com stampa/ IL VITTORIANO: venerdì 21 luglio FABIO ZEPPETELLA QUARTET per la rassegna jazz

19/lug/2017 11.37.55 Daniele Mignardi promopressagency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

http://content.comunicati.net/allegati/192970/com stampa_Vittoriano_FabioZeppetella_jazz_21luglio.pdfimage001.png@01D2E503.5F7B1490

IL VITTORIANO

tra MUSICA, LETTERATURA, CINEMA e ARCHITETTURA

 

LE “CHANSONS!” DI FABIO ZEPPETELLA

 

Venerdì 21 luglio ore 21.00 – Terrazza Italia del Vittoriano in piazza Venezia

 

 

ROMA – Continuano gli appuntamenti con il jazz curati da Ernesto Assante per “Il Vittoriano tra musica, letteratura, cinema e architettura”, la rassegna di eventi estivi promossa dal Polo Museale del Lazio, diretto da Edith Gabrielli, per valorizzare l’identità e la bellezza del Monumento a Vittorio Emanuele.

 

Venerdì 21 luglio (ore 21.00) sulla Terrazza Italia del Vittoriano in piazza Venezia sarà la volta di Fabio Zeppetella Quartet e delle “Chansons!”, un’idea musicale, inventata da Jando Music, per raccontare due mondi vicinissimi, che da sempre si osservano con reciproca curiosità e si influenzano a vicenda: l’Italia e la Francia con la prima ad essere rappresentata da Fabio Zeppetella e Roberto Gatto e la seconda da Geraldine Laurent ed Emmanuel Bex.

 

L’inedito quartetto interpreta undici canzoni che raccontano al meglio la tradizione musicale e più specificamente cantautorale dei due paesi. Dal capostipite Bruno Martino, passando per De André e De Gregori e arrivando a Pino Daniele, da una parte. Jacques Brel e Leo Ferré, Yves Montand e Joe Dassin dall’altra.

 

Gli appuntamenti al Vittoriano rientrano in ARTCITY-Estate 2017, un progetto organico di oltre cento iniziative di arte, architettura, letteratura, musica, teatro, danza e audiovisivo, promosso e organizzato dal Polo Museale del Lazio in musei e altri luoghi d’arte di Roma e della regione tra i quali appunto il Vittoriano.

 

Il Vittoriano, realizzato fra il 1882 e il 1911 in onore di Vittorio Emanuele II, primo re d’Italia, è il più spettacolare monumento alla nazione, finalmente unita e libera. Nel corso della sua lunga storia, altre valenze si sono sovrapposte all’originaria, senza peraltro cancellarla: la più importante si lega senza dubbio alla tomba del Milite Ignoto, concepita subito a valle della prima guerra mondiale. Troppo a lungo e troppo spesso legato ai contrassegni della retorica, il Vittoriano si rivela agli occhi del pubblico moderno come uno scrigno di potente e straordinaria bellezza.

 

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero: il limite massimo degli spettatori è fissato dalla capienza degli spazi messi a disposizione.

 

 

Comunicazione IL VITTORIANO

TRA MUSICA, LETTERATURA, CINEMA E ARCHITETTURA

Daniele Mignardi Promopressagency

Via G.Nicotera, 29  00195  Roma (Italy) - T +39 6 32651758 r.a.

Mail to: info@danielemignardi.it

accrediti@danielemignardi.it

on web: www.danielemignardi.it

Facebook: Daniele Mignardi Promopressagency

Twitter: @DanieleMignardi

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl