IS MIRRIONIS: SPACCIO ALLA LUCE DEL SOLE, MA C’E’ CHI CREDE NEL CAMBIAMENTO

21/apr/2018 22:14:41 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 


L’intensa attività dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology di Cagliari non intende lasciare un attimo di tregua agli spacciatori, che ogni giorno vendono a caro prezzo la morte a giovani la cui unica colpa, spesso, è solo quella di non avere avuto accesso a informazioni che gli avrebbero permesso una scelta consapevole.
Così, nel pomeriggio del 19 aprile, i volontari sono tornati ancora una volta nel quartiere Is Mirrionis, dove hanno distribuito centinaia di opuscoli informativi sugli effetti delle droghe e soprattutto della Marijuana.
Nello scambiare qualche parola con passanti ed esercenti commerciali della zona, i volontari sono venuti a conoscenza di una realtà difficile.
“Sono contenta di questa campagna informativa, anche perché non ci pensa nessun altro.” –ha detto ai volontari una giovane donna- “Lo spaccio ormai avviene alla luce del sole, spesso anche uscire di casa è un azzardo.”
E mentre in tanti attendono da tempo interventi di riqualificazione, i volontari non si arrendono e partendo dalla diffusione capillare di informazioni salvavita portano ormai quasi quotidianamente il proprio contributo per una società libera dalla piaga della droga.

Come scriveva il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, “Le droghe sono l’elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale”: la rinnovata consapevolezza diffusasi attraverso le attività di informazione dei volontari, ha ormai aperto una breccia nell’indifferenza che lascia intravedere la possibilità di un futuro migliore per il quartiere Is Mirrionis ed i suoi giovani.

Info: www.noalladroga.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl