Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Rugby Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Rugby Wed, 24 Apr 2019 00:58:50 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/1 Memorial Amatori. Conclusa la trentunesima edizione, il Gispi Prato vince il trofeo Memorial “Ciga” Sun, 07 Apr 2019 21:24:57 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/539876.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/539876.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Si è da poco conclusa la trentunesima edizione del Conad - Corepla Memorial Amatori che anche quest’anno, nonostante il cielo coperto per tutta la giornata e qualche goccia di pioggia nel pomeriggio, ha visto la consueta grande partecipazione dei 2100 atleti e dei circa 5000 mila tra accompagnatori, parenti e amici.

Premiata da Mauro Chiussi diConad Centro nord, la coppa ConadMEMORIAL “CIGA” è andata al Gispi Prato, migliore società che ha ottenuto il miglior punteggio complessivo nelle categorie under 8, 10 e 12, grazie al secondo posto nell’under 8, alla vittoria del trofeo “CFT Group” nell’under 10 e al 5° posto con l’under 12.

Con tutti gli under 6 primi a pari merito che hanno ricevuto ognuno il premio “Rolly”, una piccola scultura creata dall’ex giocatore blu celeste Stefano Fedolfi, il trofeo “Italgomma” under 8 è stato vinto dall’AS Rugby Milano, mentre il trofeo “VIBU” under 12 è stato vinto dagli aquilani dell’Experience School. L’ultimo trofeo, “Corepla”, è stato appannaggio della Rugby Parma che ha battuto in finale i blucelesti dello Stark Amatori.

A premiare tutte le squadre sono intervenuti atleti del presentecome Giambattista Venditti, giocatore delleZebre Rugbyed ex atleta del Gran Rugby, del passato comeMassimo Giovanelliex giocatore della nazionale italiana, i familiari di atleti blucelesti scomparsi durante i quasi 50 anni di vita della società e del mondo istituzionale come Alessandro Puglisi, dirigente delComune di Parmaed Antonio Bonetti, delegato provinciale del Coni.

Il premio “Parmalat” fair play è andato agli aquilani dell’Experience School e in particolare alla loro under 14 che ha voluto comunque scendere in campo arrivando al terzo posto nonostante un virus abbia messo ko quasi tutta la squadra durante la notte. E ad un giocatore dell’Experience School è andato l’unico premio individuale del torneo, Antonio Copersini infatti si è aggiudicato una maglia del connacht come premio di miglior giocatore della categoria.

Terminate le premiazioni la trentunesima edizione del torneo va in archivio, non prima però di aver ringraziato prima di tutto i partecipanti ma anche soprattutto gli oltre 200 volontari , iBarbones, gliAmici del Rugbye gliOld Pigs, coordinati da Andrea Bandini e Gianfranco Simeone e i nostgr Riaan Mey per l’organizzazione del torneo, i main sponsor Conad e Corepla oltre aParmigiano – ReggianoeCorte Parma Alimentare. Ancora le associazioni di volontariatoPortosche ha come sempre servito in mensa, laCroce Rossa Italianacon il centro mobile di soccorso e laProtezione Civilecon la cucina mobile. Ultimi ma non meno importanti le Zebre Rugby, Federazione Italiana Rugby e Coopernuoto per averci fornito campi e spogliatoi per poter ospitare tutti voi e poter fare così una grande giornata di festa, sport e divertimento.

Grazie ancora a tutti e arrivederci alla trentaduesima edizione nell’aprile del 2020.

Domani mattina saranno pubblicate per gli amanti delle statistiche le classifiche di tutto il torneo mentre nei prossimi giorni saranno pubblicati sul nostro sito e sui nostri canali social immagini e video a disposizione di tutti.

]]>
L’Arca Gualerzi cade a Collegaro la, il Modena Rugby vince 21 a 16 Sun, 07 Apr 2019 01:14:47 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/539837.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/539837.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Sconfitta per l’Arca Gualerzi Amatori che nell’anticipo della diciottesima giornata cade al Comunale di Collegarola conquistando però il punto di bonus difensivo grazio alla meta del capitano Giuseppe Carra.

21 a 16 il risultato finale per i padroni di casa, capaci di andare a segno 3 volte e a a sfruttare la doppia superiorità numerica a metà della prima frazione di gioco per il giallo a Ciusa e al 63° per l’ammonizione a Tonelli. Per i blucelesti rimane il rammarico per aver sprecato l’occasione della vittoria a causa dell’indisciplina ma anche per i numerosi errori in attacco e in fase di finalizzazione.

Prossimo appuntamento per i blucelesti domenica prossima alla Cittadella del Rugby quando per la diciannovesima giornata l’Amatori ospiterà il Cus Siena.

Tabellino a cura dell’ufficio stampa Modena Rugby

Giacobazzi Modena Rugby 1965 – Arca Gualerzi Amatori Parma        21 – 16 (Pt 14 – 9)

Marcature: 4’cp Negrello, 6’cp Negrello, 23’m Rizzi tr Michelini, 29’cp Negrello, 40’m Biskupec tr Michelini; 72’m Furghieri tr Michelini, 79’m Carra tr Negrello.
Giacobazzi Modena:Biskupec; Petti (39’ Pedrielli), Michelini, Trotta, Di Pascale (76’ Tusini); Uguzzoni (50’ Utini), Esposito; Covi, D’Elia (64’ Furghieri), Cojocari; Dormi (77’ Casari), Venturelli M.; Righi (54’ Malisano), Rizzi, Morelli (64’ Secchi). All. Ivanciuc.
Amatori Parma: Maghenzani; Tonelli, Carra, Masini, Spagnoli; Negrello, Mezzadri; Rossi, Ciusa, Kouassi; Scarica, Andreozzi; Zanacca, Saccò, Calì. A disposizione: Bertozzi, Ciasco, Visentin, Armantini, Massaroli, Gherri, Ciju. All. De Rossi.
Arbitro: Mirco Sergi (Bologna).
Note:  Spettatori 200 circa.
Ammoniti: 20’ Ciusa (Amatori), 39’ Cojocari (Modena), 63’ Tonelli (Amatori).
Calci: Michelini (Modena) tr 3/3, cp 0/1; Negrello (Amatori) tr 1/1, cp 3/3.
Punti conquistati in classifica: Giacobazzi Modena 4, Amatori Parma 1.

]]>
comunicato argos petrarca rugby Sat, 06 Apr 2019 16:42:28 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/539810.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/539810.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 6 aprile 2019

ARGOS A REGGIO EMILIA A CACCIA DI PUNTI PER I PLAY OFF

La ventesima giornata del Top 12 vede l’Argos Petrarca impegnato in trasferta sul terreno del Valorugby Emilia, gara in programma domenica 7 aprile alle ore 16. Arbitro Piardi di Brescia, assistenti Bolzonella di Cuneo e Gnocchi di Brescia, quarto uomo Borraccetti di Forlì.

“Domenica allo stadio Mirabello ci attende una sfida molto importante”, spiega il tecnico dell’Argos Andrea Marcato, “a cui teniamo molto e che abbiamo preparato minuziosamente con grande dedizione. Reggio arriva dalla vittoria in Coppa Italia e le manca un punto per conquistare i play off, ciò dimostra la solidità della squadra di Manghi. Amenta e Vaega sono i ball carriers principali, Rodriguez e Farolini i play makers, Panunzi riesce a dare moltissimo ritmo al loro attacco e Gennari sbaglia difficilmente i calci piazzati. È una squadra estremamente fisica, con giocatori prestanti e di impatto, ha pochi punti deboli ed è pertinente in tutte le aree del gioco.

Il nostro desiderio è dare il massimo per metterci alla prova con una squadra che all’andata ci ha battuto ed al momento di precede in classifica, vogliamo continuare a crescere come collettivo e già da domenica provare a raggiungere i playoff con una vittoria dedicandola a Massimo, nostro tifoso prematuramente scomparso questa settimana”.

La formazione annunciata: Ragusi; Leaupepe, Belluco, Capraro, Fadalti; Menniti Ippolito, Su’a; Manni, Conforti, Saccardo (cap.); Gerosa, Galetto; Scarsini, Cugini, Borean. A disp.: Braggiè, Santamaria, Acosta, Cannone, Michieletto, Trotta, Francescato, Zini.

]]>
L’Arca Gualerzi a Modena per il sorpasso in classifica. Nel weekend alla Cittadella 2100 bambini al Memorial Amatori Fri, 05 Apr 2019 18:31:17 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/538739.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/538739.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Derby della via Emilia per l’Arca Gualerzi che nell’anticipo della diciottesima giornata affronterà al Comunale di Collegarola il Modena Rugby 1965 di coach Ivanciuc.

Reduce da due vittorie consecutive e 10 punti conquistati grazie ai due bonus offensivi, l’Amatori di Marco De Rossi attraversa un buon momento di forma e sabato vuole proseguire la serie cercando di raggiungere la parte sinistra della classifica, scavalcando con una vittoria proprio i modenesi.

Impresa possibile ma difficile contro un Modena reduce dalla sconfitta di Livorno di domenica scorsa ma che in casa si trasforma. E proprio a Collegarola i ragazzi di Ivanciuc hanno raccolto i migliori risultati culminati, con la vittoria di due settimane fa quando a cadere sotto la Ghirlandina è stato il Florentia, fino a quel momento capolista del girone, con una meta di Michelini allo scadere. E proprio Michelini è uno dei giocatori più pericolosi del Modena che insieme a Daupi, un passato in eccellenza per lui, forma una coppia di centri tra le migliori del girone. Appuntamento a Collegarola sabato alle 16.30 agli ordini del signor Mirco Sergi, arbitro designato per la gara.


Il programma blu celeste del weekend

Under 18 elite

Dopo un entusiasmante campionato concluso al secondo posto e culminato con la soddisfazione di essere stata l’unica squadra a battere il rullo compressore de I Medicei, l’under 18 è attesa dalla partita più importante della stagione, il barrage di accesso alla fase finale nazionale e quindi tra le prime 8 squadre di categoria in Italia.

Una partita così importante non poteva che avere un palcoscenico degno della posta in palio ed ecco allora che, complice il torneo Amatori in contemporanea e grazie alla disponibilità delle Zebre, il campo da gioco sarà il terreno dello stadio “Sergio Lanfranchi” dove i ragazzi di Piovan e Berardo affronteranno la Lazio Rugby 1927, terza classificata nel Trofeo dei 3 Mari.

Appuntamento alle 12.00 quindi sugli spalti del Lanfranchi per spingere i blucelesti verso il passaggio del turno.


Memorial Amatori

Tutte le squadre del minirugby e dell’under 14 saranno impegnate alla Cittadella del Rugby per il Memorial Amatori. Per lo Stark under 14 appuntamento sabato alle 16.00 e domenica per la fase finale mentre il minirugby scenderà in campo alle 9.00

Arrivato alla trentunesima edizione, il Conad - Corepla Memorial Amatori ospiterà nel fine settimana circa 2100 bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni di 34 società per un totale di 151 squadre provenienti da tutta Italia e dall’estero con la presenza dei francesi del Rugby Olympique de Grass.

Circa 5000 gli spettatori previsti per una due giorni di competizione ma soprattutto di divertimento e svago, reso possibile anche grazie al prezioso aiuto degli oltre 200 volontari e di associazioni come la  Croce Rossa Italiana con il centro mobile di soccorso, la Protezione Civile con la cucina mobile, l’Associazione Portos per fornire i pasti ad atleti e staff tecnici. Da non dimenticare anche l’aiuto e la disponibilità della Federazione Italiana Rugby e delle Zebre Rugby, unite alle altre associazioni sportive del Centro Sportivo di Moletolo, per la concessione degli spazi.


 Under 16 elite

Trasferta insidiosa per l’ancora imbattuta under 16 della Rugby Parma in collaborazione con l’Amatori, impegnata domenica al “Maneo” di Livorno secondo in classifica. Con quattro turni ancora da giocare, una eventuale vittoria con bonus e contemporanea sconfitta senza punti dei padroni di casa consegnerebbe matematicamente ai parmigiani il Trofeo degli Appennini e qualificazione al turno successivo per la conquista del campionato italiano. Calcio d’inizio alle 11.00

]]>
Memorial Amatori, presentata in Comune la trentunesima edizione Wed, 03 Apr 2019 22:22:25 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/538205.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/538205.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Parma, 3 aprile 2019 - Il prossimo fine settimana gli impianti della “Cittadella del Rugby” ospiteranno la XXXIa edizione del “Conad - Corepla Memorial Amatori”, torneo internazionale di minirugby organizzato dall’Amatori Parma Rugby che ogni anno raduna nella nostra città più di duemila bambini dai 5 ai 14 anni, oltre ai circa 5000 familiari ed appassionati.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina durante una conferenza stampa, dal Vicesindaco con delega allo sport del Comune di Parma, Marco Bosi, alla presenza di Andrea Bandini e Tullio Carnerini dell’Amatori Parma Rugby e di Paolo Incerti, Vice Presidente Conad Centro Nord. Il Vice Sindaco Bosi ha voluto ringraziare gli organizzatori per lo sforzo nella realizzazione di questa grande festa sostenuta dal Comune che può ospitare le squadre nazionali in un impianto che poche città possono vantare.  

Massimo Di Molfetta di COREPLA ha sottolineato come " l'impegno, il rispetto delle regole, il rispetto verso gli altri si allarga, più in generale, per l'ambiente in cui si vive. Vedere tanti ragazzi che si impegnano  per raggiungere la meta con grinta e con gioia è la consapevolezza che questi ragazzi sanno e sapranno rispettare l ambiente in cui vivono anche impegnandosi nella raccolta differenziata".

“Da tanti anni accompagniamo questa giornata di ricordo, ma allo stesso tempo di grande festa allegria e sport” afferma Paolo Incerti, vice presidente di Conad Centro Nord e continua: “Da sempre Conad è legata al territorio in cui opera, allo sport, al fair play abbinato ad una corretta alimentazione e ai più piccoli e questo evento è un concentrato di tutto questo. La nostra terra emiliana è accomunata da una grande sensibilità di solidarietà, di generosità e di presenza del volontariato. Questa manifestazione è un grande momento di sport ma anche di partecipazione di donne e uomini, un momento che ben si sposa al nostro slogan - persone oltre le cose”. 

Il Torneo, organizzato da Amatori Parma Rugby e patrocinato da Comune di Parma, Regione Emilia Romagna e Coni regionale, gode del sostegno di molti sponsor tra i quali Conad Centro Nord e Corepla, e della partecipazione attiva di oltre 200 volontari tra genitori, ex giocatori ed appassionati.

Fondamentale importanza per la riuscita dell’evento rivestono le nuerose associazioni che prestano un importante aiuto tra cui la  Croce Rossa Italiana con il centro mobile di soccorso, la Protezione Civile, l’Associazione Portos per fornire i pasti ad atleti e staff tecnici, oltre a Federazione Italiana Rugby, Zebre Rugby e alle altre associazioni sportive del Centro Sportivo di Moletolo per la concessione degli spazi.

Fin dalla sua prima edizione, disputata nel 1989, il Memorial Amatori vuole ricordare tutti gli amici blu celesti che nel corso degli oltre 45 anni di storia della società sono venuti a mancare. Anno dopo anno il Torneo è diventato uno degli appuntamenti sportivi di maggior rilievo nel panorama del rugby italiano, aprendosi anche a team stranieri tra i più quotati a livello internazionale e passando, e, a partire dal 2012, ha cominciato a svolgersi su due giornate per la categoria under 14, raggiungendo i 2100 giocatori dai 5 ai 14 anni impegnati la domenica mattina alla Cittadella del Rugby.


PROGRAMMA

Programma Under 14:

Sabato 6 aprile 2019

16:00 Inizio torneo under 14 - Prima fase

20:30 Quarti di finale e semifinale

22:00 Termine gare + cena per le squadre partecipanti

Domenica 7 aprile 2019

09:00 Inizio partite di finali (tempo permettendo nello stadio delle Zebre)

11:00 Inizio pranzo

14:20 Finale under 14: 1° e 2° posto


Programma Minirugby (Under 6, 8, 10 e 12):

Domenica 7 aprile 2019

09:00 Inizio partite under 6, 8, 10 e 12

11:00 Inizio pranzo

13:30 Inizio semifinali under 8, 10 e 12

15:00 Premiazione under 6

16:00 Inizio finali under 8, 10 e 12: 1° e 2° posto (nello stadio delle Zebre) e a seguire premiazioni under 8, 10, 12 e 14


PREMI ASSEGNATI

La Società che avrà ottenuto il miglior punteggio nella somma dei piazzamenti delle singole squadre tra under 8, under 10 ed under 12 riceverà il trofeo MEMORIAL “CIGA” targata “Conad”

Il trofeo “Italgomma” sarà assegnato alla squadra vincitrice del torneo u8

Il trofeo “CFT Group” sarà assegnato alla squadra vincitrice del torneo u10

Il trofeo “VIBU” sarà assegnato alla squadra vincitrice del torneo U12

Il trofeo “Corepla” sarà assegnato alla squadra vincitrice del torneo U14

Il trofeo “Parmalat” sarà assegnato alla Società che manifesterà atteggiamenti positivi e rispondenti allo spirito della disciplina del rugby.


31° MEMORIAL AMATORI – I NUMERI

24 i campi da gioco nella giornata di domenica, oltre allo stadio “Lanfranchi” per le finali

2100 bambini dai 5 ai 14 anni

302 tra allenatori e accompagnatori

1000 circa i soli atleti e tecnici che pernotteranno almeno una notte nelle strutture di Parma. Oltre 3000 compresi genitori e parenti

5000 circa tra familiari e simpatizzantipresenti alla Cittadella del Rugby

3000 i pasti serviti ai soli atleti tra sabato e domenica

200 circa i volontari impegnati nel fine settimana

34 società provenienti dalla Francia (Rugby Olympique de Grasse) e da 11 regioni Italiane. La Campania con l’Amatori Napoli la regione più lontana rappresentata al torneo.

151 le squadre in campo nei due giorni di gare

439 le partite totali comprese le finali nella due giorni di gare

Le società partecipanti: Amatori Parma Rugby, Amatori Napoli Rugby, Amatori Rugby Milano Junior, Amatori Union Rugby Milano, Rugby Frassinelle, Rugby Lecco, Rugby Milano, Rugby Varese, Cernusco, CUS Genova Rugby, CUS Milano Rugby, CUS Pavia, Farnese Rugby Club, Fennex Fox Rugby, Fiamme Oro, Gispi Rugby Prato, Highlanders Formigine Rugby, IS Traversetolo, JRS Pellerossa Noceto, Junior Rugby Jesi, Livorno Rugby, Modena, Nuova Rugby Roma, Parco Sempione, Rugby Colorno, Rugby Etruschi Livorno, Rugby Experience School, Rugby Olympique de Grasse, Rugby Parma Young, Rugby Perugia, Rugby Sorbolo & Mezzani, Rugby Union 96, Terni Rugby, Tor Tre Teste, Unione Rugby Capitolina, Valorugby Young, Viadana, VII° Rugby Torino.



---

Maurizio De Luca

Ufficio Stampa Amatori Parma Rugby

Mob. +393491782324

www.amatoriparmarugby.com

]]>
Seconda vittoria consecutiva per l’Arca Gualerzi, gli Arieti battuti 40 a 5 alla Cittadella del Rugby Sun, 31 Mar 2019 19:15:02 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/537015.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/537015.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Seconda vittoria consecutiva e bonus offensivo per l’Arca Gualerzi che alla Cittadella del Rugby di Parma batte gli Arieti Rugby Rieti con il punteggio 40 a 5 di Stefano Bordon, conquistando inoltre il secondo bonus offensivo nelle ultime due partite.

6 mete segnate e dunque vittoria netta per l’Amatori, dominante nelle rimesse laterali e in mischia ordinata grazie anche all'ottima prova del direttore di gara,bravo a rilevare e fischiare i numerosi falli del pack reatino.


Cronaca della partita

Partita in salita per i blucelesti con gli ospiti che dominano i primi venti minuti di gioco stazionando nella metà campo dei padroni di casa, sprecando in avvio dopo due minuti l’opportunità di andare in vantaggio con un calcio da posizione centrale sbagliato dall'estremo reatino. Vantaggio che comunque arriva verso la metà della prima frazione con Ratilainen che finalizza da una touche all'interno dei 22 segnando a filo della bandierina.I padroni di casa non riescono a superare la metà campo e al 19’ arrivaa complicare le cose il giallo alla terza linea Ciusa ma i ragazzi di De Rossi reagiscono e negli dieci minuti del primo tempo ribaltano la situazione segnando tre mete, la prima con Negrello che penetra al centro dopo una serie di pick and go e le altre due con Dondi e Carra sfruttando due belle azioni veloci della linea dei trequarti.

In apertura di secondo tempo arriva anche il bonus offensivo, ancora con Negrello che da una touche nei 22 degli ospiti parte dal lato chiuso sorprendendo l’ala avversaria andando in meta. Al 56’ ancora in meta l’Arca Gualerzi con Masini che raccoglie un calcio dell’estremo del Rieti e penetra la difesa avversaria andando a segnare al centro dei pali. Nel finale arriva anche la quarta meta con Massaroli sugli sviluppi di una touche con Negrello che trasforma da difficile posizione chiudendo con un 5 su 6 al piede.


Il tabellino

Arca Gualerzi Amatori vs Arieti Rugby Rieti405(Pt21–5)

Marcatori: Pt St17’m Ratilainen (0-5), 30’m Negrello tr Negrello (7-5), 36’m Dondi tr Negrello (14-5), 40’m Carra tr Negrello (21-5); St 42’m Negrello (26-5), 56’m Masini tr Negrello (33-5), 80’m Massaroli tr Negrello (40-5)
Arca Gualerzi Amatori:
Maghenzani(55’ Spagnoli);Tonelli, Carra (Cap.), Masini, Dondi; Gherri(73’ Maghenzani), Negrello; Sandri(61’ Armantini), Ciusa(61’ Rossi), Kouassi(51’ Massaroli); Scarica, Andreozzi; Calì(73’ Musi), Saccò(51’ Tolaini), Zanacca(51’ Bertozzi). All.: De Rossi
Arieti Rugby Rieti: V. Perugini; Angelucci(44’ T. Perugini) (73’ Biondi), Chiaretti, Pellegrino, Pacifici; Carotti, Izzo; Ratilainen, Steri, De Amicis; Angelucci, Rossi(Cap.) (54’ Rinaldi); Amedei, Cucco, Rusinov. Non entrati: Fiorentini, Rosati, Paniconi, Carotti. All. Bordon
Arbitro: Leonardo Faggionato (Vi)
Giudici di linea: Mauro Spocci; Andrea Fontana
Ammoniti:19’ Ciusa (Amatori), 29’ Perugini (Rieti), 46’ Izzo (Rieti)
Punti conquistati in classifica: Amatori Parma5; Arieti R. Rieti0

]]>
Amatori Parma Rugby, in serie B l'Arca Gualerzi ospita Jesi, il menù del weekend bluceleste Sat, 30 Mar 2019 13:23:17 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/536992.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/536992.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Weekend denso di appuntamenti quello bluceleste che vedrà l’Amatori Parma Rugby impegnata, oltre che in campo con le varie under anche nell’organizzazione sabato di due grandi eventi, la finale di Coppa Italia tra Valorugby Emilia, in programma allo stadio Lanfranchi alle 16, e la tappa parmigiana di Rugby nei Parchi nella Cittadella, che inizierà alle 15.00

 

Il programma bluceleste del weekend

Serie B

Ritorno a Moletolo per l’Arca Gualerzi Amatori che nella diciassettesima giornata del campionato di Serie B ospiterà l’Arieti Rugby Rieti. Rinfrancati dal ritorno alla vittoria di domenica scorsa alla “Barca”, capitan Carra e compagni punteranno al massimo bottino per guadagnare punti sul Modena sesto in graduatoria, atteso dalla difficile trasferta di Livorno. Calcio d’inizio alle 15.30 alla “Cittadella del Rugby” con la direzione arbitrale affidata al signor Leonardo Faggionato da Vicenza.

 

Under 18 elite

Ultimo impegno della stagione regolare per i ragazzi di Piovan e Berardo e partita cruciale per decidere la griglia dei barrage di accesso al girone finale in programma la settimana prossima. L’Italgomma sull’ostico campo del “Maneo” si giocherà contro il Livorno il secondo posto e il diritto a disputare il barrage in gara unica in casa.

Ai blucelesti basterà un punto per garantirsi matematicamente la seconda posizione e affrontare così la Lazio il prossimo 7 aprile alla Cittadella del Rugby. Discorso ancora aperto invece in caso di sconfitta con uno scarto maggiore di 7 puntie contemporaneo sorpasso da parte dei Cavalieri, arrivando terzi infatti il barrage si giocherà sicuramente a Roma contro l’Unione Rugby Capitolina o la Roma Legio Invicta.

Niente calcoli comunque per staff tecnico e atleti che come in ogni partita cercheranno la vittoria e il conseguente secondo posto finale. Calcio d’inizio a Livorno alle 13.30

 

Under 14

Reduci dalle fatiche del SuperChallenge di Treviso, i ragazzi dello Stark Amatori saranno di scena in via Lago Verde sabato pomeriggio dalle 16.00 per un triangolare con Rugby Parma e Noceto.

 

Minirugby

Proseguono i tornei primaverili per i blucelesti che domenica saranno a Noceto per il Colla �“ De Sensi. Prime partite dalle 9.00

 

Under 16 elite

L’under 16 della Rugby Parma in collaborazione con l’Amatori sarà impegnata all’Acquacalda di Siena dove alle 11.00 affronteranno i Ghibellini, partita valida per la quinta giornata di ritorno del campionato elite.

 

Touch Rugby

Ritornano in campo i nostri Barbones, impegnati a Colorno sabato mattina dalle 10.00 con il Torneo dei Ducati]]>
Sabato 30 marzo l'Amatori Parma Rugby nel parco della Cittadella per la tappa di “Rugby nei Parchi” Tue, 26 Mar 2019 10:39:25 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/535642.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/535642.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby L’Amatori Parma Rugby ospiterà sabato pomeriggio la tappa parmigiana di Rugby nei Parchi, l’evento itinerante nel polmone verde della Città, dove tutti i bambini potranno provare, divertendosi, la magia dello sport del rugby.

Con il patrocinio dell’Amministrazione del Comune di Parma la manifestazione, che si pone come obiettivo la promozione e la diffusione del rugby e dei suoi valori nelle aree verdi delle città, oggi più che mai fulcro delle attività sociali e culturali quotidiane, si terrà il prossimo sabato 30 marzo nel Parco della Cittadella in viale delle Rimembranze, parco che per un giorno si trasformerà in luogo di condivisione e di attività sportiva all'aria aperta. Un evento completamente gratuito per tutti i bambini e bambine dai 5 ai 12 anni che potranno così provare i rudimenti della palla ovale.

Nata nel 2012 in collaborazione con l’amministrazione comunale di Milano e giunta quest’anno all’ottava edizione, la manifestazione è cresciuta anno dopo anno attraversando i parchi lungo tutto lo stivale, facendo conoscere a oltre 20 mila persone valori di cui il rugby è portavoce come rispetto, spirito di squadra e altruismo.

Dalle 15.00 lo staff di Rugby nei Parchi, insieme ai tecnici ed educatori dell’Amatori Parma Rugby, saranno pronti ad accogliere bambini e ragazzi che potranno così passare un pomeriggio di sport e divertimento nel cuore della nostra città, provando i rudimenti dello sport della palla ovale.

Svago e divertimento sì ma in modo corretto ed ecco allora che in Cittadella saranno presenti gli studenti di scienze motorie, con esercizi coerenti con quest’aspetto per favorire il giusto approccio alla disciplina.

Spazio poi anche agli adulti con il progetto 'Bullyctionary, insieme contro il bullismo dalla A alla Z', dove un team di esperti composto da Informatici Senza Frontiere Onlus (IFS) e uno psicologo, supporteranno le famiglie nella corretta lettura dei temi legati al bullismo e delle dinamiche del mondo dei ragazzi, un problema che il rugby e i suoi valori possono contribuire a contrastare.

Presenti sabato anche la Croce Rossa Italiana di Parma, sponsor etico dell’Amatori Parma, con i propri volontari a disposizione di tutti i presenti.

E come da tradizione al termine delle attività si svolgerà il terzo tempo, un momento di grande condivisione dove tutti i bambini faranno merenda insieme.

Rugby nei Parchi è aperto a tutti, maschi e femmine dai 5 ai 12 anni.

Basta un semplice abbigliamento sportivo ed essere accompagnato da mamma o papà.

Giochi, merende e tante sorprese...

Ed è tutto gratis!

PROGRAMMA

15:00 Registrazione

15:30 Inizio del divertimento

17:30 Termine dei giochi

17:40 Terzo tempo, facciamo uno spuntino insieme

18:00 Ciao, al prossimo appuntamento!

]]>
[nota per le redazioni] RICHIESTA ACCREDITI STAMPA PER LA FINALE DI COPPA ITALIA 2019 Mon, 25 Mar 2019 18:10:32 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/535490.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/535490.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Gentili colleghi e redazioni,

con la presente si comunica che per la Finale di Coppa Italia tra Valorugby Emilia e Valsugana Rugby Padova, in programma sabato 30 marzo con inizio alle 16.00 allo stadio “Lanfranchi” di Parma, è possibile accreditarsi inviano la richiesta a ufficiostampa@amatoriparmarugby.it entro e non oltre le ore 12 di giovedì 28 marzo.

Nella richiesta è necessario indicare

  • Nome e cognome
  • Testata
  • N° di tessera professionale
  • Ruolo


Cordiali saluti


---

Maurizio De Luca

Ufficio Stampa Amatori Parma Rugby

Mob. +393491782324

www.amatoriparmarugby.com

]]>
L'Arca Gualerzi torna alla vittoria espugnando la Barca di Bologna, 31 a 26 sul Rugby Reno Sun, 24 Mar 2019 22:50:12 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/535161.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/535161.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Ritorna finalmente alla vittoria l’Arca Gualerzi Amatori che espugna il “Barca” di Bologna, interrompendo un digiuno di quasi due mesi con l’ultima vittoria che risaliva al 27 gennaio contro il Vasari Arezzo.

31 a 26 il risultato finale in favore dei ragazzi di De Rossi e bonus offensivo grazie alle 5 mete segnate, di cui 3 trasformate da Negrello, che consentono ai blucelesti di tenere a distanza Jesi, oggi corsaro ad Arezzo e prossimo avversario domenica prossima dell'Amatori alla Cittadella del Rugby di Parma, e di guadagnare un punto sul Modena Rugby sesto in classifica e capace oggi di sconfiggere la capolista Florentia.

Differenti le motivazioni tra i due quindici in campo con i padroni di casa alla ricerca di punti per la lotta salvezza e l'Amatori, con l'infermeria sempre più affollata cui oggi si sono aggiunti Letizia, uscito dopo 7 minuti di gioco, e Ciasco.

E sono i padroni di casa infatti ad aprire le marcature dopo soli due minuti con l'Amatori che replica con Tolaini pareggiando i conti ma un uno due di Ruggeri nel giro di dieci minui e le seguenti trasformazioni di Kharytonyk portano i padroni di casa sul 19 a 5. Non ci sta a perdere l'Amatori che trova nel finale della prima frazione di gioco il pareggio grazie alle due marcature di Ciusa e Bertozzi trasformate da Negrello.

Nella ripresa De Rossi rivede l'assetto della squadra mettendo Negrello apertura affiancato a mediano di mischia da Mezzadri e Tonelli che ritorna nel ruolo di estremo e i risultati non si fanno attendere con due mete delle ali Spagnoli e Letizia che chiudono virtualmente la partita. A pochi minuti dal termine però i padroni di casa riaprono la partita segnando la quarta meta portandosi sotto il break ma la difesa bluceleste ferma gli attacchi del Reno che si deve accontentare del doppio bonus.

Prossimo appuntamento per i blucelesti domenica prossima alla Cittadella del Rugby di Parma quando arriverà a Parma il Rugby Jesi, ottavo in classifica con 3 punti di ritardo dall'Amatori Parma.

Tabellino

Reno Rugby Bologna - Arca Gualerzi Amatori               26 - 31 (Pt 19 - 19)

Marcatori: Pt 2’m Vito, 13’ m Tolaini, 20’m Ruggieri tr Kharytonyk, 30’m Ruggieri tr Kharytonyk, 36’ m Ciusa tr Negrello, 40’m Bertozzi tr Negrello; St 48’m Spagnoli, 56’m Dondi tr Negrello, 73’ m Gargan tr Kharytonyk
Reno Rugby Bologna:
Gargan; Savini, Ruggieri, Savoia (Cap.),Santucci (75’ Lami); Kharytonyk, Furetti; Vagheggini (58’ Calia), Carisi, Domenichini (48’ Baldoni); Rufail, Babbini (73’Cremonesi); Vito (58’ Petrillo), Corsini, Minore, Murgulet (72’ Ellimah). Non entrato: Graziosi. All.: Ogier
Arca Gualerzi Amatori Parma Rugby: Giampellegrini (41’ Mezzadri); Tonelli; Carra (Cap.), Masini, Letizia (7’ Dondi); Gherri (41’ Spagnoli), Negrello; Ciasco (67’ Andreozzi), Massaroli (41’ Saccò), Ciusa; Scarica (41’ Rossi), Armantini; Calì, Tolaini (52’ Sandri), Bertozzi. All.: De Rossi
Arbitro: Vincenzo De Martino (Na)
Ammonito: 39’ Domenichini (Reno)

]]>
comunicato argos petrarca rugby Fri, 22 Mar 2019 16:28:26 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/535030.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/535030.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 22 marzo 2019

DOMANI ALL’ARGOS ARENA ARRIVA MOGLIANO

Diciannovesimo turno del Top 12, e l’Argos Arena ospita domani, SABATO 23 MARZO, il Mogliano. Calcio d’inizio alle ore 15, arbitro Bottino di Roma, assistenti Bolzonella di Cuneo e Panin di Rovigo. Quarto uomo Lazzarini di Rovigo.

Un momento delicato per l’Argos, ancora alle prese con molti infortuni, ai quali se ne sono aggiunti altri in settimana. Novità l’inserimento del centro Broggin dalla Cadetta.

“Sabato all’Argos Arena vogliamo riprendere la nostra corsa ai playoff, e sappiamo che affrontare Mogliano sarà una sfida durissima”, confessa il tecnico del Petrarca, Andrea Marcato.

“In questa settimana ci siamo concentrati sul recupero fisico dopo il dispendioso match con Calvisano, dando il tempo ai ragazzi di arrivare pronti e freschi alla partita. Abbiamo però lavorato intensamente a livello strategico e mentale.

Per fare una grande prestazione la chiave sarà il saper contrastare i loro primi otto uomini nelle fasi statiche: mischia chiusa e drive sono i loro assoluti punti di forza ed in queste situazioni vogliamo dimostrare la nostra solidità che sta crescendo settimanalmente.

Mogliano fa un gioco abbastanza chiuso, improntato sul predominio del suo pack, e ha in Jackman il vero faro strategico, giocatore dotato di X-factor e capace di creare la giocata personale per mettere in moto l’intraprendenza dei giovani trequarti.

Sabato abbiamo necessità di grande disciplina ed applicazione dei nostri sistemi, sono convinto che se metteremo l’atteggiamento avuto a Calvisano possiamo toglierci una bella soddisfazione e rendere i tifosi orgogliosi di noi”.

La formazione annunciata dell’Argos Petrarca: Fadalti; Coppo, Belluco, Broggin, Capraro; Zini, Su’a; Trotta, Conforti, Saccardo (cap.); Cannone, Galetto; Scarsini, Santamaria, Rizzo. A disposizione.: Braggiè, Cugini, Mancini Parri, Gerosa, Michieletto, Cortellazzo, Leaupepe, Goldin

]]>
comunicato argos petrarca rugby Sat, 16 Mar 2019 13:55:01 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/533165.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/533165.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 16 marzo 2019

PETRARCA DOMENICA IN TRASFERTA A CALVISANO

Diciottesima giornata del Top 12, settima di ritorno, e l’Argos Petrarca, attualmente terzo, sarà impegnata domenica 17 marzo in casa della capolista Kawasaki Robot Calvisano, che precede i bianconeri di cinque lunghezze. Calcio d’inizio alle ore 15, arbitro il rodigino Federico Boraso, assistenti Gnocchi di Brescia e Sgardiolo di Rovigo, quarto uomo Panin di Rovigo.

“Domenica al San Michele incontriamo quella che al momento ritengo la miglior squadra del campionato”, è l’analisi dell’allenatore dell’Argos Petrarca, Andrea Marcato. “Calvisano è infatti in un momento estremamente positivo, il primo posto in classifica lo dimostra. La sua caratteristica principale è la concretezza, il saper fare cose semplici in maniera molto efficace.

La squadra di Massimo Brunello è ovviamente completa in tutti i reparti e può schierare in ogni ruolo diverse opzioni. E’ solida nelle fasi statiche, mischia chiusa e drive sono le piattaforme ottimali per mettere in moto il suo gioco offensivo fatto di gran velocità nell’utilizzo del pallone.

Sarà affascinante mettersi alla prova con i migliori, sia dal punto di vista fisico quanto strategico, è una sfida che attendiamo con emozione e la settimana di preparazione è stata estremamente positiva nonostante le tantissime defezioni.

Il focus per i ragazzi non sarà obbligatoriamente indirizzato al risultato, vogliamo valutare la prestazione collettiva e l’atteggiamento individuale, stiamo lavorando duramente con tanta dedizione per dimostrare di non essere appagati.

Per fare una grande partita con Calvisano sappiamo di dover essere in grado di fronteggiarli fisicamente giocando una partita di grande intensità difensiva, priorità assoluta sarà data alla capacità di rallentare i loro punti d’incontro e di non commettere gravi errori in fase di possesso”.

La formazione annunciata dell’Argos Petrarca: Ragusi; Capraro, De Masi, Bettin, Coppo; Zini, Su’a; Trotta, Manni, Conforti (cap.); Galetto, Gerosa; Scarsini, Santamaria, Rizzo. A disp.: Braggiè, Cugini, Mancini, Cannone, Saccardo (vice cap.), Michieletto, Francescato, Fadalti.

]]>
Coppa Italia: assegnata all’Amatori Parma l’organ izzazione della finale in programma al Lanfranchi Wed, 13 Mar 2019 18:01:04 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/532372.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/532372.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby La Federazione Italiana rugby ha affidato all’Amatori Parma Rugby l’organizzazione della finale di Coppa Italia maschile, in programma sabato 30 marzo alle 16.00 allo Stadio “Sergio Lanfranchi”.

Per il primo titolo stagionale in palio si affronteranno, nella cornice della Cittadella del Rugby di Parma, Valsugana Padova e i reggiani del Valorugby Emilia, tra le cui fina militano numerosi atleti cresciuti in bluceleste, vincitori delle rispettive pool di qualificazione.

]]>
Primo tempo da dimenticare, brutta sconfitta a Cesena per l'Arca Gualerzi Sun, 10 Mar 2019 17:20:53 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/531105.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/531105.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Terza sconfitta consecutiva per l’Arca Gualerzi, battuta nel 15° turno di campionato allo “Stadio del Rugby” di Cesena dal Romagna RFC.

47 a 7 il risultato finale che non ammette repliche con i galletti romagnoli che chiudono la pratica già nel primo tempo segnando 7 mete, di cui 3 nel finale con i blu celesti in inferiorità numerica per il giallo ad Alessio Calì, con un solo errore dalla piazzola di Gallo nelle trasformazioni.

Come recita il punteggio romagnoli superiori in ogni fase di gioco e l’Arca Gualerzi con i soliti problemi in mischia ma capaci nei secondi quaranta minuti di tenere il passo dei padroni di casa e di segnare, in apertura di ripresa, l’unica meta di giornata con Negrello.

Dopo la gara odierna due settimane di sosta per i blucelesti dove si spera di recuperare alcuni infortunati per la trasferta di Bologna contro il Reno.

tabellino

Romagna RFC - Arca Gualerzi Amatori              47 - 7 (Pt 47 - 0)

Marcatori: Pt 10’m Fantini tr Gallo, 14’m Baldassarri tr Gallo, 20’m Di Franco tr Gallo, 27’m Maroncelli tr Gallo, 35’m Maroncelli tr Gallo, 38’m Sgarzi, 41’m Onofri tr Gallo; St 48’m Negrello tr Negrello
Romagna RFC: Donati (21’ Caminati); Di Franco, Fiori, Di Lena, Tauro; Gallo, Onofri (12’ Maffi); Maroncelli, Baldassarri, Lamptey (41’ Scermino); Buzzone (61’ Dell’Amore), Sgarzi; Fantini (61’ Bertoni), Manuzi (52’ Velato), Pirini (52’ Coppola). All: Luci
Arca Gualerzi Amatori: Tonelli; Spagnoli (57’ Carpi), Ciju, Masini, Dondi; Torri (Cap.) (60’ Gherri), Negrello; Kouassi, Ciusa, Massaroli; Sandri, Scarica; Visentin (41’ Armantini), Saccò (41’ Tolaini), Calì (62’ Saccò). A disp: Mezzadri, Ciasco, Carra. All: De Rossi
Arbitro: Alberto Favaro (Ve)
Ammoniti: 35’ Calì (Amatori), 58’ Ciusa (Amatori)
Punti conquistati in classifica: Amatori Parma 0; Romagna 5

]]>
comunicato argos petrarca rugby Sat, 09 Mar 2019 15:15:01 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/531082.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/531082.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 9 marzo 2019

ARGOS IN TRASFERTA A ROMA

Diciassettesimo turno del Top 12, con l’Argos Petrarca impegnato in trasferta a Roma, con la Lazio Rugby 1927, calcio d’inizio alle 15 al Centro dell’Acqua Acetosa (arbitro Liperini di Livorno, assistenti i romani Meconi e Masini, quarto uomo Pier’Antoni, sempre di Roma).

“Quella di Roma sarà una sfida importantissima per noi, una partita che abbiamo preparato con molta cura ed attenzione”, spiega il tecnico del Petrarca, Andrea Marcato.

“Il campo ‘Giulio Onesti’ è ostico, e la Lazio sempre molto performante tra le mura amiche.

La squadra di Montella gioca un rugby divertente e veloce, ama le verticalizzazione fisiche dei suoi avanti per ricercare poi lo spazio allargato con i suoi rapidi ed estrosi trequarti.

Per imporci dobbiamo essere molto disciplinati, concedere meno calci di punizione possibile, essere molto scrupolosi nel mantenimento del possesso per non dare facili turnover agli avversari ed essere estremamente ordinati in difesa.

In settimana i ragazzi hanno lavorato duramente e con buona attitudine, vogliamo continuare il nostro trend positivo e fare uno passo in più verso i playoff.

La formazione annunciata del Petrarca: Ragusi; Leaupepe, Riera, Benettin, Coppo; Menniti Ippolito, Francescato; Trotta, Manni, Conforti; Galetto, Saccardo (cap.); Scarsini, Cugini, Rizzo. A disposizione: Trejo, Marchetto, Mancini Parri, Cannone, Gerosa, Cortellazzo, Bettin, Belluco.

]]>
L’Arca Gualerzi sfida il Romagna secondo in cla ssifica. Il programma del weekend dei blucelesti Fri, 08 Mar 2019 17:50:35 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/531041.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/531041.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Ancora un impegno proibitivo per i seniores blucelesti che nella quindicesima giornata del campionato di serie B affronteranno il Romagna RFC, secondo in classifica a due punti dalla vetta quindi in piena lotta per la promozione. Coach De Rossi oltre ai numerosi infortunati dovrà fare a meno di Maghenzani, squalificato per una settimana a causa del doppio cartellino giallo di domenica scorsa.

Diverse le motivazioni dei due quindici in campo, Torri e compagni andranno comunque in Romagna per giocarsi la gara a testa alta come fatto nelle ultime gare.

Appuntamento allo “Stadio del Rugby” di Cervese Sud dove alle 14.30 è in programma la gara tra i blucelesti e i romagnoli. Gara che chiude la serie più difficile del campionato che ha visto l’Arca Gualerzi affrontare il Florentia primo in classifica, il Livorno quarto ed ora il Romagna che insegue a due punti dalla vetta.


Il programma bluceleste del weekend

 

Under 18 elite

Match d’alta quota per l’Italgomma che ospita i Cavalieri Union Prato Sesto, diretti inseguitori dei blucelesti con nove lunghezze di ritardo dall’Amatori. Blucelesti che nella gara di domenica potrebbero ottenere la matematica qualificazione ai barragge di qualificazione alla seconda fase. Seconda fase distante un solo punto. Capitan Colombo e compagni comunque come in ogni gara cercheranno la vittoria per aumentare il vantaggio sugli inseguitori e blindare così il secondo posto per disputare in casa il barrage del 7 aprile. Calcio d’inizio alla Cittadella del Rugby al consueto orario delle 12.30.


Under 14

Doppio appuntamento per l’under 14 sabato pomeriggio quando alla Cittadella del Rugby affronterà i pari età dei Lyons Piacenza. Calcio d’inizio alle 16.00 e seconda partita prevista alle 17.00


Minirugby

Il minirugby bluceleste parteciperà ala concentramento regionale di Fiorenzuola in programma alle 10.00 di domenica mattina


Touch Rugby

Di nuovo in campo i nostri Old che parteciperanno con una doppia squadra, Barbones e Zebroni, alla seconda tappa del Trofeo del Ducato in programma alla Cittadella del Rugby di Moletolo alle 11.00 di sabato mattina. A seguire terzo tempo nella nostra club house per i partipanti all’evento che per l’occasione sarà patrocinato da Loto Onlus, sponsor etico dei blucelesti.


Under 16 elite e regionale

Doppio appuntamento per le due under 16 della Rugby Parma in collaborazione con l’Amatori. Primi a scendere in campo i ragazzi del campionato regionale che alla “Cittadella del Rugby” affronteranno, in anticipo sabato pomeriggio alle 16.30, il Rugby Carpi. Domenica mattina a Colorno, con inizio alle 11.00, è in programma invece il derby con i rivieraschi.

]]>
IL CARCERE ACCOGLIE LA FORMAZIONE DI ALLIEVI ARBITRI RUGBY Wed, 06 Mar 2019 21:24:01 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/530482.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/530482.html EXTRA - Social Rugby | Pesaro & Rimini EXTRA - Social Rugby | Pesaro & Rimini IL CARCERE ACCOGLIE LA FORMAZIONE DI ALLIEVI ARBITRI RUGBY

 

Da Villa Fastiggi di Pesaro parte la sperimentazione nazionale, grazie al gruppo sportivo "EXTRA- Social Rugby".

 
Lo Sport svolge un ruolo insostituibile nella promozione della persona, essenziale per riacquistare un ruolo positivo nella società: responsabilizza al valore delle regole coloro che le hanno violate e propone la possibilità di esserne garanti sui campi da gioco.

Ecco quindi che un corso gratuito per allievi arbitri rugby, svolto all'interno del carcere, aperto anche alla comunità libera, assume un significato innovativo e coraggioso, non esente da difficoltà che dovranno trovare giusta soluzione; sarà la Casa Circondariale di Pesaro ad ospitare tale formazione, articolandola in lezioni d'aula che si svolgeranno nelle giornate del 16, 23 marzo e 6, 13 aprile.

Accogliendo la proposta del gruppo sportivo “EXTRA - Social Rugby”, che da tre anni propone nell'Istituto la pratica e la conoscenza del gioco, la Direzione ha così scelto d'incrementare le proprie attività trattamentali, cogliendone l'alto valore educativo e ponendo questa come prima esperienza nazionale nel suo genere.
«Con tale scelta - dichiara la Dr.ssa Enrichetta Vilella, responsabile dell'Area Pedagogica di Villa Fastiggi - intendiamo valorizzare l'impegno formativo-educativo del carcere di Pesaro a favore dei detenuti, in conformità con il dettato costituzionale e relativamente alla funzione della esecuzione della pena, tenuto conto dei valori di condivisione, appartenenza e rispetto che caratterizzano la disciplina sportiva del Rugby».

L'attività rientra nel protocollo firmato tra la Federazione Italiana Rugby e il Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria che mira non solo al miglioramento della condizione psico-fisica della popolazione detenuta, ma anche al riconoscimento delle diversità culturali e dei rapporti interpersonali.

«Abbiamo offerto con convinzione il patrocinio a tale iniziativa - sostiene la Dr.ssa Daniela De Angelis, coordinatrice F.I.R. per i Progetti di Responsabilità Sociale - ritenendola peculiare per il consolidamento del protocollo “Rugby oltre le sbarre” che ad oggi coinvolge quindici istituti sparsi sul territorio nazionale e con numerose altre realtà in attesa di aggiungersi».

Sarà comunque necessario vagliare un programma che conceda ai detenuti abilitati al ruolo di allievo arbitro la possibilità di dirigere partite all’interno dei penitenziari che ospitano squadre non solo agonistiche e, con il ritorno in libertà, l’opportunità di essere inseriti in sezioni arbitrali tramite deroghe specifiche alle vigenti normative.

Convinto anche il sostegno del Comitato Rugby Marche e del suo Presidente, Maurizio Longhi, che affida la didattica a Giuseppe Biocca e Davide Gatta, rispettivamente coordinatore regionale C.N.Ar. e responsabile della formazione, entrambi arbitri nazionali.

«Nel nostro sport - spiega Biocca - l'arbitro è considerato un partecipante al gioco, uno che scende in campo per divertirsi assieme a giocatori e spettatori; deve però assicurare l'incolumità fisica dei partecipanti, garantendo l'equa contesa del pallone e in questo sta il suo essere giudice incontestabile dei fatti e delle regole. Anche da neofiti, il corso rappresenta il canale giusto per conoscere il gioco e apprendere quanto serve per interpretarlo al meglio... riservando anche molte occasioni di crescita professionale!».

 


Una scommessa importante anche per i partecipanti che arriveranno dall'esterno, decisi a vincere la diffidenza verso la realtà carceraria e chi la popola, con la sospensione del giudizio personale e la condivisione alla pari di un'esperienza sportiva.
Che non è solo scoperta di un ruolo nuovo, ma anche - e soprattutto - di un diverso compito. 
 
Informazioni alla pagina Facebook “EXTRA - Social Rugby”.
---
#Sport #Corso #Arbitro #Rugby #Carcere #Pesaro #ExtraSocialRugby #RugbyOltreLeSbarre #Insieme #FederazioneItalianaRugby
]]>
L’Arca Gualerzi sconfitta in casa dal giovane Livorno Sun, 03 Mar 2019 19:17:19 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/529208.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/529208.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Nuova sconfitta per l’Arca Gualerzi Amatori nel quattordicesimo turno del campionato di serie B con il giovane Livorno che, ispirato dalla giovane apertura diciassettenne Simone Gesi, espugna la Cittadella del Rugby con il punteggio di 33 a 21. Sconfitta che vede i blucelesti sempre al sesto posto in classifica ma con la Rugby Parma e Livorno che allungano il vantaggio su Torri e compagni.

Gara dai due volti per i blucelesti, autori di un primo tempo sottotono con il Livorno che sfrutta i numerosi errori difensivi dei blucelesti e la propria superiorità in mischia e touche raggiungendo il bonus offensivo dopo soli 26 minuti e una seconda frazione dove riescono a limitare i danni sfiorando la quarta meta. Seconda frazione di tutt’altro tenore grazie anche ai cambi operati da coach De Rossi che ha dato più sicurezza alla linea arretrata e stabilità in prima linea.

Prossimo appuntamento per i blucelesti domenica prossima con un’altra difficile sfida in trasferta a Cesena contro il Romagna RFC terzo in classifica.

Il tabellino

Arca Gualerzi Amatori vs Livorno Rugby 19312133(Pt 7 – 26)

Marcatori: Pt6’m Cristiglio tr Gesi, 8’m Basha tr Gesi, 13’m Dondi tr Negrello, 21’m Pellegrini tr Gesi, 26’m Zannoni; St 47’m Pellegrini tr Gesi, 54’m Balestrieri tr Negrello, 63’m Calì tr Negrello
Arca Gualerzi Amatori:
Maghenzani;Tonelli(78’ Ciju), Torri (Cap.), Masini, Dondi; Negrello, Mezzadri(41’ Bianconi); Balestrieri, Massaroli(41’ Tolaini), Kouassi(56’ Ciasco); Armantini, Scarica(41’ Sandri); Staibano(41’ Visentin), Saccò, Bertozzi(41’ Calì). All.: De Rossi
Livorno Rugby 1931: Canepa; Righetti, Pellegrini(72’ Scapaticci), Ianda, Cristiglio; Gesi, Zannoni; Basha(59’ Pardini), Gragnani Gio (Cap.), Merani(7’ Scrocco); Gragnani Gia., Bottari(45’ Piras); Mangoni, Bufalini, Ciapparelli(59’ Sforzi). Non entrati: Chirici, Bitossi. All. Zaccagna
Arbitro: Antonio Chiarioni (PG)
Ammoniti:38’ Maghenzani(Amatori),61’ Righetti (Livorno), 61’ Maghenzani (Amatori)
Punti conquistati in classifica: Amatori Parma 0; Livorno5

]]>
L’Arca Gualerzi sconfitta in casa dal giovane Livorno Sun, 03 Mar 2019 19:15:01 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/529207.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/529207.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Nuova sconfitta per l’Arca Gualerzi Amatori nel quattordicesimo turno del campionato di serie B con il giovane Livorno che, ispirato dalla giovane apertura diciassettenne Simone Gesi, espugna la Cittadella del Rugby con il punteggio di 33 a 21. Sconfitta che vede i blucelesti sempre al sesto posto in classifica ma con la Rugby Parma e Livorno che allungano il vantaggio su Torri e compagni.

Gara dai due volti per i blucelesti, autori di un primo tempo sottotono con il Livorno che sfrutta i numerosi errori difensivi dei blucelesti e la propria superiorità in mischia e touche raggiungendo il bonus offensivo dopo soli 26 minuti e una seconda frazione dove riescono a limitare i danni sfiorando la quarta meta. Seconda frazione di tutt’altro tenore grazie anche ai cambi operati da coach De Rossi che ha dato più sicurezza alla linea arretrata e stabilità in prima linea.

Prossimo appuntamento per i blucelesti domenica prossima con un’altra difficile sfida in trasferta a Cesena contro il Romagna RFC terzo in classifica.

Il tabellino

Arca Gualerzi Amatori vs Livorno Rugby 19312133(Pt 7 – 26)

Marcatori: Pt6’m Cristiglio tr Gesi, 8’m Basha tr Gesi, 13’m Dondi tr Negrello, 21’m Pellegrini tr Gesi, 26’m Zannoni; St 47’m Pellegrini tr Gesi, 54’m Balestrieri tr Negrello, 63’m Calì tr Negrello
Arca Gualerzi Amatori:
Maghenzani;Tonelli(78’ Ciju), Torri (Cap.), Masini, Dondi; Negrello, Mezzadri(41’ Bianconi); Balestrieri, Massaroli(41’ Tolaini), Kouassi(56’ Ciasco); Armantini, Scarica(41’ Sandri); Staibano(41’ Visentin), Saccò, Bertozzi(41’ Calì). All.: De Rossi
Livorno Rugby 1931: Canepa; Righetti, Pellegrini(72’ Scapaticci), Ianda, Cristiglio; Gesi, Zannoni; Basha(59’ Pardini), Gragnani Gio (Cap.), Merani(7’ Scrocco); Gragnani Gia., Bottari(45’ Piras); Mangoni, Bufalini, Ciapparelli(59’ Sforzi). Non entrati: Chirici, Bitossi. All. Zaccagna
Arbitro: Antonio Chiarioni (PG)
Ammoniti:38’ Maghenzani(Amatori),61’ Righetti (Livorno), 61’ Maghenzani (Amatori)
Punti conquistati in classifica: Amatori Parma 0; Livorno5

]]>
L’Arca Gualerzi ospita Livorno, alla Cittadella la coppa Italia femminile Sat, 02 Mar 2019 08:11:41 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/529153.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/529153.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Ritorno a Moletolo per l’Arca Gualerzi che per la terza giornata di ritorno ospiterà i toscani del Rugby Livorno, ormai squadra veterana del girone due del campionato di serie B come i blucelesti. Rugby Livorno che occupa la terza posizione dietro il trio di testa che verosimilmente si giocherà la promozione.

Oltre alla prima squadra particolarmente ricco il programma del fine settimana che, con la sola eccezione dei Barbones, vedrà scendere in campo tutte le categorie blucelesti. Su tutte la squadra Femminile allenata da Roberto Viappiani, impegnata a Moletolo dove l’Amatori Parma ospiterà la tappa della Coppa Italia femminile.


Il programma del weekend

Serie B

Terza giornata di ritorno per i ragazzi di De Rossi che ospitano alla Cittadella del Rugby il Rugby Livorno, quarto in classifica con nove punti di vantaggio sui blucelesti. Torri e compagni cercheranno di risalire dopo la sconfitta di Firenze che li ha relegati in settima posizione. Partita aperta a qualsiasi risultato quella di domenica con i blucelesti che cercheranno però di far valere il fattore campo, spesso decisivo negli scontri con i labronici. Calcio d’inizio alle 14.30 di domenica con la direzione arbitrale affidata al perugino Antonio Chiarioni.

Under 18 elite

Trasferta umbra per la nostra under 18 che domenica mattina, a Pian di Massiano, affronterà il Rugby Perugia nella sesta giornata di ritorno del campionato elite. Obiettivo naturalmente la vittoria per i ragazzi di Piovan e Berardo, pronti ad avvicinarsi alla vetta in caso di un passo falso dei toscani e al tempo stesso pronti ad approfittare dello scontro diretto tra Cavalieri e Livorno, rispettivamente terzo e quarto in graduatoria. Calcio d’inizio alle 12.30 a Pian di Massiano.

Under 14

Doppio appuntamento per l’under 14 dello Stark Amatori che scenderà in campo nel weekend con due formazioni sia sabato che domenica. Domani pomeriggio alle 16.00 il primo impegno a Colorno per un triangolare cui parteciperanno i padroni di casa e il Cus Genova e il secondo domenica mattina alle 10.00 al Beltrametti contro il Piacenza Rugby.

Femminile

Di nuovo in campo la femminile di Roberto Viappiani che domenica mattina dalle 10.00 alla Cittadella del Rugby ospiterà la tappa regionale della Coppa Italia Femminile.

Minirugby

In attesa dei tornei primaverili ancora un concentramento regionale per il minirugby, impegnato domenica mattina dalle 10.00 a Colorno.

 Under 16 elite e regionale

Impegno casalingo per l’under 16 elite della Rugby Parma in collaborazione con l’Amatori che ospiterà domenica mattina alle 11.00 al Banchini di via Lago Verde il Rugby Firenze 1931.

]]>