La Chiesa di Scientology di Roma celebra la Settimana dell'Armonia Interreligiosa

07/feb/2018 20:20:05 Riforme Sociali Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Piantato un albero di Ginkgo biloba come simbolo della spiritualità e dell'armonia tra le religioni, le fedi e i credo.

 

La settimana mondiale dellarmonia interreligiosa è un evento annuale che si celebra la prima settimana di Febbraio a partire dal 2011. èstata proclamata dallAssemblea Generale con la risoluzione adottata il 20 Ottobre 2010.

 

Oggi la Chiesa di Scientology di Roma ha invitato i rappresentanti delle religioni e della società civile per la cerimonia di piantumazione di un albero di Ginkgo biloba, nella sua sede di via della Maglianella, quale simbolo di spiritualità ed armonia che persistono con l'augurio che i popoli della terra si uniscano nella pace.

 

“Una pianta d'origine cinese nota per essere il vegetale più longevo della terra.

Verdeggiante in primavera ed estate, diviene giallo-oro in autunno per poi ripetere il suo ciclo di fioritura. Sei alberi di  Ginkgo biloba sono  sopravvissuti,  anche se soltanto a 1-2 km dall'epicentro, all’esplosione della bomba atomica di Hiroshima.  Seppur pesantemente danneggiati dall'esplosione stessa, la porzione interrata delle piante era infatti ancora viva e ha gettato nuovi germogli. Ancora oggi gli alberi risultano tutti vivi, e senza nessuna particolare deformità.”

 

Così si legge nella targa commemorativa della cerimonia che prosegue: E’ un albero che sembra trascendere il tempo e scandire le stagioni. Per questo è un buon simbolo della spiritualità e dell’armonia che persistono. Nella giornata che segna l’inizio della Settimana dell’Armonia Interreligiosa, piantiamo questo esemplare di Ginkgo biloba, perché segni l’inizio di un Sentiero dell’Armonia Interreligiosa. Con l’augurio e la speranza che la spiritualità e l’armonia tra le religioni, le fedi e i credo uniscano i popoli della terra contro ogni futura guerra e per un mondo dove la Pace non debba essere imposta con le leggi, ma sia creduta e voluta da ogni singolo individuo.”

 

Ognuno dei presenti ha gettato una manciata di terra ed espresso il suo messaggio ed appello alla pace.

 

Il rappresentante dei Ministri Volontari ha ricordato come il programma del Ministro Volontario, ideato dal fondatore della religione di Scientology, il filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard si proponga attraverso l'aiuto incondizionato e interreligioso di ripristinare lo scopo e i valori spirituali nella vita delle persone colpite dai disagi quotidiani o dalle grandi catastrofi, portando la testimonianza dell'aiuto offerto alla popolazione colpita dal recente terremoto del centro Italia nell'agosto 2016, dove le fedi si sono unite per portare sollievo e speranza per il futuro.

 

Durante i saluti finali si è auspicato che questo primo albero di Ginkgo biloba sia seguito a breve da altri per formare il sentiero dell'armonia interreligiosa, ma soprattutto ci sono stati momenti di progettazione dove le fedi presenti si uniscono per compiere azioni concerete volte al miglioramento della comunità, nei campi di prevenzione alla droga, promozione e tutela dei diritti umani, miglioramento della moralità e del livello di alfabetizzazione.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl