SALVARE I RAGAZZI DALLA DROGA, UN DOVERE PER I VOLONTARI DI FONDAZIONE PER UN MONDO LIBERO DALLA DROGA

10/feb/2018 19:00:00 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

 

 

 

 

Da anni i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, sono impegnati in una guerra senza quartiere contro i pusher e per contrastare chi, con le loro idee "illuminanti" sulla prevenzione pensa bene di proporne la liberalizzazione o la legalizzazione.

Più entriamo in contatto con la realtà sociale, parlando con le persone, gli stessi ragazzi, gli educatori e i docenti, i responsabili delle comunità di recupero quotidianamente in prima fila per salvarli dalle droghe, più ci rendiamo conto di quanto il problema sia diffuso e di quanta corretta informazione sia necessaria per contrastare con la verità le menzogne che i criminali mettono in giro per confondere i giovani in cerca di soluzioni ai loro problemi e alle loro angoscie.

Le dichiarazioni degli studenti che assistono alle conferenze tenute dai volontari nelle scuole ci rivelano che i giovani hanno una realtà delle droghe completamente falsa, illusi come sono di poter scappare dai problemi soffocandoli nell'oblio della droga.

I volontari sanno bene che per vincere la guerra è necessario l'impegno di tutte le forze sane della società, per questo motivo non perdono occasione per coinvolgere chiunque sia interessato alla soluzione del problema ed impegnarsi attivamente per questo scopo.

"Le droghe sono l'elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale" scriveva il filosofo L. Ron Hubbard, e i volontari ben consapevoli di questo allarme anche nella prossima settimana, saranno presenti in massa in numerosi centri dal sud al nord della Sardegna: Cagliari, Quartu Sant'Elena, Selargius, Olbia, Nuoro, Sassari, Assemini e San Sperate.

Info: www.noalladroga.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl