Mimosa Touch – Festa della donna e Touch Rugby IRB

In una splendida giornata di sole domenica 8 marzo si è giocato il primo torneo Mimosa Touch Rugby sul campo della Artena Red & Blu Rugby Il torneo, nato come un quadrangolare, si è in breve trasformato in una vera festa all'insegna dello sport e della giornata della donna.

Persone Daniele Mazziotta, Giovanni Raineri, Noemi De Leo
Argomenti music, rugby, enology

09/mar/2015 13:30:42 Lega Italiana Touch Rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In una splendida giornata di sole domenica 8 marzo si è giocato il primo torneo Mimosa Touch Rugby sul campo della  Artena Red & Blu Rugby

Il torneo, nato come un quadrangolare, si è in breve trasformato in una vera festa all’insegna dello sport e della giornata della donna.IMG-20150309-WA0037
Un grande spettacolo, grazie anche alle squadre che hanno tenuto alti gli standard di qualità del gioco dandosi battaglia fino all’ultima meta.
Il torneo, arbitrato con perizia dalla giovane Noemi De Leo alla sua prima esperienza con il movimento del touch rugby IRB, ha visto la vittoria degliInnominati, squadra creata dai padroni di casa che ha visto tra le sue file una delle leggende del rugby italiano Giovanni “Nanni” Raineri.
Seconda si è piazzata una selezione del CUS Roma  Touch Rugby che ha dimostrato di essere una squadra all’altenzza delle prossime tappe delcampionato italiano di touch rugby irb – litr.
Terzi Classificati gli Old Trotters Touch, realtà ormai solida e indiscussa del mondo del touch rugby IRB e che punta a dimostrare in campo il proprio valore tecnico-sportivo.
Quarta classificata, una giovanissima selezione delle Red & Blu che si sono prestate a partecipare a questo torneo in una pausa del campionato di rugby a XV e che hanno allietato l’intero torneo con la loro simpatia e freschezza.
Il torneo si è concluso in una atmosfera di festa con un ottimo terzo tempo durante il quale i giocatori hanno potuto incontrare il giocatore delle Zebre e della Nazionale  Mauro Bergamasco venuto per piantare un albero di mimose, simbolo della festa delle donne, nel centro sportivo della Artena Red & Blu Rugby, un gesto altamente simbolico considerato che il centro sportivo ospita la sola squadra femminile.
A valle delle premiazioni il Segretario Generale di Lega Italiana Touch Rugby, Daniele Mazziotta,  ha consegnato al delegato del Museo del Rugby Fango e Sudore “Nanni” Raineri,  la prima maglia arbitrale della Lega Italiana Touch Rugby.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl