DECIMOMANNU E UTA BALUARDI CONTRO LA DROGA NELLA PERIFERIA DELLA CITTA' METROPOLITANA

20/gen/2018 20:02:50 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

I volontari di Fondaziome per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology non intendono abbassare la guardia e, continuando il lavoro già intrapreso nei mesi scorsi, hanno deciso di dare un colpo basso a spaccio e consumo di droghe a Decimomannu e Uta, centri periferici della Città Metropolitana.

Con la distribuzione effettuata nella serata di venerdì 19 gennaio di alcune centinaia di libretti contenenti "la verità sulla Marijuana sull'abuso di farmaci prescritti", i volontari hanno informato i cittadini dei due centri del basso Campiadano, sulle conseguenze al fisico e alla mente di queste sostanze.

Da più parti si vuole far credere che la marijuana sia il "gioco" del fine settimana, per poi diventare il "rilassamento" serale quotidiano e, infine, diverrà il "rifugio" durante le astinenze di droghe ben più pesanti.

Si, perchè a detta degli stessi tossicodipendenti, la marijuana è la sostanza di cui non riescono a fare a meno nei momenti di necessità.

"Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono l'unica ragione di vivere", scriveva il Filosofo L. Ron Hubbard, i volontari lavorano sodo per far si che a nessuno sia negata la possibilità di assaporare le gioie della vita a causa dell'uso di droghe.

Info: www.it.drugfreeworld.org

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl