cs - Fauna selvatica: incontro Cia in Regione

18/feb/2019 17:00:17 Cia Alessandria Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gentili colleghi

Stamattina la Cia (di Alessandria e delle altre province del Piemonte) è stata ricevuta dall’Assessore e dai consiglieri nella sede del Consiglio regionale a Torino per un confronto sulla fauna selvatica.

Nelle foto, due momenti della mattinata di lavori. Altre foto sulla pagina Facebook “Cia-Agricoltori Italiani Alessandria”.

Grazie!
Genny Notarianni

 

 

Fauna selvatica, l’incontro Cia in Regione

Sala del Consiglio affollata di agricoltori e sindaci

 

Si è svolto stamattina, nella sede del Consiglio regionale a Torino, l’incontro chiesto da Cia con i rappresentanti politici riguardo il problema del contenimento della fauna selvatica.

Decine di agricoltori e sindaci hanno partecipato all’iniziativa che ha coinvolto le Cia di tutto il Piemonte; l’Alessandrino era rappresentato principalmente da cerealicoltori, corilicoltori, viticoltori, allevatori. Ad accompagnarli: il vicepresidente provinciale Massimo Ponta, il direttore provinciale Carlo Ricagni e il suo vice Giuseppe Botto, i direttori di area Paolo Viarenghi e Cinzia Cottali.

L’incontro è stato aperto dal presidente regionale Cia, casalese, Gabriele Carenini, che ha spiegato la mobilitazione del mondo agricolo che riguarda il nostro territorio e coinvolge, oltre gli interessi rurali, anche la sicurezza stradale e l’incolumità pubblica.

A seguire, gli interventi di alcuni agricoltori in rappresentanza di ciascuna provincia (Italo Danielli per la provincia di Alessandria), poi quelli di sindaci e rappresentanti delle Amministrazioni comunali, che hanno evidenziato quanto si tratti di una vera emergenza, la cui soluzione non è più rimandabile.

L’assessore Giorgio Ferrero ha ascoltato tutte le istanze e le testimonianze dei produttori, poi ha spiegato che il ruolo della Regione è frenato dai limiti imposti dalla normativa nazionale. Le specie presenti, che non sono autoctone nella loro origine, è ora fonte di gravi disagi e danni enormi. In Piemonte manca un aggiornamento della legge nazionale.

A fronte di questo, nelle sue conclusioni, il presidente nazionale Cia Dino Scanavino ha promesso l’impegno Cia nel riscrivere la legge 157/92 – Norme per la protezione della fauna selatica - e proporla, in tempi brevi, alla politica in sede nazionale a Roma.

 

 

 

 

http://content.comunicati.net/allegati/212054/cs19_fauna-selvatica_regione.docimage003.png@01D37A7F.A8968B70

 

Genny Notarianni
Ufficio stampa e Relazioni esterne | Cia - Agricoltori Italiani Alessandria

Via G. Savonarola, 29 – 15121 Alessandria
Tel +39 0131 1961339 | Fax +39 0131 41361 | Mobile + 39 345 4528770

e-mail g.notarianni@cia.it | sito web www.ciaal.it

_________________

 

http://content.comunicati.net/allegati/212054/cs19_fauna-selvatica_regione.docimage004.png@01D37A7F.A8968B70 http://content.comunicati.net/allegati/212054/cs19_fauna-selvatica_regione.docimage005.png@01D37A7F.A8968B70 http://content.comunicati.net/allegati/212054/cs19_fauna-selvatica_regione.docimage006.png@01D37A7F.A8968B70 http://content.comunicati.net/allegati/212054/cs19_fauna-selvatica_regione.docimage007.png@01D37A7F.A8968B70

 

 

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "stampa Cia Alessandria" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a stampa-cia-alessandria.mailing+unsubscribe@cia.it.
Per postare in questo gruppo, invia un'email a stampa-cia-alessandria.mailing@cia.it.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/a/cia.it/d/msgid/stampa-cia-alessandria.mailing/005a01d4c7a3%240bc45580%24234d0080%24%40cia.it.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl