Droga: fumo negli occhi per i ragazzi

03/giu/2019 19:21:13 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Procedono le iniziative dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology indirizzate ad arrivare ai ragazzi prima che ci arrivino gli spacciatori: con una nuova distribuzione di libretti informativi che avverrà nella serata di martedì 4 giugno a San Sperate, centinaia di persone avranno la possibilità di conoscere gli effetti della droga raccontati direttamente da ex consumatori.

 

Impossibile nascondere che l'obbiettivo principale sono i ragazzi. Le loro personalità ancora non del tutto formate e soprattutto prese dalla curiosità, per forza rappresentano il vero principale obbiettivo, non fosse per altro che per le malevoli intenzioni degli spacciatori. Da recenti sondaggi fatti su un campione di 100 ragazzi dell'età di 14/15 anni, è emerso che a quell'età ci sono già le prime esperienze con la droga, non solo con la spinello: alcuni di loro hanno già provato cocaina, alcuni crack ed altri anche ecstasy.

 

“La droga è l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale” disse il filosofo L. Ron Hubbard. Se pensiamo che ragazi in età così giovane abbiano già fatto uso di queste sostanze, è facile comprendere quanto sia vera questa affermazione. Gli spacciatori hanno proprio questi ragazzi come principale obbiettivo: sanno che le loro personalità non sono formate e che la droga da dipendenza, pensano al proprio portafogli e se la salute verrà a mancare per loro è un problema che non esiste.

 

 

Il lavoro dei volontari coinvolge i cittadini, da loro degli strumenti che possano utilizzare per far conoscere queste informazioni e in questo modo indirizzare tutti alla vita libera dalla droga

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl