All’Istituto di Istruzione Superiore D. Azuni di Cagliari si riparla di DIRITTI UMANI.

26/feb/2019 19:25:05 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

  

    Il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard in sintonia con altre grandi figure umanitarie che grazie alle loro azioni ed esempi hanno cambiato il mondo, sosteneva che “i Diritti Umani devono essere resi una realtà e non un sogno idealistico”. Un messaggio che di questi tempi sembrerebbe quasi irrealizzabile, osservando in quante situazioni gli stessi sono calpestati e disattesi. Ma non per i volontari della Fondazione Uniti per i Diritti Umani che nella mattinata di mercoledì 27 febbraio saranno presenti davanti all’ingresso dell’Istituto Superiore “D. Azuni” di Cagliari dove distribuiranno a studenti e personale docente e non docente, centinaia di libretti “La storia dei Diritti Umani”. Una iniziativa che i volontari intendono proseguire fino alla fine dell’anno scolastico, coinvolgendo tutte le scuole della città e dell’hinterland cagliaritano.

        “L’interesse dimostrato dai ragazzi e dai docenti a questo tema – dichiara Maria Rosa la responsabile delle iniziative di Uniti per i Diritti Umani – ci incoraggia a continuare nella nostra azione. Qualche insegnante ha dimostrato di essere interessata a fare una conferenza per le quinte, per le quali l’argomento Diritti Umani sarà materia di esame. Naturalmente come Fondazione ci siamo messi a disposizione”.

La necessità di divulgare i valori contenuti nella Carta delle Nazioni Unite è sempre più sentita da parte della popolazione, poiché con l’evolversi della integrazione sociale con nuove etnie e culture, non è possibile una civile convivenza senza il rispetto dei Diritti Umani.

Info: www.unitiperidirittiumani.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl