Il giovedì sassarese è sempre contro la droga

24/lug/2019 22:56:09 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Con la puntualità di chi sa che il treno non può essere perso, i volontari sassaresi di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, continuano con le attività di prevenzione al consumo di droga a Sassari.

 

Il treno da non perdere è quello nel quale far salire i ragazzi che ancora non hanno sperimentato la loro prima canna, quelli che ancora sono titubanti se scegliere una vita sana oppure buttarsi nel degradante mondo dello sballo, alla ricerca di un'evasione da quei problemi dietro i quali la droga non metterà altro se non un amplificatore.

 

 

Per questo motivo nella serata di giovedì 25 luglio, i volontari distribuiranno centinaia di libretti informativi all'interno dei quali i lettori possono trovare storie realmente vissute da chi ha fatto questa cattiva esperienza ma fortunatamente ha trovato la mano tesa di un amico, un genitore, ed è riuscito ad uscirne. Il problema droga va affrontato sul piano culturale in primi luogo, così da creare il corretto disaccordo che farà in modo da mettere una pietra sopra queste sostanze. D'altra parte, come disse il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, “la droga è l'elemento più dannoso presente nella nostra cultura attuale”. Questo il motivo epr cui l'unico ideale che i volontari supportano per realizzare la loro missione è: vivi libero dalla droga.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl