Neknominate, un pericoloso gioco alcoolico che può causare coma etilico e incidenti

09/ott/2021 00:55:10 Celebrity Centre Firenze Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Neknomination è un nuovo gioco basato sull’abuso di alcool che sta invadendo Internet sotto forma di video online virali pubblicati online dai suoi partecipanti. La parola è una combinazione di "collo" (nek in inglese) e "nominare". ll partecipante principale a questo gioco deve consumare una pinta piena di una bevanda alcolica, nella maggior parte dei casi birra, in un solo sorso. Questo consumo rapido e intenso di alcol viene filmato ed è di per sé una sfida considerevole. Per rendere le cose più complicate, tuttavia, la persona che fa la neknomination deve anche fare qualcosa di ridicolo o bizzarro mentre beve la bevanda. Al termine dell'evento, la persona "neknomina" due o tre dei suoi amici, nominandoli come i prossimi sfidanti e sfidandoli a fare qualcosa di ancora più estremo. Per vincere la sfida, i due o tre amici devono realizzare il proprio video entro 24 ore.

Cosa fanno i giovani in un video di neknomination? L'intero obiettivo di una neknomination è impressionare i propri amici e colleghi facendo qualcosa di trasgressivo, usualmente qualcosa di stupido. È l'ennesima manifestazione dell'attuale cultura "Jackass", che consiste nel provare orgoglio nello svilire se stessi e nel fare cose che vanno sciocche o vergognose.

Esempi del gioco includono:

-          Un giovane che versa birra in una toilette, poi viene trattenuto a testa in giù per le caviglie mentre la beve dalla tazza del gabinetto

-          Bere mentre si va a cavallo in un negozio di alimentari

-          Colpi di salsa piccante mescolati con assenzio

È in gioco molto di più del rispetto di sé stessi: qui si tratta della loro sicurezza. Finora sono stati segnalati non meno di cinque decessi causati dalla neknomination, e si teme che ne seguiranno altri man mano che questo gioco continua a guadagnare popolarità.

La neknomination è un esempio di come i giovani tendano a scovare modi per ubriacarsi molto, molto velocemente. Un altro modo è lo "svapo", consiste nel consumare alcol mettendo del liquore in una macchinetta per la vaporizzazione, la quale rilascia fumi alcolici che se respirati possono causare un'intossicazione improvvisa e potente. Oppure il mescolare bevande energetiche ad alto contenuto di caffeina insieme a superalcolici: una combinazione che permette di ubriacarsi molto intensamente senza diventare subito assonnati, con il risultato che la persona può continuare a bere più a lungo di quanto sarebbe normalmente possibile.

C'è un grande rischio che i giovani, privi di esperienza e di conoscenza dei propri limiti, esagerino e finiscano intossicati dall’alcol. Il fatto che la neknomination includa anche il fare cose assurde e spesso pericolose, non fa che amplificare i rischi.

“Mondo Libero dalla Droga è un’associazione internazionale che si batte per ottenere una società nel quale la droga, l’alcool e i farmaci non costituiscano più una piaga sociale. I volontari dell’associazione credono che un giovane informato sui pericoli degli stupefacenti possa decidere, pensando con la propria testa, di stare alla larga da qualsiasi ambiente dove si faccia uso di droga o si abusi di alcool. Un ragazzo informato sulla droga molto difficilmente ne diverrà schiavo.

Le attività di Mondo Libero dalla Droga consistono anche nell’andare nelle scuole e raccontare ai ragazzi la verità sulla droga: lezioni di due ore che includono video, dati scientifici, dati statistici e testimonianze. Un ragazzo informato sulla droga molto difficilmente ne diverrà schiavo. Anche da adulto, si rifiuterà di diventare un tossicodipendente di sostanze legali o illegali.

Per maggiori informazioni, www.noalladroga.it

La Chiesa di Scientology sostiene la campagna di “Un Mondo libero dalla Droga” fin dalla sua fondazione: la lotta all’abuso di sostanze stupefacenti è una delle principali campagne sociali della Chiesa. Il fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, ha affermato: “L'arma più efficace nella guerra contro la droga è l'educazione.”

Giovanni Trambusti

 

“Mondo Libero dalla Droga” Toscana

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl