Comunicati.net - Comunicati pubblicati - CMF MARELLI _ ufficio stampa Comunicati.net - Comunicati pubblicati - CMF MARELLI _ ufficio stampa Fri, 10 Jul 2020 02:39:47 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/utenti/25213/1 COMUNICATO STAMPA - IN STAMPA 3D NUOVE MASCHERE DA SUB ANTI-COVID19 Tue, 21 Apr 2020 13:02:29 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/meccanica/631266.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/meccanica/631266.html CMF MARELLI _ ufficio stampa CMF MARELLI _ ufficio stampa

Comunicato stampa in allegato e qui di seguito. CON PREGHIERA DI CORTESE PUBBLICAZIONE. Grazie

 

Altro progetto per convertire maschere subacquee in dispositivi ospedalieri

ECCO LE NUOVE MASCHERE DA SNORKELING CONTRO IL CORONAVIRUS

L’iniziativa in Liguria. La stampa 3D di nuovo una soluzione nelle emergenze.

 

 

Dida: a sinistra dettaglio dell’adattatore stampato in 3D. A destra sequenza di trasformazione maschera sub in dispositivo respiratorio

 

Fonte: Materia srl, www.ilsecoloixi.it

 

 

Nell’ambito delle attività nazionali di pronta reazione alle straordinarie esigenze sanitarie derivanti dal Covid-19, arriva una nuova iniziativa creativa: dopo l’operazione avviata a Brescia per quelle della francese Decathlon, ora anche le maschere sub del marchio italiano Mares - leader nel settore - sono state trasformate in un presidio medicale adeguato alla respirazione ventilata; lo rende noto “Il secolo XIX”, in un video pubblicato sulla sua piattaforma web.

 

Il prodotto modello “Sea VuDry+”, normalmente sul mercato come attrezzatura da immersione marina, è stato infatti riadattato con un apposito componente che la rende un dispositivo funzionale nei casi di insufficienza respiratoria. La società Materia srl di Rapallo - attiva nei servizi di engineering, rendering prototipazione e manifattura additiva - ha prontamente realizzato una prima commessa di questi pezzi con una stampante 3D Sintratec “S2” a tecnologia SLS, peraltro il primo sistema di questo tipo installato nel nostro paese. 

I ventilatori polmonari in uso nei reparti di rianimazione sono divenuti tristemente noti al pubblico in questo periodo, perché a causa dell’epidemia la quantità di macchine disponibili sul territorio è insufficiente; così si riescono a rimettere in fretta risorse aggiuntive, che spesso risultano salva-vita. 

Nel servizio del quotidiano, si mostrano in successione le fasi del semplice processo: alla maschera originale prima si sfila il tubo in dotazione; quindi al suo posto si aggiunge lo specifico adattatore previsto in due ingressi in/out, ovvero proprio la parte personalizzata sviluppata per l’occasione; poi alle estremità si aggiungono un paio di filtri del tipo normalmente in uso nei reparti di rianimazione; infine si sostituisce lo “strap” elastico nel retro con uno in tessuto con clip, così da garantire maggiore aderenza e confort nel fermo alla testa del paziente.

 

Secondo Sergio Angelini, direttore tecnico di Mares (gruppo Confisub, che rappresenta il 70% del mercato internazionale), “servivano dei pezzi in fretta per sviluppare e testare il progetto; le parti avute in sinterizzazione plastica hanno centrato lo scopo”. “E’ un orgoglio personale e una soddisfazione professionale aver preso parte all’progetto, dando un contributo in questo periodo cosi difficile” dichiara Riccardo Suriano, direttore operativo di Materia. La compagnia svizzera Sintratec - produttore del sistema di stampa 3D in questione - ha contribuito al buon fine dell’operazione per via del rappresentante in Italia CMF Marelli srl, con una fornitura di materiale PA12 utilizzato per la costruzione.

 

Ø  Il report integrale è disponibile al seguente link: https://video.ilsecoloxix.it/levante/rapallo-la-mares-modifica-le-maschere-da-snorkeling-contro-il-coronavirus-ecco-come/59301/59281?fbclid=IwAR2C3qGW_itnClXIR3u2lLtxNcDcer5IbcBKeoCUpTphBpEeTfLeoK1n1yo

 

 

 

Cordiali saluti / Best regards

 

Logo nuovo 2018f  logo 70 annirid

 

 

 

dott. Marco A. Marcuccio

sales manager, 3D Print dpt.

+39(0)26182401, +393332587348

 

 

http://content.comunicati.net/allegati/221493/Com. stampa - Nuove maschere da sub contro il Coronavirus.pdfimage003.jpg@01D51B8D.4D754F50  Icona di ricerca Web vettoriale - Scarica Immagini Vettoriali ...  http://content.comunicati.net/allegati/221493/Com. stampa - Nuove maschere da sub contro il Coronavirus.pdfimage004.jpg@01D51B8D.4D754F50

 

 

 

 

 

 

 

]]>
COOMUNICATO STAMPA : Stampa 3D, Markforged lancia il materiale Rame per l'uso nel sistema "Metal X" Fri, 21 Feb 2020 09:00:32 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/meccanica/621267.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/meccanica/621267.html CMF MARELLI _ ufficio stampa CMF MARELLI _ ufficio stampa

Buongiorno,

qui di seguito e in allegato inviamo quanto in oggetto, con preghiera di cortese pubblicazione.

 

 

Quarta rivoluzione industriale

MARKFORGED INTRODUCE IL RAME PER STAMPA 3D CON “METAL X”

Da oggi sul mercato il nuovo materiale di costruzione per il sistema di manifattura additiva dei metallo.

 

IMMAGINI >  Fonte: Markforged

Dida :   1) esempi applicazioni in rame stampate in 3D ; 2) bobina di materiale per  sistema “Metal X”

                        

 

Milano, 21/02/2020
 
Markforged - leader globale nella soluzioni di stampa 3D industriale - lancia il rame come consumabile per la stampante 3D “Metal X”, ad integrazione degli altri già in uso (acciaio inox, acciaio utensile, inconel); il materiale si può ordinare in Italia tramite CMF Marelli, distributore autorizzato.
La compagnia americana diventa così la prima a rendere disponibile il metallo in purezza e su larga scala, aprendo scenari applicativi inediti e fornendo ulteriore spinta agli innovativi processi di Fabbrica 4.0.
 
Nuove opportunità > Il rame è un elemento da sempre usato per le sue proprietà di alta conducibilità termica ed elettrica. Le applicazioni produttive sono oggi diffuse in vari settori: l’automotive (saldature), l’elettronica industriale (componentistica) e la manifattura in generale (trasferimento termico e/o elettrico); ma la sua lavorazione è impegnativa a causa della tipica morbidezza, che necessità di processi delicati ad alta manualità quindi lunghi e costosi oltre che scarsamente ripetibili. Per contro l’uso in stampa 3D è stata limitatissimo, a causa dei compromessi di composizione e di processo insiti nelle proposte fin ora disponibili.

Ulteriori sviluppi per la manifattura additiva > Poter finalmente avere il materiale di alta qualità apre dunque grandi e inedite opportunità per la manifattura additiva: stessa resistenza (nei test i codoli stampati in 3D hanno addirittura superato le specifiche di saldatura rispetto a quelli da metodi tradizionali), maggiore ripetibilità, costi di produzione minori (6x), tempismo maggiore (12x); così si potranno ottimizzare i progetti per avere prodotti migliori dal punto di vista termico ed elettrico (prototipazione rapida, densità di potenza e trasferimento elettrico, libertà geometrica)

 

A pochi mesi dal lancio, Markforged ha già installato nel mondo oltre 250 stampanti “Metal X”, confermandosi  protagonista del cambio di paradigma in corso nella produzione nota come “quarta rivoluzione industriale”. CMF Marelli ha installato il primo sistema operativo in Italia.

 

 

[Fonte: Markforged.com – Adattamento: CMF Marelli].

 

 

 

Rimaniamo a disposizione per ogni chiarimento o supporto.

Grazie, buon lavoro

 

 

Cordiali saluti / Best regards

Logo nuovo 2018f

   dott. Marco A. Marcuccio

   sales manager, 3D Print dpt.

    +39(0)26182401, +393332587348

   cid:image003.jpg@01D51B8D.4D754F50 cid:image004.jpg@01D51B8D.4D754F50

 

 

]]>
Comunicato stampa: MATERIALI DI STAMPA IN 3D, MARKFORGED LANCIA L'IGNIFUGO "ONYX FR" E IL NYLON "WHITE" Fri, 21 Jun 2019 10:52:25 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/meccanica/571855.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/meccanica/571855.html CMF MARELLI _ ufficio stampa CMF MARELLI _ ufficio stampa
< CON PREGHIERA DI CORTESE PUBBLICAZIONE >
 
(Milano, 21 giugno 2019)
 
MARKFORGED - leader mondiale nella stampa 3D in materiali compositi e in metallo - lancia “ONYX FR” (Flame Retardant), un materiale ignifugo con classificazione V-0 pensato per applicazioni in ambito aerospaziale, automobilistico e difesa; in uscita anche “NYLON WHITE”, nuovo termoplastico tecnico non abrasivo più performante.  I prodotti, come tutti gli altri del catalogo, sono distribuiti in Italia da CMF MARELLI.

 

Le plastiche tradizionali bruciano se esposte alle fiamme mentre questo “FR” è autoestinguente; la caratteristica resistenza al fuoco si aggiunge alle altre proprietà meccaniche tipiche dell’Onyx (composito nylon/carbonio), già ampiamente apprezzato dal mercato per le doti robustezza, raffinatezza superficiale e alta qualità delle parti. "Onyx FR apre a nuovi ambiti applicativi perché soddisfa gli standard di sicurezza più elevati dei settori certificati; inoltre, grazie all’esclusiva tecnologia delle nostre macchine, può essere rinforzato con fibre a deposizione continua per diventare persino più resistente dell'alluminio di grado aeronautico mantenendo la metà del peso” ha dichiarato Jon Reilly, vicepresidente di Markforged; "l’industria sceglie le nostre stampanti 3D perché offrono grandi prestazioni e consentono di risparmiare tempi e costi di produzione".

 

“ONYX FR” e “NYLON WHITE” saranno disponibili dalla fine di giugno. Il primo andrà in dotazione ai modelli macchina “X3”, “X5” e “X7” anche già installate, il secondo in sostituzione del classico PA6 già in dotazione alle stampanti della serie desktop e della serie industriale.

 

 

·         Video dimostrativo della capacità di fermare la combustione: https://www.youtube.com/watch?v=uABJE8_V-Aw

·         Introduzione e altre info sulle stampanti Markforged: https://www.cmf.it/stampanti-3d-scanner-3d-materiali-di-stampa/

 

 

 

Cordiali saluti / Best regards

 

Logo nuovo 2018f

dott. Marco A. Marcuccio

sales manager, 3D Print dpt.

+39(0)26182401, +393332587348

http://content.comunicati.net/allegati/216714/Comunicato _ Stampa 3D compositi, Markforged lancia nuovi materiali.pdfimage002.jpg@01D51B8D.4D754F50 http://content.comunicati.net/allegati/216714/Comunicato _ Stampa 3D compositi, Markforged lancia nuovi materiali.pdfimage005.jpg@01D51B8D.4D754F50     http://content.comunicati.net/allegati/216714/Comunicato _ Stampa 3D compositi, Markforged lancia nuovi materiali.pdfimage003.jpg@01D51B8D.4D754F50 http://content.comunicati.net/allegati/216714/Comunicato _ Stampa 3D compositi, Markforged lancia nuovi materiali.pdfimage004.jpg@01D51B8D.4D754F50   

Vietate modifiche/diffusioni non autorizzate (a norma D.L. 196/2003) > Privacy: www.cmf.it

Contents  strictly confidential, unauthorized disclosures unlawful > Privacy rules: www.cmf.it

 

 

]]>
COMUNICATO STAMPA - Stampa 3D, ecco l'acciaio EN 1.2344 per "Metal X" Wed, 19 Dec 2018 12:19:21 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/meccanica/509967.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/meccanica/509967.html CMF MARELLI _ ufficio stampa CMF MARELLI _ ufficio stampa

Buongiorno.

Inviamo il comunicato stampa, con preghiera di cortese pubblicazione; testo qui seguito, documento in allegato.

Grazie, buon lavoro

 

 

Cordiali saluti / Best regards

 

Logo nuovo 2018f

dott. Marco A. Marcuccio

sales manager, 3D Printing dpt.

Mb: +39 3332587348

W: www.stampanti3d-cmf.com

CMF MARELLI s.r.l.

via Casignolo 10, Cinisello B. (MI) 20092 - Italy

T: +39 (0)26182401 - W: www.cmf.it

Fb: www.facebook.com/CmfMarelli

http://content.comunicati.net/allegati/210301/Com.stampa _ Stampa 3D metallo, Markforged introduce acciaio H13.pdfimage003.jpg@01D475C4.7DAFA590

A norma D.L. 196/2003 (riservatezza informazioni trasmesse) sono vietate modifiche/diffusioni non autorizzate.

These contents are strictly confidential. only for intended recipients; unauthorized disclosure may be unlawful.

 

 

 

 

Quarta rivoluzione industriale e manifattura additiva

MARKFORGED INTRODUCE L’ACCIAIO UTENSILE EN 1.2344 (H13) PER “METAL X”

Ecco il nuovo materiale disponibile per la stampa in 3D del metallo.

 

Range of 3D printed H13 tool steel parts. Photo via Markforged

Risultati immagini per H13 tool steel for Metal X

Fonte: e immagini: Markforged / 3DPrint.ingindustry.com

Risultati immagini per H13 tool steel for Metal X

 

 

Milano, 19/12/2018 - Gli utilizzatori di stampanti 3D in metallo MARKFORGED “METAL X” possono da oggi utilizzare anche l’acciaio utensile tipo EN 1.2344 (anche noto come H13 o SKD61), ideale per applicazioni di stampi per estrusione; "un punto di svolta per i produttori di pezzi da uso finale” dice Jon Reilly, vice presidente della compagnia americana distribuita in Italia da CMF MARELLI.
 

Il marchio noto per l’esclusivo brevetto di manifattura additiva in materiali compositi a deposizione continua (carbonio, kevlar, ecc…), ad inizio 2017 aveva annunciato l’uscita di questo dirompente sistema adatto anche ai materiali metallici, che per la prima volta rendeva la stampa 3D in metallo accessibile e semplice

Il modello macchina - che disponeva già dell’Inox 17-PH4 (EN 1.4542) - ora conta pure su questa versatile lega acciaio/cromo, ampiamente utilizzata per lavorazione a caldo e a freddo in forza delle proprie caratteristiche di eccellente tenacità e resistenza; per esempio nella realizzazione di inserti da ingegneria, stampi per plastica e pezzi con finitura lucida.
Questa soluzione porta una grande innovazione di efficienza e di libertà geometrica nelle possibili applicazioni, soprattutto di stampaggio a iniezione. Randy Grant, co-proprietario della californiana GRANT ENGINEERING, afferma "vediamo la stampa in 3D con « Metal X » come un modo per rimanere competitivi sui costi e sui tempi di consegna mantenendo la precisione e la qualità che il mercato ci riconosce".
 
A pochi mesi dal lancio, Markforged ha già festeggiato il traguardo delle 100 stampanti “Metal X” installate nel mondo, la prima nel nostro paese disponibile nello show-room di Cinisello Balsamo; si conferma così come uno dei protagonisti del cambio di paradigma produttivo in corso nelle fabbriche, che gli osservatori hanno definito “quarta rivoluzione industriale”.
 
 

Mail priva di virus. www.avast.com
]]>