LO SPACCIO NON MANTIENE LE “DISTANZE” - PREVENZIONE ALLA DROGA A FORLI’

29/mag/2020 22:26:51 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ritorniamo ad uscire, e ritorna lo spaccio. Cosa fare? 

Per contrastare il devastante uso di droghe ed allargare l’informazione i volontari dell’associazione ”La via della felicità Cervia - Amici di L. Ron Hubbard” sono a Forlì per sensibilizzare i giovani sui danni delle droghe, lasciando negl’esercizi pubblici, gli opuscoli informativi di prevenzione gratuiti “La verità sulla droga”.

Questo materiale spiega in modo chiaro e semplice come agiscono le droghe nel corpo e quali effetti creano anche a livello mentale, inoltre portano a conoscenza le numerose testimonianze di ragazzi che ne hanno fatto uso.

Le droghe sono diventate parte della nostra cultura nella metà dell’ultimo secolo. Nel 1960 queste sostanze venivano pubblicizzate dalla musica e dai mass media, permeando ogni aspetto della società.

In Italia l’Istituto di Ricerca Nazionale sulla Salute e sulla Tossicodipendenza ha stimato che il 20% della popolazione all’età di 12-15 anni fa uso di droghe illegali. Il 74% degli incidenti stradali che si verificano nei fine settimana sono dovuti all’abuso di alcol. La droga più comunemente usata è la marijuana e ne abusano circa il 3,9% della popolazione mondiale compresa tra i 15 e 64 anni.

Per questo i volontari mettono a disposizione il materiale a tutte quelle persone, gruppi autorità ed organizzazioni che lavorano per salvare altri dagli effetti devastanti delle droghe online al sito www.noalladroga.it.

In questo periodo di pandemia, la fondazione condivide 

COME MANTENERE SE STESSI & GLI ALTRI IN BUONA SALUTE

Scarica qui il tuo opuscolo.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl