Comunicati.net - Comunicati pubblicati - accademia tema Comunicati.net - Comunicati pubblicati - accademia tema Tue, 29 Sep 2020 16:23:32 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/utenti/135/1 comunicato Thu, 09 Sep 2004 16:01:27 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/8305.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/8305.html accademia tema accademia tema
Musica nel Novecento

RIMINI, 24 / 26 settembre 2004
AUDITORIUM DELL’ISTITUTO LETTIMI, via Asili Baldini n. 27

Promosso da
ACCADEMIA INTERNAZIONALE TEMA di MILANO

In collaborazione con
ISTITUTO MUSICALE PAREGGIATO “G. LETTIMI”
UNIVERSITA’ APERTA “GIULIETTA MASINI E FEDERICO FELLINI”

Con il sostegno di
FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI RIMINI

Con il patrocinio di
COMUNE DI RIMINI
PROVINCIA DI RIMINI

TEMA FESTIVAL MUSICA NEL NOVECENTO nasce dalla volontà dell’Accademia
Internazionale TEMA di Milano per la Musica Contemporanea e dell’Istituto G.
Lettimi di Rimini di realizzare un punto d’incontro tra due diverse realtà
terrioriali, entrambe vive e curiose di novità, focalizzando l’attenzione
sulle basi dell’evoluzione musicale dei nostri tempi. Allora ci si domanda
cosa sia esattamente il TEMA Festival... forse, una serie di conferenze sulla
musica del novecento, oppure una serie di concerti, o ancora una serie di
assaggi esplicativi dei sistemi di scrittura di autori di molteplici
nazionalità a confronto tra loro, oppure un semplice punto di incontro tra
musicisti e gente comune volto ad assaporare e gustare la musica in tutta la
sua pluralità di forme? Ci auguriamo tutto questo insieme.
Il Festival si svolgerà a Rimini, presso l’Auditorium dell’Istituto Musicale
Pareggiato G. Lettimi, nei giorni dal 24 al 26 settembre p.v., con concerti
matinèe e serali. L’intera manifestazione, sotto il patrocinio del Comune di
Rimini e della Provincia di Rimini, sostenuta dalla Fondazione CARIM ed
inserita nei percorsi culturali dell’Università Aperta - Giulietta Masina e
Federico Fellini - vede la partecipazione di un Comitato d’Onore di prestigio:
Alberto Ravaioli (Sindaco di Rimini), Ferdinando Fabbri (Presidente della
Provincia di Rimini), Manlio Maggioli (Presidente della Camera di Commercio di
Rimini), Enzo Pruccoli (Presidente del Rotary Club Rimini), Marcella Bondoni
(Assessore alla Cultura per la Provincia di Rimini), Vittorio Boarini
(Direttore Fondazione Federico Fellini), Luciano Chicchi (Presidente
Fondazione CARIM), Giuseppe Lazzari (Presidente Ordine degli Ingegneri della
Provincia di Rimini), Bruno Piccioni (Presidente Ordine dei Dottori
Commercialisti di Rimini), Guido Zangheri (direttore Istituto G Lettimi).
La scelta dei concerti e dei repertori spazierà in ambiti di organico diversi,
partendo da una combinazione di musica e teatro insieme, raccordando insieme
nel primo appuntamento l’espressionismo tedesco di Hindemith e Brecht con
l’avanguardia francese di Poulenc, Honegger, Cocteau e Milhaud affidato ad un
trio d’eccezione con clarinetto - Giambattista Giocoli - , pianoforte -
Gaetano Caggiano - e voce recitante - Massimo Sceusa. Il secondo appuntamento
lascerà spazio, invece, ad una formazione da camera raffinata e ricercata come
quella del Duo Karma, duo di chitarre, vincitori della borsa di
studio “Migliori allievi A.A. 2003” dell’Accademia Internazionale TEMA di
Milano, che - attraverso Albeniz, Castelnuovo-Tedesco, Piazzolla, Ohana, Bons -
consentiranno al pubblico di seguire un percorso con i colori dell’intimo e
riservato sentire di Castelnuovo-Tedesco sino a raggiungere l’approccio
sensuale della musica argentina.
Il terzo appuntamento vedrà una formazione classica - ovvero violino, con
Tania camargo Guarnieri, pianoforte, con Rossella Spinosa - decisa
nell’affrontare un percorso dall’Europa all’America, in una sorta di andata e
ritorno: si partità, infatti dalla Sonata di Locatelli - Ysaye con tutto il
sapore dell’Italia di un tempo rivisto da un francese del ‘900 per transitare
sino alla musica brasiliana di Mozart Camargo Guarnieri (America del Sud), per
poi spostarsi nel Nord-America (questa volta Stati Uniti) con la musica di
Bloch, ritornando infine in Europa con una composizione del 1983 di Peter
Aderhold.
Si passerà, nel quarto appuntamento, all’approccio poliedrico di una serie di
compositori al pianoforte: qui interpreti Francesco Brioli ed Alessandro
Calcagnile ci consentiranno di insinuarci nei meandri del suono pianistico dal
primo novecento russo di Scriabin all’arte re-interpretativa-compositiva di
Horowitz, mediante le sue parafrasi di temi famosi della letteratura musicale,
raggiungendo Volodos che - nella medesima ottica della parafrasi - farà
assaporare Mozart in una diversa ottica. A questo mondo russo si affiancherà
quello dei compositori italiani del secondo novecento, in uno stile lontano da
quello russo e per questo interessante nell’affiancamento: Giacomo Manzoni,
Niccolò Castiglioni, Sylvano Bussotti, Franco Donatoni, Armando Gentilucci ed
infine Luciano Berio.
Si concluderà con un ultimo appuntamento affidato al pianoforte quattromani
con le pianiste Alessandra Tassinari e Ilaria Tramannoni, che ci condurranno
dalla Russia di Rachmaninov all’America di Barber, Gershwin e Berstein.
Un Festival denso, durante il quale gli interventi esplicativi del Maestro
Guido Zangheri, direttore dell’Istituto G. Lettimi, insieme a quello degli
stessi interpreti, congiuntamente alla internazioanlità del repertorio
prescelto consentirà al pubblico di fare il giro del mondo di quegli anni,
lasciandosi portare per mano dalla Musica.

]]>
Comunicato stampa del 25/11/2003 Tue, 25 Nov 2003 19:28:52 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/4437.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/musica/varie/4437.html accademia tema accademia tema con la presente si inoltra comunicato stampa relativo al Concerto "Accademia
TEMA per la Vita" a favore della LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI,
previsto per il 9 dicembre p.v. presso il Teatro Dal Verme di Milano.
Il comunicato sarà da inserire nella categoria: ARTE/MUSICA
Il nostro username è: amtema
Cordiali Saluti
Fiorella Schiano


"Accademia TEMA per la Vita"

L'Accademia Internazionale TEMA di Milano - per il Perfezionamento e la Musica
Contemporanea - con il patrocinio del Comune di Milano (Assessorato Eventi,
Moda e Turismo; Consiglio di Zona 5; Consiglio di Zona 6) promuove un grande
concerto di solidarietà a favore della Lega Italiana per la Lotta contro i
Tumori. La manifestazione avrà luogo il 9 dicembre 2003, alle ore 21, presso il
Teatro dal Verme di Milano.
La realizzazione dell'iniziativa sarà affidata ai Maestri dell'Accademia TEMA -
Maria Grazia Bellocchio (pianoforte), Mario Caroli (flauto), Tania Camargo
Guarnieri (violino), Duo Henosis (violino e chitarra), Delfo Menicucci (canto),
Quartetto Prometeo (quartetto d'archi), Marco Rogliano (violino), Curt
Schroeter (flauto), Rossella Spinosa (pianoforte), Camilla Viale (pianoforte) -
artisti di fama internazionale, eccezionalmente insieme per questo concerto di
solidarietà. E' un grande inno alla vita, per il quale si è scelto di offrire
agli ascoltatori le opere di un autore da sempre simbolo di sacralità ed
immortalità nella storia della musica: Johann Sebastian Bach.
Le oblazioni raccolte saranno destinate al servizio Assistenza bambini della
Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori e avranno la finalità di dare un
aiuto concreto per la cura dei tumori infantili.
A sostegno dell'iniziativa interverranno anche "ATM - Azienda Trasporti
Milanesi S.p.A.", "Banca Regionale Europea", "Mercedes-Benz Milano
S.p.A.", "Unione del Commercio, del Turismo, dei Servizi e delle Professioni
della Provincia di Milano".
La direzione artistica del concerto è affidata al Direttore dell'Accademia
Internazionale TEMA di Milano, la pianista e compositrice, Rossella Spinosa.
La Conferenza Stampa di presentazione dell'evento si svolgerà il 2 dicembre
p.v. alle ore 11.00 presso la sede di Palazzo Marino.
La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori opera al servizio di tutti nel
campo della prevenzione, della diagnosi precoce, dell'assistenza, del
volontariato e della ricerca clinica ed epidemiologica; 18 Spazi Prevenzione a
Milano, provincia e Lodi, privi di trafile burocratiche. Su richiesta
organizza il servizio visite presso il luogo di lavoro, i Comuni o presso le
Aziende Sanitarie Locali. Suo fine primario stare accanto, affiancare il malato
per sostenerlo, insieme alla sua famiglia, facendosi carico, dove è possibile,
di tutte le necessità che la malattia comporta con una serie di servizi.
L'Accademia Internazionale TEMA di Milano per il Perfezionamento e la Musica
Contemporanea rappresenta uno dei nuovi poli focali della cultura musicale a
Milano. Nata nel dicembre 2002, l'Accademia TEMA si è posta da subito come
punto di incontro di musicisti di rilievo e spicco sulla scena internazionale
operando nel campo dell'alta formazione di giovani concertisti e compositori,
promuovendo attraverso corsi, seminari, incontri con le scuole, concerti, la
diffusione dell'arte musicale e di quella contemporanea in particolare. Oltre
ai Maestri dell'Accademia TEMA che realizzeranno il grande concerto di
solidarietà del 9 dicembre, sono numerosi gli artisti di fama che
parteciperanno alle attività didattiche nel 2004, tra i quali il
contrabbassista Stefano Scodanibbio, il flautista Philippe Racine, la
chitarrista Elena Casoli, il violinista Martin Mummelter, i compositori Ivan
Fedele, Bernhard Lang, Stefano Gervasoni.

Per informazioni
www.amtema.it
Lega contro i Tumori - Settore Promozione - tel. 02 26680712
Accademia Internazionale TEMA di Milano - tel. 02.8465450

ACCADEMIA INTERNAZIONALE TEMA di MILANO
Casella Postale 13029 - 20130 Milano
Tel: +39.8465450
(per info: lun-mer-ven dalle 10.30 alle 12.30)
Fax: +39.02700594661
Email: accademia@amtema.it
Indirizzo Web: www.amtema.it

]]>