Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Associazioni Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Associazioni Sat, 23 Sep 2017 22:04:55 +0200 Zend_Feed_Writer 1.11.10 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/1 Il volontariato con i giovani e la scuola, sostegno alla funzione educativa e alla cura della famiglia a rischio povertà e di emarginazione per un’inclusione sociale di ogni persona, salute della famiglia e dei suoi componenti Fri, 22 Sep 2017 19:25:12 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453187.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453187.html Ufficio Stampa LIDU FVG Ufficio Stampa LIDU FVG Le Associazioni:

Cattolica Operatori Sanitari Onlus

 Internazionale Regina Elena Onlus

 

Hanno il piacere d’invitare la S.V. alla conferenza che si terrà

il 05 ottobre 2017 alle ore 18,00

presso la sala Ottagonale del Polifunzionale di Latisana

Via C. Goldoni N°22 – Latisana - (UD)

 

Sul tema:

Il volontariato con i giovani e la scuola, sostegno alla funzione educativa e alla cura della famiglia a rischio povertà e di emarginazione per un’inclusione sociale di ogni persona, salute della famiglia e dei suoi componenti

 

Sala Ottagonale del Polifunzionale di Latisana

alle ore 18,00 si terrà la conferenza sul tema:

 

“Il volontariato con i giovani e la scuola, sostegno alla funzione educativa

e alla cura della famiglia a rischio povertà e di emarginazione

per un’inclusione sociale di ogni persona, salute della famiglia e dei suoi componenti ”

 

    Moderatore della serata:

                  Dott.ssa Tiziana Minutello, Presidente dell’Asilo Infantile “Rosa de Egregis Gaspari” di Latisana

      

                Saluto del Signor Rinaldo Fantino, Consigliere Nazionale Associazione Cattolica Operatori Sanitari

    Relatori:

                Comm. Gaetano Casella, Vice Presidente dell’Associazione Internazionale Regina Elena

                “ Promozione del volontariato, coinvolgimento dei giovani, della scuola e delle famiglie”      

       

                Dott. Massimo Zuliani, Medico di sanità pubblica responsabile della rete di sorveglianza delle malattie   

     infettive nell’AAS3, esperto in prevenzione vaccinale) “Prevenzione (vaccinazione del nucleo familiare per                

    la prevenzione del neonato, vaccinazioni prescolare e altre, tra cui quella contro l’encefalite da zecche)”.

  

                Dr. Adriano Santacaterina, Psicologo, psicoterapeuta, formatore aziendale  sul tema “Inserimento e coinvolgimento delle persone anziane, dei genitori e dei giovani nella famiglia in cui si vive”

              

L’invito è rivolto alla cittadinanza e alle Associazioni di volontariato che operano nel territorio.

A l termine della conferenza, sarà rilasciato un attestato di partecipazione

 

                            ( Locandina Ciclostilata in proprio: Esente da bollo perché le Associazioni promotrici sono ONLUS )

 

 Consigliere Nazionale A.C.O.S.                                                         Vice Presidente Nazionale A.I.R.H.

      Signor Rinaldo Fantino                                                                       Comm. Gaetano Casella

 

R.S.V.P.

Entro e non oltre il 02 ottobre 2017

 

E-mail asilo-gaspari@libero.it Tel.0431/50114; Cell.338 4143780 (Michela Tisiotto)

E-mail: airh.casella48@gmail.com Cell. 348 3786201 (Gaetano Casella)

 

E-mail: rinaldo_fantino52@alice.it  Cell. 347 5839673 (Rinaldo Fantino)

]]>
Una vita nei valori tradizionali Fri, 22 Sep 2017 16:14:32 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453166.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453166.html La Via della Felicità - Brescia La Via della Felicità - Brescia Conoscere i valori tradizionali

I volontari della campagna "La Via della felicità" continuano a diffondere i valori tradizionali della vita. Lo scopo è quello di far conoscere i principi morali che costituiscono appunto la strada per una vita in cui si possa godere della fiducia e della stima delle persone a noi vicine.

I locali di alcuni quartieri di Brescia hanno ricevuto con molto piacere oltre 200 copie della pubblicazione che promuove tali precetti. Essi sono il fondamento su cui si basa la possibile integrazione fra etnie.

In questo modo molto semplice, si raggiungono le persone con un piccolo dono che vuole ricordare valori che sono di enorme importanza per una vita con, oltre al lavoro ed ai sacrifici, ci riservi qualche momento di felicità. Purtroppo, questi valori, vengono spesso tralasciati in favore di percorsi apparentemente più efficaci ma che, invariabilmente, ci restituiscono una sempre maggiore tristezza ed infelicità.

I volontari della campagna "La Via della felicità" ritengono che questo percorso debba essere interrotto. Il loro contributo si realizza nella distribuzione dei libretti che illustrano i principi morali che costituiscono appunto la strada per una vita in cui si possa godere della fiducia e della stima durature delle persone a noi vicine.

La campagna dei valori

Con questi obiettivi la campagna “La via della felicità” promuove tali valori tradizionali. Il libretto contiene ventuno precetti basati esclusivamente sul buon senso, pienamente condivisibili, indipendentemente da razza, colore o credo. Essi favoriscono il manifestarsi di gentilezza, onestà e rispetto nella vita.

Il testo costituisce un codice morale, non religioso, ed è stato scritto da L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology. La sua prima pubblicazione risale al 1981 e il suo scopo è quello di arrestare il declino morale nella società e ripristinare integrità e fiducia nell’uomo.

La Via della Felicità, ora pubblicato in 112 lingue, ha portato calma in comunità lacerate dalla violenza, pace in zone devastate dalla guerra civile e rispetto di sé a milioni di individui, nelle scuole, nelle prigioni, nelle chiese e nei centri giovanili e comunitari.

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.
Dal sito della campagna: "laviadellafelicita.org" è possibile richiedere un kit informativo gratuito.

]]>
La verità sulla droga a Lumezzane Fri, 22 Sep 2017 16:00:57 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453164.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453164.html Mondo Libero dalla Droga Brescia Mondo Libero dalla Droga Brescia Informare con la verità

"La Verità sulla droga" è da tempo presente a Lumezzane come attività di prevenzione dalle droghe.

Gli opuscoli informativi vengono posti all'interno di locali pubblici frequentati dai ragazzi.

L’informazione è la pietra angolare del cambiamento. Per questo motivo un’ampia serie di materiali educativi della campagna "La verità sulla droga", basati su fatti reali e di impatto, viene distribuita gratuitamente alle persone. Questa è una iniziativa supportata dai volontari di "Mondo Libero dalla Droga".

Questi semplici opuscoli permettono al giovane, di esaminare le proprie scelte in modo libero e senza l'influenza di persone verso le quali spesso nasce un senso di rifiuto.

Gli interessati possono trovano una informazione completa, quanto oggettiva, che affronta gli argomenti in modo semplice, ma non banale.

L'esperienza della campagna

Attingendo a decenni di esperienza nel campo della prevenzione alla droga, il programma "La Verità sulla Droga" comunica in modo efficace i fatti reali relativi all’uso di droga, sia su base individuale sia tramite comunicazioni ad ampio raggio.

La campagna "La verità sulla droga" è stata istituita dalla Chiesa di Scientology. Tutte le attività della associazione sono non confessionali, non discriminatorie e non a fine di lucro. I materiali di comunicazione sono disponibili per chiunque li voglia esaminare ed utilizzare per contribuire alla prevenzione sui giovani affinché, loro per primi, crescano nella consapevolezza della piaga che l'uso di sostanze viene a determinare nelle loro vite.

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.

Dal sito della campagna: "noalladroga.org" è possibile richiedere un kit informativo gratuito.

]]>
LA DROGA VA FERMATA Thu, 21 Sep 2017 14:06:47 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453019.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453019.html Alessandro Alessandro Come combattere le droghe che stanno invadendo la nostra societa’? Come mai ad un età sempre minore i giovani si avvicinano al mondo della droga?
E’ facile trovare una risposta a queste domande….manca la prevenzione. La nostra società è specializzata nel fermare il traffico e punire chi traffica od usa droga, ma nonostante questo sforzo il consumo di droga aumenta.
Inoltre sono sempre meno i giovani che non hanno mai usato le droghe, consumo di droghe da strada è in continuo aumento e le famiglie che sono state rovinate dall’abuso di queste sono un numero sempre crescente. I parchi, le case non abitate, capannoni non più utilizzati, sono questi i ritrovi di drogati che li, trovano il loro spazio per “farsi”.
E’ necessario fare qualcosa per fermare una volta per tutte lo sterminio che le droghe stanno causando. La droga non sono solo cocaina, morfina, LSD, ma lo sono anche gli psicofarmaci che sempre più stanno venendo usati da giovani che ignorano i danni che provocano.
Il gruppo del “Dico no alla droga” di Bologna propone un opuscolo “La verità sulle droghe” che informa correttamente su quello che le droghe causano.
Le droghe menzionate nell’opuscolo distribuito sono: alcol, cannabis, sostanze da inalare, ecstasy, cocaina e crack, ritalin, crystal meth, metamfetamine, eroina, LSD, ossicodone. Per ogni tipo di droghe, nell’opuscolo, vengono riportati gli effetti a breve e lungo termine e i nomi più comuni utilizzati per la droga in questione.
Ogni opuscolo è di facile lettura e coinvolge la persona, facendole capire quello che succederebbe se assumesse le droghe. E’ risaputo che chi e’ correttamente informato su quello che le droghe causano, si mantiene a debita distanza, in quanto ha capito a cosa va incontro nel caso assumesse droghe.
Oggi il mondo continua sempre più a degradarsi togliendo ai giovani con le doghe, tutte le gioie del vivere perché, come disse il filosofo e umanitario Ron Hubbard: <<Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l’unica ragione di vivere>>.” Un grato riconoscimento va alla Chiesa di Scientology di Verona che, sotto vari aspetti, sta permettendo che la campagna del Dico no alla droga abbia un proseguo.

]]>
LA DROGA UCCIDE Thu, 21 Sep 2017 13:54:56 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453016.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453016.html Alessandro Alessandro L'incaricato del gruppo “Dico no alla droga” di Bologna, ritiene che una corretta informazione soprattutto sui giovani possa dare ottimi risultati. E’ pur vero che la conoscenza e’ la migliore arma in ogni situazione. L’opuscolo che l'incaricato assieme ai suoi volontari sta distribuendo contiene delle informazioni essenziali sulle droghe di uso comune. Le droghe che vengono menzionate sono: alcol, cannabis, marijuana, hashish, ecstasy, cocaina, crack, ritalin, crystal meth e metanfetamine, eroina, LSD e infine l’ossicodone. Per ognuna di queste droghe vengono menzionati i soprannomi comuni e gli effetti a breve e lungo termine. L’intento dei volontari e’ quello di sensibilizzare i giovani sulle droghe, creando una vera e propria cultura di prevenzione, basata sull’informazione e non sulla punizione. Oggigiorno le droghe dilagano e sempre piu’ giovani ne fanno uso, senza conoscere gli effetti devastanti in cui incorrono, ecco che allora una corretta informazione sul soggetto mette la persona nelle condizioni di valutare se fare il primo passo o meno. I volontari del gruppo del Dico no alla droga si rifanno al motto del filosofo e umanitario Ron Hubbard che dice: "Le droghe privano la vita dalle gioie e dalle sensazioni, che sono comunque l'unica ragione di vivere". Un sentito ringaziamento va alla Chiesa di Scientology di Verona per il continuo supporto all'attività di prevenzione.

]]>
LA DROGA UCCIDE Thu, 21 Sep 2017 13:53:03 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453015.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453015.html Alessandro Alessandro L'incaricato del gruppo “Dico no alla droga” di Bologna, ritiene che una corretta informazione soprattutto sui giovani possa dare ottimi risultati. E’ pur vero che la conoscenza e’ la migliore arma in ogni situazione. L’opuscolo che l'incaricato assieme ai suoi volontari sta distribuendo contiene delle informazioni essenziali sulle droghe di uso comune. Le droghe che vengono menzionate sono: alcol, cannabis, marijuana, hashish, ecstasy, cocaina, crack, ritalin, crystal meth e metanfetamine, eroina, LSD e infine l’ossicodone. Per ognuna di queste droghe vengono menzionati i soprannomi comuni e gli effetti a breve e lungo termine. L’intento dei volontari e’ quello di sensibilizzare i giovani sulle droghe, creando una vera e propria cultura di prevenzione, basata sull’informazione e non sulla punizione. Oggigiorno le droghe dilagano e sempre piu’ giovani ne fanno uso, senza conoscere gli effetti devastanti in cui incorrono, ecco che allora una corretta informazione sul soggetto mette la persona nelle condizioni di valutare se fare il primo passo o meno. I volontari del gruppo del Dico no alla droga si rifanno al motto del filosofo e umanitario Ron Hubbard che dice: "Le droghe privano la vita dalle gioie e dalle sensazioni, che sono comunque l'unica ragione di vivere". Un sentito ringaziamento va alla Chiesa di Scientology di Verona per il continuo supporto all'attività di prevenzione.

]]>
LA DROGA UCCIDE Thu, 21 Sep 2017 13:52:25 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453014.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453014.html Alessandro Alessandro L'incaricato del gruppo “Dico no alla droga” di Bologna, ritiene che una corretta informazione soprattutto sui giovani possa dare ottimi risultati. E’ pur vero che la conoscenza e’ la migliore arma in ogni situazione. L’opuscolo che l'incaricato assieme ai suoi volontari sta distribuendo contiene delle informazioni essenziali sulle droghe di uso comune. Le droghe che vengono menzionate sono: alcol, cannabis, marijuana, hashish, ecstasy, cocaina, crack, ritalin, crystal meth e metanfetamine, eroina, LSD e infine l’ossicodone. Per ognuna di queste droghe vengono menzionati i soprannomi comuni e gli effetti a breve e lungo termine. L’intento dei volontari e’ quello di sensibilizzare i giovani sulle droghe, creando una vera e propria cultura di prevenzione, basata sull’informazione e non sulla punizione. Oggigiorno le droghe dilagano e sempre piu’ giovani ne fanno uso, senza conoscere gli effetti devastanti in cui incorrono, ecco che allora una corretta informazione sul soggetto mette la persona nelle condizioni di valutare se fare il primo passo o meno. I volontari del gruppo del Dico no alla droga si rifanno al motto del filosofo e umanitario Ron Hubbard che dice: "Le droghe privano la vita dalle gioie e dalle sensazioni, che sono comunque l'unica ragione di vivere". Un sentito ringaziamento va alla Chiesa di Scientology di Verona per il continuo supporto all'attività di prevenzione.

]]>
CARLO: UN VOLONTARIO NON VEDENTE IMPEGNATO PER IL MIGLIORAMENTO SOCIALE Thu, 21 Sep 2017 11:21:28 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453070.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453070.html chiesa di scientology di torino chiesa di scientology di torino
CARLO: UN VOLONTARIO NON VEDENTE IMPEGNATO PER IL MIGLIORAMENTO SOCIALE

Torino, 21/09/2017: martedì 19 la guida al buon senso intitolata La Via della Felicità come gesto di benvenuto e reciproco rispetto a persone di numerose nazionalità che si trovano in città; mercoledì 20 i libretti informativi sulla prevenzione all'abuso di alcolici. 

Non si ferma l'impegno di Carlo Piccato, volontario non vedente della Chiesa di Scientology di Torino: ogni settimana percorre chilometri nelle periferie e promuove un'idea di miglioramento sociale con centinaia di persone divulgando informazioni utili a tutti, indipendentemente dal credo, dal colore della pelle o dall'orientamento ideologico.

Ne La Via della Felicità si trovano alcune semplici norme universali individuate dall'autore, L. Ron Hubbard, 21 suggerimenti la cui pratica quotidiana contribuisce notevolmente a migliorare le relazioni personali, la sicurezza e il clima sociale.

"La verità sull'alcol" è un opuscolo informativo su una sostanza psicotropa legalizzata il cui abuso è causa di violenza, incidenti e malattia.

]]>
SCIENTOLOGY: A OLBIA OFFENSIVA CONTRO LA DROGA Thu, 21 Sep 2017 10:55:22 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453062.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453062.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI



OLBIA: IN CIMA ALLA LISTA DELLA PREVENZIONE ALLA DROGA IN GALLURA


Certamente è la città più importante e nota della Gallura, che si faccia da testa di ponte per la prevenzione all'uso di droga pare quasi scontato. Eppure, il largo consumo di stupefacenti, specialmente tra i più giovani, le da un aspetto di insicurezza sporcando quanto di bello si riscontri grazie alla gente comune.


Lo sanno bene i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology che da settimane stanno facendo opera di prevenzione. Ispirati da le parole del filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, che disse "le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere ”, con una nuova offensiva, giovedì 21 settembre distribuiranno per le vie della città centinaia di opuscoli informativi sugli effetti devastanti delle droghe.


Vogliamo la Sardegna Libera dalla Droga, per questo i centri più importanti rimangono quelli di cui curarsi maggiormente



]]>
SCIENTOLOGY A PIRRI CONTRO LA DROGA Thu, 21 Sep 2017 10:52:58 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453059.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453059.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI




A PIRRI SI PROPAGA IL MESSAGGIO DI VIVERE LIBERI DALLA DROGA


Saranno le strade e i negozi di Pirri il campo di azione dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chioesa di Scientology, che nella mattinata di giovedì 21 settembre saranno impegnati nella distribuzione dei libretti "La verità sulla droga".


Non abbassare mai la guardia davanti al pericolo droga, è l'impegno dei volontari che da anni stanno portando avanti la campagna di prevenzione in tutta la Sardegna, soprattutto di fronte all'offensiva dei criminali che lavorano senza tregua per creare nuove sostanze sintetiche sempre più pericolose che, aggirando le leggi, sono vendute sotto false spoglie nei locali frequentati dai ragazzi a prezzi accessibili a qualsiasi tasca.


Negli anni '70 il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard scriveva: "L'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale è la droga".

Sono trascorsi 45 anni e non possiamo dire che le cose siano cambiate, anzi oggi le droghe infestano la società molto più di allora. Per questo motivo i volontari non si risparmiano affinchè in un futuro, speriamo non lontano, possiamo avere una Sardegna libera dalla droga.


]]>
scientology comunicato stampa Thu, 21 Sep 2017 10:49:12 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453057.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453057.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI


PERCHÉ ESSERE LIBERI DALLA DROGA?


"La droga è l'elemento più distruttivo della nostra cultura attuale" citava il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard. Questo ha fatto mettere l'attenzione su quanto sia importante prevenire l'uso di droga. Ecco perché Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga svolge inziative, su base settimanale, atte a salvare le nuove generazioni dalla droga.


In Sardegna le attività procedono a gonfie vele. Con la distribuzione dei materiali informativi a decine di migliaia di persone, si sta creando la consapevolezza che bisogna stare alla larga da queste sostanze. Il disaccordo che i più hanno riguardo l'utilizzo di stupefacenti è l'elemento primario per l'isolamento degli spacciatori che così possono essere catturati più facilmente.


Arriverà un tempo in cui ci si occuperà di riavvitare le rotelle fuori posto di questi orribili personaggi che sono gli spacciatori. Al momento la principale arma per smascherarli è far conoscere la verita: La Verità sulla Droga.



]]>
SCIENTOLOGY A PIRRI CONTRO LA DROGA Thu, 21 Sep 2017 08:26:16 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453025.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453025.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI


A PIRRI SI PROPAGA IL MESSAGGIO DI VIVERE LIBERI DALLA DROGA


Saranno le strade e i negozi di Pirri il campo di azione dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chioesa di Scientology, che nella mattinata di giovedì 21 settembre saranno impegnati nella distribuzione dei libretti "La verità sulla droga".


Non abbassare mai la guardia davanti al pericolo droga, è l'impegno dei volontari che da anni stanno portando avanti la campagna di prevenzione in tutta la Sardegna, soprattutto di fronte all'offensiva dei criminali che lavorano senza tregua per creare nuove sostanze sintetiche sempre più pericolose che, aggirando le leggi, sono vendute sotto false spoglie nei locali frequentati dai ragazzi a prezzi accessibili a qualsiasi tasca.


Negli anni '70 il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard scriveva: "L'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale è la droga".

Sono trascorsi 45 anni e non possiamo dire che le cose siano cambiate, anzi oggi le droghe infestano la società molto più di allora. Per questo motivo i volontari non si risparmiano affinchè in un futuro, speriamo non lontano, possiamo avere una Sardegna libera dalla droga.

]]>
SCIENTOLOGY: A OLBIA OFFENSIVA CONTRO LA DROGA Thu, 21 Sep 2017 07:53:32 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453002.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453002.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI

OLBIA: IN CIMA ALLA LISTA DELLA PREVENZIONE ALLA DROGA IN GALLURA


Certamente è la città più importante e nota della Gallura, che si faccia da testa di ponte per la prevenzione all'uso di droga pare quasi scontato. Eppure, il largo consumo di stupefacenti, specialmente tra i più giovani, le da un aspetto di insicurezza sporcando quanto di bello si riscontri grazie alla gente comune.


Lo sanno bene i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology che da settimane stanno facendo opera di prevenzione. Ispirati da le parole del filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, che disse "le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere ”, con una nuova offensiva, giovedì 21 settembre distribuiranno per le vie della città centinaia di opuscoli informativi sugli effetti devastanti delle droghe.


Vogliamo la Sardegna Libera dalla Droga, per questo i centri più importanti rimangono quelli di cui curarsi maggiormente


]]>
scientology comunicato stampa Thu, 21 Sep 2017 07:50:30 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453001.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/453001.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI

PERCHÉ ESSERE LIBERI DALLA DROGA?


"La droga è l'elemento più distruttivo della nostra cultura attuale" citava il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard. Questo ha fatto mettere l'attenzione su quanto sia importante prevenire l'uso di droga. Ecco perché Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga svolge inziative, su base settimanale, atte a salvare le nuove generazioni dalla droga.


In Sardegna le attività procedono a gonfie vele. Con la distribuzione dei materiali informativi a decine di migliaia di persone, si sta creando la consapevolezza che bisogna stare alla larga da queste sostanze. Il disaccordo che i più hanno riguardo l'utilizzo di stupefacenti è l'elemento primario per l'isolamento degli spacciatori che così possono essere catturati più facilmente.


Arriverà un tempo in cui ci si occuperà di riavvitare le rotelle fuori posto di questi orribili personaggi che sono gli spacciatori. Al momento la principale arma per smascherarli è far conoscere la verita: La Verità sulla Droga.


]]>
☁good idea Thu, 21 Sep 2017 02:54:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/452932.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/452932.html associazione giovane europa unita associazione giovane europa unita

Hi friend!

 

I've read something valuable on the net and I think this is a very good idea for your business, take a look continue reading

 

giovane europa unita

]]>
azione contro l'alcol a Nuoro dalla Chiesa di Scientology Wed, 20 Sep 2017 22:20:21 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/452925.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/452925.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI



I VOLONTARI IMPEGNATI A FRONTEGGIARE

L'ALLARME ALCOL NEL NUORESE


Che l'alcol sia un allarme generale su tutto il territorio nazionale è risaputo e comprovato dalle statistiche che lo indicano come responsabile di oltre un terzo degli incidenti stradali. Le stesse statistiche ci dicono anche che è quasi sempre presente in combinazione con altre sostanze stupefacenti come marijuana e cocaina, confermando così ciò che il filosofo L. Ron Hubbard scriveva sulle droghe, considerate come "l'elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale".

Un problema da non sottovalutare, quindi, in tutte le regioni e realtà, sia nelle città come nei piccolissimi centri periferici, dove l'alcol è abusato ancor di più che nei grandi centri.

Non fa eccezione Nuoro e provincia dove l'allarme è denunciato dagli stessi uffici dell'Assessorato ai Servizi Sociali e dalle Forze dell'Ordine locali, che recentemente hanno dichiarato come fasce di età sempre più giovani, di entrambi i sessi, sono fortemente interessate al problema con seri problemi di dipendenza.

Non occorre l'occhio di un grande esperto per capire che non è sufficente proibirne la vendita ai minori, dato che l'alcol lo si trova in abbondanza già nelle dispense di casa ed è quindi a portata di mano degli adolescenti o vietarne la somministrazione nei locali pubblici dopo certe ore, provvedimenti sicuramente necessari, ma è di fondamentale importanza dedicare maggiori energie per educare, prima di tutto con l'esempio in famiglia, ed informare su larga scala sugli effetti causati dall'alcol.


Con la distribuzione nei locali pubblici e nei negozi del centro di Nuoro di centinaia di opuscoli "La verità sull'alcol" i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology hanno voluto dare il loro contributo nel fronteggiare l'emergenza alcol informando altrettanti cittadini sulle conseguenze causate dal suo abuso.

]]>
Scientology iniziativa contro la droga a Portoscuso Wed, 20 Sep 2017 22:05:14 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/452924.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/452924.html CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI

RIPARTE DA PORTOSCUSO LA CAMPAGNA DI PREVENZIONE

ALLA DROGA NEL SULCIS IGLESIENTE.


Mercoledì 20 settembre, è ripartita nel Sulcis Iglesiente la campagna di prevenzione alla droga dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology.

Il primo centro ad essere interessato è stato Portoscuso dove sono stati distribuiti centinaia di libretti informativi "La verità sulla droga", contenenti testimonianze dirette e informazioni scientifiche sugli effetti di tutte le principali droghe e dall'abuso di alcol e farmaci prescritti e antidolorifici.


L'informazione presente tra i ragazzi spesso proviene dalle bugie che gli stessi spacciatori divulgano, presentando queste sostanze come quelle che li libererà dai problemi, che li farà divertire e prommettendo serate indimenticabili.

La cruda e inconfutabile realtà che possiamo osservare è data dagli effetti che l'uso di droghe provocano a livello fisico e mentale e dalle conseguenze che queste causano a livello personale, familiare e sociale.


I volontari, ispirati dalle parole del filosofo L. Ron Hubbard che definiva le droghe come "l'elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale", intendono riprendere l'ottimo lavoro fatto lo scorso anno scolastico con le conferenze in alcuni Istituti di Iglesias, interessando anche le popolazioni delle principali località del Sulcis Iglesiente.


]]>
Volontari alla gara podistica Wed, 20 Sep 2017 14:07:51 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/452848.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/452848.html Vicki Franceschini Vicki Franceschini
Giovedì 14 settembre 2017 si è svolta a Valenza la IV° edizione della gara podistica “Pedron Marathon”, ultima gara competitiva e non del circuito “Gare Podistiche Valenza 2017”. UISP - sport per tutti, Cartotecnica Piemontese, in collaborazione con l’associazione Dico NO alla Droga Italia e il patrocinio del Comune di Valenza, con l’assistenza del gruppo organizzativo composto dalla famiglia Chivetto, Elena Masante, Luisa Doro, Francesco Nardo e Gianfranco Merlo, hanno dato vita a questa bellissima manifestazione.
Si è riconfermata l’affluenza di pubblico dello scorso anno nonostante il tempo avverso, dove oltre 200 podisti hanno partecipato ai giri nella Zona Industriale.
La manifestazione aveva come scopo quello di devolvere il ricavato alla Croce Rossa Italiana di Valenza.
Alla fine lo sponsor ufficiale dell’iniziativa, Antonio Pedron della ditta Pedron Calzature, ha consegnato insieme al Sindaco Gianluca Barbero, l’assegno per un totale di € 1.326,00 al responsabile della Croce Rossa Italiana delegazione di Valenza Gianluca Erba.
Presenti alla partenza anche le altre maggiori associazioni di volontariato Valenzane che hanno fornito il loro prezioso supporto tecnico e logistico: Avis Valenza, Associazione Volontari Operatori Civici e i Volontari Vigili del Fuoco di Valenza.  
In questa occasione i volontari di Dico NON alla Droga  hanno distribuito alcune centinaia di opuscoli dal titolo “La verità sulla marijuana”, libretto che fa parte di una serie di pubblicazioni  per far conoscere  i danni della droga ed i volontari sono a disposizione proprio come dice il filosofo ed umanitario
L. Ron Hubbard: “non per punire ma per informare e aiutare ogni persona e ogni governo a risolvere il problema”.
 Per informazioni: nodroganovara@yahoo.it
Oppure visitare il sito: http://www.drugfreeworld.org/


]]>
cs - Inaugurazione in Cia nuovo ufficio FLP Wed, 20 Sep 2017 13:29:00 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/452840.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/452840.html Cia Alessandria Cia Alessandria

Gentili colleghi

venerdì 22 settembre alle ore 16 si svolgerà l'inaugurazione del nuovo ufficio di coordinamento territoriale FLP - Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche di Alessandria, secondo un accordo stipulato con la Cia. L'ufficio sarà operativo da lunedì prossimo.

Dettagli in allegato.

Grazie!

Genny Notarianni

 

Logo Cia email quarantennale

 

Genny Notarianni

Ufficio stampa e Relazioni esterne Cia Alessandria

-------------------------------------------------------------------------

Confederazione Italiana Agricoltori

via Savonarola, 29 - 15121 Alessandria

Email:g.notarianni@cia.it

www.ciaal.it

Mobile: +39 345 45 28 770

Phone: +39 0131 196 13 39

Fax: +39 0131 41 361

-------------------------------------------------------------------------

Questo messaggio e i suoi allegati sono indirizzati esclusivamente alle persone indicate.

La  diffusione, copia  o qualsiasi  altra  azione  derivante  dalla  conoscenza di   queste

informazioni sono  rigorosamente vietate.  Qualora  abbiate ricevuto questo documento

per errore siete cortesemente  pregati di darne  immediata  comunicazione  al mittente

e di provvedere alla sua distruzione, Grazie.

 

This e-mail and any attachments is confidential and may contain privileged information

intended for the addressee(s) only. Dissemination, copying, printing or use by anybody

else is unauthorised. If you are not the intended recipient, please delete this message

and any attachments and advise the sender by return e-mail, Thanks.

 

http://content.comunicati.net/allegati/195121/cs36_ufficio-flp.doc00000000000000000000000000000003@TI.DisclaimerRispetta l'ambiente. Non stampare questa mail se non è necessario.

 

]]>
Hitachi presenta Hitachi Vantara Wed, 20 Sep 2017 13:17:28 +0200 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/452835.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/452835.html Press Un-Guru Press Un-Guru

Hitachi presenta Hitachi Vantara: una nuova azienda digitale

creata per risolvere le più complesse sfide mondiali per le imprese e la società

 

L'azienda aiuta i clienti ad ottenere risultati senza precedenti sfruttando l'intero potenziale dei loro dati

 

TOKYO e LAS VEGAS, 20 settembre 2017 - Hitachi, Ltd. (TSE:6501, "Hitachi") ha lanciato oggi Hitachi Vantara, una nuova entità aziendale che sfrutta l'innovazione, lo sviluppo e l'esperienza delle società di Hitachi Group per realizzare soluzioni focalizzate sui dati destinate a imprese commerciali e industriali. La nuova azienda unificherà le operazioni di Hitachi Data Systems, Hitachi Insight Group e Pentaho all'interno di un'unica attività integrata denominata Hitachi Vantara, che metterà a frutto le capacità di Social Innovation di Hitachi nei settori OT (Operational Technologies) e IT (Information Technologies).

 

In allegato il comunicato sulla nuova Hitachi Vantara e la nuova offerta Lumada che punta a rivoluzionare il mercato delle piattaforme IoT.

 

 

 

]]>