Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Sat, 20 Jan 2018 04:17:35 +0100 Zend_Feed_Writer 1.11.10 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/comunicati/varie/1 com stampa/ Il compositore ARTURO STÀLTERI pubblica "LOW & LOUD" (19/1): tanti gli omaggi da RINO GAETANO a ROLLING STONES, da BACH a PACHELBEL Wed, 17 Jan 2018 10:58:05 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/466438.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/466438.html Daniele Mignardi promopressagency Daniele Mignardi promopressagency

 

Comunicato Stampa

 

Arturo Stàlteri

tra sogno e realtà

“LOW & LOUD”

CON OMAGGI A RINO GAETANO E ROLLING STONES

 

Esce venerdì 19 gennaio il nuovo album del pianista:

8 brani inediti e 4 tributi, tra cui “Agapito Malteni il ferroviere”, ricordo della sua

collaborazione con Rino Gaetano

(in questa rilettura viene “scomodato” anche Chopin)

 

Stàlteri_cover disco_LOW & LOUD

 

Il musicista omaggia anche Bach, improvvisando sul celebre corale “Wachet auf, ruft uns die

Stimme” e rivisita alla sua maniera “Lady Jane” di Keith Richards. 

Al via anche il tour di presentazione del progetto nelle Feltrinelli di tutta Italia

 

Foto in alta risoluzione: https://we.tl/qbDJVlxeKt

 

Esce venerdì 19 gennaio “Low & Loud” (su etichetta Felmay), il nuovo album di Arturo Stàlteri, tra i pianisti italiani contemporanei più noti in Europa e storica voce di Rai Radio3.  Il disco è un vero e proprio tributo al pianoforte, vissuto in maniera totale, sfruttando le numerose sfumature timbriche e dinamiche che lo strumento è in grado di offrire.

 

L’opera contiene 12 tracce - 8 delle quali composte dallo stesso Stàlteri - e 4 tributi ad altri compositori, in un CD in cui convivono più fonti d’ispirazione, dalla passione per “La Terra di Mezzo” di J. R. R. Tolkien (“Un viaggio inaspettato”) al mondo celtico e dell’infanzia raccontati in “The Quiet Road to the Sea”, passando attraverso il mai sopito amore per il Natale di “Christmas Day”, senza dimenticare l’ossessione del compositore per il  passare inesorabile del tempo, che ci trascina vorticosamente con sé senza lasciarci via d’uscita  (“La vertigine del tempo”), fino a giungere ai confini con altri mondi (“Another Land”).

 

L’artista rende omaggio, inoltre, a Bach, improvvisando sul celebre corale “Wachet auf, ruft uns die Stimme” e rivisita alla sua maniera “Lady Jane” dei Rolling Stones, uno dei brani più “classicheggianti” della band inglese, composto da Keith Richards, che comprende, infatti, nella versione originale, il clavicembalo e il dulcimer.

 

Si rivolge poi al Rino Gaetano di “Agapito Malteni il ferroviere”, in ricordo della sua collaborazione con l’indimenticato cantautore (suoi il pianoforte e le tastiere de “Ma il cielo è sempre più blu” e dei successivi album “Mio fratello è figlio unico” e “Aida”): per questa sua rilettura Arturo ha addirittura scomodato Fryderyk Chopin, inserendo nel brano un momento dallo “Studio in fa minore op. 10 n° 9”.

Tale il legame con Gaetano che Arturo Stalteri è stato recentemente protagonista della puntata di "33 giri" su Sky Arte dedicata proprio all'artista scomparso nel 1981.

 

L’album si chiude con la rielaborazione per tre pianoforti del celebre “Canone in re maggiore” di Johann Pachelbel, scritto alla fine del ‘600, in origine per tre violini e basso continuo.

Il titolo - spiega il musicista - può essere tradotto come “Piano e Forte”, anche se in inglese “low” indica soprattutto il termine ”basso”, in tutte le sue accezioni, come “volume basso” o “bassa frequenza””. Non è un caso che Stàlteri abbia usato questo particolare vocabolo: nel disco, infatti, il pianista romano ha voluto porre l’attenzione su quelle vibrazioni che si sprigionano dopo aver percosso ogni singolo tasto dello strumento, creando altri suoni, evidenziati nel cd grazie a un attento lavoro di post produzione.

 

La produzione artistica di “Low & Loud” è curata da Arturo Stàlteri, la produzione esecutiva da Renzo Pognant Gros per Felmay.

 

Prenderà il via mercoledì 24 gennaio dalla Feltrinelli di Napoli (piazza dei Martiri 23, ore 18) l’instore tour di Stàlteri. Giovedì 25 sarà invece alla Feltrinelli di Roma (via Appia Nuova 427, ore 18). Venerdì 2 febbraio suonerà alla Feltrinelli di Firenze (piazza della Repubblica 26/29, ore 18). Il 17 febbraio sarà alla Feltrinelli di Brindisi (corso Umberto I 113, ore 18,30). Gli incontri proseguiranno alle Feltrinelli di Genova, Milano e Torino.

 

Domenica 28 gennaio il compositore sarà inoltre protagonista di un concerto a Terni, ospite della “Stagione Concertistica 2017/2018” dell’Araba Fenice. Appuntamento alle 17.30 all’Auditorium Gazzoli: suonerà alcuni momenti da “Low & Loud” e i suoi “Préludes”.

 

Sito ufficiale www.arturostalteri.wix.com/arturostalteri.

 

 

Tendenze social #DanieleMignardi  #Arturo Stalteri

Condividi ora sui tuoi social! @Daniele Mignardi Promopressagency  @Arturo Stalteri

Guarda ed ascolta sui canali ufficiali My Space “Arturo Stalteri”

 

 

Comunicazione Arturo Stàlteri:

Daniele Mignardi Promopressagency

Tel.  06.32651758 r.a 

rif. Stefano Ghionni: 328 1413270 stefano@danielemignardi.it

info@danielemignardi.itwww.danielemignardi.it

Facebook: Daniele Mignardi Promopressagency

Twitter: @DanieleMignardi

]]>
com stampa/ ROGER WATERS live in ITALIA: al CIRCO MASSIMO di ROMA il 14 LUGLIO 2018 Tue, 16 Jan 2018 14:49:36 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/466325.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/466325.html Daniele Mignardi promopressagency Daniele Mignardi promopressagency

http://content.comunicati.net/allegati/199817/image001.png

 

Due grandi appuntamenti estivi con Roger Waters

in Italia dopo i 6 sold out di Aprile

 

ROGER WATERS

US + THEM - OPEN AIR 2018

http://content.comunicati.net/allegati/199818/image003.png

La versione outdoor dell’ Us + Them tour arriva in Europa

per 3 concerti unici con la sua imponente scenografia e straordinari effetti speciali.

Due location mozzafiato in Italia si aggiungono

alla data di Londra

 

Il materiale fotografico è scaricabile dal seguente link

https://we.tl/8AZXFKjILV

 

A soli 3 mesi dai 6 concerti già sold out in programma ad Aprile nei palasport di Milano e Bologna, Roger Waters torna sui palcoscenici Italiani.

Lo fa però con una rappresentazione molto diversa, una produzione imponente e spettacolare finora messa in scena solo a Città del Messico e allo storico Desert Trip Festival lo scorso anno e che il genio creativo dei Pink Floyd ha deciso dopo una lunga attesa di portare anche in Europa.

Delle 3 città del Vecchio Continente in cui questo incredibile spettacolo andrà in scena ben 2 sono Italiane. A Londra che ospiterà il concerto ad Hyde Park si aggiungono infatti Lucca e Roma che accoglieranno il mega show nei loro angoli più suggestivi: le Mura Storiche nella città Toscana e il Circo Massimo nella Capitale.

 

Lo show debutterà in Italia l’11 Luglio al Lucca Summer Festival, nell’area adiacente alle Mura Storiche. Non si tratta di una scelta casuale ma di un indirizzo preciso dell’Artista affascinato dal collegamento tra le Mura cinquecentenarie che avrà al fianco del palcoscenico e The Wall, la sua opera principe, i cui brani avranno una parte fondamentale nella scaletta di questo show che vedrà Roger Waters interpretare tutti i grandi classici del repertorio dei Pink Floyd insieme ai brani del suo nuovo album “Is This The Life We Really Want?”

 

La seconda data Italiana si terrà invece nell’affascinante scenario del Circo Massimo di Roma, laddove si respira come in nessun altro posto il fascino della storia. Un concerto che segnerà il ritorno di Roger Waters a Roma a 5 anni di distanza dalla sua rappresentazione di The Wall allo Stadio Olimpico.

 

La versione outdoor di Us + Them, andata in scena finora solo in 3 show a Città del Messico e nelle già leggendarie 2 esibizioni al Desert Trip Festival, include elementi di altissima spettacolarità a partire da un palco innovativo che riproduce la Battersea Power Station di Londra che evoca la storica copertina di Animals, pietra miliare della produzione dei Pink Floyd.

Il titolo del tour è tratto invece dal brano “Us and Them” che faceva parte del disco record di vendite “Dark Side of The Moon” dei Pink Floyd.

 

Due serate che si preannunciano già leggendarie sia per gli scenari mozzafiato che li ospiteranno che soprattutto per l’unicità dello spettacolo messo in scena che non mancherà di richiamare in “pellegrinaggio” i Pink Floydiani di tutta Europa a Lucca e Roma.

 

http://content.comunicati.net/allegati/199820/image005.png

PREVENDITA IN ESCLUSIVA PER GLI ASCOLTATORI DI VIRGIN RADIO

Virgin Radio sarà radio ufficiale dei due eventi e per la prima volta nella sua storia offrirà un’opportunità unica a tutti i suoi fedelissimi ascoltatori che dalle 9.00 di lunedì 11 dicembre fino alle 24.00 di mercoledì 13 dicembre potranno acquistare in anteprima esclusiva i biglietti di ROGER WATERS

Basterà registrarsi su virginradio.it per ricevere il codice che renderà possibile la finalizzazione dell’acquisto su www.ticketone.it

 

PRE SALE dalle ore O9:00 di LUNEDI’ 11 DICEMBRE

DA GIOVEDI’ 14 DICEMBRE ORE 11:00 In vendita su www.ticketone.it e www.dalessandroegalli.com

DA VENERDI’ 15 DICEMBRE ORE 11:00 Nei Punti Vendita autorizzati

 

 

http://content.comunicati.net/allegati/199819/image007.png

]]>
com stampa/ SANREMO 2018, scelti i 3 giovani candidati al PREMIO LUNEZIA: sono MIRKOEILCANE, MUDIMBI e ULTIMO Tue, 16 Jan 2018 14:20:36 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/466317.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/466317.html Daniele Mignardi promopressagency Daniele Mignardi promopressagency

SANREMO 2018/ SCELTI I 3 GIOVANI CANDIDATI AL “PREMIO LUNEZIA PER SANREMO 2018”: SONO MIRKOEILCANE, MUDIMBI E ULTIMO

IL 15 GENNAIO RIAPERTE LE ISCRIZIONI ALLA SEZIONE “NUOVE PROPOSTE”

Il Premio Lunezia indica tre candidati tra i giovani in gara, di cui uno vincerà, come tradizione, il "Premio Lunezia per Sanremo 2018".  

Stefano De Martino (Patron del Lunezia), Loredana D'Anghera (Dir. Artistico Nuove Proposte) e Dario Salvatori (membro della Commissione Direttiva) comunicano che il gruppo di ascolto del Lunezia ha deciso di scegliere, per qualità musical-letterarie, queste canzoni: Mirkoeilcane per l'opera "Stiamo tutti bene", Mudimbi per "Il mago" e Ultimo per "Il ballo delle incertezze".  

Il vincitore sarà annunciato qualche giorno prima l'inizio del Festival: lo stesso giorno sarà nominato anche il testo più bello tra quelli dei big in gara. Per entrambi i vincitori sarà redatta la motivazione.  

Il Premio Lunezia, oltre al recente patrocinio del Ministero della Cultura, della Regione Toscana e della Siae, sarà affiancato dal Comitato Lunigiana Dantesca 2012 (Patrocinato dalla Società Dantesca Italiana).  La manifestazione, che a Luglio e Agosto 2018, taglierà il traguardo della XXIII edizione.

Il 15 Gennaio si sono riaperte le iscrizioni al Premio Lunezia “Nuove Proposte”.

Band, Cantautori, Autori di Testi e "Musicare i Poeti" sono le sezioni confermate per il 2018, alle quali ci si può iscrivere su www.lunezia.it, dove è possibile conoscere tutti i dettagli di ogni sezione del concorso.

Sarà ancora Rai Isoradio l'emittente che programmerà, a partire dai primi giorni di Luglio, gli otto finalisti (tra band e cantautori) del Premio Lunezia “Nuove Proposte 2018”, oltre alla programmazione, successiva alla manifestazione, dei primi tre classificati. 

Al fianco dell'attività di scouting e cura delle “Nuove Proposte” si conferma anche la partecipazione della Nazionale Italiana Cantanti, oltre a nuove operazioni discografiche e live che la Direzione Artistica, sempre affidata al gruppo di lavoro della Prof. Loredana D'Anghera, si riserverà di comunicare nei prossimi mesi.

La manifestazione prevede, come tradizione, una fase semifinale a Roma (per band e cantautori) i primi giorni di Luglio, mentre le serate finali si svolgeranno nel territorio tosco-ligure nel penultimo week-end di Luglio.

La precisazione di date e luoghi avverrà a Febbraio.

]]>
[comunicati] A Matera, patrimonio dell’umanità, i l primo corso di pizza napoletana tutelata dall’Unesco. Mon, 15 Jan 2018 14:28:03 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/466122.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/466122.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design
A Matera, patrimonio dell’umanità, il primo corso di pizza napoletana tutelata dall’Unesco.

Ad un mese dall’inserimento della pizza napoletana nel patrimonio immateriale dell’umanità protetto dall’Unesco, il pizzaiolo Antonio Lieto, napoletano di origine ma materano di adozione, avvia nella città dei Sassi il primo corso di formazione specifico per insegnare i segreti della pizza napoletana “tutelata”. 
“Da anni ormai - afferma Lieto- mi impegno in Basilicata nella diffusione dell’arte della preparazione della pizza. Molti degli allievi della mia scuola hanno iniziato un cammino di piccola imprenditoria aprendo una pizzeria in proprio. L’ottenimento del riconoscimento Unesco per la pizza ha aumentato le richieste da parte degli aspiranti pizzaioli, così a fine gennaio, parte questo primo corso che insegnerà le tecniche basilari per preparare questo piatto diventato il 58esimo elemento tutelato in Italia”. Il riconoscimento internazionale porta nuovo lustro al mestiere del pizzaiolo, la cui professione viene ufficialmente equiparata ad un’arte. Niente, nel mestiere del pizzaiolo, si può improvvisare per questo serve studio, formazione e una preparazione qualificata ed attestata. Lieto, pluripremiato maestro pizzaiolo è impegnato da tempo, nella valorizzazione della pizza tradizionale napoletana tanto da aver dato vita dal 2005 ad un'apprezzata scuola di formazione per pizzaioli tradizionali.
“ll riconoscimento dell’Unesco, però, - conclude Lieto - significa anche una grande responsabilità nelle mani dei pizzaioli futuri: quella di tramandare con precisione e passione l’antica arte della pizza partenopea e di difendere sempre la cultura del Bel Paese e gli ingredienti della nostra terra. Solo trasmettendo con rigore le regole della vera pizza, si potranno continuare ad ottenere i numeri da capogiro che rendono il settore della pizza uno dei mercati più floridi e ricchi del segmento food”. 
Antonio Lieto è tra i promotori della raccolta firme da presentare al Ministero dell’istruzione per inserire nel programma di studi dell’istituto alberghiero il mestiere del pizzaiolo. Lieto, infine, è stato inserito di recente nel volume “Pizza in the world” un libro che raggruppa i 200 migliori pizzaioli nel mondo.

Matera, 15 gennaio 2018

Ufficio Stampa Martemix


]]>
Leica C, Lumix DMC G6, Pentax K10D, I profili Fogra 27 o Fogra 39 per le tue stampe con Photoshop. Fri, 12 Jan 2018 13:47:18 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465938.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465938.html polliniphotolab polliniphotolab
Pollini Photo Laboratory Titolo news

 

Data News

Leica C

Lumix DMC G6 scheda tecnica

Pentax K10 D

Stampe con il profilo Fogra 27 o Fogra 39 ?

 

 

Promozione Nuovo Anno Pollini Photo Laboratory

 

Listino Prezzi

Consiglia il Pollini Photo Lab ad amici e colleghi!

I nostri reportages su Flickr

 

Restauro foto d'epoca

 

Seguici anche su:

Feed polliniphotolab
Google Polliniphotolab
Twitter polliniphotolab
Pinterest polliniphotolab
Mail polliniphotolab

 

LinkedIn polliniphotolab

Pollini Photo Laboratory
Fotografia naturalistica & street photography
Post produzione fotografica, restauro foto d'epoca, web design & Seo Service

cell: +39/3342295051
studio: 06/96845558

https://www.polliniphotolab.com
info@polliniphotolab.com

Skype: polliniphotolab (su appuntamento)

 

Apple certified pro Aperture 3 Marco Pollini

 

I nostri riferimenti:

Marco Pollini photographer
Pollini Photo Laboratory SEO Roma
Studio 06/96845558 - Cell +39/3342295051
Zona: Monte Mario, Balduina, Roma, Italia

P.Iva 10624081005

Orari: lun - ven 10:00 - 18:00 , sab 10:00 - 13:00 su appuntamento.

 

Privacy Policy

 

 

Visualizza questa email nel tuo browser
Questa mail ti è stata inviata perché hai deciso di iscriverti alla newsletter del Pollini Photo Laboratory. Qualora tu stia ricevendo per sbaglio i nostri aggiornamenti o più semplicemente tu voglia cancellarti dalla nostra lista, puoi farlo! Se non desideri ricevere più email, puoi cancellarti qui
Questo messaggio è stato inviato a pubblica@comunicati.net da info@polliniphotolab.com
Zona Monte Mario, Balduina, Roma, Italia


Cancellati da tutte le mailing list Cancellati | Gestione Sottoscrizione | Inoltra Mail | Segnala Abuso
]]>
com stampa/ IL TOUR DEL RE DEGLI ILLUSIONISTI, GAETANO TRIGGIANO, ARRIVA IN ITALIA Fri, 12 Jan 2018 11:11:10 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465919.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465919.html Daniele Mignardi promopressagency Daniele Mignardi promopressagency

logo

Comunicato stampa

GAETANO TRIGGIANO

“REAL ILLUSION”

 

Un nuovo modo di fare magia. Una vera esperienza emozionale

 

Il nuovo tour del David Copperfield europeo

dal 27 marzo nei principali teatri italiani

 

Materiale fotografico in alta risoluzione scaricabile da  https://we.tl/nWJxTRbz7h

 

 

Noto come il David Copperfield europeo, Gaetano Triggiano è uno dei più grandi illusionisti a livello mondiale. Il nuovo tour “Real Illusion” arriverà in Italia dopo il debutto in Russia e in Germania, e dopo essere stato ospite a France 2 per i recenti festeggiamenti del Capodanno, dove Triggiano si è esibito a fianco dei più grandi artisti internazionali nel programma “Le plus grand cabaret du monde” (il più importante varietà francese in onda da vent’anni sulla rete televisiva di stato il sabato sera in prima serata). Il tour partirà dal Teatro Brancaccio di Roma il 27 marzo per proseguire nelle principali città italiane.  I biglietti  sono in vendita su Ticketone.

 

Può l’illusionismo andare oltre il mero stupore così da guidare il pubblico in un reale processo emozionale? E’ partendo da questa idea che Gaetano Triggiano ha concepito “Real Illusion”: un nuovo modo di fare magia, dove le illusioni non sono più elementi a sé stanti, ma inglobati in un linguaggio teatrale. Professionista quasi maniacale, con un continuo lavoro di perfezionamento e di ricerca, di studio e progettazione, Triggiano continua a stupire il pubblico creando le illusioni più strabilianti.

Mistero, energia, rapidità, forza, passione, poesia, e soprattutto magia, saranno gli ingredienti di questo sorprendente spettacolo di altissimo livello internazionale, uno show di effetti speciali e grandi illusioni che trasporterà il pubblico in un mondo in cui ogni limite razionale è superato e dove le leggi della fisica sono completamente stravolte. Sul palco tutta l’abilità dell’artista che darà  vita a situazioni surreali attraverso apparizioni, colpi di scena e trasformazioni ad una  velocità estrema, garantendo un’esperienza coinvolgente e spettacolare. Storie avventurose, momenti di alta tensione ma anche brillanti e divertenti tra le sue più grandi ed incredibili illusioni.

Gaetano Triggiano è oggi considerato uno dei più grandi illusionisti a livello mondiale. Toscano d’origine, ginnasta in gioventù, incanta da anni con i suoi numeri le platee di mezzo mondo, dall’Europa all’Asia, dall’America al Medio Oriente. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali, e vanta collaborazioni con i migliori professionisti dello spettacolo, tra cui Serge Denoncourt, regista del Cirque du Soleil. Consulente artistico di importanti produzioni, è stato anche regista di Panariello Non Esiste e Panariello sotto l’albero, fondendo l’arte magica alla comicità.

“Real Illusion” vanta la direzione artistica di Arturo Brachetti, che commenta Per questa sua ultima creazione mi sono divertito molto a discutere con lui l'ideazione, il suggestivo impianto scenico, lo sviluppo della macchina teatrale. Gaetano ha come sempre dedicato tutta la sua energia a pensare, costruire e metter in scena nuove ambientazioni e coreografie per le sue illusioni, sempre caratterizzate da ritmo incalzante ed energia pura. Per "Real Illusion" abbiamo immaginato un luogo surrealista, come lo scheletro di una fabbrica abbandonata da Gustave Eiffel sulle nubi, una specie di attracco vittoriano sospeso nei cieli, dove persino Giulio Verne avrebbe potuto agganciare una mongolfiera. In questo luogo senza tempo, la magia prende vita e ci abbandoniamo al viaggio di fantasia. Gaetano Triggiano è il timoniere e ci porta, come bambini estasiati e increduli a scoprire emozioni che avevamo dimenticato.”

 

Di seguito le prime date del “Real Illusion Tour 2018”: Anteprima il 24 marzo a Cascina, Pisa (La città del teatro); Roma 27, 28 e 29 marzo (Teatro Brancaccio); Torino 6 aprile (Teatro Colosseo); Milano dal 10 al 15 aprile (Teatro della Luna); Firenze 21 aprile (Teatro Verdi); Bologna 22 aprile (Teatro Il Celebrazioni). I biglietti in vendita su Ticketone.

 

 

Un successo mondiale e senza precedenti per il “David Copperfield europeo” (Ansa)

Lasciatevi stregare (Corriere della Sera)

Verso un magico sogno ad occhi aperti (Il Giorno)

Oltre 220 mila biglietti venduti in Russia (Ansa)

 

Ulteriori informazioni www.gaetanotriggiano.it  

 

 

GAETANO TRIGGIANO “REAL ILLUSION TOUR 2018”

ROMA

Dal 27 al 29 marzo 2018 �“ ore 21.00

Teatro Brancaccio

via Merulana 244

Biglietti da euro 24,50

TORINO

6 Aprile �“ ore 21.00

Teatro Colosseo

Via Madama Cristina, 71

Biglietti da euro 30,60

MILANO

Dal 10 al 14 aprile 2018 alle ore 21.00 �“ Domenica 15 aprile ore 18.00

Teatro della Luna

Via G. Di Vittorio, 6 - Assago,

Biglietti da euro 28,75

FIRENZE

21 Aprile - ore 16:45 e ore 20:35

Teatro Verdi

Via Ghibellina 99

Biglietti da euro 22,50

BOLOGNA

22 Aprile �“ ore 17.00 e ore20:30

Teatro Il Celebrazioni

Via Saragozza, 234,

Biglietti da euro 30,00

 

 

Comunicazione Gaetano Triggiano

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          Daniele Mignardi Promopressagency  

Tel 06 32651758 - info@danielemignardi.it

www.danielemignardi.it

Facebook: Daniele Mignardi Promopressagency

Twitter: @DanieleMignardi 

 

]]>
Comunicato Stampa AiFOS: quindici anni di formazione alla sicurezza Thu, 11 Jan 2018 15:04:13 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465850.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465850.html Ufficio Stampa AiFOS Ufficio Stampa AiFOS

Comunicato Stampa

AiFOS: quindici anni di formazione alla sicurezza sul lavoro

 

Nel 2003 nasceva l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro. Nel suo quindicesimo anniversario un’intervista ricorda come nasce l’associazione e come sia possibile migliorare in concreto la sicurezza nei luoghi di lavoro.

 

Quindici anni di vita sono un traguardo importante per un’associazione che si occupa di prevenzione e sicurezza negli ambienti di vita e lavoro. E lo sono ancor più se questi quindici anni raccontano l’evoluzione in Italia della cultura della sicurezza a partire dalla sua colonna portante: la formazione di tutti gli attori della gestione della salute e sicurezza.

 

Fondata a Brescia nel 2003, l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS) festeggia il suo quindicesimo anniversario ricordando la sua storia, indicando la sua mission e valorizzando sempre più una formazione attenta alle esigenze dei lavoratori; una formazione di qualità che non deve essere intesa come un costo, ma come un fattore di competitività per le aziende.

 

E proprio per raccontare la fondazione dell’Associazione AiFOS nel 2003, ospitiamo una breve intervista a due soci fondatori: il Prof. Rocco Vitale e l’Ing. Paolo Carminati.

 

Come siete arrivati ad occuparvi di sicurezza sul lavoro?

Rocco Vitale: “Ero da poco andato in pensione dalla Regione Lombardia dove avevo ricoperto il ruolo di Direttore Generale della Formazione. Tra le ultime cose fatte, nel campo della sicurezza sul lavoro, dopo aver avviato i primi corsi sul D. Lgs. 626/94, avevo promosso la pubblicazione di un testo legislativo della Direttiva Cantieri (D. Lgs. 494/1996) coordinato con i Decreti 626/1994 e 242/1996. Successivamente, come libero professionista ho iniziato e continuato ad occuparmi di Sicurezza sul Lavoro come docente e come studioso. Nella mia attività di Docente e Formatore ho svolto ed organizzato numerosi corsi per i Coordinatori in fase di Progettazione (CSP) e di Esecuzione (CSE). E nel corso svoltosi nell’anno 1999 mi sono trovato tra gli allievi un giovane Ingegnere, Paolo Carminati”.

 

Paolo Carminati: “Nel 1999 appenato Laureato in Ingegneria Edile al Politecnico di Milano decisi di frequentare il Corso per Coordinatori in fase di Progettazione (CSP) e di Esecuzione (CSE) organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bergamo. Fu una bella esperienza per i Docenti incontrati e per i colleghi Ingegneri conosciuti. Il Docente e Formatore migliore incontrato fu il Prof. Rocco Vitale con la grande capacità di trasmettere la passione per il tema della Salute e Sicurezza sul Lavoro. Sul finire del Corso per Coordinatori fui contattato da una Multinazionale finlandese perché erano alla ricerca di un Coordinatore interno alla propria azienda che potesse gestire la Salute e Sicurezza sul Lavoro a 360° in supporto all’allora Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione. Non ebbi dubbi su chi coinvolgere per primo come Consulente e ricordo ancora a distanza di 18 anni il primo incontro fatto con Rocco negli uffici della Società”.

 

Come siete arrivati a fondare AiFOS?

Vitale e Carminati: “La nostra attività si rivolgeva in due direzioni: all’interno della multinazionale per la formazione e l’aggiornamento del proprio personale sui temi della salute e sicurezza; all’esterno in direzione delle aziende appaltatrici per verificarne la qualificazione professionale ed informare i lavoratori sui rischi e le misure di prevenzione nella realizzazione dei cantieri della telefonia mobile. La formazione del personale riguardava prima di tutto gli adempimenti previsti dall’allora D. Lgs. 626/94. E ci fu di aiuto, in questa circostanza, la pubblicazione di uno dei primi Bandi ISI dell’Inail riguardante la formazione. Eravamo nel 2002 e iniziammo a redigere un progetto ambizioso che, oltre al contributo dell’Inail, prevedeva un sostanzioso impegno economico da parte dell’azienda. Il progetto per il bando ISI si basava su! l caso concreto dei lavori nella telefonia mobile. Venivano progettati differenti percorsi: per il coordinatore di cantiere, per i preposti, per le imprese appaltatrici e per i lavoratori.

A conclusione del percorso, come previsto dal programma, l’Azienda intendeva promuovere e far conoscere il progetto a livello nazionale e si scelse la sede della Fiera di Milano dove per il mese di marzo 2003 era programmata la Fiera denominata “Sicurtech Expo”. Vennero presi i contatti con la Fiera, si prenotò lo stand, si organizzò il convegno, si preparò l’invito.

Ci venne allora chiesto di affidare a qualcuno l’organizzazione dell’evento in quanto non doveva essere la medesima azienda la promotrice di se stessa. Bisognava trovare una Associazione, una Onlus, una Fondazione che si incaricasse di concludere e promuovere pubblicamente il lavoro che noi avevamo svolto all’interno. E tra il Natale del 2002 e l’Epifania del 2003 maturammo l’idea, con alcuni collaboratori del progetto, di costituire una Associazione che promuovesse ed organizzasse il Convegno. Fu redatto uno statuto ed il relativo atto costitutivo che fu registrato all’Agenzia delle Entrate di Milano in data 20 gennaio 2003.

La denominazione dell’Associazione assumeva fin da subito la sua caratteristica principale nel nome in quanto espressione del lavoro svolto e nelle caratteristiche dei prodotti rivolti ai formatori che a loro volta dovevano coinvolgere i lavoratori. Da qui AiFOS: Associazione Italiana Formatori della Sicurezza sul Lavoro”.

 

Come si è evoluta poi l’Associazione?

Vitale e Carminati: “Il convegno era finito, l’attività di monitoraggio aveva coinvolto migliaia di utenti, ed alcuni dati venivano resi noti sul sito dell’AiFOS. Per un po’ non successe nulla, poi iniziarono ad arrivare alcune mail chiedendo informazioni e richieste di ‘come partecipare’. In un primo tempo davamo risposte vaghe, cercando, più che illustrare, di condividere alcune idee e rapportarci con i futuri associati. La pagina di apertura del sito illustrava la nostra idea di associazione: ‘facciamo formazione per una nuova cultura della sicurezza’ ed a seguire gli strumenti da utilizzare che venivano identificati in: ricerca, consulenza, corsi, seminari, editoria, supporti didattici e multimediali. E non è una casualità ma, in questi 15 anni, abbiamo seguito la rotta tracciata. Una cosa era sicura. L’idea di allora è ancora quell! a di oggi che si riassume nel nostro motto: ‘Se ci scambiamo una moneta avremo entrambi una moneta ma se ci scambiano un’idea avremo entrambi due idee’.

In modo semplice eravamo convinti, e lo siamo ancora, che bisogna mettere a disposizione degli altri quello che conosciamo, senza paura che ci copino. Infatti per far crescere dei buoni formatori dobbiamo dare conoscenza, strumenti, capacità, tecniche, ecc. affinché quello che facciamo noi lo possano fare anche loro. Dopo la sua costituzione, tra il 2003 e soprattutto nel 2004, furono due anni di contatti, riunioni informali, colloqui, incontri con tanti soggetti che poi, assieme a noi, contribuiranno a dar vita all’Associazione”.

 

Quale fu, infine, il vero debutto dell’Associazione AiFOS?

Vitale e Carminati: “L’AiFOS fece il suo vero e proprio debutto in occasione della Fiera Ambiente e Lavoro di Modena del 2004. In quella occasione veniva allestito uno spazio proprio di AiFOS che promuoveva l’Albo Nazionale dei Formatori della Sicurezza sul Lavoro. Dal 2003 al 2004 erano iniziate le prime adesioni all’AiFOS che condividevano questa ‘iniziativa innovativa, utile e necessaria, sia per coloro che operano nella formazione nell’ambito specifico della sicurezza sul lavoro sia per aziende ed utenti che hanno sempre più la necessità di conoscere la qualificazione professionale dei formatori’. Una cosa, allora, molto complessa. L’iscrizione all’Albo avveniva in due fasi: la prima fase consisteva nella richiesta di iscrizione, un completo ed esauriente questionario, di circa 10 pagine, cui bisogna rispondere in ogni sua parte Successivamente dopo una attenta analisi delle risposte, ed eventuali verifiche o colloqui con i soggetti interessati veniva inviata la vera e propria Domanda per potersi iscriversi all’Albo”.

 

Vi siete dunque occupati di qualificazione dei formatori molto prima che se ne occupasse la normativa nazionale…

Vitale e Carminati: “Si, siamo stati precursori, forse troppo rigidi ma estremamente seri e professionali, pensando oggi al decreto del 6 maggio 2013 sulla qualificazione dei formatori ed ai Registri Professionali che ne sono derivati”.

 

Il link per conoscere gli eventi e le iniziative organizzate dall’associazione AiFOS: http://www.aifos.org

 

Ricordiamo che AiFOS è poi continuamente cresciuta negli anni, sia a livello di soci che di attività di promozione, formazione e ricerca, e ha assunto nel 2013 la denominazione definitiva “Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro”.

 

Un’associazione che, come ricorda Rocco Vitale, attuale Presidente di AiFOS, ha fornito in questi quindici anni ai formatori gli strumenti per elevare il livello della formazione e ha dunque permesso di “diffondere per tutti una reale cultura della sicurezza e migliorare in concreto la sicurezza nei luoghi di lavoro”.

 

 

Per informazioni e iscrizioni a AiFOS:

Sede nazionale AiFOS: via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia tel.030.6595031 - fax 030.6595040 www.aifos.it - info@aifos.it

 

 

 

11 gennaio 2018

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

Se non vedi la newsletter, clicca qui]]>
com stampa/ METTICI VITA è il nuovo singolo di Filippo Graziani (in radio dal 12/1): una delle canzoni più intime del disco "Sala Giochi" Thu, 11 Jan 2018 10:25:03 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465802.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465802.html Daniele Mignardi promopressagency Daniele Mignardi promopressagency

 

 

 

 

Comunicato stampa

 

 

FILIPPO GRAZIANI

ARRIVA IN RADIO “METTICI VITA”

 

da venerdì 12 gennaio 2018

 

 

cover_mettici_vita_WEB

 

IL BRANO E’ IL NUOVO SINGOLO ESTRATTO DA 

“SALA GIOCHI” L’ULTIMO ALBUM DI INEDITI DELL’ARTISTA

 

 

METTICI VITA è il nuovo singolo estratto da “Sala Giochi” (Farn Music/Universal Music Italia) – l’ultimo disco di inediti di Filippo Graziani, figlio dell’indimenticato Ivan.

 

Secondo album per l’Artista Targa Tenco (ricevuta due anni fa con l’album d’esordio, “Le cose belle”) - dopo il successo e il consenso dei fan ottenuto con gli “apripista” del nuovo progetto discografico, Credi in me, Esplodere e Appartiene a te – Filippo Graziani ora propone un gran bel brano dal titolo emblematico “Mettici vita”, in radio del 12 gennaio.

 

METTICI VITA: Il pianoforte ci proietta dentro una delle canzoni più intime del disco. Il crescendo è ispirato, come pure le parole che esortano a un cambio di passo. O anche solo a provarci, che nel suo piccolo sarebbe già una rivoluzione. Traccia che difficilmente vi lascerà indifferenti.

 

Una profonda analisi da parte dell’artista che ci parla del suo mondo: un bilancio della sua esistenza, soprattutto quando canta: “Ci metto vita/ in ogni istante/ in ogni nota/ in ogni gesto che dedico a te”. Ed è così che questo nuovo singolo diventa un vero e proprio “inno alla vita” che, nonostante difficoltà e momenti bui, scorre “senza padrone” ed è una “luce che sta sempre accesa”.

 

Il brano è anche un videoclip. Vivere con passione ogni istante a proprio disposizione. "In tempi incerti di psicosi collettiva, quali quelli che stiamo vivendo, con la paura del terrorismo e con la crisi, soprattutto di valori, per un artista giovane diventa un mantra scrivere canzoni ripetendo Metterci Vita, anche fosse solo un tentativo, e non parafraso a caso i titoli delle mie canzoni".

 

Comunicazione Filippo Graziani

Daniele Mignardi Promopressagency

info@danielemignardi.it  – www.danielemignardi.it

Facebook: Daniele Mignardi Promopressagency-Twitter: @DanieleMignardi

 

Promozione radio

Poalo di Pirro

paolo.dipirro@mail.com - www.paolodipirro.eu

]]>
7° Concorso Poesia Inedita Nuova Acropoli Sat, 06 Jan 2018 16:33:56 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465221.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465221.html Nuova Acropoli - Pescara Nuova Acropoli - Pescara Buonasera,
in allegato comunicato stampa.

Saluti
Nuova Acropoli

Virus-free. www.avast.com
]]>
Obiettivi e filtri fotografici, Reportage: Baloons, La gestione del colore in Photoshop, Sigma Photo Pro 6.5.5, Il servizio Lenstag, La nostra promozione "Nuovo anno". Fri, 05 Jan 2018 13:07:04 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465125.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465125.html polliniphotolab polliniphotolab News e promozioni fotografiche del Pollini Photo Laboratory.
Pollini Photo Laboratory Titolo news

 

Data News

Obiettivi fotografici ed accessori

Reportage: Baloons

La gestione del colore in Photoshop

Sigma Photo Pro 6.5.5

Lenstag: il servizio per la tua fotocamera!

 

Promozione Nuovo Anno Pollini Photo Laboratory

 

Listino Prezzi

Consiglia il Pollini Photo Lab ad amici e colleghi!

I nostri reportages su Flickr

 

Restauro foto d'epoca

 

Seguici anche su:

Feed polliniphotolab
Google Polliniphotolab
Twitter polliniphotolab
Pinterest polliniphotolab
Mail polliniphotolab

 

LinkedIn polliniphotolab

Pollini Photo Laboratory
Fotografia naturalistica & street photography
Post produzione fotografica, restauro foto d'epoca, web design & Seo Service

cell: +39/3342295051
studio: 06/96845558

https://www.polliniphotolab.com
info@polliniphotolab.com

Skype: polliniphotolab (su appuntamento)

 

Apple certified pro Aperture 3 Marco Pollini

 

I nostri riferimenti:

Marco Pollini photographer
Pollini Photo Laboratory SEO Roma
Studio 06/96845558 - Cell +39/3342295051
Zona: Monte Mario, Balduina, Roma, Italia

P.Iva 10624081005

Orari: lun - ven 10:00 - 18:00 , sab 10:00 - 13:00 su appuntamento.

 

Privacy Policy

 

 

Visualizza questa email nel tuo browser
Questa mail ti è stata inviata perché hai deciso di iscriverti alla newsletter del Pollini Photo Laboratory. Qualora tu stia ricevendo per sbaglio i nostri aggiornamenti o più semplicemente tu voglia cancellarti dalla nostra lista, puoi farlo! Se non desideri ricevere più email, puoi cancellarti qui
Questo messaggio è stato inviato a pubblica@comunicati.net da info@polliniphotolab.com
Zona Monte Mario, Balduina, Roma, Italia


Cancellati da tutte le mailing list Cancellati | Gestione Sottoscrizione | Inoltra Mail | Segnala Abuso
]]>
com stampa/ Il compositore GABRIELE CIAMPI a New York per i GRAMMY AWARDS (28/01) e poi al via il tour internazionale da Los Angeles Fri, 05 Jan 2018 12:02:18 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465107.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465107.html Daniele Mignardi promopressagency Daniele Mignardi promopressagency

Comunicato Stampa

 

IL COMPOSITORE GABRIELE CIAMPI

A NEW YORK PER I GRAMMY AWARDS (il 28/01)

E POI IL TOUR INTERNAZIONALE

 

Il maestro si esibirà al The Broad Stage di Los Angeles, dove dirigerà la celebre Santa Monica Symphony Orchestra

Tornerà in Italia dove nell’autunno 2018 concluderà il suo tour con un evento imperdibile al Teatro Dal Verme di Milano insieme all’Orchestra dei Pomeriggi Musicali

 

PERIODO D’ORO PER IL MAESTRO DOPO IL SOLD OUT

DEL CONCERTO DI CAPODANNO A ROMA

 

http://content.comunicati.net/allegati/199476/Gabriele Ciampi_Auditorium Parco della Musica 2018.jpgimage002.jpg@01D3854D.5BCB6A30

 

Dopo il tutto esaurito ottenuto al Parco della Musica di Roma con il concerto di Capodanno - ha stregato la Città eterna ed è stato molto apprezzato dalla critica e dai tantissimi amanti della musica - il maestro Gabriele Ciampi si prepara a nuove sfide professionali: il 28 gennaio, infatti, sarà a New York in giuria della 60esima edizione dei Grammy Awards e poi, il tour internazionale (partito lo scorso marzo dall'Ambasciata d'Italia di Washington accompagnato dalla prestigiosa National Symphony Orchestra): il compositore dirigerà la celebre Santa Monica Symphony Orchestra al The Broad Stage di Los Angeles. Tornerà poi in Italia dove nell’autunno 2018 concluderà il suo tour internazionale con un evento impedibile al Teatro Dal Verme di Milano insieme all’Orchestra dei Pomeriggi Musicali.

 

Un periodo d’oro per il compositore romano apprezzato dai grandi della Terra: ha suonato per gli Obama alla Casa Bianca, su invito della ex First Lady, ha incontrato Papa Francesco e sarà l’unico a rappresentare l’Italia nella giuria dei prestigiosi Grammy Awards 2018. Uno dei premi piú importanti degli USA, riconoscimento che ogni anno incorona i protagonisti del setttore musicale, è generalmente considerato come gli “Oscar della Musica”. La cerimonia si svolgerà il 28 gennaio 2018 al Madison Square Garden di New York.

 

“Da compositore italiano sono orgoglioso dell'invito ricevuto dalla Recording Academy e questo fa capire quanto considerazione ci sia per la nostra tradizione musicale e per in nostri artisti dichiara Gabriele Ciampi. Pensando ai prossimi Grammy Awards, Oscar della Musica, e al processo di selezione delle canzoni arrivate in nomination, non posso non immaginare in futuro un procedimento simile per Sanremo, patrimonio Nazionale e Oscar della musica Italiana. Sono molto affezionato a questa competizione che da decenni promuove la musica italiana nel mondo. Sono davvero contento della scelta di Claudio Baglioni, un direttore artistico e artista in grado di comprendere al meglio il mondo che circonda interpreti e autori. Siamo entrati in una nuova fase, la Rai con questa scelta ha dimostrato volontà al cambiamento, un cambiamento che è sinonimo di evoluzione, dando maggior spazio alla musica originale attraverso l’eliminazione delle cover. Mi auguro che in futuro il sistema della giuria e della votazione possa subire una evoluzione e che si arrivi presto ad una giuria tecnica composta esclusivamente da professionisti del settore musicale scelti mediante rigidi criteri di selezione”.

 

 

Facebook_iconhttp://www.sporteconomy.it/sitestorage/twitter.pngUnknown-2Unknown

Tendenze social: #The5thYearTour #GabrieleCiampi #GrammyAwards2018

Condividi ora sui tuoi social @gciampimusic @GCiampiMusic @gciampimusic

Guarda ed ascolta sui canali ufficiali di YouTube: “Gabriele Ciampi”

 

 

Comunicazione Gabriele Ciampi

Daniele Mignardi Promopressagency

info@danielemignardi.it - 06 32651758

 

Booking e Management:

Ilaria Caja - eventi@itavia.eu

]]>
com stampa/ LA BEFANA ARRIVA AL REGNO DI NATALE DEL LUNEUR PARK: DA OGGI FINO A DOMENICA dolci sorprese per tutti i bimbi Thu, 04 Jan 2018 15:03:28 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465030.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465030.html Daniele Mignardi promopressagency Daniele Mignardi promopressagency

Loghino

 

Comunicato Stampa

 

LA BEFANA

ARRIVA AL LUNEUR PARK

PER REGALARE DOLCI SORPRESE A TUTTI I BAMBINI

 

DA OGGI, 4/1 A DOMENICA 7/1

 

Luneur-Park_Regno-di-Natale-Natale5-(18)

 

Dal oggi, 4/1 a domenica 7/1, la Befana arriva nel Regno di Natale del Luneur Park.

 

In groppa alla sua scopa e carica di doni, aspetta tutti i bambini per regalare tante dolci sorprese, aiutata dall’immancabile mascotte “combinaguai” Pepe, da un simpaticissimo Pupazzo di Neve e da un gigante Orso Polare.

 

Insieme a loro ci saranno Gufi e Civette, e tutti i magici personaggi che animano il Regno di Natale come non lo avete mai visto: magici folletti, scatenati elfi, imponenti schiaccianoci.

 

Dal giorno della sua inaugurazione, sabato 18 novembre, ad oggi, il Regno di Natale si è confermato l’evento delle festività, qualcosa che a Roma non si era mai visto: già migliaia di persone hanno visitato il meraviglioso Regno e hanno potuto apprezzare spettacoli ed installazioni mozzafiato per un’atmosfera magica, capace di far sognare i bimbi e di far tornare piccoli i loro genitori. Uno spazio di 2600 metri quadrati allestito nel cuore del Luneur, il parco divertimenti più antico d’Italia.

 

Tre strutture scenografiche, per regalare un’esperienza magica al di fuori dello spazio e del tempo, collegate da un percorso incantato ricco di sorprese e completamente imbiancato dalla neve, attraverso il quale si potrà entrare nelle stanze segrete di Babbo Natale. Moderne ed avanzate tecnologie si uniranno al tradizionale calore del villaggio di Natale e a suggestive installazioni: un’avventura unica e spettacolare da vivere.

 

Tre strutture scenografiche - al coperto - per regalare un’esperienza magica al di fuori dello spazio e del tempo, collegate da un percorso incantato ricco di sorprese. Moderne ed avanzate tecnologie si uniranno al tradizionale calore del villaggio di Natale e a suggestive installazioni: un’avventura unica e spettacolare da vivere.

 

Info: www.luneurpark.it/befana

 

Link download immagini: http://bit.ly/2jlyu0k

 

L’accesso al Regno di Natale è incluso nel Biglietto Giostre illimitate da 18€.

Acquistando il solo biglietto d’ingresso al Parco da 2,50€ è possibile accedere al Regno di Natale ricaricando il braccialetto con 10 Lunalire, pari a 10€.

I prezzi si intendono per persona, adulti e bambini.

 

Luneur Park 
Via delle Tre Fontane 100, 00144 Roma

www.luneurpark.it

www.facebook.com/LuneurPark                                                     

 

Comunicazione

Daniele Mignardi Promopressagency

info@danielemignardi.it - 06 32651758

www.danielemignardi.it

 

]]>
Conf stampa/ Sanremo 2018: presentazione del 68˚ FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA (9/1 - ore 12:30, Teatro del Casinò) Thu, 04 Jan 2018 12:09:20 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465008.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/465008.html Daniele Mignardi promopressagency Daniele Mignardi promopressagency

Riceviamo dall’ufficio stampa Rai e inoltriamo

 

 

Martedì 9 gennaio

 

Ore 12.30 Teatro del Casinò di Sanremo

 

Conferenza stampa per la presentazione del

 

68˚FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA

 

In onda su Rai1, il 6, 7, 8, 9, e 10 febbraio 2018

 

E’ richiesta la conferma entro e non oltre lunedì 8 gennaio  

all’ indirizzo mail iniziative@rai.it

 

 

http://www.ufficiostampa.rai.it/dl/UfficioStampa/Articoli/68FESTIVAL-DELLA-CANZONE-ITALIANA-e85a69c1-5b93-47da-a1a0-0dafcea574b5.html

 

 

 

Daniele Mignardi Promopressagency

Via G.Nicotera, 29 00195  Roma (Italy)
Tel +39 06 32651758 r.a. - info@danielemignardi.it

logo ufficio_2013.jpg

Social: Daniele Mignardi Promopressagency - @DanieleMignardi
Official web: www.danielemignardi.it

 

]]>
[comunicati] LO STORICO CAFFE’ CENTRALE DI MATERA CAMBIA GE STIONE DOPO 54 ANNI Tue, 02 Jan 2018 19:08:42 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/464890.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/464890.html Martemix Press & Design Martemix Press & Design LO STORICO CAFFE’ CENTRALE DI MATERA CAMBIA GESTIONE DOPO 54 ANNI
Lo storico Caffè Centrale di Matera, in piazza Vittorio Veneto 8, cambia gestione dopo 54 anni. Lo scorso 31 dicembre c’è stato il passaggio di consegne dai fratelli Giuseppe e Damiano Montemurro che lo hanno gestito per oltre mezzo secolo, al nuovo proprietario, l’imprenditore materano Vincenzo Schiavone. A prendere il testimone del rinomato Caffè Centrale che è attivo, ininterrottamente, dagli anni ‘30 del secolo scorso saranno i due figli di Schiavone, i gemelli Angelo e Lorenzo. Appena ventiduenni i fratelli Schiavone terranno viva la tradizione di questo bar che conserva tutto il fascino dei caffè storici italiani. Damiano il più giovane dei fratelli Montemurro continuerà ancora per una anno ad affiancare nel bar i fratelli Schiavone per insegnare loro tutti i segreti di un buon caffè. Giuseppe Montemurro invece, ad 80 anni si godrà finalmente la pensione dopo aver servito con professionalità centinaia di migliaia di caffè in 54 anni.
Tanti i nomi di artisti, intellettuali, imprenditori, attori e politici che, in oltre 80 anni, si sono fermati nel cuore di Matera a sorseggiare un caffè, un drink, un aperitivo e a gustare un aperitivo o un gelato. Caratterizzato dalla sua posizione ad angolo con doppio ingresso, il Caffè Centrale continuerà ad essere una imperdibile sosta per turisti e materani, con l’atmosfera cordiale che da sempre caratterizza questa icona del centro di Matera.

Matera, 2 gennaio 2018

Nella foto il passaggio di consegne dai fratelli Montemurro ai fratelli Schiavone



]]>
com stampa/ Capodanno, le magie di Triggiano a “Le plus grande cabaret du monde”. A seguire, il nuovo tour italiano Fri, 29 Dec 2017 11:10:50 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/464672.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/464672.html Daniele Mignardi promopressagency Daniele Mignardi promopressagency

logo

Comunicato stampa

GAETANO TRIGGIANO

“REAL ILLUSION”

 Un nuovo modo di fare magia. Una vera esperienza emozionale

 

IL NUOVO TOUR ITALIANO DEL RE DEGLI ILLUSIONISTI

 

Insieme ad altre star internazionali, Triggiano sarà l’unico artista italiano protagonista su France 2 del Capodanno d’Oltralpe

 

 

Immagini video dello spettacolo al seguente link https://www.youtube.com/watch?v=f1KzHDipvvc

Foto in alta risoluzione scaricabili al seguente link https://we.tl/8VzO9r2q9k

 

 

Noto come il David Copperfield europeo, Gaetano Triggiano è uno dei più grandi illusionisti a livello mondiale. Il nuovo tour italiano “Real Illusion” partirà a marzo, dopo il debutto in Russia e in Germania, e dopo essere stato ospite a France 2 per i festeggiamenti del Capodanno, dove Triggiano si esibirà a fianco dei più grandi artisti internazionali nel programma “Le plus grand cabaret du monde” (il più importante varietà francese in onda da vent’anni sulla rete televisiva di stato il sabato sera in prima serata).

Il re degli illusionisti giungerà poi nella capitale - da dove prenderà il via il nuovo tour italiano, dopo il grande successo riscosso nel 2015 - per tre appassionanti show al Teatro Brancaccio di Roma, dal 27 al 29 marzo 2018. Tra le altre date anche Milano, con sei spettacoli dal 10 al 15 aprile al Teatro della Luna di Assago. Il calendario completo verrà reso noto a breve.

 

Può l’illusionismo andare oltre il mero stupore così da guidare il pubblico in un reale processo emozionale? E’ partendo da questa idea che Gaetano Triggiano ha concepito “Real Illusion”: un nuovo modo di fare magia, dove le illusioni non sono più elementi a sé stanti, ma inglobati in un linguaggio teatrale. Professionista quasi maniacale, con un continuo lavoro di perfezionamento e di ricerca, di studio e progettazione, Triggiano continua a stupire il pubblico creando le illusioni più strabilianti.

 

Mistero, energia, rapidità, forza, passione, poesia, e soprattutto magia, saranno gli ingredienti di questo sorprendente spettacolo di altissimo livello internazionale, uno show di effetti speciali e grandi illusioni che trasporterà il pubblico in un mondo in cui ogni limite razionale è superato e dove le leggi della fisica sono completamente stravolte. Sul palco tutta l’abilità dell’artista che darà  vita a situazioni surreali attraverso apparizioni, colpi di scena e trasformazioni ad una  velocità estrema, garantendo un’esperienza coinvolgente e spettacolare. Storie avventurose, momenti di alta tensione ma anche brillanti e divertenti tra le sue più grandi ed incredibili illusioni.

 

“Real Illusion” vanta la direzione artistica di Arturo Brachetti, che commenta Per questa sua ultima creazione mi sono divertito molto a discutere con lui l'ideazione, il suggestivo impianto scenico, lo sviluppo della macchina teatrale. Gaetano ha come sempre dedicato tutta la sua energia a pensare, costruire e metter in scena nuove ambientazioni e coreografie per le sue illusioni, sempre caratterizzate da ritmo incalzante ed energia pura. Per "Real Illusion" abbiamo immaginato un luogo surrealista, come lo scheletro di una fabbrica abbandonata da Gustave Eiffel sulle nubi, una specie di attracco vittoriano sospeso nei cieli, dove persino Giulio Verne avrebbe potuto agganciare una mongolfiera. In questo luogo senza tempo, la magia prende vita e ci abbandoniamo al viaggio di fantasia. Gaetano Triggiano è il timoniere e ci porta, come bambini estasiati e increduli a scoprire emozioni che avevamo dimenticato.”

 

Gaetano Triggiano è oggi considerato uno dei più grandi illusionisti a livello mondiale. Toscano d’origine, ginnasta in gioventù, incanta da anni con i suoi numeri le platee di mezzo mondo, dall’Europa all’Asia, dall’America al Medio Oriente. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali, e vanta collaborazioni con i migliori professionisti dello spettacolo, tra cui Serge Denoncourt, regista del Cirque du Soleil. Consulente artistico di importanti produzioni, è stato anche regista di Panariello Non Esiste e Panariello sotto l’albero, fondendo l’arte magica alla comicità.

 

Un successo mondiale e senza precedenti per il “David Copperfield europeo” (Ansa)

Lasciatevi stregare (Corriere della Sera)

Verso un magico sogno ad occhi aperti (Il Giorno)

Oltre 220 mila biglietti venduti in Russia (Ansa)

 

Ulteriori informazioni www.gaetanotriggiano.it  

 

 

GAETANO TRIGGIANO “REAL ILLUSION”

Dal 27 al 29 marzo 2018 �“ ore 21.00

Teatro Brancaccio, via Merulana 244, ROMA

Biglietti da euro 24,50 a euro 52,00

Dal 10 al 14 aprile 2018 alle ore 21.00 �“ Domenica 15 aprile ore 18.00

Teatro della Luna, Via G. Di Vittorio, 6 - Assago, MILANO

Biglietti da euro 28,75 a euro 51,75

Prevendite su Ticketone

 

 

 

Comunicazione Gaetano Triggiano

                Daniele Mignardi Promopressagency     

Tel 06 32651758 - info@danielemignardi.it

www.danielemignardi.it

Facebook: Daniele Mignardi Promopressagency

Twitter: @DanieleMignardi

 

]]>
com stampa/ ALEXIA protagonista del CAPODANNO su CANALE 5 Thu, 28 Dec 2017 12:18:06 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/464580.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/464580.html Daniele Mignardi promopressagency Daniele Mignardi promopressagency

Comunicato stampa

 

ALEXIA

a CAPODANNO IN MUSICA

 

http://content.comunicati.net/allegati/199232/com stampa Alexia Capodanno 2017.pdfimage001.png@01D37FCF.6709A700

 

L’artista sarà protagonista dell’evento musicale del 31 dicembre

in diretta su CANALE 5, RADIO 105, R101 e RADIO SUBASIO

 

 

Non è solo impegnata in giro per l'Italia e per il mondo con i suoi concerti ma è anche richiestissima in tv. Alexia sarà protagonista di Capodanno in Musica, la serata-evento che si terrà all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno a Bologna e che verrà trasmessa in diretta su Canale 5 (e in contemporanea anche su Radio 105, R101 e Radio Subasio), il 31 dicembre dalle ore 21.00.

 

L’artista spezzina, una delle voci più belle e potenti del panorama italiano, accompagnerà il pubblico presente e quello da casa nei festeggiamenti di questo Capodanno, travolgendolo con il suo stile unico in cui energia, grinta e dolcezza si intrecciano in modo inconfondibile. Alexia eseguirà brani dal suo repertorio e canzoni tratte dall’ultimo album “Quell’altra”, il tredicesimo della sua carriera, frutto di una ritrovata libertà espressiva e di un “riprogettarsi” a 50 anni: “Adesso ho un’idea elastica della vita e dell’età - racconta Alexia - penso che il cambiamento possa arrivare in ogni momento, basta coglierlo, scegliendo tra le infinite chance della vita”.

 

Alexia è nel pieno dei festeggiamenti per il suo ventennale di carriera, una carriera iniziata giovanissima e fatta di successi e numeri da capogiro (ha venduto 5 milioni di album in tutto il mondo, conquistando 8 Dischi d’Oro e 2 di Platino): un voluminoso diario di bordo costellato di immagini, ricordi, e di una straordinaria serie hit nazionali e internazionali.

 

 

Sito ufficiale: www.alexiaofficial.com

Pagina Facebook: www.facebook.com/alexia.social?fref=ts

 

 

 

Comunicazione Alexia:

Daniele Mignardi Promopressagency

Tel. 06.32651758 r.a.

rif. Vincenza Petta

info@danielemignardi.itwww.danielemignardi.it

 

]]>
com stampa/ Il compositore CIAMPI torna in Italia (5° Capodanno live a Roma!!) e poi USA per i GRAMMY AWARDS 2018 (28/1 - New York) Wed, 27 Dec 2017 14:48:12 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/464511.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/464511.html Daniele Mignardi promopressagency Daniele Mignardi promopressagency

Comunicato stampa

 

L'Italia è la sua casa. L'America è il sogno musicale che si realizza

GABRIELE CIAMPI TORNA A ROMA

IN CONCERTO A CAPODANNO, PER I 5 ANNI DI CARRIERA LIVE

(1 gennaio 2018 all’ Auditorium Parco della Musica)

 

Eccellenza italiana nel mondo

IL MAESTRO SARA’ IN GIURIA AI GRAMMY AWARDS 2018

(28 gennaio 2018 al Madison Square Garden a New York)

 

“RAPPRESENTO L’ITALIA ALLA 60 EDIZIONE

DEGLI “OSCAR DELLA MUSICA”

 

http://content.comunicati.net/allegati/199206/image002.jpg

 

 L'Italia è casa. L'America è il sogno musicale che si realizza. Ma il cuore batte sempre dove sono le radici.

Il Maestro Gabriele Ciampi torna a Roma con "THE 5TH YEAR TOUR" e, per l'occasione - festeggia i suoi "primi" cinque anni di attività live in giro per il mondo. Il compositore e direttore d'orchestra sarà all'Auditorium Parco della Musica il giorno di Capodanno (Sala Petrassi, ore 18).

È la quinta volta consecutiva per il Maestro e per la sua CentOrchestra: “Un motivo d'orgoglio a conferma dell'amore profondo che mi lega alla "mia" città natale”.

 

Il 2018 per il compositore si apre con un’altra gran bella “soddisfazione”: Ciampi, infatti, è confermato in giuria della 60esima edizione dei GRAMMY AWARDS. Uno dei premi piú prestigiosi degli USA, riconoscimento che ogni anno incorona i protagonisti del setttore musicale, è generalmente considerato come gli “Oscar della Musica. La cerimonia si svolgerà il 28 gennaio 2018 al Madison Square Garden di New York.

 

“Essere stato invitato dalla Recording Academy a partecipare alle votazioni dei prossimi Grammy Awards è una grande responsabilità - dichiara Gabriele Ciampi. Mi ha colpito il processo estremamente selettivo attraverso il quale viene composta la giuria, tutta di natura tecnica. Le categorie principali per cui voterò sono: Record of the Year, Album of the Year, Song of the Year e Best New Artist. Il giudizio si baserà sull’aspetto armonico-melodico-ritmico. Si pensa erroneamente che il Grammy sia riservato a grandi nomi dell'industria discografica e invece no. Il Grammy è per emergenti, quindi, tutto ciò che ha qualità può emergere tra 20mila titoli che si ricevono ogni anno fino ad arrivare alla nomination".

 

E, pensando all’Italia, aggiunge: “Anche Sanremo, che considero da sempre gli Oscar della Musica Italiana ha grandi potenzialità ed è un nostro patrimonio da tutelare e difendere. Mi chiedo come potrebbe diventare in futuro questa competizione canora utilizzando regole simili a quelle utilizzate dai Grammy Awards per quanto riguarda la selezione dei brani e la scelta della giuria. Sono sicuro che quest'anno, con un direttore artistico e artista allo stesso tempo, ci sarà ancora più attenzione alla qualità dei brani proposti e alla scelta dei membri della giuria”.

 

Gabriele Ciampi è stato il primo compositore italiano ad eseguire la propria musica alla Casa Bianca su invito dalla First Lady Michele Obama per il “White House for Holidays, unico italiano nella storia a dirigere alla Casa Bianca. L’anno scorso è stato ricevuto in Vaticano da Papa Francesco, ad un mese dal suo nuovo album, uscito in tutto il mondo, “In Dreams Awake” (Universal Music).

 

Il compositore festeggia un primo record: 5 anni di concerti live sparsi per il mondo. “THE 5TH YEAR TOUR” è partito la scorsa primavera dall’Ambasciata d’Italia di Washington accompagnato dalla prestigiosa National Symphony Orchestra e ora si avvicina alla data di Roma - il 1 gennaio 2018 per il quinto anno consecutivo il Maestro suonerà all’Auditorium Parco della Musica. Dopo il concerto di Capodanno nella sua città natale, a primavera 2018 il giovane compositore suonerà al The Broad Stage di Los Angeles, dove dirigerà la celebre Santa Monica Symphony Orchestra per poi ritornare in Italia dove in autunno 2018 si concluderà il suo tour internazionale: al Teatro Dal Verme di Milano insieme all'Orchestra dei Pomeriggi Musicali.

 

Il grande ritorno a Roma sarà un’occasione speciale per la quale l'artista ancora una volta salirà sul palco insieme alla sua “CentOrchestra”. Il Maestro ha composto un concerto per arpa e orchestra, di cui verrà eseguito il II Movimento. L'arpa, uno strumento utilizzato raramente in orchestra, specialmente come solista, ma con grandi potenzialità espressive, in questo caso si confronterà con l'orchestra composta da 40 elementi. In scaletta, oltre alle composizioni inedite, sono previsti i brani più celebri tratti dagli ultimi due album pubblicati: “In Dreams Awake” (2016) e “The Minimalist Evolution” (2014). 

 

L’appuntamento con Gabriele Ciampi è per il 1 gennaio 2018 all'Auditorium Parco della Musica (ore 18.00). I biglietti sono disponibili su Ticketone.it e nei punti di vendita ufficiali.

 

 

Facebook_iconhttp://content.comunicati.net/allegati/199208/image010.pngUnknown-2Unknown

Tendenze social: #GabrieleCiampi #GrammyAwards2018 #The5thYearTour

Condividi ora sui tuoi social @gciampimusic @GCiampiMusic @gciampimusic

Guarda ed ascolta sui canali ufficiali di YouTube: “Gabriele Ciampi”

 

 

Comunicazione Gabriele Ciampi

Daniele Mignardi Promopressagency

info@danielemignardi.it - 06 32651758

 

Booking e Management:

Ilaria Caja - eventi@itavia.eu

]]>
Buon Natale Fri, 22 Dec 2017 15:42:51 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/464423.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/464423.html Daniele Mignardi promopressagency Daniele Mignardi promopressagency

DM.png

 

 

Daniele Mignardi Promopressagency
Via G.Nicotera, 29  00195  Roma (Italy)
Tel. 06 32651758 r.a. - info@danielemignardi.it

www.danielemignardi.it

]]>
com stampa/ IL NUOVO TOUR ITALIANO DEL RE DEGLI ILLUSIONISTI GAETANO TRIGGIANO Thu, 21 Dec 2017 11:00:49 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/464284.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/464284.html Daniele Mignardi promopressagency Daniele Mignardi promopressagency

logo

Comunicato stampa

GAETANO TRIGGIANO

“REAL ILLUSION”

 Un nuovo modo di fare magia. Una vera esperienza emozionale

 

Il nuovo tour italiano del re degli illusionisti

 

Insieme ad altre star internazionali, Triggiano sarà l’unico artista italiano protagonista su France 2 del Capodanno d’Oltralpe

 

Immagini video dello spettacolo al seguente link https://www.youtube.com/watch?v=f1KzHDipvvc

Foto in alta risoluzione scaricabili al seguente link https://we.tl/8VzO9r2q9k

 

 

Noto come il David Copperfield europeo, Gaetano Triggiano è uno dei più grandi illusionisti a livello mondiale. Il nuovo tour italiano “Real Illusion” partirà a marzo, dopo il debutto in Russia e in Germania, e dopo essere stato ospite a France 2 per i festeggiamenti del Capodanno, dove Triggiano si esibirà a fianco dei più grandi artisti internazionali nel programma “Le plus grand cabaret du monde” (il più importante varietà francese in onda da vent’anni sulla rete televisiva di stato il sabato sera in prima serata).

Il re degli illusionisti giungerà poi nella capitale - da dove prenderà il via il nuovo tour italiano, dopo il grande successo riscosso nel 2015 - per tre appassionanti show al Teatro Brancaccio di Roma, dal 27 al 29 marzo 2018. Tra le altre date anche Milano, con sei spettacoli dal 10 al 15 aprile al Teatro della Luna di Assago. Il calendario completo verrà reso noto a breve.

 

Può l’illusionismo andare oltre il mero stupore così da guidare il pubblico in un reale processo emozionale? E’ partendo da questa idea che Gaetano Triggiano ha concepito “Real Illusion”: un nuovo modo di fare magia, dove le illusioni non sono più elementi a sé stanti, ma inglobati in un linguaggio teatrale. Professionista quasi maniacale, con un continuo lavoro di perfezionamento e di ricerca, di studio e progettazione, Triggiano continua a stupire il pubblico creando le illusioni più strabilianti.

 

Mistero, energia, rapidità, forza, passione, poesia, e soprattutto magia, saranno gli ingredienti di questo sorprendente spettacolo di altissimo livello internazionale, uno show di effetti speciali e grandi illusioni che trasporterà il pubblico in un mondo in cui ogni limite razionale è superato e dove le leggi della fisica sono completamente stravolte. Sul palco tutta l’abilità dell’artista che darà  vita a situazioni surreali attraverso apparizioni, colpi di scena e trasformazioni ad una  velocità estrema, garantendo un’esperienza coinvolgente e spettacolare. Storie avventurose, momenti di alta tensione ma anche brillanti e divertenti tra le sue più grandi ed incredibili illusioni.

 

“Real Illusion” vanta la direzione artistica di Arturo Brachetti, che commenta Per questa sua ultima creazione mi sono divertito molto a discutere con lui l'ideazione, il suggestivo impianto scenico, lo sviluppo della macchina teatrale. Gaetano ha come sempre dedicato tutta la sua energia a pensare, costruire e metter in scena nuove ambientazioni e coreografie per le sue illusioni, sempre caratterizzate da ritmo incalzante ed energia pura. Per "Real Illusion" abbiamo immaginato un luogo surrealista, come lo scheletro di una fabbrica abbandonata da Gustave Eiffel sulle nubi, una specie di attracco vittoriano sospeso nei cieli, dove persino Giulio Verne avrebbe potuto agganciare una mongolfiera. In questo luogo senza tempo, la magia prende vita e ci abbandoniamo al viaggio di fantasia. Gaetano Triggiano è il timoniere e ci porta, come bambini estasiati e increduli a scoprire emozioni che avevamo dimenticato.”

 

Gaetano Triggiano è oggi considerato uno dei più grandi illusionisti a livello mondiale. Toscano d’origine, ginnasta in gioventù, incanta da anni con i suoi numeri le platee di mezzo mondo, dall’Europa all’Asia, dall’America al Medio Oriente. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali, e vanta collaborazioni con i migliori professionisti dello spettacolo, tra cui Serge Denoncourt, regista del Cirque du Soleil. Consulente artistico di importanti produzioni, è stato anche regista di Panariello Non Esiste e Panariello sotto l’albero, fondendo l’arte magica alla comicità.

 

Un successo mondiale e senza precedenti per il “David Copperfield europeo” (Ansa)

Lasciatevi stregare (Corriere della Sera)

Verso un magico sogno ad occhi aperti (Il Giorno)

Oltre 220 mila biglietti venduti in Russia (Ansa)

 

Ulteriori informazioni www.gaetanotriggiano.it  

 

 

GAETANO TRIGGIANO “REAL ILLUSION”

Dal 27 al 29 marzo 2018 �“ ore 21.00

Teatro Brancaccio, via Merulana 244, ROMA

Biglietti da euro 24,50 a euro 52,00

Dal 10 al 14 aprile 2018 alle ore 21.00 �“ Domenica 15 aprile ore 18.00

Teatro della Luna, Via G. Di Vittorio, 6 - Assago, MILANO

Biglietti da euro 28,75 a euro 51,75

Prevendite su Ticketone

 

 

 

Comunicazione Gaetano Triggiano

                Daniele Mignardi Promopressagency     

Tel 06 32651758 - info@danielemignardi.it

www.danielemignardi.it

Facebook: Daniele Mignardi Promopressagency

Twitter: @DanieleMignardi

 

]]>
nota per la stampa: Carlo Conti farà "Corrida" in TV e su Radio2 Tue, 19 Dec 2017 18:27:36 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/varie/464178.html http://content.comunicati.net/comunicati/varie/464178.html Daniele Mignardi promopressagency Daniele Mignardi promopressagency

Inoltriamo take di agenzie LaPresse e ANSA:

TOP Rai, Orfeo: Conti farà 'Corrida' su Radio2 prima di approdo trasmissione in Tv

Roma, 19 dic. (LaPresse) - "Carlo Conti resterà alla radio. Siamo riusciti a convincerlo ad avere una trasformazione. Da direttore artistico di Radio Rai, dove ha completato il suo percorso, tornerà artista nel senso che la 'Corrida' che tornerà in Tv in primavera comincerà proprio su Radio2 prima della trasmissione Tv che ci auguriamo avrà lo stesso successo di tutte le trasmissioni di Carlo". Lo annuncia il dg della Rai, Mario Orfeo, nel corso della conferenza stampa di presentazione di RaiPlay Radio. "La Corrida - aggiunge Carlo Conti - è nata 50 anni fa in radio ed è bello riportarla a casa". 

 

Rai: Orfeo, Conti farà la Corrida su Radio2 poi in tv

(ANSA) - ROMA, 19 DIC - "Carlo Conti resterà alla radio.

Siamo riusciti a convincerlo ad avere una trasformazione. Da direttore artistico di Radio Rai, dove ha completato il suo percorso, tornerà artista nel senso che la 'Corrida' che tornerà in Tv in primavera comincerà proprio su Radio2 prima della trasmissione Tv che ci auguriamo avrà lo stesso successo di tutte le trasmissioni di Carlo". Lo annuncia il dg della Rai, Mario Orfeo, nel corso della conferenza stampa di presentazione di RaiPlay Radio. "La Corrida - aggiunge Carlo Conti - è nata 50 anni fa in radio ed è bello riportarla a casa".(ANSA). Y64-STF 19-DIC-17 16:49 NNNN

 

Daniele Mignardi Promopressagency
Via G.Nicotera, 29  00195  Roma (Italy)
Tel. 06 32651758 r.a. - info@danielemignardi.it

 www.danielemignardi.it

]]>