UN MASSICCIO NO ALL'ALCOL E ALLA COCAINA DAGLI ESERCENTI DI VIA XX SETTEMBRE E VIA SONNINO A CAGLIARI

03/feb/2018 21:47:50 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Continua a Cagliari la campagna di prevenzione all'uso di droga dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, impegnati da anni nella campagna di informazione più diffusa e conosciuta in Sardegna. Non c'è quartiere nel capoluogo che i volontari non siano passati negozio per negozio e spesso casa per casa, a distribuire gli ormai conosciutissimi opuscoli "la verità sulla droga".

Giovedi 1° febbraio tutti i negozi ed esercenti di via Sonnino e via XX settembre sono stati riforniti degli opuscoli sulle conseguenze causate dall'alcol e dalla cocaina.

Di particolare importanza la disponibilità a collaborare di alcuni esercenti dei bar, che hanno denunciato il fenomeno sempre più frequente di "ragazzini minori che già a metà mattina, alla richiesta del classico cappuccino e cornetto, fanno seguire quella del bicchierino di superalcolici, che naturalmente noi rifiutiamo di servire, creando in questo modo antipatiche discussioni".

Tanti di loro, che già conoscevano i libretti, ne hanno richiesto un numero maggiore, "perchè quelli che avete lasciato la volta scorsa li hanno presi subito", segno che la campagna è gradita dai loro clienti.

"Le droghe privano la vita delle gioie e delle emozioni che sono l'unica ragione di vivere" scriveva il filosofo L. Ron Hubbard ispiratore dei volontari da anni impegnati a salvare i ragazzi dalle droghe.

Info: www.noalladroga.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl