Caccia: FederFauna lancia la campagna "Ferma l'anticaccia"

28/ago/2018 08:12:35 Ufficio Stampa FederFauna Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
FederFauna - Ufficio Stampa
--------------------------------------------------------------------------------

Caccia: FederFauna lancia la campagna "Ferma l'anticaccia"

Per l'imminente avvio della stagione venatoria 2018-2019, FederFauna, Confederazione Sindacale degli Allevatori, Commercianti e Detentori di Animali, da sempre vicina ai cacciatori, lancia la campagna "Ferma l’anticaccia": un vademecum, riassunto in un manifesto, che offre ai seguaci di Diana informazioni utili per difendersi efficacemente e in modo legale dagli "animalisti dediti ad operazioni di disturbo venatorio".

Con "Ferma l'anticaccia", FederFauna offre un aiuto ad ogni cacciatore/trice che, purtroppo, durante la propria attivita' sempre piu' spesso e' vittima della prepotenza di sedicenti amanti degli animali. Un aiuto semplice ma concreto, che va dai suggerimenti su come segnalare possibili reati alle Forze dell'Ordine fino al come effettuare una registrazione video in sicurezza e raccogliere dati sui comportamenti violenti degli animalisti.

A cio' si associa il gia' collaudato servizio di FederFauna: "Tu segnala, noi li denunciamo!", che prevede, in tutti i casi in cui e' possibile, un intervento diretto dell'Ufficio Legale della Confederazione, attraverso una denuncia (esposto e/o querela) contro i colpevoli di possibili reati, alla competente Procura della Repubblica.

Qui il manifesto "Ferma l'anticaccia"

--------------------------------------------------------------------------------

FederFauna
Confederazione Sindacale degli Allevatori, Commercianti e Detentori di Animali
Via Nazario Sauro, 1/2 - 40121 Bologna
Tel. 051.6569625 - 329.4340511 - Fax 051/2759026
www.federfauna.org

Se hai ricevuto questo messaggio significa che sei un utente entrato in contatto  direttamente o indirettamente con FederFauna o che il tuo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di dominio pubblico. Teniamo ad informarti che tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta a garanzia della privacy (D.Lgs. 196 del 30 giugno 2003) e che, nel caso tu non voglia più ricevere altri messaggi da parte nostra, è sufficiente che tu risponda al presente con Oggetto: RIMUOVI. In rispetto del D.Lgs. 196 del 30 giugno 2003 per la tutela delle persone e di altri soggetti riguardo al trattamento dei dati personali, questo messaggio non può essere considerato SPAM in quanto include la possibilità di essere rimossi da ulteriori invii.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl