TRA GLI STUDENTI DEL PRIMO LEVI DI QUARTU A PARLARE DI DROGA.

31/gen/2018 17:17:22 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

 

Continuano le iniziative di prevenzione alle droghe nelle scuole di Quartu sant'Elena, dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology.

Dall'inizio dell'anno scolastico i volontari hanno distribuito ai ragazzi e ai docenti delle scuole medie inferiori e superiori di Quartu Sant'Elena, centinaia di libretti contenenti informazioni sulle conseguenze causate dalle varie droghe, riscontrando forte interesse.

L'opinione diffusa tra i ragazzi è che se lo si fa "ogni tanto per divertirsi un pò, non ci sono problemi", poi loro stessi si rendono conto che qualche amico che ha iniziato "per divertirsi un pò", si è rovinato la vita e ora sta bombattendo una dura battaglia per uscirne.

Anche questa settimana nella mattinata di martedì 30 gennaio i volontari hanno distribuito centinaia di libretti sull''eroina ai ragazzi del ITC Primo Levi, sperando di arrivare prima che arrivino i pusher e privino i giovani "delle gioie e delle emozioni che sono l'unica ragione di vivere", come scriveva il filosofo

L. Ron Hubbbard a proposito degli effetti devastanti delle droghe.

Info: www.it.drugfreeworld.org

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl