Comunicati.net - Comunicati pubblicati - M&CM Comunicati.net - Comunicati pubblicati - M&CM Sun, 23 Feb 2020 19:29:18 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/utenti/5680/1 BRAIN FORCE presenta myPlan, il nuovo software per ottimizzare i processi logistici e produttivi Fri, 24 Apr 2009 10:51:42 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/79517.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/79517.html M&CM M&CM  

Un innovativo add-on per gli ERP che aumenta la capacità di analisi di manager e collaboratori, supportando il processo di pianificazione delle vendite e della produzione. Il tutto con l'ausilio di un team dedicato al Supply Chain Management
 
BRAIN FORCE Italia, leader in soluzioni basate su Microsoft Dynamics, arricchisce la propria offerta nel campo delle Business Solutions, aggiungendo al proprio portafoglio prodotti il software myPlan.
 
“Con questa novità – spiega Stefania Donnabella, Managing Director di BRAIN FORCE Italia – siamo in grado di offrire una soluzione efficace nella gestione delle operazioni e dei sistemi, con benefici immediati per quanto riguarda la produttività, la gestione del magazzino e la customer satisfaction”.
 
myPlan, infatti, è un applicativo rivolto alle medie imprese che operano nei settori industriali e della distribuzione, pensato per mettere in pratica i principi manageriali di Advanced Operations Management, cioè la gestione dei processi logistici e produttivi in grado di rendere più efficiente e reattivo il sistema industriale dell'azienda, anche in realtà complesse e in situazioni di mercato imprevedibili, integrando strategie ed operations.
 
 
MyPlan: un utile add-on per i gestionali più evoluti
 
myPlan è particolarmente adatto ad agire come add-on di ERP quali Microsoft Dynamics AX e NAV, su cui BRAIN FORCE Italia ha basato la propria offerta e la propria leadership di mercato. Il suo uso assicura diversi vantaggi: aumenta la capacità di analisi di manager e collaboratori; rende più coerenti le loro decisioni finalizzandole a obiettivi definiti quantitativamente e condivisibili con un gruppo di lavoro; velocizza l'attuazione dei piani e il raggiungimento dei risultati.
 
In azienda, sono possibili diverse implementazioni di myPlan, tagliandolo su misura per il management e i collaboratori responsabili delle attività di pianificazione e controllo. In relazione alle loro esigenze, possono essere attivate varie funzioni: previsione delle vendite, datazione degli ordini dei clienti, pianificazione della produzione e degli approvvigionamenti, schedulazione degli ordini di produzione. myPlan integra tali funzioni con l'esecuzione delle operazioni e anche con la misura delle prestazioni di utilizzo e rendimento degli impianti produttivi, elaborando specifici KPI (Key Performance Indicators).
 
“Anche le aziende già dotate di sistemi ERP efficaci – continua Stefania Donnabella – sentono il bisogno di essere più reattive ed efficienti nel rispondere a cambiamenti e imprevedibilità nell’andamento della domanda. Con l'ausilio di myPlan, è possibile fornire ai manager un feedback immediato sugli effetti delle decisioni prese dai collaboratori, e mettere in evidenza potenziali problemi facilitandone la soluzione”. Il software permette di definire obiettivi di servizio al cliente, efficienza e ottimizzazione delle scorte, e di simulare i risultati conseguibili dall'attuazione di strategie alternative. Uno dei suoi principali punti di forza è proprio la possibilità di effettuare simulazioni accurate degli effetti delle decisioni, supportando il management nel processo di pianificazione delle vendite e della produzione. myPlan suggerisce per ogni articolo le modalità di gestione più opportune in relazione alle caratteristiche della domanda, del valore economico, della complessità e incertezza di approvvigionamento, elaborando i parametri di pianificazione dell’ERP che garantiscono il raggiungimento degli obiettivi di servizio al cliente, flessibilità e riduzione dei costi.
 
 
Un insieme di caratteristiche esclusive
 
myPlan è stato pensato per un uso semplice ed efficace anche da parte dei manager, come un semplice foglio di calcolo, ma con una potenza di calcolo e simulazione nettamente superiore. Offre tutte le funzioni di un sistema avanzato di planning e scheduling, e di supporto alle operazioni; oltre ad esse, si distingue per alcune caratteristiche esclusive:
·       Istantaneità di analisi e pianificazione. L'elaborazione dei dati richiede pochi secondi anche per stabilimenti di elevata complessità, permettendo di valutare ogni alternativa prima di decidere pressoché in tempo reale;
·       Valorizzazione economica delle decisioni. Il pieno supporto al processo decisionale evidenzia l'impatto economico di ogni scelta in base ai costi marginali e alla capacità dei processi, a tutto vantaggio della possibilità di individuare meglio le priorità di azione;
·       Supporto alle strategie produttive. myPlan aiuta a identificare le strategie produttive, le politiche di gestione e i parametri ottimali di gestione dei materiali, supportando inoltre progetti di Lean Manufacturing.
 
Un team di lavoro per il Supply Chain Management
 
Non solo software, ma anche supporto: oltre a myPlan, BRAIN FORCE Italia ha costituito un team di consulenti per aziende manifatturiere in grado di sfruttare alla perfezione le caratteristiche di myPlan per il planning dei prodotti. La presenza di un'unità esperta in Supply Chain Management con uno specifico prodotto, integrato in un set di soluzioni consolidate quali quelle di BRAIN FORCE Italia, non può che costituire un valore aggiunto tangibile per ogni utente di sistemi Enterprise Resource Planning. Il team di consulenti ha sede nel nuovo ufficio di Gallarate (VA), a pochi passi dall'aeroporto di Malpensa.
 
 
 
BRAIN FORCE S.p.A. fa parte del gruppo BRAIN FORCE Holding AG, una delle principali società di software e servizi a livello europeo. BRAIN FORCE Italia opera dal 1986 come System Integrator, avendo sviluppato esperienze significative e con riconosciute competenze su Microsoft Dynamics, per il quale offre soluzioni integrate ERP e CRM con Dynamics AX, Dynamics NAV e Dynamics CRM. La sua offerta di soluzioni gestionali comprende anche il l’ERP di ultima generazione Visual SPACE. E’ inoltre partner Microsoft con competenze su Information Worker Solutions, Custom Development Solutions, Unified Communication Solutions, Advanced Infrastructure Solutions, Networking Infrastructure Solutions, Business Intelligence, Learning Solutions, ed è presente sul mercato per soluzioni infrastrutturali multipiattaforma, soluzioni di Storage Consolidation & Virtualization, soluzioni di Disaster Recovery & di Business Continuity. BRAIN FORCE Italia nel 2008 ha realizzato un fatturato di 28 milioni di euro. Ha sede legale a Milano ed è presente sul territorio nazionale con la sede operativa di Milano (Cologno Monzese) e con filiali a Roma e a Padova (Sarmeola di Rubano), dispone di uno staff di circa 350 persone, e annovera tra i propri clienti alcune delle principali aziende italiane.www.brainforce.it
]]>
Comunicato Stampa: Da Brain Force un nuovo Erp per aziende di processo basato su Microsoft Dynamics NAV Fri, 13 Feb 2009 10:45:02 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/73627.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/73627.html M&CM M&CM
 
 
 Comunicato Stampa                                                                                   
    
 
 

Da BRAIN FORCE un ERP completo per le aziende di processo

basato su Microsoft Dynamics NAV

 

Il nuovo gestionale risponde alle esigenze normative e tecnico-funzionali delle aziende

più evolute dei settori farmaceutico, chimico ad alto contenuto tecnologico, cosmetico, biotecnologico,

medico-tecnologico ed anche delle aziende alimentari e dei produttori di integratori dietetici

 

 

Milano, 12 febbraio 2009 – Brain Force, uno dei principali partner di Microsoft Dynamics in Italia, presenta una nuova soluzione gestionale specifica per le aziende di processo, basata sulla piattaforma Microsoft Dynamics NAV.

 

Grazie alla pluriennale esperienza e alla profonda conoscenza dei processi amministrativi e produttivi del comparto chimico-farmaceutico, Brain Force è oggi in grado di proporre un ERP (Enterprise Resource Planning) verticale che soddisfa pienamente sia i requisiti normativi sia le esigenze tecnico-funzionali e di gestione dei settori farmaceutico, chimico ad alto contenuto tecnologico, cosmetico, biotecnologico, medico-tecnologico ed anche delle aziende alimentari e dei produttori di integratori dietetici.

“La nuova soluzione sfrutta le potenzialità e la facilità d’uso della piattaforma Dynamics NAV, completandola con funzioni specifiche sviluppate con la collaborazione di esperti del settore e degli utenti finali. In questo modo, offriamo alle aziende un sistema gestionale completo, che contribuisce a migliorare la loro competitività grazie a una gestione corretta delle risorse e al pieno controllo dei costi”, commenta Marco Bogni, Sales Manager Business Solutions di Brain Force Italia.

 

Dal controllo dei processi…

Il gestionale Brain Force basato su Microsoft Dynamics NAV permette di gestire i processi aziendali seguendo in maniera rigorosa l'intero ciclo produttivo, dalla fabbricazione all'immagazzinamento e alla distribuzione dei prodotti. Grazie a un efficiente metodo di implementazione orientato alle linee guida GMP (Good Manufacturing Practices), costantemente affinato dalla collaborazione con partner e clienti, le aziende possono contare su una soluzione completamente integrata e standard già al momento dell’installazione che, un volta in produzione, è semplice da gestire oltre che flessibile e completa sul piano funzionale.

 

Attraverso l’uso di tecnologie standard aderenti alle specifiche di settore, il nuovo ERP verticale targato Brain Force mette a disposizione strumenti di gestione avanzati che coprono ogni area di business: acquisti, vendite, produzione, contabilità, controllo qualità, valutazione del fornitore, gestione delle materie prime, sistemi di laboratorio, gestione delle risorse e logistica integrata, marketing e distribuzione. Sul fronte della logistica, in particolare, una gestione agile, basata sulla corretta determinazione di lotti e quantità in magazzino e integrata con la gestione dei materiali, si rivela uno dei plus della soluzione Brain Force, che è in grado di fornire indici e informazioni fondamentali (ad esempio, lo stato del lotto e la relativa data di scadenza) in qualsiasi modulo, a prescindere dal contesto.

 

… ai requisiti normativi

La soluzione risponde alle problematiche tipiche del settore, dettate dal capitolo 21 delle norme federali degli Stati Uniti, che disciplina gli standard utilizzati per la registrazione elettronica dei dati e la firma elettronica degli stessi, al posto della registrazione manuale. E proprio la gestione delle firme elettroniche e delle procedure di controllo è uno dei punti di forza della soluzione Brain Force, che è stata infatti disegnata per rispondere a questa specifica normativa. In più, la sua funzionalità di verifica consente agli utenti di controllare le transazioni e le modifiche, e di creare le procedure di controllo, rispondendo ai requisiti della Food and Drug Administration statunitense – che chiede esplicitamente l'applicazione della norma federale – in tema di firme elettroniche e controllo dei dati.

 

Funzionalità verticali complete

Brain Force soddisfa completamente le esigenze specifiche del settore con una completa varietà di estensioni a Microsoft Dynamics NAV: dalla gestione in tempo reale della disponibilità dei lotti e delle singole unità di stoccaggio, alla possibilità di un rilascio di lotti condizionato, dalla tracciabilità multi-livello  alla divisione e combinazione di lotti, fino alla generazione automatica degli articoli e delle distinte di confezionamento.

 

La soluzione Brain Force basata su Microsoft Dynamics NAV adotta un approccio modulare e offre alle aziende del settore chimico benefici su diversi fronti:

  • Gestione dei documenti: l'archivio e la gestione dei dati di base e di quelli relativi alla gestione è liberamente configurabile; l'amministrazione di istruzioni di lavoro e linee guida per versioni e competenze è possibile mediante un modulo addizionale.
  • Controllo qualità: test, piani e risorse necessarie agli stessi fanno capo a un modulo specifico, completamente integrato con quello relativo alla logistica. In tale modo, i lotti in fase di test sono trattati separatamente, al fine di prevenire l'eventuale ed erroneo utilizzo di materiale non certificato.
  • Tracciabilità dei lotti: tutti i movimenti, dall'origine all'utilizzo, sono richiamabili con un semplice clic del mouse; parimenti, possono essere tracciati, in maniera del tutto configurabile, anche i movimenti interni e le modifiche ai dati di lotto.
  • Sicurezza dei dati e tracciato di verifica: l'identità dell'utente viene controllata sulla base di parametri a scelta. Tutte le modifiche apportate alla base dei dati sono documentate attraverso la funzione “Tracciato di verifica” con data, ora e informazioni sull'utente, per permettere una completa analisi dei log.
  • Gestione ingredienti attivi e calcolo qualità: gli ingredienti attivi possono essere seguiti dal ricevimento dei prodotti fino alla produzione, passando per eventuali test interni. Nelle specifiche di realizzazione è possibile definire quanto serve per ottenere un prodotto finito conforme – qualità richiesta e/o contenuto di ingredienti attivi – in aggiunta alla percentuale assoluta in termini di peso o volume.
  • Produzione: il protocollo di produzione può essere creato in base alla dimensione del lotto, comprendendo in un'unica schermata la lista dei componenti e la vista delle operazioni di processo. Nell'ordine di produzione, i lotti sono assegnati in maniera automatica e, in produzione, sono via via ereditati dalle fasi successive, dal riempimento al confezionamento. E' prevista la piena configurabilità delle strategie di impegno e prelievo per un ordine, così come l'assegnazione automatica dei lotti secondo il principio Fefo (First Expired, First Out) o la definizione della consegna di un lotto specifico.

A garanzia di una corretta implementazione del progetto, Brain Force adotta la metodologia suggerita da Microsoft Dynamics e denominata Sure Step.

 

Brain Force Italia è Microsoft Gold Certified Partner con competenze su Microsoft Dynamics, Business Development, Information Worker Solutions, Networking Infrastructure Solutions, Advanced Infrastructure Solutions e Learning Solutions. Anche nel 2008 BRAIN FORCE è stata ammessa nel President’s Club Microsoft Dynamics, l’esclusivo Club che comprende i migliori partner Dynamics a livello mondiale.

 

***

BRAIN FORCE S.p.A. fa parte del gruppo BRAIN FORCE Holding AG, una delle principali società di software e servizi a livello europeo. BRAIN FORCE Italia opera dal 1986 come System Integrator, avendo sviluppato esperienze significative e con riconosciute competenze su Microsoft Dynamics, per il quale offre soluzioni integrate ERP e CRM con Dynamics AX, Dynamics NAV e Dynamics CRM. La sua offerta di soluzioni gestionali comprende anche il l’ERP di ultima generazione Visual SPACE. E’ inoltre partner Microsoft con competenze su Business Development, Information Worker Solutions, Networking Infrastructure Solutions, Advanced Infrastructure Solutions e Learning Solutions, ed è presente sul mercato per soluzioni infrastrutturali multipiattaforma, soluzioni di Storage Consolidation & Virtualization, soluzioni di Disaster Recovery & di Business Continuity. BRAIN FORCE Italia nel 2008 ha realizzato un fatturato di circa 28 milioni di euro. Ha sede legale a Milano ed è presente sul territorio nazionale con la sede operativa di Milano (Cologno Monzese) e con filiali a Roma e a Padova (Sarmeola di Rubano), dispone di uno staff di circa 350 persone, e annovera tra i propri clienti alcune delle principali aziende italiane. www.brainforce.it

 

Per ulteriori informazioni:    

Claudio de Tisi                                     Maria Sara Leone/Marco Gavazzi

BRAIN FORCE S.p.A.                          M&CM – Partner Eurocom Worldwide

Via Alessandro Volta, 16                      Via Borsieri, 32

20093 Cologno M. (MI)                         20159 Milano

Tel. 02 23162210                                 Tel. 02 6882161E-mail:

claudio.detisi@brainforce.it                   E-mail: m.leone@mecm.it m.gavazzi@mecm.it

]]>
Regus realizza le necessità dei lavoratori mobili con la Businessworld Card Fri, 05 Dec 2008 17:40:33 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/68633.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/68633.html M&CM M&CM  

Un programma che consente ai “lavoratori mobili” di utilizzare un ufficio riservato nelle principali città del mondo a soli 15 euro al giorno.
 
Regus, il leader mondiale di soluzioni per gli spazi di lavoro, ha presentato Businessworld, una nuova iniziativa dedicata a tutte le tipologie di “professionisti mobili”. Imprenditori, manager, dipendenti e collaboratori che lavorano in multinazionali, piccole e medie imprese o in start-up che operano fuori ufficio, in viaggio e quindi da postazioni remote, avranno la possibilità di accedere alle soluzioni e ai servizi offerti da Regus in ogni principale città del mondo, potranno disporre di uffici, sale riunioni, connessioni Internet veloci, servizi di segreteria, e tutto quanto necessario per lavorare in ambienti riservati e professionali con efficacia e produttività.
 
Businessworld: i vantaggi della mobilità
 
Questo nuovo programma promette di modificare sensibilmente le abitudini dei “business travellers” che necessitano di luoghi professionali dove poter operare anche durante le trasferte occasionali o periodiche. Questa nuova iniziativa personalizzata consente di garantire a qualsiasi tipologia di professionista l'opportunità di disporre dei servizi Regus e al contempo di accedere a una rete esclusiva composta da oltre mille location in ogni parte del mondo, indipendentemente dal budget e dalle esigenze. Grazie all'istituzione di quattro speciali card (Blu, Gold, Platinum e Platinumplus), Businessworld permette di essere sempre produttivi anche nel momento in cui si trovano fuori ufficio accedendo ai prodotti e ai servizi Regus, da uffici completamente attrezzati a sale riunioni e spazi business professionali, comprese le sale attrezzate per le videoconferenze.
 
Efficienza, semplicità, riservatezza e massimo comfort
 
Secondo un recente sondaggio condotto da Global Market Institute per conto di Regus, la “mobilità business” è diventata ormai ovunque un elemento standard della vita professionale; ciò nonostante, nel momento in cui ci si trova a dover lavorare fuori dal proprio ufficio, gli aspetti logistici connessi alla mobilità raramente vengono presi in considerazione e adattati alle varie esigenze, causando mancanza di efficacia, problemi legati alla riservatezza delle informazioni e costringendo spesso le persone a dover lavorare in ambienti poco ospitali.
 
Con attività che si sviluppano sia sul piano nazionale che su quello internazionale, manager, dipendenti e collaboratori devono poter essere sempre produttivi ed efficaci anche durante i viaggi di lavoro e le trasferte. Mettendo a disposizione gli spazi e i servizi business dei centri Regus, Businessworld garantisce una soluzione professionale che consente di evitare le problematiche sopra descritte, offrendo opzioni flessibili di affitto degli spazi di lavoro presso 400 location in tutto il mondo. Essere a Francoforte il lunedì, a Mumbai il martedì e poi a New York il mercoledì non è più un problema, grazie alla scelta offerta da Businessworld in termini di accesso illimitato alla rete globale Regus.
 
Businessworld - un programma flessibile
 
La card Businessworld offre quattro livelli di adesione di servizio, in base a differenti necessità:
 
Businessworld Blu
Questa card è pensata per i professionisti che solo saltuariamente necessitano di un ufficio di appoggio, di una sala riunioni o di un sistema di videoconferenza durante le loro trasferte di lavoro. Il titolare della card ha diritto a uno sconto del 10% sulle tariffe standard, oltre ai servizi amministrativi.
 
Businessworld Gold
Dedicata ai “professionisti mobili” che non dispongono di un ufficio fisso (telelavoratori, agenti di vendita ecc.) e che spesso si trovano a dover cercare un posto ideale da dove poter lavorare: la card Gold garantisce accesso illimitato a 950 spazi business, tutti provvisti di connessione Internet. Dà diritto a uno sconto del 10% per l'uso occasionale di uffici, sale riunioni e servizi di videoconferenza, oltre ai relativi servizi amministrativi.
 
Businessworld Platinum
Ideale per coloro che si spostano regolarmente per lavoro sia a livello nazionale e internazionale, la card Platinum offre fino a un massimo di dieci giorni al mese di utilizzo di ufficio riservato presso i centri Regus di tutto il mondo, oltre ai benefici già previsti dalla card Gold.
 
Businessworld Platinumplus
Questa è la card per i professionisti che trascorrono la maggior parte del loro tempo in viaggio per lavoro.
Oltre ai servizi garantiti dalla card Gold, questa versione offre anche l'accesso illimitato a tutti gli uffici Regus di tutto il mondo.
 
Dalle PMI alle multinazionali: esiste una card Businessworld adatta a qualsiasi” professionista mobile”.
 
Oggi non sono solo le multinazionali a doversi confrontare con le sfide poste dalla mobilità e dalla globalizzazione; il business supera i confini nazionali e la necessità di essere costantemente a contatto con i clienti, i viaggi di affari stanno diventando un aspetto di rilievo anche per le imprese di piccole e medie dimensioni. Le esigenze tuttavia variano da quelle dei professionisti che viaggiano tre o quattro volte all'anno fino a chi è in viaggio ogni settimana. Sviluppando un'offerta declinata in quattro card Businessworld, Regus permette di scegliere la giusta soluzione per ciascuna categoria di “professionisti in movimento”.
 
Businessworld: la scelta ottimale dal punto di vista costo/prestazioni
 
La mobilità dei professionisti rappresenta un costo importante per le imprese, nella misura dell’1%-5% dei loro budget. Ottimizzare i costi in questo ambito diventa quindi imprescindibile e prioritario sia per le grandi che per le piccole imprese. In questo senso, Businessworld fornisce una risposta a questa necessità.
 
Regus consente ai “professionisti mobili” di avere a disposizione un ufficio riservato a fronte di un costo base di 15 euro al giorno con la Platinumplus Card e di 17 euro con la Platinum Card. Queste tariffe devono essere messe a confronto con i costi sensibilmente più elevati per l’affitto di uffici permanenti.
 
Questa offerta ha già riscontrato un notevole interesse e successo nei paesi dove è già stata attivata e ora è disponibile anche ai clienti delle aziende italiane.
 
Paulo DIAS, CEO di Regus EMEA, ha dichiarato: "Il numero di lavoratori mobili e le nuove modalità operative sono due aspetti in costante evoluzione, e di conseguenza rappresentano un’opportunità per l’offerta di Regus. L'obiettivo di Businessworld è assolutamente semplice: dimostrare che, a prescindere dalle dimensioni di un'azienda, Regus sa come garantire l'offerta più in linea con le sfide derivanti dalla mobilità. La nostra nuova gamma di abbonamenti risponde infatti a qualsiasi esigenza e a qualsiasi entità di budget". E ha concluso: "Businessworld è un'iniziativa che rafforza ulteriormente i valori fondamentali di Regus, fondati sulla capacità di garantire flessibilità ed efficienza a qualsiasi azienda”.
 
Il gruppo Regus
 
Il gruppo Regus è il leader mondiale di soluzioni per gli spazi di lavoro, con prodotti e servizi su misura che comprendono ambienti professionali completamente attrezzati: uffici, sale riunioni, spazi business e un network di sale per videoconferenze. Il gruppo Regus offre un nuovo modo di lavorare da casa, in viaggio o da un ufficio. Clienti come Google, GlaxoSmithKline, IBM, Nokia e Accenture, così come migliaia di altre piccole e medie aziende, sfruttano i vantaggi derivanti dall'outsourcing delle proprie esigenze di uffici e spazi di lavoro rivolgendosi al gruppo Regus, potendo così dedicarsi interamente al loro core business. Più di 400.000 clienti ogni giorno si avvalgono delle oltre 1.000 location Regus in 450 città e 75 nazioni.
In Italia Regus dispone complessivamente di 11 business centre dislocati a Milano, Roma e Torino.
 
Per ulteriori informazioni visitate il sito web: www.regus.it.
]]>
Brain Force Italia si aggiudica il Microsoft Dynamics Excellence Partner Award 2008 per le performance nel CRM Thu, 27 Nov 2008 17:19:08 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/67981.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/67981.html M&CM M&CM  

Il riconoscimento sancisce il primato di Brain Force tra i partner italiani di Microsoft
in termini di fatturato e numero di progetti CRM realizzati nel 2008
 
Brain Force è il primo partner italiano di Microsoft per il CRM (Customer Relationship Management). Lo conferma il Microsoft Dynamics Partner Excellence Award 2008, che Brain Force ha ricevuto da Microsoft per i risultati raggiunti nella vendita e implementazione di soluzioni Microsoft Dynamics CRM nel 2008. Con questo prestigioso riconoscimento, Microsoft premia il partner che nel corso dell’anno ha realizzato il fatturato più elevato e avviato il maggior numero di progetti CRM.
 
“Siamo molto orgogliosi del riconoscimento ricevuto da Microsoft per la nostra attività sul CRM. Il Partner Excellence Award è un traguardo significativo che sottolinea la validità di una strategia di approccio al mercato basata sull’attenzione alle esigenze specifiche dei clienti, la profonda conoscenza dei diversi settori e il conseguente sviluppo di soluzioni verticali. A cui si aggiungono servizi in grado di ridurre tempi e costi di implementazione, garantendo allo stesso tempo flessibilità e completezza funzionale”, ha commentato Stefania Donnabella, Managing Director di Brain Force Italia.
 
Negli ultimi 12 mesi, Brain Force ha sviluppato più di venti progetti CRM per grandi organizzazioni nell’ambito principalmente del Customer Support e Sales Force Automation. Di particolare interesse sono le verticalizzazioni di Brain Force nel settore manufatturiero per fidelizzare i clienti tramite il servizio post-vendita, nel settore dell’health care, delle società di servizi, delle aziende del mondo finanziario e dei promotori finanziari, e più in generale per la gestione della forza vendita. Vanno citate anche le realizzazioni nell’ambito delle piattaforme di Relationship Management esteso, la soluzione integrata sempre più apprezzata dal mercato perché, partendo dalla gestione e ottimizzazione delle relazioni con i clienti, si esten­de ai vari aspetti organizzativi aziendali, includendo la gestione dei rapporti con dipendenti e collaboratori, ed integrando anche la rete dei fornitori esterni e i partner commerciali. 
 
Brain Force, con questo premio, si conferma una volta di più un punto di riferimento per le aziende che puntano all’innovazione per migliorare la propria competitività, mettendo a loro disposizione esperienza e competenze ai massimi livelli, non solo sul piano tecnologico ma anche della consulenza d’impresa finalizzata alla revisione dei processi e del modello organizzativo”, ha dichiarato Giovanni Stifano, Direttore Divisione Dynamics di Microsoft Italia.
 
Da sempre attiva sul fronte dell’innovazione tecnologica e attenta conoscitrice dei processi sia amministrativi che produttivi, Brain Force si propone come partner di Business Solutions. Nella progettazione e realizzazione di sistemi informativi aziendali Brain Force integra applicazioni ERP e CRM e disegna i modelli decisionali e di controllo CPM e BI. Le centinaia di progetti realizzati con i prodotti Dynamics AX e Dynamics NAV sono la migliore testimonianza della validità dell’approccio di Brain Force. Particolare attenzione è stata dedicata ai settori Siderurgico-Metallurgico e Chimico-Farmaceutico per i quali Brain Force ha realizzato verticalizzazioni di Dynamics AX e Dynamics NAV. <br>
Brain Force Italia è Microsoft Gold Certified Partner con competenze su Microsoft Dynamics, Information Worker Solutions, Networking Infrastructure Solutions, Advanced Infrastructure Solutions e Learning Solutions. Anche nel 2008 Brain Force è stata ammessa nel President’s Club Microsoft Dynamics, l’esclusivo Club che comprende i migliori partner Dynamics a livello mondiale.  
 
Brain Force S.p.A fa parte del gruppo Brain Force Holding AG, una delle principali società di software e servizi a livello europeo. Brain Force Italia opera dal 1986 come System Integrator, avendo sviluppato esperienze significative e con riconosciute competenze su Microsoft Dynamics, per il quale offre soluzioni integrate ERP e CRM con Dynamics AX, Dynamics NAV e Dynamics CRM. La sua offerta di soluzioni gestionali comprende anche il l’ERP di ultima generazione Visual SPACE. E’ inoltre partner Microsoft con competenze su Information Worker Solutions, Networking Infrastructure Solutions, Advanced Infrastructure Solutions e Learning Solutions, ed è presente sul mercato per soluzioni infrastrutturali multipiattaforma, soluzioni di Storage Consolidation & Virtualization, soluzioni di Disaster Recovery & di Business Continuity. Brain Force Italia nel 2007 ha realizzato un fatturato di oltre 26,8 milioni di euro. Ha sede legale a Milano ed è presente sul territorio nazionale con la sede operativa di Milano (Cologno Monzese) e con filiali a Roma e a Padova (Sarmeola di Rubano), dispone di uno staff di circa 350 persone, e annovera tra i propri clienti alcune delle principali aziende italiane. www.brainforce.it
 
]]>
Dati sbalorditivi nell’indagine Regus sul lavoro remoto: Il 16% dei professionisti è addirittura costretto a lavorare nei bagni pubblici Fri, 21 Nov 2008 14:32:58 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/67499.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/varie/67499.html M&CM M&CM Ristoranti, hall di alberghi, bar, garage e parcheggi i luoghi di lavoro abituali di chi viaggia e opera lontano dall’ufficio tradizionale, addirittura al 16% dei professionisti inglesi in viaggio è capitato di trovarsi a lavorare in un bagno pubblico!

Una ricerca commissionata dal Gruppo Regus, il maggior provider mondiale di soluzioni per gli spazi di lavoro, all’Istituto di ricerche Global Market Insite (GMI), ha messo in luce le difficoltà riscontrate dai “mobile workers” nelle occasioni in cui devono spostarsi per lavoro.
Il sondaggio ha preso in esame un panel rappresentativo di 1.000 lavoratori americani e inglesi i quali, di fronte alla mancanza di luoghi di lavoro appropriati, si sono trovati a operare in alcuni dei posti più impensati e inusuali.
 
Lo scenario lavorativo attuale è caratterizzato da un numero crescente di persone che trascorrono gran parte del tempo lavorativo al di fuori del proprio ufficio: secondo alcune analisi indipendenti nel 2009 in tutto il mondo saranno oltre 850 milioni.
 
In Gran Bretagna, il 52% delle persone impegnate in viaggi di lavoro opera per almeno mezza giornata a settimana (da 3 a 5 ore) in un luogo pubblico. Vera e propria strategia di business per le imprese, il lavoro mobile si sta diffondendo sempre di più anche in Italia. Posti di fronte alle stesse difficoltà dei loro colleghi europei, i mobile workers italiani presentano le medesime necessità rispetto agli spazi di lavoro.
 
 
Lo studio evidenzia alcuni dati alquanto sorprendenti inerenti le soluzioni utilizzate dai lavoratori con esigenze di mobilità per risolvere la mancanza di un luogo di lavoro adeguato
- il 65% ha già avuto modo di lavorare in ristoranti affollati e rumorosi
- il 58% ha sperimentato le hall degli hotel
- il 57% si è trovato a operare in garage e parcheggi
- il 51% ha lavorato all'interno di bar
- il 46% in centri commerciali
- il 35% in parchi cittadini
 
Addirittura è emerso un dato a dir poco sbalorditivo, ovvero al 16% è capitato di trovarsi a lavorare nei bagni pubblici
 
A fronte di una tendenza al mobile working in aumento, le aziende si trovano a dover fronteggiare nuove difficoltà come per esempio quella di offrire ai loro dipendenti e collaboratori le medesime condizioni di lavoro anche quando operano fuori sede, oppure quella di garantire che i documenti restino confidenziali e riservati nel momento in cui vengono aperti e utilizzati in luoghi pubblici. Ad esempio:
 
-         il 35% dei “lavoratori mobili” britannici ha ammesso di aver visto documenti professionali altrui;
-         il 19% dei mobile workers americani ha confessato di aver utilizzato informazioni di natura professionale ascoltate per puro caso in luoghi pubblici.
 
 Regus: un nuovo modo di lavorare
 
Dato il crescente numero di richieste, Regus mette a disposizione dei “lavoratori mobili” spazi di lavoro tranquilli e professionali interamente attrezzati e immediatamente operativi in grado di rispondere a tutte le diverse esigenze di business. Regus dispone di centri business in 450 città di tutto il mondo, offrendo spazi strategici supportati da una vasta gamma di servizi complementari mirati a semplificare la mobilità e a garantire ai lavoratori la stampa immediata dei documenti necessari, una connessione Internet veloce, e un ufficio privato dove fissare riunioni con i clienti.
 
“Questo studio è una chiara dimostrazione del fatto che le esigenze delle aziende stanno rapidamente cambiando", ha spiegato Olivier de Lavalette, Director di Regus per il Sud Europa “Le imprese devono poter gestire la mobilità nel proprio approccio lavorativo, garantendo ai dipendenti e ai collaboratori tutto ciò che necessitano per operare con efficacia, ad esempio: effettuare una conversazione telefonica riservata, organizzare un meeting con clienti o stampare un documento. Regus offre un nuovo punto di vista e nuove soluzioni per il lavoro mobile grazie a un'ampia gamma di servizi erogati presso 1.000 centri presenti in ben 75 Paesi. Partendo dalla considerazione che piccole imprese, multinazionali e start-up hanno necessità di spazi lavoro molto diverse, abbiamo costruito un offerta di servizi segmentata per rispondere ai vari bisogni. E questo è ciò che Regus fa ogni giorno in tutto il mondo".
 
Il gruppo Regus
 
Il gruppo Regus è il leader mondiale di soluzioni per gli spazi di lavoro, con prodotti e servizi su misura che comprendono ambienti professionali completamente attrezzati: uffici, sale riunioni, spazi business e un network di sale per videoconferenze. Il gruppo Regus offre un nuovo modo di lavorare da casa, in viaggio o da un ufficio. Clienti come Google, GlaxoSmithKline, IBM, Nokia e Accenture, così come migliaia di altre piccole e medie aziende, sfruttano i vantaggi derivanti dall'outsourcing delle proprie esigenze di uffici e spazi di lavoro rivolgendosi al gruppo Regus, potendo così dedicarsi interamente al loro core business. Più di 400.000 clienti ogni giorno si avvalgono delle oltre 1.000 location Regus in 450 città e 75 nazioni.  
In Italia Regus dispone complessivamente di 11 business centre dislocati a Milano, Roma e Torino.
 
Per ulteriori informazioni visitate il sito web: www.regus.it.
 
 
]]>
NEC e l’High Speed Computing Centre collaudano il supercomputer ibrido del futuro Mon, 17 Nov 2008 11:44:01 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/67051.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/67051.html M&CM M&CM NEC definisce il benchmark per la prossima generazione di supercomputer

NEC, uno dei maggiori produttori mondiali di supercomputer, ha avviato una joint venture con l'High Speed Computing Centre (HLRS) di Stoccarda per promuovere lo sviluppo dell’innovativa tecnologia dei supercomputer ibridi, che rappresentano la nuova generazione di megacalcolatori.
 
L’obiettivo di questo progetto di ricerca è identificare e misurare il potenziale in termini di prestazioni degli ambienti di supercomputer ibridi nelle simulazioni accoppiate. Il progetto è il risultato di molti anni di collaborazione nella ricerca HPC (High Performance Computing) tra NEC e l'HLRS, che annunceranno ufficialmente l'iniziativa in occasione della SC08 High Performance Computing Conference, in programma a Austin,Texas, dal 15 al 21 novembre 2008.
 
Ricerca ibrida con NEC
 
I supercomputer ibridi, che costituiscono oggi una delle più importanti aree di ricerca in ambito informatico, uniscono i processori principali a co-processori funzionanti come acceleratori applicativi. Al fine di valutare il potenziale di questi sistemi ibridi per simulazioni accoppiate come quelle aeroacustiche, le interazioni di strutture fluide e le simulazioni di particelle fluide, il centro HLRS e NEC stanno predisponendo uno speciale ambiente di test ibrido, che utilizza un'architettura sia vettoriale che scalare per mettere a confronto le prestazioni di un sistema ibrido con quelle di un'architettura vettoriale/scalare pura.
 
Nell'ambiente di test programmato verranno installati l'ultimo supercomputer vettoriale NEC SX-9 e un cluster HPC di NEC basato su x86. NEC fornirà inoltre la tecnologia necessaria al system networking, una serie di componenti software come la Message Passing Interface (MPI) per il trasferimento dei messaggi fra i sistemi paralleli e un job scheduler adattato. E realizzerà anche un particolare ambiente per lo sviluppo software per massimizzare le prestazioni dei nuovi sistemi di test.
 
Il progetto che verrà sviluppato presso l'HLRS è finanziato da fondi statali e da fondi messi a disposizione della German Grid Initiative (D-GRID) e dall'organizzazione europea per la ricerca PRACE (Partnership for Advanced Computing), due organismi che puntano all'integrazione dei sistemi HPC a livello UE. Il Professor Michael Resch, Direttore dell'HLRS, ha commentato: "Siamo fiduciosi di riuscire a rispondere con maggiore efficacia alle esigenze dei nostri utenti, i quali hanno già prodotto importanti innovazioni multi-scala e multi-fisiche attraverso l'implementazione dei nostri ambienti ibridi”.
  
Le simulazioni danno forma al nostro futuro
 
I supercomputer sono assolutamente indispensabili per la ricerca simulata in settori scientifici avanzati come, ad esempio, quello del clima, delle correnti oceaniche e dello sviluppo di aerei più economici sul piano del consumo di combustibile. Oggi la ricerca HPC deve fare fronte a sfide complesse che per decenni sono state vinte con i sistemi NEC della serie SX. Le simulazioni accoppiate, come quelle utilizzate per la ricerca nell’ambito dei sistemi terrestri o delle biotecnologie, sono considerate il prossimo "salto quantico" nella storia della ricerca HPC. Tali simulazioni non possono essere implementate senza supercomputer ibridi, che proprio per questo sono diventati ultimamente così importanti.
 
"Il supercomputing ibrido è la tecnologia chiave per la prossima generazione di supercomputer NEC", ha spiegato Thomas Schoenemeyer, Head of HPC Presales di NEC Germany. "NEC utilizzerà le scoperte derivanti da questo importante progetto di ricerca in collaborazione con l'HLRS per offrire ai clienti una soluzione ibrida destinata a rivoluzionare il futuro della tecnologia HPC".
 
NEC mostrerà gli ultimi sviluppi in ambito HPC in occasione dell'SC08 High Performance Computing Conference (15-21 novembre 2008) che si terrà a Austin, in Texas - Stand 1319.
 
NEC Corporation
NEC Corporation (TSE: 6701) è una delle maggiori aziende a livello internazionale che offre soluzioni nei settori Internet, reti a banda larga ed Enterprise Business. L'azienda sviluppa per i suoi clienti che operano a livello mondiale soluzioni su misura per sistemi computerizzati, reti e componenti elettronici. In questo ambito NEC integra il suo know-how relativo a tecnologie IT e di rete con le innovative tecnologie dei semiconduttori di NEC Electronics Corporation. NEC impiega nel mondo più di 150.000 dipendenti e nel 2007 ha raggiunto un fatturato complessivo di 43,6 miliardi di euro. Per ulteriori informazioni sull'azienda visitare il sito all'indirizzo www.nec.com
 
NEC Europa
Produttore e service provider leader a livello mondiale nelle soluzioni per le telecomunicazioni e nei dispositivi di elettronica e informatica, NEC si è affacciata sul mercato europeo agli inizi degli anni 70. Da allora, le attività della Società si sono via via ampliate fino a comprendere funzioni di vendita, produzione e R&S. Oggi NEC conta 19 consociate distribuite in tutta Europa con circa 3.000 dipendenti. NEC offre ai propri clienti prodotti, servizi e soluzioni di sistema di elevata qualità con l'obiettivo di favorire nuove opportunità per lo sviluppo del business. Per ulteriori informazioni sui prodotti e sulle attività di vendita e marketing di NEC: http://www.neceurope.com
 
NEC è un marchio registrato di NEC Corporation. Tutti i diritti riservati. Gli altri nomi di prodotti o servizi citati appartengono ai rispettivi proprietari. ©2008 NEC Corporation.
 
]]>
Gruppo Mazzucconi sceglie Microsoft Dynamics AX e Brain Force per rinnovare il sistema informativo Tue, 04 Nov 2008 17:22:08 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/66032.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/66032.html M&CM M&CM  

L’azienda, leader nei componenti in alluminio per il settore automobilistico, ha avviato un progetto per l’implementazione in tutte le società del gruppo della verticalizzazione di Dynamics AX per il settore siderurgico sviluppata da Brain Force, uno dei principali partner di Microsoft in Italia

 
 
Il Gruppo Mazzucconi, leader europeo nella produzione di componenti in alluminio per l'industria automobilistica, ha scelto la soluzione ERP Microsoft Dynamics AX per rinnovare il proprio sistema gestionale su una base più integrata.
 
La realizzazione del progetto è stata affidata a Brain Force Italia, uno dei principali partner di Microsoft in Italia con una vasta esperienza su Dynamics AX e competenze specifiche nel settore siderurgico, che si sono tradotte nello sviluppo di AX Metal, una apposita verticalizzazione della piattaforma ERP di Microsoft, scelta da Mazzucconi per gestire in modo più efficiente e flessibile le attività di produzione, la logistica e i rapporti con i clienti in tutto il gruppo.
 
Una realtà industriale di successo
Con oltre 1000 dipendenti e cinque stabilimenti produttivi, Mazzucconi è da anni protagonista del settore dei prodotti in alluminio per l’industria automobilistica, con un’offerta che comprende scatole sterzo, scatole cambio, teste motore, basamenti motore e altri componenti. Le attività del Gruppo, che vanta tra i propri clienti le più note case automobilistiche (Fiat, Mercedes, Bmw, Audi, Iveco ecc.), vanno dal codesign e progettazione insieme al cliente fino alla produzione di serie e alla logistica integrata.
 
La decisione di adottare un nuovo ERP internazionale nasce dall’obiettivo di integrare e uniformare la gestione delle attività in tutte le società e gli stabilimenti del gruppo, standardizzando i processi e superando i limiti del “vecchio” sistema gestionale, composto da diversi applicativi verticali e sviluppati ad hoc, con un elevato numero di personalizzazioni che ne riducevano la flessibilità.
 
Perché Dynamics AX
Mazzucconi ha individuato in Microsoft Dynamics AX la soluzione più adatta alla dimensione sempre più internazionale e alla crescente complessità del proprio business, grazie all’elevata scalabilità, alla facilità di adattamento ai processi e all’evoluzione delle strategie aziendali e alle sue funzioni all’avanguardia, a cominciare dalla gestione multi-site.
 
L’ERP di Microsoft, infatti, mette a disposizione una piattaforma integrata che supporta la gestione multi-aziendale e multi-divisionale e risponde efficacemente alle diverse necessità gestionali di Mazzucconi. Il sistema, ad esempio, ottimizza la gestione dei flussi di dati tra diverse sedi e siti produttivi lungo tutta la catena del valore, eliminando inefficienze e rigidità interne, e consente di monitorare la tracciabilità dei prodotti e di aumentare l’integrazione anche verso i fornitori e i terzisti. Con Dynamics AX è inoltre possibile pianificare le attività di produzione e distribuzione, e controllare puntualmente i costi per singolo stabilimento, per linea di produzione e per prodotto, così come controllare i carichi di lavoro ottimizzando le risorse
 
Oltre alla ricchezza funzionale e alla capacità di garantire integrazione e flessibilità, gli altri punti di forza che hanno orientato Mazzucconi su Dynamics AX sono la semplicità di configurazione, l’interfaccia intuitiva simile a Office, la rapidità e semplicità delle modifiche, l’integrazione della produzione con gli aspetti amministrativo-finanziari e l’interoperabilità con le altre tecnologie del mondo Microsoft, da SQL Server a Share Point Server, dagli strumenti di reportistica agli applicativi di produttività individuale.
 
La partnership con Brain Force
La soluzione ERP progettata per Mazzucconi copre a 360° i processi produttivi, logistici e amministrativi ed è completata da un modulo per la manutenzione degli impianti, che è uno degli add-on principali sviluppati da Brain Force per la piattaforma Dynamics AX.
 
La disponibilità di questo specifico modulo, che consente il monitoraggio e l’ottimizzazione dei costi, la continuità di esercizio e quindi una maggiore produttività delle attività di manutenzione, ha influito sulla scelta di Brain Force come partner del progetto. Scelta che, più in generale, è stata dettata dalla lunga esperienza e dalle competenze sviluppate sulla piattaforma ERP Microsoft - Brain Force è stato il primo partner ad ottenere la certificazione Dynamics AX in Italia - dalla vasta esperienza delle diverse problematiche industriali e commerciali e, soprattutto, dalla specifica e approfondita conoscenza delle esigenze e dei processi delle aziende nel settore siderurgico.
 
Tanto che oggi Brain Force può offrire in questo ambito una gamma completa di soluzioni verticali, segmentabili secondo le necessità e le dimensioni di ogni azienda: ad AX Metal, infatti, si affiancano NAV Metal (basata su Microsoft Dynamics NAV) e VS Metal, la verticalizzazione della piattaforma proprietaria Brain Force Visual SPACE.
 
Brain Force, inoltre, grazie alla partnership con Tectura – uno dei principali partner Microsoft Dynamics del mondo con oltre 4.000 clienti – è in grado di assicurare supporto e assistenza a livello internazionale e un costante aggiornamento delle competenze.
 
BRAIN FORCE S.p.A fa parte del gruppo BRAIN FORCE Holding AG, una delle principali società di software e servizi a livello europeo. BRAIN FORCE Italia opera dal 1986 come System Integrator, sviluppando esperienze significative e competenze riconosciute sul mercato per soluzioni infrastrutturali multipiattaforma, soluzioni di Storage Consolidation & Virtualization, soluzioni di Disaster Recovery & di Business Continuity. Inoltre BRAIN FORCE Italia ha sviluppato esperienze significative ed ha una riconosciuta competenza anche su Microsoft Dynamics, per il quale offre soluzioni integrate ERP e CRM con Dynamics AX, Dynamics NAV e Dynamics CRM. La sua offerta di soluzioni gestionali comprende anche il l’ERP di ultima generazione Visual SPACE. E’ inoltre partner Microsoft con competenze su Information Worker Solutions, Networking Infrastructure Solutions, Advanced Infrastructure Solutions e Learning Solutions. BRAIN FORCE Italia nel 2007 ha realizzato un fatturato di oltre 26,8 milioni di euro. Ha sede legale a Milano ed è presente sul territorio nazionale con la sede operativa di Milano (Cologno Monzese) e con filiali a Roma e a Padova (Sarmeola di Rubano), dispone di uno staff di circa 350 persone, e annovera tra i propri clienti alcune delle principali aziende italiane.
]]>
Una seconda vita per lo storico edificio Rinascente di Bari Tue, 28 Oct 2008 16:30:06 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/edilizia/65540.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/edilizia/65540.html M&CM M&CM  

La nuova apertura nello stabile di via Sparano di un punto vendita della importante catena nazionale di abbigliamento Oviesse, che va ad affiancarsi al “retail store” del marchio svedese H&M, presente a Bari dallo scorso anno, riporta al centro dello shopping cittadino lo storico edificio che per oltre 80 anni ha ospitato i magazzini Rinascente.

 
Lo stabile, costruito nel 1925 su un progetto dell’arch. Federico Rampazzini, rappresenta un pregevole esempio di architettura Art Nouveau tipica del periodo di inizi ‘900. “La Rinascente”, il cui nome venne ideato da Gabriele d’Annunzio, nel 1918 aprì a Milano l’era dei grandi magazini nel nostro paese, estendensi poi nel corso degli anni successivi nelle principali città d’Italia. A Bari, è rimasta aperta per 80 anni, dal 1925 sino alla chiusura nel 2005, quando lo stabile è stato acquistato da REDEVCO, una delle principali aziende europee del settore immobiliare specializzata nella gestione di immobili commerciali.   
 
Con la nuova proprietà, l’edificio che è stato completamente ristrutturato nel pieno rispetto dei vincoli storici e artistici, tra cui la ricostruzione delle vetrine ispirandosi all’originale disegno delle vetrine dell’epoca, è ora dotato di impianti tecnologici in grado di rispondere a tutte le nuove esigenze di funzionalità richieste delle imprese del terziario e per rispondere a tutte le norme di sicurezza. Il progetto e il coordinamento delle opere di ristrutturazione sono stati affidati da REDEVCO allo studio dell’ ing. Archangelo Santamato di Bari.    
 
REDEVCO Italia, dopo una fase preliminare di analisi del mercato, ha avviato la sua attività anche nel nostro paese attraverso l’acquisizione di importanti immobili di pregio, tra i quali il palazzo Rinascente nel centro di Bari, acquisito nel 2007 con un investimento di circa 50 milioni di Euro, e altri importanti edifici commerciali ad Alessandria, Brescia, Corsico per una superficie complessiva di oltre 30.000 mq. Tra gli affittuari degli spazi commerciali si annoverano marchi di prestigiose catene quali: H&M, Media World, Mondo Convenienza, Oviesse, Virgin Active etc.     

 
Informazioni su Redevco in Europa
REDEVCO, parte di COFRA Holding, possiede uno dei più importanti portafogli immobiliari per il retail in Europa. Attiva in 20 paesi Europei, la società, sviluppa e gestisce un patrimonio di immobili commerciali nelle più prestigiose aree delle maggiori città Europee. Il portafoglio, che oltre a spazi commerciali include anche uffici e centri logistici, attualmente comprende oltre 800 immobili, per un valore approssimativo di 7.6 miliardi di Euro. 
]]>
360°GREEN REVOLUTION. La nuova frontiera dell’energia pulita tra vigneti e colline umbre Wed, 15 Oct 2008 16:07:50 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/ecologia/64611.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/ecologia/64611.html M&CM M&CM  

Monte Vibiano, azienda leader nel settore dell’olio d’oliva, lancia un progetto ecologico rivoluzionario volto all’azzeramento delle emissioni di gas serra
entro il 2009
 
Il produttore di vino e olio Monte Vibiano ha lanciato la 360° Green Revolution, un progetto pionieristico che condurrà l’azienda perugina all’azzeramento delle proprie emissioni di gas serra entro il 2009.
 
L’esclusiva iniziativa – la prima per un’azienda agricola italiana e una delle prime al mondo - ha preso il via dal certificato #00001, che DNV (Det Norske Veritas), uno dei più prestigiosi enti di verifica internazionali, ha consegnato al CEO di Monte Vibiano, Lorenzo Fasola Bologna. Il certificato attesta le attuali emissioni di gas serra dell’azienda e costituisce la base da cui partire verso l’ “obiettivo ZERO emissioni”. Le verifiche delle emissioni di Monte Vibiano sono state effettuate da DNV sulla base delle linee guida internazionali ISO 14064.
 
Il percorso scientifico della rivoluzione “verde” è stato ideato e delineato dal Prof. Franco Cotana, direttore del Centro italiano di Ricerca sulle Biomasse.
Tra le stupende colline umbre,  Monte Vibiano ha inaugurato inoltre la prima stazione di ricarica elettrica alimentata esclusivamente da energia pulita. La stazione, sviluppata da Green Utiliy Spa e Cellstrom, è uno dei tanti tasselli della rivoluzione ecologica di Monte Vibiano, che modifica l’intera azienda e produzione agricola a 360° gradi.
 
Una serie di pannelli solari fotovoltaici forniti da Green Utility sono stati installati per generare energia pulita e convertire la luce del sole in energia elettrica. Contemporaneamente, Monte Vibiano ha presentato una serie di veicoli e scooter elettrici che contribuiranno a rendere i trasporti aziendali più eco-compatibili. I veicoli vengono ricaricati dalla futuristica stazione elettrica, il cui principio ispiratore è quello di un girasole. La stazione infatti è costruita in modo da seguire la rotazione del sole e catturarne l’energia, che verrà poi convertita dalla Vanadium Redox battery, uno dei pochi dispositivi attualmente esistenti per la conservazione di energia verde.
 
La 360° Green Revolution comprende inoltre:
-       trattori a biodiesel di I generazione forniti dalla Same Deutz-Fahr, leader mondiale nel settore, impegnata anche nella ricerca di biodiesel di II generazione
-       un’innovativa caldaia a cippato, una fonte di energia rinnovabile, che fornirà a Monte Vibiano l’energia termica necessaria alla produzione vinicola e che è stata sviluppata dal Centro italiano di Ricerca sulle Biomasse
-       4 silos pitturati di bianco riflettente che aiuteranno a compensare il riscaldamento globale causato da una emissione di 25 tonnellate di CO2 equivalente, secondo il principio dell’albedo terrestre
-       fertilizzanti organici, che sostituiranno progressivamente quelli chimici
 
Il lancio dell’iniziativa 360°Green Revolution segna l'inizio dell’impegno che Monte Vibiano ha assunto verso l'ambiente, un lungo viaggio che l’azienda si augura serva a motivare altre imprese nel compiere simili iniziative, nella convinzione che siano la passione per la propria terra e l’impegno collettivo a salvare il nostro Pianeta.
Per maggiori informazioni sull’iniziativa, visitate il sito www.360green.it
 
Situato a 27 km a sud di Perugia, Monte Vibiano - azienda produttrice di vino e leader nella fornitura di olio d’oliva alle maggiori compagnie aeree del mondo - è circondato da una natura incontaminata, un autentico gioiello di verdi distese e dolci colline. E’ proprio dall’esigenza di proteggere questo ambiente speciale che è nata l’dea della “rivoluzione verde”.
 
DNV (Det Norske Veritas) è una fondazione internazionale indipendente con sede a Oslo. Dal 1864 opera per la “salvaguardia della vita, della proprietà e dell’ambiente”, mettendo a disposizione dei clienti la propria esperienza e le proprie competenze nella gestione dei rischi nei più diversi settori di attività. Presente in 100 Paesi con 300 sedi e 8000 dipendenti, DNV è uno dei principali organismi di certificazione a livello mondiale. DNV opera in Italia dal 1962 ed è presente su tutto il territorio nazionale con 10 sedi operative e oltre 280 dipendenti. DNV è leader nel mercato italiano della certificazione con oltre 19.000 certificazioni rilasciate. Per maggiori informazioni: www.dnv.it
 

 

 

 

 

]]>
Mini particelle, maxi storage Wed, 24 Sep 2008 18:11:50 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/62308.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/62308.html M&CM M&CM  

Le soluzioni storage di NEC per la gestione dei dati generati dagli esperimenti del CERN di Ginevra
 
 
Come gestire l’analisi degli enormi volumi di dati generati dagli esperimenti che nei prossimi anni saranno realizzati al CERN (Centro Europeo per la Ricerca Nucleare) di Ginevra con il Large Hadron Collider (LHC), il più potente acceleratore di particelle del mondo? Non esiste un unico datacenter capace di far fronte alle richieste delle diverse migliaia di scienziati che in tutto il mondo analizzeranno i risultati delle misurazioni e i dati delle simulazioni nell’ambito di questo rivoluzionario progetto di ricerca. Per questa ragione il CERN è stato connesso attraverso collegamenti ad alta velocità a un totale di 12 datacenter internazionali. Il Karlsruhe Research Centre costituisce il nodo tedesco del cosiddetto livello TIER 1 di quella che è la rete di calcolo più veloce al mondo.
 
Il GridKa Project presso lo Steinbuch Center for Computing (SCC) del Karlsruhe Institute for Technology ha scelto le soluzioni e i prodotti storage NEC per raccogliere gli ingenti volumi di informazioni prodotte. I ricercatori coinvolti negli esperimenti che si svolgeranno in Germania potranno così beneficiare di un accesso ad alta velocità ai dati per la valutazione dei risultati.
 
Soluzione storage mega... giga... tera
I quattro esperimenti che saranno realizzati con il LHC sono destinati a generare circa 8 milioni di gigabyte di dati ogni anno, oltre a 4 petabyte aggiuntivi di dati derivanti dalle simulazioni. In vista della straordinaria complessità di questo progetto, il GridKa ha di recente aggiornato la propria soluzione di system integration con il prodotto NEC Storage D3-10, aumentando così la capacità del “magazzino” di dati basato su tecnologia NEC fino a un totale di 4.500 terabyte.
 
“L’eccezionale carico di lavoro derivante dai dati delle misurazioni richiede una soluzione storage completa, flessibile ed estremamente complessa. Per questo motivo nel 2007 abbiamo scelto di utilizzare le soluzioni e i prodotti NEC. Oltre alle eccellenti prestazioni e all'ottima flessibilità che li caratterizzano, abbiamo particolarmente apprezzato le spese di gestione e i costi contenuti. Senza dimenticare che per noi NEC è anche un partner affidabile e competente nel campo della ricerca e della tecnologia”, ha spiegato Jos van Wezel, Storage Manager del Karlsruhe Research Centre.
 
Il sistema storage è gestito per il 90% attraverso dCache – un sistema per la gestione di pool di dischi che permette l'accesso ai dati distribuiti su numerosi server o “nodi di pool di dischi”. Oltre 10.000 hard disk SAS e SATA sono stati installati in 65 armadi server raffreddati ad acqua. Più di 90 controller storage garantiscono un'operatività ininterrotta e un accesso ad alte prestazioni ai dati.
 
Per ulteriori informazioni sulle soluzioni storage di NEC: www.nec-computers.com.
 
NEC Corporation
NEC Corporation (TSE: 6701) è una delle maggiori aziende a livello internazionale che offre soluzioni nei settori Internet, reti a banda larga ed Enterprise Business. L'azienda sviluppa per i suoi clienti che operano a livello mondiale soluzioni su misura per sistemi computerizzati, reti e componenti elettronici. In questo ambito NEC integra il suo know-how relativo a tecnologie IT e di rete con le innovative tecnologie dei semiconduttori di NEC Electronics Corporation. NEC impiega nel mondo più di 150.000 dipendenti e nel 2007 ha raggiunto un fatturato complessivo di 43,6 miliardi di euro. Per ulteriori informazioni sull'azienda visitare il sito all'indirizzo www.nec.com
 
NEC Europa
Produttore e service provider leader a livello mondiale nelle soluzioni per le telecomunicazioni e nei dispositivi di elettronica e informatica, NEC si è affacciata sul mercato europeo agli inizi degli anni 70. Da allora, le attività della Società si sono via via ampliate fino a comprendere funzioni di vendita, produzione e R&S. Oggi NEC conta 19 consociate distribuite in tutta Europa con circa 3.000 dipendenti. NEC offre ai propri clienti prodotti, servizi e soluzioni di sistema di elevata qualità con l'obiettivo di favorire nuove opportunità per lo sviluppo del business. Per ulteriori informazioni sui prodotti e sulle attività di vendita e marketing di NEC: http://www.neceurope.com
 

 

]]>
NEC presenta il server scalabile Express 5800 Fri, 19 Sep 2008 17:31:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/62240.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/62240.html M&CM M&CM  

Possibili configurazioni da 96 core/16 processori
 
 
NEC Corporation ha annunciato il nuovo “Express 5800 Scalable Server”, il server scalabile dedicato al mondo business e dotato di processore Intel Xeon 7400-series da 6 core. Il lancio di questo nuovo prodotto è il primo risultato in termini di sviluppo hardware dell’accordo di collaborazione siglato da UNISYS e NEC nell'ottobre 2005.
 
Il sistema 4U Box (drive housing) può integrare un modulo base “Express 5800/A1040” da 24 core/4 processori, oppure il modulo scalabile “Express 5800/A1160”, con una capacità di 96 core/16 processori, offrendo un'affidabilità di classe mainframe e una scalabilità elevata per il consolidamento di server su ampia scala.
 
Profilo del prodotto
 
1. Struttura a blocchi che assicura scalabilità e affidabilità
 
1) Prestazioni e scalabilità ai più alti livelli
·         Dispone di processori multi-core Intel Xeon 7400 Series allo stato dell’arte, con 6 core per processore. La tecnologia HSI (High Speed Interconnect) di interconnessione inter-box ad alta velocità permette un'estensione naturale dei box 4U verso box multipli, supportando fino a 96 core e 16 processori.
·         Ogni box è dotato di 32 slot di memoria base. La configurazione massima supporta fino a 128 slot di memoria che consentono fino a un massimo di 1TB di memoria.
·         Ogni box contiene 6 slot PCI-Express (x8) hot-pluggable, supportando fino a 24 interfacce esterne nella configurazione massima di 4 box.
 
2) Affidabilità e disponibilità di classe mainframe
·         Offre affidabilità e disponibilità di livello mainframe con una configurazione completamente ridondata per quanto riguarda i principali componenti quali memoria, HDD, alimentazione elettrica; dispone inoltre di funzioni multi-bit di rilevamento errori/ri-trasmissione per interfacce high-speed che minimizzano i crash di sistema e/o l'effetto di tali malfunzionamenti a livello di sistema.
·         Grazie all'EXPRESSSCOPE Engine SP, garantisce capacità avanzate di monitoraggio remoto e tolleranza ai guasti.
·         Progettato per ridurre al minimo il downtime di sistema in caso di manutenzione: permette infatti la sostituzione di componenti dalla parte frontale o posteriore del rack senza usare alcun attrezzo e supporta la sostituzione online di memoria, HDD, modulo di alimentazione e schede di I/O.
 
 
2. Ideale per sistemi mission-critical basati su Windows e Linux
 
1) Sistema basato su Windows
          Supportando Microsoft Windows Server 2008 e Microsoft Windows Server 2003, rappresenta la piattaforma ottimale per sistemi ERP su vasta scala basati su Windows come, ad esempio, le soluzioni SAP.
          Costituisce inoltre la piattaforma ideale per database su ampia scala come Oracle e Microsoft SQL Server 2008 e altri sistemi che richiedono elevata potenza di processore.
 
2) Sistema basato su Linux
          Oltre a supportare prodotti standard di fatto come i processori Intel Xeon e Red Hat Linux Enterprise, NEC offre un ventaglio di soluzioni middle-software (MC-Linux) per il rilevamento rapido delle cause dei malfunzionamenti e l'identificazione immediata di soluzioni di emergenza. Questo tipo di funzioni fa del sistema l'ambiente server ottimale per la migrazione verso Linux di sistemi mainframe e/o UNIX ampiamente utilizzati in uffici pubblici, enti locali ecc.
 
3. Consolidamento server su ampia scala grazie alle tecnologie di virtualizzazione
 
          Supporta già VMware ESX 3.5. ed è previsto il supporto anche per la funzione Microsoft Hyper-V contemplata da Microsoft Windows Server 2008 
          Supporta l'utilizzo separato di un ambiente di virtualizzazione in partizioni multiple attraverso la funzione di partizionamento dell'unità “Express 5800/A11160".
          Gestione flessibile delle operazioni con NEC SigmaSystemCenter, un sistema che esegue automaticamente la migrazione e il provisioning dell'ambiente di sistema.
 
I nuovi prodotti saranno disponibili in Europa entro la fine del 2008. Per il futuro, NEC si propone di rendere i propri prodotti e i propri servizi ancora più solidi e potenti, secondo la vision aziendale “REAL IT PLATFORM”, sinonimo di flessibilità, affidabilità e comfort. 
 
 
 
 
 
NEC Corporation
NEC Corporation (TSE: 6701) è una delle maggiori aziende a livello internazionale che offre soluzioni nei settori Internet, reti a banda larga ed Enterprise Business. L'azienda sviluppa per i suoi clienti che operano a livello mondiale soluzioni su misura per sistemi computerizzati, reti e componenti elettronici. In questo ambito NEC integra il suo know-how relativo a tecnologie IT e di rete con le innovative tecnologie dei semiconduttori di NEC Electronics Corporation. NEC impiega nel mondo più di 150.000 dipendenti e nel 2007 ha raggiunto un fatturato complessivo di 43,6 miliardi di euro. Per ulteriori informazioni sull'azienda visitare il sito all'indirizzo www.nec.com
 
NEC Europa
Produttore e service provider leader a livello mondiale nelle soluzioni per le telecomunicazioni e nei dispositivi di elettronica e informatica, NEC si è affacciata sul mercato europeo agli inizi degli anni 70. Da allora, le attività della Società si sono via via ampliate fino a comprendere funzioni di vendita, produzione e R&S. Oggi NEC conta 19 consociate distribuite in tutta Europa con circa 3.000 dipendenti. NEC offre ai propri clienti prodotti, servizi e soluzioni di sistema di elevata qualità con l'obiettivo di favorire nuove opportunità per lo sviluppo del business. Per ulteriori informazioni sui prodotti e sulle attività di vendita e marketing di NEC: http://www.neceurope.com
 
NEC è un marchio registrato di NEC Corporation. Tutti i diritti riservati. Gli altri nomi di prodotti o servizi citati appartengono ai rispettivi proprietari. ©2008 NEC Corporation.
 
]]>
Appro e NEC insieme per sviluppare il mercato dei supercomputer Fri, 19 Sep 2008 17:27:44 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/62238.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/62238.html M&CM M&CM La partnership strategica mira a sfruttare il settore in crescita delle grandi installazioni cluster HPC

 
Appro (http://www.appro.com), leader nei sistemi di enterprise computing ad alte prestazioni, e NEC Corporation, uno dei principali provider di soluzioni Internet, Enterprise e di reti broadband, hanno annunciato una partnership strategica che prevede l’integrazione dei prodotti Appro Xtreme-X Supercomputer e Appro Cluster Engine Software nell'offerta di soluzioni HPC (High Performance Computing) di NEC.
 
Appro e NEC collaboreranno per raggiungere un obiettivo comune: diminuire la complessità dell'integrazione tecnologica nel deployment e nella gestione di soluzioni integrate riducendo al contempo il total cost of ownership (TCO) dei clienti. Il primo passo di questa partnership è l’ingresso, nel corso del mese di settembre, dei prodotti Supercomputer firmati Appro nell'offerta HPC di NEC.
 
“Appro è entrata con grande successo nel mercato HPC grazie a contratti con clienti come i Tri-Labs (LLNL, SNL, LANL) dello U.S. Department of Energy, l'Università di Tsukuba, uno degli istituti di ricerca più influenti del Giappone, e, in Europa, il Team di Formula 1 ING Renault”, ha dichiarato Steve Conway, Research Vice President for HPC di IDC. “Secondo le stime di IDC, i cluster continueranno a registrare il tasso di crescita più alto sul mercato mondiale dell'HPC, determinando un aumento del fatturato dei server dai 10 miliardi di dollari del 2006 a più di 15 miliardi entro il 2011”.
 
Questa collaborazione strategica segna una svolta con l'ingresso di Appro sul mercato HPC dell'area Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA). Unendo la solida base tecnologica e la forte posizione di mercato di NEC a livello EMEA ai successi di Appro nel deployment di cluster HPC, la partnership ha tutti i presupposti per garantire un notevole vantaggio competitivo e consentire ai due vendor di sfruttare gli sviluppi di questo promettente mercato”, ha affermato Daniel Kim, CEO di Appro.
 
“Da ben 20 anni NEC risponde alle richieste in ambito HPC delle più diverse organizzazioni grazie a una divisione di canale dedicata a questo settore nella regione EMEA. Offriamo soluzioni e servizi best-in-class integrati per implementazioni in cluster di diverse dimensioni, garantendo competenze tecniche e un TCO contenuto”, ha spiegato Fumihiko Hisamitsu, General Manager della HPC Marketing Promotion Division di NEC Corporation.
 
“Non vediamo l'ora di iniziare a collaborare con Appro per sviluppare soluzioni affidabili, potenti e flessibili per i mercati HPC a livello EMEA”.
 
Appro
Appro è una società leader nello sviluppo di workstation innovative, di server density-managed, di cluster e di supercomputer. Il posizionamento di Appro è ideale per supportare i mercati dell'High-Performance Computing con particolare focus sui deployment su vasta scala per i quali un basso TCO costituisce l'elemento prioritario. Appro potenzia le applicazioni tecniche e i risultati di business liberando tutto il valore dell'IT attraverso un eccellente rapporto costo/prestazioni, un'architettura bilanciata, standard aperti e profonde competenze di engineering. La sede centrale di Appro si trova a Milpitas, in California, il centro di R&S/produzione è situato in Asia, e gli uffici vendite e servizi sono a Houston, nel Texas. Per ulteriori informazioni: http://www.appro.com
 
NEC Corporation
NEC Corporation (TSE: 6701) è una delle maggiori aziende a livello internazionale che offre soluzioni nei settori Internet, reti a banda larga ed Enterprise Business. L'azienda sviluppa per i suoi clienti che operano a livello mondiale soluzioni su misura per sistemi computerizzati, reti e componenti elettronici. In questo ambito NEC integra il suo know-how relativo a tecnologie IT e di rete con le innovative tecnologie dei semiconduttori di NEC Electronics Corporation. NEC impiega nel mondo più di 150.000 dipendenti e nel 2007 ha raggiunto un fatturato complessivo di 43,6 miliardi di euro. Per ulteriori informazioni sull'azienda visitare il sito all'indirizzo www.nec.com
 
NEC Europa
Produttore e service provider leader a livello mondiale nelle soluzioni per le telecomunicazioni e nei dispositivi di elettronica e informatica, NEC si è affacciata sul mercato europeo agli inizi degli anni 70. Da allora, le attività della Società si sono via via ampliate fino a comprendere funzioni di vendita, produzione e R&S. Oggi NEC conta 19 consociate distribuite in tutta Europa con circa 3.000 dipendenti. NEC offre ai propri clienti prodotti, servizi e soluzioni di sistema di elevata qualità con l'obiettivo di favorire nuove opportunità per lo sviluppo del business. Per ulteriori informazioni sui prodotti e sulle attività di vendita e marketing di NEC: http://www.neceurope.com
 
NEC è un marchio registrato di NEC Corporation. Tutti i diritti riservati. Gli altri nomi di prodotti o servizi citati appartengono ai rispettivi proprietari. ©2008 NEC Corporation.
]]>
Comunicato Stampa: NEC presenta il server Express 5800 con processori Xeon da 6 core Wed, 17 Sep 2008 11:13:34 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/62814.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/62814.html M&CM M&CM  
 

Comunicato Stampa

 

NEC presenta il server scalabile Express 5800

con i nuovi processori Xeon da 6 core

 

Possibili configurazioni da 96 core/16 processori

 

 

NEC Corporation ha annunciato il nuovo “Express 5800 Scalable Server”, il server scalabile dedicato al mondo business e dotato di processore Intel Xeon 7400-series da 6 core. Il lancio di questo nuovo prodotto è il primo risultato in termini di sviluppo hardware dell’accordo di collaborazione siglato da UNISYS e NEC nell'ottobre 2005.

 

Il sistema 4U Box (drive housing) può integrare un modulo base “Express 5800/A1040” da 24 core/4 processori, oppure il modulo scalabile “Express 5800/A1160”, con una capacità di 96 core/16 processori, offrendo un'affidabilità di classe mainframe e una scalabilità elevata per il consolidamento di server su ampia scala.

 

Profilo del prodotto

 

1. Struttura a blocchi che assicura scalabilità e affidabilità

 

1) Prestazioni e scalabilità ai più alti livelli

·         Dispone di processori multi-core Intel Xeon 7400 Series allo stato dell’arte, con 6 core per processore. La tecnologia HSI (High Speed Interconnect) di interconnessione inter-box ad alta velocità permette un'estensione naturale dei box 4U verso box multipli, supportando fino a 96 core e 16 processori.

·         Ogni box è dotato di 32 slot di memoria base. La configurazione massima supporta fino a 128 slot di memoria che consentono fino a un massimo di 1TB di memoria.

·         Ogni box contiene 6 slot PCI-Express (x8) hot-pluggable, supportando fino a 24 interfacce esterne nella configurazione massima di 4 box.

 

2) Affidabilità e disponibilità di classe mainframe

·         Offre affidabilità e disponibilità di livello mainframe con una configurazione completamente ridondata per quanto riguarda i principali componenti quali memoria, HDD, alimentazione elettrica; dispone inoltre di funzioni multi-bit di rilevamento errori/ri-trasmissione per interfacce high-speed che minimizzano i crash di sistema e/o l'effetto di tali malfunzionamenti a livello di sistema.

·         Grazie all'EXPRESSSCOPE Engine SP, garantisce capacità avanzate di monitoraggio remoto e tolleranza ai guasti.

·         Progettato per ridurre al minimo il downtime di sistema in caso di manutenzione: permette infatti la sostituzione di componenti dalla parte frontale o posteriore del rack senza usare alcun attrezzo e supporta la sostituzione online di memoria, HDD, modulo di alimentazione e schede di I/O.

 

 

2. Ideale per sistemi mission-critical basati su Windows e Linux

 

1) Sistema basato su Windows

          Supportando Microsoft Windows Server 2008 e Microsoft Windows Server 2003, rappresenta la piattaforma ottimale per sistemi ERP su vasta scala basati su Windows come, ad esempio, le soluzioni SAP.

          Costituisce inoltre la piattaforma ideale per database su ampia scala come Oracle e Microsoft  SQL Server 2008 e altri sistemi che richiedono elevata potenza di processore.

 

2) Sistema basato su Linux

          Oltre a supportare prodotti standard di fatto come i processori Intel Xeon e Red Hat Linux Enterprise, NEC offre un ventaglio di soluzioni middle-software (MC-Linux) per il rilevamento rapido delle cause dei malfunzionamenti e l'identificazione immediata di soluzioni di emergenza. Questo tipo di funzioni fa del sistema l'ambiente server ottimale per la migrazione verso Linux di sistemi mainframe e/o UNIX ampiamente utilizzati in uffici pubblici, enti locali ecc.

 

3. Consolidamento server su ampia scala grazie alle tecnologie di virtualizzazione

 

          Supporta già VMware ESX 3.5. ed è previsto il supporto anche per la funzione Microsoft Hyper-V contemplata da Microsoft Windows Server  2008 

          Supporta l'utilizzo separato di un ambiente di virtualizzazione in partizioni multiple attraverso la funzione di partizionamento dell'unità “Express 5800/A11160".

          Gestione flessibile delle operazioni con NEC SigmaSystemCenter, un sistema che esegue automaticamente la migrazione e il provisioning dell'ambiente di sistema.

 

I nuovi prodotti saranno disponibili in Europa entro la fine del 2008. Per il futuro, NEC si propone di rendere i propri prodotti e i propri servizi ancora più solidi e potenti, secondo la vision aziendale “REAL IT PLATFORM”, sinonimo di flessibilità, affidabilità e comfort. 

 

 

 

 

 

NEC Corporation

NEC Corporation (TSE: 6701) è una delle maggiori aziende a livello internazionale che offre soluzioni nei settori Internet, reti a banda larga ed Enterprise Business. L'azienda sviluppa per i suoi clienti che operano a livello mondiale soluzioni su misura per sistemi computerizzati, reti e componenti elettronici. In questo ambito NEC integra il suo know-how relativo a tecnologie IT e di rete con le innovative tecnologie dei semiconduttori di NEC Electronics Corporation. NEC impiega nel mondo più di 150.000 dipendenti e nel 2007 ha raggiunto un fatturato complessivo di 43,6 miliardi di euro. Per ulteriori informazioni sull'azienda visitare il sito all'indirizzo www.nec.com

 

NEC Europa

Produttore e service provider leader a livello mondiale nelle soluzioni per le telecomunicazioni e nei dispositivi di elettronica e informatica, NEC si è affacciata sul mercato europeo agli inizi degli anni 70. Da allora, le attività della Società si sono via via ampliate fino a comprendere funzioni di vendita, produzione e R&S. Oggi NEC conta 19 consociate distribuite in tutta Europa con circa 3.000 dipendenti. NEC offre ai propri clienti prodotti, servizi e soluzioni di sistema di elevata qualità con l'obiettivo di favorire nuove opportunità per lo sviluppo del business. Per ulteriori informazioni sui prodotti e sulle attività di vendita e marketing di NEC: http://www.neceurope.com

 

NEC è un marchio registrato di NEC Corporation. Tutti i diritti riservati. Gli altri nomi di prodotti o servizi citati appartengono ai rispettivi proprietari. ©2008 NEC Corporation.

 

 

 

 

Per ulteriori informazioni:

M & C M Marketing & Communication Management

Partner in Eurocom Worldwide – Global PR Network

Maria Sara Leone

tel +39 0268821624

e-mail: m.leone@mecm.it

 

NEC Italia

Riccardo Simino

Via Leonardo da Vinci, 97

20090 Trezzano S/N – MI

Tel. (+39)02.48415.1

e-mail: rsimino@hpce.nec.com

 

 

 
]]>