Olbia: Prevenzione alla droga all'ingresso dell'istituto Deffenu

06/mag/2019 22:47:59 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Dopo il successo riscontrato nelle scorse settimane in cui gli studenti hanno accettato la campagna preventiva dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga arrivando perfino a discutere di questo tema esponendo le proprie considerazioni riguardo la droga, il gruppo Olbiese di questa fondazione proseguirà con la distribuzione di materiale informativo.

 

Nella mattinata di mercoledì 8 maggio verranno distribuite diverse centinaia di libretti informativi che consentiranno agli studenti di apprendere i reali effetti legati al consumo di droga. Il successo che sta riscontrando questa campagna è legato prevalentemente al linguaggio che utilizza: parla a misura di giovane, parla alla persona e non allo scienziato, racconta storie realmente vissute nei vicoli ciechi e nei casolari del consumo di droga.

 

“La droga è l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale” affermò il filosofo L. Ron Hubbard. Proprio la cultura è ciò che i volontari stanno cercando di cambiare in riferimento al tema droga. I nostri ragazzi sono bombardati da notizie che fanno pensare che la libertà debba arrivare al punto da essere liberi di disfarsi della propria vita e che “sperimentare tutto” possa significare anche fare gesti estremi.

 

 

La prevenzione e l'educazione riguardo quanto gli stupefacenti siano dannosi è l'arma più efficace che si riscontri per arginare il problema droga. Oltre il 50% delle persone che non hanno mai consumato droga sono state precedentemente informate sui danni che queste causano. La vita libera dalla droga è il primo passo verso una società più sana in cui possa veramente determinarsi una rinascita culturale.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl