Gioco " Dagli addosso al Rifugio Parrelli "

GIOCO " DAGLI ADDOSSO AL RIFUGIO PARRELLI " Il vecchio gioco sempre di moda " Dagli addosso al Rifugio Parrelli ", in questo periodo in cui divengono sempre più vicine le elezioni amministrative, sta mostrando un crescendo di interesse da parte di alcuni personaggi della (bassa) politica che, avendo ben poco altro da proporre per mancanza di idee e progetti credibili, si attaccano disperatamente ad ogni opportunità che si presenta per ottenere quella visibilità che non riescono ad avere attraverso le mediocri attività di cui sono protagonisti.

30/mar/2011 12:35:03 comitato per la salvaguardia della cultura europea Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



GIOCO " DAGLI ADDOSSO AL RIFUGIO PARRELLI "

Il vecchio gioco sempre di moda " Dagli addosso al Rifugio Parrelli ", in
questo periodo in cui divengono sempre più vicine le elezioni amministrative,
sta mostrando un crescendo di interesse da parte di alcuni personaggi della (
bassa ) politica che, avendo ben poco altro da proporre per mancanza di idee e
progetti credibili, si attaccano disperatamente ad ogni opportunità che si
presenta per ottenere quella visibilità che non riescono ad avere attraverso
le mediocri attività di cui sono protagonisti. Il gioco funziona così: si
inseriscono in Internet delle notizie false che riguardano il Rifugio Parrelli,
si aprono su di esse delle discussioni su social network quali facebook come se
esse fossero vere, si coinvolgono un pò di sprovveduti ( la madre degli
stupidi, come si sa, è sempre incinta) e quindi si solleva una polemica
sperando che essa sia il più rumorosa possibile. Fatto ciò, diviene davvero
facile per chi ha un interesse politico intervenire ed ottenere il favore della
platea artificialmente confezionata per lo scopo . Questi infatti fa premettere
il proprio discorso o messaggio da una tiritera direttamente collegata alla
polemica in questione, vestendosi per l'occasione con abiti da moralista, da
difensore di diritti calpestati e via di questo passo. Chiaramente non dice la
verità che tanti di noi sanno: che è quella di ottenere un consenso che si
trasformi in voti alle vicine elezioni. Quindi, basta ad ognuno azionare al
minimo la propria intelligenza per smascherare immediatamente il bluff in atto.
Per funzionare bene il gioco " Dagli addosso al Rifugio Parrelli " bisogna
sorvolare su questi punti: 1) non bisogna mai fare riferimento alle autorità
sanitarie che hanno compiti istituzionali di controllo sul canile e quindi
potrebbero far emergere i fatti reali, ma bisogna convincere le persone che la
verità è quella che viene pubblicata in Internet; 2) bisogna parlare di
ripetute denunce ed esposti contro il Rifugio Parrelli restando sempre sulle
generali, senza specificare a quali denunce o esposti ci si riferisce in
particolare, soprattutto perchè la L.A.I ed il Rifugio Parrelli non sono
informati di questi eventi accusatori nei loro confronti; 3) non bisogna mai
dire che il Rifugio Parrelli vive da quasi cinquant'anni senza aver mai avuto
seri contrasti con le leggi vigenti; 4) bisogna colpire il Rifugio Parrelli
soprattutto usando Internet, dove ogni menzogna può essere pubblicata senza il
timore che venga smentita ( anche un eventuale intervento giudiziario si
dimostrerebbe impotente ); 5) bisogna sorvolare sul fatto che il Rifugio
Parrelli è una proprietà privata che rende
ogni intrusione esterna problematica se non impossibile. Conosciute queste
semplici regole, chiunque può accedere al gioco " Dagli addosso al Rifugio
Parrelli " e trascorrere entusiasmanti momenti di divertimento.

www.legaantivivisezionistaitaliana.it



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl