Week end intenso, Pavan Free Bike si fa in quattro

09/apr/2018 21:17:43 Pavan Free Bike Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.









Week end intenso, Pavan Free Bike si fa in quattro





Quattro gare per la squadra di Sovico con una lunga serie di podi e piazzamenti.  Una striscia di risultati di tutta la squadra in grado di essere sempre protagonista in ogni gara alla quale partecipa. 





Sovico, 9 aprile 2018 - Dopo i risultati al di sotto delle aspettative nella prima tappa stagionale di Orobie Cup di Viadanica, pronto riscatto per Pavan Free Bike nella 14ª edizione del Trofeo Bottanuco MTB con Stefano Moretti e Cristian Boffelli di nuovo sul podio.
Ottavo assoluto, dopo una gara tutta in rimonta, Moretti ha sfoderato una balla prova, riuscendo a prendere la maglia di leader
della categoria Elite Sport 2 del circuito orobico.  Boffelli, salendo sul terzo gradini del podio di categoria, ha centrato un buon risultato nel circuito che nella precedente gara di Viadanica gli era stato precluso da una foratura.

Quarto a
Viadanica e quarto ancora a Bottanuco, Michele Bonacina si è messo in evidenza nella generale della Master 3 che vede l’esperto corridore bergamasco in terza posizione.  Con due ottavi posti il giovane Riccardo Bassi si conferma in quinta posizione nella generale della categoria Junior, un buon inizio per poter continuare a crescere con la condizione.  Primi punti per Maurizio Brambilla che ha concluso 13° tra i Master 4.

La
squadra di Sovico ha confermato il buon feeling con il podio anche in altre tre gare.  Nella prima prova del circuito Valtellina MTB Cup che ha preso il via da Berbenno con la 23ª edizione del Circuito dei Mulini il bresciano Cristian Vaira ha lottato per la vittoria assoluta, cedendo solo nel finale a Matteo Valsecchi.  Partiti subito fortissimo, i due hanno fatto presto il vuoto, rispondendo reciprocamente nei primi due giri agli attacchi, fino all’ultimo giro dove Vaira ha perso un pò di contatto, finendo la gara secondo assoluto.

Vaira, corridore di Ono San Pietro (BS) afferma di essere “felice per il piazzamento perché mi sento in una condizione di forma crescente.  In questa stagione ho già ottenuto buoni piazzamenti, adesso motivato da questo risultato colto un avversario fortissimi, sono ancor più determinato a fare meglio, ieri quel secondo posto assoluto è stato molto importante e conferma che sto lavorando nella direzione giusta”

La prestigiosa gara di Berbenno è stata per il sovicese Andrea Paleari l’occasione per il miglior risultato personale del 2018, concludendo ottavo nella categoria Elite Sport.


Secondo posto per Karin Tosato in Canton Ticino al Tamaro Trophy, preludio della Proffix Swiss Bike Cup.  La biker varesina sul tecnico tracciato del Monte Ceneri ha ceduto solo all’elvetica Sofia Pezzati, riuscendo dopo il primo giro concluso in quarta posizione a risalire fino alla seconda posizione nella categoria Fun Frauen.  E’ durata invece solo due giri la gara di Renato Cortiana che ha risentito dei postumi di una caduta nelle prove di sabato.

Infine da segnalare i piazzamenti del vivaio a Ghisalba (BG), nella seconda prova di BG Cup Lombardia, il circuito mountain bike dedicato alle categorie Esordienti e Allievi.  Alessandro Bassi ha concluso in quarta posizione la batteria Esordienti 2, mentre tra gli Allievi è da evidenziare l’ottavo posto conquistato da Stefano Bianchi.


Fotografia © MTB Channel








Pavan Free Bike
Ufficio Stampa - Giovanni Perego      �-�      www.pavanfreebike.net



 






Informativa trattamento dati personali legge 2003 (codice privacy): i vostri dati provengono da elenchi di pubblico dominio.
Se non volete ricevere i comunicati stampa di Pavan Free Bike inviate una email cliccando qui


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl