Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Fri, 22 Jan 2021 11:10:51 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/1 Crisi governo, Arcigay: "Nell'ora della responsabilità non si usino i diritti come mese di scambio" Mon, 18 Jan 2021 11:52:05 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/683980.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/683980.html Arcigay Arcigay
CRISI GOVERNO, ARCIGAY: "NELL'ORA DELLA RESPONSABILITA' NON SI USINO I DIRITTI COME MERCE DI SCAMBIO"
Bologna, 18 gennaio 2021 - "Come tutte e tutti, seguiamo con apprensione in queste ore l'evolversi della crisi di governo, auspicando in una stabilità che è prerequisito indispensabile per la tenuta del Paese in questi mesi di pandemia": lo dichiara Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay. Che prosegue: "Questa è l'ora della responsabilità e non possiamo non unirci a quanti oggi promuovono appelli per la rapida risoluzione della crisi che investe il Governo. Tuttavia, l'emergenza non annulla la politica, i suoi slanci e le sue zavorre: serve un governo stabile ma servono anche degli obiettivi chiari che questo governo deve darsi, assieme a tempi certi per realizzarli. E in tempo di pandemia questi obiettivi devono parlare di diseguaglianze, di come colmarle, di come invertire la curva che descrive la deriva del Paese in termini di diritti sociali e civili. Non solo: la stabilità di governo non sia un tavolo di trattativa in cui, in cambio di voti di fiducia, si modifichi l'iter dei lavori parlamentari, come si vocifera in alcuni retroscena. Per essere più espliciti: non si baratti la fiducia con l'insabbiamento o il rallentamento delle legge contro l'omotransfobia, ad esempio. Governo e Parlamento sono poteri distinti, sappiano rivendicare ciascuno la propria autonomia e i propri percorsi.", conclude Piazzoni.

--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (338.1350946)




]]>
Saudi Arabia Medical Bandages Market: Industry Trends, Opportunity and Forecast 2019-2030 Tue, 29 Dec 2020 07:53:41 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/680848.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/680848.html Vidhyanigam98 Vidhyanigam98 Market Reports on Saudi Arabia Provides the Trending Market Research Report on “Saudi Arabia Medical Bandages Market Outlook 2030: Industry Insights & Opportunity Evaluation, 2019-2036” under Healthcare category. The Saudi Arabia Medical Bandages Market is projected to exhibit highest growth rate over report offers a collection of superior market research, market analysis, and competitive intelligence and industry reports.

Saudi Arabia Medical Bandages Market - By Product Type (Gauze Bandage, Adhesive Bandage, Cohesive Bandage and Elastic Bandage); By Application (Surgical Wounds, Traumatic & Laceration Wounds, Burns, Ulcer, Sports Injuries and Other Wounds); By End-users (Hospitals, Clinics and Ambulatory Surgical Centers); and Regional Analysis of Market Size, Shares & Trends for 2016-2019 and Forecasts to 2030

Product Overview
Medical bandages are described as a strip or piece of cloth designed with the help of different materials such as cotton and are consumed in the treatment of a wound. Moreover, a bandage is used to bind a dressing to the wound. Additionally, medical bandages are also purchased for application of firm pressure to a soft tissue injury. Some spaces of medicine where medical bandages are used involve surgeries, sports injuries, ulcer wounds, and elastic bandage. Furthermore, medical bandages are also consumed to treat and safeguard traumatic & laceration wounds and burn wounds.

Request a free sample copy of Saudi Arabia Medical Bandages Market Report @ http://www.marketreportsonsaudiarabia.com/marketreports/sample/reports/2166691

Market Highlights
Saudi Arabia's medical bandages market is expected to exceed USD 214 million by 2030 from USD 136 million in 2019 at a CAGR of 6.5% throughout the forecast period i.e. 2020-2030. The market is anticipated to grow on the back of increasing emphasis on surgical care owing to the rising number of diseases and injuries.

Saudi Arabia Medical Bandages Market: Segments
The Gauze Bandage segment to grow with the fastest CAGR of xx% during 2020-2030

Saudi Arabia medical bandages market is segmented by Product Type into Gauze Bandage, Adhesive Bandage, Cohesive Bandage and Elastic Bandage. Among these, the gauze bandage segment is estimated to hold the largest market share of xx% in 2019. The rise of this segment is credited to its higher utilization in several surgical processes. Furthermore, gauze bandages offer several applications such as cleansing, packing, scrubbing, covering, and securing in a variety of wounds, which add to the growth of the segment. Other aspects comprise of easy accessibility as the gauze bandages are cost-efficient in comparison with other types of bandages, which also upsurges the growth of gauze bandage segment.

Saudi Arabia Medical Bandages Market: Market Dynamics
Driver

Increasing Emphasis on Surgical Care owing to Rising Number of Diseases and Injuries
The increasing number of diseases and injuries across the region has raised the concentration towards surgical care. Medical bandages are broadly utilized in surgeries and are used as a shield covering for wound dressing or as assistance for devices. In addition, producers of bandages are also perceived emphasizing on providing a complete dressing solution in a kit, together with antiseptic pads, antiseptic sponges, tapes, and bandages, which can be promptly used in dedicated surgical processes.

Restraint
Rising Awareness about Advanced Wound Care
Increasing attentiveness about advanced Wound Care is projected to hamper the development of the medical bandages market. Advanced wound escalates the healing procedure for many long-lasting wounds by arranging for and elevating a humid environment. As basic / conventional wound care products take a huge amount of time to heal wounds and are less impactful for specific types of wounds, Advanced Wound Care products are being used as first-line therapy, wherever Infection Control and healing rate are primary matters.

Saudi Arabia Medical Bandages Market: Key Players
• The National Medical Products Co. Ltd.
- Company Overview
- Business Strategy
- Key Product Offerings
- Financial Performance
- Key Performance Indicators
- Risk Analysis
- Recent Development
- Regional Presence
- SWOT Analysis
• Cardinal Health
• Dukal Corporation
• Medtronic Plc
• Dynarex Corporation
• The 3M Company
• Medline Industries Inc.
• Smith & Nephew Plc
• DeRoyal Industries Inc.
• NICHIBAN Co. Ltd.

The market report on Saudi Arabia medical bandages also contains the following in-depth analysis:
• Medical Bandages Market Segments:
- By Product Type
- Gauze Bandage
- Adhesive Bandage
- Cohesive Bandage
- Elastic Bandage
- By Application
- Surgical Wounds
- Traumatic & Laceration Wounds
- Burns
- Ulcer
- Sports Injuries
- Other Wounds
- By End-users
- Hospitals
- Clinics
- Ambulatory Surgical Centers
• Medical Bandages Market Dynamics
• Medical Bandages Market Size
• Supply & Demand
• Current Trends / Issues / Challenges
• Competition & Companies Involved in the Market
• Value Chain of the Market
• Market Drivers and Restraints

Browse our full report with Table of Contents: http://www.marketreportsonsaudiarabia.com/marketreports/saudi-arabia-medical-bandages-market-outlook-2030-industry-insights-opportunity-evaluation-2019-2036/2166691

About Us
Market Reports on Saudi Arabia provides you with an in-depth industry reports focusing on various economic, political and operational risk environment, complemented by detailed sector analysis. We have an exhaustive coverage on variety of industries - ranging from energy and chemicals to transportation, communications, constructions and mining to Food and Beverage and education. Our collection includes over 2000 up-to-date reports all researched, analyzed and published by top-notch international research firms.

Contact us at:
Market Reports On Saudi Arabia
Tel: +91 22 27810772/27810773
Email: info@marketreportsonsaudiarabia.com
Website: http://www.marketreportsonsaudiarabia.com
Follow us on: Twitter, Facebook, LinkedIn

]]>
Comunicato stampa - Lo scandalo affidi facili non si ferma: nuova denuncia ai carabinieri a Massa Sun, 27 Dec 2020 00:22:46 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/680531.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/680531.html Celebrity Centre Firenze Celebrity Centre Firenze Come riferito dalla stampa, una giovane mamma di due figli piccoli di 3 e 6 anni si è trovata anche lei vittima di abusi sistematici nella Casa Sonrisa di Stiava nel 2017.

Sullo sfondo lo stesso copione: la madre in difficoltà viene collocata in casa famiglia insieme alla figlia di due anni e incinta di sette mesi. I dettagli riferiti alla stampa sono agghiaccianti, e comprendono un’incredibile serie di privazioni e vessazioni: ambienti insalubri, frigoriferi sotto chiave, cibo di cattiva qualità e in quantità insufficiente, spazio giochi sotto chiave, docce fredde, psicofarmaci e tanta violenza psicologica.

La madre va a partorire e la bambina di 2 anni resta in struttura con gli operatori e le viene impedito di visitare la madre e il fratellino. La mamma torna dall’ospedale dopo due settimane e trova la figlia intontita al punto che a volte non la riconosce. La bimba è sempre stanca e addormentata, e soprattutto ha dei lividi e graffi su tutto il corpo che nessuno spiega alla madre. La mamma comincia a ribellarsi a questo trattamento e chiama le forze dell’ordine in struttura per riferire di botte e graffi sulla figlia, ma il personale parla di “riferimenti poco comprensibili e complotti”.

A seguito della permanenza di tre mesi in questa struttura, la mamma viene dichiarata “pericolosa per sé e per gli altri”, viene allontanata per decreto del Tribunale e i bambini dati in affido a una famiglia. La mamma non li vede da ormai un anno e cinque mesi.

Secondo il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, una onlus sentinella contro gli abusi psichiatrici, si tratta di un espediente ben collaudato – lo stesso utilizzato a Bibbiano e a Rocchetta Belbo, in Piemonte: “Le motivazioni utilizzate per giustificare l’allontanamento (“disabilità intellettiva”, “inidoneità genitoriale”, “comportamenti pregiudizievoli nei confronti dei figli”  “vissuto persecutorio e vittimistico”) sono il solito cocktail di paroloni pseudomedici - privi del pur minimo riscontro oggettivo – usati per dare una parvenza di scientificità alla vicenda, e alimentare il business delle case famiglia e delle società farmaceutiche multimilionarie.

Questi “scienziati” fanno apparire la ribellione e la disperazione di una mamma che si vede portar via i figli – un comportamento che, date le circostanze, pare del tutto normale – come fosse la manifestazione di uno delle centinaia di cosiddetti disturbi mentali elencati nel DSM; il manuale edito dalla Società Psichiatrica Americana. Auspichiamo che queste opinioni cessino di avere valore probatorio in un processo e che i giudici, rifiutandosi di accettarle come prove, si riprendano il loro ruolo di “Perito dei Periti”, valutando in base a buon senso e sentimenti umani.”

Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani

www.ccdu.org

www.facebook.com/ccdu.org

info@ccdu.org

]]>
MyNet diventa Società Benefit e offre a onlus e non profit l’utilizzo gratuito della propria App Mon, 21 Dec 2020 10:12:05 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/679650.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/679650.html Blu Wom Blu Wom Udine, 15 dicembre 2020 - Superare il tradizionale modello aziendale finalizzato alla mera produzione di profitto per adottare invece un approccio che armonizzi crescita economica, inclusione sociale e tutela dell’ambiente: è questo l’obiettivo di MyNet (https://appmynet.it/), startup innovativa udinese fondata da Manuele Ceschia, che è diventata una delle oltre 200 Società Benefit presenti in Italia. 

 

Nello specifico, MyNet porterà avanti il suo impegno a favore di onlus e non profit di tutta Italia, fornendo loro l’utilizzo gratuito della piattaforma gestionale MyNet per il miglioramento delle relazioni e della comunicazione con associati e stakeholder.

Nata per digitalizzare la comunicazione interna delle aziende, MyNet sarà così un aiuto prezioso anche per tutte le realtà senza scopo di lucro il cui obiettivo primario è aiutare il prossimo: dalle persone in difficoltà economiche agli anziani, dai malati alle persone con disabilità, fino ai giovani senza famiglia.  

 

Numerose le funzionalità della piattaforma: dalla condivisione delle informazioni in modo veloce e sostenibile (eliminando l’uso della carta) alla raccolta di informazioni, opinioni e suggerimenti attraverso questionari personalizzati che favoriscano il coinvolgimento degli iscritti nei processi decisionali; dalla organizzazione di eventi e incontri fino alla gestione della documentazione, così da poterla archiviare e rendere facilmente consultabile agli utilizzatori della app.

 

“Quella di far diventare MyNet una Società Benefit – dichiara il CEO di MyNet Manuele Ceschia- mi è parsa una scelta naturale. MyNet nasce con l’obiettivo di migliorare il livello di benessere delle persone all’interno dell’ambiente di lavoro, fornendo al contempo alle imprese la tecnologia adatta a rendere sostenibili ed efficienti i processi aziendali. La piattaforma di MyNet si propone di favorire le relazioni personali e aiutare le aziende a prestare ascolto ai propri collaboratori, promuovendo anche iniziative di tipo benefico”.

 

Oltre a fornire l’utilizzo gratuito della piattaforma, l’impegno di MyNet sarà rivolto anche alla formazione e al supporto di tutte le persone che dovranno farne uso, in modo da renderle totalmente autonome nell’utilizzo e permettere loro di trarne il massimo in termini di benefici. 

Inoltre, MyNet è anche alla ricerca di un partner con il quale poter fornire formazione gratuita (dai corsi di lingua a quelli sull’uso di Excel, dall'antincendio alla danza) a tutti gli utenti delle onlus e delle organizzazioni non profit che desiderino accrescere le proprie competenze.

 

Per quanto riguarda invece la sicurezza dei dati dei singoli utenti delle realtà no profit coinvolte, MyNet è entrata in contatto con realtà del calibro di Google Cloud e Amazon Aws, disponibili a fornire gratuitamente gli spazi di archiviazione in Cloud alle onlus  attraverso i rispettivi “No profit credit program”, che garantiranno la totale gratuità dello strumento per tutte le organizzazioni non profit. 

MyNet, oltre a fornire l’utilizzo della app, sosterrà invece il costo del Cloud necessario al funzionamento della app stessa.

 

E’ il momento per imprenditori e imprese di assumersi la responsabilità del proprio ruolo e dell’impatto che possono avere sulla comunità, impegnandosi ad immettere nel mondo più ricchezza di quanta ne consumino e accentrino – conclude Ceschia -. C’è bisogno di aziende che vogliano considerare la realtà nel suo complesso e che sentano in modo forte la necessità di produrre valore positivo”. 

 

 


]]>
Matrimonio egualitario in Svizzera, Arcigay: “La tenacia di quei politici sia da esempio” Sat, 19 Dec 2020 16:37:08 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/679499.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/679499.html Arcigay Arcigay MATRIMONIO EGUALITARIO IN SVIZZERA, ARCIGAY: “LA TENACIA DI QUEI POLITICI SIA DA ESEMPIO”


Bologna, 19 dicembre 2020 - “L’approvazione in Svizzera della legge che estende l’accesso al matrimonio alle coppie formate da persone dello stesso sesso ribadisce, se mai ce ne fosse bisogno, il ritardo dell’Italia in tema di diritti civili”: lo dichiara Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay. Che prosegue: “Questa conquista è l’esito di un percorso parlamentare durato ben sette anni: segno che la strada dei diritti è in salita non solo in Italia. Tuttavia, la perseveranza di chi in Parlamento conduce queste battaglie permette di raggiungere, presto o tardi, l’obiettivo. Che la Svizzera, quindi, sia da modello per il Parlamento italiano, al quale ribadiamo l’urgenza di legiferare per la piena uguaglianza di tutte le coppie”, conclude.
--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (348.6839779 - 338.1350946)


]]>
Ungheria, famiglie omogenitoriali diventano fuorilegge. Arcigay: “Se l’Europa tollererà questo ennesimo insulto, saremo noi a non sentirci più europei” Thu, 17 Dec 2020 15:27:55 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/679078.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/679078.html Arcigay Arcigay UNGHERIA, FAMIGLIE OMOGENITORIALI DIVENTANO FUORILEGGE. ARCIGAY: "SE L'EUROPA TOLLERERA' QUESTO ENNESIMO INSULTO, SAREMO NOI A NON SENTIRCI PIU' EUROPEI"
Bologna, 17 dicembre 2020 - "L'omotransfobia elevata a norma costituzionale è un orrore e un abuso che l'Unione europea non può e non deve tollerare": Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay, tuona contro la riforma costituzionale ungherese, che mette fuorilegge le coppie formate da persone dello stesso sesso e l'autodeterminazione nella definizione dell'identità di genere. "Siamo arrivati al capolinea: se l'Ungheria con queste condotte sta dentro all'Unione europea, saremo noi persone lgbti a chiamarcene fuori. Perché non si tratta di un exploit folkloristico: in quel Paese ci sono persone oppresse e perseguitate per il proprio orientamento sessuale e la propria identità di genere e su questo non si può volgere lo sguardo altrove. Non solo: quella politica sta facendo scuola tanto che nella vicina Polonia, quella delle lgbti-free zone, si vogliono vietare le manifestazioni dei movimenti come il nostro. La misura è colma: o la nostra rappresentanza, tanto al Parlamento europeo quanto in tutte le altre sedi diplomatiche, decide di porre il tema in maniera concreta e ineludibile, oppure saremo noi a non sentirci più rappresentat*. Il 12 novembre la nuova Commissione Europea ha coraggiosamente presentato la prima strategia per l'uguaglianza delle persone LGBTIQ annunciata dalla presidente Ursula von der Leyen, questo è il momento per dimostrare che quella strategia non sono solo fogli di carta. L' Europa si gioca la propria credibilità e se non vi saranno reazioni concrete e rapide di fronte a questa deriva l'antieuropeismo, a quel punto, rischia di diventare un tema perfino della nostra agenda politica", conclude.
--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (348.6839779 - 338.1350946)


]]>
TURISMO, ARCIGAY FIRMA PROTOCOLLO CON GLI OPERATORI LGBTI FRIENDLY. NEL 2022 CONVENTION INTERNAZIONALE IN ITALIA Wed, 16 Dec 2020 11:49:55 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/678718.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/678718.html Arcigay Arcigay
TURISMO, ARCIGAY FIRMA  PROTOCOLLO CON GLI OPERATORI LGBTI FRIENDLY. NEL 2022 CONVENTION INTERNAZIONALE IN ITALIA
Sigliata la partnership tra Arcigay e AITGL (Ente Nazionale Turismo LGBTQ+) per formare operatori e imprese

Bologna, 16 dicembre 2020 - Firmato un protocollo di intesa tra Arcigay e AITGL (Ente Nazionale Turismo LGBTQ+). L’accordo ha l’obiettivo di promuovere e favorire la cultura del rispetto e dell’educazione alle differenze fra gli operatori  e le imprese del turismo. Nell’ottobre 2022 si terrà la 38^ edizione della Convention internazionale per il Turismo Gay e Lesbian promossa da IGLTA, l’associazione internazionale del turismo LGTBQ+. L’evento, di straordinaria portata, avrebbe dovuto tenersi nel maggio 2020, a seguito di un impegno pluriennale dell’AITGL per conquistare la manifestazione ambita in tutto il mondo, ma naturalmente non è stato possibile realizzarlo a causa della pandemia. La Convention IGLTA coinvolgerà  tutti i più grandi operatori mondiali del settore, giganti come Delta Airlines, Disney, Hilton, Marriott  e tanti altri. Per l’Italia è dunque un'occasione importante per sensibilizzare le imprese e le Istituzioni circa l’importanza di aderire ad una diffusa cultura della diversità e del rispetto.

"Omofobia, lesbofobia, transfobia e bifobia sono fenomeni ambientali, radicati nella nostra cultura dominante - dichiara Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay - . Per superarli occorre un lavoro di formazione, di dialogo, di confronto: in questo senso il percorso avviato con AITGL e che porterà nel 2022 all'appuntamento italiano con la Convention internazionale per il Turismo Gay e Lesbian, è un'occasione preziosa, di cui intendiamo valorizzare ogni aspetto".

“Il turismo LGTBQ+ è il più resiliente alla pandemia e secondo diverse indagini sarà tra i primi a muoversi appena riprenderemo a viaggiare  - afferma il presidente AITGL, Alessio Virgili �“  quindi non ci resta che pianificare al meglio in vista dell’appuntamento del 2022”.  “L’impatto economico che può generare la Convention IGLTA rappresenterà sicuramente una crescita economica e sociale per il nostro Paese”. 

La conferenza sarà anche un'occasione importante per consentire agli operatori turistici internazionali di conoscere meglio le molte iniziative di importanza nazionale realizzate dalle associazioni LGBTQ+ italiane interessanti da un punto di vista turistico, quali ad esempio, i Pride e i molti festival a tematica LGBTQ+. L’accordo tra Arcigay e AITGL apre,  dunque, le porte a un cammino comune condiviso in tutti i circoli Arcigay, per adottare le linee guida dell’inclusione e dalla cultura del rispetto anche  tra gli operatori turistici territoriali con cui intrattengono rapporti di collaborazione o partnership.  Al fine di rafforzare l’impegno degli operatori locali, AITGL, inoltre, consentirà, per chi lo desidera, di sottoscrivere una lettera di intenti, ispirata alle linee guida grazie alla quale potranno essere registrati gratuitamente sul portale dell’associazione.


--

Responsabile Comunicazione

AiTGL

info@letiziastrambi.com

+39 333.9579055


Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (338.1350946)


]]>
Influenza Vaccines Market: Comprehensive Analysis and Future Estimations 2025 Wed, 09 Dec 2020 10:19:09 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/677162.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/677162.html Ethan Smith Ethan Smith
]]>
Hot Air Sterilizers Market size Register Steady Growth during 2024 Thu, 03 Dec 2020 07:46:24 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/675913.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/675913.html Ethan Smith Ethan Smith
]]>
Rinasce Arcigay a Firenze, Piazzoni: “Fondamentale la nostra presenza nel capoluogo di una regione pioniera dei diritti Mon, 23 Nov 2020 15:57:04 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/673684.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/673684.html Arcigay Arcigay RINASCE ARCIGAY A FIRENZE, PIAZZONI: "FONDAMENTALE LA NOSTRA PRESENZA NEL CAPOLUOGO DI UNA REGIONE PIONIERA DEI DIRITTI"

Bologna, 23 novembre 2020 - Il Consiglio nazionale di Arcigay, riunitosi sabato e domenica scorsi in modalità online, ha approvato l'affiliazione del circolo "Altre Sponde" di Firenze alla rete nazionale di Arcigay. "Dopo oltre 15 anni - commenta Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay - torna un presidio Arcigay nel capoluogo toscano. Un fatto per noi importante, un risultato che da tempo inseguivamo e che finalmente raggiungiamo grazie a una squadra forte di attiviste e attivisti che ringrazio di cuore e ai quali rivolgo il benvenuto da parte di tutta l'associazione. Con l'ingresso di Arcigay Firenze Altre Sponde nella nostra rete si rafforza la presenza di Arcigay in Toscana, regione pioniera nell'affermazione dei diritti delle persone lgbti+, dove già siamo attivi nelle città di Pisa, Siena, Livorno, Arezzo e Pistoia. Inoltre, i circoli affiliati ad Arcigay raggiungono, con il voto in consiglio nazionale di sabato, quota settanta: un numero che testimonia la capillarità della presenza della nostra associazione in tutto il territorio nazionale". "Quando apre un nuovo presidio che allarga l'orizzonte dei diritti - dichiara Jacopo Forconi,  presidente di Arci Firenze -, l'Arci è sempre al suo fianco. Poter celebrare questa novità in un anno così complicato assume un significato ancor più importante e salutiamo quindi con grande piacere l'inizio delle attività di Altre Sponde che con l'affiliazione ad Arcigay contribuirà non solo ad arricchire il panorama associativo della nostra comunità ma rappresenterà per noi un soggetto prezioso di collaborazione futura". "In un momento così difficile per tutte e tutti - dichiara Mauro Scopelliti, presidente di Arcigay Firenze Altre Sponde - la comunità reagisce, si sostiene e si organizza. Sarà un atto di rinascita e di nuovo slancio in vista delle rivendicazioni e istanze che porteremo avanti insieme. Altre Sponde non è solo un gioco di parole, ma una nuova visione di inclusivitá, dove tutte e tutti potranno sentirsi a casa.". Oltre al presidente Scopelliti, compongono il direttivo di Arcigay Firenze Altre Sponde Vincent Vallon, Licio Vessi, Giulio Meoni, Niccolò Giannini, Daniele Bonaiuti, Giulia Biscardi, Costanza Mascilli Migliorini,  Matteo Tombesi.

--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (348.6839779 - 338.1350946)


]]>
Water Quality Testing Equipment Market Forecast Revised in a New Future Market Insights Report as COVID-19 Projected to Hold a Massive Impact on Sales in 2020 Fri, 20 Nov 2020 20:41:01 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/673408.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/673408.html Ankush Nikam Ankush Nikam Water Quality Test Equipment Market- Report Description  

This research report provides a detailed analysis of the water quality test equipment market and offers insights on the various factors driving the popularity of water quality test equipment. The water quality test equipment market report includes an extensive analysis of the key industry drivers, challenges, market trends, and market structure. The water quality test equipment market study provides a comprehensive assessment of the stakeholder strategies and imperatives for succeeding in the business. The water quality test equipment market report includes the market segmentation on the basis of location, test type, machine type, and region.

The water quality test equipment market is expected to witness significant value and volume growth during the forecast period owing to the increasing need for water quality testing in various countries around the world due to growth in water pollution.      

The global water quality test equipment market report starts with an overview of the water quality test equipment market in terms of value and volume. In addition, this section includes an analysis of the key trends, drivers and challenges from the supply, demand and economy side, which are influencing the water quality test equipment market. 

For More Insights Into The Market, Request a Sample of This Report@ https://www.futuremarketinsights.com/reports/sample/rep-gb-8372

On the basis of application, the water quality test equipment market has been segmented into the industrial, environmental, laboratory, and government. On the basis of device type, the water quality test equipment market has been segmented into stationery or bench-top and portable. On the basis of test type, the water quality test equipment market has been segmented into pH test, dissolved oxygen test, conductivity test, turbidity test, and TDC tests.

A detailed analysis has been provided for every segment in terms of the market size analysis for the water quality test equipment market across different regions. This section provides a detailed analysis covering the key trends prevalent in the global water quality test equipment market.                

The next section of the global water quality test equipment market report covers a detailed analysis of the water quality test equipment market across various countries in the region. It provides an outlook for the water quality test equipment market for 2019–2027 and sets the forecast within the context of water quality test equipment market. This study discusses the key trends within countries contributing to the growth of the water quality test equipment market as well as analyses the degrees at which the drivers are influencing water quality test equipment market in each region.

The key regions and countries assessed in the water quality test equipment market report include North America (the U.S. & Canada), Latin America (Brazil, Mexico & the rest of Latin America), Europe (Germany, U.K., Spain, France, Russia & the Rest of Europe), Japan, APEJ (China, India, Malaysia, Singapore, Australia & the rest of APEJ) and MEA (GCC Countries, Israel, South Africa & the rest of MEA). This report evaluates the present scenario, and as well as the growth prospects of the water quality test equipment market across various regions globally for the period 2019 –2027. We have considered 2017 as the base year and provided data for the remaining 12 months.      

To offer an accurate forecast, we have started by sizing the current market, which forms the basis of how the water quality test equipment market is expected to grow in the future. Given the characteristics of the global water quality test equipment market, we have triangulated the outcomes of different types of analysis based on technology trends.      

As previously highlighted, the global water quality test equipment market has been split into a number of segments. All segments on the basis of location, type, test type, and region have been analyzed in terms of basis points to understand the relative contribution of each individual segment to the growth of the water quality test equipment market. This detailed information is important for the identification of various key trends in the global water quality test equipment market.       

In addition, another key feature of the global water quality test equipment market report includes the analysis of all the key segments in terms of absolute dollar opportunity. This is traditionally overlooked while forecasting the market, however, the absolute dollar opportunity is critical in assessing the level of opportunity that a provider can look to achieve as well as to identify the potential resources from a sales and delivery perspective in the global water quality test equipment markets.    

Table Of Content

1. Global Water Quality Test Equipment Market - Executive Summary

2. Global Water Quality Test Equipment Market Overview

    2.1. Introduction

           2.1.1. Global Water Quality Test Equipment Market Taxonomy

           2.1.2. Global Water Quality Test Equipment Market Definition

    2.2. Global Water Quality Test Equipment Market Size (US$ Mn & Volume) and Forecast, 2013-2027

           2.2.1. Global Water Quality Test Equipment Market Y-o-Y Growth

    2.3. Global Water Quality Test Equipment Market Dynamics

    2.4. Value Chain Analysis 

    2.5. Cost Structure

    2.6. Pricing Analysis 

    2.7. Testing Equipment Outlook

    2.8. Macro-Economic & Other Relevant Factors 

         2.8.1 Global GDP Outlook 

         2.8.2. Global GDP Value and Growth

         2.8.3. Global Urbanization Rate

         2.8.4  Environmental Protection Expenditure and Revenues, By Country

         2.8.5. R&D Expenditure By Country

         2.8.6. Other relevant factors 

    2.9. Key Participants Market Presence (Intensity Map) By Region

Request To Browse Full Table of Content, Figure And Tables @ https://www.futuremarketinsights.com/toc/rep-gb-8372

In the final section of the global water quality test equipment market report, we have included a competitive landscape to provide clients a dashboard view based on the categories of providers in the value chain, their presence in the water quality test equipment market and key differentiators. This section is primarily designed to provide clients an objective and detailed comparative assessment of key providers specific to a segment of the water quality test equipment supply chain, and the potential players for the same.

The report audience can gain segment-specific vendor insights to identify and evaluate the key competitors based on an in-depth assessment of their capabilities and success in the water quality test equipment market. Some of the key competitors covered in the water quality test equipment market report are ABB Ltd., Hanna Instruments, SUEZ, Thermo Fisher Scientific, Inc., Agilent Technologies Inc., Danaher Corporation (Hach), Honeywell International Inc., Shimadzu Corporation, Emerson Electric Co., and others. 

]]>
TMCH-335 (CAS NO 6731-36-8) Market Production, Valuation and Sales Forecast 2019 - 2026 Thu, 19 Nov 2020 11:44:17 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/673099.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/673099.html Ethan Smith Ethan Smith

 

]]>
TMCH-335 (CAS NO 6731-36-8) Market Production, Valuation and Sales Forecast 2019 - 2026 Thu, 19 Nov 2020 11:43:55 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/673098.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/673098.html Ethan Smith Ethan Smith

 

]]>
Concrete Admixtures Construction Chemicals Market: A Deep Dive Analysis of Various Regions and Strategies During Forecast Period 2018 – 2026 Tue, 17 Nov 2020 11:24:08 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/672551.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/672551.html Ethan Smith Ethan Smith

Global concrete admixtures construction chemicals market was valued US$ 10.85 Bn in 2017 and is expected to reach US$ 16.54 Bn by 2026, at a CAGR of 5.41 % during a forecast period.

Concrete admixtures construction chemicals market is register to the highest CAGR 5.41 % during the forecast period owing to the growth in infrastructural projects like airports, highways, bridges, dams and wastewater facilities are estimated to open new opportunities for the market players.

Request for Report Sample:  https://www.trendsmarketresearch.com/report/sample/4035

Advancement of the global construction industry and growth in the compliance with the latest manufacturing standards are major drivers of the market. Increase in government initiatives regarding energy conservation and sustainable infrastructure is expected new opportunities during the forecast period. Fluctuations in the cost of raw materials and energy can challenge the market.

Chemical admixtures segment produced the highest revenue and is expected to grow at the highest CAGR during the forecast period owing to enhance the properties of concrete. Chemical admixtures are used to accelerate and check the rate of curing & for reducing the water content in the concrete mix. It is also used as oxidization inhibitors, reduction control, alkali-silica reactivity inhibitors and coloring agents in concrete.

Residential segment is the most lucrative segment in the concrete admixtures construction chemicals market and is expected, to grow at the significant CAGR during the forecast period owing to the high demand in response to the perennial urbanization globally. Construction organizations initiate a comparatively larger number of residential projects with high-grade construction materials to provide improved structural integrity and sustainability.

The concrete admixtures construction chemical market in Asia-Pacific is projected to grow at the highest CAGR and leading the market in terms of revenue owing to the growing infrastructural construction activities. Furthermore, the growth in population in Asia-Pacific countries is estimated to boost the demand for housing & commercial infrastructure, which is projected to drive the global concrete admixtures construction chemicals market.

Key player operating in the global concrete admixtures construction chemicals market are Arkema SA, Ashland Inc, Basf Se, Dow Chemical Company, Fosroc International Ltd., Mapei S.P.A., Pidilite Industries Limited, Rpm International Inc., Sika Ag, and R. Grace & Co.

 

The report covers a comprehensive study of major market drivers, restrains, opportunities, challenges, PESTEL, Porters, SWOT, and technological forecasting in the market.

The Scope of Global Concrete Admixtures Construction Chemicals Market:

Global Concrete Admixtures Construction Chemicals Market, by Type:

Mineral
Chemical

Global Concrete Admixtures Construction Chemicals Market, by Application:

Residential
Commercial
Infrastructure
Repair Structure

Global Concrete Admixtures Construction Chemicals Market, by Region:

North America
Europe
Asia-Pacific
South America
Middle East & Africa

Key Player Operating In the Global Concrete Admixtures Construction Chemicals Market:

Arkema Sa
Ashland Inc
Basf Se
Dow Chemical Company
Fosroc International Ltd.
Mapei S.P.A.
Pidilite Industries Limited
Rpm International Inc.
Sika Ag
R. Grace & Co.

More Info of Impact Covid19@ https://www.trendsmarketresearch.com/report/covid-19-analysis/4035

]]>
COMUNICATO STAMPA "I FUTURI GEOMETRI RIPROGETTANO LE CITTÀ SENZA BARRIERE" Wed, 11 Nov 2020 12:00:59 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/671738.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/671738.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS Cerimonia di premiazione del concorso “I futuri geometri progettano l’accessibilità”

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui


Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>
Omotransfobia, la Camera approva il testo di legge. Arcigay: "Una prima vittoria dopo anni di battaglie. Ora si proceda rapidamente al Senato" Wed, 04 Nov 2020 13:49:40 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/670357.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/670357.html Arcigay Arcigay
OMOTRANSFOBIA, LA CAMERA APPROVA IL TESTO DI LEGGE. ARCIGAY: "UNA PRIMA VITTORIA DOPO ANNI DI BATTAGLIE. ORA SI PROCEDA RAPIDAMENTE AL SENATO"
Bologna, 4 novembre 2020 - "L'approvazione alla Camera dei Deputati della legge contro l'omotransfobia e la misoginia è una prima vittoria che ci fa ben sperare sull'approvazione definitiva del provvedimento": lo dichiara Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay.  Che prosegue: "Per questo primo risultato vogliamo ringraziare i deputati e le deputate che hanno combattuto questa battaglia in prima linea, a partire dall'onorevole Alessandro Zan, relatore della legge, e dagli onorevoli Laura Boldrini, Mario Perantoni e Ivan Scalfarotto che avevano depositato proposte di legge sul tema, poi confluite nel testo finale. Inoltre, ai ringraziamenti ascoltati in aula, vorremmo aggiungere quelli alle tante persone, lgbti ma non solo, che hanno riempito le piazze appena due settimane fa per sostenere questa legge, a chi ha firmato i nostri appelli, a chi da tanti anni scende in piazza con noi, nei Pride e nelle tante altre manifestazioni, per chiedere uguaglianza e diritti. Ora la palla passa al Senato e sappiamo che non sarà un passaggio senza difficoltà: tuttavia siamo fiduciosi, perché nella Camera alta sappiamo esserci eletti ed elette in grado di portare avanti con vigore e determinazione questa battaglia, fino all'approvazione finale". "Il testo approvato alla Camera - prosegue Piazzoni -  interviene sulla tematica discriminatoria aggiungendo agli articoli 604 bis e ter del Codice penale che trattano le aggravanti di reato e la condotta istigatoria verso discriminazioni e violenze, quelle legate al sesso, genere, orientamento sessuale, identità di genere e disabilità, estendendo le tutele in sede processuale a tutte le vittime di questi reati. Contiene poi politiche di prevenzione, con il mandato ad UNAR di costruire piani strategici di contrasto alla discriminazione verso le persone LGBTI; si dà inoltre mandato all’Istat di indagare con cadenza triennale la situazione delle discriminazioni per colmare il grave fenomeno dell’under reporting che caratterizza questo ambito; la legge istituzionalizza anche in italia la giornata del 17 maggio contro omofobia, transfobia, bifobia e lesbofobia, già riconosciuta a livello europeo. Infine, la legge fa proprie le politiche di sostegno alle vittime tramite l’istituzione dei centri di accoglienza finanziati con 4 milioni di euro annui, già previsti con la conversione in legge del decreto agosto. I toni della discussione avvenuta in Commissione ed in aula alla Camera, così come la difficoltà dell’iter e alcune soluzioni trovate nel testo della legge, come la necessità ridondante di ribadire i principi di libertà di opinione già previste dalla Costituzioni e dalla giurisprudenza è un indicatore chiaro delle difficoltà che ancora oggi  la politica ha nell'affrontare  le leggi che riguardano le persone LGBTI. Una cosa che abbiamo già vissuto nel 2016 durante la discussione della legge sulle unioni civili. Un indicatore chiaro della tanta strada che ancora resta alle persone LGBTI per arrivare a quella piena uguaglianza che è e resta il traguardo finale delle nostre battaglie per la costruzione di un Paese migliore per tutte e tutti. Ci concediamo una giornata di festeggiamenti, ma già da domani sarà necessario volgere lo sguardo in avanti e riprendere la battaglia in Senato, per giungere alla definitiva conversione in legge del testo", conclude.


--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (338.1350946)


]]>
Omotransfobia, Arcigay e All Out presentano 70mila firme a sostegno della legge Tue, 03 Nov 2020 17:27:31 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/670111.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/670111.html Arcigay Arcigay
OMOTRANSFOBIA, ARCIGAY E ALL OUT PRESENTANO 70MILA FIRME ALLA CAMERA A SOSTEGNO DELLA PROPOSTA DI LEGGE
Bologna, 3 novembre 2020 - Oggi la Camera dei Deputati ha ripreso la discussione sulla proposta di legge contro l’omotransfobia e la misoginia. In partnership con oltre 20 associazioni italiane, Arcigay e  l’associazione internazionale All Out stanno conducendo una campagna per chiedere di approvare subito una buona legge. I rappresentanti delle due associazione hanno consegnato ieri alla Presidenza della Camera dei Deputati più di 70.000 firme dall’Italia e dal mondo a sostegno di questa richiesta. "Ancora una volta- dichiara Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay -  il nostro appello è affinche la Camera dei deputati faccia presto e bene nell'approvazione di una legge efficace contro omotransfobia e misoginia, senza cedere all'ostruzionismo e ai continui tentativi di indebolimento del testo in discussione. Paradossalmente, mentre Salvini e Meloni protestano per i tempi lunghi della discussione della legge, sono proprio i gruppi parlamentari di Lega e Fratelli d'Italia a firmare i moltissimi emendamenti ostruzionistici che stanno rallentando enormemente i lavori dell'aula. Sarebbe stato auspicabile, su questo come su tanti altri temi, un atteggiamento adulto e costruttivo delle opposizioni ma evidentemente tale aspettativa è molto al di là dello standard di queste forze politiche". “È arrivato il momento che l'Italia segua l'esempio degli altri Paesi europei - dichiara Yuri Guaiana, senior campaigns manager di All Out -. Non si può più girare la testa dall'altra parte, da troppi anni attendiamo una legge seria ed efficace.". 

nelle foto in allegato: Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay, e Yuri Guaiana, senior campaigns manager di All Out, consegnano le 70mila firme a Montecitorio.

--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (338.1350946)


]]>
Omotransfobia, oggi il voto sulle pregiudiziali. Arcigay: "La maggioranza sconfigga l'ostruzionismo delle destre" Tue, 27 Oct 2020 13:10:50 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/668495.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/668495.html Arcigay Arcigay
OMOTRANSFOBIA, OGGI IL VOTO SULLE PREGIUDIZIALI. ARCIGAY: "LA MAGGIORANZA SCONFIGGA L'OSTRUZIONISMO DELLE DESTRE"
Bologna, 27 ottobre 2020 - "Inizia oggi il dibattito in aula della legge contro omotransfobia e misoginia: deputate e deputati sono chiamati ad esprimersi  tramite voto segreto sulle pregiudiziali di costituzionalità presentate dalle destre. È auspicabile che la maggioranza compattamente e rapidamente superi questo ostacolo": lo dichiara Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay. Che prosegue: "Già in passato è successo che le proposte di legge contro le discriminazioni delle persone LGBTI venissero bloccate con questo meccanismo, adombrando incompatibilità costituzionali ridicole e prive di fondamento. La Camera dei Deputati deve respingere senza tentennamenti queste richieste e vogliamo sperare che la scelta del voto segreto, irrituale per le questioni di natura tecnica, non offra l'occasione a chi di una legge che tutela dalle discriminazioni non vuole sentire parlare di utilizzare l'anonimato per dare libero sfogo alla propria omofobia e ai propri pregiudizi. La Camera superi questo ostruzionismo e si dedichi alla discussione di merito sul testo di legge, per approvare rapidamente la legge nella formulazione più concreta ed efficace possibile. Questo provvedimento è atteso da decenni: il nostro Parlamento si mostri all'altezza di questo appuntamento con la storia", conclude Piazzoni. 

--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (338.1350946)


]]>
Comunicato stampa congiunto: Premio ABI-FEDUF-FIABA "FINANZA PER IL SOCIALE", domani l'evento online di premiazione Mon, 26 Oct 2020 14:12:38 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/668280.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/668280.html FIABA ONLUS FIABA ONLUS Cerimonia di premiazione online del Premio giornalistico ABI-FEDUF-FIABA “Finanza per il Sociale”

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui


Email inviata con   MailUp
Cancella iscrizione  |  Invia a un amico
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
FIABA Onlus, info@fiaba.org Piazzale degli archivi, 41, Roma, IT
www.fiaba.org 0643400800
]]>
Papa Francesco per le unioni civili, Arcigay: “Sorpresi, ora ci aiuti a combattere l’omotransfobia” Wed, 21 Oct 2020 18:39:03 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/667507.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/onlus/varie/667507.html Arcigay Arcigay PAPA FRANCESCO PER LE UNIONI CIVILI, ARCIGAY: “SORPRESI, ORA CI AIUTI A COMBATTERE L’OMOTRANSFOBIA”

Bologna, 21 ottobre 2020 - "Il sostegno del pontefice alla legge sulle unioni civili, per come raccontato nel documentario presentato alla Festa del cinema di Roma, è senza dubbio una gradita sorpresa" lo dichiara Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay. "Sorprende infatti - prosegue -, dopo secoli di omofobia da parte della Chiesa, scoprire che un pontefice, seppur nelle retrovie, si sia battuto per una legge sulle unioni civili. Ci piace tuttavia ricordare che in Italia quella legge è giunta dopo anni di battaglie delle persone lgbti per il matrimonio egualitario e vogliamo puntualizzare, senza arroganza e con benevolenza, che sono state quelle battaglie innanzitutto ad aver prodotto quella vittoria. A quelle generazioni di pionieri questo Paese deve molto, e deve molto anche papa Francesco, perché la battaglia che ci racconta di aver combattuto arrivava in realtà da molto lontano. Il ritrovarsi una volta dalla stessa parte non dice molto sulla condivisione di una complessiva idea della società, del mondo, delle persone, del rispetto che è dovuto loro, alle loro scelte, alla loro libertà, alla loro autodeterminazione. Restiamo su molti fronti parecchio distanti. Tuttavia meno ostili e questa, visto il passato, è una notizia che porta sicuramente sollievo. Oggi la battaglia è quella contro omostranfobia e misoginia, pratiche “di stato” in molte parti del mondo. In Italia questa battaglia si traduce nell’impegno per l'approvazione di una legge efficace contro questi fenomeni. Chiediamo a gran voce di mettere un argine all'odio e quotidianamente affrontiamo la contrarietà militante di una buona parte della Chiesa. Speriamo allora di scoprire, nel tempo che abbiamo davanti, che l’influenza positiva del pontefice avrà  ammorbidito certe preclusioni.", conclude Piazzoni.
--

Ufficio stampa Arcigay   - Vincenzo Branà  (348.6839779 - 338.1350946)


]]>