Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Teatro Studio Uno Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Teatro Studio Uno Fri, 27 Nov 2020 04:52:58 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/utenti/12833/1 Comunicato Stampa: "REBÉCCA" DEBUTTA AL TEATRO STUDIO UNO Tue, 06 Dec 2011 00:47:46 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/191084.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/191084.html Teatro Studio Uno Teatro Studio Uno “REBÉCCA” DEBUTTA AL TEATRO STUDIO UNO

 da Giovedì 8 a Domenica 11 Dicembre, ore 21:00 (domenica ore 17:00) 

via Carlo della Rocca - 6 Roma (zona Torpignattara - Casilina)

Rebécca di Marco Andreoli è uno dei casi clinici contenuti in “L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello”di Oliver Sacks. 

È uno straordinario racconto pieno di letteratura, affetto e verità.In Rebécca la narrazione lascia spazio ad immagini e suoni in una scenografia fatta di pochi elementi: un cuscino, una sedia, delle scarpe su di un cumulo di farina ed un trapezio.

Rebécca, si ritrova nelle varie stanze della “sua memoria” ed attraverso parole e gesti ci parla delle sue manie, delle sue immaginazioni, della diversità tra gli esseri umani. Le stanze diventano il luogo della narrazione, dove lei rivive alcuni frammenti della sua vita trascorsa per lo più all’interno di una clinica: sensazioni,emozioni angosce provate nel letto; ricordi di momenti vissuti con la nonna; la stanza dei dialoghi e delle terapie con i medici ed in fine un luogo non precisamente definito che è quello della fantasia.

Rebécca portatrice di un racconto è dunque la dispensatrice di una serie articolata di emozioni.  


Teatro dei dis-occupati (family theatre) - Roma (Italia)

La Compagnia Teatro dei Dis-occupati, fondata il 20 ottobre 2009 da Monica Crotti e Massimo Cusato, si occupa di pedagogia teatrale, organizza workshop, stages, laboratori teatrali e realizza/produce i propri spettacoli.

Monica Crotti (Mirano 1979) attrice e regista, si diploma presso il Teatro “A l’Avogaria” di Venezia nel 2000. Dal 1999 al 2003 lavora nella compagnia del Teatro stabile di Venezia con vari registi, tra cui Stefano Pagin, Bepi Morassi, Giuseppe De Meo e Virgilio Zernitz.

Dall’incontro con Massimo Cusato, nasce un percorso di pedagogia teatrale (Roma 2004) per bambini e per universitari ed una collaborazione attoriale e registica.

Massimo Cusato (Roma 1974) attore e regista, si diploma presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”. Dal 2002 si muove su percorsi di teatro di ricerca e teatro antropologico con baratti teatrali: Mato Grosso del Sud ed Amazzonia (Brasile 2002 e 2003) Malawi (Africa 2005) e l’isola di Bali (2007). Gli ultimi due viaggi/progetti vedono la partecipazione di Monica Crotti.


Rebécca di Marco Andreoli  

Diretto ed interpretato da Monica Crotti

Aiuto regia: Massimo Cusato

Musiche:     Anja Kowalski - Silvano Magnone

Canzone della Nonna:  Marina De Tullio (voce)                   

Stefano Ciacci (musica)

Produzione: Teatro dei Dis-occupati (2011)                                                    


Teatro Studio Uno

via Carlo della Rocca - 6

Roma (zona Torpignattara - Casilina)                                                                                                                       

Biglietto unico 10 euro 

Tessera associativa gratuita

 Info e prenotazioni   349356219  -  3283546847

www.lacattivastrada.com

www.teatrodeidisoccupati.wordpress.com



--
Associazione Culturale La Cattiva Strada
Via dei Genieri, 119 - 00143 - Roma - Italia
www.lacattivastrada.org

Se non siete interessati a ricevere notizie su attività ed eventi organizzati dall'Associazione Culturale La Cattiva Strada inviate una e-mail a questo indirizzo con oggetto: CANCELLATEMI.
]]>
Comunicato Stampa: AL TEATRO STUDIO UNO IN SCENA "TOURIST" finalista al premio NET 2010 Thu, 03 Nov 2011 23:11:31 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/186087.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/186087.html Teatro Studio Uno Teatro Studio Uno

AL TEATRO STUDIO UNO IN SCENA “TOURIST”

 

 Performance-spettacolo del Gruppo Vista Provvisoria, finalista al premio NET 2010

 


Sabato 5 e domenica 6 novembre al Teatro Studio Uno (Via Carlo della Rocca,6) va in scena  la performance-spettacolo “Tourist” del Gruppo Vista Provvisoria, ispirata dall'opera di Michel Houellebecq, Walter Siti, David F. Wallace, e Giuseppe Genna, e finalista al Premio NET 2010.

Diretto dal giovane regista Lorenzo Giansante, il lavoro nasce dalla rielaborazione libera e sperimentale degli autori citati, dalle improvvisazioni degli attori in scena - Giulia D'Angiolini, Vito Gennaro Giacalone, e Stella Ranieri - ma sopratutto da un gioco. E da un viaggio.
Il gioco scenico coinvolge il pubblico, i tre attori, lo sguardo di una videocamera che a turno li riprende mentre un enorme schermo restituisce agli spettatori ciò che viene filmato, in un’atmosfera fredda e caotica da aeroporto.

Il viaggio intrapreso nello spettacolo parte dal plagio dell'incipit di Troppi Paradisi di Walter Siti - “Mi chiamo Martina Mastroianni, come tutti” - ed è un punto di partenza preciso: nell'Occidente e nella cultura globale, la diversità non esiste. In un'epoca di sottile e consumistica omologazione, siamo tutti interscambiabili, nessuno escluso. Ma si tratta solo di un apparente annullamento della Diversità: se da un lato fagocitiamo le differenze culturali, come accade nei nostri “week end low cost” mordi e fuggi, dall'altro innalziamo profonde barriere per difenderci dal Diverso, negando, per esempio, i diritti degli immigrati che rinchiudiamo nei nostri C.I.E.

Tourist vuole mostrare le due facce della medaglia, usando l'immagine di tre turisti occidentali in un gioco di schermi che riflette, intrappola, isola nel dettaglio, i nostri desideri confusi, ossessivi e autoreferenziali.

 

TOURIST


Finalista al Premio NET 2010
di Giulia D'angiolini, Lorenzo Giansante, Martina Mastroianni
con Giulia D'angiolini, Vito Gennaro Giacalone, Stella Ranieri
regia Lorenzo Giansante

 

Sabato 5 e domenica 6 novembre alle ore 21:00

 

TEATRO STUDIO UNO

 

Via Carlo della Rocca, 6, zona Torpignattara.

Biglietto €10 tessera associativa gratuita.

Info e prenotazione (consigliata):

3494356219- 3283546847

www.lacattivastrada.com

lacattivastrada@gmail.com    

-- 
Associazione Culturale La Cattiva Strada
Via dei Genieri, 119 - 00143 - Roma - Italia
www.lacattivastrada.org

Se non siete interessati a ricevere notizie su attività ed eventi organizzati dall'Associazione Culturale La Cattiva Strada inviate una e-mail a questo indirizzo con oggetto: CANCELLATEMI.
]]>
Comunicato Stampa: OTTOBRE D'AUTORE AL TEATRO STUD IO UNO Wed, 12 Oct 2011 15:11:11 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/182824.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/182824.html Teatro Studio Uno Teatro Studio Uno OTTOBRE D’AUTORE AL TEATRO STUDIO UNO

 


La stagione 2011-2012 del Teatro Studio Uno curata dall’ass. cult. LA CATTIVA STRADA si apre con un mese dedicato al teatro d’autore. Tre spettacoli tratti dalle opere di tre scrittori di fama mondiale quali Fernando Pessoa, Elsa Morante e Stefano Benni.

 

Dall’11 al 16 ottobre, “Lette rubate-cercando Fernando Pessoa là dove non è mai stato” di e con Tony Allota, un viaggio nelle vite degli altri attraverso le lettere e le canzoni scritte sui fogli o impresse nella memoria emotiva del protagonista che grazie alle corrispondenze di celebri personalità e di un anonima ragazza degli anni Sessanta, ritrova il senso delle parole dettate dal cuore. Il poeta Fernando Pessoa, possibile autore del misterioso rebus, ci guida attraverso le sue lettere d'amore. Nel rispetto della sua esistenza, all'ombra dei suoi eteronimi, le sue parole saranno mischiate con quelle di altri, lontani e sconosciuti fra loro e raccontato attraverso le corrispondenze per ritrovare insieme il respiro ampio e profondo delle lettere scritte di pugno.

Dall’20 al 23 ottobre,Elsa” di e con Chiara Condrò ed Elisa Turco Liveri spettacolo che attraverso lo sguardo di una scrittrice magistrale, Elsa Morante, descrive Roma e L’Italia della seconda guerra mondiale. Una storia dai contenuti difficili che utilizza un linguaggio semplice, corale, e colorito da espressioni dialettali. Una drammaturgia a più voci, dai toni a tratti ironici a tratti impegnati e drammatici in cui i personaggi e le atmosfere prendono vita in maniera repentina, balzando fuori dal testo in un effetto "pop up".

 

Dal 25 al 30 ottobre, in scena “Le Mannare” di Federico Grippo, pièce liberamente ispirata a “Le Beatrici” di Stefano Benni, in cui tre donne mostrano un caleidoscopio di universi femminili di solitudini, attese, stanze chiuse, dove scegliere davvero se stesse è impossibile, talvolta vietato. Tre giovani donne. Tre sedie che danzano. Tre tasche da cui fuoriescono mondi contrastanti. Cinquanta minuti in cui il filo del discorso, passa di mano in mano tessendo storie di femminilità diverse. Uno spettacolo circolare che approda ad una “non-fine” riavvolgendosi su se stesso come una cassetta in un mangianastri. Qualcosa è cambiato? Forse le stanze si sono aperte. Forse è solo un’illusione. Sarà lo spettatore a scegliere quando si alzerà dalla poltrona e, carico di immagini e parole, tornerà verso casa.

 

TEATRO STUDIO UNO

Via Carlo della Rocca, 6, zona Torpignattara.

Biglietto unico €10 tessera associativa gratuita.

Info e prenotazione (consigliata):

3494356219- 3283546847-3298027943

www.lacattivastrada.com

lacattivastrada@gmail.com    

 

 


--
Associazione Culturale La Cattiva Strada
Via dei Genieri, 119 - 00143 - Roma - Italia
www.lacattivastrada.org

Se non siete interessati a ricevere notizie su attività ed eventi organizzati dall'Associazione Culturale La Cattiva Strada inviate una e-mail a questo indirizzo con oggetto: CANCELLATEMI.
]]>
COMUNICATO STAMPA: RASSEGNA TEATRALE "LINEE D'ORIZZONTE" Mon, 20 Jun 2011 01:23:12 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/167433.html http://content.comunicati.net/comunicati/arte/teatro/167433.html Teatro Studio Uno Teatro Studio Uno COMUNICATO STAMPA:

 

RASSEGNA TEATRALE “LINEE D'ORIZZONTE”

Teatro Studio Uno via Carlo della Rocca, 6 - Roma, zona Torpignattara, dal 21 giugno al 17 luglio.

da martedì a domenica alle ore 21.00.

 

Torna dal 21 giugno al 17 luglio, presso il Teatro Studio Uno di Roma, la rassegna teatrale LINEE D'ORIZZONTE organizzata dall'ass.cult LA CATTIVA STRADA che per il terzo anno consecutivo, in linea con la sua politica di promozione delle giovani compagnie e delle realtà innovative dello spettacolo, propone i lavori di 20 artisti e compagnie indipendenti del panorama romano.

L’intento della rassegna è di far emergere quelle realtà teatrali nascoste che muovendosi all’esterno dei circuiti “ufficiali”, non hanno avuto la possibilità durante la stagione appena trascorsa di trovare la giusta visibilità, e nello stesso tempo creare un’occasione di confronto e di scambio artistico con il pubblico e tra le stesse compagnie selezionate.

Ponendosi come una valida alternativa di intrattenimento estivo all’interno del multietnico quartiere di Tor Pignattara, la terza edizione di LINEE D’ORIZZONTE offre un ricco mese di programmazione teatrale, dalla commedia dell'arte, a Dostoevskij, dalla drammaturgia contemporanea alla sperimentazione, una proposta eterogenea vicina ai diversi gusti del pubblico.

 

Ad aprire la rassegna il 21 giugno sarà lo spettacolo “ABITARSI" di Francesca Merli, con L. Avetrani e G. Mortelliti, un’inedita pièce teatrale, un’interessante riflessione su cosa significa indossare ogni giorno un abito di ordinanza, l’abito della circostanza, l’abito che la società ci impone, l’abito del lavoro: un leitmotiv che si ripete, tanti abiti uguali alla fine tanti nessuno. 

Come ogni anno, gli spettacoli che si alterneranno sul palco dello Studio Uno, saranno preceduti da un aperitivo all'aperto offerto dall'associazione, durante il quale si terranno performance musicali e letture per rendere ancora più piacevole il trascorrere della serata.

 

Rassegna Teatrale “LINEE D’ORIZZONTE”
Direzione artistica: Marco Zordan e Alessandro Di Somma

Programma:


21-22 Giugno- "ABITARSI" di Francesca Merli, con L. Avetrani e G. Mortelliti
23-24 Giugno- "PAZZA IDEA" Ass.Cult. IRIDE
25-26 Giugno- "POPOLO BUE" Ass.Cult. Compagnia delle rose
28 Giugno- "ANDY E NORMAN" spettacolo di beneficenza organizzato dalla Onlus POPICA
29 Giugno- "TIREZ SUR LE PIANISTE" di e con Francesco Leineri
30 Giugno- "ITALIA BELPAESE" di e con Laura Graziosi, regia Davide Dolores
1 Luglio- "GUIDO RUVOLO LIVE IMPROVISATION", di e con Guido Ruvolo
2 Luglio- "CRONACHE DELL'AMMUTINAMENTO" regia di Pina Dori
3 Luglio- "LE ASTUZIE DI COVELLO" Compagnia Opera Prima
5 Luglio
- ""BUIO" regia di Briancondor; "FRAMMENTI" regia Cristina Pedetta

6 Luglio- "MANNARE" regia di Federico Grippo
7-8 Luglio- "POESIE IN CORNICE" regia di Pablo Massimo Taddei
9 Luglio- "LE NOTTI BIANCHE" regia di Enoch Marella
10 Luglio- "UN CUORE DEBOLE" regia di Enoch Marella
12-13 Luglio- "UNICO IN DUE ATTI" di Balzano e Cipriani
14 Luglio- "ZORRO" regia di Carmen Pommella
15 Luglio- "PROMETEO IN BLUES" Groucho Teatro
16 Luglio- "GLI ZII DI HENDRIX" Groucho Teatro
17 Luglio- "THE TIME IS SALOME'" Regia Roberto Sacripanti


TEATRO STUDIO UNO

Via Carlo della Rocca, 6, zona Torpignattara.

Biglietto+aperitivo €10 tessera associativa gratuita.

Info e prenotazione (consigliata):

3494356219- 3283546847

www.lacattivastrada.com

lacattivastrada@gmail.com    

 


--
Associazione Culturale La Cattiva Strada
Via dei Genieri, 119 - 00143 - Roma - Italia
www.lacattivastrada.org

Se non siete interessati a ricevere notizie su attività ed eventi organizzati dall'Associazione Culturale La Cattiva Strada inviate una e-mail a questo indirizzo con oggetto: CANCELLATEMI.
]]>