Torna per le vie di Elmas la verità sulla droga

03/giu/2019 19:18:10 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La serata di lunedì 3 giugno ha visto le attività dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology brulicare. I volontari, oltre ad essere attivi per le vie del centro di Cagliari, hanno deciso di dividere le forze e fare prevenzione anche per le vie di Elmas.

 

L'esperienza delle centinaia di iniziative che i volontari stanno conducendo in tutta la Sardegna, ha portato alla conclusione che le periferie e le cittadine minori non vedono consumo di droga elevato in quanto “periferie o cittadine minori”, ma perché vengono prese meno in considerazione, i ragazzi hanno meno possibilità di svago e, traditi da un momento storico in cui si è al passo solo se si sperimenta il degrado, in cui sei out se non hai mai provato uno spinello e sei strano se non ti ubriachi ogni sabato sera prima di entrare a ballare, finiscono per cercare nello sballo quel divertimento che non sono in grado di determinare.

 

 

I volontari, ispirati da quanto affermò L. Ron Hubbard, il quale descrisse la droga come “l'elemento più dannoso presente nella nostra cultura attuale”, scoprono che in realtà i ragazzi mancano delle informazioni corrette o meglio: sanno che effetti immediati dia ogni singola droga, ma non sono consapevoli di ciò che essa causa a lungo andare. Questo il motivo per cui a Elmas, i materiali che vengono distribuiti, contengono storie reali di persone reali. Questo il motivo per cui, ciò che viene promosso, è la vita libera dalla droga.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl