delle tecnologie mature avvengono in genere proprio durante le riprese che seguono alle crisi. I progetti che risultano vincenti sono quelli che coniugano una forte base tecnologica, una chiara comprensione dei bisogni del mercato di riferimento e un piano di crescita ambizioso. Ciò che rende innovativa l’impresa non è la tecnologia fine a se stessa, ma la capacità di usare la tecnologia per risolvere i problemi dei clienti in un modo significativamente migliore di quanto permesso dalle soluzioni presenti sul mercato.

Tutte le informazioni per partecipare, i moduli da compilare,  il regolamento e  i successi ottenuti sono reperibili al sito: www.startcup-piemonte.it.

 

 

Start Cup si avvale del sostegno di:Regione Piemonte,Comune e Provincia di Torino, CCIAA di Torino, Vodafone, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Istituto Superiore Mario Boella, Progetto AI3, Univer,Club degli Investitori, Unione Industriale di Torino, Comune e Provincia di Alessandria, Comune e Provincia di Novara, Comune e Provincia di Vercelli, CCIAA di Novara e Vercelli, Associazione Industriali di Novara,Consigliere Parità delle Provincie di Torino e di Novara, Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, Torino Wireless.

 

logo_start cup.JPG

 

 

 

Polito_blu3005_trasp_alta.tif

 

 

LOGO_unito.JPG

 

 

amedeo avogadro definitivo.bmp

Organizzata da:

 

I3P logo-video.jpg 

logo_funzione_dirsel.jpg

uniPMN.jpg

 

 

Dr. Carla Bertuzzi

I3P Incubatore Imprese Innovative

C.so Castelfidardo 30/a

10129 Torino – Italy

teL +39.011.0905142

fax +39.011.0905126

e mail bertuzzi@i3p.it

www.i3p.it

P Please don't print this e-mail unless you really need to

 

]]>