Comunicati.net - Comunicati pubblicati - ERSAF - comunicazione Comunicati.net - Comunicati pubblicati - ERSAF - comunicazione Sun, 20 Sep 2020 09:43:14 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/utenti/16986/1 Foreste accessibili con le Joelette Tue, 06 Aug 2013 16:05:45 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lombardia/289346.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lombardia/289346.html ERSAF - comunicazione ERSAF - comunicazione Foreste accessibili

Foresta Corni di Canzo

Canzo (CO)

Milano, 6 agosto 2013

Nell’ottica di un turismo accessibile a tutti nelle Foreste di Lombardia, ERSAF ha acquistato tre speciali carrozzelle fuoristrada a ruota unica, le Joëlette, consentendo a persone diversamente abili non deambulanti (adulti e bambini) di percorrere sentieri e itinerari in montagna.

Le emozioni di un panorama, i profumi e i colori del bosco, il piacere di condividere con altre persone una camminata diventano così possibili e godibili a tutti anche su percorsi montani altrimenti preclusi.

Per la conduzione delle Joëlette, mediante appositi bracci anteriori e posteriori, è necessaria la presenza di due o tre accompagnatori, in base anche al tipo di percorso affrontato.

Le attrezzature sono attualmente disponibili a Canzo (CO) e possono essere richieste, previa prenotazione, da associazioni, scuole e famiglie per iniziative nella natura, attività di educazione ambientale e camminate alla scoperta della Foresta Regionale dei Corni di Canzo.

Sul sito www.ersaf.lombardia.it è possibile scaricare il modulo per il noleggio e le indicazioni sull’utilizzo delle attrezzature.

 

Per prenotazioni:

Legambiente tel. 031.682002 - 347.6864342

primalpe@legambiente.org

Per informazioni:

ERSAF Lecco tel. 02.67404.451

forestedavivere@ersaf.lombardia.it

]]>
Riapre dal 21 luglio il Punto Informazioni e Centro Visitedella Riserva Naturale Monte Alpe Mon, 15 Jul 2013 17:01:31 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lombardia/287221.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lombardia/287221.html ERSAF - comunicazione ERSAF - comunicazione  

COMUNICATO STAMPA

 

Riapre dal 21 luglio il Punto Informazioni e Centro Visite

della Riserva Naturale Monte Alpe

Milano, 15 luglio 2013

Per il settimo anno, durante il periodo estivo, è attivo il servizio di ERSAF presso il Punto Informazioni e Centro Visite della Riserva Naturale Monte Alpe per valorizzare e far apprezzare le bellezze della Riserva Naturale.

Il servizio, aperto tutti i sabato e le domeniche dal 21 luglio al 25 agosto compreso il 15 agosto dalle ore 10.00 alle ore 16.30, offre al visitatore

 

-      informazioni sui sentieri e gli aspetti naturalistici del Monte Alpe e del territorio circostante;

-      visite alla Riserva accompagnati da una guida naturalistica;

-      materiale turistico e divulgativo sulla Riserva e sul territorio circostante.

 

Il Punto Informazioni e Centro Visite della Riserva, nasce con l’obiettivo di promuovere e valorizzare la Riserva Naturale e l’Alto Oltrepò Pavese, in modo da fornire gli spunti adatti per accedere al territorio nella maniera più adeguata.

 

Le escursioni guidate al Monte Alpe, condotte da guide naturalistiche, sono non solo un’occasione per scoprire le peculiarità della Riserva, ma anche un’opportunità per osservare e riconoscere la flora spontanea e individuare tracce e impronte di animali selvatici. Un modo un po’ speciale di entrare nel bosco e ascoltare la natura.

Le escursioni sono programmate nei i giorni di apertura al mattino (dalle ore 10.30) e al pomeriggio (dalle ore 15.00). Si tratta di sentieri adatti a tutti e facilmente percorribili in circa due ore. Le modalità e il percorso possono variare a seconda dei casi.

Si ricorda che al di fuori delle date indicate, esiste tutto l’anno la possibilità per gruppi di prenotare e accordarsi per visitare la Riserva accompagnati dalle guide.

 

I servizi del centro visite e le escursioni guidate sono GRATUITI.

 

Il servizio di centro visite e la gestione della Riserva Naturale Monte Alpe sono organizzati e finanziati da ERSAF - Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste di Regione Lombardia.

 

Dove: il Centro Visite, anche ritrovo per la partenza per le escursioni, è situato nella Casermetta Forestale sulla strada provinciale SP 461 del Penice, che provenendo da Varzi si incontra sulla sinistra, circa 2 km prima del Passo Penice, e cioè 500 metri prima della località Tre Passi (incrocio con le strade per Romagnese, Varzi, Brallo, Penice).

 

Per informazioni è possibile richiedere il programma dettagliato presso il centro visite o contattare lo Studio Naturalistico Volo di Rondine info@volodirondine.com, tel. 339.4518087 (dott.sa Vera Pianetta), www.volodirondine.com.

 

 

La Riserva Naturale Monte Alpe

Sito di Importanza Comunitaria

Menconico (PV)

 

 

Inserita nel cuore dell'Appennino lombardo, la Riserva Naturale Monte Alpe è stata istituita nel 1985. Gestita da ERSAF - Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste - il sito ha grande importanza paesaggistica grazie alla presenza di fitti boschi di latifoglie e di conifere. Soprattutto queste ultime costituiscono il primo nucleo di riforestazione realizzato in Oltrepo, dove si sono praticati pure innovativi interventi di lotta biologica e opere di ingegneria naturalistica. Oltre ai prati ricchi di importanti fioriture, la biodiversità si manifesta anche a livello di fauna comprendendo numerose specie animali, tra le quali la formica rufa inserita come intervento di lotta biologica a partire dagli anni'50.

Sito di Importanza Comunitaria dal 2005, la Riserva è aperta al pubblico tutto l’anno, ed è possibile organizzarvi visite guidate per gruppi o per scolaresche. Ubicata in provincia di Pavia, la Riserva è totalmente compresa nei confini amministrativi del Comune di Menconico. La collocazione orografica è riferita all’alta Valle Staffora, poco a ridosso delle pendici del Monte Penice. La superficie complessiva è di circa 328 ha di cui 300 boscati e i rimanenti a prato, prato-pascolo e coltivo. Le aree boscate comprendono circa 186 ettari di pineta artificiale a prevalenza di Pino nero e 114 ettari di bosco ceduo. Gli impianti di conifere occupano aree potenzialmente destinate al bosco misto di Faggio e Abete bianco alle quote alte e nelle esposizioni settentrionali, mentre alle quote più basse occupano aree potenzialmente destinate a boschi di Roverella, Carpino nero e Orniello.

Il punto più basso della riserva è posto a 769 m s.l.m. mentre la quota più alta raggiunge i 1.254 m s.l.m.

Si ricorda che l’accesso alla Riserva è libero ed i sentieri sono ben segnalati e in alcuni tratti arricchiti da cartelli esplicativi.

 

]]>
EFUF - EUROPEAN FORUM OF URBAN FORESTY Mon, 24 Jun 2013 17:56:53 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lombardia/285013.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lombardia/285013.html ERSAF - comunicazione ERSAF - comunicazione

 

EFUF - EUROPEAN FORUM OF URBAN FORESTY

 MILANO 7 - 11 maggio 2013

 

Si sono conclusi con l’approvazione della Carta di Milano e la premiazione del miglior progetto di forestazione urbana e del miglior giovane ricercatore forestale i lavori del 16° Convegno internazionale sulle foreste urbane

 

Milano, 15 maggio 2013

A giudicare dai numeri quella appena conclusa a Milano è stata l’edizione di EFUF – Forum internazionale sulle foreste urbane e periurbane - di più grande successo. 180 tra tecnici, scienziati e ricercatori iscritti provenienti da tutto il mondo: America Latina,  Africa, Stati Uniti, Canada, Hong Kong, Malaysia, Lituania, Portogallo, dall’Islanda a Israele passando per Finlandia, Svezia, Scozia, Gran Bretagna, Francia, Germania, Svizzera, Austria, Slovenia, Grecia, Turchia.

Al termine dei lavori è stata approvata la “ Carta di Milano” - documento sui principi di gestione sostenibile del verde urbano che illustra 12 principi strategici per garantire una serie di servizi eco-sistemici alle nostre città. I principi si fondano su una visione olistica del paesaggio urbano e periurbano e sulla necessità di rispondere in modo urgente ed efficace ai bisogni e alle emergenze ambientali e urbanistiche, per migliorare la qualità della vita nelle metropoli e nei centri urbani minori. Il documento è stato elaborato dai partecipanti anche attraverso un blog dal titolo “THE WALKING URBAN FOREST: a dynamic green infrastructure for our cities”. La Carta verrà proposta ai Comuni, ai cittadini e alle Associazioni come punto di riferimento per una gestione della città sostenibile e duratura. Le amministrazioni comunali potranno sottoscriverla e adottarla nei loro programmi di governo.

Durante il convegno sono state messe a confronto esperienze e ricerche con una particolare attenzione alle tematiche di Milano, città ospitante,  metropoli con un grande hinterland al centro di una regione fortemente urbanizzata come la Lombardia, in cui negli ultimi decenni le Amministrazioni pubbliche hanno avviato azioni politiche e di governo volte a incrementare lo sviluppo di infrastrutture verdi. I servizi eco-sistemici prodotti dalle infrastrutture verdi generano vantaggi economici diretti e indiretti per la qualità della vita quotidiana dei cittadini. Ad esempio mitigano gli effetti del cambiamento climatico, forniscono luoghi adatti allo svolgimento di attività di prevenzione di malattie psichiche e fisiche, producendo allo stesso tempo diverse tipologie di beni  e servizi utili per il benessere di tutta la collettività.

 

Sempre a fine convegno si è tenuta la premiazione del miglior progetto di forestazione urbana realizzato negli ultimi 10 anni.  I progetti sono stati presentati e votati durante i lavori.

Best Urban Forestry Project Award – 2013

1° - “From zero to one – why not academy – urban agriculture as requalification project della milanese LIVE IN SLUMS ASSOCIATION, progetto di orti scolastici realizzato nellarea di Nairobi per avvicinare i bambini alla scuola attraverso la sicurezza di un pasto quotidiano.

2° - Chignolo: un bosco ritrovato a found wood di Marilena Baggio - architetto e paesaggista e Nicola Gallinaro - dottore forestale ed ecologo.

3° - “Il bosco dei cento passi intervento realizzato da ERSAF su terreni confiscati alla mafia a Gaggiano (MI) e dedicato alla memoria di Peppino Impastato

Premio miglior giovane ricercatore forestale a Silvija Kraiter Ostoich dell’Istituto Forestale di Ricerca Croato.

 

Prossima tappa di EFUF a Losanna (CH) dal 3 al 7 giugno 2014.

 

L’organizzazione del convegno EFUF 2013 ha visto la collaborazione di numerosi soggetti nazionali e internazionali. Capofila è stato ERSAF insieme con  Regione Lombardia, Parco Nord Milano, progetto LIFE EMoNFUr, gruppo di forestazione urbana dello IUFRO (International Union of Forest Research Organisations), Cost Action FP1204, CNR-Roma e alcuni dipartimenti delle Università italiane di Bari, Firenze, Milano, Padova, Roma e Tuscia.

 

Per info: Marina Anelli – marina.anelli@ersaf.lombardia.it  - tel. 02 67 404 239.

 

In allegato:

-         Carta di Milano – principi

-         Foto

-         Pdf progetto vincitore EFUF 2013 “From zero to one”

]]>
Convegno internazionale Valorizzare la qualità delle produzioni agroalimentari. Mon, 24 Jun 2013 17:48:30 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lombardia/285011.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lombardia/285011.html ERSAF - comunicazione ERSAF - comunicazione Convegno internazionale

Valorizzare la qualità delle produzioni agroalimentari. Quali strumenti per una scelta efficace?

Milano - Palazzo Lombardia – Sala Marco Biagi

26 giugno 2013 - ore 9,30

 

Milano, 24 giugno 2013

Mercoledì  26 giugno si terrà a Milano – Palazzo Lombardia - presso la sala Marco Biagi il convegno internazionale Valorizzare la qualità delle produzioni agroalimentari. Quali strumenti per una scelta efficace?.

Il convegno, organizzato dalla Direzione Generale Agricoltura di Regione Lombardia con la collaborazione organizzativa di ERSAF, è rivolto ai tecnici e agli imprenditori del settore agroalimentare con lo scopo di approfondire la conoscenza degli attuali strumenti normativi di identificazione e valorizzazione  delle produzioni agroalimentari.

Infatti agli operatori di settore è richiesta una sempre maggiore preparazione tecnica per la qualità dei processi e dei prodotti per rispondere ai bisogni di consumatori,  sempre più esigenti sia in materia di origine e qualità dei prodotti, sia di tutela della salute, dell’ambiente e della cultura locale. I percorsi di certificazione possono essere una risposta efficace per tutelare la qualità dei prodotti e soddisfare le aspettative dei consumatori, ma è necessario conoscerli e adottare quelli più idonei.

Il convegno ha proprio questo obiettivo ed è strutturato in due parti: gli interventi del mattino saranno finalizzati a fornire una panoramica della policy europea in materia di qualità, delle opportunità offerte dagli schemi di qualità certificata, dai Sistemi di Qualità Nazionale in corso di approvazione e dalle indicazioni facoltative di qualità. Inoltre saranno forniti i dati di mercato, proiezioni e analisi economiche dei prodotti a qualità certificata.

Nel pomeriggio, con l’introduzione del  Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, si terrà una tavola rotonda, dove con il contributo di produttori e  consumatori, si individueranno le possibili  risposte alla domanda Le produzioni di qualità sono una scelta o una necessità indispensabile per affrontare il mercato?

La presenza di ospiti internazionali  consentirà un  confronto con  alcune  realtà europee.

 

Nel corso degli ultimi anni l’Europa ha individuato tra l’altro la “qualità” come elemento forte di competizione e  identificazione dei prodotti agroalimentari.

L’attenzione delle politiche europee sul tema si è concretizzata inoltre con l’emanazione di un nuovo Regolamento UE n.1151/2012, sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari che tra l’altro prevede nuovi “strumenti” di identificazione e di valorizzazione delle produzioni, come i termini facoltativi di qualità, tra cui la denominazione “prodotto di montagna”.

Anche a livello nazionale sono state definite norme che istituiscono un regime di produzione di qualità, il cosiddetto Sistema Qualità Nazionale (SQN) che ad oggi riguarda il settore agricolo vegetale per la Produzione Integrata e il settore zootecnico per il comparto della carne bovina e suina.

 

Infostampa: Marina Anelli 

tel. 02.67.404.239

e_mail: marina.anelli@ersaf.lombardia.it

 

]]>
EFUF - EUROPEAN FORUM OF URBAN FORESTY - Convegno internazionale sulla forestazione urbana Mon, 06 May 2013 17:04:28 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lombardia/277310.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lombardia/277310.html ERSAF - comunicazione ERSAF - comunicazione

 

EFUF - EUROPEAN FORUM OF URBAN FORESTY

 MILANO 2013

Convegno internazionale sulla  forestazione urbana

Milano,  7 – 11 maggio 2013

Milano, 6 maggio 2013

 

 

Da martedì 7 a sabato 11 maggio più di 150 tra tecnici, studiosi  e professori universitari provenienti da tutto il mondo parteciperanno ai lavori del 16° EFUF - Convegno internazionale sulla forestazione urbana dal titolo “THE WALKING URBAN FOREST: a dynamic green infrastructure for our cities” che quest’anno sarà ospitato dalla città di Milano.

Il convegno vuole essere un momento di incontro e confronto a partecipazione mondiale, con presenze non solo europee ma anche dagli Stati Uniti, dal Giappone, dal Sud Africa, Cina, Australia, etc., rivolto ai tecnici e al mondo scientifico coinvolti nella pianificazione e gestione delle foreste urbane. Al convegno  verranno messe a confronto esperienze e ricerche con una particolare attenzione alle tematiche del paese ospitante.

I temi affrontati riguardano la governance, l’arboricoltura urbana, gli aspetti ambientali, sociali e di gestione. 

Durante il convegno verranno presentati una serie di progetti di forestazione urbana realizzati. Sarà possibile votarli e, a fine lavori (venerdì), avrà luogo la premiazione del miglior progetto di forestazione urbana realizzato e del miglior giovane ricercatore forestale.

Nei cinque giorni di convegno sono previste visite guidate alle aree EXPO 2015, Boscoincittà e Parco Lombardo del Ticino. Un’intera giornata verrà poi trascorsa al Parco Nord Milano dove si avrà la possibilità di seguire interventi ed esercitazioni in campo per i tecnici;  è in programma anche una visita in bicicletta ai siti più significativi del Parco. Inoltre, lo stesso giorno, sarà inaugurata, alla presenza degli ospiti, la mostra fotografica dal titolo Tre linee nella lama del fotografo Aldo Grittani  con testi di Bernardo Soares, per gentile concessione dell’Università di Bari.

Il convegno  sarà ospitato sia nelle sedi più storiche e rappresentative del capoluogo lombardo,  Palazzo Marino e Grattacielo Pirelli, sia in location più nuove e high-tech come Palazzo Lombardia e il sito EXPO o più “green” come la Cascina di Parco Nord  Milano.

 

 

Il convegno è stato pensato anche dal punto di vista dell’impatto ambientale con dematerializzazione dei documenti, utilizzo di materiali biodegradabili, catering con prodotti del territorio e inoltre il calcolo della CO2 emessa durante il viaggio e il trasporto dei partecipanti per la realizzazione di interventi di compensazione. 

Il convegno EFUF 2013 è organizzato da ERSAF e Regione Lombardia, in collaborazione con Parco Nord Milano, progetto LIFE EMoNFUr (LIFE+10/ENV/IT/399), gruppo di forestazione urbana dello IUFRO (International Union of Forest Research Organisations), Cost Action FP1204, CNR-Roma e alcuni dipartimenti delle Università italiane di Bari, Firenze, Milano, Padova, Roma e Tuscia.

L’evento è patrocinato da Comune di Milano e Parco Lombardo del Ticino.

Sponsor e media-partner di EFUF sono Il verde editoriale con la rivista Acer e Paysage Scrl.

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a visitare il sito dedicato all'evento.

L'evento si svolgerà in lingua inglese.

 

Per info: Marina Anelli – marina.anelli@ersaf.lombardia.it  - tel. 02 67 404 239.

 

Principali location del convegno:

martedì        7 maggio sera      31° piano Belvedere “Enzo Jannacci” Grattacielo Pirelli, Via F. Filzi, 22.

mercoledì    8 maggio        Sala Alessi, Palazzo Marino, piazza della Scala, 2

                                          Palazzo Lombardia, Piazza Città di Lombardia, 1

                                          Rho (MI) - Sito EXPO 2015 - visita 

giovedì         9 maggio       Parco Nord Milano, via Clerici 150, Sesto S. Giovanni - MI

venerdì        10 maggio      Palazzo Lombardia, Piazza Città di Lombardia, 1

sabato         11 maggio      Parco Lombardo del Ticino

]]>
EFUF - 16° Convegno internazionale sulla forestazione urbana Fri, 19 Apr 2013 16:03:07 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lombardia/275583.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lombardia/275583.html ERSAF - comunicazione ERSAF - comunicazione

 

EFUF - EUROPEAN FORUM OF URBAN FORESTY

 MILANO 2013

Convegno internazionale sulla  forestazione urbana

Milano,  7 – 11 maggio 2013

Milano, 19 aprile 2013

Continua il conto alla rovescia per l’inizio del 16° convegno internazionale sulla forestazione urbana dal titolo “THE WALKING URBAN FOREST: a dynamic green infrastructure for our cities” che quest’anno sarà ospitato dalla città di Milano dal 7 all’11 maggio 2013.

Il convegno, vuole essere un momento di incontro e confronto a partecipazione mondiale, con presenze non solo europee ma anche dagli Stati Uniti, dal Giappone, dal Sud Africa, Cina, Australia ecc ..., rivolto ai tecnici e al mondo scientifico coinvolti nella pianificazione e gestione delle foreste urbane, in cui porre a confronto esperienze e ricerche con una particolare attenzione alle tematiche del paese ospitante.

Le tematiche affrontate riguardano la governance, l’arboricoltura urbana, gli aspetti ambientali, sociali e di gestione. 

Durante il convegno verranno presentati una serie di progetti di forestazione urbana realizzati. Sarà possibile votarli e, a fine convegno (venerdì), avrà luogo la premiazione del miglior progetto di forestazione urbana realizzato e del miglior giovane ricercatore forestale.

Nei cinque giorni di convegno sono previste visite guidate alle aree EXPO 2015, Boscoincittà e Parco Lombardo del Ticino. Un’intera giornata verrà poi trascorsa al Parco Nord Milano dove si avrà la possibilità di seguire interventi ed esercitazioni in campo per i tecnici;  è anche in programma una visita in bicicletta ai siti più significativi del Parco. Inoltre, lo stesso giorno, sarà inaugurata, alla presenza degli ospiti, la mostra fotografica dal titolo Tre linee nella lama del fotografo Aldo Grittani e con i testi di Bernardo Soares, di proprietà dell’Università di Bari.

Il convegno è stato studiato anche dal punto di vista dell’impatto ambientale con dematerializzazione dei documenti, utilizzo di materiali biodegradabili, catering con prodotti del territorio e inoltre il calcolo della CO2 emessa durante il viaggio e il trasporto dei partecipanti per la realizzazione di interventi di compensazione. 

Il convegno EFUF 2013 è organizzato da ERSAF e Regione Lombardia, in collaborazione con Parco Nord Milano, progetto LIFE EMoNFUr (LIFE+10/ENV/IT/399), gruppo di forestazione urbana dello IUFRO (International Union of Forest Research Organisations), Cost Action FP1204, CNR-Roma e alcuni dipartimenti delle Università italiane di Bari, Firenze, Milano, Padova, Roma e Tuscia.

L’evento è patrocinato da Comune di Milano e Parco Lombardo del Ticino.

Sponsor e media-partner di EFUF sono Il verde editoriale con la rivista Acer e Paysage Scrl.

Per maggiori informazioni ed iscrizioni, vi invitiamo a visitare il sito dedicato all'evento.

L'evento è a pagamento e si svolgerà in lingua inglese.

 

Per info: Marina Anelli – marina.anelli@ersaf.lombardia.it  - tel. 02 67 404 239.

 

Principali location del convegno:

martedì        7 maggio sera      31° piano di Grattacielo Pirelli, Piazza Duca d’Aosta.

mercoledì    8 maggio        Sala Alessi, Palazzo Marino, piazza della Scala, 2

                                          Palazzo Lombardia, Piazza Città di Lombardia, 1

                                          Rho (MI) - Sito EXPO 2015 - visita 

giovedì         9 maggio       Parco Nord Milano, via Clerici 150, Sesto S. Giovanni - MI

venerdì        10 maggio      Palazzo Lombardia, Piazza Città di Lombardia, 1

sabato         11 maggio      Parco Lombardo del Ticino

]]>
EFUF 2013 - Convegno internazionale di forestazione urbana Mon, 15 Apr 2013 19:46:29 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lombardia/274780.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lombardia/274780.html ERSAF - comunicazione ERSAF - comunicazione EFUF - EUROPEAN FORUM OF URBAN FORESTY MILANO 2013

Milano,  7 – 11 maggio 2013

Milano, 11 aprile 2013

È partito il conto alla rovescia per l’inizio del 16° convegno internazionale sulla forestazione urbana dal titolo “THE WALKING URBAN FOREST: a dynamic green infrastructure for our cities” che quest’anno sarà ospitato dalla città di Milano dal 7 all’11 maggio 2013.

Il convegno, vuole essere un momento di incontro e confronto a partecipazione mondiale, con presenze non solo europee ma anche dagli Stati Uniti, dal Giappone, dal Sud Africa, Cina, Australia ecc ..., rivolto ai tecnici e al mondo scientifico coinvolti nella pianificazione e gestione delle foreste urbane, in cui porre a confronto esperienze e ricerche con una particolare attenzione alle tematiche del paese ospitante.

Durante il convegno verranno presentati una serie di progetti di forestazione urbana realizzati. Sarà possibile votarli e, a fine convegno (venerdì), avrà luogo la premiazione del miglior progetto di forestazione urbana realizzato e del miglior giovane ricercatore forestale.

Uno degli obiettivi del convegno è anche la redazione di un documento finale condiviso tra i partecipanti: la “Carta di Milano”, che possa fornire a Milano e alla Lombardia suggerimenti sulla governance e la realizzazione di interventi di forestazione, sui processi partecipativi e i servizi ecosistemici offerti dalle foreste urbane e periurbane.

Durante i cinque giorni di convegno sono previste visite guidate alle aree EXPO 2015, Boscoincittà e Parco Lombardo del Ticino ed esercitazioni in campo per i tecnici.

Il convegno è stato studiato anche dal punto di vista dell’impatto ambientale con dematerializzazione dei documenti, utilizzo di materiali biodegradabili, catering con prodotti del territorio e inoltre il calcolo della CO2 emessa durante il viaggio e il trasporto dei partecipanti per la realizzazione di interventi di compensazione.  

Il convegno EFUF 2013 è organizzato da ERSAF e Regione Lombardia, in collaborazione con Parco Nord Milano, progetto LIFE EMoNFUr (LIFE+10/ENV/IT/399), gruppo di forestazione urbana dello IUFRO (International Union of Forest Research Organisations), Cost Action FP1204, CNR-Roma e alcuni dipartimenti delle Università italiane di Padova, Milano, Bari, Firenze, Tuscia.

L’evento è patrocinato da Comune di Milano e Parco Lombardo del Ticino.

 

Per maggiori informazioni ed iscrizioni, vi invitiamo a visitare il sito dedicato all'evento.

L'evento è a pagamento e si svolgerà in lingua inglese.

 

Per info: Marina Anelli – marina.anelli@ersaf.lombardia.it tel. 02 67 404 239

]]>