Cagliari: la lotta alla droga riparte dalla prevenzione

28/lug/2019 16:16:06 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

        Non conoscono soste le iniziative dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga che, coadiuvati da quelli della Chiesa di Scientology, anche nella serata di lunedì 29 luglio distribuiranno centinaia di opuscoli informativi sugli effetti derivati dalle droghe, nei negozi e strade del centro di Cagliari.

In apparenza il capoluogo sardo è una città tranquilla, non avvengono gravi episodi di malavita organizzata, come spesso succede in altre realtà italiane ed europee, questo la annovera come una delle città dove l’ambiente è più vivibile, ciò non toglie che il problema droga con la criminalità ad essa collegata, non sia sentito e preoccupa amministratori e cittadini. In certi quartieri lo spaccio è una vera e propria attività produttiva che dà reddito ad alcune famiglie, per fortuna poche e ben individuate, come dimostrano gli arresti e i sequestri di droghe effettuati dalle forze dell’ordine nelle scorse settimane.

        “L’arma più efficace nella guerra contro la droga è l’istruzione” scriveva il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard. Ripartire da questo concetto per fare una prevenzione efficace è quindi il compito dei volontari sempre alla ricerca di collaborazione tra i cittadini e i commercianti che, nei vari quartieri in cui operano, da anni si sono resi disponibili alla distribuzione dei libretti nei loro negozi e alla divulgazione dell’unico messaggio possibile: vivi libero dalla droga. Info: www.noalladroga.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl