La religione di Scientology

25/dic/2020 17:33:56 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Scientology porta avanti una lunga tradizione di pratiche religiose. Le sue radici affondano nelle più profonde credenze e aspirazioni di tutte le grandi religioni, abbracciando quindi un patrimonio religioso tanto antico e variegato quanto l’umanità stessa.

Sebbene attinga alla saggezza di circa 50.000 anni, Scientology è una religione nuova, una religione che ha isolato le leggi fondamentali della vita e che, per la prima volta, ha sviluppato una tecnologia funzionale che può essere applicata per aiutare le persone a raggiungere un’esistenza più felice e più spirituale
da qui in avanti.

È degno di nota che lo sviluppo di Scientology e la sua rapida diffusione vennero resi possibili, in parte, dai progressi nelle scienze fisiche nel corso della prima metà del XX secolo. Per questo, si può dire che collega la filosofia orientale con il pensiero occidentale. Scientology costituisce la prima vera applicazione di una metodologia scientifica a questioni spirituali.

Eminenti esperti mondiali nell’ambito della religione comparata, della storia della religione, degli studi religiosi e della sociologia concordano che Scientology è una religione mondiale. Ispirati dal loro interesse nelle principali religioni emergenti del mondo, autorevoli studiosi hanno pubblicato numerose perizie, pareri e trattati che esaminano Scientology in base a una lista di norme in base alle quali giudicare qualunque religione. Sebbene tali esperti e studiosi si rifacciano al proprio singolare background culturale e metodo di analisi, hanno tutti indipendentemente concluso che Scientology possiede gli elementi necessari e le caratteristiche di una religione autentica.

Solo per citarne alcuni: 

Ernie Vonck Professore di antropologia religiosa alla Facoltà per le religioni comparate

parla dell’enorme volume e portata del retaggio di L. Ron Hubbard. 

Sottolinea che:
“Il messaggio di Ron Hubbard è quello di portare pace nel mondo, riportare moralità nel mondo, aiutare le persone ovunque possibile e rispettare le persone in termini di chi e cosa sono”. Descrive i contributi di L. Ron Hubbard come “ciò di cui ha bisogno questo secolo, una nuova visione, nuove mete nella vita e rispetto reciproco”.

 

Il Dott. Christopher Hartney della Facoltà di studi religiosi, Università di Sydney, citando i programmi di miglioramento sociale e le iniziative umanitarie patrocinate dalla Chiesa, descrive il “potente senso di multiculturalismo, rispetto e dignità per gli individui” da parte della Chiesa di Scientology che “non solo è ben accetta qui, è praticamente indispensabile”. Loda L. Ron Hubbard come “uno dei grandi innovatori religiosi del XX secolo”.

 

Mentreil Prof. emerito Rimon Kasher . Professore di studi biblici, Università Bar-Ilan

parlando all’inaugurazione del Centro di Scientology a Tel Aviv, parla dell’approccio universale di Scientology nel cercare di unire tutta l’umanità in armonia. Il dott. Kasher sottolinea l’importanza vitale del Centro per la regione: “Penso che Scientology sia la sola religione che possa creare un legame o persino affinità fra le diverse fedi. E l’unica che può alleviare la tensione fra le religioni”. Ha espresso la sua speranza che Scientology “segnerà una svolta decisiva non solo per la società israeliana, ma per l’intero Medio Oriente”.

 

A gennaio 2018, mentre la Convenzione Internazionale sul Diritto e la Libertà di Credo in Europa prende il via a Firenze, in Italia, uno dei relatori principali è il professor Aldo Natale Terrin dell'Università di Padova, autore del libro Scientology. Libertà e immortalità pubblicato nell'ottobre 2017. Terrin, un prete cattolico, è uno dei relatori sul tema Sociologia della religione. Professore emerito dell'Istituto liturgico pastorale di Santa Giustina, Terrin è un esperto di filosofia e antropologia delle religioni. Aldo Terrin in un'intervista del 17 dicembre 2017 con Tele-Padova, a Terrin è stato chiesto del suo nuovo libro e del motivo per cui vede Scientology come una religione. Ha risposto che Scientology insegna che l'individuo è uno spirito e che lo spirito è libero e immortale. Questa è la verità fondamentale di ogni religione, dice Terrin.

 

Molte altre risposte sono disponibili al sito www.scientologyreligion.org  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl