Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Partiti Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Partiti Fri, 24 Nov 2017 02:39:42 +0100 Zend_Feed_Writer 1.11.10 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/1 INQUINAMENTO DA OCCUPAZIONI IRREGOLARI E ROGHI TOSSICI LUNGO GLI ARGINI DEL FIUME. PALMA E GARIPOLI (FDI RM XI): "ESPOSTO UN PROCURA” Mon, 06 Nov 2017 18:26:16 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/459386.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/459386.html Valerio Garipoli Valerio Garipoli >> "Abbiamo deciso che il tempo delle
>> interlocuzioni, di fronte a tanto immobilismo, sia terminato
>> e sugli insediamenti irregolari presenti sul fiume Tevere
>> tra ponte dell'Industria e Magliana che producono roghi
>> tossici dannosi alla salute dei cittadini ed inquinamento
>> per il fiume un esposto in Procura per cercare di
>> individuare le responsabilità per tanto immobilismo sia
>> necessario, a garanzia della salute di tutti".
>>
>> "Organismi preposti al controllo,
>> Giunta Regionale e Sindaco della città dovranno spero,
>> almeno lo speriamo, per quale motivo continuano a tollerare
>> uno scempio simile fatto di degrado, abbandono, di minori
>> lasciati in custodia a famiglie che vivono in condizioni
>> precarie e di diverse forme di inquinamento ambientale".
>>
>> "Le prossime piene porteranno via la
>> montagna di rifiuti presente a Ponte Marconi sui due lati ,
>> prodotti degli insediamenti irregolari - dichiara il
>> Vice Presidente del consiglio Marco Palma insieme al Collega
>> Garipoli capogruppo in Municipio Roma XI ed al coordinatore del Municipio di FDI Rocca - ma
>> anche a Magliana".
>>
>> "Vogliamo chiarezza e speriamo di
>> trovare una Procura disposta ad ascoltarci. I residenti dei
>> quartieri Marconi, Ostiense e Magliana hanno dato veramente
>> molto in questi decenni. Occorre dare una svolta e se non ci
>> riesce chi oggi governa, purtroppo, dobbiamo chiedere aiuto
>> alla magistratura, con tutto che questo comporta, sotto ogni
>> punto di vista: la salute è e resta un diritto".
>>
>> cons marco palma
>> vice pres del consiglio RMXI
>> 3387576630


]]>
MAGLIANA EX SCUOLA 8 MARZO, GARIPOLI (FDI): DOPO UN ANNO DALLA MOZIONE FDI SITUAZIONE INVARIATA Fri, 03 Nov 2017 14:02:34 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/459154.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/459154.html Valerio Garipoli Valerio Garipoli



La situazione della ex Scuola 8 Marzo a Magliana risulta invariata ad un anno di distanza della mozione n.23/2016 di Fratelli d'Italia Municipio XI approvata all'unanimità da parte del Consiglio Municipale, così in una nota Valerio Garipoli Capogruppo di Fratelli d'Italia e Vice Presidente Affari Generali in Municipio XI

Dopo un anno - ribadisce Garipoli - situazione ancora ferma e in piena illegalità con occupazioni abusive, degrado ed incuria. Nella stessa risulterebbero infatti ancora molti nuclei familiari non regolarmente censiti  ed attività al limite della legalità come bed & breakfast e parcheggio di autovetture non autorizzato e a pagamento.

La struttura - continua Garipoli - risulta di proprietà di Roma Capitale dal 2006, dichiarata inagibile dal Dipartimento SIMU  nel 2010 e sotto sequestro dal 2012. Da menzionare inoltre il fatto che nel 2015 l'allora Prefetto di Roma Gabrielli inserì tale sgombero tra le priorità della Prefettura di Roma.

Ad oggi - conclude Garipoli - non ci risulta alcuna azione in merito né un tavolo specifico sulla Sicurezza né un censimento delle unità abitative né tantomeno azioni di sgombero della struttura. E' chiaro oramai che il Il M5S XI risulta  sempre meno affidabile, credibile e soprattutto poco attento alle emergenze e criticità del territorio e del quartiere di Magliana. Il quartiere da tempo aspetta una nuova destinazione della struttura e spazi di natura sociale, culturali e scolastici per i propri residenti



]]>
MAGLIANA EX SCUOLA 8 MARZO, GARIPOLI (FDI): DOPO UN ANNO DALLA MOZIONE FDI SITUAZIONE INVARIATA Fri, 03 Nov 2017 13:25:29 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/459150.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/459150.html Valerio Garipoli Valerio Garipoli

Il giorno 03 nov 2017, alle ore 13:15, valerio garipoli <valeriogaripoli@yahoo.it> ha scritto:

La situazione della ex Scuola 8 Marzo a Magliana risulta invariata ad un anno di distanza della mozione n.23/2016 di Fratelli d'Italia Municipio XI approvata all'unanimità da parte del Consiglio Municipale, così in una nota Valerio Garipoli Capogruppo di Fratelli d'Italia e Vice Presidente Affari Generali in Municipio XI

Dopo un anno - ribadisce Garipoli - situazione ancora ferma e in piena illegalità con occupazioni abusive, degrado ed incuria. Nella stessa risulterebbero infatti ancora molti nuclei familiari non regolarmente censiti  ed attività al limite della legalità come bed & breakfast e parcheggio di autovetture non autorizzato e a pagamento.

La struttura - continua Garipoli - risulta di proprietà di Roma Capitale dal 2006, dichiarata inagibile dal Dipartimento SIMU  nel 2010 e sotto sequestro dal 2012. Da menzionare inoltre il fatto che nel 2015 l'allora Prefetto di Roma Gabrielli inserì tale sgombero tra le priorità della Prefettura di Roma.

Ad oggi - conclude Garipoli - non ci risulta alcuna azione in merito né un tavolo specifico sulla Sicurezza né un censimento delle unità abitative né tantomeno azioni di sgombero della struttura. E' chiaro oramai che il Il M5S XI risulta  sempre meno affidabile, credibile e soprattutto poco attento alle emergenze e criticità del territorio e del quartiere di Magliana. Il quartiere da tempo aspetta una nuova destinazione della struttura e spazi di natura sociale, culturali e scolastici per i propri residenti

]]>
MAGLIANA EX SCUOLA 8 MARZO, GARIPOLI (FDI): DOPO UN ANNO DALLA MOZIONE FDI SITUAZIONE INVARIATA Fri, 03 Nov 2017 13:15:10 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/459148.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/459148.html Valerio Garipoli Valerio Garipoli
La situazione della ex Scuola 8 Marzo a Magliana risulta invariata ad un anno di distanza della mozione n.23/2016 di Fratelli d'Italia Municipio XI approvata all'unanimità da parte del Consiglio Municipale, così in una nota Valerio Garipoli Capogruppo di Fratelli d'Italia e Vice Presidente Affari Generali in Municipio XI

Dopo un anno - ribadisce Garipoli - situazione ancora ferma e in piena illegalità con occupazioni abusive, degrado ed incuria. Nella stessa risultano infatti ancora molti nuclei familiari non regolarmente censiti  ed attività al limite della legalità come bed & breakfast e parcheggio di autovetture non autorizzato e a pagamento..

La struttura - continua Garipoli - risulta di proprietà di Roma Capitale dal 2006, dichiarata inagibile dal Dipartimento SIMU  nel 2010 e sotto sequestro dal 2012. Da menzionare inoltre il fatto che nel 2015 l'allora Prefetto di Roma Gabrielli inserì tale sgombero tra le priorità della Prefettura di Roma.

Ad oggi - conclude Garipoli - non ci risulta alcuna azione in merito né un tavolo specifico sulla Sicurezza né un censimento delle unità abitative né tantomeno azioni di sgombero della struttura. E' chiaro oramai che il Il M5S XI risulta  sempre meno affidabile, credibile e soprattutto poco attento alle emergenze e criticità del territorio e del quartiere di Magliana. Il quartiere da tempo aspetta una nuova destinazione della struttura e spazi di natura sociale, culturali e scolastici per i propri residenti

]]>
I metodi di pagamento nei sondaggi retribuiti Sun, 29 Oct 2017 13:11:38 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/varie/457579.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/varie/457579.html WebGuadagni.it WebGuadagni.it sondaggi a pagamentoOgni società di sondaggistica online che recluta nuovi membri per ottenere informazioni sui consumi e tendenze di acquisto, fornisce a sua volta una ricompensa per il lavoro svolto dai propri iscritti.

Tendenzialmente il metodo più diffuso dai siti di sondaggi per retribuire i loro utenti è quello dei buoni spesa o d'acquisto, ultimamente infatti oltre a quelli cartacei che vengono spediti a casa dell'utente via posta, stanno prendendo piede i buoni d'acquisto digitali, spendibili nei più diffusi negozi online come Amazon, SaldiPrivati, ePrice e molti altri. Questo avviene grazie a delle convenzioni stipulate fra la società di sondaggistica online e il sito ecommerce, ed ha una convenienza per entrambi, il sito di sondaggi risparmia notevolmente sui costi di spedizione e gestione materiale del buono, che a differenza di quello digitale alla fine equivale ad un codice da usare nel momento dell'acquisto; invece la società di ecommerce ha una possibilità in più di vendere i suoi prodotti grazie proprio al buono sconto che stimola il compratore ad acquistare più di un prodotto, questo sempre secondo le statistiche.

Infine e non per ultima scelta vi sono i pagamenti in denaro, che si dividono in quelli effettuati sulle
piattaforme  elettroniche online come PayPal e Moneybookers, da considerare però che a volte i nostri compensi per aver risposto ai sondaggi retribuiti d'opinione arrivano con una piccola tassa di gestione da parte di PayPal, l'applicazione di questa tassa viene decisa dalla società di sondaggi che invia la somma (altrimenti dovrebbero pagarla loro). Ulteriori metodi di pagamento in denaro diffusi sono il bonifico bancario e l'invio per posta di un assegno bancario emesso dalla società di sondaggi che a volte si appoggia ad istituti con sedi in Italia.

Ecco la catalogazione delle società di sondaggi recensite su Sondaggiretribuiti.it per metodi di pagamento:

Buoni d'acquisto cartacei o digitali:
Alta Opinione - Gruppo24Ore - Ipsos - Lightspeed Panel - MondodiOpinione - MySurvey - Nextplora - Nicequest - Nielsen Mobile - Nielsen - Qassa - Toluna

Assegno:
American Consumer Opinion - GlobalTestMarket - Maximiles

PayPal:
CentrodiOpinione - GreenPanthera - Hiving - Marketagent - Myiyo - MySurvey - Opinion People - Opinion Bureau - PaidViewpoint - Surveyeah - Toluna

Bonifico Bancario:
Ciao - Qassa - Toluna

Articolo:
Elenco completo società di sondaggi per guadagnare online.

]]>
I militanti di NCS Lazio rispondono all’articolo fazioso apparso su di un blog Sat, 28 Oct 2017 15:46:13 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/lega_nord/457506.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/lega_nord/457506.html Stampa NCS Lazio Stampa NCS Lazio Roma 28 Ottobre 2017 - Nella breve nota stampa che segue, i firmatari di questo documento militanti di NCS Provincia di Roma,  esprimono solidarietà al Coordinatore Regionale Francesco Zicchieri, per le offese rivolte alla sua persona e a tutti i componenti del Coordinamento Regionale, per un articolo apparso su di un blog http://controcorrente.name .

Inaudita scorrettezza da parte di chi vuole gettare fango con un modo vecchio di far politica che non e’ consona al movimento di politica, reiterata e pubblicizzata per i solo scopo di offendere chi ha permesso chi lavora forte delle regole e delle norme di cui ne è garante. Il vile attacco personale va oltre la Politica con la (P)  maiuscola volutamente .La Politica non scende a questo bassissimo livello, la Politica non offende, la politica è prudenza, dialogo  e soprattutto rispetto dell’altro, e delle regole. L’articolo  non offende solo il Coordinatore regionale ma, soprattutto, la Politica e una intera Regione con i suoi Militanti che credono nel progetto Politico di Matteo Salvini.
Marco Mercante, Marco Di Bitonto, Ernesto Cassandra, Marco Boni, 
Fabio D 'Abbruzzo, Enrico Gentili, Gianluca Volpe, Gabriella Caramanica, Vilma Pavin, Rosaria Iasevoli, Mario Scrocca, Valeria Schiro, Forgetta, Bruno Berardinelli, La Rosa Francesco, Pierluigi Campomizzi, Maurilio Leggeri 

]]>
28 OTTOBRE, BARBERA (PRC): "SILENZIO ASSORDANTE SU EVENTO NEOFASCISTA Fri, 27 Oct 2017 15:49:48 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/rifondazione_comunista/458327.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/rifondazione_comunista/458327.html giovanni barbera giovanni barbera 28 OTTOBRE, BARBERA (PRC): "SILENZIO ASSORDANTE SU EVENTO NEOFASCISTA"

"Registriamo un silenzio assordante da parte della Stampa, delle Istituzioni pubbliche e delle forze democratiche sull'ennesima provocazione  dei neofascisti in programma domani, alle 11.00, al Cimitero monumentale del Verano, a Roma,   dove si terrà un evento per commemorare i "martiri della rivoluzione del 1922" (sic!). Evento non meno grave della ridicola riedizione della Marcia su Roma  negata dalle nostre autoritá. Auspichiamo che la Questura vigili affinchè anche tale iniziativa sia impedita e i suoi promotori denunciati sulla base della legge Scelba. Non possiamo tollerare che quattro imbecilli si permettano di offendere la coscienza democratica degli italiani, calpestando la nostra Memoria storica e i sacrosanti divieti imposti dalle nostre leggi per contrastare le ideologie fasciste e razziste". È quanto dichiara Giovanni Barbera del comitato politico del Prc di Roma.

Link dell'evento neofascista:  

]]>
SICUREZZA, GARIPOLI- CATALANO " PALMA " CALZETTA (FDI " FI): BOCCIATA NOSTRA MOZIONE PER CARABINIERI DI QUARTIERE Wed, 25 Oct 2017 11:26:18 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/457894.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/457894.html Valerio Garipoli Valerio Garipoli
SICUREZZA, GARIPOLI- CATALANO �“ PALMA �“ CALZETTA (FDI �“ FI): BOCCIATA NOSTRA MOZIONE PER CARABINIERI DI QUARTIERE

“Nella giornata di ieri durante il consiglio del Municipio XI il movimento 5 stelle ha deciso di bocciare, senza alcuna perplessità, la nostra mozione relativa alla richiesta del posizionamento di una unità di carabinieri nel quartiere del colle del sole, finito alla ribalta negli ultimi mesi per scippi, borseggi e molesti da parte dei nomadi nei confronti di alcune ragazze. Rimaniamo basiti dall’atteggiamento controproducente di questa maggioranza inadeguata ed inefficace, anche perché l’atto riprende in molti, compreso il dispositivo finale, la mozione del consigliere Calzetta sulla stessa richiesta per il quartiere Casetta Mattei e in quell’occasione i grillini votarono favorevolmente a quell’atto. Non comprendiamo questa retromarcia immotivata verso i cittadini di questo quadrante considerati evidentemente dall’espressione del voto finale come cittadini di Serie B. La maggioranza per di più non conosce anche le difficoltà con cui si muovono le forze dell’ordine, visto che la porzione più estrema del Municipio XI spesso e volentieri è coperta dalle stazioni dei carabinieri di Ostia o di Eur-Torrino, pertanto una pattuglia a Colle del Sole sarebbe stata determinante per l’incisività nella tutela e sorveglianza del territorio. Ci auguriamo maggiore serietà e coraggio in futuro dai 5 stelle per il bene dei residenti e della loro percezione della sicurezza” Così in una nota Valerio Garipoli capogruppo di Fratelli d’Italia Municipio XI, Daniele Catalano e Marco Palma consiglieri di Fratelli d’Italia Municipio XI e Daniele Calzetta capogruppo di Forza Italia Municipio XI

]]>
IL MAT saluta la vittoria dei SI in Lombardia e Veneto e insiste per il referendum sull'autonomia della Toscana Tue, 24 Oct 2017 09:22:15 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/varie/457694.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/varie/457694.html Movimento Autonomista Toscano Movimento Autonomista Toscano
Si trasmette in allegato il comunicato in oggetto.

Ringraziando per l'attenzione, si inviano cordiali saluti.

Guglielmo de Marinis
Portavoce


MAT - Movimento Autonomista Toscano








































]]>
Comunicato Stampa Mon, 23 Oct 2017 16:13:50 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/457584.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/457584.html PD Massafra PD Massafra Comunicato stampa del Partito democratico , se ne chiede la pubblicazione.
Grazie

Distinto saluti 

INCREDIBILE MA VERO, SPESI SOLO 100 EURO PER IL BILANCIO PARTECIPATO , “La Massafra che vuoi Tu! Mettici le Idee”

A quasi un anno dalla presentazione del concorso “La Massafra che vuoi Tu! Mettici le Idee”, importante iniziativa di bilancio partecipato per l’anno 2017, l’Amministrazione Comunale di Massafra spende solo 100 euro a fronte dei 36.400 euro promessi!!

Se è intenzione dell’Amministrazione non tradire la fiducia dei cittadini massafresi, il Sindaco Quarto e l’Assessore al Bilancio Ricci, che ha creduto e voluto fortemente l’iniziativa, si attivino immediatamente per mettere in campo tutti gli strumenti utili alla realizzazione delle idee e progetti proposti e votati dai cittadini e che ad oggi non hanno ancora trovato realizzazione.

Al concorso ben 44 progetti approdarono alla fase finale di votazione.

La  votazione online è terminata il 12 febbraio 2017 e il 2 marzo scorso il Comune comunicava le 7 proposte più suffragate che, da regolamento, sono entrate a far parte del Bilancio di Previsione 2017 per essere realizzate.

Ricordiamo che i vincitori sono stati: per la sezione “Ambiente ed Ecologia” il progetto “Monitoraggio polveri sottili con l’acquisto di un apparecchio per la rilevazione” a cura dell’ISDE ad un costo di circa 8.000 euro; per la sezione “Infanzia e Politiche Educative”, la proposta “Massafra, ti tramando…”, idea dell’I.I.S.S. “D. De Ruggieri”  con un impegno di 3.600 euro; per la sezione  “Fisco e Tributi” l’idea del dott. Francesco Maraglino sull’Esenzione/Riduzione TARI per l’apertura di nuova sede ubicata nel Centro Storico per 10.000 euro; nella sezione “Cultura, Turismo, Sport e Spettacolo” ne passavano due: “Digitalizzazione della Mostra Archeologia della Chora” di Alessio Barulli per 1.000 euro e “Infobox” dell’Aps “Vivi Massafra” per un  costo presunto di 5.000 euro; per quanto riguarda la fascia “Viabilità, Attività Produttive e Agricoltura” il progetto di Emiliano Ricci con l’idea “Orti Cittadini Biologici per autoproduzione a Km 0” per 8.800 euro.

In occasione della cerimonia conclusiva proprio l’Assessore al Bilancio e Finanze Avv.Maria Cristina Ricci tuonò: “I progetti saranno realizzati”. Ma a distanza di diversi mesi l’impegno o promessa viene tutt’oggi disatteso, a scapito dei cittadini e delle associazioni che avevano riposto fiducia nella buona riuscita dell’iniziativa che finalmente avrebbe potuto costruire un rapporto diretto tra i cittadini e il municipio, riavvicinare le persone alla politica e al governo del territorio, trasformando le idee in progetti concreti di crescita della nostra comunità.

Il tempo non è ancora scaduto, ma è diventato strettissimo. Pertanto auspichiamo e invitiamo l’Amministrazione Comunale a mettere in campo tutte le energie possibili per la realizzazione dei progetti.

È primo canone dell'arte politica essere franco e fuggire dall'infingimento; promettere poco e mantenere quel che si è promesso.” Don Luigi Sturzo


PARTITO DEMOCRATICO DI MASSAFRA

]]>
E’ ARRIVATO NELLE LIBRERIE "C OME FRATELLI" - IL PRIMO LIBRO CHE PARLA DELLA COMUNITÀ STRANIERA PIÙ NUMEROSA IN ITALIA Thu, 19 Oct 2017 11:36:35 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/varie/457202.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/varie/457202.html marian.mocanu marian.mocanu E’ ARRIVATO NELLE LIBRERIE "COME FRATELLI" - IL PRIMO LIBRO CHE PARLA DELLA COMUNITÀ STRANIERA PIÙ NUMEROSA IN ITALIA

E’ stato pubblicato proprio in questi giorni da EDIZIONI UNICOPLI di Milano e distribuito a livello nazionale, il libro di Marian Mocanu e Irina Niculescu, intitolato "Come fratelli - La fratellanza italo-romena a dieci anni dall'adesione all'Unione Europea". Sarà il primo libro che affronta il complesso tema della minoranza romena che vive oggi in Italia e il suo percorso d'integrazione. Il volume di 227 pagine è suddiviso in sei capitoli e contiene 30 interviste esclusive realizzate dagli autori a varie personalità italiane e romene, fra cui Gianni Alemanno, Sergio Chiamparino, Franco Frattini, i commissari europei Corina Cretu e Leonard Orban, Mario Moretti Polegato e Flavio Tosi.

"Come fratelli" è il titolo del primo libro scritto da italiani di origine romena che parla d'integrazione nel Bel Paese. La presenza dei romeni in Italia è il più grande fenomeno migratorio di successo proveniente da un paese dell'Unione Europea mai avvenuto nella storia italiana! Un libro dedicato a più di un milione di persone che lavorano, studiano e contribuiscono all'economia e alla società italiana. Edizioni Unicopli di Milano pubblicherà a ottobre 2017 nella collana Occasioni il volume anniversario sulla fratellanza italo-romena a dieci anni dall'ingresso nell'Unione Europea e a 60 anni dal trattato di Roma.

Il punto forte del libro "Come fratelli" sono le 30 interviste esclusive realizzate dagli autori a varie personalità italiane e romene. I protagonisti coinvolti nell'ondata migratoria dei romeni in Italia, prima e dopo l'ingresso della Romania nell'Unione Europea, raccontano la loro esperienza in questo volume.

Ecco anche altri nomi:Ileana Popovici(personalità della cultura romena),Andrea Fabiano(direttore Rai Uno),Mons. Anton Lucaci(già responsabile Radio Vaticana),Maurizio Molinari(direttore del quotidiano “La Stampa”),Andrea Orlandini(fondatore e presidente di Extrabanca),Silvia Saini Damato(Fondazione Bambini in Emergenza Onlus),S.E. Rev. Mons. Siluan(Vescovo della Diocesi Ortodossa Romena d'Italia),Massimo Pollio(Console Onorario della Romania a Genova),Sorina Soare(Ricercatrice Università di Firenze),Giuseppe Fossati(Consigliere Comune di Imperia),Sorin Cehan( Direttore giornale “Gazeta Romaneasca”).

"Come fratelli" affronta anche nelle sue interviste diverse tematiche di grande attualità e interesse nazionale ed europeo, ecco alcuni estratti del libro:

Corina Cretu,attuale Commissario Europeo per le politiche regionali:“La politica europea lavora non solo per colmare le differenze tra i vari paesi ma anche tra le regioni dello stesso stato.”

Leonard Orban, già Commissario Europeo per il multilinguismo: “Ho menzionato lo sfaldamento est-ovest nel contesto delle crisi con cui si confronta l’Unione Europea, la crisi dei migranti, dove esistono discussioni serie fra gli stati dell’est ed alcuni dell’ovest riguardo alla ricollocazione dei rifugiati.
Se guardiamo quelli che arrivano in Italia possiamo constatare che ci sono pochi rifugiati: pochi siriani, iracheni, cittadini dell’Eritrea. La stragrande maggioranza sono migranti economici dall’Africa. Dal punto di vista della legislazione europea, le possibilità per ottenere asilo nell’Unione Europea sono estremamente limitate. Gran parte di quelli che arrivano in Italia dovrebbero essere rimandati nei paesi d’origine, però il processo è complicato. Bisogna fare progressi, affinché gli stati d’origine possano riaccettare i loro cittadini indietro.

Franco Frattini -La Romania ha un ruolo strategico e geo-strategico molto importante. La frontiera del Mar Nero è una frontiera attraverso la quale passano il crimine organizzato, flussi d' immigrazione illegale, purtroppo il rischio del terrorismo esiste. Quindi, la Romania ha un ruolo sempre più importante di protezione del sud-est europeo. Per questo, l’Unione Europea deve molto aiutare la Romania rendendosi conto che quella è una frontiera geografica che dev’essere custodita molto opportunamente. La Romania avrà un’occasione molto presto, tra 3 anni, quella di presiedere l’Unione Europea per 6 mesi. Questa sarà una prova molto importante per dimostrare la forza e la capacità di questo paese.

Maurizio Molinari– Direttore del quotidiano La Stampa: “I romeni sono in gran parte integrati. In una città come Torino costituiscono il primo gruppo, quello più organizzato e il più integrato. Nella grande chiesa che c’è sulla piazza Carlina si riuniscono, insomma, appartengono ormai al tessuto sociale della città. Però questo è il risultato di un percorso molto lungo. Non è stato ne una cosa semplice, ne facile.

Sergio Chiamparino -Le nazioni dell’Europa orientale sono certamente parte integrante della futura Europa, e sono anche quelle che, per ovvie ragioni, sono destinate ad avere i benefici maggiori dall’integrazione in termini d'investimenti. Naturalmente bisogna che la loro partecipazione alla vita comunitaria sia bilanciata, anche nei doveri di accoglienza verso i migranti. Per questo sono da condannare posizioni come quella espressa dal governo ungherese, che mirano a ricevere dall’Europa solo i benefici, rifiutando di farsi carico di un processo di accoglienza che è invece fondamentale per il futuro dell’Europa stessa.

S.E. Rev. Mons. Siluan- Vescovo della Diocesi Ortodossa Romena d'Italia: “Secondo le nostre statistiche realizzate nelle parrocchie negli ultimi sei anni, ogni anno vengono battezzati in Italia circa 10.000 bambini cristiani ortodossi. Questo significa circa 60.000 bambini che vivono in Italia con le loro famiglie e frequentano la religione cristiana ortodossa.

I sei capitoli del volume descrivono la comunità romena puntando la luce su particolari distinti: la fratellanza storica fra i due popoli, gli aspetti economici, religiosi, i risvolti socio-culturali, la partecipazione politica e l'immagine dei romeni attraverso lenti mediatiche.

Insieme alle interviste di personaggi di rilievo nazionale e internazionale, "Come fratelli" contiene molte testimonianze d'immigrati romeni di successo che vivono in Italia. Inoltre, gli autori sono italiani di origine romena, due storie d'integrazione conosciute nella minoranza che fa da protagonista. Il volume è stato scritto con la collaborazione di Marco Baratto, storico italiano specializzato in relazioni italo-romene.

Un libro che fa riflettere sul passato, presente e il futuro comune dell'Italia e della Romania in un'Europa unita.

"Come fratelli" potrà essere acquistato da ottobre in tutta Italia ed è già prenotabile su Amazon e siti online come Libreria Universitaria, Feltrinelli, Hoepli, Mondadori ecc.

https://www.libreriauniversitaria.it/fratelli-fratellanza-italo-romena-10/libro/9788840019598

Autori

Marian Mocanu, classe 1971, vive in Liguria da 23 anni. Già Presidente della Lega dei Romeni in Italia, candidato al Senato della Romania per il Collegio Estero, è impegnato da molti anni a sostegno dei diritti dei cittadini romeni nella società italiana. Dal 2004 lavora contro la discriminazione e per la promozione della Romania. Presente con le sue campagne nei media (tre volte ospite di Bruno Vespa su Rai1, sul TG5 di Canale 5, Italia sul due di Rai2, ma anche Radio Capital, Corriere della Sera, Il Giornale, La Repubblica, Libero, il Secolo XIX, Il Sole 24 Ore). ConEuropei per l'Italiaha proposto una modifica di legge a favore dell'iscrizione automatica dei cittadini europei sulle liste elettorali.

Irina Niculescu,classe 1979, vive in Piemonte dal 2004. Laureata in Giornalismo e Scienze della Comunicazione a Bucarest, ha lavorato come giornalista e pubblicitaria. In Italia ha collaborato attivamente con l'associazione socio-culturaleOvidio, laLega dei Romenie altre, per la promozione della storia romena.

]]>
Comunicato Stampa sul PUG di Massafra Tue, 10 Oct 2017 08:44:38 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/455968.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/pd_partito_democratico/455968.html PD Massafra PD Massafra

COMUNICATO STAMPA

Altri soldi per il PUG massafrese. Dopo gli oltre 300 mila euro stanziati dall’amministrazione comunale Tamburrano, con delibera del 21 giugno 2010, ora arrivano altri cinquantunomila euro dalla giunta Quarto. Nell’Albo Pretorio comunale è stata pubblicata la determina n.106 del 28.9.2017 con cui si affidano “le prestazioni di servizio tecnico professionale, funzionali al funzionamento dell’ufficio di piano per la formazione e redazione del PUG”. Il dirigente della Ripartizione Urbanistica, di concerto con il DICAR e l’Amministrazione comunale, ha individuato sei professionisti a cui è stato affidato il nuovo incarico. Nell’atto amministrativo si legge che i tecnici incaricati sono esperti ed idonei negli specifici settori di competenza. I professionisti sono stati ritenuti “esperti ed idonei” per i settori della mobilità e infrastrutturazione, dell’archeologia, dell’elaborazione cartografica, gis e sit, del coordinamento tecnico scientifico con il DICAR e gli Enti e per le attività di assistenza al RUP. Anche questa volta, pur con un’ amministrazione diversa, non vi è stato alcun bando pubblico per l’affidamento degli incarichi. Nella determina si fa riferimento all’art. 32 del D. Lgs 50/2016, che prevede per singoli servizi di importo inferiore ad euro 40 mila, l’affidamento diretto. Mi chiedo perché non è stato predisposto un bando pubblico per l’affidamento di questi incarichi? In passato il Comune di Taranto nella massima trasparenza per individuare un professionista esperto per la redazione del documento programmatico preliminare al Piano Urbanistico Generale approvò un avviso pubblico per il quale giunsero ben 32 richieste e con DD 113 del 15.5.2013 venne anche costituita apposita commissione per la valutazione dei curricula pervenuti da tutta l’Italia. L’importo per il Comune di Taranto era di solo 50 mila euro a fronte degli oltre 300 stanziati dal Comune di Massafra. Con il “nuovo” sul Palazzo di Città si pensava che quel “vecchio” metodo dell’affidamento diretto sarebbe stato accantonato, invece “nella continuità amministrativa” il metodo Tamburrano è stato valorizzato. Insomma ancora una volta la nuova amministrazione comunale, dopo aver stravinto le elezioni proponendosi come il cambiamento, continua a gestire la cosa pubblica in continuità con le vecchie amministrazioni di centro destra.

Ogni commento lo si lascia ai cittadini.

Massafra 9.10.17                                     Vito Miccolis    

                                          Componente della direzione regionale del PD           

]]>
VIVA! VIVA! VIVA! IL KURDISTAN, LA CATALOGNA E L'AMBAZONIA STATI LIBERI E SOVRANI Wed, 04 Oct 2017 17:09:39 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/varie/455171.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/varie/455171.html Movimento Autonomista Toscano Movimento Autonomista Toscano
Si trasmette in allegato la nota in oggetto del Presidente del MAT Alessandro Mazzerelli.



Ringraziando per l'attenzione, si inviano cordiali saluti.

Guglielmo de Marinis
Portavoce
MAT - Movimento Autonomista Toscano


































]]>
VIDEO AL TRULLO GARIPOLI (FDI); IL CORRIERE RISPETTI I RESIDENTI E NON STRUMENTALIZZI Tue, 03 Oct 2017 15:30:29 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/454891.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/454891.html Valerio Garipoli Valerio Garipoli

Assolutamente fuori luogo ed ipocrita il video di stamattina del Corriere della Sera sul quartiere del Trullo, cosi in una nota Valerio Garipoli Capogruppo di Fratelli d'Italia e Vice Presidente della Commissione Affari Generali in Municipio Roma XI

I problemi esistono e sono ancora tanti - ribadisce Garipoli - ma generalizzare non aiuta nella gestione del territorio e alla risoluzione delle sue criticità. Le amministrazioni devono fare sicuramente di più, ma il servizio giornalistico non rispetta la vera realtà e lede l'anima positiva del territorio ed il rispetto dei suoi tanti residenti e cittadini. 

Il Trullo - continua Garipoli - è sì estrema periferia sud-ovest di Roma, ma non è Scampia. Il quartiere si è modificato ed è cambiato negli anni. Nel Municipio Xi è sicuramente una delle realtà con le maggiori migliorie. Tanti gli interventi dal punto di vista urbanistico, sociale, ambientale ed economico a tutela dei residenti e cittadini. Dai palazzi rifiniti, dalla manutenzione stradale alla potatura degli alberi, dalle nuove attività commerciali e comitati di quartiere sino agli interventi sociali e volontari con le tante realtà associazioni e strutture di servizi.

L'indignazione - conclude Garipoli - è solo per l'articolo e video denuncia del Corriere della Sera che strumentalizza singoli episodi senza entrare nel merito dell'emergenza abitativa e della gestione patrimoniale degli alloggi ERP (Edilizia Residenziale Pubblica) di Roma Capitale e della Regione Lazio. La sfida è nel confronto tra gli enti e rispetto delle regole non nella violenza mediatica dei messaggi. Il quartiere guarda al futuro e non ha alcuna intenzione di tornare al passato.

------------------------------------------------------------------
Cons. Valerio Garipoli
Capogruppo Fratelli d'Italia Municipio Roma XI
Vice Pres. Commissione Bilancio,
Attività Produttive e Affari Generali
+39 349/5435573
valeriogaripoli@yahoo.it
valerio,garipoli@comune.roma.it
]]>
WALTER ROSSI, BARBERA (PRC):"RISPOSTA A COLPI DI PENNELLO Sat, 30 Sep 2017 12:15:56 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/rifondazione_comunista/454561.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/rifondazione_comunista/454561.html giovanni barbera giovanni barbera WALTER ROSSI, BARBERA (PRC):"RISPOSTA A COLPI DI PENNELLO"

"In queste ore, in Piazza Walter Rossi, durante la commemorazione  da parte delle istituzioni, del giovane militante comunista ucciso dal piombo fascista 40 anni fa,   giovani artisti  stanno lavorando alacremente  per il rifacimento del murales cancellato una ventina di giorni fa. Alla vergognosa provocazione di chi ha voluto  fare uno sfregio alla memoria di Walter, cancellando proprio nella piazza  a lui intitolata il murales che un un artista, Gonzalo Borondo, due anni fa, volle dedicare    al ricordo di questo giovane martire, gli antifascisti romani rispondono a colpi di pennello, con il rifacimento dell'opera artistica cancellata. La migliore risposta alle menti ottuse che si sono volute caratterizzare  con un comportamento  che offende non solo la memoria di Walter, ma anche la coscienza civile e democratica dei cittadini romani. Una risposta che ricorda a tutti che le idee di giustizia sociale e di libertà non moriranno mai". È quanto dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato romano del Prc.

Si allega foto

Info tel. 3807119234
]]>
CENTRO ACCOGLIENZA MIGRANTI A PORTUENSE GARIPOLI-ROCCA (FDI): FINALMENTE LA CHIUSURA DOPO UN ANNO DI PROTESTE Fri, 29 Sep 2017 14:39:44 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/454459.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/454459.html Valerio Garipoli Valerio Garipoli

Finalmente dopo un anno di proteste e mobilitazioni è prossimo alla chiusura l'Hub di Via Ramazzini nel quartiere Portuense/Monteverde, così in una nota Valerio Garipoli e Federico Rocca rispettivamente Capogruppo in Municipio Xi e Responsabile Enti Locali di Fratelli d'Italia

La Prefettura di Roma - continuano Garipoli e Rocca - ha comunicato alla Croce Rossa che sono venute le ragioni di urgenza che lo avevano reso necessario. L'Hub di via Ramazzini centro di primissima accoglienza, aperto a giugno del 2016, ampliato nel successivo mese di luglio fino a raggiungere la capacità di accoglienza di 400 persone, ha ospitato dalla sua apertura ad oggi circa 3500 persone richiedenti asilo provenienti dagli sbarchi sulle nostra coste. 

Dall'Hub di via Ramazzini - ribadiscono Garipoli e Rocca -  circa 600 persone hanno avuto accesso al programma di relocation in altri Stati europei, di cui 15 richiedenti asilo siriani e la restante parte di origine eritrea. La maggioranza degli ospiti è stata nel tempo trasferita presso altre strutture di accoglienza sul territorio regionale

Sinceramente - concludono Garipoli e Rocca - non ci sentiamo di ringraziare nessuno visto che la stessa ha generato non poche criticità alla zona e ai residenti. Riteniamo l'atto dovuto e ribadiamo la necessità che le strutture socio-sanitarie nazionali debbano sempre ed in primis dare delle risposte umanitarie a situazioni emergenziali dei nuclei cittadini italiani e non a fenomeni di immigrazione - più o meno legali - che hanno interessato il Paese e la città di Roma 
 
---------------------------------------------------------------
Cons. Valerio Garipoli
Capogruppo Fratelli d'Italia Municipio Roma XI
Vice Pres. Commissione Bilancio,
Attività Produttive e Affari Generali
+39 349/5435573
valeriogaripoli@yahoo.it
valerio,garipoli@comune.roma.it
]]>
FORZA NUOVA, BARBERA (PRC): "APPLICARE LA LEGGE MANCINO" Thu, 28 Sep 2017 19:09:28 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/rifondazione_comunista/454314.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/rifondazione_comunista/454314.html giovanni barbera giovanni barbera
ESTREMA DESTRA, BARBERA (PRC): "APPLICARE LA LEGGE MANCINO" 

"Basta  con la violenza e la propaganda xenofoba delle organizzazioni di estrema destra. A Roma stiamo assistendo ad una escalation intollerabile. Non ne possiamo più di commentare episodi come quello accaduto oggi a Corviale, dove un manipolo di militanti di estrema destra, per fortuna privi di qualsiasi radicamento sociale, ha provato ad impedire l'assegnazione di una casa popolare a una famiglia solamente perché di origine eritrea. Gli unici che non dovrebbero avere cittadinanza nel nostro Paese non sono certo gli immigrati, ma i neofascisti. Si faccia piazza pulita di chi alimenta odio  e violenza, applicando finalmente  la legge Mancino". E' quanto dichiara Giovanni Barbera del comitato  politico romano di Rifondazione Comunista.   

Mail priva di virus. www.avast.com
]]>
RIFIUTI. FDI-AN: “RAGGI E M5S INCOERENTI, CERRONI DA MALFATTORE A NUOVI CONTRATTI” Thu, 28 Sep 2017 17:06:45 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/454300.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/454300.html Valerio Garipoli Valerio Garipoli > RIFIUTI. FDI-AN: “RAGGI E M5S INCOERENTI, CERRONI DA MALFATTORE A NUOVI CONTRATTI”

> “Hanno apostrofato il ‘supremo’ in tutti i modi possibili e immaginabili, era lui il male di tutti i mali, lo spietato inquinatore che aveva fatto affari con la politica sulla pelle dei cittadini, il malfattore che doveva sparire dalla faccia della terra. Tutto questo andava bene in campagna elettorale e per i comizietti a Malagrotta, buoni per qualcuno per costruirsi una carriera politica, poi una volta in Campidoglio tutto questo non contava più e ora addirittura la Raggi si vanta di aver firmato nuovi contratti con le società di Cerroni che evidentemente è stato riabilitato dalla maggioranza grillina. Che nel M5S non fossero dei campioni di coerenza lo avevamo capito da tempo, ma almeno ci risparmiassero le loro ipocrite prediche e la smettano di raccontarsi per quello che non sono, perché ogni giorno che passa cade un pezzo della loro maschera. Noi nel frattempo dalla Regione Lazio, Roma Capitale e Città Metropolitana attendiamo ancora l’avvio del piano di risanamento della Valle Galeria, e chissà che magari, con le elezioni alle porte, qualche spot elettorale lo faranno”.
> E’ quanto dichiarano il capogruppo regionale di Fratelli d’Italia, Giancarlo Righini, il capogruppo di Fdi nel Consiglio della Città Metropolitana di Roma Capitale, Marco Silvestroni, il capogruppo di Fdi al Municipio XI, Valerio Garipoli, il vicepresidente del Consiglio del Municipio XI, Marco Palma, e Federico Rocca, responsabile romano Enti Locali di Fratelli d’Italia.


.


]]>
Taglio degli alberi a Firenze: vogliamo le dimissioni di un sindaco e di una giunta palesemente incapaci Wed, 27 Sep 2017 18:11:47 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/varie/454157.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/varie/454157.html Movimento Autonomista Toscano Movimento Autonomista Toscano
Si trasmette in allegato il comunicato in oggetto.



Ringraziando per l'attenzione, si inviano cordiali saluti.

Guglielmo de Marinis
Portavoce
MAT - Movimento Autonomista Toscano


































]]>
SIRINGHE AL TRULLO GARIPOLI (FDI): MAGGIOR CONTROLLO SUL TERRITORIO Tue, 26 Sep 2017 12:40:16 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/453749.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/partiti/alleanza_nazionale/453749.html Valerio Garipoli Valerio Garipoli

Paradossale, inquietante e pericolosa situazione verificatasi ieri in Via di S. Raffaele al Trullo, così in una nota Valerio Garipoli Capogruppo di Fratelli d'Italia e Vice Presidente della Commissione Affari Generali in Municipio Roma XI 


Alcuni genitori e residenti - continua Garipoli - ci hanno segnalato la presenza di siringhe a ridosso delle scalette site tra Viale Ventimiglia e Via di Monte Cucco al Trullo. Nella zona di riferimento persistono infatti delle strutture ludiche e religiose come la Parrocchia S. Raffaele Arcangelo, il Teatro San Raffaele, un'area verde e la Scuola Calcio ASD Jolly Club Trullo

Non è la prima volta - ribadisce Garipoli - che i cittadini ci evidenziano tale criticità e forma di degrado. Tale fenomeno ha generato e sta generando allarme e preoccupazione tra le famiglie del quartiere Trullo incredule del fatto che tale pratica sia tornata tra i gli adolescenti di zona. 

Naturalmente la questione non preoccupa solo per l'aspetto socio-sanitario dei singoli ma anche per una questione più ampia di degrado ambientale e sicurezza dell'area

Abbiamo provveduto - conclude Garipoli - a predisporre ed inviare una nota al Presidente Torelli, all'Asl Roma 3, alla Direzione Socio-Educativa del Municipio XI, al Comandante del Gruppo XI Marconi Polizia Locale e all'Ama per un intervento di monitoraggio, pulizia e controllo dell'area nel quartiere del Trullo




]]>