Istruizione sulla Droga significa responsabilizzare i nostri giovani.

22/mar/2018 11:56:51 Riforme Sociali Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Partecipando  alle lezioni dei volontari della Fondazione per Un Mondo Libero dalla Droga avranno l’opportunità di sapere come stanno veramnete le cose.

A  Roma,  giovedi 22 e venerdi 23 , i volontari di Un Mondo Libero dalla Droga si dedicheranno  ad un’intensa attività di informazione sui rischi dovuti al consumo di droghe. Molti i ragazzi che verrasnno raggiunti  dal prezioso messaggio della campagna “la verità sulla droga”, una verità che  nel giovane pubblico causerà riflessioni e decisioni  di condurre una vita libera dalla droga. Lo scopo è assicurarsi che nessun adolescente scenda mai lungo il sentiero oscuro del consumo di droga. La prevenzione si ottiene tramite l’istruzione.

In definitiva, il problema della droga in qualsiasi comunità si riassume nel fatto che ciascun ragazzo prenda ogni giorno una decisione: “Farò uso di droghe?”. In tutta la nazione, i nostri figli affrontano questa sfida ogni giorno, e crediamo che sia nostra responsabilità assicurarsi che siano in grado di trovare loro stessi la risposta.

Come genitori, insegnanti, ministri, amici, allenatori o funzionari dell’autorità giudiziaria, noi tutti facciamo la differenza. Quando si tratta di prevenzione, la nostra miglior sfida, in generale, è quanto possiamo contrastare la propaganda che, ogni giorno, spinge i nostri giovani ad accettare l’uso della droga come modo di vivere. La risposta più semplice è ridurre la domanda di droghe, ma come facciamo con milioni di ragazzi?

Le nostre possibilità di successo aumentano in modo esponenziale dando informazioni ai giovani riguardo ai danni fisici e mentali provocati dalle droghe e ai loro effetti sulla loro vita, con dati che possano veramente afferrare. Ed il programma La Verità sulla Droga riesce in questo.

Questo è quello che si propongono di fare i volontari di Un mondo libero dalla droga, campagna patrocinata dalla Chiesa di Scientology, e lo stanno facendo con successo ormai da parecchi anni. Parte del loro programma è appunto recarsi nelle scuole, ascoltare i ragazzi, informarli sulle droghe e soprattutto fare piazza pulita di tutti i dati falsi di cui sono pieno i nostri giovani. Infatti al termine delle lezioni molti i giovani che si sono ripromessi di star lontano dal consumo di qualsiasi droga.

Questo è l'unico vero motivo che ispira questa preziosa attività di volontariato facendo tesoro dell’osservazione dell’umanitario L. Ron Hubbard: “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che rappresentano, comunque, l’unica ragione per vivere”.

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl