A OLBIA SI FA PREVENZIONE ALLO SBALLO CON GLI ANTIDOLORIFICI, SEMPRE PIU' DIFFUSO TRA I GIOVANI.

14/mag/2018 22:31:11 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

Gli antidolorifici sono più abusati di cocaina ed eroina e altre droghe di strada. Lo denunciano l'OMS e altre Istituzioni preposte al controllo del consumo di farmaci e droghe in genere. Tra gli adolescenti, i farmaci prescritti dai medici e specialisti, compresi gli antidolorifici, sono le droghe più comunemente usate. Dopo la marijuana, quasi la metà dei giovani e adolescenti ne fanno abuso.

Perchè così tanti giovani si rivolgono a questi farmaci per raggiungere lo sballo? Secondo un sondaggio, perchè sono convinti che assumerli sia più sicuro che assumere droghe illegali di strada. Purtroppo non è proprio così. L'uso a lungo termine di antidolorificipuò portare a dipendenza , anche in persone cui sono stati prescritti per alleviare una condizione fisica, fino al punto che poi cadono nella trappola dell'abuso e dell'assuefazione.

Importante, quindi, informare e mettere in guardia le persone sui rischi che si corrono con l'abuso di questi farmaci, e soprattutto prevenirne l'uso tra i giovani per procurarsi lo sballo a basso prezzo, ma ad altissimo rischio.

Ispirati dalle parole del filosofo L. Ron Hubbard che indicava nel consumo di droghe e l'abuso di qualsiasi sostanza stupefacente, come "l'elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale", i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Miissione della Chiesa di Scientology di Olbia, nella serata di lunedì 14 maggio, hanno distribuito nei negozi e nelle strade di via Vittorio Veneto a Olbia centinaia di Opuscoli informativi sull'abuso di Antidolorifici.

Info: www.cagliariliberadalladroga.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl