SCIENTOLOGY COMUNICATO STAMPA

23/mag/2017 21:21:21 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



PORTARE AI GIOVANI LA VERITA' SULLA DROGA

PERCHE' POSSANO SCIEGLIERE LIBERAMENTE.


Conoscenza, responsabilità e consapevolezza potrebbero essere le parole guida per la soluzione del problema droga tra i giovani.

Da anni volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology sono impegnati in oltre 160 nazioni a diffondere un unico messaggio: quello di vivere liberi dalla droga. Un messaggio che non passa con proibizioni o minacce di punizioni, ma solo attraverso una corretta informazione affinchè i ragazzi possano prendere una decisione autodeterminata e fare una scelta responsabile e consapevole.

Proibizionismo e minacce invitano i ragazzi, soprattutto gli adolescenti, alla trasgressione, chi di noi non l'ha fatto a quell'età? L'informazione corretta e senza allarmismi supportata dalle esperienze raccontate direttamente da chi ha vissuto sulla propria pelle gli effetti della droga, porta i giovani a prendersi responsabilità e a starne lontani. È ciò che è emerso dalle dichiarazioni degli stessi ragazzi al termine delle conferenze tenute recentemente in diverse scuole medie e superiori di vari centri della Sardegna.


Ciò che anima i volontari nella loro azione è la certezza che il lavoro portato avanti con costanza e in stretta collaborazione con Istituzioni, docenti, educatori, volontari e liberi cittadini come i commercianti, porterà buoni frutti salvando tanti giovani vite dalla droga.

È tutta qui la spinta dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology a persistere nell'azione sperimentata su larga scala che ha portato grandi frutti in tutto il mondo.


Realizzare una Sardegna Libera dalla Droga è il sogno dei volontari e di tante persone a cui sta a cuore il futuro dei nostri ragazzi perchè, come scriveva il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard: “le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere”e non può esserci FUTURO degno di questo nome, per una società dove a una grande frangia della popolazione sia preclusa la possibilità di poter assaporare ciò che di bello la vita può riservare.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl