Selargius: una vita salvata dalla droga

06/mag/2019 21:55:23 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Accolti con un “Finalmente arriva qualcuno che si schiera contro la droga! Qui vengono solamente drogati!” in un'attività commerciale a Selargius, nella serata di lunedì 6 maggio, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology si sono trovati di fronte ad una scena che fa comprendere quanto le persone vogliano aiutarsi ma allo stesso tempo quanto manchino materiali efficaci per prevenire l'uso di droga.

 

Il commerciante ha segnalato ai volontari un consumatore di droga che si trovava proprio nei pressi del suo locale, così che potessero informarlo del fatto che c'è una via d'uscita.

 

Infatti i materiali che la fondazione distribuisce, oltre a contenere tutti gli effetti derivati dal consumo di droga, incoraggiano l'eventuale consumatore ad uscire da questa spazzatura che è la droga. “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere” disse il filosofo L. Ron Hubbard. Per questo i volontari non hanno esitato a rivolgersi direttamente al consumatore, dargli i materiali della campagna preventiva e incoraggiarlo affinché trovi le forze e l'aiuto per uscire da questo mondo. Con soddisfazione, poco dopo la chiacchierata lo hanno trovato a leggere i libretti informativi.

 

 

Ottenere che l'intera comunità veda cessare il consumo di droga è certamente un obbiettivo arduo, ma ogni persona salvata è una vita libera dalla droga, per questo le attività continueranno senza sosta.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl