Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Editare Immagini Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Editare Immagini Tue, 07 Jul 2020 11:28:33 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/utenti/13825/1 Come Archiviare Foto su Dropbox Fri, 24 Feb 2012 13:20:34 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/204348.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/204348.html Editare Immagini Editare Immagini Se sei alla ricerca di una soluzione per poter archiviare foto e video, usando un servizio equivalente ad un hard disk illimitato e virtuale, Dropbox è un’ottima soluzione.

Dropbox è infatti un servizio online che ti aiuta ad archiviare le tue foto, o i tuoi file di qualsiasi tipo, su un hard disk “virtuale”. La caratteristica principale di Dropbox, è il fatto che puoi accedere e vedere tutti i file che vi registrerai sopra, da qualsiasi computer o dispositivo mobile connesso ad internet. Dropbox funziona infatti con qualsiasi tipo di sistema operativo e device (Windows, Mac, Linux, Android, iPad, iPhone, BlackBerry).

Dropx è disponibile in due versioni: una versione gratuita, e una a pagamento.

La versione gratuita mette a disposizione 2 GB di spazio libero per salvare i tuoi file.

Se poi ti servisse spazio ulteriore, Dropbox offre questi due livelli di abbonamento a pagamento:

1) l’account Pro 50GB dal costo di €7.60 al mese - €76 per all’anno

2) l’account Pro 100GB al costo di €14 al mese - €153 all’anno

Ulteriori caratteristiche peculiari di Dropbox sono:

1) Dropbox appare come a tutti gli effetti come una normalissima cartella nel tuo hard disk.
Funziona e risponde ai comandi come le altre cartelle ma risiede fisicamente fuori dal tuo computer ed è perciò al sicuro da qualsiasi rischio di cancellazione o perdita dati.

1) Qualsiasi cartella dentro Dropbox, può essere condivisa con una o più persone.

2) Qualsiasi file salvato su Dropbox, può essere reso “pubblico” e condiviso con chiunque  tramite una normale URL.

3) Qualsiasi file o cartella può essere raggiunta anche quando non sei connesso ad Internet (sempre che tu abbia attivato la funzione “sincronizzazione”).

Per saperne di più ed approfondire le tue conoscenze di Dropbox ti suggerisco di dare un’occhiata qui alla guida disponibile sul sito e intitolata: Dropbox Tour (link non linkato)

]]>
Come Aumentare le Visualizzazioni dei Tuoi Video su YouTube Wed, 15 Feb 2012 12:53:29 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/varie/202527.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/varie/202527.html Editare Immagini Editare Immagini Vuoi essere più visibile con i tuoi video nelle ricerche di YouTube? Vuoi che i tuoi video appaiano tra i primi risultati di Google?
 
Lo so, dopo il convertire i video, il problema principale di ogni video publisher è fare sì che il proprio pubblico apprezzi i contenuti che vengono pubblicati. L’apprezzamento dei tuoi video si può esprimere in maniera tangibile con il numero di visualizzazioni che i tuoi video ricevono.
 
Le visualizzazioni hanno un duplice aspetto:

1) Dimostrano che il tuo video è stato visto da più utenti e numerose volte

2) Hanno un potere psicologico, allorché un video più visualizzato di un altro, viene immediatamente percepito come di valore.

Il problema è che, molto spesso, condividere un video sui social network, nel tuo blog o tra i tuoi amici può non portare ai risultati sperati in termini di aumento delle visualizzazioni.

Cosa puoi fare, allora, per incrementare la popolarità delle tue clip video senza fare particolari sforzi o perdere molto tempo?

Ti posso dare alcuni suggerimenti specifici che puoi usare subito:

1) Cura sempre il titolo e la descrizione dei tuoi video

2) Utilizza sempre delle tag rilevanti che inquadrino il contenuto del tuo video in delle categorie specifiche.

3) Se hai pubblicato più video su uno stesso argomento, crea una playlist che snoccioli in maniera più esaustiva l’argomento che vuoi trattare. YouTube, infatti, tende a pubblicare in posizione preponderante le playlist rispetto ai semplici video.

Se, però, neanche con questi suggerimenti riesci ad ottenere più visualizzazioni, non preoccuparti: esiste un altro modo.

In questa mini guida trovi tre servizi che possono aiutarti ad aumentare le visualizzazioni sui tuoi video, e per ognuno trovi una mini-recensione. Questi tre servizi servono a comprare le visualizzazioni sui video che pubblichi su YouTube in modo da apparire prima degli altri nelle classifiche dei risultati di ricerca del servizio di video publishing.

Ma come funzionano questi servizi che ti permettono di acquistare le visualizzazioni (views in inglese) su YouTube?

Questi servizi hanno tutti delle caratteristiche comuni:

1) Ci sono dei gruppi di persone che si mettono a tua disposizione dietro compenso per guardare i tuoi video manualmente ed aumentarne così le visualizzazioni.

2) Queste views possono essere acquistate mediante dei pacchetti che includono talvolta anche i commenti al video, l’inserimento del video tra i preferiti, i “mi piace” (rating) e l’iscrizione al canale dell’utente che ha pubblicato il video.

3) Il costo dei pacchetti di visualizzazioni in vendita, varia in base a quanto tempo verrano fatte le views al tuo video. Più paghi, e più velocemente otterrai le visualizzazioni che ti servono.

Ecco i tre servizi che voglio illustrarti:



Fiverr


 Fiverr è un servizio che ti permette di comprare visualizzazioni su YouTube. Puoi iscriverti gratuitamente e comprare subito uno dei pacchetti di visualizzazioni disponibili tramite PayPal. Il costo di ogni pacchetto è fisso ed è di $5 (circa €3.70), mentre il numero di visualizzazioni che puoi ottenere varia in base all’utente che scegli per ottenere le visualizzazioni. Il tempo in cui verranno fatte queste views, varia in base a quanti utenti hanno già richiesto il servizio. Per accorciare il tempo di attesa delle visualizzazioni a sole 48h, puoi pagare ulteriori €3.70. Puoi anche offrire un tuo servizio ad altri utenti di Fiverr sempre allo stesso prezzo di €3.70.

http://fiverr.com/
 
 
 
Buy Real YouTube Views



Buy Real YouTube Views ti permette di comprare dei pacchetti di visualizzazioni, iscritti al canale, commenti, preferiti e “mi piace” per i video pubblicati su YouTube. I pacchetti dal costo più accessibile partono da $15 / €11 e arrivano a $29 / €22. Quello dal prezzo di €11 ti offre 5.000 views che verrano fatte in sette giorni, quello da €22 ti offre 10.000 visualizzazioni che verrano fatte in 15 giorni. Se invece non badi a spese e vuoi comprare un numero notevole di visualizzazioni, il pacchetto che ti offre più views viene venduto ad un costo di $260 / €197 e ti offre 100.000 views.

http://www.buyrealyoutubeviews.com/

 


Get More Views



Get More Views ti permette sia di comprare pacchetti comprensivi di visualizzazioni, mi piace, preferiti, iscritti al canale, sia di comprare singolarmente ognuno di questi servizi. Il pacchetto base ha un costo di €33.80 e comprende: 5.000 visualizzazioni, 25 mi piace, 25 preferiti e 25 iscritti al tuo canale (in quanto tempo). Invece, se vuoi comprare singolarmente le visualizzazioni per i tuoi video, questa procedura ha un costo minimo di €22 per un totale di 10.000 visualizzazioni. Non è però specificato chiaramente in quanto tempo tali visualizzazioni verranno fatte, giacché il servizio si preoccupa solo di garantirti una media di almeno 150/250 visualizzazioni al giorno.

http://getmoreviews.net/


Secondo la mia esperienza personale, il migliore servizio per comprare le visualizzazioni di YouTube è Fiverr. Ti spiego i motivi:

  • Ti permette di comprare non solo le (visualizzazioni, mi piace, visualizzazioni, commenti, iscrizioni al canale, preferiti), ma anche (mi piace per le fanpage e , followers su twitter, followers su tumblr, e tanti altri servizi per aumentare le tue prestazioni online)
  • Costa €3.70 ed il prezzo è oltre tre volte minore ad ogni altro servizio che  ti permette di comprare le stesse quantità di contenuto/views.
  • Puoi scegliere di comprare le visualizzazioni da utente ad utente (nello stesso modo con cui compri su Ebay)


Prima ancora di pensare ad aumentare le tue visualizzazioni, se hai bisogno di aiuto per la conversione video delle tue clip per YouTube, su ConvertireVideo.it puoi trovare guide, recensioni, tutorial e notizie sempre aggiornate su questo argomento.

]]>
Programmi per Modificare Foto Gratis: The GIMP Mon, 06 Feb 2012 18:54:05 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lombardia/199945.html http://content.comunicati.net/comunicati/istituzioni/regioni/lombardia/199945.html Editare Immagini Editare Immagini

The GIMP è uno dei programmi per modificare foto gratis più conosciuti ed apprezzati in Rete.

È disponibile per tutte le piattaforme (Windows, Mac e Linux) e sempre con la stessa interfaccia grafica, aspetto che contribuisce a far sentire "a casa" gli utenti che lo utilizzano da postazioni diverse.
Molti lo considerano una sorta di "Photoshop gratuito", in quanto, tra i programmi per modificare foto è quello che meglio di tutti tiene testa nel confronto con il gigante del fotoritocco di Adobe.
The GIMP, inoltre, è stato progettato per essere ampliato a piacimento con plugin ed estensioni di terze parti che gli permettonodi fare praticamente qualsiasi cosa. 
Lo puoi scaricare da qui.
]]>
Come Scegliere un Sistema di Videoconferenza Sat, 14 Jan 2012 11:06:53 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/196169.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/196169.html Editare Immagini Editare Immagini

Per scegliere un valido sistema di videoconferenza da adottare per il proprio business, é necessario tenere a mente alcuni dati essenziali relativi alle finalità che si vogliono raggiungere con le videoconferenze ed all'organizzazione della propria azienda.

Altrimenti, si può rishciare di spendere una cifra sovradimensionata rispetto alle reali esigenze dell'azienda, oppure trovarsi ad dover usare un prodotto inutilmente compesso per le reali finalità che abbiamo in mente.

In particolare, è utile sapere: 
Il numero degli utenti che useranno il sistema
Il tipo di connessione che questi utenti hanno a disposizione
Quanti utenti parteciperanno in video e quanti dovranno solo ascoltare


Ecco le possibili alternative a nostra disposizione:

 

1. Videoconferenza tramite Software


Il sistema più semplice. Si tratta di installare un programma sul computer di ogni partecipante. Ogni computer deve essere collegato ad Internet od alla propria rete LAN interna, e i partecipanti attivi devono avere una webcam ed una cuffia con microfono. I costi di questa tipologia di sistema sono generalmente molto contenuti o nulli. 

 


2. Videoconferenza tramite Codec ed Unità Esterne

Sistema più complesso del precedente e progressivamente in via d'estinzione, ma con notevoli vantaggi per chi ha dei computer non proprio recentissimi. Si utilizza un codec PCI, cioè una scheda / periferica che si occupa solamente di codificare, decodificare e trasmettere i flussi audio e video della propria macchina, senza gravare sulla CPU del computer. È una soluzione obsoleta per chi ha un computer più recente di 6-7 anni. 

 


3. Videoconferenza da Sala

Il più comodo. Un sistema di videoconferenza da sala permette a più partecipanti riuniti in un'unica sala riunioni / aula, di fare una video conferenza utilizzando un unico computer collegato ad un grande monitor esterno, ad un sistema audio ed alla rete Internet. Se la stessa soluzione è utilizzata anche dal secondo interlocutore della conferenza video, questa soluzione permette a larghi gruppi di utenti di comunicare tra loro con minimo sforzo e senza gravare troppo sulle prestazioni dei computer che gestiscono la comunicazione.

]]>
Videoconferenze da iPad: I Servizi Migliori Sat, 24 Dec 2011 13:50:19 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/varie/193953.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/varie/193953.html Editare Immagini Editare Immagini L'iPad è un'ottimo strumento per condurre i tuoi meeting e fare videoconferenze mentre sei in viaggio, o non hai la possibilità di accedere al tuo abituale computer.

Per aiutarti a scegliere un'app per gestire meeting e videoconferenze che faccia al caso tuo, ho deciso di prepararti una carrella delle migliori app per iPad:

 

1. WebEx

Con il supporto alla videoconferenza a due, questa app è un'alternativa semplice da usare per fare videoconferenze dal tuo iPad. Il video è integrato perfettamente con le funzionalità audio, ed offre agli utenti una strategia pratica per gestire le tue conferenze da qualsiasi luogo. L'app è scaricabile gratuitamente dall'App Store, ma devi essere in possesso di un abbonamento a WebEx per poterla utilizzare. Per iniziare a utilizzare l'applicazione, gli utenti che vogliono partecipare ad una videoconferenza non devono fare altro che cliccare sul link dentro l'email di invito al meeting e poi inserire il codice identificativo assegnato al meeting. Questa applicazione include la possibilità di usare la tecnologia VoIP direttamente dall'iPad.

 

2. GoToMeeting HD

Per chi ama l'interfaccia user-friendly di GoToMeeting, l'applicazione gratuita iPadl è la scelta perfetta per organizzare e partecipare a meeting lontano dal tuo computer. Una volta che gli utenti sono dentro al meeting (richiede solo un minuto), tutti possono visualizzare immediatamente lo schermo del presentatore e zoomare in qualunque punto con un semplice pinch dello schermo senza interrompere la presentazione. L'app integra la tecnologia VoIP per utilizzare la voce durante le conferenze di GoToMeeting sul iPad. Non sono ancora supportati il controllo e la gestione della videoconferenze.

 

3. Fuze Meeting

Fuze Meeting è dotato di funzionalità video per coloro che utilizzano l'iPad 2, ed è un'ottima soluzione per fare videoconferenze da qualsiasi luogo. Gli utenti possono presentare praticamente qualsiasi contenuto in alta risoluzione. Fuze Meeting supporta file PDF, filmati, immagini e molti altri tipi di file e li trasmette a tutti i partecipanti alla conferenzaweb senza problemi. I presentatori possono inoltre controllare tutti gli aspetti del meeting dai rispettivi iPad come avviare o pianificare un meeting, mutare i partecipanti e gestire i privilegi di presentatore per tutti. Un presentatore può  anche invitare i partecipanti alla riunione direttamente dall'iPad, il che rende semplice e veloce iniziare un meeting.

 

4. Skype HD

Skype per iPad permette agli utenti di parlare tra di loro gratis, proprio come con il servizio desktop o l'app per iPhone. L'applicazione è affidabile e molto facile da usare. Supporta le videoconferenze per l'iPad 2, oltre alla text chat, che puoi usare sia indipendentemente, sia simultaneamente al flusso video. Altre funzionalità inclusono una lista contatti ben organizzata da consultare e la cronologia dei messaggi inviati e ricevuti (anche su altri dispositivi).

 

5. MightyMeeting

Come altre applicazioni di web conferencing, l'app in sè è gratuita ed ha una versione base, ma per avere il pacchetto completo delle funzioni hai bisogno di sottoscrivere un abbonamento al servizio o pagare per un singolo giorno di utilizzo. L'app è facile da usare e dispone di una fantastica interfaccia utente: basti pensare che gli utenti possono anche caricare video o presentazioni, collegare l'iPad ad un proiettore e presentare con semplicità in una stanza piena di gente.

 

Se vuoi fare delle videoconferenze gratuite dal tuo computer, guarda questa guida.

]]>
Fare Videoconferenze: Come Prepararsi Bene Fri, 23 Dec 2011 15:08:55 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/193891.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/193891.html Editare Immagini Editare Immagini Se devi fare una videoconferenza od hai una videointervista online, quali sono le cose cui devi prestare attenzione per non fare brutte figure?

fare-videoconferenze

Ti ho elencato qui di seguito un paio di suggerimenti utili che puoi usare per prepararti correttamente:

 

Luci

Utilizza una luce bianca per illuminare la sala dove sei posizionato. Fai attenzione che la luce non sia sparata direttamente sul tuo viso, ma indirizzala direttamente su un muro bianco di fronte a te, così da poter godere della luce riflessa.

 

Location

Cerca di avere sempre un muro bianco o grigio dietro da te che sia pulito, senza quadri, stampe o poster. In questo modo l'attenzione dell'osservatore sarà sempre focalizzata su di te.

Ricorda di tenere il viso ben inquadrato dentro il campo visivo della webcam. Fai in modo che dai capelli al mento, il tuo volto riempia completamente l'inquadratura.

Guarda sempre il mirino della webcam, non la fnestra con il viso del tuo interlcoutore. In questo modo, chi parla con te e guarda il tuo video, avrà l'impressione di guardarti negli occhi.

 

Distrazioni

Spegni il telefonino, muta il telefono di casa e chiudi porte e finestre per assicurarti di non essere disturbato durante la conferenza.

Avvisa amici e parenti che non entrino nella stanza dove sei posizionato e che non ti disturbino in alcun modo.

 

Audio

Testa prima il tuo microfono, fai diverse prove ed assicurati che i tuoi interlocutori ti sentano bene, senza fruscii e senza eco.

Usa una cuffia con microfono e non affidarti al microfono integrato del tuo portatile.

 

Computer

Assicurati di non avere altri programmi attivi sulla tua macchina, che potrebbero interferire con il funzionamento del programma che stai usando per la tua videoconferenza.

Per sicurezza, riavvia il tuo computer prima di iniziare, e dopo non aprire altri programmi.

 

Vuoi saperne di più? Vieni su FareVideoconferenze.it

]]>
Modificare Foto Online: Raccolta di Video Tutorial Thu, 22 Dec 2011 16:01:12 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/varie/193723.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/varie/193723.html Editare Immagini Editare Immagini Se sei ti interessa modificare immagini, probabilmente conoscerai già alcuni software di fotoritocco che possano soddisfare le tue esigenze.

A volte è però molto utile avere una guida pratica, visuale, che possa guidarti a seguire i passi necessari per modificare le tue foto in maniera corretta.

Ho quindi raccolto per te una serie di video tutorial sui più conosciuti <a href="http://www.editareimmagini.it/">programmi di fotoritocco</a>. Eccoli:

 

PICNIK

 

 

 

PICOZU

 

 

 

 

PIXLR

 

 

 

SUMOPAINT

 

 

 

THE GIMP

 

 

 

Spero ti siano stati utili.

Se vuoi saperne di più du come modificare foto, vai su EditareImmagini.it.

]]>
Modificare Le Tue Foto con Anteprima di Mac Thu, 15 Dec 2011 17:17:53 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/192646.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/192646.html Editare Immagini Editare Immagini Se hai un Mac e devi modificare una foto velocemente, spesso non devi cercare più in là del tuo stesso sistema operativo.

 

 

Mi spiego meglio: OsX, il sistema operativo che permette a tutti i Mac di funzionare, contiene già al suo interno un semplice, ma potente, software che si chiama Anteprima.

Anteprima serve per visualizzare le immagini che hai tuo computer, e funziona anche per vedere il contenuto dei PDF.

Quello che forse non sai, è che Anteprima ti consente pure di modificare una foto od un immagine, con delle semplici funzioni basilari di fotoritocco.

Vediamole:

  • Ridimensiona
  • Ruota
  • Aggiusta il colore, la saturazione, il contrasto ed altre opzioni base
  • Migliora un immagine con un solo clic
  • Ritaglia
  • Scrivi del testo
  • Inserisci forme ed oggetti
  • Annota

 

Ma non finisce qui. Puoi anche:

  • Creare una presentazione in movimento (slideshow)
  • Importare una foto dalla tua fotocamera o da uno scanner
  • Inviare una foto per email

 

Ecco un video tutorial in italiano, che ti guida attraverso tutto ciò che puoi fare con Anteprima:

 

Vuoi più controllo sulle tue immagini? Guarda la guida download di EditareImmagini.it.

Trovi tantissimi programmi per modificare foto gratis.

]]>
Come Convertire I Tuoi Video Con Online-Convert.com Tue, 13 Dec 2011 11:36:49 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/192081.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/192081.html Editare Immagini Editare Immagini Logo Online-Convert

Online-Convert è un servizio gratuito online per convertire video ed altri file.

Puoi convertire i tuoi file nei seguenti formati:

  • Audio: AAC, AIFF, FLAC, M4A, MP3, OGG, WAV, WMA

  • Video: 3G2, 3GP, AIV, FLV, MKV, MOV, MP4, MPEG-2, OGG, WebM, WMV, Android, Blackberry, iPad, iPhone, iPod, Nintendo DS, PS3, PSP, Wii, XBOX 360

  • Documenti: DOC, DOCX, Flash, HTML, ODT, PDF, TXT,

  • Ebook: ePub, FB2, LIT, LRF, MOBI, PDB, PDF, TCR

  • Archivi: 7Z, TAR.BZ2, TAR.GZ, ZIP

 

Ecco tutti i passi per convertire video:

  1. Seleziona il formato in cui vuoi convertire il tuo video.


  2. Scegli il video che vuoi conevrtire.

    Puoi convertire un file sul tuo computer, oppure un video disponibile online, per esempio su YouTube.


  3. In base al formato di conversione che hai scelto, potrai modificare le dimensioni del video, il bitrate, la qualità dell'audio, il frame rate.

    Inoltre puoi decidere di convertire solo una parte del video, inserendone l'inizio (in secondi) e la fine, e ruotare il video.


  4. Clicca su Convert File


  5. Ora Online-Convert inizierà ad uploadare / scaricare il video sul suo sito, per poi convertirlo.
    Una volta completata la conversione, ti apparirà una finestra per salvare il file convertito sulla tua macchina.

Se vuoi personalizzare maggiormente i video che converti, qui trovi una raccolti di programmi per convertire video per PC e per Mac.

]]>
Siti per Modificare Immagini: Guida Introduttiva a OnlinePhotool.com Mon, 12 Dec 2011 10:48:37 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/varie/191854.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/varie/191854.html Editare Immagini Editare Immagini Onlinephotool.com è uno dei tanti siti per modificare immagini gratuiti disponbili in rete. Forse conosci già Picnik.com, ma le sue funzionalità o la sua interfaccia, possono non soddisfare i gusti di tutti gli utenti.

Onlinephotool.com, ti permette di effettuare tutte le classiche operazioni base rchieste da chi vuole modificare le proprie foto velocemente, senza scaricare alcun software sul proprio computer e senza bisogno di registrarsi.


Per iniziare, clicca sul bottone verde "start".

Se ti viene richiesto di abilitare un plugin Java, dagli il permesso di esecuzione sulla tua macchina.

Se non appare l'interfaccia di modifica foto, assicurati di avere l'ultima versione di Java.


Ecco come si presenta la finestra del programma:



In alto, trovi i tastii di funzione: apri, salva, annulla operazione, zoom, taglia, ecc.

in basso trovi due campi dove inserire il nome del file che vuoi dare alla tua immagine e l'indirizzo email cui vuoi inviare l'immagine una volta completata (opzionale).

Sulla sinistra trovi gli strumenti per <a href="http://www.editareimmagini.it/">editare la tua foto</a>, come il lasso, la gomma, il secchiello colore, la linea, ecc.

Sulla destra trovi dei menu contenenti degli oggetti predefiniti che puoi inserire all'interno della tua immgine: icone, lettere dell'alfabeto, faccine (smileys), frecce, ecc.

 

Trovi tutorial, guie e notizie su come modificare immagini su EditareImmagini.it

]]>
Modificare le Immagini con PhotoFiltre per Windows Tue, 06 Dec 2011 10:08:15 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/191116.html http://content.comunicati.net/comunicati/hobby_e_tempo_libero/varie/191116.html Editare Immagini Editare Immagini PhotoFiltre è un programma gratuito, disponibile per tutte le versioni di Windows, che ti permette di ritoccare le tue foto ed immagini senza perderti tra mille impostazioni o procedure complicate.

Sostanzialmente sconosciuto ai più, questo programma tii permette di avere a tua disposizione sia una serie di funzioni basilari di fotoritocco, sia degli strumenti più avanzati che ti consentono di creare immagini, loghi o banner per il tuo sito, letteralmente in 4-5 clic del mouse.

Specificatamente, la sua facilità d'uso è dovuta al fatto che molte funzioni di comune utilizzo non sono annidate in menù e sottomenù, ma sono subito disponibili nell'interfaccia del programma sotto forma di comidi bottoni che permettono di aumentare / decrescere i valori selezionati (ad es. luminosità, contrasto, gamma, saturazione, ecc.)

Ecco le sue funzioni principali:

  • Modifica saturazione, luminosità, contrasto ed altre impostazioni con i bottoni dedicati
  • Rifila automaticamente un'immagine ai bordi, con un solo clic del mouse
  • Acquisisci un'immagine dal tuo scanner, macchina fotografica o scheda di memoria del cellulare
  • Aggiungi ombreggiature per far risaltare di più le tue foto
  • Applica dei filtri oer dare un tocco personale alle tue immagini
  • Modifica le tue immagini simultaneamente impostando dei criteri comuni (batch)

 

E poi, ovviamente, i soliti sospetti:

  • Ridimensiona
  • Aggiungi testi
  • Ritaglia
  • Ruota

 

 

Qui sotto, ti propongo una serie di video tutorial (in inglese) per imparare a utilizzare PhotoFiltre al meglio e sfruttarne tutto il potenziale.


Vedrai che per moltissime operazioni, questo semplice programma non ha nulla da invidiare al ben più blasonato PhotoShop o ad altri programmi per modificare foto più noti.

 

Creare uno Sfondo Personalizzato

 

 

Cambiare il Colore degli Occhi

 

 

Ritoccare il Volto di una Foto

 

 

Puoi scaricare PhotoFiltre (in inglese) da qui:
http://editareimmagini.it/downloads/win/Photofiltre-pf-setup-en-652.exe

Ed ecco il pacchetto aggiuntivo da installare per tradurre il programma in italiano:
http://editareimmagini.it/downloads/win/TranslationIT.zip

 

 

Ne vuoi di più? Nella guida download di EditareImmagini.it.

Trovi tantissimi programmi gratuiti e di facile utilizzo per modificare immagini.

]]>
Fotografare e Modificare Immagini con Skitch su Mac Mon, 05 Dec 2011 14:00:50 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/190980.html http://content.comunicati.net/comunicati/aziende/internet/190980.html Editare Immagini Editare Immagini Skitch è un programma gratuito per Mac che permette di fare delle fotografie del proprio schermo in tutta semplicità.

 

Ecco le sue funzioni principali:

  • Ridimensiona un'immagine semplicemente allargando / riducendo la finestra del programma
  • Aggiungi testi usando degli stili di scrittura preimpostati
  • Ritaglia e ruota le immagini con estrema precisione
  • Fotografa usando la tua webcam
  • Fotografa una pagina web partendo da un link
  • Pubblica e condividi le tue foto online gratuitamente
  • Aggiungi forme geometriche, frecce, linee alle immagini
  • Tieni traccia di tutte le immagini modificate nella cronologia
  • Modifica ed incolla le tue immagini dentro siti web, email, messaggi di chat, ecc. con una semplice operazione di trascinamento (drag)
  • Invia via Bluetooth le immagini modificate.

 

Ecco un video tutorial (in inglese) che ti guida attraverso le funzioni di Skitch:

 

Puoi scaricare Skitch da qui:
http://editareimmagini.it/downloads/mac/skitch-beta.dmg

 

Oppure dal Mac App Store:
http://itunes.apple.com/it/app/skitch/id425955336?mt=12

 

 

Ne vuoi ancora? Guarda questa guida per editare le immagini.

 

 

Un piccolo trucchetto: se non vuoi installare Skitch, puoi rapidamente fotografare lo schermo del tuo Mac anche usando queste semplici combinazioni di tasti:

  • CMD-Shift-3: Fotografa l'intero schermo e salva l'immagine sul Desktop
  • CMD-Shift-4, poi seleziona un'area dello schermo: Fotografa un'area e salva l'immagine sul Desktop
  • CMD-Shift-4, poi spazio, poi clicca una finestra: Fotografa una finestra e salva l'immagine sul Desktop
  • CMD-CTRL-Shift-3: Fotografa l'intero schermo e salva l'immagine negli appunti
  • CMD-CTRL-Shift-4, poi seleziona un'area dello schermo: Fotografa u'area dello schermo e salva l'immagine negli appunti
  • CMD-CTRL-Shift-4, poi Spazio, poi clicca una finestra: Fotografa una finestra e salva l'immagine negli appunti

 

Nota: Se hai uno schermo esterno collegato al tuo Mac, le combinazioni di tasti per fotografare l'intero schermo, fotograferanno entrambi i monitor. 

]]>