Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Fri, 25 Sep 2020 12:42:07 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/1 SCIENTOLOGY ATTIVA NELLA SOCIETÀ Tue, 22 Sep 2020 21:32:16 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/662436.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/662436.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Gli Scientologist provengono da tutti i ceti sociali. Si preoccupano dei problemi sociali e sostengono numerosi programmi di miglioramento sociale, per ottenere successo nella riabilitazione dall’abuso di droga, per migliorare gli standard educativi e per contribuire a ridurre la criminalità e degrado morale.

Gli Scientologist sanno cosa significa assumersi la responsabilità di migliorare le condizioni intorno a loro. I programmi umanitari promossi dalla Chiesa di Scientology e dai suoi parrocchiani si stanno espandendo ad un ritmo senza precedenti. Tali programmi includono:

La Chiesa continua ad essere una voce implacabile nel campo delle riforme sociali e della giustizia. Gli Scientologist hanno messo in luce questioni quali la somministrazione forzata di psicofarmaci ai bambini in età scolastica, i pericoli di brutalità psichiatriche come l’elettroshock e la lobotomia, e gli esperimenti di guerra chimica e biologica segretamente intrapresi contro gli ignari cittadini americani negli anni ’60 e ’70. La Chiesa ha anche difeso il principio della trasparenza nell’amministrazione del governo ed ha aperto la strada all’uso della Legge sulla Libertà di Informazione e ad altre leggi in tutto il mondo che proteggono l’interesse pubblico e sradicano gli sprechi del governo e le violazioni dei Diritti Umani.

L’obiettivo della Chiesa di Scientology è quello di migliorare la società attraverso i programmi e attività e grazie al ruolo attivo che ha oggi nel mondo.

Le mete della religione di Scientology formulate da L. Ron Hubbard sono quelle di creare: “Una civiltà senza pazzia, senza criminali e senza guerre, in cui le persone capaci possano prosperare e gli esseri onesti possano avere dei diritti, in cui l’Uomo sia libero di innalzarsi a più elevate altezze”.

La Chiesa accoglie richieste di informazioni da persone che vogliono saperne di più in merito a Scientology. I rappresentanti ufficiali della Chiesa hanno sempre cercato di fornire informazioni accurate su Scientology ai media e al pubblico. 

Per ulteriori informazioni a Padova è possibile visitare il Centro Informativo per il pubblico, che con oltre 500 video e pannelli informativi risponde alle principali domande su Che cos’è Scientology e come aiuta la società.

Chiesa di Scientology via Pontevigodarzere, 10 Padova tel. 35133 –tel 049 8756317 o visita il sito www.scientology-padova.org

 

<!-- /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin-top:0cm; margin-right:0cm; margin-bottom:10.0pt; margin-left:0cm; line-height:115%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri",sans-serif; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:Calibri; mso-fareast-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-ansi-language:EN-US; mso-fareast-language:EN-US;} a:link, span.MsoHyperlink {mso-style-priority:99; color:blue; mso-themecolor:hyperlink; text-decoration:underline; text-underline:single;} a:visited, span.MsoHyperlinkFollowed {mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; color:purple; mso-themecolor:followedhyperlink; text-decoration:underline; text-underline:single;} .MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-size:11.0pt; mso-ansi-font-size:11.0pt; mso-bidi-font-size:11.0pt; font-family:"Calibri",sans-serif; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:Calibri; mso-fareast-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-ansi-language:EN-US; mso-fareast-language:EN-US;} .MsoPapDefault {mso-style-type:export-only; margin-bottom:10.0pt; line-height:115%;} @page WordSection1 {size:612.0pt 792.0pt; margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm; mso-header-margin:36.0pt; mso-footer-margin:36.0pt; mso-paper-source:0;} div.WordSection1 {page:WordSection1;} /* List Definitions */ @list l0 {mso-list-id:410781004; mso-list-template-ids:-1179477370;} @list l0:level1 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:36.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Symbol;} @list l0:level2 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:o; mso-level-tab-stop:72.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:"Courier New"; mso-bidi-font-family:"Times New Roman";} @list l0:level3 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:108.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level4 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:144.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level5 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:180.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level6 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:216.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level7 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:252.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level8 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:288.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level9 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:324.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} -->

 

]]>
UN AUGURIO A TUTTI I GOVERNANTI: SII DEGNO DI FIDUCIA. Tue, 22 Sep 2020 21:27:33 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/662435.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/662435.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova La fiducia reciproca è il fondamento più basilare nelle relazioni umane. Senza di essa crolla l’intera struttura. La via della felicità è molto, molto più facile da percorrere con persone fidate.

 “Da un capo all’altro del pianeta i vecchi valori sociali sono stati spezzati. E nuovi valori morali non li hanno sostituiti....Con La Via della Felicità puoi realmente cambiare tutto questo. Basta che ti assicuri che quell’opuscolo continui a diffondersi nella società. Come un olio mite che si spande nel mare infuriato, la calma si diffonderà dappertutto.” L. Ron Hubbard

Il capitolo n 14 del libro La via della felicità s’ intitola Sii degno di fiducia. E quale miglior augurio a tutti i nostri governanti proprio in questo particolare momento storico sociale? L’essere degni di fiducia è una virtù tenuta in grande considerazione. Chi la possiede, viene considerato una persona di valore. Chi l’ha persa, rischia di essere considerato una persona inutile.

 

MANTIENI LA PAROLA DATA

Quando una persona dà una garanzia, fa una promessa o un giuramento, ha il dovere di mantenere tale promessa o giuramento. Se dice che farà qualcosa, lo deve fare, se dice che non farà qualcosa, non lo deve fare.

La stima che si ha di una persona è basata, in gran misura, sul fatto che mantenga o meno la sua parola. Persino i genitori, per esempio, sarebbero sorpresi di quanto si svalutino agli occhi dei propri figli quando non mantengono una promessa.

Alle persone che mantengono la parola data si concedono fiducia ed ammirazione. Le altre vengono considerate spregevoli.

A quelli che vengon meno alla loro parola, spesso non viene offerta un’altra possibilità.

Una persona che non mantiene la sua parola può trovarsi rapidamente invischiata ed intrappolata in mille “garanzie” e “limitazioni”, può trovarsi addirittura isolata dalle normali relazioni con gli altri. Non esiste modo più sicuro di esiliarsi dal proprio prossimo di quello di non mantenere le promesse, una volta che sono state fatte.

Non si deve permettere ad un altro di dare la sua parola alla leggera. E si deve insistere che una promessa fatta venga mantenuta. La nostra stessa vita può diventare molto confusa se cerchiamo di unirci a persone che non mantengono le loro promesse. È una cosa seria.

 

CHE COS’È IL LIBRO LA VIA DELLA FELICITÀ?

La Via della Felicità è una semplice, schietta e chiara guida per fare delle buone scelte. Aiuta le persone a prendere delle decisioni e a fare delle scelte positive, decisioni e scelte che poi hanno un effetto su tutti.

I principi che si trovano nel libro La Via della Felicità si fondano sul buon senso e sono stati scritti affinché venissero applicati. Questo libro è una guida veramente pratica e moderna che può essere usata da chiunque per arrivare con fiducia ad una vita più felice e di successo.

Fornire una bussola morale a persone di qualunque razza, colore o credo, colma efficacemente divari culturali, religiosi e linguistici. E dovunque il libro venga distribuito su vasta scala, si crea un ambiente più sano, meno violento, basato su questi principi e valori improntati al buon senso.

Ne va della vita di tutti noi!

www.laviadellafelicita.org

 

http://www.laviadellafelicita.org/thewaytohappiness/precepts/be-worthy-of-trust.html

www.laviadellafelicita.org

 

https://videos.ondemandhosting.info/videos/thewaytohappiness/it/the-way-to-happiness-commercial-14-be-worthy-of-trust_640_it.mp4

]]>
21PRECETTI basati sul buon senso 21Messaggi di PUBBLICA Utilità Tue, 22 Sep 2020 21:21:02 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/662434.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/662434.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova

 

Ogni anno, gli annunci di pubblica utilità della Via della Felicità sono visti da più di 20 milioni di spettatori.

Gli annunci di pubblica utilità della Via della Felicità prodotti dalla Chiesa di Scientology, un annuncio per ognuno dei 21 precetti contenuti nell’opuscolo, di L. Ron Hubbard, raggiungono milioni di persone in ogni parte del mondo.

Gli annunci vengono regolarmente mostrati in centri commerciali, aeroporti, stazioni ferroviarie, bus, stadi, sale per concerti, scuole, centri della comunità e cinema. Vengono trasmessi da centinaia di stazioni televisive raggiungendo più di 20 milioni di spettatori ogni anno. Ecco un esempio di come il loro utilizzo crea un interesse generale:

Il “Culture Palace” a Ekaterinburg in Russia, mostra gli annunci della Via della Felicità nell’atrio e nel mezzanino.

In Guatemala, ognuno degli annunci è stato trasmesso quotidianamente dalla televisione nazionale a mezzo milione di persone.

In Venezuela, 28 cinema di Caracas hanno mostrato gli annunci per quattro mesi. L’aeroporto di Caracas li ha messi in onda nelle sale d’attesa dei passeggeri per due anni.

In Costa Rica, sono state tenute conferenze sulla Via della Felicità, che includevano gli annunci, a centinaia di medici e chirurghi.

Gli annunci della Via della Felicità vengono trasmessi nelle stazioni di polizia a Johannesburg, Cape Town e altre città del Sudafrica, come parte di un programma per limitare il crimine.

I video colgono l’essenza di ogni precetto, illustrandolo con semplicità, così che possa essere compreso da chiunque. Innalzando la consapevolezza del motivo per cui questi precetti sono essenziali per la felicità e una vita migliore, gli annunci aiutano a cambiare atteggiamenti e punti di vista.

Sebbene creati per un pubblico di giovani e adolescenti, gli annunci hanno suscitato un interesse generale e sono adatti a persone di ogni età.

 “Da quando ho attuato questo programma lo scorso anno scolastico, abbiamo registrato un calo di comportamenti negativi, dell’evidente mancanza di rispetto, di comportamenti e atteggiamenti aggressivi. Abbiamo registrato un miglioramento per quanto riguarda il rispetto reciproco e la tolleranza per le diversità, un interesse condiviso per gli altri, una comprensione dell’importanza di dare e di una sana competitività.”
Preside, Stati Uniti

“La Via della Felicità realizza risultati meravigliosi. Fornisce metodi validi e pratici per risolvere i problemi che gli studenti si trovano ad affrontare crescendo, mostrando loro la netta differenza tra giusto e sbagliato.”
Preside, Pakistan

“Le statistiche del crimine, per quanto riguarda i reati gravi, in quest’area sono calate considerevolmente nei primi quattro mesi dell’anno. Con lo strumento La Via della Felicità stiamo vincendo e raggiungeremo la vittoria finale sulla degradazione che ci circonda.”
Direttore dell’Associazione per il Miglioramento del Quartiere, Stati Uniti

 

CLICCA SU UN ANNUNCIO DI PUBBLICA UTILITÀ PER VEDERE IL VIDEO

www.laviadellafelicita.org

]]>
LA VERITA’ SULLA MARIJUANA ARRIVA ANCHE NELLA STORICA VISERBA Tue, 22 Sep 2020 21:11:36 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/662433.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/662433.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova

Come il mare lambisce la bellissima costa romagnola, così anche i volontari di Mondo libero dalla droga Romagna, permeano con la verità sulla droga ogni angolo della bellissima costa.

 

Viserba, la più importante frazione di Rimini, meta di  villeggiatura litoranea fin dagli anni 50 della facoltosa ed emergente borghesia. A tutt’oggi è rimasta una delle zone di mare maggiormente frequenta, anche per le attrazioni che la circondano. A pochi minuti dalla spiaggia sorge Italia in Miniatura, una delle mete principali di Viserba che richiama ogni anno migliaia di turisti.

 

Ma il marketing della droga non si ferma solo nelle grosse città. Anche questa località è arrivata all’attenzione  dei media negli ultimi mesi, perché residenza di narcotrafficanti, di cui è stata sgominata l’organizzazione. 

 

Quindi un po’ di sana prevenzione alla droga, anche in questa lussureggiante area, non guasta di sicuro. Ecco perché i volontari romagnoli nella giornata di lunedì si sono attivati raggiungendo più di 200 persone  opuscoli dal titolo La verità sulla marijuana. L’informazione si indirizzata ai giovani, e in generale a tutti coloro che vogliono conoscerne gli effetti, visto che è proprio “grazie” a questa sostanza che più del 90% dei ragazzi passa a droghe ben più pesanti. 

 

Ecco il messaggio dei volontari: “Molte volte si parla della droga nel mondo, nelle strade, in internet e in tv. Qualcosa  è vera qualcosa no. Molte delle informazioni che senti sulle droghe in effetti derivano da chi le vende. Gli spacciatori che si sono ravveduti hanno confessato che avrebbero detto qualsiasi cosa pur di fare in modo che altre persone comprassero droga. Non farti ingannare. Hai bisogno di informazioni a riguardo per evitare di caderci e per aiutare i tuoi amici a starne lontani.”

 

Marijuana, tuono, cannone, dagga, narcotico, erba, Mary Jane, reefer, spinello texano e porro ecc… . A prescindere dal nome, questa droga è un allucinogeno, una sostanza che distorce il modo in cui la mente percepisce il mondo in cui vivi. Quando una persona fuma uno spinello, di solito gli effetti vengono avvertiti nel giro di pochi minuti. La sensazione immediata raggiunge il picco nella prima mezz’ora ed è composta da un aumento del battito cardiaco, una diminuzione della coordinazione e dell’equilibrio e da uno stato mentale “da sogno”. Le conseguenze mentali sono altrettanto gravi. I fumatori di marijuana hanno una memoria e una prontezza mentale ridotta rispetto a chi non ne fa uso. 

 

E questo è solo l’inizio…..

 

Queste ed altre informazioni potrai ricavarle dagli opuscoli gratuiti “La verità sulla Marijuana” distribuiti dai volontari nel pomeriggio di ieri a Viserba. 

 

Qui non parliamo di droghe pesanti, leggere, legali o illegali. Questi sono discorsi che lasciano il tempo che trovano, se guardiamo semplicemente che cosa creano. 

 

L. Ron Hubbard scrisse: “Le droghe privano la vita delle sensazioni e delle gioie che sono, comunque, l’unica ragione di vita.” Richiedi i materiali gratuiti affinché tu possa sapere come le droghe danneggiano la mente, la vita. …siamo a tua disposizione per qualsiasi informazione a riguardo mondoliberodalladroga@gmail.com.

 


]]>
Contagio: La prevenzione inizia da ognuno di noi –semplici consigli su cosa fare quando esci e ritorni a casa Mon, 21 Sep 2020 14:45:35 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/662033.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/662033.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Sebbene i governi ci forniscano i protocolli da seguire in ogni situazione, è importante che ognuno di noi conosca e usi le dovute precauzioni per mantenere se stesso e gli altri in buona salute. 

In questo periodo non si fa altro che parlare del contagio del Coronavirus che sale costantemente in tutto il mondo. Ovviamente tante informazioni possono creare confusione. ….In ogni caso, che si tratti di notizie vere o bufale, ci rimane pur sempre la responsabilità di mantenerci in buona salute. 

la cosa importante è che bisogna tener conto che qualsiasi tipo di epidemia deve essere affrontata con le corrette precauzioni, per fermarne il contagio. Ci stiamo avvicinando anche alla classica influenza stazionale, che comunque si trasmette tramite virus: quindi, un adeguata prevenzione potrà solamente portare beneficio anche a questa situazione. 

A tal proposito, i Ministri Volontari, attivi con un programma umanitario in tutto il mondo creato a metà degli anni Settanta da L. Ron Hubbard, vogliono condividere con te alcuni consigli utili, anche in situazioni come quelle che stiamo vivendo. 

Ma ecco alcuni consigli pratici per quando si esce da casa in periodo di epidemia nel quale ci sono diverse situazioni in cui si può venir a contatto con i virus.

Se devi uscire di casa, indossa una mascherina e guanti monouso. ( igienizzante per le mani)

Mantieni la distanza dagli altri in aree pubbliche.

Prima di rientrare in casa, fai le seguenti azioni:

a. Togliti le scarpe e lasciale fuori, oppure spruzzale con un disinfettante.

b. Rimuovi la mascherina e i guanti monouso e gettali via.

c. Indossando un nuovo paio di guanti, disinfetta qualsiasi oggetto tu abbia usato mentre eri fuori: chiavi, carte di credito, portafoglio, ecc.

Getta via i guanti.

Lava le mani a fondo.

Questo solo per garantirti di non portarti in casa eventuali batteri e virus. La prevenzione inizia da ognuno di noi!

Per maggiori dettagli guarda il video Uscire& Ritornare a casa.

Altri video e opuscoli informativi su COME MANTENERE SE STESSI & GLI ALTRI IN BUONA SALUTE, COME PREVENIRE LA DIFFUSIONE DI MALATTIE CON L’ISOLAMENTO, COME PROTEGGERE SE STESSI & GLI ALTRI CON MASCHERINA & GUANTI sono disponibili al Centro Risorse per la Prevenzione al sito www.scientology.it/staywell.  


]]>
Perché è importante lavarsi le mani, non solo in caso di epidemia, ma per una corretta igiene personale? Mon, 21 Sep 2020 14:43:55 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/662032.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/662032.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Coronavirus: Mantenere una buona igiene personale è un modo efficace per prevenire la diffusione di germi e per prevenire la trasmissione di malattie contagiose.

In questi giorni si parla tanto di protocolli da usare nelle scuole, tra gli insegnanti, personale, bambini e ragazzi. 

Ma che dire dell’importanza di ricordare le sane abitudini igieniche?

Proprio per ricordare alcuni semplici procedure e norme igieniche da adottare e mantenere specie in caso di epidemia, la Chiesa di Scientology Internazionale ha realizzato il Centro Risorse per la Prevenzione on line, con schede, dei semplici video animati ed opuscoli informativi, per ricordare in pochi secondi alcune piccole regole che fanno capire le motivazioni e l’importanza del fatto di seguire tali regole per mantenersi in buona salute. 

Lavati le mani è uno dei video, condivisibili anche online

Ecco alcuni particolari di cui tener conto.

Lavarsi le mani è uno dei modi più efficaci per prevenire la diffusione dei germi. Lavati le mani regolarmente, in particolare dopo le seguenti attività:

a. Soffiarsi il naso, tossire o starnutire

b. Usare il bagno

c. Prima, durante e dopo la preparazione del cibo

d. Prima e dopo i pasti

e. Prima e dopo essersi presi cura di una persona malata

f. Prima e dopo il trattamento di un taglio o di una ferita

g. Dopo che ci si è occupati della spazzatura

h. Dopo aver toccato un animale, il suo cibo o i suoi escrementi

Quando ti lavi le mani, usa sapone e acqua calda. Strofina le mani a fondo per almeno venti secondi, poi sciacquale e asciugale usando una salvietta pulita oppure asciugale all’aria. Usa una salvietta per chiudere il rubinetto.

Usa igienizzanti per le mani.

Gli igienizzanti per le mani possono essere utilizzati, ma non sostituiscono il lavaggio delle mani. Si usano in aggiunta al lavarsi le mani o in una situazione in cui il sapone e l’acqua non siano disponibili. Usa un igienizzante per le mani con almeno il 60% di alcol.

Limita la condivisione di oggetti personali.

Per evitare la diffusione di germi, non condividere utensili, bicchieri, tazze o altre stoviglie. Non condividere neanche asciugamani, biancheria da letto, pettini, spazzole, rasoi o altri oggetti personali.

Evita di toccarti il viso con le mani.

La tua pelle funge da barriera contro i germi, tuttavia gli occhi, il naso e la bocca sono più vulnerabili. Lava le mani a fondo prima di toccarti il viso, di mangiare o di bere.

Copri bocca e naso quando tossisci o starnutisci.

Se tossisci o starnutisci, fallo in un fazzoletto o nel gomito per evitare che potenziali germi viaggino attraverso l’aria.

Evita le persone malate.

Evita il contatto con persone malate e insisti che si isolino dagli altri fino a quando non si siano riprese e non abbiano più sintomi.

Evita il contatto con animali domestici e altri animali quando sei malato.

Se, ad esempio, una persona malata accarezza il suo gatto o il suo cane, può lasciare germi sul pelo dell’animale e questi possono essere trasmessi ad altre persone che lo accarezzano in seguito.

“Un grammo di prevenzione vale una tonnellata di cura” – scrisse L. Ron Hubbard 

Cosa succederebbe se tutti usassimo un grammo di prevenzione? Probabilmente potremmo prevenire una tonnellata di cura.

 

Prendi visione e condividi il video con chi ti sta vicino. La tua salute e quella degli altri è importante per te!

]]>
Ci teniamo alla tua vita! Che cos’è l’eroina? – informazioni di pubblica utilità. Mon, 21 Sep 2020 14:42:57 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/662031.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/662031.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova La verità sull’eroina: L’eroina è una droga illegale che crea una forte dipendenza. Viene usata da milioni di tossicodipendenti in tutto il mondo, che non riescono a superare l’impulso di continuare a prenderla ogni giorno, ben sapendo che se non lo facessero dovrebbero affrontare l’inferno dell’astinenza. …premettiamo anche che l’eroina è nata e fu venduta in farmacia fin al 1925.


Nonostante sia una delle droghe di cui si sa con certezza che crea dipendenza o porta alla morte, sembra che venga usata in modo diffuso tra coloro che finiscono nel tunnel della droga. 

Inoltre, la maggior parte dell’eroina viene iniettata, creando, per chi ne fa uso, maggiori rischi di contagiati dall’AIDS o da altre infezioni che vanno a sommarsi alla sofferenza della dipendenza.

GLI EFFETTI DISTRUTTIVI DELL’EROINA


DANNI IMMEDIATI: Gli effetti immediati dell’eroina comprendono un’ondata di sensazioni, un “flash”. Questo è spesso accompagnato da vampate di calore e secchezza della bocca. A volte, la reazione iniziale può includere vomito o forte prurito.

Dopo che gli effetti iniziali si attenuano, si prova sonnolenza per diverse ore. Le funzioni basilari del corpo, come il respiro ed il battito cardiaco, rallentano.

Qualche ora dopo che gli effetti della droga sono diminuiti, l’organismo inizia a chiederne altra. Se non riceve un’altra dose, comincerà la fase di astinenza. L’astinenza include i più estremi sintomi fisici e mentali e si manifesta se il corpo non assume la dose successiva di eroina. I sintomi di astinenza includono inquietudine, dolori alle ossa, diarrea, vomito e un forte malessere.

Lo sballo intenso di cui il tossicomane è alla ricerca dura solo pochi minuti. Con il continuo uso di droga, lui ne avrà bisogno in quantità sempre maggiori solo per sentirsi “normale”.

EFFETTI A BREVE TERMINE

  • “Flash”

  • Rallentamento del respiro

  • Funzioni mentali annebbiate

  • Nausea e vomito

  • Come sotto effetto di sedativi, sonnolenza

  • Ipotermia (temperatura del corpo più bassa del solito)

  • Coma o morte (dovuti ad overdose)

EFFETTI A LUNGO TERMINE

li effetti derivanti dall’uso continuato di questa droga sono devastanti per l’organismo. Le iniezioni frequenti possono causare collassi vascolari e portare a infezioni dei vasi sanguigni e delle valvole cardiache. La Tubercolosi deriva da cattive condizioni fisiche dell’organismo. L’artrite è un altro effetto a lungo termine della dipendenza da eroina.

Il tipo di vita dell’eroinomane, che condivide spesso la siringa con altri tossicodipendenti, porta all’AIDS e ad altre infezioni contagiose. Si stima che dei 35.000 nuovi casi di infezioni da epatite C (malattia del fegato) che si verificano ogni anno negli Stati Uniti, oltre il 70% è causato da tossicodipendenti che fanno uso di siringhe.

GLI EFFETTI A LUNGO TERMINE INCLUDONO

  • Problemi ai denti

  • Gengive infiammate

  • Stitichezza

  • Sudori freddi

  • Prurito

  • Indebolimento del sistema immunitario

  • Coma

  • Malattie respiratorie

  • Indebolimento muscolare, paralisi parziale

  • Ridotta capacità sessuale e impotenza cronica nell’uomo

  • Disturbi mestruali nella donna

  • Incapacità di raggiungere l’orgasmo (uomini e donne)

  • Perdita della memoria e delle prestazioni intellettive

  • Introversione

  • Depressione

  • Pustole nel viso

  • Perdita di appetito

  • Insonnia


LA PROVERÒ UNA VOLTA SOLA.”


Attenzione: Anche una singola dose di eroina può farti imboccare la strada verso la dipendenza.


Molte persone sperimentano l’eroina pensando: “La proverò solo una volta o due. Farò sempre in tempo a smettere”. Ma quelli che hanno cominciato a scendere la china hanno scoperto che è quasi impossibile tornare indietro. Ascolta le parole di Sam, un quindicenne dipendente: “Quando ti buchi per la prima volta, molto probabilmente vomiterai e ti sentirai disgustato, ma presto ci riproverai. Ti si appiccicherà addosso come un amante ossessiva. Il “rush” (sensazione di piacere intenso) e il modo in cui ne vorrai ancora, come se ti venisse tolta l’aria: ecco come ti intrappolerà.”

La minaccia della tossicodipendenza non è la peggiore conseguenza dello sperimentare l’eroina. Jim aveva 21 anni e di solito passava le serate a bere birra con i suoi amici. Aveva già avuto esperienze con l’eroina, così quando i suoi amici gli offrirono una sniffata, lui accettò. Quindici minuti dopo l’inalazione, svenne, poi cadde in un profondo coma che durò più di due mesi. Oggi è relegato su sedia a rotelle, incapace di scrivere, a mala pena in grado di leggere. Qualsiasi sogno o aspirazione che abbia mai avuto se ne è andato.

Come scriveva l’Umanitario L. Ron Hubbard:”Il pianeta si è scontrato con una barriera che impedisce un progresso sociale su vasta scala: droga, farmaci e le altre sostanze chimiche.”

Noi come volontari vogliamo che questo pianeta si liberi dalle barriere che impediscono il progresso sociale, cioè le droghe.

Altre informazioni utili e gratuite come corsi e video le potrai trovare nel sito noalladroda.it 

 

Per qualsiasi altra informazione locale scrivere una mail: mondoliberodroga@gmail.com


]]>
Ci teniamo alla tua vita! Che cos’è l’eroina? – informazioni di pubblica utilità. Mon, 21 Sep 2020 14:42:35 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/662029.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/662029.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova La verità sull’eroina: L’eroina è una droga illegale che crea una forte dipendenza. Viene usata da milioni di tossicodipendenti in tutto il mondo, che non riescono a superare l’impulso di continuare a prenderla ogni giorno, ben sapendo che se non lo facessero dovrebbero affrontare l’inferno dell’astinenza. …premettiamo anche che l’eroina è nata e fu venduta in farmacia fin al 1925.


Nonostante sia una delle droghe di cui si sa con certezza che crea dipendenza o porta alla morte, sembra che venga usata in modo diffuso tra coloro che finiscono nel tunnel della droga. 

Inoltre, la maggior parte dell’eroina viene iniettata, creando, per chi ne fa uso, maggiori rischi di contagiati dall’AIDS o da altre infezioni che vanno a sommarsi alla sofferenza della dipendenza.

GLI EFFETTI DISTRUTTIVI DELL’EROINA


DANNI IMMEDIATI: Gli effetti immediati dell’eroina comprendono un’ondata di sensazioni, un “flash”. Questo è spesso accompagnato da vampate di calore e secchezza della bocca. A volte, la reazione iniziale può includere vomito o forte prurito.

Dopo che gli effetti iniziali si attenuano, si prova sonnolenza per diverse ore. Le funzioni basilari del corpo, come il respiro ed il battito cardiaco, rallentano.

Qualche ora dopo che gli effetti della droga sono diminuiti, l’organismo inizia a chiederne altra. Se non riceve un’altra dose, comincerà la fase di astinenza. L’astinenza include i più estremi sintomi fisici e mentali e si manifesta se il corpo non assume la dose successiva di eroina. I sintomi di astinenza includono inquietudine, dolori alle ossa, diarrea, vomito e un forte malessere.

Lo sballo intenso di cui il tossicomane è alla ricerca dura solo pochi minuti. Con il continuo uso di droga, lui ne avrà bisogno in quantità sempre maggiori solo per sentirsi “normale”.

EFFETTI A BREVE TERMINE

  • “Flash”

  • Rallentamento del respiro

  • Funzioni mentali annebbiate

  • Nausea e vomito

  • Come sotto effetto di sedativi, sonnolenza

  • Ipotermia (temperatura del corpo più bassa del solito)

  • Coma o morte (dovuti ad overdose)

EFFETTI A LUNGO TERMINE

li effetti derivanti dall’uso continuato di questa droga sono devastanti per l’organismo. Le iniezioni frequenti possono causare collassi vascolari e portare a infezioni dei vasi sanguigni e delle valvole cardiache. La Tubercolosi deriva da cattive condizioni fisiche dell’organismo. L’artrite è un altro effetto a lungo termine della dipendenza da eroina.

Il tipo di vita dell’eroinomane, che condivide spesso la siringa con altri tossicodipendenti, porta all’AIDS e ad altre infezioni contagiose. Si stima che dei 35.000 nuovi casi di infezioni da epatite C (malattia del fegato) che si verificano ogni anno negli Stati Uniti, oltre il 70% è causato da tossicodipendenti che fanno uso di siringhe.

GLI EFFETTI A LUNGO TERMINE INCLUDONO

  • Problemi ai denti

  • Gengive infiammate

  • Stitichezza

  • Sudori freddi

  • Prurito

  • Indebolimento del sistema immunitario

  • Coma

  • Malattie respiratorie

  • Indebolimento muscolare, paralisi parziale

  • Ridotta capacità sessuale e impotenza cronica nell’uomo

  • Disturbi mestruali nella donna

  • Incapacità di raggiungere l’orgasmo (uomini e donne)

  • Perdita della memoria e delle prestazioni intellettive

  • Introversione

  • Depressione

  • Pustole nel viso

  • Perdita di appetito

  • Insonnia


LA PROVERÒ UNA VOLTA SOLA.”


Attenzione: Anche una singola dose di eroina può farti imboccare la strada verso la dipendenza.


Molte persone sperimentano l’eroina pensando: “La proverò solo una volta o due. Farò sempre in tempo a smettere”. Ma quelli che hanno cominciato a scendere la china hanno scoperto che è quasi impossibile tornare indietro. Ascolta le parole di Sam, un quindicenne dipendente: “Quando ti buchi per la prima volta, molto probabilmente vomiterai e ti sentirai disgustato, ma presto ci riproverai. Ti si appiccicherà addosso come un amante ossessiva. Il “rush” (sensazione di piacere intenso) e il modo in cui ne vorrai ancora, come se ti venisse tolta l’aria: ecco come ti intrappolerà.”

La minaccia della tossicodipendenza non è la peggiore conseguenza dello sperimentare l’eroina. Jim aveva 21 anni e di solito passava le serate a bere birra con i suoi amici. Aveva già avuto esperienze con l’eroina, così quando i suoi amici gli offrirono una sniffata, lui accettò. Quindici minuti dopo l’inalazione, svenne, poi cadde in un profondo coma che durò più di due mesi. Oggi è relegato su sedia a rotelle, incapace di scrivere, a mala pena in grado di leggere. Qualsiasi sogno o aspirazione che abbia mai avuto se ne è andato.

Come scriveva l’Umanitario L. Ron Hubbard:”Il pianeta si è scontrato con una barriera che impedisce un progresso sociale su vasta scala: droga, farmaci e le altre sostanze chimiche.”

Noi come volontari vogliamo che questo pianeta si liberi dalle barriere che impediscono il progresso sociale, cioè le droghe.

Altre informazioni utili e gratuite come corsi e video le potrai trovare nel sito noalladroda.it 

 

Per qualsiasi altra informazione locale scrivere una mail: mondoliberodroga@gmail.com


]]>
21 SETTEMBRE - GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA PACE UNITI PER I DIRITTI UMANI Sun, 20 Sep 2020 22:33:57 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661811.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661811.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Senigallia: Celebrare la giornata con un messaggio di pace e attività informativa sui diritti umani.

I conflitti esplodono in ogni angolo del pianeta e per le più diverse motivazioni. Celebrare la giornata con un messaggio di pace è lo scopo dei volontari di Uniti per i diritti umani e della Chiesa di Scientology di Senigallia, che lunedì 21 settembre alle 17.00 saranno al Foro Annonario di Senigallia a richiedere il sostegno per l’attuazione dei diritti umani e per diffondere copie di opuscoli dal titolo La storia dei diritti umani. 

Il 30 novembre 1981, con risoluzione 36/67   l’Assemblea Generale ha scelto di celebrare la Giornata internazionale della pace ogni terzo martedì del mese di settembre, in coincidenza con il giorno  dell’apertura delle sessioni dell’Assemblea Generale.  Successivamente, nel 2001, con la risoluzione 55/282  è stata istituita all’unanimità la Giornata ogni 21 settembre.
Nella risoluzione, le Nazioni Unite invitano tutti i paesi a rispettare la cessazione delle ostilità e a commemorare la Giornata attraverso attività educative e di sensibilizzazione sul tema della pace.

             Queste giornate internazionali evidenziano diversi argomenti di interesse. I giorni sono segni che ricordano la nostra responsabilità di vivere per il bene di tutta l’umanità.

Quest’anno la giornata ci celebrerà con maggiore distacco fisico, ma uniti nello scopo. Questa giornata è molto vicina allo spirito e al cuore di Uniti per i diritti Umani, un organizzazione internazionale non a scopo di lucro dedicata ad implementare la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani a livelli locali, regionali, nazionali ed internazionali. 

Nel mondo, singoli individui, educatori e gruppi ne sono membri, e sono dedicati a portare avanti attivamente la consapevolezza e la protezione dei diritti umani per conto di tutta l’Umanità.

            Il suo scopo è quello di fornire risorse educative sui diritti umani e attività che informino, assistano ed uniscano individui, educatori, organizzazioni e enti governativi nella disseminazione e adozione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani ad ogni livello della società.

Nella sua lunga tradizione di difesa della causa della libertà per tutti, la Chiesa di Scientology e i suoi membri cercando rimedi sponsorizzano questa iniziativa di educazione e informazione pubblica, tra le più ampie al mondo. 

Ecco perché lunedì 21 settembre, i volontari di Uniti per i diritti umani e della Chiesa di Scientology di Senigallia si dedicheranno all’attività di sensibilizzazione a sostegno della conoscenza dei diritti umani diffondendo i materiali informativi di Uniti per i Diritti Umani.

“I diritti umani devono diventare una realtà, non un sogno idealistico.” Scrisse il fondatore di Scientology - L. Ron Hubbard

I materiali sono anche disponibili gratuitamente alla sede della Chiesa di Scientology a Senigallia in via Via Raffaello Sanzio, 312. Tel 071 659373

 

]]>
21 Settembre – creare insieme la Giornata Internazionale per la Pace Sun, 20 Sep 2020 22:29:12 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661810.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661810.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova

Uniti per i diritti umani alla Chiesa di Scientology di Padova 

In qualche modo la pace inizia anche da una cooperazione religiosa, e l’influenza della religione nella società può essere una forza trainante nel cammino di pace e comprensione. 

Questo è il motivo per cui lunedì 21 settembre la Chiesa di Scientology di Padova apre le porte per una giornata all’insegna di Uniti per i diritti umani. Dalla mattina alle 10.00 alle 17.30 sarà possibile visitare il Centro Informativo per il pubblico dove poter approfondire il tema dei diritti umani, con video, annunci di pubblica utilità e materiale informativo per educatori e chiunque sia interessato a cooperare per creare un mondo di pace. 

Fedeli alla lunga tradizione di paladini della causa della libertà per tutti,  la chiesa di Scientology e la sua comunità, sponsorizza una delle più ampie iniziative di sensibilizzazione pubblica per l’educazione sui diritti umani: Uniti per i Diritti Umani e la sua sezione indirizzata ai giovani Gioventù per i Diritti Umani

Sebbene l’intento della giornata è di sensibilizzare il pubblico sull’importanza di fermare i conflitti, il tema per quest’anno scelto dalle Nazioni Unite è “Creiamo la pace insieme”. Un obiettivo che rispecchia la situazione mondiale attuale, in cui la pandemia da Covid19 ha creato un nemico comune che tutti dobbiamo affrontare, e solo uniti, e con comportamenti univoci e corretti potremo sconfiggere, mantenendo noi stessi e gli altri in buona salute. Il tutto perfettamente il linea con i 30 diritti umani. 

Questi diritti sono stati stabiliti dalle Nazioni Unite nel 1948 nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Se più persone conoscessero ed insistessero sul rispetto dei propri diritti, il mondo sarebbe molto più pacifico e civile.

La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani delle Nazioni Unite è diventata il punto centrale del programma Uniti per i diritti umani, dopo che alcuni sondaggi avevano evidenziato che meno del 10 percento della popolazione conosceva l’esistenza della Dichiarazione e addirittura ancora di meno era in grado di citare più di uno o due dei 30 diritti fondamentali descritti nel documento.

Il kit gratuito di ti dà le informazioni che puoi usare per informare te stesso e altri riguardo alla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, così da avere uno strumento per poter far diventare una realtà il sogno dei diritti umani, proprio ciò che si auspicava il fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard. 

Per rendere disponibili a tutti i 30 diritti umani della Dichiarazione, la Chiesa patrocina anche la produzione di 30 annunci di pubblica utilità. Questi annunci di pubblica utilità vengono trasmessi a decine di milioni di spettatori di tutto il mondo in 17 lingue.

Come ulteriore strumento educativo, è stato creato il filmato La Storia dei Diritti Umani allo scopo di ripercorrere, attraverso immagini, la loro storia dai tempi antichi fino ai nostri giorni. Il filmato trasmette l’importanza che i diritti umani hanno avuto in tutte le epoche. Sottolineando la diffusa violazione dei diritti umani esistente ai nostri giorni, il filmato invita a mettere in pratica gli articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Con il sostegno della Chiesa di Scientology, Gioventù per i Diritti Umani Internazionale e Uniti per i Diritti Umani hanno fornito più di 137.000 kit a gruppi che si occupano di diritti umani, insegnanti ed enti governativi.

Questi pluripremiati materiali educativi hanno dato vita a un movimento popolare di difensori dei diritti umani che sta creando effetti praticamente in ogni parte del mondo. Un legislatore ha definito i materiali “lo strumento più efficace che io abbia mai visto per far conoscere i diritti umani”, esprimendo in tal modo anche l’opinione di centinaia di funzionari governativi ed insegnanti.

Ti aspettiamo lunedì 21 settembre dalle 10.00 alle 17.30 alla Chiesa di Scientology in via Pontevigodarzere, 10 Padova – tel. 049 8756317 o padova@scientology.net.

 

 

]]>
Creiamo la pace insieme - 21 settembre: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA PACE Sun, 20 Sep 2020 22:22:17 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661809.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661809.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova E’ una giornata fondamentale in un mondo afflitto dalle guerre…. E oggi da un nemico uguale per tutti,  come il Covid19.

Che siano conosciute o meno veicolate mediaticamente, come quelle che coinvolgono tante minoranze nel mondo, la giornata ha lo scopo di parlare di queste guerre, creando maggiore consapevolezza:  il primo passo per la fine delle ostilità. 

Il tema scelto dall’ONU per la giornata del 2020 è “Creiamo la pace insieme.” Quest’anno il nemico è uguale per tutti. Siamo tutti coinvolti ed effetto di questa terribile pandemia da Covid 19, dove il nemico è uguale per tutti e solamente uniti potremo proteggere noi stessi e gli altri. 

Ecco dove entra in campo l’attuazione della Dichiarazione dei i diritti umani. In ogni aspetto dell’esistenza. 

LEGGE INTERNAZIONALE SUI DIRITTI UMANI

La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani è uno standard ideale che le nazioni di tutto il mondo condividono, ma non ha forza di legge. Pertanto, tra il 1948 ed il 1966, il compito principale della Commissione delle Nazioni Unite per i Diritti Umani è stato quello di creare un corpo di leggi internazionali sui diritti umani basato sulla Dichiarazione e di istituire i meccanismi necessari a farne osservare l’attuazione e l’uso.

La Commissione sui Diritti Umani ha creato due importanti documenti: il Patto Internazionale sui Diritti Civili e Politici (ICCPR) e il Patto Internazionale sui Diritti Economici, Sociali e Culturali (ICESCR). Entrambi divennero leggi internazionali nel 1976. Insieme alla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, questi due Patti costituiscono quello che è noto come Documento Internazionale dei Diritti.

La ICCPR si concentra su questioni quali il diritto alla vita, la libertà di parola, di religione e di voto. La ICESCR si concentra sul cibo, istruzione, salute e asilo. Entrambi questi patti proclamano questi diritti per tutte le persone e proibiscono la discriminazione.

L’articolo 26 della ICCPR diede vita al Comitato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani. Il Comitato, composto da esperti sui diritti umani, è responsabile di assicurarsi che ogni firmatario dell’ICCPR adempia alle sue funzioni. Il Comitato esamina i rapporti forniti dai vari Paesi ogni cinque anni per assicurarsi che stiano adempiendo al Patto e pubblica i suoi ritrovamenti in merito alle prestazioni di ogni paese.

Molte nazioni che ratificarono l’ICCPR accettarono anche che il Comitato per i Diritti Umani potesse indagare in merito ad affermazioni da parte di individui ed organizzazioni inerenti a violazioni dei loro diritti da parte dello stato. Prima di presentare un appello al Comitato, il querelante deve aver fatto tutti i ricorsi legali nei tribunali di quel paese. In seguito all’indagine, il Comitato ne pubblica i risultati. Questi ritrovamenti hanno un grande potere. Se il Comitato appoggia le affermazioni del querelante, lo stato interessato deve intraprendere delle misure per porre rimedio all’abuso.

SUCCESSIVI DOCUMENTI SUI DIRITTI UMANI DELLE NAZIONI UNITE

In aggiunta agli accordi inclusi nel Documento Internazionale dei Diritti, le Nazioni Unite hanno adottato più di venti trattati principali che trattano ulteriormente i diritti umani. Questi includono convenzioni per prevenire e proibire specifici abusi quali la tortura ed il genocidio e per proteggere specifici elementi vulnerabili della popolazione, quali i rifugiati (Convenzione Relativa allo Status dei Rifugiati, 1951), le donne (Convenzione sull'Eliminazione di Tutte le Forme di Discriminazione Contro le Donne, 1979) ed i bambini (Convenzione sui Diritti dell’Infanzia, 1989). Altre convenzioni trattano della discriminazione razziale, della prevenzione del genocidio, dei diritti politici delle donne, della proibizione della schiavitù e della tortura.

Ognuno di questi trattati ha istituito un comitato di esperti per monitorare l’attuazione delle relative disposizioni da parte degli Stati membri.

La pace è preziosa. Essa deve essere nutrita, mantenuta e difesa.

Per questo motivo  anche il filosofo L. Ron Hubbard ha sempre sostenuto che attraverso la conoscenza dei diritti umani si ottiene una migliore convivenza, sostenendo che: “i diritti umani devono essere resi una realtà non un sogno idealistico”.

Ogni anno a sostegno della dignità, pace e tolleranza i volontari di Uniti per i diritti umani distribuiscono nelle mani dei cittadini migliaia di opuscoli dal titolo: “Che cosa sono i diritti umani”.

Nonostante negli anni i diritti umani siano avanzati attraverso leggi e convenzioni internazionali, venendo inclusi nella costituzione di molte  nazioni, più del 95 percento della popolazione del mondo non è consapevole della Dichiarazione Universale e i 30 diritti che delinea.

La campagna di Uniti per i Diritti Umani  ha proprio lo scopo di diffondere la conoscenza dei 30 diritti umani. E’ incentrata sul premiato documentario La Storia dei Diritti Umani, un film che spiega la storia, l’ evoluzione e il valore dei diritti umani fondamentali che condividiamo. Altri elementi della campagna includono una serie di 30 annunci di pubblica utilità, uno per ognuno dei 30 diritti nella Dichiarazione Universale, un kit informativo che viene inviato alle persone che si occupano di istruire i gruppi e un pacchetto per gli insegnanti per l’attuazione della campagna in scuole, istituti professionali e università.

Per dare la possibilità ad ampio raggio di conoscere la Dichiarazione dei Diritti Umani clicca sul sito: www.unitiperidirittiumani.it

 

 

 

]]>
PREVENZIONE: GLI EFFETTI DISTRUTTIVI DELLA MARIJUANA Sun, 20 Sep 2020 22:11:32 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661808.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661808.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Facendoti una canna, hai mai sperimentato queste sensazioni? 

Gli effetti immediati della marijuana comprendono tachicardia, disorientamento e mancanza di coordinazione fisica, spesso seguiti da depressione o sonnolenza. Alcuni consumatori provano attacchi di panico o ansia. 

Ma il problema non finisce qui. Secondo studi scientifici, l’ingrediente attivo della cannabis, il THC, rimane nel corpo per settimane o persino mesi. 

Il fumo di marijuana contiene dal 50% al 70% in più di sostanze cancerogene del fumo di tabacco. Un’importante ricerca ha evidenziato che un singolo spinello potrebbe causare più danni ai polmoni che cinque sigarette normali fumate una dopo l’altra. I fumatori di spinelli di lunga data spesso soffrono di bronchite, un’infiammazione delle vie respiratorie. 

La droga può danneggiare non solo la vostra salute fisica, ma molto di più. Studi svolti in Australia nel 2008 hanno evidenziato un rapporto tra anormalità del cervello e l’uso prolungato di marijuana. Questo è confermato da precedenti ricerche sugli effetti a lungo termine della marijuana, che hanno mostrato cambiamenti nel cervello simili a quelli provocati dall’abuso prolungato di altre droghe. Una serie di studi hanno dimostrato un legame tra l’uso prolungato di marijuana e la psicosi. 

La marijuana modifica la struttura delle cellule dello sperma, deformandole.

Così, anche piccole quantità di marijuana possono causare sterilità temporanea negli uomini. L’uso di marijuana può sconvolgere il ciclo mestruale di una donna. 

Gli studi dimostrano che le funzioni mentali di persone che hanno fumato a lungo marijuana tendono a diminuire. Il THC della cannabis distrugge le cellule nervose del cervello, danneggiando la memoria.

La cannabis è una delle poche droghe che causa un’anormale divisione delle cellule, provocando gravi difetti ereditari. Una donna incinta che fuma regolarmente marijuana o hashish può partorire prematuramente un bambino sottopeso. Nel corso degli ultimi 10 anni, molti figli di consumatori di marijuana hanno dimostrato di avere meno iniziativa, meno capacità di concentrarsi e di perseguire i loro obiettivi nella vita. Gli studi suggeriscono inoltre che l’uso prenatale (prima della nascita) della droga può causare difetti alla nascita, alterazioni mentali e aumento del rischio di leucemia (tumore del midollo osseo)

L’umanitario L. Ron Hubbard parlò delle droghe come uno degli elementi più distruttivi della nostra società e dalle informazioni che abbiamo appena letto è evidente come  non conoscere la verità a volte può portare alla distruzione della nostra vita, per questo noi volontari di Mondo libero dalla droga Padova vogliamo farti conoscere queste informazioni, disponibili al sito www.noalladroga.it.

Leggi gli opuscoli informativi e condividili con chi ti sta a cuore!

 

 

]]>
Come mantenere se stessi e gli altri in buona salute: pulizia e igienizzazione Sun, 20 Sep 2020 20:18:24 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661806.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661806.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Una corretta igiene costituisce una parte importante nel prevenire la diffusione di malattie contagiose. Un’area utilizzata da un gran numero di persone richiede una pulizia e un’igienizzazione frequenti.

In questi giorni di ripresa della scuola si parla tantissimo di igienizzazione, distanziamento e mascherine. L’importante è il fatto di mantenere questi accorgimenti che probabilmente potrebbero ridurre anche notevolmente il classico contagio “dell’influenza invernale”. Si parla tanto di Coronavirus, ma le regole d’igiene, distanziamenti e igienizzazione valgono per qualsiasi tipo di virus. Chissà, magari quest’anno potremmo assistere ad un calo di contagi nelle scuole, come effetto “collaterale” positivo dei protocolli che stiamo usando. Lo vedremo nel tempo!

Ma parlando di protocolli, cosa si intende con pulizia e igienizzazione? Ecco alcuni consigli utili del video tutorial PULIZIA & IGIENIZZAZIONE disponibile al Centro Risorse per la Prevenzione on line al sito https://www.scientology.it/staywell/videos/cleaning-and-sanitizing.html

Si può vedere lo sporco e pulirlo. Ma, sebbene la pulizia di uno spazio lo renda libero da sporco o da altre impurità, la pulizia da sola non eliminerà tutti i germi che potrebbero trovarsi su una superficie.

L’igienizzazione rimuove ciò che non può essere visto: organismi microscopici che causano malattie, come i batteri e i virus. Quindi, una volta che una superficie è stata pulita, è importante igienizzare tutte le superfici che vengono comunemente toccate in modo da mantenere un’igiene appropriata.

Prodotti da Usare per l’Igienizzazione

Bottiglia a spruzzo

Per igienizzare una superficie utilizza un normale disinfettante, come il perossido di idrogeno. Utilizza una qualsiasi concentrazione tra il 3% (il comune tipo per uso domestico) e il 7,9%.

Un altro disinfettante efficace è l’alcol etilico o l’alcol denaturato. Utilizza prodotti a base di alcol con almeno il 70% di contenuto alcolico. Non utilizzare prodotti con un contenuto alcolico superiore al 90%, in quanto questi evaporeranno prima di uccidere i virus.

Puoi anche utilizzare una soluzione di candeggina e acqua composta da 20 ml di candeggina per 1 litro di acqua fredda. Nel preparare una soluzione con candeggina, controlla sempre la data di scadenza sul contenitore per assicurarti che la candeggina non sia scaduta.

Nota: non mescolare mai la candeggina con nessun’altra soluzione usata per pulire o con altri liquidi ad eccezione dell’acqua.

Leggi e attieniti sempre alle istruzioni del produttore per l’applicazione del prodotto disinfettante, compreso il periodo di tempo in cui deve essere lasciato su una superficie.

Aree da Igienizzare

Pulisci e igienizza superfici comuni che vengono toccate frequentemente e aree soggette a traffico intenso, a casa e sul posto di lavoro, diverse volte durante la giornata, a seconda della frequenza d’uso:

Aree bambini

Maniglie delle porte

Corrimano

Ripiani dei banconi

Telefoni

Scrivanie

Tavoli

Braccioli delle sedie

Qualsiasi altra superficie comune che viene toccata frequentemente



Igienizza il tuo bagno (o bagni):

Maniglie delle porte

Superfici del lavandino

Docce

Water



Se utilizzi un veicolo per spostarti, disinfetta le superfici:

Volante

Maniglie delle portiere

Qualsiasi altra superficie che viene toccata frequentemente

Proprio come scrisse L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology “Un grammo di prevenzione vale una tonnellata di cura.” Questi semplici consigli per mantenere te stesso e gli altri in buona salute!

]]>
Se esiste il problema, deve esistere anche UNA SOLUZIONE AL PROBLEMA DROGA Sun, 20 Sep 2020 20:11:31 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661805.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661805.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova CORSO ON-LINE

E’ proprio una notizia di oggi che parla delle decine di arresti e del sequestro di tonnellate di cocaina e di milioni di euro.

Ovviamente a tanta droga e denaro corrisponde anche un infinità di “clienti”!

Oggi come oggi è quasi impossibile non conoscere qualcuno che sia coinvolto nel problema. Amici, parenti, compagni di scuola, di divertimento ecc…. e la lista potrebbe continuare all’infinito.

Proprio per questo, noi Ministri Volontari di Padova, abbiamo deciso di “aiutarti ad aiutare” fornendoti un corso gratuito online. Uno strumento utile e pratico, che ti può essere d’aiuto quando ti trovi a voler aiutare qualcuno che fa uso di droga e non sai cosa fare per lui.

In questo corso apprenderai informazioni utili nel comprendere:

  • Come gli effetti accumulati nel prendere droga possono danneggiare una persona anche molto tempo dopo che ha smesso di prenderla.

  • Gli effetti dannosi che le droghe hanno sia sulla mente che sull’individuo stesso.

  • Strumenti efficaci da usare per aiutare qualcuno ad uscire con sicurezza dalla tossicodipendenza.

Non è un’esagerazione affermare che la droga è diventata ormai il problema sociale che più ci tormenta. Questa piaga colpisce ogni sfera della vita. Criminalità e violenza sono le sue conseguenze più ovvie, per non parlare dell’amoralità, dei fallimenti nel campo dell’istruzione e delle vite rovinate, conseguenze altrettanto gravi e diffuse.

Oggi parliamo di cocaina, ma il problema non è circoscritto alle cosiddette droghe di strada. Gli effetti dei farmaci prescritti da medici e psichiatri – analgesici, tranquillanti e “antidepressivi” – sono altrettanto disastrosi.

L. Ron Hubbard, creatore del programma, ha affrontato questo problema non tanto per risolvere i disagi fisici delle persone, quanto per continuare la sua ricerca indirizzata a rendere libero l’uomo come essere spirituale e per abbattere, lungo il percorso, qualsiasi barriera vi si frapponesse. Le droghe rappresentavano questo genere di barriera.

Prima che L. Ron Hubbard sviluppasse un programma di recupero per i tossicodipendenti, in grado di produrre dei buoni risultati, non esisteva altra soluzione. I programmi di stampo psichiatrico conseguivano molti più fallimenti che successi; alcuni di essi, addirittura, creavano soltanto delle tossicodipendenze ancora più gravi. Altre persone, mosse da migliori intenzioni, si accorsero che i buoni propositi non bastavano. Mancava una tecnologia in grado di produrre risultati.

Il programma ideato da L. Ron Hubbard fornisce questa tecnologia. Questo metodo di riabilitazione – il migliore al mondo in termini di completezza e risultati – aiuta il tossicodipendente a scoprire la ragione per la quale ha iniziato a prendere droghe, elimina i danni mentali e spirituali prodotti dalle sostanze stupefacenti, disintossica l’organismo dai residui delle droghe che per lungo tempo vi permangono e fornisce alla persona gli strumenti che le permetteranno di non cadere più nella trappola della droga. Oggi, per la prima volta, come centinaia di migliaia di persone possono confermare, tossicodipendenti ed alcolizzati possono liberarsi da questa tirannia e affrontare la vita con rinnovato vigore e speranza.

Questo opuscolo illustra alcuni dei principi elementari di questo programma e, per la prima volta, consente di comprendere i problemi legati all’abuso di sostanze stupefacenti.

Durata del Corso

dalle 7 alle 8 ore. Ad ogni modo, puoi fare il corso secondo la tua velocità personale. In altre parole, non vi è un termine preciso entro cui completarlo. Il corso è un servizio per te, ed è gratuito.

Materiali

Opuscolo : Una Soluzione al Problema Droga
I materiali del corso sono integrati anche dal corso on line. In altre parole, una volta che ti sei registrato, puoi leggere i materiali dal programma del corso on line man mano che fai ciascun passo. Comunque ti consigliamo di scaricare gratuitamente o di acquistare l’opuscolo, per poterlo rivedere o farvi riferimento quando non sei sul programma del corso.

Vai al sito www.ministrovolontario.it Una soluzione al problema droga.

]]>
Strumenti per la vita on line! Dal Manuale di Scientology Sun, 20 Sep 2020 20:06:39 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661804.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661804.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Qualcosa si può fare per migliorare la propria condizione,  la competenza non riguarda solo il lavoro, ma anche la vita.

Che ne direste se aveste a disposizione dei semplici strumenti con i quali migliorare le vostre relazioni con gli altri? Che ne direste se una procedura eseguita passo per passo potesse aiutarvi a conseguire le vostre mete nella vita? Che ne direste se fosse possibile apprendere il segreto di come imparare
alla perfezione qualsiasi materia vogliate conoscere bene? Il film "Strumenti per la vita" presenta un'introduzione ai principi fondamentali trattati nel Manuale di Scientology che potete mettere in pratica per migliorare la vostra vita e quella di coloro che vi circondano.

I 19 capitoli del film includono: La tecnologia di studio; Le dinamiche dell'esistenza; Le componenti della comprensione; La scala del tono emozionale; Comunicazione; Assistenze per malattie e ferite; Soluzioni al problema droga; Come risolvere i conflitti; Integrità e onestà; L'etica e le condizioni; La causa della soppressione; Soluzioni per un ambiente pericoloso; Matrimonio; Bambini; Come affrontare il lavoro; Le basi organizzative; Obbiettivi e mete; Investigazioni; I fondamenti delle relazioni pubbliche. Durata del film: 2 ore e 13 minuti.

Questo Dvd è la giusta presentazione per coloro che vogliono ottenere miglioramenti approfittando dei corsi gratuiti di Formazione Online.

Puoi collegarti al sito: www.volunteerministrs.org e fare il corso on line gratuito che preferisci tra i 19 argomenti menzionati sopra.

Qualcosa si può fare per migliorare la propria condizione,  la competenza non riguarda solo il lavoro, ma anche la vita.

In un’era di macchinari complessi, di veicoli e macchine potenti, la nostra sopravvivenza e quella della nostra famiglia e dei nostri amici, dipendono largamente dalla generale competenza altrui.” Scrisse l’umanitario, fondatore di Scientology L. Ron Hubbard.

Diventa competente per vivere al meglio la tua vita!

]]>
Come affrontare il nuovo anno scolastico? Sun, 20 Sep 2020 14:57:35 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661794.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661794.html Affari Pubblici Novara Affari Pubblici Novara Siamo giunti faticosamente all’inizio del nuovo anno scolastico, accompagnato da molte preoccupazioni e incertezze. Quest’anno più che mai l’insegnamento e l’istruzione dovranno affermarsi in condizioni estremamente precarie. In che modo sarà affrontata questa fase? Mascherina, distanziamento sociale, sanificazione degli oggetti e degli ambienti sono aspetti molto importanti che non bisogna trascurare per garantire agli studenti la continuità scolastica e la condivisione, con compagni e docenti, delle esperienze che solo l’effettiva presenza a scuola può dare.


Purtroppo però anche quest’anno si presenta l’ormai annoso problema della copertura dei posti degli insegnanti. Molte posizioni sono ancora vacanti e soprattutto i genitori si chiedono come sarà gestita la continuità didattica nel caso in cui fosse necessario ricorrere ad un periodo di quarantena. 

 

Lo scopo dell’insegnamento


Con tutta questa attenzione rivolta a come superare questa fase, in un contesto che lascia troppo spazio all’imprevedibile, ci si augura però che non venga perso di vista lo scopo principale della scuola che è quello di dare un’istruzione che faccia crescere culturalmente e renda abili gli studenti non solo nel momento in cui si affacceranno al mondo del lavoro, ma che alimenti le capacità di apprendimento anche successivamente nel corso di tutta la loro carriera o percorso lavorativo.

È evidente che la necessità di studiare non finisce con l’istruzione formale. Qualsiasi lavoratore, dall’operaio al dirigente, deve essere in grado di assimilare le informazioni importanti, farle proprie e quindi metterle in pratica. Come descrive il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, fondatore della religione di Scientology: “Qual è la differenza tra una persona che ha successo e una persona che non ha successo? E’ semplicemente il fatto che una può capire e fare, mentre l’altra non capisce né fa...”. Il successo nella vita dipende da questo, non dall’avere imparato a memoria la lezione solo per ottenere un bel voto o per passare un esame per poi dimenticarsi tutto il giorno successivo.

 

Gli studenti di oggi saranno i creatori del mondo di domani e la loro preparazione per far progredire questa società dipende da quanto bene siano istruiti. Questa è la grande responsabilità di un insegnante.

 

Imparare ad apprendere

 

Ma gli insegnanti non possono essere lasciati soli in questo ruolo così importante e delicato. In che modo quindi noi adulti, sia nel ruolo di genitori che di tutori, possiamo contribuire a far sì che i giovani abbiano la strada spianata per giungere al successo?  Indirizzando i ragazzi ad un metodo di studio che permetta allo studente di riconoscere esattamente che cosa gli impedisce di comprendere ciò che sta studiando e di superare la difficoltà, apprendendo così la materia oggetto del suo studio e, cosa anche più importante, a mettere in pratica i dati imparati; e perchè no... imparando questo metodo noi stessi. Si tratta di quella che è nota come "Tecnologia di Studio" sviluppata da  L. Ron Hubbard tramite la quale lo studente apprende finalmente come studiare, ad assimilare i dati e a usarli efficacemente per avere successo nelle sue attività.

 

È possibile imparare la Tecnologia di Studio tramite un corso online totalmente gratuito che la Chiesa di Scientology ha messo a disposizione al seguente indirizzo: https://www.scientology.it/courses/study/overview.html.

]]>
Marijuana: EFFETTI A BREVE E LUNGO TERMINE Sat, 19 Sep 2020 22:43:53 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661788.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661788.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova

 

Non vogliamo essere ipocriti e girarci attorno, ma vogliamo darti i dati in merito agli effetti della Marijuana

Che venga presa per sballo, per provare nuove sensazioni, per inserirsi o solo per una volta, gli effetti son sempre gli stessi. 

Come osservò l’umanitario L. Ron Hubbard, “Le droghe privano la vita delle sensazioni e delle gioie che sono, comunque, l’unica ragione di vita.”

EFFETTI A BREVE TERMINE

  • Difficoltà di memoria a breve termine
  • Grave ansietà, compresa la paura di essere osservato o seguito (paranoia)
  • Comportamento molto strano, vedere, udire o sentire l’odore di cose che non ci sono, non essere in grado di distinguere l’immaginazione dalla realtà (psicosi)
  • Panico
  • Allucinazioni
  • Perdita del senso dell’identità personale
  • Tempo di reazione prolungato
  • Aumento del battito cardiaco (rischio di infarto)
  • Aumento del rischio di ictus
  • Problemi di coordinazione (compromissione della capacità di guidare in modo sicuro o fare sport)
  • Problemi sessuali (per quanto riguarda gli uomini)
  • Fino a sette volte più probabilità di contrarre infezioni trasmesse sessualmente rispetto a chi non la usa (per quanto riguarda le donne)  

EFFETTI A LUNGO TERMINE

  • Calo del QI (fino a 8 punti se l’uso prolungato è iniziato in età adolescenziale)
  • Scarso rendimento scolastico e maggiore possibilità di abbandono della scuola
  • Diminuita capacità di apprendere, di pensare e di eseguire attività complesse
  • Minore soddisfazione nei confronti della vita
  • Dipendenza (circa il 9% degli adulti e il 17% delle persone che hanno cominciato a fumare da adolescenti)
  • Sviluppo potenziale di abuso da oppiacei
  • Problemi nei rapporti sociali, violenza verso il partner
  • Comportamento antisociale, tra cui rubare o mentire
  • Difficoltà finanziarie
  • Maggiore dipendenza dall’assistenza sociale
  • Maggiori probabilità di essere disoccupati e di non ottenere un buon lavoro. 

 “Cominciai ad usarla per scommessa, una sfida che mi aveva lanciato uno dei miei migliori amici dicendomi che ero troppo codardo per fumare uno spinello e bere un boccale di birra. A quel tempo avevo quattordici anni. Dopo sette anni di assunzione di marijuana e alcolici, mi ritrovai in un vicolo cieco per quanto riguarda la dipendenza. Non la usavo più per sentire l’euforia, ma solo per apparire normale.

Poi cominciai ad avere pensieri negativi su me stesso e le mie capacità. Odiavo la paranoia [sospetto, sfiducia o paura di altre persone]. Odiavo guardarmi alle spalle tutto il tempo. Odiavo davvero la mia mancanza di fiducia nei miei amici. Divenni così paranoico che mandavo via tutti, ritrovandomi poi nella terribile posizione in cui nessuno voleva venire a trovarmi: ero solo. Mi svegliavo al mattino ed iniziavo ad assumerla, continuando per tutto il giorno.” – Paul

<!-- /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin-top:0cm; margin-right:0cm; margin-bottom:10.0pt; margin-left:0cm; line-height:115%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri",sans-serif; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:Calibri; mso-fareast-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-ansi-language:EN-US; mso-fareast-language:EN-US;} .MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-size:11.0pt; mso-ansi-font-size:11.0pt; mso-bidi-font-size:11.0pt; font-family:"Calibri",sans-serif; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:Calibri; mso-fareast-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-ansi-language:EN-US; mso-fareast-language:EN-US;} .MsoPapDefault {mso-style-type:export-only; margin-bottom:10.0pt; line-height:115%;} @page WordSection1 {size:612.0pt 792.0pt; margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm; mso-header-margin:36.0pt; mso-footer-margin:36.0pt; mso-paper-source:0;} div.WordSection1 {page:WordSection1;} /* List Definitions */ @list l0 {mso-list-id:463277540; mso-list-template-ids:502169248;} @list l0:level1 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:36.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Symbol;} @list l0:level2 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:o; mso-level-tab-stop:72.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:"Courier New"; mso-bidi-font-family:"Times New Roman";} @list l0:level3 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:108.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level4 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:144.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level5 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:180.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level6 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:216.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level7 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:252.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level8 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:288.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level9 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:324.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l1 {mso-list-id:533227497; mso-list-template-ids:1383617724;} @list l1:level1 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:36.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Symbol;} @list l1:level2 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:o; mso-level-tab-stop:72.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:"Courier New"; mso-bidi-font-family:"Times New Roman";} @list l1:level3 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:108.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l1:level4 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:144.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l1:level5 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:180.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l1:level6 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:216.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l1:level7 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:252.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l1:level8 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:288.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l1:level9 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:324.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} -->

Scopri la verità sulla droga www.noalladroga.it

]]>
Quali sono gli effetti a breve e lungo termine della Cocaina? Sat, 19 Sep 2020 22:37:41 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661787.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661787.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova

La verità sulla Cocaina: Conoscendoli li puoi riconoscere!

 

Quali sono gli effetti a breve termine della cocaina?

Con la cocaina si attraversa una fase breve e intensa in cui ti senti “su”, immediatamente seguita da una profonda depressione, nervosismo ed un forte desiderio di una maggior quantità di droga. Le persone che ne fanno un uso frequente, spesso non mangiano o non dormono in modo appropriato. Possono sperimentare un forte aumento delle pulsazioni cardiache, spasmi muscolari e convulsioni. Il farmaco può far sentire le persone paranoiche, 1 arrabbiate, ostili e ansiose, anche quando non sono sballate.

Indipendentemente dalla quantità o dalla frequenza nell’assunzione, la cocaina aumenta il rischio per chi ne fa uso di attacco cardiaco, ictus, crisi o collasso respiratorio, ognuno dei quali può risultare in una morte improvvisa.

Quali sono gli effetti a lungo termine della cocaina?

Il termine “drogato” è stato originariamente coniato molti anni fa per descrivere gli effetti collaterali negativi del costante consumo di cocaina. Man mano che la tolleranza alla droga aumenta, diventa necessario assumerne quantità maggiori per ottenere lo stesso sballo. Un uso continuo e giornaliero causa perdita del sonno e dell’appetito, che risultano in malnutrizione. Una persona può diventare psicotica e cominciare ad avere allucinazioni.

Dal momento che il crack interferisce con i processi chimici del cervello, una persona ha bisogno di assumerne quantità sempre maggiori anche solo per sentirsi “normale”. Coloro che diventano dipendenti dal crack (come per la maggior parte delle altre droghe) perdono interesse per le altre aree della vita.

Questo può diventare così grave che una persona farà pressoché qualsiasi cosa pur di procurarsi la droga, al punto di commettere addirittura un omicidio.

E se non riesce ad ottenerla, la depressione può diventare così intensa da portare il tossicodipendente al suicidio.

Effetti a breve termine

  • Perdita di appetito
  • Aumento del ritmo cardiaco, della pressione sanguigna, della temperatura corporea
  • Compressione dei vasi sanguigni
  • Respiro affannoso
  • Pupille dilatate
  • Disturbi del sonno
  • Nausea
  • Iperstimolazione
  • Comportamento stravagante, eccentrico e a volte violento
  • Allucinazioni, ipereccitabilità, irritabilità
  • Allucinazione tattile che crea l’illusione di cimici che si muovono sotto la pelle
  • Intensa euforia
  • Ansia e paranoia
  • Depressione
  • Forte desiderio di droga
  • Panico e psicosi
  • Convulsioni, colpi apoplettici e morte ad alti dosaggi (anche per un solo utilizzo)

La cocaina causa danni al cuore, ai reni, al cervello e ai polmoni.

Effetti a lungo termine

  • Danni permanenti ai vasi sanguigni del cuore e del cervello, 
  • pressione alta che porta ad attacchi di cuore, ictus e morte
  • Danni a fegato, reni e polmoni
  • Distruzione dei tessuti del naso, quando sniffata
  • Insufficienza respiratoria, se fumata
  • Malattie infettive ed ascessi se viene iniettata
  • Malnutrizione, perdita di peso
  • Grave carie dentaria
  • Allucinazioni uditive e tattili
  • Disfunzione sessuale, danno riproduttivo e sterilità (in ambo i sessi)
  • Disorientamento, apatia, esaurimento
  • Irritabilità e disturbi dell’umore
  • Maggior frequenza di comportamenti irresponsabili
  • Delirio o psicosi
  • Depressione grave
  • Assuefazione e dipendenza (anche per un solo utilizzo)

 

L’umanitario L. Ron Hubbard scrisse: “La droga è un problema mondiale, sguazza nel sangue e nella sofferenza umana.” 

 “Non toccare la cocaina. Ho passato due anni in prigione a causa di questa droga e, quando uscii, la vita era così dura che cominciai ad assumerla di nuovo. Conosco 10 ragazze che si sono prostituite a causa della cocaina. È molto più grave e degradante di quanto non si creda. Allora non ci rendevamo conto fino a che punto ci stesse distruggendo.” - Shawne

 

Scopri la verità sulla cocaina e condividi queste informazioni con i tuoi amici, prima che sia troppo tardi. www.noalladroga.it

 

<!-- /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin-top:0cm; margin-right:0cm; margin-bottom:10.0pt; margin-left:0cm; line-height:115%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri",sans-serif; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:Calibri; mso-fareast-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-ansi-language:EN-US; mso-fareast-language:EN-US;} a:link, span.MsoHyperlink {mso-style-priority:99; color:blue; mso-themecolor:hyperlink; text-decoration:underline; text-underline:single;} a:visited, span.MsoHyperlinkFollowed {mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; color:purple; mso-themecolor:followedhyperlink; text-decoration:underline; text-underline:single;} .MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-size:11.0pt; mso-ansi-font-size:11.0pt; mso-bidi-font-size:11.0pt; font-family:"Calibri",sans-serif; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:Calibri; mso-fareast-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-ansi-language:EN-US; mso-fareast-language:EN-US;} .MsoPapDefault {mso-style-type:export-only; margin-bottom:10.0pt; line-height:115%;} @page WordSection1 {size:612.0pt 792.0pt; margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm; mso-header-margin:36.0pt; mso-footer-margin:36.0pt; mso-paper-source:0;} div.WordSection1 {page:WordSection1;} /* List Definitions */ @list l0 {mso-list-id:410006619; mso-list-template-ids:2041631476;} @list l0:level1 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:36.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Symbol;} @list l0:level2 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:o; mso-level-tab-stop:72.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:"Courier New"; mso-bidi-font-family:"Times New Roman";} @list l0:level3 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:108.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level4 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:144.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level5 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:180.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level6 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:216.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level7 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:252.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level8 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:288.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l0:level9 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:324.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l1 {mso-list-id:1775785412; mso-list-template-ids:440960202;} @list l1:level1 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:36.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Symbol;} @list l1:level2 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:o; mso-level-tab-stop:72.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:"Courier New"; mso-bidi-font-family:"Times New Roman";} @list l1:level3 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:108.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l1:level4 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:144.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l1:level5 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:180.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l1:level6 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:216.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l1:level7 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:252.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l1:level8 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:288.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} @list l1:level9 {mso-level-number-format:bullet; mso-level-text:; mso-level-tab-stop:324.0pt; mso-level-number-position:left; text-indent:-18.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; font-family:Wingdings;} -->

 

]]>
LA VERITÀ SULLA COCAINA: UNA POLVERE BIANCA LETALE Sat, 19 Sep 2020 22:30:38 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661786.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661786.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova

Nonostante i suoi pericoli, il consumo di cocaina continua ad aumentare, probabilmente perché chi ne fa uso trova difficile sfuggire ai primi passi lungo quell’interminabile strada buia che porta

In questi giorni si è parlato tanto del maxi sequestro in Italia di tonnellate di Cocaina. 

Per cui noi volontari di Mondo libero dalla droga ci chiediamo: ma le persone sanno veramente a cosa vanno in contro assumendo la cocaina? 

La Cocaina è una delle droghe più pericolose che l’uomo conosca. Una volta che si incomincia ad assumere droga, si è rivelato quasi impossibile liberarsi dalla sua presa, sia fisicamente che mentalmente. Fisicamente stimola i recettori chiave (terminazioni nervose che cambiano quell’organo sensitivo del corpo) all’interno del cervello che, a loro volta, creano un’ euforia a cui le persone che ne fanno uso sviluppano rapidamente una tolleranza. Solo dosaggi più elevati e di uso più frequente possono determinare lo stesso effetto.

Oggi, la cocaina è un affare di miliardi di dollari in tutto il mondo. Coloro che ne fanno uso sono persone di ogni età, professione e livello economico, perfino scolari di otto anni. L’umanitario L. Ron Hubbard sin dagli anni ’70 osservando il problema scrisse: “La droga è probabilmente l’elemento più distruttivo della cultura attuale.” Figuriamoci se lo era 50 anni fa, ora di cosa stiamo parlando.  

Questo è il motivo per cui crediamo che fornire i fatti in merito alla droga sia il mezzo con il quale poter cambiare questa cultura. 

Per esempio in merito al consumo di cocaina forse le persone non sanno che può portare alla morte per collasso delle vie respiratorie, ictus, emorragia cerebrale (perdita di sangue nel cervello) o infarto. I figli delle madri che sono dipendenti dalla cocaina vengono al mondo già tossicodipendenti. Molti soffrono di difetti dalla nascita e di molti altri problemi.

La cocaina è la seconda droga illegale più diffusa al mondo. Recenti statistiche indicano che la confiscazione di cocaina, a livello internazionale, è in costante aumento ed ora siamo arrivati ad totale di 756 metri cubi, i maggiori quantitativi di droga vengono intercettati in Sud America, a cui fa seguito il Nord America.

Secondo “l’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze”, la cocaina è anche la seconda droga illegale più comunemente usata in Europa. Tra i giovani (dai 15 ai 34 anni) si stimano 7,5 milioni di consumatori, che l’hanno utilizzata almeno una volta nella vita, 3,5 milioni nell’ultimo anno e 1,5 milioni nell’ultimo mese.

“Il mio amico assumeva droga da quattro anni, durante tre dei quali assumeva droga pesante come la cocaina, l’LSD, la morfina e molti antidepressivi e antidolorifici. A dire il vero, assumeva qualsiasi cosa su cui riusciva a mettere le mani. Si lamentava in continuazione di dolori terribili al corpo e peggiorava sempre di più finché alla fine andò a consultare un medico.

Il medico gli disse che non si poteva far niente per lui e che a causa del deterioramento del suo organismo non avrebbe vissuto a lungo. Nel giro di pochi giorni, era morto.”
- Dwayne

Scopri la verità sulla cocaina www.noalladroga.it

Oppure scrivi a noalladrogapadova@gmail.com

]]>
PERCHÉ LA COCAINA PROVOCA UNA DIPENDENZA COSÌ ELEVATA? Sat, 19 Sep 2020 22:23:40 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661784.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/661784.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova  

 

 

Dopo la metanfetamina, la cocaina crea la maggiore dipendenza psicologica fra tutte le droghe. Stimola i centri chiave del piacere che risiedono nel cervello e causa un’euforia molto elevata.

L’assuefazione ha luogo rapidamente, tanto che chi ne è dipendente ben presto non raggiunge più lo sballo che prima aveva ottenuto dalla stessa quantità di cocaina.

Da qui è molto evidente che “Le droghe privano la vita delle sensazioni e delle gioie, che sono, comunque, l’unica ragione di vita.” Proprio come osservò l’umanitario L. Ron Hubbard

COMBINAZIONE MORTALE DI DROGHE

La cocaina è talvolta presa con altre droghe, tra cui tranquillanti, anfetamine, marijuana ed eroina. Tali combinazioni aumentano notevolmente il pericolo dell’uso della cocaina. Oltre al rischio di sviluppare l’abitudine a due droghe, si può facilmente creare una miscela di sostanze stupefacenti che si rivela fatale.

“Non avevo più futuro. Non riuscivo a concepire come poter sfuggire dalla mia dipendenza. Mi sentivo smarrita. Stavo scoppiando e non riuscivo a fermarmi dal continuare ad abusare gravemente di cocaina. Avevo allucinazioni di animali che strisciavano sotto la mia pelle. Li sentivo ogni volta che mi iniettavo la droga e per farli andar via mi raschiavo con l’ago della siringa fino a sanguinare. Una volta ho sanguinato così tanto da dover essere portata all’ospedale.” — Susan

Scopri la verità sulla cocaina www.noalladroga.it

Oppure scrivi a noalladrogapadova@gmail.com

]]>