Aumenta il consumo di droga tra le giovani donne

22/nov/2021 10:40:27 Celebrity Centre Firenze Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il rapporto tra uomini e donne nella tossicodipendenza si sta equilibrando, sempre più donne cominciano a fare uso di droga in giovane età, cominciando usualmente da alcool e marijuana.

Negli Stati Uniti storicamente gli uomini hanno sempre abusato di droga più delle donne, che rappresentano circa un terzo del totale dei tossicodipendenti.

Questo rapporto varia a seconda del farmaco in questione. Tra chi abusa di marijuana, solo una persona su quattro è donna. Ma nel caso dei farmaci da prescrizione, il rapporto tra donne e uomini si inverte: più donne che uomini assumono sedativi, e per quanto riguarda tranquillanti e antidolorifici oppiacei i numeri sono vicini alla parità.

In Finlandia, gli assistenti sociali che aiutano i giovani tossicodipendenti hanno notato un aumento del consumo di droga tra i giovani e le donne.

L'aumento del consumo di droga tra i giovani dimostra il fallimento dell'educazione alla droga per i giovani. L’aumento fra le donne aumenta le probabilità che nascano bambini già tossicodipendenti dalle stesse droghe che la madre ha usato durante la gravidanza.

In Finlandia hanno notato che la percentuale di giovani donne che facevano uso di droghe è aumentata dal 25% al 40% in un solo anno. La maggior parte delle ragazze comincia ad abusare di droga con l'alcol e la marijuana, e l'età a cui si inizia sta via via calando.

Come impedire che i giovani, uomini o donne, corrano il rischio di diventare tossicodipendenti? Come evitare che la propaganda promuova l’alcool e diffonda false informazioni sulla innocuità della marijuana? È necessaria una prevenzione capillare e precoce che informi i ragazzi sui pericoli delle droghe.

“Mondo Libero dalla Droga è un’associazione internazionale che si batte per ottenere una società nel quale la droga, l’alcool e l’abuso di farmaci non costituiscano più una piaga sociale. I volontari dell’associazione credono che un giovane informato sui pericoli degli stupefacenti possa decidere, pensando con la propria testa, di stare alla larga da qualsiasi ambiente dove si faccia uso di droga o si abusi di alcool. Un ragazzo informato sulla droga molto difficilmente ne diverrà schiavo.

Le attività di Mondo Libero dalla Droga consistono anche nell’andare nelle scuole e raccontare ai ragazzi la verità sulla droga: lezioni di due ore che includono video, dati scientifici, dati statistici e testimonianze. Un ragazzo informato sulla droga molto difficilmente ne diverrà schiavo. Anche da adulto, si rifiuterà di diventare un tossicodipendente di sostanze legali o illegali.

Per maggiori informazioni, www.noalladroga.it

La Chiesa di Scientology sostiene la campagna di “Un Mondo libero dalla Droga” fin dalla sua fondazione: la lotta all’abuso di sostanze stupefacenti è una delle principali campagne sociali della Chiesa. Il fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, ha affermato: “L'arma più efficace nella guerra contro la droga è l'educazione.”

Giovanni Trambusti

“Mondo Libero dalla Droga” Toscana

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl