Prevenzione, prevenzione e prevenzione, questo è il motto dei volontari Mondo libero dalla droga

22/lug/2019 14:18:35 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Continuano le attività di prevenzione a Marotta. Sabato in occasione della festa della Tratta saranno presenti con un ampia attività di prevenzione.

Bisogna sapere LA VERITA’ SULLA DROGA per cambiare rotta. 

Non si tratta di legalità o illegalità quando si parla di dipendenza, bisogna sapere che le più recenti droghe di passaggio sono legali.

Per esempio basti pensare che passare gradualmente dall’abuso di farmaci prescritti (oppiacei) all’eroina è la moderna tendenza della tossicodipendenza. 

1 su 15 individui che prendono antidolorifici che non necessitano di prescrizione medica proveranno eroina entro 10 anni;

26 milioni di persone fanno uso di oppiacei in tutto il mondo;

1,3 milioni di persone sono ad alto rischio di oppiacei 

In Europa 

654.000 consumatori di oppiacei si sono sottoposti alla terapia sostitutiva nel 2017;

nel 35 % circa delle richieste di trattamento per tossicodipendenza nell’Unione europea gli oppiacei risultano essere la principale sostanza stupefacente:

85% di oppiacei sono rinvenuti nei casi di overdose mortali

Visto che questo fenomeno dilaga a macchia d’olio, diventando una delle piaghe più distruttive a livello planetario, emerge l’importanza di creare una cultura libera dalla droga, per far si che le persone possano ancora provare quelle emozioni e gioie che sono comunque l’unica ragione del vivere, proprio come sosteneva l’umanitario L. Ron Hubbard.

Questi e altri “milioni” di motivi spingono i volontari a fornire le corrette informazioni ai giovani, famiglie e a tutti coloro che possono essere influenzati da questo fenomeno. 

Per informazioni visita il sito: www.drugfreeworld.org


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl