La Thailandia illustra il suo piano di rilancio

La Thailandia illustra il suo piano di rilancio Thailandia: forte strategia di rilancio Un'occasione per riconfermare lo stretto legame tra Thailandia e Italia e illustrare l'intenso piano di rilancio del Paese dei Sorrisi: questi i temi principali dell'incontro che ha visto riuniti Sua Eccellenza l'Ambasciatore Thailandese Pradap Pibulsonggram, la Direttrice Italia TAT Mrs Wiyada Srirangkul e il General Manager Thai Airways Italia Wit Kitchathorn, con la partecipazione di Mrs Suchana Chucherd, Ministero del Commercio Thailandese.

23/dic/2008 13:25:34 Art&Fun Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Thailandia: forte strategia di rilancio

Un’occasione per riconfermare lo stretto legame tra Thailandia e Italia e illustrare l’intenso piano di rilancio del Paese dei Sorrisi: questi i temi principali dell’incontro che ha visto riuniti Sua Eccellenza l’Ambasciatore Thailandese Pradap Pibulsonggram, la Direttrice Italia TAT Mrs Wiyada Srirangkul e il General Manager Thai Airways Italia Wit Kitchathorn, con la partecipazione di Mrs Suchana Chucherd, Ministero del Commercio Thailandese.

Obiettivo dell’incontro, presentare le numerose iniziative con cui la Thailandia mira ad incoraggiare la completa ripresa dell’industria turistica e rassicurare sull’effettiva stabilità del Paese, favorita anche della recente nomina del nuovo Primo Ministro. “Il nuovo Governo, costituito dal partito più antico della Thailandia, fornisce tutte le garanzie di stabilità grazie alle quali è possibile un recupero immediato del settore turistico – ha dichiarato Sua Eccellenza l’Ambasciatore Thailandese Pradap Pibulsonggram. “L’Italia è un mercato fondamentale per il nostro Paese, e nel corso del 2009 intraprenderemo numerose promozioni in diverse città italiane per ribadire questo legame, che proprio quest’anno ha toccato i 140 anni di relazioni diplomatiche tra i due Paesi ”.

“Desideriamo ringraziare il mercato italiano - ha spiegato Wit Kitchathorn, General Manager Thai Airways Italia – per il quale la Thailandia è la destinazione numero 1 in tutto il Sud-Est asiatico, che ha avuto fiducia in noi e ci ha permesso in breve tempo di tornare a elevati valori di cabin factor, superiori all’80%”. Conferma Armando Muccifora, Direttore Commerciale Thai Airways Italia per il Centro – Sud: “I voli del 25-26-27 dicembre segnano un cabin factor di tutto rispetto, pari a circa il 90%, mentre per gennaio e febbraio ci attestiamo intorno all’87-88%. Abbiamo comunque voluto dare un forte segnale di vicinanza al mercato estendendo fino al 31 marzo tariffe speciali normalmente limitate ad altri periodi, sia in classe economy, sia in business e first class. Numerose le soluzioni allo studio per il 2009, che celebrerà tra l’altro il 35esimo anniversario Thai Airways in Italia”.

Intenso il dispiegamento di forze che ha coinvolto anche il settore privato in Thailandia, come ha spiegato la Direttrice Italia TAT Mrs Wiyada Srirangkul: “Ora più che mai invitiamo gli italiani a venire a scoprire la ricca offerta della Thailandia, approfittando soprattutto della notevole promozione alberghiera che propone pacchetti scontati addirittura del 50%. Sul sito www.tourismthailand.org è possibile visionare numerose proposte, che vanno sotto il nome Thailand Super Deal, e che riconfermano l’ottimo rapporto qualità-prezzo che è uno dei punti di forza della Thailandia. Da gennaio, inoltre, inviteremo tour operator e media a scoprire in prima persona il Paese e diffondere quanto più possibile un forte messaggio di fiducia”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl