cs - Anbi: carattere torrentizio dei fiumi, Cia: "Servono interventi strutturali"

27/mag/2020 10:18:26 Cia Alessandria Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gentili colleghi

l’Osservatorio Anbi ha pubblicato lo stato delle portate dei fiumi italiani, evidenziano il carattere torrentizio che questi hanno assunto. Segue la posizione Cia Alessandria, anche alla luce di quanto accaduto nelle ultime alluvioni in provincia (foto, come da sopralluogo Cia lo scorso mese di ottobre a quattro giorni dalle esondazioni).

Grazie

Genny Notarianni

 

 

Anbi: carattere torrentizio dei fiumi, Cia: “Servono interventi strutturali”

Nel bollettino Anbi, diminuisce la portata del Tanaro, positivo il Po

 

Secondo il bollettino dell’Osservatorio ANBI (Associazione Nazionale Consorzi Gestione e Tutela del Territorio e delle Acque Irrigue), si è verificata una forte discesa della portata del fiume Tanaro in Piemonte, pur rimanendo superiore ad un anno fa. Positivo è l’andamento del fiume Po, le cui portate sono superiori all’anno scorso.

Spiega Francesco Vincenzi, presidente Anbi: “Si sta accentuando un carattere torrentizio per i fiumi italiani, i cui apporti idrici diventano incostanti, condizionando l’andamento agronomico delle campagne. È evidente la necessità di nuovi invasi, che stabilizzino le disponibilità idriche, dando maggiore sicurezza al reddito degli agricoltori”.

Come Cia Alessandria ha rilevato, le ultime tre alluvioni hanno pesantemente intaccato l’agricoltura della nostra provincia, i cui campi hanno preservato la sicurezza della città, distruggendo interi appezzamenti, inondando capannoni e cantine vitivinicole, mettendo a rischio allevamenti e compromettendo le semine nelle lavorazioni a venire.

Commenta il presidente Cia Alessandria Gian Piero Ameglio: “È necessario pensare ad interventi e sostegni che diventino strutturali nelle aree golenali del nostro territorio: le aziende colpite dall’alluvione non hanno la possibilità di assicurare le produzioni, quindi devono essere sostenute per il ruolo determinante che svolgono, anche per la salvaguardia dei centri urbani”. Aggiunge il direttore Paolo Viarenghi: “I rimborsi dei danni post alluvione prevedono iter molto lunghi e complessi, al termine dei quali non si riesce nemmeno a raggiungere la percentuale del 100% dei danni subiti dalle aziende agricole”.

 

 

 

 

 

http://content.comunicati.net/allegati/221858/cs39_portate-fiumi.docimage003.png@01D37A7F.A8968B70

 

Genny Notarianni
Ufficio stampa e Relazioni esterne | Cia - Agricoltori Italiani Alessandria

Via G. Savonarola, 29 – 15121 Alessandria
Tel +39 0131 1961339 | Fax +39 0131 41361 | Mobile + 39 345 4528770

e-mail g.notarianni@cia.it | sito web www.ciaal.it

_________________

 

http://content.comunicati.net/allegati/221858/cs39_portate-fiumi.docimage004.png@01D37A7F.A8968B70 http://content.comunicati.net/allegati/221858/cs39_portate-fiumi.docimage005.png@01D37A7F.A8968B70 http://content.comunicati.net/allegati/221858/cs39_portate-fiumi.docimage006.png@01D37A7F.A8968B70 http://content.comunicati.net/allegati/221858/cs39_portate-fiumi.docimage007.png@01D37A7F.A8968B70

 

 

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "stampa Cia Alessandria" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a stampa-cia-alessandria.mailing+unsubscribe@cia.it.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/a/cia.it/d/msgid/stampa-cia-alessandria.mailing/050c01d633ff%24660e0440%24322a0cc0%24%40cia.it.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl