“Viareggio, la città del cuore di Shelley”: alla scoperta della profondità della poesia

08/ago/2014 11:13:42 n.d. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Fino alla fine di luglio si terrà la quinta edizione di “Viareggio, la città del cuore di Shelley”, un’iniziativa voluta e sostenuta in modo continuo e appassionato dal gruppo editoriale del luogo Cinquemarzo (che, di recente, ha ricevuto la Medaglia d’oro di Rappresentanza del Presidente della Repubblica). Lo scopo che condusse, quattro anni fa, alla nascita di questa manifestazione è riportare alla memoria le turbolenti vicende del poeta inglese che, nel 1822, fu ritrovato sulle spiagge di Viareggio dopo un problematico naufragio. L’edizione 2014 dell’evento metterà in vetrina una mostra collettiva dedicata a Shelley, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Viareggio, che si articolerà lungo conferenze, dibattiti, spettacoli, danza, teatro, musica, intrattenimento e molto altro ancora. Inoltre, l’impegno profuso dal gruppo editoriale Cinquemarzo ha posto le basi per stringere un gemellaggio con la cittadina di Bournemouth, un caratteristico borgo dove è gelosamente custodito il cuore dell’autore anglosassone.

 

Al fine di approfondire le tematiche e le opere di un poeta versatile, che non si curava del parere altrui quando veniva criticato per essere, spesso e volentieri, sopra le righe, occorre soggiornare presso una struttura ad hoc in grado di combinare il relax con un’atmosfera dal profondo spessore storico. Villa Sant’Andrea, un polifunzionale bed and breakfast della Versilia , si palesa come un complesso ricettivo capace di fare la differenza in qualsiasi circostanza. Circondata da un giardino all’italiana e da un fitto oliveto secolare, Villa Sant’Andrea vanta una struttura interna tipicamente settecentesca, valorizzata a sua volta non solo dal restauro, ma anche dalla presenza di camere e suite dotate di tutti i comfort indispensabili per le prime necessità. La sua posizione, tra l’altro, è il miglior viatico per raggiungere e visitare città dall’elevato bagaglio storico, artistico e culturale. Insomma, il bed and breakfast Villa Sant’Andrea è un’opportunità di svago e benessere da non lasciarsi affatto sfuggire.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl