Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Sport Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Sport Sun, 15 Dec 2019 01:14:40 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/comunicati/sport/1 comunicato argos petrarca rugby Fri, 13 Dec 2019 16:15:01 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/611401.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/611401.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY



COMUNICATO STAMPA



Padova, 13 dicembre 2019



SEMIFIINALE DI RITORNO DI COPPA ITALIA, L’ARGOS A ROMA AFFRONTA LE FIAMME ORO





Semifinale di ritorno di Coppa Italia per il Petrarca, che scende in campo SABATO 14 dicembre a Roma con le Fiamme Oro partendo dal successo per 34-20 maturato all’andata. Calcio d’inizio alle 14.30, arbitro Angelucci di Livorno, assistenti Masini e Meo di Roma, quarto uomo Paluzzi di Roma.



“Partiamo da un vantaggio di 5 punti a 0”, spiega il tecnico del Petrarca, Andrea Marcato, “ma siamo ben consci che ci vorrà un ottima Petrarca per raggiungere la finale del 19 gennaio.

In settimana abbiamo preparato la partita con la giusta concentrazione ed emozione, curando il dettaglio e consci che sarà un match molto difficile.

La squadra cremisi ha giocando molto bene nella gara di andata, mostrando estrema fisicità degli avanti e velocità della retroguardia, Marinaro attorno ai punti d’incontro e D’Onofrio nello spazio allargato ci hanno creato non pochi problemi difensivi.

Il nostro focus sarà sull’esigenza di limitare l’utilizzo di palloni veloci ed in avanzamento, dovremo fare molta attenzione in difesa portando loro una continua pressione, limitare i turnover concessi ed avere l’attenzione alta per tutti la durata del match.

Inoltre ci sarà la difficoltà nel giocare sul campo in sintetico, unico per le squadre di Top 12.

L’approdo alla finale di Coppa Italia è un obiettivo del club, tutti noi ci teniamo molto e per questo abbiamo il desiderio di fare una prestazione di sostanza contro una squadra di grandi qualità”.



La formazione annunciata del Petrarca: Fadalti; Coppo, Leaupepe, Zini, Beraldin; Faiva, Chillon; Trotta (cap.), Nostran, Conforti; Galetto, Michieletto; Swanepoel, Cugini, Borean. A disp.: Franceschetto, Carnio, Braggiè, Cannone, Manni, Navarra, Broggin, Ragusi.


]]>
Serie B, l'Amatori Valorugby Emilia ospita i Lions Amaranto Fri, 13 Dec 2019 12:50:13 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/611380.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/611380.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby L’Amatori Valorugby per la settima di B ospita i Lions Amaranto, in C2 i Lupi Amatori andranno a Carpi. In trasferta anche le due under 18, divise tra Modena e Cesena, mentre under 16 e 14 saranno impegnate alla Cittadella del Rugby. Infine il Minirugby, ospite a Fiorenzuola del Val D’Arda, questi gli appuntamenti del secondo weekend di dicembre.



Serie B


Ritorno in casa dopo quasi un mese lontano dalla Cittadella del Rugby per l’Amatori Valorugby nel campionato di Serie B che nella settima giornata di campionato ospitano i livornesi dei Lions Amaranto, squadra in cui è cresciuto il nostro capitano Kevin Tolaini che purtroppo non sarà della partita a causa dell’infortunio subito. Spettacolo assicurato domenica con i ragazzi di Zanichelli determinati a raggiungere il bottino pieno, rinfrancati dalle prestazioni delle ultime tre gare dove hanno ottenuto due vittorie con bonus offensivo e sono uscite dal campo a testa alta nel confronto contro la corazzata Florentia. Di contro, a Parma arriveranno i neopromossi toscani, piacevole sorpresa di questa prima parte di campionato dove con 3 vittorie occupano la sesta posizione in classifica, avanti di 3 lunghezze rispetto all’Amatori Valorugby. Calcio d’inizio domenica sul sintetico 1 alle 14.30 con la direzione di gara affidata al romano Gabriel Chirnoaga.




Serie C2


Settimo turno di campionato per i Lupi �“ Amatori Parma con i ragazzi di coach Silao in trasferta ospiti del Rugby Carpi. Calcio d’inizio alle 14.30 al “Pietri”.


 


Under 18


Doppia trasferta per le due under 18 della franchigia territoriale Amatori Valorugby Emilia. Nel campionato elite i ragazzi scenderanno in campo domenica alle 13.30 allo stadio del Rugby di Cesena per l’ottavo turno di campionato e ultima gara del 2019, avversari dei parmigiani reggiani i pari età del Romagna RFC. Derby invece per la regionale con l’Amatori Valorugby impegnato alle 12.30 al “Comunale” contro il Modena Rugby 1965 nella quinta giornata di campionato.




Under 16


Ritorna in campo dopo tre settimane di sosta l’Arca Gualerzi Amatori, impegnata alla Cittadella del Rugby dove domenica alle 12.30, sul sintetico 1 del centro sportivo, affronterà la franchigia territoriale del Collegium Bologna.




Under 14


Appuntamento casalingo per lo Stark Amatori, impegnato domenica alla Cittadella del Rugby per il primo festival regionale di categoria della stagione. 6 squadre divise in due gironi si affronteranno in un triangolare con partite di sola andata, nel primo oltre ai blucelesti, Modena Rugby 1965 e Valorugby Emilia, nel secondo Rugby Carpi, Highlanders Formigine e Rugby Noceto.


 


Minirugby


Festival regionale a Fiorenzuola per i piccoli blu celesti targati Rolly, ospiti del Rugby Val D’Arda. Appuntamento domenica dalle 10.00 al campo di via Barani.





]]>
Al via il 16 dicembre le iscrizioni al 20° Millet Tour du Rutor Extrême 2020 Thu, 12 Dec 2019 23:18:49 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/611246.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/611246.html Stefania Schintu Stefania Schintu 20° MILLET TOUR DU RUTOR EXTREME

Al via le iscrizioni dal 16 dicembre 2019

Apriranno ufficialmente lunedì 16 dicembre 2019 (e termineranno il 3 febbraio 2020) le iscrizioni alla 20^ edizione del Millet Tour du Rutor Extrême, la competizione internazionale di sci alpinismo a cadenza biennale inserita nel circuito internazionale de La Grande Course. Le gare sono in programma dal 26 al 29 marzo 2020 e si disputeranno in Valle d’Aostatra i comuni di Arvier, Valgrisenche e La Thuile.

La data fissata per la chiusura delle iscrizioni è il 03 febbraio 2020.

Per iscriversi alla ventesima edizione del Millet Tour du Rutor Extrême è necessario in primo luogo acquistare o rinnovare la Carte Grande Course ed in seguito seguire la procedura a seconda della propria categoria, Senior, Master, Junior e Cadetti indicata sul sito www.tourdurutor.com.

Il 20° Millet Tour du Rutor Extrême, andrà in scena con una nuova formula che prevede quattro giorni di gara per le categorie Senior e Master (non più tre come nelle precedenti edizioni) con una nuova e straordinaria tappa che farà rivivere quella del ’33 sul ghiacciaio del Rutor sul versante de La Thuile, e che renderà la kermesse valdostana ancora più bella e spettacolare con in totale 9500 m di dislivello positivo, 105 km di fuoripista, 60 km di salita, 45 km di discesa, 6 km di creste aeree il tutto in totale sicurezza. Inoltre, durante ogni tappa gli atleti saliranno oltre i 3000 metri di quota.

I giorni di gara per le categorie Junior e Cadetti saranno invece, eccezionalmente, solo per questa edizione, due e non tre, come nelle passate edizioni e si disputeranno nei giorni 28 e 29 marzo 2020.

Nato ufficialmente nel 1933 sul ghiacciaio del Rutor, versante di La Thuile, il Tour du Rutor ha poi trovato la sua definitiva collocazione nel cuore della Valgrisenche. Dopo diversi anni di stop, il Tour du Rutor rinasce nel 1995 per volontà dello Sci Club Corrado Gex di Arvier e di alcuni giovani appassionati di alpinismo. L’ultima edizione del 2018 ha visto la partecipazione di oltre 700 concorrenti da 18 differenti nazioni, di cui 300 équipe maschili, 22 femminili e 30 squadre giovanili.


Maggiori informazioni:

www.tourdurutor.com

Per informazioni di natura tecnica: info@tourdurutor.com

Per informazioni relative al pernottamento: hotel@tourdurutor.com

Per la stampa: press@tourdurutor.com

                                         

TOP1 COMMUNICATION DI STEFANIA SCHINTU

Cell. +39 347 0082416 

Ufficio Stampa Nazionale Millet Tour du Rutor Extrême

segreteria@top1communication.eu 

www.top1communication.eu

 

MAURIZIO TORRI – Cell. +39 329 5469483

Ufficio Stampa Millet Tour du Rutor Extrême

info@sportdimontagna.com 

www.sportdimontagna.com  

]]>
Al via il 16 dicembre le iscrizioni al 20° Millet Tour du Rutor Extrême 2020 Thu, 12 Dec 2019 23:18:27 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/611245.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/611245.html Stefania Schintu Stefania Schintu 20° MILLET TOUR DU RUTOR EXTREME

Al via le iscrizioni dal 16 dicembre 2019

Apriranno ufficialmente lunedì 16 dicembre 2019 (e termineranno il 3 febbraio 2020) le iscrizioni alla 20^ edizione del Millet Tour du Rutor Extrême, la competizione internazionale di sci alpinismo a cadenza biennale inserita nel circuito internazionale de La Grande Course. Le gare sono in programma dal 26 al 29 marzo 2020 e si disputeranno in Valle d’Aostatra i comuni di Arvier, Valgrisenche e La Thuile.

La data fissata per la chiusura delle iscrizioni è il 03 febbraio 2020.

Per iscriversi alla ventesima edizione del Millet Tour du Rutor Extrême è necessario in primo luogo acquistare o rinnovare la Carte Grande Course ed in seguito seguire la procedura a seconda della propria categoria, Senior, Master, Junior e Cadetti indicata sul sito www.tourdurutor.com.

Il 20° Millet Tour du Rutor Extrême, andrà in scena con una nuova formula che prevede quattro giorni di gara per le categorie Senior e Master (non più tre come nelle precedenti edizioni) con una nuova e straordinaria tappa che farà rivivere quella del ’33 sul ghiacciaio del Rutor sul versante de La Thuile, e che renderà la kermesse valdostana ancora più bella e spettacolare con in totale 9500 m di dislivello positivo, 105 km di fuoripista, 60 km di salita, 45 km di discesa, 6 km di creste aeree il tutto in totale sicurezza. Inoltre, durante ogni tappa gli atleti saliranno oltre i 3000 metri di quota.

I giorni di gara per le categorie Junior e Cadetti saranno invece, eccezionalmente, solo per questa edizione, due e non tre, come nelle passate edizioni e si disputeranno nei giorni 28 e 29 marzo 2020.

Nato ufficialmente nel 1933 sul ghiacciaio del Rutor, versante di La Thuile, il Tour du Rutor ha poi trovato la sua definitiva collocazione nel cuore della Valgrisenche. Dopo diversi anni di stop, il Tour du Rutor rinasce nel 1995 per volontà dello Sci Club Corrado Gex di Arvier e di alcuni giovani appassionati di alpinismo. L’ultima edizione del 2018 ha visto la partecipazione di oltre 700 concorrenti da 18 differenti nazioni, di cui 300 équipe maschili, 22 femminili e 30 squadre giovanili.


Maggiori informazioni:

www.tourdurutor.com

Per informazioni di natura tecnica: info@tourdurutor.com

Per informazioni relative al pernottamento: hotel@tourdurutor.com

Per la stampa: press@tourdurutor.com

                                         

TOP1 COMMUNICATION DI STEFANIA SCHINTU

Cell. +39 347 0082416 

Ufficio Stampa Nazionale Millet Tour du Rutor Extrême

segreteria@top1communication.eu 

www.top1communication.eu

 

MAURIZIO TORRI – Cell. +39 329 5469483

Ufficio Stampa Millet Tour du Rutor Extrême

info@sportdimontagna.com 

www.sportdimontagna.com  

]]>
Personal Trainer a Domicilio Thu, 12 Dec 2019 14:47:24 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/varie/611200.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/varie/611200.html Fabio Afarma Fabio Afarma In molti si chiedono cos'è meglio: 

 

- avere davanti tantissime macchine, dischi di ghisa e tapis roulant con schermi da 32 pollici ma non essere seguiti nell'esecuzione degli esercizi

- o avere a disposizione attrezzi mirati e la competenza di un professionista del fitness dedicato all'interno di uno spazio conosciuto e amico? In quale dei due contesti risulta più produttivo allenarsi?

 

Vediamo quali sono i VANTAGGI del Personal Trainer a Domicilio:

 

- con una sola mossa si eliminano le due scuse più utilizzate per non allenarsi: "non mi va di uscire di casa adesso! E poi anche se ci andassi non mi seguirebbero!"

 

- comodità senza rinunciare all'efficacia  

 

- si elimina il disagio di allenarsi in mezzo ad altri 

 

- la mancanza degli attrezzi della palestra non si avverte minimamente: non è indispensabile allenarsi lì per migliorare, con i giusti strumenti e le competenze del personal trainer si possono studiare programmi di allenamento in casa efficacissimi 

 

-  l'esecuzione dei corretti schemi motori  e il reclutamento del maggior numero di fibre muscolari non richiedono macchine particolarmente complesse, ma la conoscenza dei principi di biomeccanica e il sapiente ricorso ad attrezzi che il personal trainer può portare con sé

 

- tutto ciò che il cliente deve fornire sono pochi metri di una stanza della casa 

 

- gli obiettivi principali che si possono raggiungere allenandosi in casa sono: dimagrimento, tonificazione e correzione delle scorrette compensazioni che portano a un'errata postura 

 

 

Quali sono gli SVANTAGGI

 

- tra le mura domestiche non si possono impostare allenamenti per qualsiasi obiettivo

 

- è necessario essere chiari: in casa non è possibile raggiungere l'obiettivo di ipertrofia muscolare poiché non si può disporre dei giusti sovraccarichi (cioè di carichi gradualmente più pesanti) ne pensare di ottenere miglioramenti in termini di endurance ovvero di resistenza per i quali gli allenamenti all'aperto sono pressoché insostituibili. 

 

Con il Personal Trainer a domicilio i progressi sono costantemente monitorati mediante misurazioni periodiche e il prezzo è concordato di volta in volta a seconda della situazione specifica e della distanza.

 

Ancora dei dubbi?

 

Per qualsiasi informazione o curiosità non esitare a contattare il tuo personal trainer a domicilio di riferimento, e ricorda: il modo migliore per capirlo è PROVARE! 

]]>
Al via il 16 dicembre le iscrizioni al 20° Millet Tour du Rutor Extrême 2020 Thu, 12 Dec 2019 12:55:19 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/611182.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/611182.html Stefania Schintu Stefania Schintu  

20° MILLET TOUR DU RUTOR EXTREME

Al via le iscrizioni dal 16 dicembre 2019

Apriranno ufficialmente lunedì 16 dicembre 2019 (e termineranno il 3 febbraio 2020) le iscrizioni alla 20^ edizione del Millet Tour du Rutor Extrême, la competizione internazionale di sci alpinismo a cadenza biennale inserita nel circuito internazionale de La Grande Course. Le gare sono in programma dal 26 al 29 marzo 2020 e si disputeranno in Valle d’Aosta tra i comuni di Arvier, Valgrisenche e La Thuile.

La data fissata per la chiusura delle iscrizioni è il 03 febbraio 2020.

Per iscriversi alla ventesima edizione del Millet Tour du Rutor Extrême è necessario in primo luogo acquistare o rinnovare la Carte Grande Course ed in seguito seguire la procedura a seconda della propria categoria, Senior, Master, Junior e Cadetti indicata sul sito www.tourdurutor.com.

Il 20° Millet Tour du Rutor Extrême, andrà in scena con una nuova formula che prevede quattro giorni di gara per le categorie Senior e Master (non più tre come nelle precedenti edizioni) con una nuova e straordinaria tappa che farà rivivere quella del ’33 sul ghiacciaio del Rutor sul versante de La Thuile, e che renderà la kermesse valdostana ancora più bella e spettacolare con in totale 9500 m di dislivello positivo, 105 km di fuoripista, 60 km di salita, 45 km di discesa, 6 km di creste aeree il tutto in totale sicurezza. Inoltre, durante ogni tappa gli atleti saliranno oltre i 3000 metri di quota.

I giorni di gara per le categorie Junior e Cadetti saranno invece, eccezionalmente, solo per questa edizione, due e non tre, come nelle passate edizioni e si disputeranno nei giorni 28 e 29 marzo 2020.

Nato ufficialmente nel 1933 sul ghiacciaio del Rutor, versante di La Thuile, il Tour du Rutor ha poi trovato la sua definitiva collocazione nel cuore della Valgrisenche. Dopo diversi anni di stop, il Tour du Rutor rinasce nel 1995 per volontà dello Sci Club Corrado Gex di Arvier e di alcuni giovani appassionati di alpinismo. L’ultima edizione del 2018 ha visto la partecipazione di oltre 700 concorrenti da 18 differenti nazioni, di cui 300 équipe maschili, 22 femminili e 30 squadre giovanili.


Maggiori informazioni:

www.tourdurutor.com

Per informazioni di natura tecnica: info@tourdurutor.com

Per informazioni relative al pernottamento: hotel@tourdurutor.com

Per la stampa: press@tourdurutor.com

                                         

Top1 Communication di Stefania Schintu

Cell. +39 347 0082416 

Ufficio Stampa Nazionale Millet Tour du Rutor Extrême

segreteria@top1communication.eu 

www.top1communication.eu

 

Maurizio Torri – Cell. +39 329 5469483

Ufficio Stampa Millet Tour du Rutor Extrême

info@sportdimontagna.com 

www.sportdimontagna.com  

]]>
COMUNICATO STAMPA: SCISSIONE DELLA FORMAZIONE SOFTBALL DAI JACKS TORINO, ADESIONE AL PROGETTO DELL’ASD AVIGLIANA REBELS Wed, 11 Dec 2019 22:53:36 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/baseball/611049.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/baseball/611049.html Reale Mutua Jacks Torino Reale Mutua Jacks Torino si prega di darne massima diffusione attraverso i Vostri mezzi

*************************************************

COMUNICATO STAMPA: SCISSIONE DELLA FORMAZIONE SOFTBALL DAI JACKS TORINO, ADESIONE AL PROGETTO DELL’ASD AVIGLIANA REBELS


A seguito dalla scissione dall’Asd Jacks Torino BS, società che nel 2014 ha accolto con entusiasmo il progetto softball, la “Reale Jacks Torino” ha rinunciato ad iscriversi al campionato nazionale di serie A2.

Questa decisione è stata presa durante la discussione che ha coinvolto tutte le componenti societarie, ed approvata all’unanimità al termine dell’assemblea che si è tenuta a Torino lo scorso 22 novembre.

Successivamente Massimo Incandela e Paula Ferrua hanno presentato le dimissioni rispettivamente dall’incarico di vicepresidente e di consigliera, i quali prima di lasciare il consiglio direttivo dell’associazione torinese hanno ringraziato il presidente Gian Paolo Longhin, rimarcando l’importantissimo apporto dato da tutti i componenti dell’Asd Jacks Torino.

La scelta coinvolge l’intero staff tecnico ed il gruppo atlete del softball, che hanno deciso di continuare la propria attività in un’altra società.

Questa società è l’Avigliana Rebels della presidentessa Bruna Mattea, associazione sportiva con la quale sono state gettate le basi per ripartire dal settore giovanile, che servirà come bacino per rinfoltire nel tempo le fila della Prima Squadra, che già nella scorsa stagione annoverava fra le proprie fila atlete Jacks e Rebels, ha partecipato al campionato di serie B qualificandosi alla fase playoff promozione.

Nei prossimi giorni il nuovo progetto Avigliana Rebels, che coinvolge sia il baseball che il softball, sarà presentato ai tifosi, agli addetti ai lavori ed agli sponsor.

-------------------------------------

Fabrizio Campagnano

331/366.34.17

]]>
Dota 2-X-Bet.co Rampage Series #6: si parte! Sat, 07 Dec 2019 00:39:09 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/varie/610399.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/varie/610399.html The Betting Coach The Betting Coach

Dota 2-X-Bet.co Rampage Series #6: si parte!

X-Bet.co Rampage Series #6 è il torneo online organizzato dal bookmaker di esports X-Bet.co.

L’evento, questa volta coinvolgerà il Sud America e si terrà dal 9 al 15 dicembre 2019.

Il montepremi del torneo è di 5000 EURO:

1 ° posto: 3500 Euro
2 ° posto: 1000 Euro
3 ° – 4 ° posto: 500 Euro

FORMATO DI GARA

  • sei inviti diretti, un qualificatore del Perù, un qualificatore del Brasile.
  • La fase a gironi avrà due Bo3 di quattro squadre ciascuna.
  • Le prime due squadre di ciascun gruppo andranno ai playoff e le ultime due saranno eliminate.
  • Nei playoff le squadre giocheranno in una parentesi a doppia eliminazione con partite della Bo3 e finali della Bo5 Grand.

I TEAM PROTAGONISTI

Fonte grafica:  https://liquipedia.net/dota2/X-Bet.co_Rampage_Series/6

Visita il sito ufficiale per saperne di più: Clicca qui

“Sud America protagonista assoluto con X-Bet.co e Rampage Series #6 dal 9 al 15 dicembre 2019! Dove altro vedrai una squadra con un cane come logo?”

]]>
La Porto Cervo Racing in gara al Challenge Riviera del Corallo Fri, 06 Dec 2019 15:30:20 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/varie/610361.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/varie/610361.html Marzia Tornatore Marzia Tornatore  

Nel weekend i portacolori della scuderia saranno presenti ad Alghero per la seconda edizione del Challenge valida come ultima prova di Campionato Italiano della specialità.

La Porto Cervo Racing è pronta ad accendere i motori per l'ultima gara della stagione: il Challenge Riviera del Corallo.

La seconda edizione della gara vedrà al via i portacolori Marco Canu e Mario Murgia. Canu, al volante della sua Mitsubishi Lancer Evo IX, cercherà di concludere una stagione positiva grazie ai più che soddisfacenti risultati al Rally Terra Sarda e alla Cronoscalata di Tandalò conquistati in coppia con la navigatrice Carlotta Piras, e al sesto posto assoluto (1° di gruppo e di classe) ottenuto alla Cronoscalata Iglesias-Sant'Angelo.

L'esperto Mario Murgia proverà a sfruttare al meglio il potenziale della sua Mitsubishi Lancer Evo X sul tracciato ricavato nel piazzale della Pace di Alghero.

Intanto, la scuderia Porto Cervo Racing ha iscritto nel calendario ACI Sport 2020 il Rally Terra Sarda. La nona edizione della gara, che si disputerà il 3 e 4 ottobre, sarà valida come prova di Coppa Rally di Zona coefficiente 1,5.

Anche nel 2020 organizzeremo solo un Rally”, dice Mauro Atzei, presidente della Porto Cervo Racing, “dobbiamo essere sempre attenti alle situazioni, pensare ai piloti, quindi preferiamo fare un Rally all'anno, ben fatto, com'è stata l'ottava edizione del Rally Terra Sarda che ha ricevuto i complimenti da parte di tutti. E' stata un'edizione stupenda, dal punto di vista tecnico e di valorizzazione del territorio. Invito tutti nella sede della scuderia di Arzachena e Ilbono, dei poli di riferimento molto importanti per chi vuole approcciarsi al mondo dei motori. La casa della Porto Cervo Racing è la casa di tutti gli sportivi”.

Per tutte le informazioni relative la Porto Cervo Racing potete seguire le pagine social della scuderia oppure visitare il sito www.portocervoracing.it.

 

]]>
comunicato argos petrarca rugby Fri, 06 Dec 2019 15:15:01 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/610338.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/610338.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY



COMUNICATO STAMPA



Padova, 6 dicembre 2019



SEMIFINALE DI COPPA ITALIA, IL PETRARCA OSPITA LE FIAMME ORO

Gara di andata, ingresso gratuito all’Argos Arena









L’Argos Petrarca torna in campo per la semifinale di andata di Coppa Italia, e lo fa SABATO 7 DICEMBRE nello stadio di casa, l’Argos Arena. Calcio d’inizio alle ore 15, ingresso gratuito, arbitro Federico Boraso di Rovigo, assistenti Liperini (Livorno) e Bonato (Rovigo). Quarto uomo Panin di Rovigo.

“Sabato affrontiamo all’Argos Arena le Fiamme Oro per la semifinale di andata di Coppa Italia, competizione a cui teniamo molto”, spiega il tecnico bianconero Andrea Marcato. “Dopo la brutta prova di Mogliano abbiamo il grande desiderio di rifarci e dimostrare che quello accaduto nell’ultimo turno di Top 12 è stato un inatteso passo falso. La squadra cremisi sta giocando un ottimo rugby fatto di fisicità, velocità e ricerca della continuità diretta e dell’offload. Gianluca Guidi può contare su un pacchetto molto solido e ruvido, ottimo nella mischia chiusa e che ama giocare il drive da touche, ha tanti ball carriers utilizzati per stingere la difesa avversaria e poi ricercare gli spazi larghi per mettere in moto la rapidità del loro triangolo allargato.

Le Fiamme Oro sono una squadra che può contare su giocatori di esperienza come Caffini, Cristiano e Marinaro e giovani emergenti di grande futuro come D’Onofrio, Nocera e Vaccari.

Per noi sarà fondamentale iniziare bene questa ‘serie’ di 3 incontri consecutivi, in settimana abbiamo parlato di tattica e strategia, ma la priorità per sabato sarà dimostrare di essere una squadra di cuore e testa, un gruppo orgoglioso che vuole tornare a dimostrare le proprie qualità”.







La formazione Fadalti; Coppo, Riera, Faiva, Leaupepe; Garbisi, Cortellazzo; Grigolon, Trotta (cap.), Nostran; Michieletto, Gerosa; Swanepoel, Cugini, Borean. A disp.: Rizzo, Carnio, Franceschetto, Manni, Conforti, Chillon, Zini, Beraldin


]]>
Yoga Mat Market Global Insights and Study Reports 2020 to 2025 Tue, 03 Dec 2019 12:24:31 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/609649.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/atletica_leggera/609649.html Pradeep Z Pradeep Z Yoga Mat Market is projected to reach USD 2.5 Billion by 2025 at a CAGR of 7.2% from 2019 to 2025. Yoga mats are used while exercising to keep hands and feet stable and prevent injuries. The rising demand for fitness equipment and accessories is expected to drive market growth. In 2018, the market for fitness equipment was valued at approximately USD 12 billion. Intense competition owing to the presence of a large number of regional and local players in the market is leading manufacturers to focus on product innovation and development. Manufacturers have introduced Yoga Mats Market with various labels such as organic, non-toxic, phthalate-free, and eco-friendly. For instance, Gaiam and YogaDirect offer non-toxic and phthalate-free yoga mats for children. OutdoorGearLab LLC, Liforme Ltd, JURU, and YOLOHA provide eco-friendly yoga mats. Prana Revolution by OutdoorGearLab LLC offers the E.C.O yoga mat which is constructed from 100% thermoplastic elastomers.

Market USP

Increasing demand for non-toxic, natural, and eco-friendly products

Growth Opportunities in the Market

  • Rising preference for natural and eco-friendly yoga mats: Consumers prefer natural and organic products for use in day-to-day life. To cater to consumer demand, yoga mat manufacturers are introducing cotton and jute yoga mats. The cotton yoga mat segment is projected to register the highest CAGR during the forecast period. Manufacturers such as ASE Yoga India, Magfit, Onlymat, Montesa, and IDA Yog offer jute yoga mats globally. The increasing number of yoga enthusiasts and a focus on maintaining healthy lifestyles are likely to drive the demand for these products during the assessment period.
  • Growth of the organized retail sector: Consumers prefer retail stores such as supermarkets and hypermarkets to test the quality and variety of products. Additionally, store-based channels aid in price comparison for different products and brands, which is driving the growth of the segment in the global yoga mat market. The increasing number of specialty stores offering products for both adults and children have contributed significantly to the offline sales of yoga mats globally. However, the use of e-commerce or online channels is increasing due to the ease of home shopping and availability of a variety of products. Moreover, these channels offer deals, discounts, and coupons to attract consumers which are further driving the growth of the segment.

Browse Full Report Details @ https://www.marketresearchfuture.com/reports/yoga-mat-market-8490

Key Players

  • OutdoorGearLab LLC (US)-Prana Revolution
  • Kolckmann GmbH (Germany)-ako yoga
  • Hugger Mugger (US)-Tapas, Eco-Rich, Earth Elements
  • Shrine Sports Distributors (India)-Stag
  • Shenzhen Haifuxing Technology Co., Ltd. (China)-HFX
  • Jade Yoga (US)
  • Liforme Ltd (UK)
  • Mandala Yoga Mat (US)
  • Aerolite (India)
  • Shanghai Eversuccess Industries Co., Ltd (China)
  • shanghai fitnessourcing inc. (China)
  • Hefei Bodyup Sports Co., Ltd. (China)
  • Elysian (Taiwan)
  • Microcell Composite Company (Taiwan)
  • Jiangxi Lveten Plastic Industry Co., Ltd. (China)

About Market Research Future:

At Market Research Future (MRFR), we enable our customers to unravel the complexity of various industries through our Cooked Research Report (CRR), Half-Cooked Research Reports (HCRR), Raw Research Reports (3R), Continuous-Feed Research (CFR), and Market Research & Consulting Services.

MRFR team have supreme objective to provide the optimum quality market research and intelligence services to our clients. Our market research studies by Components, Application, Logistics and market players for global, regional, and country-level market segments, enable our clients to see more, know more, and do more, which help to answer all their most important questions.

In order to stay updated with technology and work process of the industry, MRFR often plans & conducts meet with the industry experts and industrial visits for its research analyst members.

]]>
Serie B, l’Amatori Valorugby a testa alta contro la capolista Florentia Sun, 01 Dec 2019 17:34:52 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/609343.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/609343.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby

Sconfitta a testa alta contro la capolista Florentia per l’Amatori Valorugby Emilia che in terra toscana cade 38 a 21 contro la squadra di Ferraro e in classifica viene superata dalla Capitolina, oggi vincente contro Siena.

Troppo forti i fiorentini per i ragazzi di Zanichelli e Manici che comunque giocano a testa per gran parte della gara, pagando oltremodo i 10 minuti di amnesia del primo tempo quando il Florentia vain meta 3 volte segnando 19 punti che alla fine della gara risulteranno decisivi.

3 le mete segnate dalla squadra di capitan Rossi, la prima dell’under 18 Martin Granieri nella prima frazione e quelle di Mattioli, alla sua seconda gara in serie B, e Tonelli nel finale a 10 minuti dal termine.

Nonostante la sconfitta contro un avversario di spessore con obiettivi di promozione, buone indicazioni si sono viste in campo, dal pacchetto di mischia ma soprattutto dal punto di vista disciplinare, problema principale in queste prime giornate.

Prossimo appuntamento per l’Amatori Valorugby arriveranno i Lyons Amaranto.

 

 

Florentia Rugby vs Amatori Valorugby Emilia               38  - 21 (Pt 19 - 3)

Marcatori: Pt 11’m Palmiotto tr Valente (7-0), 15’m Bastiani (12-0), 20’m Timperanza tr Valente (19-0), 30’m Granieri tr Ferrari (19-7); St 45’m Ardori tr Valente (26-7), 51’m Mattioli tr Ferrari (26-14), 48’m A. Nannini tr Valente (33-14), 70’m Tonelli tr Ferrari (33-21), 80’m Ferrara (38-21)
Florentia Rugby: Zappitelli; Noviro (55’ Martini), Ghini, A. Nannini, Bastiani (58’ Nistri); Valente (60’ Bernacchioni), Ferrara; Baggiani, Timperanza (60’ Guidotti), Gatta; Zonta, Palmiotto (75’ Gianassi); Tangredi (45’ Ciaramelletti), Ardori, Vicentini (45’ F. Nannini). All. Ferraro.
Amatori Valorugby Emilia: Ferrari; Tonelli, Spagnoli (70’ Gherri), Bianconi (41’ P. Dodi), Pozzi; Colli, F. Dodi; Rossi (Cap.) (65’ Sandri), Ciusa (66’ Scarica), Colombo (46’ Braglia); Granieri, Corradi; Calì (41’ Mattioli), Ciasco, Bertozzi (41’ Amin Fawzi). All.: Zanichelli - Manici
Arbitro: Carmine Marrazzo (Bo)
Ammonito: 63’ Palmiotto (Florentia)
Punti conquistati in classifica: Florentia 5; Amatori Valorugby 0

]]>
comunicato argos petrarca rugby Sat, 30 Nov 2019 13:35:01 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/609329.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/609329.html carrera petrarca rugby carrera petrarca rugby ARGOS PETRARCA RUGBY



Padova, 30 novembre 2019



COMNUNICATO STAMPA



QUINTA GIORNATA DI TOP 12, ARGOS IN TRASFERTA A MOGLIANO

Va in panchina il tongano Faiva







Quinto turno di TOP12, e Argos Petrarca impegnato in trasferta nel posticipo di DOMENICA 1 dicembre, alle ore 15, allo stadio Quaggia di Mogliano. Arbitro Bottino di Roma, assistenti Spadoni di Padova e Boaretto di Rovigo, quarto uomo Bruno di Udine. Il nuovo straniero, il nazionale tongano James Faiva, sarà in panchina dopo una settimana di allenamenti in bianconero.

“Dopo due settimane di stop riprendiamo il nostro cammino in TOP12 in trasferta contro Mogliano”, è il commento del tecnico bianconero Andrea Marcato, “squadra che affrontiamo per la terza volta da inizio stagione. Dopo l’amichevole di Udine e la sfida in Coppa Italia in casa, andiamo al Quaggia per un match molto insidioso e di grande importanza, perché abbiamo il forte desiderio di ripartire da dove abbiamo lasciato.

Domenica sarà d’obbligo scendere in campo con grande umiltà, con l’attitudine giusta per sostenere una sfida che sarà dura fisicamente, con il desiderio di divertirci e trovare piacere nell’esprimerci come collettivo. La squadra di Salvo Costanzo non ha bisogno di presentazioni, la mischia chiusa è il suo punto di forza, possiede un efficace drive, ha ottimi mediani come Crosato ed Ormson che gestiscono molto bene il gioco al piede e sanno mettere in moto una linea di trequarti tanto giovane quanto intraprendente. Sarà una sfida avvincente affrontare una squadra di alta classifica, i ragazzi si sono preparati bene in queste settimane con grande dedizione, attenzione e cura del dettaglio. Il nostro focus sarà ovviamente posto sulle fasi statiche, sulla disciplina, la capacità di rimanere in partita per tutta la sua durata senza cali di concentrazione, sulla concretezza offensiva. Invitiamo tanti tifosi ad essere presenti sugli spalti in questo derby veneto, sperando che possano assistere ad uno spettacolo piacevole”.



La formazione annunciata dell’Argos Petrarca: Ragusi; Beraldin, Zini, Broggin, Leaupepe; Garbisi, Chillon; Trotta (cap.), Conforti, Nostran; Galetto, Gerosa; Swanepoel, Carnio, Braggiè. A disp.: Borean, Cugini, Scarsini, Michieletto, Grigolon, Cortellazzo, Faiva, Fadalti.


]]>
Serie B, l’Amatori Valorugby sfida la corazzata Florentia. Tutti gli impegni del weekend Fri, 29 Nov 2019 12:50:55 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/609184.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/609184.html Amatori Parma Rugby Amatori Parma Rugby Weekend diviso tra Moletolo, Canalina e Firenze che vedrà in campo l’Amatori Valorugby di serie B, gli Amatori �“ Lupi Reggiani impegnati nel derby con Colorno e il recupero di campionato della franchigia under 18. Tutti gli appuntamenti del fine settimana:



Serie B

Trasferta impegnativa per l’ Amatori Valorugby Emilia nel sesto turno del campionato di serie B, impegnato domenica sul campo della corazzata Florentia, unica imbattuta del girone e capace sin qui di conquistare 4 bonus offensivi su 5 incontri compreso quello di domenica scorsa sul campo del Modena Rugby, mancando solo la quarta meta nella gara contro Livorno. Amatori Valorugby che comunque andrà a nella città toscana per giocare le proprie carte e tentare il colpaccio, forte di una buona linea difensiva, confortata dalle ultime vittorie in campionato e con la consapevolezza di poter arrivare lontano a patto di mantenere la disciplina per tutti gli ottanta minuti.
Fischio d’inizio del giudice di gara Carmine Marrazzo al consueto orario delle 14.30 di domenica al centro sportivo “Marco Polo” di Firenze.



Serie C2

Giro di boa in serie C2 con gli Amatori �“ Lupi Reggiani, all’esordio alla Cittadella del Rugby, impegnati nel derby con la cadetta del Rugby Colorno guidata in panchina dall’ex bandiera blu celeste Riaan Mey. Calcio d’inizio domenica alle 14.30



Under 18

Nonostante la pausa dedicata agli scontri tra i centri federali under 18, che vedrà la partecipazione dei nostri atleti Balestrieri, Mey e Teneggi, la franchigia under 18 Amatori Valorugby Emilia scenderà in campo nel recupero della terza giornata. Ancora imbattuti, i ragazzi di De Rossi, Vezzani e Viappiani, in campo domenica alle 12.30 alla “ Canalina” di Reggio Emilia contro i Lyons Piacenza, cercheranno di confermarsi in testa alla classifica.



Minirugby

Turno di riposo per il minirugby blu celeste con una rappresentanza di altleti dell’under 12 che comunque sabato pomeriggio si presterà al corso di Sergio Zorzi per la parte di campo della giornata formativa dedicata agli allenatori.


]]>
Hamilton Khaki Navy Scuba H82305931 watch review Thu, 28 Nov 2019 09:13:48 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/608933.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/608933.html babyqi babyqi



During the hamilton khaki watch, he provided up to 1 million watches as US military timing tools, including many stable and functional aeronautical meters and watches. Hamilton "pilot" series is a continuation of simplicity and texture of the aviation military watch in those days, giving people the most real image of aviation military watch. The whole dial on the design of helicopter instrument. At 9 o'clock, the propeller shaped second hand keeps rotating, which injects vitality into the traditional machinery. The 30 minute clock at 6 o'clock is designed as Hamilton's "H", which is also the sign of helipad on the helipad. Shaking the watch, the automatic brake of the movement will rotate at a high speed. Through the back of the Trident propeller, the watch is very special, but the function of the watch is very special. Fahrenheit / Celsius temperatures conversion and maximum takeoff weight (mtow) display are very important for flight. Hamilton cleverly integrates them into the helicopter wristwatch. These wearers have the potential to be used in the following areas:

For the luxury watch watch pilots, the concept of "minute" is more meaningful than the concept of "hour". To highlight the importance of this unit, the new KAHKI Chrono WorldTimer watch features an easy to read "12 minutes". With the conspicuous yellow color to show the first 4 minutes of the main circle perfect combination of creative design and reliable performance.

Ease of operation is a priority for air watches. This KAHKI Chrono WorldTimer watch features a convenient push bar at 10 o'clock to switch between timing and world time functions. In the world time function mode, just press the 10 o'clock position button to calculate the current time of the selected target time zone. Coordination between global travelers, especially those that are often commute between different time zones, the time is displayed based on coordinated universal time (UTC).

From the bremont watches kingsmaninside and outside, and even the yellow and black stripe logo. The h-41e quartz timing movement in the case is the latest achievement specially developed by Hamilton.

It has a practical function of automatically adjusting daylight saving time. This KAHKI Chrono WorldTimer case is 45mm in diameter, crafted in stainless steel and comes with three different versions versions to choose from. Hamilton will release a new timepiece product in 2017, most of which are based on existing models to adjust the case size and dial design. Among the most eye-catching is the intramatic 68 timepiece, which is a homage to the classic designs of 1960s (such as Chrono matic and chronograph b) modified from the acclaimed valjoux 7750 movement.



https://www.perfectwrist.co for more watches.  

]]>
Corsi Invernali Sci Club Corrado GEX. Giovedì 28 novembre Arvier Aosta Wed, 27 Nov 2019 11:49:10 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/608786.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/sport_invernali/608786.html Stefania Schintu Stefania Schintu Giovedì 28 novembre, presso la Sala Consiglio di Arvier (dalle ore 18.30) lo Sci Club Corrado Gex presenterà i corsi di sci alpinismo per la stagione invernale 2019/2020 che coinvolgerà le Guide Alpine Marco Camandona, François Cazzanelli, Philippe Favre e l’asp. g. a. Roger Bovard.

 

Alle ore 18.30, la guida alpina Marco Camandona presenterà i corsi da lui curati personalmente: il “corso di avvicinamento” allo sci alpinismo x ragazzi compresi tra gli 11 e i 14 anni e il “corso agonistico” per categorie cadetti e junior.

Alle ore 21.00, si terrà invece la presentazione dei corsi di sci alpinismo. Da diversi anni vengono proposti il corso di “avvicinamento” per coloro che vogliono conoscere o migliorare la tecnica e quello “avanzato” rivolto ai più esperti.

 

«Lo sci club Corrado Gex ha una lunga storia di sci alpinismo – dichiara Marco Camandona – sia come organizzatori del Tour du Rutor, la gara che il prossimo marzo 2020 (dal 26 al 29 n.d.r.) celebrerà la ventesima edizione, sia come promotori dei corsi di avvicinamento per ragazzi e adulti, oltre a corsi di livello avanzato e i corsi agonistici per categorie cadetti e junior. Attività che portiamo avanti con passione da oltre quindici anni. Tra i nostri tesserati, abbiamo la fortuna di annoverare atleti di livello mondiale come i fratelli gemelli Fabien e Sebastien Guichardaz, quest’ultimo attualmente membro espoir della Nazionale italiana di sci alpinismo ed entrambi sul podio della Coppa del Mondo, oltre alla medaglia di argento agli ultimi mondiali di categoria per Sebastien e un ottimo piazzamento per il fratello Fabien (5° classificato); o Henri Aymonod, secondo ai Campionati italiani Under 23 maschile di Albosaggia. Per me è sempre un piacere poter insegnare ai giovani e ai meno giovani le tecniche di sci alpinismo – continua Marco Camandona – perché questo è lo sport perfetto per chi ama la neve e rispetta la montagna. Poi, non nego che mi piacerebbe scorgere tra i giovanissimi quelli che potrebbero essere i “campioncini” di domani conclude Marco CamandonaMa per far sì che ciò accada è fondamentale partire dalle basi e soprattutto divertirsi. Speriamo per tanto che per i ragazzi sia un’esperienza di vita piacevole e per quelli che si affacciano per la prima volta a questo sport, sia amore a prima vista!».

 

Tutti i corsi di sci alpinismo saranno svolti con guide alpine, professionisti del settore e in totale sicurezza. Tra questi anche François Cazzanelli, membro della Società delle Guide di Cervinia e coordinatore dei corsi con Camandona. «I nostri corsi di sci alpinismo si fondano sulla sicurezza e sul divertimento. Si svolgono in un ambiente famigliare che crea un clima amicale molto piacevole. Ogni anno, ci impegnamo sempre per proporre itinerari nuovi, fuori dagli schemi, soprattutto poco battuti e quindi non percorsi dalla massa. Punto di forza dei nostri corsi – conclude Cazzanelli – è la giornata sulla sicurezza, una lezione teorico-pratica che si svolge a dicembre ed è propedeutica ai corsi di sci alpinismo; durante questa giornata si prende coscienza dell’attrezzatura, pala, artva, sonda e della montagna stessa, che va affrontata sempre con rispetto e le giuste precauzioni».

 

Sport e rispetto per la montagna sono i valori da sempre professati dallo Sci Club Corrado Gex, attivo dal 1963 volto a promuovere il territorio alpino, la montagna come stile di vita, lo sport e il concetto di squadra come gruppo, valorizzazione delle qualità individuali, rispetto, tenacia, condivisione ed unione. Oltre ai corsi di sci alpinismo, lo Sci Club organizza un corso itinerante di sci alpino per i ragazzi delle scuole medie nei comprensori più belli della regione Valle d’Aosta.

Lo Sci Club Corrado Gex organizza dal 1995 il Millet Tour du Rutor Extrême, spettacolare gara di sci alpinismo in 4 tappe, che si disputerà dal 26 al 29 marzo 2020.

 

Per informazioni:

Barbara: +39 328 6818 477

Cristina: +39 329 6944607

Web: https://corradogex.it/

 

Top1 Communication Ufficio Stampa - Comunicazione - Promozione - Organizzazione Eventi e R.P.

Stefania Schintu +39 347 0082416 • segreteria@top1communication.eu  

Web: www.top1communication.eu

]]>
situs online casino Have Your Covered All the Aspects? Wed, 27 Nov 2019 10:51:42 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/canottaggio/608766.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/canottaggio/608766.html moizusks moizusks Indonesia (11/27/2019) Online poker, The casino games are the most popular games all over the world. There are so many games in casinos such as; big six wheel, keno, slot machines, blackjack and more. Every person like to play casino games, there are billions of casino players around the world. The casinos were started from Venice, Italy in the year 1638, and get popularity in a very short time. If you want to be a casino player, then it is important that you can learn about the tricks of the casino games. There were so many casino players who became millionaire overnight by playing the casino games. But it's not happening any time, so many casino players have lost too much money.

 

The best option is the online casinos, in the online casinos you can easily play the casino games at your home. The online casinos were started in 1996, and this is the fastest growing game all over the world. Now there are more than 100 million of online casino users worldwide. The Judi online casino is most playing game all over the world. You can easily play any type of land based casino game in the online casinos. The online casino is the best for those who are mad to play the casino games. There are so many casino sites in which to download these sites, they show some offer for you like free bonus. But when you deposit money on these sites, you can't give your money back.

 

This is a situs casino, this is a best trusted site that can never cheat on you. The online casino provides you with the best casino games that you really like. The popular game in this site is the dominoqq, this game is played by 26 double six dominos. What is the winner? What is the winner? What is the winner? The agen baccarat online is the best lottery game site in the online gambling. In this site you can play lottery games such as, lotto, keno, power ball, jackpot and many other lottery games. If you want to know more about the 365 days, visit on their website. 

 

If you would like to know more about situs online casinos, their experts are round the clock available to assist you and you 

 

can contact them by given below details.

 

Website: http://www.365uang.com/

 

Contact: +85586991538

]]>
Comunicato Stampa FIR FVG 25/11/2019 Mon, 25 Nov 2019 18:50:12 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/608444.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/rugby/608444.html Comitato FIR FVG Comitato FIR FVG

Inviamo in allegato il comunicato in oggetto, con gentile preghiera di pubblicazione e diffusione.

 

Grazie per la collaborazione,
cordiali saluti

 

 

Marchio+Logo-V80x125

Enrico Turello

Segreteria

Comitato Friuli Venezia Giulia
Federazione Italiana Rugby

 

Stadio Friuli – Dacia Arena

P.le Repubblica Argentina 3 – 33100 Udine

mobile +39 3458995808

segreteria@friuliveneziagiulia.federugby.it
friuliveneziagiulia.federugby.it

promo

Rispetta l’ambiente: rifletti prima di stamparmi.
Le informazioni contenute nella presente mail ed in ogni eventuale file allegato sono riservate e comunque destinate esclusivamente alla persona o ente sopra indicati. La diffusione, distribuzione, copiatura della mail trasmessa da parte di persona diversa dal destinatario non sono consentite, salvo autorizzazione espressa. Non permettendo Internet di assicurare l'integrità del presente messaggio, si declina ogni responsabilità in merito, nell'ipotesi in cui esso venga modificato. Se avete ricevuto questa e-mail per errore vi preghiamo di eliminarla dai vostri archivi e darne comunicazione al mittente.

 

]]>
Centro Universitario Sportivo Italiano: per la prima volta un bergamasco nel consiglio nazionale Mon, 25 Nov 2019 17:15:36 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/varie/608440.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/varie/608440.html RedazioneSB RedazioneSB Per la prima volta un bergamasco nell’organo di governo dello sport universitario: Claudio Bertoletti, Presidente del Cus Bergamo, è stato eletto nel consiglio nazionale del CUSI quale rappresentante delle Università statali del nord ovest, durante la assemblea dei Cus italiani, tenutasi a Roma nel salone d’onore del CONI.

Il CUSI, Centro Universitario Sportivo Italiano, è stato fondato nel 1946, è un ente di promozione sportiva del CONI che raggruppa i centri sportivi delle università. Il CUSI apre tradizionalmente la stagione del rinnovo delle cariche di Federazioni ed Enti Sportivi che normalmente vanno ad elezione nell’anno delle Olimpiadi mentre il CUSI segue le Universiadi.

«Oltre alla fiducia dei colleghi delle altre Università, l’ingresso di Bergamo nel Consiglio Nazionale deriva anche dal prestigio sempre crescente dell’Università degli studi di Bergamo nel panorama nazionale, riflessa anche in campo sportivo grazie al lavoro delle donne e degli uomini del CUS. Per un ulteriore salto di qualità ora il tema è portare impianti sportivi universitari anche a Bergamo, oltre che a Dalmine. Su questo tema l’attenzione del Rettore è grande e il 2020 potrebbe davvero essere l’anno della svolta» dichiara Claudio Bertoletti.

«Mi congratulo a nome dell’Ateneo per questa importante nomina – afferma Remo Morzenti Pellegrini, Rettore dell’Università degli studi di Bergamo -. Sport e Università è un binomio ormai indissolubile e su cui il nostro Ateno investe molto offrendo corsi di studio e programmi per la doppia carriera dello studente-atleta. Sport significa determinazione, socialità e disciplina: valori che caratterizzano tanto l’agonismo quanto la carriera universitaria»

Il CUS di Dalmine è frequentato da quasi settemila tesserati, che praticano 26 attività sportive e 28 attività fitness. Gli impianti sportivi universitari sono aperti a tutti. Numerosi sono poi i progetti promossi, sia all’interno dell’Università che all’esterno.

]]>
EROS FINOTTI [RALLY]: FINOTTI È SECONDO ALL'ADRIA MOTOR WEEK Mon, 25 Nov 2019 11:57:16 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/sport/varie/608416.html http://content.comunicati.net/comunicati/sport/varie/608416.html Eros Finotti - Ufficio Stampa Eros Finotti - Ufficio Stampa

Salve, in allegato ed in calce siamo ad inviare comunicato post evento della partecipazione di Eros Finotti all'Adria Motor Week, disputato nei giorni 22, 23 e 24 Novembre 2019.

 

Alleghiamo inoltre un'immagine di Eros Finotti, in azione (immagine a cura di Supernova Digital Studio, si prega di citare la fonte).

Cordiali saluti.

Fabrizio Handel





UFFICIO STAMPA
@ contact: ufficiostampa@erosfinotti.it
web: www.erosfinotti.it




FINOTTI È SECONDO ALL'ADRIA MOTOR WEEK


Il pilota di Taglio di Po porta la piccola Peugeot 208 R2 in finale, nel Trofeo Italia Rally, archiviando, tra le mura domestiche, una stagione agonistica più che positiva.


Taglio di Po (RO), 25 Novembre 2019 �“ Ha il sapore di una lotta, quasi vinta, contro i mulini a vento quella che ha visto protagonista Eros Finotti, Domenica, all'Adria Karting Raceway.

Il pilota di Taglio di Po, di fronte al pubblico di casa, è riuscito a salire sino al secondo gradino del podio assoluto, nell'ambito del Trofeo Italia Rally, portando la piccola Peugeot 208 R2, messa a disposizione da Baldon Rally, alla conquista di un altro risultato utile per il 2019.

Così, dopo la vittoria al Bellunese ed al Città di Scorzè, la bacheca di Taglio di Po Rally Club a.s.d. è andata ad arricchirsi di un altro successo, colto in condizioni meteo alquanto avverse.

La pioggia, a tratti intensa e ad altri meno pressante, è stata indiscussa prima attrice dell'edizione di esordio di Adria Motor Week, evento che vuole diventare punto di riferimento per il panorama automobilistico del Triveneto, in molteplici discipline, a fine stagione.

Un'occasione ideale per far toccare con mano, ai propri partners, passione ed adrenalina.


Eravamo in pochi e questo mi dispiace” �“ racconta Finotti �“ “ma il vero motivo per il quale abbiamo affrontato questa partecipazione è che siamo legati al nostro territorio e, ad ogni opportunità, cerchiamo di promuoverlo attraverso la visibilità mediatica. Far conoscere il nostro team, la nostra auto e la nostra filosofia a chi non ha la possibilità di seguirci sui campi di gara del Triveneto, questo è il vero punto di forza del correre in casa. È il minimo che possiamo fare per tutte quelle realtà, del nostro territorio, che da tanti anni ci sostengono. Essendo che questa tipologia di evento non prevedeva il navigatore abbiamo investito Nicola Doria del ruolo di direttore sportivo. Direi che se l'è cavata egregiamente ma lo preferisco al mio fianco.


Sei i partenti che si davano appuntamento, Domenica scorsa, all'Adria International Raceway ed il pilota polesano rendeva chiare le proprie intenzioni, sin dalla prima sessione di prove libere, andando a firmare la terza prestazione assoluta, a pochi secondi dalla leadership.

Il variare dell'intensità della pioggia rendeva anomalo il risultato della successiva tornata di qualifiche ufficiali, con Finotti che chiudeva al quinto posto, ben lontano dal vertice.

Stabilite le combinazioni per la sfida diretta il tagliolese si trovava ad incrociare lo sguardo, allo start, con il compaesano Bellan: se la prima manche andava nettamente all'amico e rivale la seconda vedeva Finotti sfiorare il successo, mancato alla fine per poco più di tre decimi.

Un passo che permetteva al pilota della Peugeot 208 R2 di staccare il pass per la finale, in virtù del secondo posto assoluto siglato, a soli 3”531 dalla Renault Clio R3 di Bellan.

Nello scontro decisivo Finotti spremeva tutta la cavalleria a disposizione, andando a cogliere una seconda posizione finale, da considerarsi la ciliegina sulla torta di una stagione proficua.


Il fondo scivoloso ci rendeva la vita dura” �“ aggiunge Finotti �“ “ma il team Baldon Rally è stato perfetto. Vettura impeccabile ed assistenza al top. Io e la 208 ci troviamo meglio su altri fondi e, nel 2020, torneremo nuovamente con un programma nei rally. È sempre bello andare a podio.


________________________


RISPETTO DELLA PRIVACY
Informazioni strettamente riservate.
Nella presente e-mail sono contenute informazioni di carattere sportivo inviate ad uso esclusivo del destinatario. L'utilizzo e la divulgazione dei testi e delle immagini in allegato, è consentito limitatamente alle finalità per le quali questa comunicazione è stata realizzata. In particolare, si precisa che le immagini potranno essere utilizzate solo a corredo del relativo testo e non per altri scopi. Qualora l'e-mail sia stata ricevuta per errore ci scusiamo per l'inconveniente pregandovi di cancellarla unitamente ai suoi allegati e di informarci in merito all'indirizzo ufficiostampa@erosfinotti.it grazie.   ]]>