La lotta alla droga riparte dall’ingresso di scuola

06/mar/2019 23:43:04 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

         I volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga, nella mattinata di giovedì 7 marzo, all’ingresso dell’istituto Deffenu a Olbia, distribuiranno a tutti i ragazzi copie dei libretti de la verità sulla Droga.

 

         La necessità di effettuare iniziative di prevenzione all’uso di stupefacenti risulta essere sempre più necessaria, a Olbia come del resto in ogni zona della Sardegna, in quanto i nostri giovani sono bombardati da messaggi che li mettono in condizione da pensare che farsi una canna “è figo” e che non c’è niente di male a farne uso. Tutti ignorano gli effetti che questa droga ha a lungo termine solo perché pensano allo sballo di un momento, alle risate momentanee che lasciano spazio al deprimente pensiero di non sapersi divertire in modo diverso e finiscono per sperimentare infelicità per poi trovare nel primo antidepressivo la soluzione a tutti i loro mali.

 

         L. Ron Hubbard, ispiratore di questo gruppo di volontari, diceva che “le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che son comunque l’unica ragione di vivere”. Fingiamo pure che la droga non abbia i devastanti effetti fisici che tutti i tossicodipendenti descrivono e fingiamo pure che gli effetti mentali non siano poi così forti, ma il solo pensiero che una sostanza chimica possa generare piattezza, incapacità di divertirsi e la perdita di persone care, dovrebbe essere di per se un motivo per starne alla larga. La vita libera dalla droga è ciò che vogliamo per i nostri ragazzi e liberi dalla droga potranno determinare una vera rinascita per la nostra società biochimica.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl