VALORE AL MERITO: A LA FAVORITA DI MANTOVA EVENTO DEDICATO ALLE DONNE IL 4 E IL 5 MARZO

28/feb/2017 11:03:57 Lucia Malerba Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Torna Valore al Merito, la due giorni di eventi per promuovere il ruolo della donna nella società e valorizzare le figure femminili di Mantova, grazie la collaborazione di associazioni di volontariato e culturali.

Sarà come ogni anno, il centro commerciale La Favorita ad ospitare l’iniziativa che prenderà il via sabato 4 marzo alle ore 16:00 con interviste alle clienti e alle commesse del centro, per capire insieme a loro che cosa significa essere donna nel 2017 e quale valore o peculiarità le contraddistingue nella società di oggi.

 Per i più piccoli, ci sarà lo spazio Le bambine delle favole: favole animate e laboratori a cura di Carla Conti Guglia.

Importante il social contest per dire NO alla violenza sulle donne: basta scattarsi un selfie presso i totem con l’immagine #bastaviolenza e pubblicarla sulla pagina Facebook del centro commerciale La Favorita con l’hashtag #bastaviolenza. I selfie possono essere pubblicati fino al 3 marzo (ore 24) e, alla foto che riceverà il numero maggiore di mi piace, verrà assegnato un premio speciale, domenica 5 marzo alle ore 18 durante l’Evento Valore al Merito un premio pensato per quelle donne che ogni giorno devono sentirsi speciali e soprattutto intoccabili!

Domenica 5 marzo si alzerà il sipario alle ore 16 con Note in Rosa: performance e danza a cura delle associazioni del territorio. L’Unione ciechi e ipovedenti proporrà una esibizione di scherma con persone con disabilità visiva e/o integrata e una esibizione di ginnastica ritmica integrata (con persone disabili e non) sulle note di “Volare” di Domenico Modugno.

Prevista la partecipazione dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Mantova Tango Club, con l’insegnante di tango Marialba e una intrigante performance di coppia.

Un gruppo di ballerini di Heliantus Punto Danza presenterà due pezzi, uno dei quali pensato per lanciare un messaggio contro la violenza sulle donne.

Toccherà poi a Evolution Time D&A Mantova con i maestri Denis & Amanda e due scatenati gruppi di hip hop, uno baby e uno junior.

 ARRIVA AL CENTRO LA FAVORITA

LA BALLERINA SENZA BRACCIA SIMONA ATZORI

 Domenica 5 marzo Simona si esibirà sul palco allestito a La Favorita assieme ad altre due ballerine, regalando, come sempre, un’emozione fortissima, uno spettacolo indimenticabile.

 Simona Atzori è un esempio di eccellenza perché, nonostante priva di braccia dalla nascita, ha coltivato i suoi talenti di pittrice e di ballerina classica ottenendo riscontri e riconoscimenti anche a livello internazionale.

Ricordiamo solo che nel 2012, Simona ha aperto la quarta serata del Festival di Sanremo danzando una coreografia di Daniel Ezralow su musica dei Nirvana suonata da David Garrett.

Il suo ultimo spettacolo, “Una stanza viola”, nasce in collaborazione con danzatori del Teatro alla Scala di Milano.

 Dopo l’esibizione Simona verrà intervistata e sarà quindi possibile ascoltare da lei tutto il senso del suo impegno, non solo per la danza e la pittura, ma anche e soprattutto per trasmettere agli altri il suo atteggiamento verso sé stessa e verso la vita, fondato sulla positività e sulla determinazione fortissima a superare limiti, barriere e paure, coltivando le proprie passioni, nonostante tutto.

 "Ogni volta che penso al mio corpo - dice - lo immagino che si muove nello spazio e nel tempo...Questo è l'unico modo che conosco per esprimere me stessa completamente e per sentirmi libera…”.

Intorno alle 18.00 il momento più atteso: la consegna del riconoscimento Valore al Merito alla donna che ha ricevuto più segnalazioni da parte dei cittadini, grazie alla campagna lanciata da Radio Bruno, alla commessa che lavora da più anni al centro e alle donne che si sono distinte in ambito civile e professionale.

 Ricordiamo che la vincitrice della scorsa edizione è stata Miriam Artico, geriatra, criminologa clinica e psichiatra forense; il trofeo Valore al merito sportivo era stato consegnato alla pattinatrice a rotelle Elena Leoni, mentre ad aggiudicarsi il trofeo Valore al merito Junior 2016 stata invece Caterina Battaglia, nove anni, atleta della Società Karate Team 99 – Campionessa Provinciale Karate Kumite.

Una festa della donna originale  – spiega Daniele Franzetti Direttore del centro commerciale – che punta sul merito, sul talento, sulla forza delle donne, per far conoscere l’impegno e l’esperienza di quelle donne che si sono distinte per passione e meriti in diversi ambiti e possono essere considerate un esempio concreto per tutti. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl