Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Rugby Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Rugby Thu, 23 Nov 2017 16:04:08 +0100 Zend_Feed_Writer 1.11.10 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/1 comunicato petrarca rugby Sat, 11 Nov 2017 16:34:19 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/459945.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/459945.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby Padova, 11 novembre 2017

COMUNICATO PETRARCA RUGBY

DOMENICA IL PETRARCA OSPITA I MEDICEI

Sesta giornata del campionato di Eccellenza, e il Petrarca torna tra le mura amiche, ospitando domenica 12 novembre alle ore 15 il Toscana Aeroporti I Medicei (arbitro Piardi di Brescia, assistenti Boaretto di Rovigo e Gnocchi di Brescia, quarto uomo Cusano di Vicenza).

“Domenica torniamo al ‘Centro Geremia’ dopo quasi 2 mesi, abbiamo voglia di rendere orgogliosi di noi i tifosi che sempre ci sostengono. Affrontiamo i Medicei di Pasquale Presutti, allenatore che qui a Padova stimiamo tutti. In questo momento è la squadra che, insieme a San Donà, è più in forma e sta esprimendo un rugby piacevole e concreto. Basson e Newton sono il termometro dei Medicei, ed insieme a Rodwell, Mountariol e Greef sono i leaders e giocatori più pericolosi.

Noi dovremmo giocare ottanta minuti focalizzati sui nostri compiti: le fasi statiche, il mantenimento del possesso e la velocità dei punti d’incontro e del nostro gioco offensivo saranno fondamentali. Focus principale sarà per questa partita la disciplina, i calci di punizione contro vorranno dire 3 punti sicuri o 50 metri di guadagno territoriale grazie al piede destro di Newton”.

La probabile formazione del Petrarca: Fadalti; Bettin, Riera, Benettin, Rossi; Menniti-Ippolito (cap.), Francescato; Michieletto, Lamaro, Salvetti; Cannone, Gerosa; Vannozzi, Delfino, Borean. A disp.: Scarsini, Santamaria, Rossetto, Morona, Trotta, Navarra, Favaro, Coppo.

]]>
comunicato petrarca rugby Wed, 08 Nov 2017 15:31:26 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/459687.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/459687.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby Padova, 8 novembre 2017

COMUNICATO STAMPA PETRARCA RUGBY

DAVID CAMPESE A PADOVA

Conferenza stampa a Palazzo Moroni

David Campese, stella del rugby mondiale, sarà a Padova nei prossimi giorni. Vi segnaliamo la conferenza stampa che si terrà presso la sala Giulio Bresciani Alvarez a Palazzo Moroni venerdì 10 novembre 2017 alle ore 11:00. 

Interverrà l’Assessore allo Sport Diego Bonavina per un saluto della città all’indimenticato campione di rugby. 

Verrà presentato il Campo’s Camp che si terrà nei giorni 10 e 11 novembre presso gli Impianti Sportivi “Memo Geremia” del Petrarca Rugby.

Un breve profilo di David:

David Campese oggi ha 55 anni, ed è ancora considerato uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi, sicuramente il più entusiasmante. Con l’Australia ha giocato 101 partite, segnando 64 mete, record mondiale ancora imbattuto nei test match. Nel 1991 ha vinto la Coppa del Mondo ed è stato giudicato il miglior giocatore del Mondiale, Il suo “passo dell’oca”, la sua velocità, i suoi cambi di direzione sono entrati nella storia del rugby. Portato a Padova da Vittorio Munari, ha vestito la maglia del Petrarca, con cui ha vinto tre scudetti negli anni ’80.

Nel 2001 è stato inserito nell'International Rugby Hall of Fame e ha ricevuto la Medaglia dello sport australiano, e nel 2002 gli è stata conferita l'onorificenza di membro dell'Ordine dell'Australia. Dal 2012 il volto di Campese appare in una serie di francobolli celebrativi emessi dalle Poste Australiane.

Oggi guida un Accademia che porta il suo nome, la “Campo’s Academy”, specializzata in “skills”, la tecnica individuale.

]]>
comunicato petrarca rugby Fri, 03 Nov 2017 16:15:16 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/459163.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/459163.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 3 novembre 2017

IL PETRARCA AFFRONTA LE FIAMME ORO IN TRASFERTA

Quinta giornata di campionato, molti gli infortuni in casa bianconera

Quinta giornata del campionato di Eccellenza, e il Petrarca è impegnato sabato 4 novembre in trasferta a Roma, con le Fiamme Oro (ore 15, arbitro Mitrea di Treviso, assistenti Chirnoaga e Pier’Antoni, quarto uomo Bonacci, tutti di Roma).

“Sabato ci aspetta una partita molto dura a Roma”, spiega il tecnico del Petrarca Andrea Marcato, “uno dei campi più difficili da espugnare. Veniamo dalla sconfitta di Calvisano, da una settimana travagliata a casa della lunga lista di infortunati che ci ha impedito di allenarci a rango completo, e per questo la partita contro le Fiamme Oro sarà una sfida ancora più importante per il nostro cammino. La formazione cremisi allenata da Gianluca Guidi è in grande crescita, le ultime partite contro Reggio Emilia in campionato e Medicei nel Trofeo Eccellenza, hanno dimostrato che i giocatori stanno assimilando e facendo loro il gioco voluto dal nuovo tecnico. Le Fiamme Oro sono caratterizzate da grande fisicità grazie a giocatori importanti quali Bacchetti, Amenta e Quartaroli, e da una solida difesa. Sicuramente l’assenza di Simone Favaro, al quale faccio un grande in bocca al lupo per l’avventura con i Barbarians, non si farà sentire più di tanto vista la possibilità di schierare un giovane interessante come Jacopo Bianchi. Sarà per noi una sfida dura ed impegnativa, ma che abbiamo preparato minuziosamente. Ancora una volta vogliamo sfidare i più forti e metterci alla prova per testare la nostra consistenza anche in questo momento di difficoltà causa i molti indisponibili”.

La formazione annunciata del Petrarca: Fadalti; Capraro, Favaro, Bettin, Rossi; Menniti-Ippolito, Francescato; Conforti, Lamaro, Salvati; Cannone, Gerosa; Rossetto, Santamaria, Borean. A disp.: Scarsini, Delfino, Vannozzi, Saccardo, Trotta, Navarra, Benettin, Pavan.

]]>
comunicato petrarca rugby Sat, 28 Oct 2017 15:20:11 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/458390.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/458390.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 28 ottobre 2017

QUARTA GIORNATA DI ECCELLENZA, PETRARCA A CALVISANO

Marcato: “Molti infortuni, ma vogliamo mettere in difficoltà la capolista”

Quarta giornata del campionato di Eccellenza, con il Petrarca impegnato in trasferta sul campo della capolista Patarò Calvisano. La gara è in programma per DOMENICA 29 ottobre. (ore 15, arbitro Elia Rizzo di Ferrara, AA1 Stefano Pennè di Lodi, AA2 Filippo Bertelli di Brescia, quarto uomo Francesco Pulpo di Brescia).

“Domenica al Peroni Stadium giocheremo contro Calvisano”, spiega il tecnico bianconero Andrea Marcato, “squadra prima in classifica a punteggio pieno, vincitrice dell’ultimo scudetto e perciò, al momento, la miglior formazione del campionato. In settimana abbiamo studiato e preparato al meglio il match nonostante i molti infortunati e, senza troppe pressioni, vogliamo testarci contro i migliori.

Calvisano è una squadra molto solida, soprattutto mentalmente, costruita molto bene da società e staff, con una grande progettualità, e un perfetto amalgama di giovani e leader di esperienza.

Tuivaiti, Paz, Novillo, Cavalieri, Morelli, Chiesa, Semenzato sono i giocatori che hanno le redini della squadra, e con i ragazzi li abbiamo studiati con attenzione per provare a metterli in difficoltà.

L’arma principale di Calvisano è la velocità del loro gioco, la capacità di occupare tutta la larghezza del campo e di utilizzare il pallone con punti di incontro estremamente rapidi. 

Andiamo a Calvisano con la voglia di giocare al meglio un match che riteniamo per noi un'importante prova”.

Questa la formazione annunciata del Petrarca: Fadalti; Capraro, Favaro, Bettin, Rossi; Menniti-Ippolito, Francescato; Michieletto, Nostran, Conforti; Saccardo, Gerosa; Rossetto, Santamaria, Acosta. A disp.: Borean, Delfino, Vannozzi, Cannone, Bernini, Lamaro, Cortellazzo, Benettin.

]]>
comunicato petrarca rugby Fri, 20 Oct 2017 16:06:21 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/457428.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/457428.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 20 ottobre 2017

SECONDO TURNO DI CONTINENTAL SHIELD

DOMANI AL PLEBISCITO ARRIVA ROVIGO (ORE 15)

Secondo turno di European Continental Shield, il Petrarca ospita il Femi CZ Rovigo Delta sabato 21 settembre allo Stadio Plebiscito (ore 15, arbitro il georgiano Shota Tevzadze).

I polesani hanno vinto nel primo turno in casa con i georgiani del Batumi, e sono l’unica formazione dei due gironi a punteggio pieno, avendo ottenuto anche il bonus. Il Petrarca, dopo essere stato a lungo in vantaggio, ha perso per 29 a 25 in Romania, a Timisoara. 

“Sabato al Plebiscito ci aspetta un test importante”, spiega il tecnico del Petrarca, Andrea Marcato, “indipendentemente dal fatto che sia o meno un derby. È per noi una prova di maturità, per confermare la crescita che, nonostante la sconfitta in Romania, é comunque evidente. Incontriamo l'unica squadra della Continental Shield a punteggio pieno e che ha dimostrato la propria solidità contro un'arcigna compagine georgiana. I ragazzi hanno lavorato con tanto entusiasmo e con il desiderio di mostrare alla società ed ai tifosi la bontà del lavoro che è stato svolto finora. Abbiamo fatto un'attenta analisi del gioco rodigino e siamo consci nel contempo che sicuramente loro avranno fatto altrettanto e proveranno a sorprenderci”.

La formazione annunciata del Petrarca:

Menniti-Ippolito; Capraro, Bacchin, Bettin, Rossi; Riera, Francescato; Saccardo (cap.), Conforti, Nostran; Gerosa, Cannone; Vannozzi, Delfino, Scarsini. A disp.: Santamaria, Acosta, Rossetto, Lamaro, Cortellazzo, Rizzi, Favaro, Michieletto.

RICORDIAMO che per la Continental Shield NON è valido l’abbonamento, e che il prezzo del biglietto intero è 14 euro, mentre il ridotto (donna e ragazzi da 14 a 17 anni) costa 7 euro.

TAPPODIVINO La FIR ha deciso di sostenere il progetto Etico di Amorim Cork-Tappodivino, che ricicla i tappi in sughero e ne devolve il ricavato in beneficenza.

Il nostro club con l'aiuto della clubhouse ha aderito all'iniziativa. Siete tutti coinvolti: giocatori, familiari, tifosi.

Tutto il ricavato ottenuto dal riciclo del sughero in bioedilizia sarà destinato al Dynamo Camp di Pistoia.

Il Triveneto è diviso in 3 zone: Veneto-Trento-Bolzano, FriulGiulia, Friulveneta.

La squadra che, all'interno della propria area, avrà raccolto la maggior quantità di tappi, vincerà i biglietti per il Test match Italia vs Sud Africa.

Grazie a 50 infaticabili volontari e decine di cittadini Tappodivino è l’iniziativa che gestisce la raccolta dei tappi di sughero usati in più di 900 esercizi pubblici e aziende del Friuli Venezia Giulia e del Veneto. Una realtà interamente sostenuta da Etico, il progetto di Amorim Cork (leader nel mondo nella vendita di chiusure in sughero) che nella nostra zona destina l’intero ricavato a supporto di Dynamo Camp nonché di onlus operanti in ambito oncologico.

Per ulteriori info:

www.amirimcorkitalia.com/it/etico

www.tappodivino.it

www.dynamocamp.org

]]>
comunicato petrarca rugby Fri, 13 Oct 2017 17:42:03 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/456627.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/456627.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 13 ottobre 2017

EUROPEAN CONTINENTAL SHIELD

PRIMO IMPEGNO, PETRARCA IN ROMANIA CON TIMISOARA

Primo turno di European Continental Shield per il Petrarca, che domani, sabato 14 ottobre, affronta a Timisoara (Romania) i Timisoara Saracens (ore 15, arbitro Linton, Scozia).

La formula è quella di due gironi da quattro, ogni squadra incontra tutte quelle dell’altro girone.

Al termine la prima di un girone incontrerà la seconda dell’altro con andata e ritorno. Le vincenti faranno una semifinale, sempre su andata e ritorno, e la vincente si qualificherà per la Challenge Cup 2018/2019, e per la finale, in palio EUROPEAN CONTINENTAL SHIELD, a Bilbao (nel week end delle finali di Challenge e Champions).

L’altra finalista uscirà da semifinale andata e ritorno tra le russe

Enisei-STM e Krasny Yar, che sono già qualificate di diritto alla semifinale grazie ai risultati della scorsa stagione.

Pool A

Femi-CZ Rugby Rovigo (Italy), Timisoara Saracens (Romania), Rugby Viadana (Italy), Heidelberger Ruderklub (Germany).

Pool B

RC Batumi (Georgia), Pataro Rugby Calvisano (Italy), Centro Desportivo Universitario de Lisboa - CDUL (Portugal), Rugby Petrarca (Italy).

Gli impegni del Petrarca: 14/10/17 Timisoara Saracens-Petrarca, 21/10/17

Petrarca-Rovigo (ore 15, stadio Plebiscito), 9/12/17 Heidelberger-Petrarca (ore 14.30), 16/12/17 Petrarca-Viadana (ore 15).

"Non vediamo l'ora di affrontare sabato il Timisoara Saracens”, spiega il tecnico del Petrarca, Andrea Marcato. “Nel loro stadio sarà una gran sfida, dal vero sapore di coppe europee. Incontriamo una squadra che l'anno scorso ha giocato la Challenge Cup e sicuramente avrà come obiettivo quello di riconquistarla subito. E’ una formazione molto organizzata e ben allenata, infarcita di nazionali romeni e giocatori isolani molto interessanti, come Henry Seniloli, nazionale figiano passato a Treviso, e Will Helu, nazionale tongano con trascorsi a Wasps ed Edimburgo”. Marcato anticipa anche come giocherà il Petrarca: “Abbiamo studiato a fondo il loro gioco, che è basato in attacco su strutture semplici e pre organizzate che puntano allo scontro fisico, e su una difesa molto aggressiva. Noi dobbiamo affrontarli con il massimo dell'attenzione e della concentrazione, dobbiamo essere capaci per 80 minuti di non commettere errori gravi, come sbagliare placcaggi che possono dare il via al loro gioco veloce, o perdere palloni che loro possono trasformare in turnover pericolosissimi”.

La formazione annunciata del Petrarca: Fadalti; Capraro, Bettin, Bacchin, Rossi; Menniti-Ippolito, Francescato; Michieletto, Nostran, Conforti; Saccardo (cap.), Gerosa; Vannozzi, Santamaria, Acosta. A disp.: Borean, Delfino, Rossetto, Cannone, Salvetti, Cortellazzo, Favaro, Bernini.

]]>
comunicato petrarca rugby Tue, 10 Oct 2017 16:24:50 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/456029.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/456029.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 10 ottobre 2017

ARRIVA DAVID CAMPESE

Oggi ha 55 anni, ed è ancora considerato uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi, sicuramente il più entusiasmante. Con l’Australia ha giocato 101 partite, segnando 64 mete, record mondiale ancora imbattuto nei test match. Nel 1991 ha vinto la Coppa del Mondo ed è stato giudicato il miglior giocatore del Mondiale, Il suo “passo dell’oca”, la sua velocità, i suoi cambi di direzione sono entrati nella storia del rugby. Parliamo di David Campese, che, portato a Padova da Vittorio Munari, ha vestito la maglia del Petrarca, con cui ha vinto tre scudetti negli anni ’80.

Nel 2001 è stato inserito nell'International Rugby Hall of Fame e ha ricevuto la Medaglia dello sport australiano, e nel 2002 gli è stata conferita l'onorificenza di membro dell'Ordine dell'Australia. Dal 2012 il volto di Campese appare in una serie di francobolli celebrativi emessi dalle Poste Australiane.

Oggi guida un Accademia che porta il suo nome, la “Campo’s Academy”, specializzata in “skills”, la tecnica individuale. E appena il Petrarca Junior gli ha proposto di portare la sua esperienza per qualche giorno al “Centro Geremia” ha subito accettato.

David sarà a Padova dal 9 al 12 novembre, per una fitta serie di appuntamenti tecnici e per incontrare atleti e famiglie.

Il programma di massima: giovedì alle 18 David sarà in campo con il minirugby, quindi lui e Vittorio Munari racconteranno il loro rugby al Petrarca nel corso di una cena aperta a tutte le famiglie bianconere.

Venerdì dalle 15 alle 19 e sabato dalle 9 alle 13 “clinic” con gli allenatori del Petrarca.

]]>
comunicato petrarca rugby Fri, 06 Oct 2017 16:58:25 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/455667.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/455667.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY

Padova, 6 ottobre 2017

COMUNICATO STAMPA

TERZA GIORNATA DI ECCELLENZA

Al “Geremia” arriva il Reggio

Terza giornata del campionato di Eccellenza, in programma un impegno casalingo per il Petrarca, che sabato 7 ottobre alle ore 16 ospita il Conad Reggio al “Centro Geremia” (arbitro Meconi di Roma, giudici di linea Nobile di Frosinone e Franzoi di Verona, quarto uomo Bellinato di Treviso).

“Reggio è una squadra molto solida e ben preparata”, spiega il tecnico del Petrarca, Andrea Marcato. “Noi veniamo da due vittorie non del tutto convincenti, e vogliamo dimostrare ai tifosi, alla società e soprattutto a noi stessi che la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta.

Non possiamo essere troppo soddisfatti dopo le partite contro Lazio e soprattutto Mogliano: in entrambe abbiamo concluso il match in difesa ed in vistoso calo. Ora abbiamo la possibilità di chiudere queste prime tre partite di campionato, lasciando spazio poi alla Coppa Europea, con una prestazione che ci fornisca il giusto entusiasmo.

A Mogliano abbiamo avuto la conferma che il nostro gioco si fonda su sistemi che risultano efficaci solo se ogni singolo giocatore li rispetta. 

Reggio Emilia è una squadra caratterizzata dalla forza fisica dei suoi avanti, può contare su leader di grande esperienza come Ferrarini e Rodriguez che possono cambiare il ritmo e l'inerzia della sfida. Sicuramente dovremmo essere molto solidi nelle fasi statiche, disciplinati per non dare opportunità al cecchino Gennari, e per mettere in difficoltà questa squadra dobbiamo essere capaci di tenere un ritmo sostenuto per tutti gli 80 minuti”.

Questa la formazione annunciata del Petrarca: Menniti-Ippolito; Fadalti, Riera, Bacchin, Rossi; Rizzi, Francescato; Nostran, Lamaro, Saccardo (cap.); Cannone, Gerosa; Filippetto, Santamaria, Acosta. A disp.: Borean, Delfino, Vannozzi, Salvetti, Michieletto, Cortellazzo, Coppo, Bettin

Domenica scenderà in campo per la seconda giornata del girone 3 della serie A anche la squadra Cadetta del Petrarca. In programma una trasferta sul campo del Valpolicella 1974 (ore 15.30, arbitro Meschini di Milano, assistenti Pretoriani di Milano e Borsetto di Varese).

Intanto il Petrarca ha aderito al progetto etico di Amirim Cork “Tappodivino", iniziativa che ricicla i tassi in sughero e ne devolve il ricavato in solidarietà. Il club, con l'aiuto della clubhouse, ha aderito all'iniziativa. Tutto il ricavato ottenuto dal riciclo del sughero in bioedilizia sarà destinato al Dynamo Camp di Pistoria. La squadra che, all'interno della propria area, avrà raccolto la maggior quantità di tappi, vincerà dei biglietti per il Test match Italia vs Sud Africa.

]]>
comunicato petrarca rugby Fri, 29 Sep 2017 11:09:23 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/454408.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/454408.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 29 settembre 2017

A MOGLIANO PER LA PRIMA TRASFERTA

Seconda giornata di Eccellenza per il Petrarca

Seconda giornata di Eccellenza, con il Petrarca impegnato nella prima trasferta dopo la vittoriosa partita casalinga con la S.S. Lazio Rugby 1927. Sabato 30 settembre il Petrarca sarà impegnato a Mogliano, alle ore 16 (arbitro Bolzonella di Cuneo, giudici di linea Franco di Pordenone e Franzoi di Venezia. Quarto uomo Giacomini di Treviso).

“Sabato a Mogliano ci aspetta una sfida dura”, spiega l’allenatore del Petrarca, Andrea Marcato. “Incontriamo una squadra in grande crescita, migliorata rispetto a quella affrontata a Udine in precampionato. Si tratta di un gruppo completo in tutti i reparti, che possiede un ottimo staff tecnico ed è un mix di giovani dalle grandi potenzialità: Zanon, Corazzi e Manni per citarne qualcuno, ma anche di ‘senatori’, come Endrizzi, Padrò e Giazzon, che portano esperienza.

Mogliano ama giocare un rugby veloce ed alla mano utilizzando tutta la larghezza del campo, e possiede una mischia molto performante che ha messo in gran difficoltà sia Viadana in pre stagione che le Fiamme Oro lo scorso week end.

Per quanto ci riguarda”, prosegue Marcato, “anche questa settimana i ragazzi hanno lavorato sodo e con grande impegno. Siamo pronti a scendere al Quaggia con umiltà, ma anche con la consapevolezza di una buona preparazione alle spalle. Dobbiamo essere pazienti e concreti a ridosso della linea di meta avversaria, contro la Lazio abbiamo vanificato troppe opportunità per imprecisioni personali. Contro Mogliano avremmo poche opportunità di segnare, e non possiamo sprecarle”.

La formazione annunciata, nonostante ancora alcuni dubbi per lo staff tecnico: Menniti-Ippolito; Fadalti, Riera, Capraro, Rossi; Rizzi, Francescato; Nostran, Lamaro, Conforti; Saccardo, Cannone; Filippetto, Santamaria, Scarsini. A disp.: Acosta, Delfino, Vannozzi, Gerosa, Salvetti, Cortellazzo, Bacchin, Pavan.

]]>
comunicato petrarca rugby Wed, 27 Sep 2017 12:01:23 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/454007.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/454007.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 27 settembre 2017

AL PETRARCA ARRIVA IL PILONE FILIPPETTO DAL BENETTON

Nell’ottica della collaborazione intrapresa con il Benetton, il Petrarca è giunto all’accordo che prevede il passaggio di Filippo Filippetto alla squadra guidata da coach Marcato per permettere al giocatore, fermo da aprile 2016 per la lesione al crociato anteriore del ginocchio destro, di riprendere l’attività di alto livello. Tutto ciò a conferma dei buoni rapporti esistenti tra i due club, che quest’estate hanno visto il giovane tallonatore Makelara fare il percorso inverso e vestire la maglia biancoverde anticipatamente rispetto alla scadenza del contratto che lo legava al Petrarca sino a giugno 2018.

Filippetto, pilone di un metro e 83 centimetri per 116 chili, nato il 6 giugno 1989 a Asolo (TV), è al Benetton dal 2015.

Così il D.S. biancoverde Antonio Pavanello sulla collaborazione, che coinvolge anche altre società del territorio: “Siamo felici dell’accordo siglato, quest’ultimo darà la possibilità a Filippo, che in biancoverde causa infortuni ha collezionato soltanto 329 minuti e tutti nella stagione 2015/2016, di tornare gradualmente in campo ed in una società che al momento può offrirgli una maggiore continuità. Filippetto continuerà a svolgere gli allenamenti con noi durante la prima parte della settimana in Ghirada, per poi spostarsi a Padova dal giovedì qualora non dovesse essere utilizzato da noi come permit player. Ringraziamo il Petrarca Rugby per la costante collaborazione e la gentile disponibilità mostrata”

Queste le dichiarazioni del ds del Petrarca Rugby Corrado Covi: “Si è ritenuto opportuno regolamentare attraverso un accordo di collaborazione tecnica tra due società ‘amiche’ la situazione dei permit players. E’ chiaro che la filiera attuale del rugby italiano prevede la collaborazione tra le società di Eccellenza e quelle del PRO14, e con questo accordo cerchiamo di renderla più omogenea possibile”.

]]>
Where to buy RS 2007 Gold for OSRS All Fired Up Quest? Mon, 25 Sep 2017 11:50:13 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/453454.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/453454.html rsgoldonline rsgoldonline King Roald has taken matters into his own hands and has commissioned a network of beacons to be built across the land, from the Temple of Paterdomus at the border of Morytania, along the northern borders of Misthalin and Asgarnia and up along the western border of the Wilderness. OSRS All Fired Up Quest Guide with Cheap Runescape 2007 Gold.

 

To start this quest, go to Varrock castle and speak to King Roald. The King tells you that Morytania and the Wilderness are becoming a bigger threat to the southern areas. For quick communication between the southern areas, they have set up light beacons, which the King asks you to check out.

He asks you to talk with Blaze Sharpeye, who is located by the River Salve, south of the Temple of Paterdomus. Before you leave, take as many logs with you as you can, because you will need 45 logs in a place that is quite far from any banks. A tinderbox is needed for this part and a woodcutting axe is recommended. You can either walk there or use Kharyrll (Canifis) teleport which shortens your trip.

Either bank for another 20 logs or cut them from the trees in the area and head to Squire Fyre's beacon, which is found up the stone steps on the West side of the Odd Old Man's camp. Once there, talk to her and she will tell you to light the beacon. Add the logs and light it, then head back to Blaze Sharpeye.

All of the beacons are marked on the world map with a beacon sign which is easily identifiable as it looks exactly like the first beacon. Make your way to the beacon northwest of you, through the area where the Rag and Bone Man quest start point is. Light this beacon the same way as the last one and talk to Squire Fyre. She tells you to report back to Blaze Sharpeye.

Meanwhile, the first beacon's fire has become smaller, so you need 5 more logs to make it burn more intensively. After doing that talk to Blaze again who tells you to talk to King Roald.

Make your way back to Varrock and speak to him to receive a reward. After this he also tells you about the new Activity and the rewards. RSgoldonline is your best site to Buy RS 07 Gold.

If you have extra RuneScape Gold, and you want to Sell RuneScape Gold for real money, you can sell it to www.rsgoldonline.com.

]]>
comunicato petrarca rugby Fri, 22 Sep 2017 16:03:02 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/453283.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/453283.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY


COMUNICATO STAMPA


Padova, 22 settembre 2017


PARTE IL CAMPIONATO DI ECCELLENZA, ARRIVA LA LAZIO

Rosa rinforzata con Joaquin Riera, in vendita abbonamenti


Prima giornata del campionato di Eccellenza, e debutto casalingo per il PETRARCA, che affronta al “Centro Geremia” della Guizza la Lazio (ore 16). Arbitro sarà l’irlandese Joy Neville (affiancata da Stefano Bolzonella e Filippo Bertelli). Si tratta della prima volta che un incontro della massa serie viene diretto da una donna. Neville nello scorso agosto ha diretto la finale di Coppa del Mondo femminile tra Nuova Zelanda e Inghilterra, e nella scorsa stagione ha arbitrato Capitolina-Cavalieri Prato Sesto in serie A.

“Non vediamo l'ora di iniziare il campionato”, confessa il tecnico del Petrarca, Andrea Marcato. “Durante questa settimana c'è stato un clima particolare di entusiasmo e concentrazione, i ragazzi hanno lavorato molto duramente e sono certo che la partita sia stata preparata minuziosamente, con l'atteggiamento che vogliamo mantenere per ogni singolo incontro. Giocare in casa, davanti ai nostri tifosi ed ai nostri familiari, sarà speciale. Ci auguriamo che il pubblico possa divertirsi e passare un bel pomeriggio di sport”. Quanto alla Lazio, è dettagliata l’analisi di Marcato. “Incontriamo una squadra abbastanza rinnovata rispetto all'anno scorso, una formazione che però mantiene le caratteristiche degli ultimi anni, perciò molto fisica e che ama giocare a rugby. Ha giocatori di mischia potenti come Cicchinelli, e trequarti con velocità ed imprevedibilità guidati dal loro leader Bonavolontà. Queste settimane abbiamo studiato le loro uscite di prestagione con Fiamme Oro e Rovigo, e siamo consci che ci vorrà la massima determinazione nel affrontarli. Il focus sarà sull'ordine, sia in attacco che in difesa, e sulla cura del dettaglio: non possiamo regalare turnover alla Lazio”.

Questa la probabile formazione del Petrarca: Menniti-Ippolito; Fadalti, Benettin, Capraro, Pavan; Rizzi, Francescato; Bernini, Nostran, Conforti; Saccardo, Cannone; Vannozzi, Santamaria, Scarsini. A disp.: Acosta, Marchetto, Rossetto, Gerosa, Morona, Cortellazzo, Bettin, Navarra.

Ricordiamo che domani e fino a venerdì 29 settembre presso la segreteria degli Impianti Memo Geremia ( dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19) è possibile acquistare l’abbonamento per la stagione 2017/2018. Il costo è di 90 euro (dai 18 anni), ridotto 45 euro (dai 14 ai 17 anni, donne e universitari previa presentazione della tessera universitaria). L’abbonamento è valido solo per le partite casalinghe del Campionato di Eccellenza.


Intanto arriva oggi a Padova, e sarà possibile incontrarlo domani in occasione della partita, JOAQUIN RIERA, trequarti italo argentino. Nato il 22 febbraio 1994, un metro e 82 per 87 chili, può ricoprire più ruoli, specie mediano di apertura ed estremo, ed è stato nazionale giovanile fino alla Coppa del Mondo Under 20 del 2014, per poi vestire la maglia della selezione della Provincia di Tucuman nelle ultime cinque stagioni e quella della Nazionale Seven, di cui è un punto di riferimento, dal 2015. Protagonista di 12 tappe del circuito mondiale Seven, Joaquin ha vestito nel 2015 anche la maglia de L’Aquila per 9 partite di Eccellenza.

“Ricoprirà il ruolo di apertura ed estremo”, spiega il D.S. del Petrarca, Corrado Covi, “ma è comunque in grado di giocare in tutte le posizioni. Sarà un inserimento di livello che non altererà gli equilibri e che sarà funzionale alla crescita dei nostri giovani, quindi una scelta ponderata e alla fine decisa insieme ad Andrea Marcato”.

]]>
comunicato petrarca rugby Mon, 18 Sep 2017 17:35:01 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/452419.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/452419.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY


COMUNICATO STAMPA



LA SQUADRA IN COMUNE

SABATO IL DEBUTTO AL “CENTRO GEREMIA”



Tutto pronto in casa Petrarca, ormai mancano pochi giorni all’inizio dell’attività ufficiale. Sabato 23 settembre infatti inizierà il campionato di Eccellenza, e oggi la squadra si è presentata ufficialmente alla città, ricevuta a Palazzo Moroni, il municipio di Padova, dall’assessore allo sport Diego Bonavina e dal sindaco Sergio Giordani.

Presenti anche le rappresentanze di alcuni partner quali Banca Antonveneta, Corvallis, Cassa di Risparmio e Orthomedica. Inoltre segnaliamo la presenza di Mauro Marelli responsabile regione nord est di Vodafone Italia nuovo sponsor del Petrarca per la stagione 2017-18. 


I bianconeri vengono dalle semifinali scudetto della scorsa stagione, e quest’anno ripartono con una rosa rinnovata e l’ambizione di essere protagonisti.

La scorsa settimana l’intera rosa ha completato anche un ritiro di quattro giorni a Baia Domizia, ospite del villaggio turistico del Presidente Enrico Toffano, e ora è pronta ad affrontare una stagione impegnativa.

Dopo aver affrontato nelle partite di preparazione Medicei, Calvisano e Mogliano, ottenendo tre nette vittorie, la squadra si prepara ora all’inizio del campionato, in programma il 23 settembre al “Centro Geremia” della Guizza, alle 16 con la Lazio.

Una decina i giocatori nuovi della rosa, e spazio in panchina a Andrea Marcato, al debutto come allenatore responsabile, tra l’altro nel club che lo ha visto formarsi come giocatore prima di una brillante carriera al Benetton e con la maglia della Nazionale.

In ottobre il Petrarca scenderà in campo anche per la competizione europea, nel girone di qualificazione di Challenge Cup, del quale fanno parte le italiane Calvisano, Rovigo e Viadana, oltre al Petrarca, e inoltre i romeni del Timisoara, i georgiani del Batumi, i tedeschi dell’Heidelberger e i portoghesi del Lisbona.

Qualche curiosità della squadra:

Rosa 2017/2018:

giocatori della rosa 38

provenienti dal vivaio 13

giocatori di Padova 14

giocatori veneti 22

giocatori del Friuli-Venezia Giulia 3

età media 23,5 (la scorsa stagione 25)


2016/17

588 punti segnati: miglior attacco

280 punti subiti: seconda difesa (1° Calvisano, 3° Fiamme Oro 336), 2’ miglior differenza punti (+308, Calvisano +309, 3° è rovigo +96)


2016/2017

titoli U18 e U16

promozione in A


2017/2018

Seniores: U18, serie A ed Eccellenza, totale circa 140 giocatori


CHILOGRAMMI

la mischia 2016/2017= tot. 835, media 104, 1’ linea 336

la mischia 2017/2018= tot. 875, media 108, 1’ linea 362



2016/2017

METE= 73 mete fatte (2°), 34 mete subite (3°), in 18 partite 10 volte bonus (3°), 1° per percentuale di calci piazzati riusciti, 81% (Rovigo 77%)


stagione regolare 2016/2017 chiusa al 2° posto, con 6 punti in più rispetto a 2015/2016

]]>
PROMEMORIA PER OGGI Mon, 18 Sep 2017 09:55:02 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/452301.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/452301.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby La stampa è INVITATA alla presentazione ufficiale del Petrarca Rugby


LUNEDI' 18 SETTEMBRE 2017, alle ore 11.30


nella sala del Consiglio Comunale di Palazzo Moroni



Saranno presenti:


L’Assessore allo Sport del Comune di Padova, Diego Bonavina

Il Presidente del Petrarca Rugby Enrico Toffano

Il Direttore Generale Beppe Artuso

Il Direttore Sportivo Corrado Covi

Il capo allenatore del Petrarca Andrea Marcato

Il vice allenatore del Petrarca Augusto Allori

La squadra al completo


Al termine della presentazione la squadra si trasferirà presso il negozio Vodafone di via Roma 32 per suggellare con un brindisi la nuova partnership con Vodafone.

]]>
INVITO PRESENTAZIONE PETRARCA RUGBY Fri, 15 Sep 2017 15:15:02 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/452000.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/452000.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY




Padova, 15 settembre 2017


LUNEDI’ LA PRESENTAZIONE DELLA SQUADRA A PALAZZO MORONI



La stampa è INVITATA alla presentazione ufficiale del Petrarca Rugby, che 

avverrà


LUNEDI' 18 SETTEMBRE 2017, alle ore 11.30


nella sala del Consiglio Comunale di Palazzo Moroni



Saranno presenti:


L’Assessore allo Sport del Comune di Padova, Diego Bonavina

Il Presidente del Petrarca Rugby Enrico Toffano

Il Direttore Generale Beppe Artuso

Il Direttore Sportivo Corrado Covi

Il capo allenatore del Petrarca Andrea Marcato

Il vice allenatore del Petrarca Augusto Allori

La squadra al completo



Cordiali saluti

]]>
comunicato petrarca rugby junior Fri, 15 Sep 2017 14:35:03 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/451989.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/451989.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby Padova 15 settembre 2016


COMUNICATO STAMPA PETRARCA RUGBY JUNIOR



“TRY CAMP 2017”, RUGBY PER TUTTI


Il 16 settembre prova gratuita al “Centro Geremia”, tra erba e sintetico




Rugby, gioco, divertimento, e porte del “Centro Geremia” aperte a tutta la città. Il Petrarca Rugby Junior lancia per sabato 16 settembre il “Try Camp 2016”, un’intera giornata di divertimento e sport. Dalle 10 alle 17 chi è nato tra il 2002 e il 2013, e vuole conoscere il rugby, è il benvenuto a qualunque ora della giornata: sono sufficienti scarpe da ginnastica, maglietta e pantaloncini.

L'appuntamento è al "Centro Geremia" di via Gozzano 64, uno dei migliori impianti sportivi d'Italia, casa del Petrarca Rugby, vincitore di 12 scudetti in serie A e di decine di titoli giovanili, gli ultimi due (Under 16 e Under 18) proprio nel 2017. Sette campi in erba, un sintetico di ultima generazione, palestra, palestra pesi, infermeria, clubhouse, aule e campi da basket e beachvolley.

La giornata si concluderà con l’immancabile “Terzo Tempo”.

Per informazioni sulla giornata tel. 049 8802473

]]>
comunicato petrarca rugby Fri, 21 Jul 2017 15:55:08 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/441732.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/441732.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY


COMUNICATO STAMPA


Padova, 21 luglio 2017


GEROSA E BRAGGIE’ IN BIANCONERO

Altri due giocatori si aggiungono alla rosa. Raduno il 24 luglio




Il Petrarca Rugby annuncia l’arrivo di FILIPPO GEROSA e GIACOMO BRAGGIE’.

Filippo Gerosa, seconda linea, è nato il 26/10/91, un metro e 96 per 120 chili. Ha iniziato a giocare nel rugby Forlì, l’anno successivo è entrato nell’Accademia Federale di Tirrenia per due stagioni, giocando prima con Noceto poi con i Crociati, vincendo con questi ultimi lo scudetto Under 20 e disputando con la Nazionale il Mondiale Under 20 in Veneto. L’anno successivo ha fatto parte della Prima Squadra dei Crociati. Nelle stagioni successive Calvisano e Nazionale Emergenti, poi Prato, quindi due anni a Viadana (e vittoria in Coppa Italia) e ancora Nazionale Emergenti per poi finire l’anno dopo a Treviso.

Il commento di Corrado Covi, D.S. del Petrarca: “Con l'arrivo di Gerosa completiamo i rinforzi in seconda linea. È un giocatore di esperienza e ci garantirà anche quel contributo di peso di cui abbiamo bisogno”.


Giacomo Braggiè, pilone sinistro, 20 anni, un metro e 83 per 115 chili. E’ cresciuto nel C'é l’Este Rugby, con due stagioni in Under 16 disputati insieme al Badia Polesine, visto il gemellaggio tra le due società, quindi due anni di Under 18 con l’Accademia Zonale di Rovigo. Con la Nazionale Under 19 ha fatto parte del tour estivo in Sudafrica, e ha fatto parte per due stagioni dell’Accademia Federale di Parma.

“Giacomo Braggie' sarà il quarto rinforzo in arrivo dall'accademia di Parma”, spiega ancora Covi. “Elemento che andrà ad aumentare la nostra copertura a sinistra della prima linea. Tra l'altro è di Este, a pochi chilometri da noi, proveniente quindi da un club amico che ha sempre formato giovani e per questo siamo maggiormente contenti di dare al ragazzo una opportunità di crescita”.

]]>
comunicato petrarca rugby Thu, 13 Jul 2017 14:35:01 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/440271.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/440271.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY


COMUNICATO STAMPA


Padova, 13 luglio 2017


AL PETRARCA IL TALLONATORE ROBERTO SANTAMARIA

Fissato il calendario di agosto e settembre



Il Petrarca annuncia l’arrivo del tallonatore Roberto Santamaria per la stagione 2017/2018.

Nato a Messina il 21 settembre 1986, un metro e 80 per 101 chili, ha cominciato a giocare a rugby nelle giovanili del Messina in Under 18, quindi si è trasferito a Viadana, dove a 18 anni ha fatto l'esordio in Prima Squadra. Ha militato nelle file del Viadana fino al 2010, e nelle due stagioni successive (la seconda collezionando anche 10 presenze da capitano) ha disputato la Celtic League e la Heineken Cup con gli Aironi. Quando gli Aironi si sono sciolti è tornato per una stagione da capitano al Viadana prima di fare un esperienza in Inghilterra con i Doncaster Knights. Tornato in Italia a Viadana l'anno successivo, ancora da capitano, colleziona qualche presenza come permit player nelle fila delle Zebre, prima di andare per due anni al Benetton.

“Sono onorato di vestire i colori di un club che ha una grandissima tradizione rugbistica”, le sue prime parole. “Non vedo l'ora di cominciare a lavorare con il mio nuovo club ed i miei compagni di squadra per onorare al massimo la maglia del Petrarca e tutti coloro che con orgoglio l'hanno indossata negli anni”.

“Santamaria viene a coprire il vuoto lasciato da Ferraro, che è rientrato a Firenze sponda Florentia”, spiega il D.S. del Petrarca, Corrado Covi, “mentre Makelara si è trasferito a Treviso. Insieme ai confermati Delfino e Marchetto saremo così ben coperti nel ruolo. Santamaria dovrà dare un contributo di esperienza di alto livello: ha un età matura e giusta per interpretare un ruolo fondamentale come quello del tallonatore”.


Intanto è stato fissato il calendario della pre stagione: raduno al “Centro Geremia” il 24 luglio, e due partite amichevoli già in programma il 26 agosto a Padova con il Calvisano e il 2 settembre a Firenze con i Medicei. Quindi, dal 3 al 7 settembre, è in programma un raduno a Baia Domizia per cementare il gruppo. Il 9 settembre la squadra parteciperà al Torneo degli Angeli” organizzato a Udine dall’ex pilone petrarchino Andrea Muraro, e giocherà contro Mogliano. Il 10 settembre invece la serie A del Petrarca giocherà il torneo Pedrini a Badia Polesine. Il 16 settembre si organizzerà un team building.


Nei prossimi giorni sarà comunicata qualche altra novità in via di definizione per quanto riguarda la rosa, oltre a qualche aggiornamento sugli staff della serie A e della Under 18.

]]>
comunicato petrarca rugby Wed, 05 Jul 2017 16:15:01 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/439166.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/439166.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY


COMUNICATO STAMPA


Padova, 5 luglio 2017


PRIME NOVITA’ PER IL PETRARCA RUGBY

IN ARRIVO CANNONE, LAMARO E RIZZI


Prime novità nella rosa dei giocatori del Petrarca Rugby per la prossima stagione. In bianconero arriveranno infatti Niccolò CANNONE, Michele LAMARO e Antonio RIZZI, rispettivamente pilone, terza linea e mediano di apertura.

Niccolò CANNONE, nato a Firenze il 17 maggio 1998, un metro e 95 per 96 chili, è cresciuto nella Florentia rugby, con cui ha disputato il campionato di serie B nel 2015/2016, in corrispondenza con l'Accademia di Prato nella quale ha passato due anni. Successivamente è passato a Parma con l'Accademia Nazionale disputando il campionato di serie A 2016/2017, vinto e ricoprendo anche in alcune occasioni il ruolo di capitano. Con la maglia azzurra ha giocato nell’Under 18, partecipando al 6 Nazioni e al Mondiale Under 20.

Michele LAMARO, nato a Roma il 3 giugno 1998, un metro e 88 per 103 chili. Cresciuto nella Primavera Rugby, con la quale ha disputato il campionato di serie A nella stagione 2015/2016, poi è passato alla Lazio (in Eccellenza la scorsa stagione). Capitano delle nazionali Under 17 e Under 18, nella scorsa stagione ha partecipato al 6 Nazioni e al Mondiale Under 20.

Antonio RIZZI, nato a Trieste il 5 gennaio 1998, un metro e 79 per 86 chili. Cresciuto nella Leonorso Udine, e successivamente passato al Mogliano, con il quale ha vinto il titolo di Campione d'Italia Under 18 nella stagione 2015/2016. Ha partecipato all'Europeo Under 18 a Cardiff con il titolo di vice-capitano, e al 6 Nazioni Under 20 nel 2016, con un anno di anticipo nel 2016, e al 6 Nazioni e al Mondiale Under 20 quest’anno.                    

Tre nuovi arrivi che vengono commentati anche dal Direttore Sportivo del Petrarca, Corrado Covi: “Si tratta di tre giovani ragazzi reduci dal Mondiale Under 20 in ruoli molto importanti e strategici. Continua la nostra politica sui giovani che insieme a quelli di scuola petrarchina verranno inseriti nella nuova rosa della Prima Squadra. Nei prossimi giorni definiremo qualche altra posizione tenendo comunque presente che già la rosa a disposizione dei tecnici è di buon livello, ma vedremo come e dove migliorarla in considerazione anche del fatto che abbiamo ancora la possibilità di inserire giocatori stranieri. Su questo fronte non abbiamo fretta e sonderemo bene il panorama delle possibilità che ci verranno proposte”.

]]>
comunicato petrarca rugby Wed, 28 Jun 2017 15:15:02 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/438346.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/438346.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby PETRARCA RUGBY


COMUNICATO STAMPA


Padova, 28 giugno 2017



BEPPE ARTUSO ENTRA NELLO STAFF DIRIGENZIALE


Il Petrarca Rugby comunica che lo staff si arricchisce di una nuova figura professionale. Si inserisce infatti, in qualità di Direttore Generale del Petrarca Rugby Senior, Giuseppe “Beppe” Artuso, cinque scudetti da giocatore, e 31 capi con la maglia azzurra, compresa la partecipazione alla prima Coppa del Mondo nel 1987.

Artuso, 60 anni, fresco di titolo italiano sulla panchina dell’Under 18 bianconera, è già pronto per dare un suo contributo per un’organizzazione sempre più rivolta all’eccellenza sportiva.

Il club augura buon lavoro a Beppe Artuso.

]]>