Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Associazioni Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Associazioni Wed, 11 Dec 2019 10:29:29 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/1   I cittadini di Cesenatico ricevono una copia della Dichiarazione Universale dei diritti umani. 10 dicembre: Giornata internazionale dei Diritti Umani Tue, 10 Dec 2019 22:25:39 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610865.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610865.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova I volontari di Uniti per i diritti umani continuano a portare avanti la campagna informativa sui Diritti Umani in Romagna, e proprio in occasione della Giornata mondiale dei diritti umani, che si celebra il 10 Dicembre, ne hanno distribuiti centinaia ai cittadini di Cesenatico.

Gli opuscoli riportano, in modo semplificato, gli articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

E’ veramente importante far conoscere ampiamente questo importante documento, proprio per far si che chiunque possa attuarli e rispettarli.

 

La DICHIARAZIONE si compone di 30 articoli. 30 articoli che sanciscono i diritti inalienabili dell’uomo alla salute, all’educazione, al nutrimento, a un matrimonio e a una famiglia, alla partecipazione alla vita pubblica, alla libertà da torture e da arresti arbitrari. 30 articoli che hanno raccolto forse il più alto consenso morale, ma allo stesso tempo sono stati al centro del più alto numero di violazioni da parte di ogni stato del mondo. Sì, perché i rapporti annuali dimostrano come anche i paesi più “civilizzati”, Italia compresa, rientrano nella lista nera. Da qui la necessità di ricordare costantemente sia i progressi registrati negli ultimi decenni, sia l’esistenza di milioni di persone al mondo che non godono nemmeno delle loro libertà naturali e di esseri umani.

In un mondo così caotico e turbolento dove i fatti di violenza sono all’ordine del giorno, mantenere rispetto e pace tra persone e popoli è fondamentale, affinché si possa vivere in armonia ed assaporare i piaceri della vita e condividerli con i vari gruppi di lavoro, familiari, nell’ambiente scolastico, ecc., sono tutti obiettivi ottenibili anche attraverso il rispetto dei 30 punti della Dichiarazione dei Diritti Umani.

 

Contattando le persone, nel portare avanti la campagna di divulgazione dei diritti umani, è emerso che solo il 20% della popolazione conosce la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, dunque far conoscere a tutti la Dichiarazione è il primo punto da realizzare.

Ci sono stati diversi personaggi famosi del passato che hanno sostenuto e difeso questi diritti ed hanno lavorato con coraggio per ciò in cui credevano e hanno ispirato milioni di persone.

Il filosofo e fondatore di Scientology L. Ron Hubbard, ha sempre lottato per i diritti umani, e a tal proposito scrisse: “I Diritti Umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico”. Oggi, questo è anche l'obiettivo che i volontari intendono raggiungere divulgando la dichiarazione dei diritti umani.

Per info:0544/30080

]]>
Si puo' essere felici? Mon, 09 Dec 2019 20:10:14 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610685.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610685.html Affari Pubblici Novara Affari Pubblici Novara La Via della Felicità è il primo codice morale basato interamente sul buon senso. La sua prima pubblicazione risale al 1981 e il suo scopo è quello di arrestare il declino morale nella società e ripristinare integrità e fiducia nell’uomo. La Via della Felicità inoltre detiene un record del Guinness dei Primati come il testo secolare più tradotto nel mondo.

Scritto da L. Ron Hubbard, riempie il vuoto morale in una società sempre più materialista, e contiene 21 principi fondamentali che guidano una persona a un migliore tenore di vita. Interamente non religioso, può essere seguito da persone di ogni razza, colore o credo per ripristinare i legami che uniscono l’umanità. Il vero potere de La Via della Felicità si realizza quando viene distribuita di mano in mano.

L’obiettivo primario è di invertire il decadimento morale della società, ripristinando fiducia e onestà in tutto il mondo, tramite la pubblicazione e la distribuzione capillare del libro La Via della Felicità, una guida basata sul buon senso per una vita migliore.

Tale obiettivo viene conseguito a livello popolare, in ogni parte del mondo, da persone che condividono il libro La Via della Felicità con altri con il risultante aumento nella tolleranza e comprensione tra famiglie, amici, gruppi, comunità, nazioni e l’umanità, creando un mondo più sicuro e meno violento per tutti.

Come dice L. Ron Hubbard nel libro La Via della Felicità: “A volte ci si può sentire come foglie trascinate dal vento lungo una strada sporca, ci si può sentire come un granello di sabbia in trappola. Ma nessuno ha mai detto che la vita sia una cosa calma e ordinata. Non lo è. Una persona non è una foglia morta né un granello di sabbia: una persona può, in maggior o minor misura tracciare il proprio percorso e seguirlo.”

Finora, sono state distribuite circa 100 milioni di copie dell’opuscolo La Via della Felicità in più di 97 lingue e 170 paesi.

L’opuscolo de La Via della Felicità sta diventando noto anche a Novara, infatti, grazie all’opera costante di alcuni volontari della Chiesa di Scientology, negli ultimi tre anni sono state distribuite gratuitamente circa 10.000 copie di questo piccolo grande libretto che racchiude in sé il “segreto” di come vivere felicemente.


--
Ufficio Affari Pubblici
Chiesa di Scientology di Novara
Via G. Visconti 1 - 28100 Novara
Cell: 371 3613824
 
Questa email le è stata inviata dalla Chiesa di Scientology di Novara. Se pensa di aver ricevuto questa email per sbaglio oppure se non vuole ricevere future email da questa associazione, per favore scriva a affaripubblici.novara@scientology.net e ci renda noto in che modo possiamo risolvere la situazione.
]]>
"CIVITANOVA MARCHE ricorda i DIRITTI UMANI" Mon, 09 Dec 2019 20:03:29 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610673.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610673.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova
A pochi giorni dal 71mo Anniversario dalla Dichiarazione dei Diritti dell'Uomo, i volontari per "UNITI PER I DIRITTI UMANI" hanno approfittato del mercato pubblico settimanale per consegnare ben 400 copie del libricino 'CHE COSA SONO I DIRITTI UMANI?'. 48 pagine illustrative che ben illustrano i 30 diritti dell'uomo che il 10 dicembre 1948 Elenoire Roosevelt presentò ufficialmente nel palazzo dell'ONU.
Anche la nostra costituzione ha aderito al patto europeo di aderire con i suoi principi ai Diritti dell'Uomo. 
Ottima la curiosità dei cittadini di Civitanova che hanno espresso gratitudine per questa straordinaria informativa.
I volontari contraddistinti dalla loro maglietta di colore blu hanno percorso le vie, formatesi tra le bancarelle, per consegnare il libretto.
Spesso, in TV e nei media, politici e importanti funzionari fanno appello ai Diritti Umani per promuovere idee e riforme.
Ma come mai nonostante esistano e sono ben delineati; ci sono così tanti problemi?....Come ben spiegò la Sig.ra Roosevelt in realtà i Diritti Umani iniziano nella sfera privata di ogni cittadino con il suo prossimo più vicino e nei confronti dell'ambiente in cui vive! Pertanto impariamo i nostri diritti e impariamo a vivere integrandoli nella nostra vita. Facciamo si che diventino una realtà, come sosteneva l'umanitario L. Ron hubbard, non che rimangano un sogno idealistico!

    

]]>
cs - L'agricoltura e gli eventi calamitosi: le richieste Cia e Confagricoltura alla politica Mon, 09 Dec 2019 15:01:50 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610669.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610669.html Cia Alessandria Cia Alessandria

Gentili colleghi

in allegato la sintesi dell’incontro organizzato da Cia e Confagricoltura Alessandria svolto questa mattina in Camera di Commercio ad Alessandria. E’ stato consegnato ai politici presenti un documento con le richieste di parte agricola.

Altre foto sulla pagina Facebook “Cia Alessandria”. Grazie

Genny Notarianni

 

 

L’AGRICOLTURA E GLI EVENTI CALAMITOSI:

LE RICHIESTE CIA E CONFAGRICOLTURA

 

 

Si è svolto in Camera di Commercio l’incontro organizzato da Cia e Confagricoltura Alessandria sulle proposte delle due Organizzazione formulate ai rappresentanti politici, presenti all’evento a tutti i livelli istituzionali, per affrontare le conseguenze degli eventi calamitosi, quali le recenti alluvioni, registrate dal comparto agricolo.

Dopo le relazioni tecniche di Mario Rendina (Confagricoltura) e Franco Piana (Cia) sulla storia alluvionale e le criticità principali, i presidenti provinciali Luca Brondelli di Brondello (Confagricoltura) e Gian Piero Ameglio (Cia) hanno esposto e consegnato un documento di sintesi delle proposte elaborate.

In particolare, le richieste riguardano: l’attivazione e la modifica con piena attivazione del D.L. 102/2004 dal quale deve essere rimosso il vincolo della percentuale minima di danno del 30% della PLV per le superfici dei terreni ricomprese fra il fiume e l’argine; la possibilità di poter assicurare le colture e il patrimonio con una polizza assicurativa che in questo momento non esiste per le aree golenali; l’incremento della dotazione finanziaria del FSN; l’assegnazione supplementare di carburante per le opere di ripristino dei fondi; le deroghe sulle rotazioni colturali; la maggior flessibilità e celerità in ambito burocratico; la possibilità di mettere in sicurezza autonomamente l’azienda agricola; la possibilità di dichiarare queste aree “zona svantaggiata”.

Ad intervenire nella fase di discussione sono stati l’on. Riccardo Molinari che ha ricordato l’intenzione di chiedere al Governo maggiori risorse per il Piemonte e attenzione legislativa per intervenire sulle aree golenali; l’on. Federico Fornaro che ha proposto misure da intraprendere e prevedere nei prossimi PSR e PAC per la messa in sicurezza delle strade interpoderali; Giuseppe Compagnone (funzionario Regione Piemonte) che ha evidenziato i lunghi tempi burocratici ministeriali per conoscere le dotazioni finanziarie necessarie al ripristino dei danni e informato che la Regione tratterà come unico i due eventi alluvionali del 21 ottobre e 25 novembre scorsi; il consigliere regionale Domenico Ravetti che ha sottolineato l’importanza di mettere in sicurezza il reticolato idrico minore del territorio e conferire il giusto potere di intervento ai sindaci per prevenire i disastri.

L’assessore regionale Marco Protopapa, dopo alcuni interventi dal pubblico di agricoltori presenti in sala, ha tratto le conclusioni dell’incontro, ribadendo la disponibilità degli uffici regionali e dell’Assessorato di trovare soluzioni lavorando alle proposte presentate da Cia e Confagricoltura, ricordando però il problema di dotazione finanziaria limitata in capo all’ente. Il Consiglio regionale – ha dichiarato l’Assessore – ha dato il proprio contributo a incrementare i fondi esistenti, ma è necessario lavorare alle misure di prevenzione, anche se costose, che potranno diminuire la gravità delle conseguenze nelle future inondazioni, ormai sistematiche sul nostro territorio.

Al termine dell’incontro, i dirigenti Cia e Confagricoltura hanno assistito all’incontro in Provincia con il ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Paola De Micheli.

I Presidenti di Cia e Confagricoltura al termine hanno commentato: “Apprezziamo quanto ha esternato il ministro De Micheli per ciò che concerne le strade e la viabilità dei Comuni colpiti a seguito degli eventi calamitosi, ma a nostro avviso occorre focalizzare l’attenzione anche sull’agricoltura e dare luogo a tutta una serie di azioni che per l’oggi aiutino le imprese colpite e per il domani prevengano futuri danni anche grazie alla manutenzione di rii e fossati”.

 

 

 

Alessandria, 9 dicembre 2019

 

 

http://content.comunicati.net/allegati/220019/congiunto_alluvione-politica-ministro.docimage003.png@01D37A7F.A8968B70

 

Genny Notarianni
Ufficio stampa e Relazioni esterne | Cia - Agricoltori Italiani Alessandria

Via G. Savonarola, 29 – 15121 Alessandria
Tel +39 0131 1961339 | Fax +39 0131 41361 | Mobile + 39 345 4528770

e-mail g.notarianni@cia.it | sito web www.ciaal.it

_________________

 

http://content.comunicati.net/allegati/220019/congiunto_alluvione-politica-ministro.docimage004.png@01D37A7F.A8968B70 http://content.comunicati.net/allegati/220019/congiunto_alluvione-politica-ministro.docimage005.png@01D37A7F.A8968B70 http://content.comunicati.net/allegati/220019/congiunto_alluvione-politica-ministro.docimage006.png@01D37A7F.A8968B70 http://content.comunicati.net/allegati/220019/congiunto_alluvione-politica-ministro.docimage007.png@01D37A7F.A8968B70

 

 

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "stampa Cia Alessandria" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a stampa-cia-alessandria.mailing+unsubscribe@cia.it.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/a/cia.it/d/msgid/stampa-cia-alessandria.mailing/00f401d5ae99%2434e2b640%249ea822c0%24%40cia.it.
]]>
Ravenna: unire le forze per raggiungere i ragazzi con adeguata prevenzione Sun, 08 Dec 2019 21:39:19 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610460.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610460.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova – I volontari dell’associazione “Mondo Libero dalla Droga” e l'associazione “Alessio Spitfire

Lunardini” hanno deciso di unirsi per la sensibilizzazione e informazione contro ogni tipo di

sostanza stupefacente. Un impegno soprattutto con i più giovani del territorio, che in particolare questo

Sabato 7 Dicembre, alle ore 13:00, saranno presenti all’uscita dell' Istituto Professionale Statale

"Olivetti-Callegari" Via Umago, 18 - 48122- Ravenna.

L’ attività dei volontari consisterà principalmente nella distribuzione di opuscoli del programma “La

Verità sulla Droga” agli studenti. Si tratta di materiale informativo, che spiega ogni principale

sostanza stupefacente, ne espone gli effetti a breve e lungo termine e la natura.

Distribuiscono gli opuscoli e ogni altro materiale informativo nelle mani dei giovani e degli

insegnanti così da creare maggiore consapevolezza riguardo le droghe.

I volontari ricordano le parole in merito alla questione stupefacenti dell’umanitario L. Ron Hubbard

che sosteneva come “l’arma più efficace nella guerra contro le droghe è l’istruzione”. Ispirati da

questo principio hanno deciso di programmare anche una serie di distribuzioni capillari all’ingresso

delle scuole.

È inutile negare -aggiungono i volontari- che le droghe sono sempre più presenti nella nostra

cultura attuale, su internet, nei video musicali, nei film o nei videogiochi ed è per questo che i

volontari hanno deciso di occuparsi di prevenzione e smentire le ideologie false proposte da questi

mezzi di comunicazione.

I giovani -dice il volontario Stefano Lunardini- e i loro genitori devono essere maggiormente

Informati, e in modo corretto, su cosa succede iniziando a far uso di droghe, anche quelle

considerate “leggere” e i danni che arrecano sia a livello fisico che mentale.

Chiunque desideri aiutare o ricevere gli opuscoli informativi “La verità sulla droga” e/o avere più

informazioni può recarsi Sabato all'uscita dell'Istituto Professionale Statale "Olivetti-Callegari"

Via Umago, 18, 48122 Ravenna dove troveranno i volontari impegnati nella prevenzione.

https://www.noalladroga.it


 

]]>
Un tocco di Natale con LA VIA DELLA FELICITA’ Sun, 08 Dec 2019 21:38:24 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610459.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610459.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Lunedi 2 dicembre i volontari “La via della Felicità Cervia - Amici di L. Ron Hubbard” effettuano

una distribuzione di opuscoli La Via della Felicità in zona stazione a Ravenna dove c è molto movimento.

L’obiettivo primario dell’attività e della Fondazione La via della felicità è di invertire il decadimento morale della società, ripristinando fiducia e onestà in tutto il mondo, tramite la pubblicazione e la distribuzione capillare del libro La Via della Felicità, una guida basata sul buon senso per una vita migliore.

Tale obiettivo viene conseguito a livello popolare, in ogni parte del mondo, da persone che condividono il libro La Via della Felicità con altri con il risultante aumento nella tolleranza e comprensione tra famiglie, amici, gruppi, comunità, nazioni e l’umanità, creando un mondo più sicuro e meno violento per tutti.

Si legge nell’opuscolo:” Benché non si possa garantire che tutte le altre persone siano felici,si può aumentare la loro possibilità di sopravvivenza e di felicità.”

Questo è infatti lo scopo dei volontari che con il loro impegno danno il buon esempio prendendosi cura di chi li circonda e anche dell’ambiente che li circonda, con la distribuzione di questo opuscolo gratuito; una guida morale laica distribuita in 90 lingue in tutto il mondo,che offre un’efficacia soluzione per vivere una vita migliore, più serena che spalanca le porte ad un percorso di felicità!


 

]]>
La Dichiarazione Universale dei diritti umani nelle mani dei cittadini anche a Civitanova Marche Sun, 08 Dec 2019 21:37:30 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610458.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610458.html Chiesa di Scientology di Padova Chiesa di Scientology di Padova Martedì 10 dicembre si celebra la Giornata Mondiale per i diritti umani. Esattamente il 10 dicembre del 1948 la dichiarazione fu adottata dai paesi delle Nazioni Unite. Son passati 71 anni ma tutt’ora bisogna insistere per farla conoscere ed applicare. 

I volontari di Uniti per i diritti umani e saranno a Civitanova Marche sabato mattina proprio per diffondere la Dichiarazione dei Diritti Umani, distribuendo copie dell’opuscolo Che cosa sono i diritti umani? e La storia dei diritti umani. 

Questa giornata è significativa per raggiungere un maggior rispetto per tutti i diritti umani e la libertà fondamentali.  Lo sviluppo e la giustizia sociale sono indispensabili per raggiungere e mantenere la pace e la sicurezza,  promuovere la solidarietà e l’eguaglianza, all'interno delle nazioni e tra di esse. D’altro canto, la Dichiarazione è il documento che quando applicato serve proprio a creare pace,  sicurezza e rispetto di tutti i diritti umani e delle libertà fondamentali; come sostiene anche il filosofo umanista L. Ron Hubbard che a tale proposito scrisse: “I diritti umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico”. Ecco l’importanza di farli conoscere ampiamente. 

Ricordiamo che c’è l’opportunità di conoscere la Dichiarazione dei Diritti Umani anche al sito: www.humanrights.com dove puoi anche firmare la petizione sui diritti umani on line.


 

]]>
Ministri Volontari della Chiesa di Scientology sostengono la Babbo Running Novara 2019 - Comunicato stampa Sun, 08 Dec 2019 17:52:09 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610454.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610454.html Affari Pubblici Novara Affari Pubblici Novara

L’associazione PRO.CIVI.CO.S. (volontariato di protezione civile della comunità di Scientology) ha fornito il proprio supporto assistenziale alla corsa-camminata amatoriale non competitiva Babbo Running Novara 2019.

I partecipanti all’evento, rigorosamente in costume da Babbo Natale, si sono divertiti allegramente seguendo un percorso di 5 km con partenza da Piazza Gramsci. I volontari della PRO.CIVI.CO.S. hanno fornito assistenza ai podisti guidandoli lungo il percorso previsto.

PRO.CIVI.CO.S. nasce grazie a un gruppo di Ministri Volontari della Chiesa di Scientology che, dopo anni di volontariato nell’assistere il prossimo in difficoltà, culminati nella toccante e indelebile esperienza dello tsunami in Sri Lanka, hanno sentito l’esigenza di organizzarsi e collaborare con altre associazioni di volontariato, quali appunto le organizzazioni di Protezione Civile, per poter scambiare le rispettive esperienze e conoscenze per migliorare il raggio d’azione e la qualità dell’assistenza offerta.

Che prestino servizio presso le proprie comunità o che si trovino all’altro capo del mondo, il motto dei Ministri Volontari di Scientology è “Qualcosa si può fare”. Questo programma, creato a metà degli anni Settanta da L. Ron Hubbard e patrocinato dalla Chiesa di Scientology come servizio religioso sociale, oggi costituisce una delle più ampie e visibili forze di soccorso indipendenti a livello internazionale.

Alcuni Ministri Volontari della Chiesa di Scientology di Novara, riconoscibili nella foto per la divisa di colore arancione, hanno collaborato con il team della PRO.CIVI.CO.S. per assistere i podisti durante l’evento.



--
Ufficio Affari Pubblici
Chiesa di Scientology di Novara
Via G. Visconti 1 - 28100 Novara
Cell: 371 3613824
 
Questa email le è stata inviata dalla Chiesa di Scientology di Novara. Se pensa di aver ricevuto questa email per sbaglio oppure se non vuole ricevere future email da questa associazione, per favore scriva a affaripubblici.novara@scientology.net e ci renda noto in che modo possiamo risolvere la situazione.
]]>
Natale per tutti con un gesto solidale Sat, 07 Dec 2019 23:26:48 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610446.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610446.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Coinvolgere i negozianti per l’iniziativa di beneficenza natalizia dei volontari La via della felicità.

Padova: Anche quest’anno i volontari padovani propongono l’iniziativa di beneficenza:

Natale per tutti con un gesto solidale”.

Da lunedì 16 Dicembre i volontari La via della felicità di Padova visiteranno i negozi per sensibilizzare cittadini e negozianti a partecipare all’iniziativa Natalizia, informando i titolari delle attività riguardo alla raccolta doni per i nonni e le famiglie in difficoltà della zona.

I volontari negli anni scorsi, hanno già ricevuto una notevole disponibilità e collaborazione da parte dei cittadini, che certamente andrà ad ripetersi nei prossimi giorni, con l’iniziativa proposta per il Natale 2019.

Le famiglie e i nostri anziani sono la nostra cultura, la tradizione, l’esperienza e la saggezza, per cui vale la pena dedicargli una certa attenzione, specie quando sono in difficoltà.

Il filosofo L. Ron Hubbard scrisse: “La vera gioia e la vera felicità non hanno prezzo. Se non si riesce a sopravvivere, non si possono neppure ottenere gioia e felicità. Benché non si possa garantire che tutti gli altri siano felici, si possono aumentare le loro possibilità di sopravvivenza e di felicità. E, con le loro, aumenteranno anche le tue”.

I volontari invitano tutti i cittadini che vogliono trascorrere un Natale migliore, più allegro e felice, di collaborare con un dono recapitabile anche direttamente ai volontari al numero 393 3332499.

]]>
Padova: Opera in villa – Aree e duetti delle più belle opere liriche per celebrare la Giornata Mondiale Per i Diritti Umani Sat, 07 Dec 2019 23:20:13 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610445.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610445.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova  

Padova: Venerdì 13 dicembre, si celebrerà a Villa Francesconi Lanza la Giornata mondiale dei diritti umani. Sarà un momento importante, con ospiti speciali e autorità che daranno testimonianza del valore dell’attuazione dei diritti umani nella società. La serata si concluderà con uno spettacolo dal titolo Opera in villa – Aree e duetti delle più belle opere liriche.


L’ingresso è libero per chiunque sia interessato. Venerdì 13 dicembre, le porte si apriranno alle ore 10.00 con la mostra multimediale che attraverso una serie di video e di pannelli illustrerà gli articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani sancita dall’ONU nel 1948. Per i visitatori sarà anche disponibile gratuitamente una copia di opuscoli dal titolo La Storia dei Diritti Umani, uno strumento informativo ed educativo creato con lo scopo di far conoscere su ampia scala, e soprattutto ai giovani, quali sono i diritti che dovrebbero essere universalmente riconosciuti a tutti gli individui in quanto tali.

Alle 20.00 ci sarà l’apertura porte con un piccolo buffet seguito da un breve momento culturale e dallo spettacolare concerto lirico.

La Chiesa di Scientology di Padova è lieta di ospitare questo evento, in linea con le campagne sui diritti umani che sta sostenendo da oltre quarant’anni, volte da un lato a sensibilizzare strati sempre più ampi dell’opinione pubblica e dall’altro a contrastare le violazioni palesi ed occulte a tali diritti. Già nel 1969 il fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, sosteneva che “È vitale che ogni essere senziente faccia pressioni sul proprio governo (per il bene del governo stesso, se non altro) per riforme radicali in materia di diritti umani”.

Questo è ciò che motiva i volontari di Uniti per i diritti umani ad organizzare e promuovere questa speciale giornata, fondamentale per far conoscere la Dichiarazione Universale dei diritti umani.

Per informazioni 348 3332499



 

]]>
Filippi Vicepresidente dell'Associazione per la difesa e la promozione della Cultura rurale Sat, 07 Dec 2019 14:48:10 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610439.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610439.html Ufficio Stampa FederFauna Ufficio Stampa FederFauna FederFauna - Ufficio Stampa
--------------------------------------------------------------------------------

Filippi Vicepresidente dell'Associazione per la difesa e la promozione della Cultura rurale

Massimiliano Filippi, Segretario Generale di FederFauna, sara' il nuovo Vicepresidente dell'Associazione per la difesa e la promozione della Cultura rurale (ACR-Onlus).

A deciderlo l'Assemblea dei Soci tenutasi venerdì 6 dicembre a Thiene (VI), per eleggere il nuovo Comitato che affianchera' nella gestione dell'Associazione l'On. Sergio Berlato, eletto Presidente lo scorso giugno.

Dichiara Filippi: "Sono onorato di tornare a ricoprire una carica che ho ricoperto alla nascita di ACR, peraltro ora che anche il Presidente e' quello di allora. Io non ho mai smesso di credere nella bonta' del progetto di aggregare il mondo venatorio, il mondo agricolo e la parte propositiva e non integralista del mondo ambientalista, partendo da cio' che ci unisce, ovvero la Cultura Rurale.

Pertanto mi impegnero', con l'entusiasmo di sempre �“ prosegue Filippi - per ricreare quella partecipazione attiva dei vari portatori della Cultura Rurale e quelle sinergie tra di essi che sono indispensabili per la promozione e la salvaguardia del patrimonio sociale, culturale, economico e ambientale che le attivita' rurali rappresentano. E in questo rivendico per FederFauna un ruolo chiave. Tantopiu' oggi che tra gli eletti del nuovo Comitato di gestione figurano anche i nomi di Massimo Zaratin e Giacomo Ferrari, di FederFauna, le cui capacita' e voglia di impegnarsi sono note."

 
--------------------------------------------------------------------------------

FederFauna
Confederazione Sindacale degli Allevatori, Commercianti e Detentori di Animali
Via Nazario Sauro, 1/2 - 40121 Bologna
Tel. 051.6569625 - 329.4340511 - Fax 051/2759026
www.federfauna.org

Se hai ricevuto questo messaggio significa che sei un utente entrato in contatto  direttamente o indirettamente con FederFauna o che il tuo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di dominio pubblico. Teniamo ad informarti che tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta a garanzia della privacy (D.Lgs. 196 del 30 giugno 2003) e che, nel caso tu non voglia più ricevere altri messaggi da parte nostra, è sufficiente che tu risponda al presente con Oggetto: RIMUOVI. In rispetto del D.Lgs. 196 del 30 giugno 2003 per la tutela delle persone e di altri soggetti riguardo al trattamento dei dati personali, questo messaggio non può essere considerato SPAM in quanto include la possibilità di essere rimossi da ulteriori invii.

]]>
UNA MAGGIORE CONOSCENZA DEI DIRITTI UMANI ANCHE A PORDENONE Thu, 05 Dec 2019 13:58:32 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610046.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/610046.html ChiesaScientologyPordenone ChiesaScientologyPordenone Nel pomeriggio di sabato 30 Novembre i volontari dell'"Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza" hanno organizzato uno stand informativo in centro a Pordenone, durante il quale hanno distribuito opuscoli contenendi i 30 Diritti Umani ratificati dall'ONU nel 1948.

Le circa 200 persone che hanno ricevuto gli opuscoli contenenti i 30 Diritti Umani hanno dimostrato apprezzamento per l'iniziativa e notevole interesse per la conferenza organizzata dalla stessa associazione Sabato 14 dicembre a Pordenone presso la sala incontri dell'Ex Convento di San Francesco dal titolo "DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI" .
Le principali tematiche trattate saranno il Bullismo e le Discriminazioni, e verranno consegnati ad insegnanti, Associaizioni ed interessati strumenti utili per diffondere la Dichiarazione Universale.
Il concetto di Diritto quando si parla di Diritti Umani va al di la della definizione di  "privilegio" ma si tratta di qualcosa di più fondamentale che appartiene a tutti gli Esseri Umani fin dalla nascita, infatti ad un Diritto in questo caso corrisponde anche un dovere che è quello di rispettare  i Diritti Umani degli altri.
Conoscendo e Rispettando i 30 Articoli si possono mettere le basi per una società fondata sulla tolleranza ed il rispetto.

Il progetto è stato reso possibile grazie al gruppo locale dell'Associazione ed al Dipartimento per i Diritti Umani della Chiesa di Scientology della città di Pordenone, il cui obbiettivo è racchiuso nelle parole del suo fondatore L. Ron Hubbard:" I Diritti Umani devono diventare una realtà, non un sogno idealistico". 

Per ulteriori informazioni: www.dirittiumanietolleranza.org

]]>
documenti : acqua potabile e Talete; Ferrovia Roma Nord Mon, 02 Dec 2019 18:21:00 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/609541.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/609541.html ferrovia Civitavecchia Capranica Orte Audizione Ca ferrovia Civitavecchia Capranica Orte Audizione Ca si rimettono i documenti allegati, riguardanti gli aspetti relativi alla talete e acqua potabile e ai disagi agoi utenti della ferrovia Roma Nord.  Si ringrazia  della cortese attenzione . Cordiali saluti--
Raimondo Chiricozzi
]]>
cs - Webserie cinofila Cia: nuovo episodio Mon, 02 Dec 2019 15:44:38 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/609537.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/609537.html Cia Alessandria Cia Alessandria

Gentili colleghi

in allegato una nota sul nuovo episodio della webserie Cia dedicata ai cani da pastore:

https://www.youtube.com/watch?v=L2GKHBP12eM&feature=youtu.be

Grazie,

Genny Notarianni

 

 

Webserie cinofila Cia: nuovo episodio

 

Nuovo episodio, il ventottesimo, della webserie targata Cia Alessandria “E il cane tornò all’ovile” dedicata al mondo dei cani da pastore in collaborazione all’allevatore associato Dario Capogrosso di Sarezzano, nel Tortonese.

Nell’ultima puntata, condotta da Capogrosso insieme all’addetta stampa Cia Genny Notarianni, si parla di riproduzione del cucciolo in un contesto naturale, con le differenze riscontrate anche a livello cognitivo.

Negli episodi precedenti: le caratteristiche del cane da guardiania, come toelettare un cucciolo, come fare se il cane mordicchia, il Pedigree, l’alimentazione, la cerca del tartufo, il cane in alpeggio e molto altro.

Commenta il presidente provinciale Gian Piero Ameglio: “La nostra webserie è un modo innovativo e molto efficace di fare comunicazione: i temi trattati in ciascuno episodio rispondono alle domande più frequenti cui è chiamato a rispondere Capogrosso. Con la tecnologia e la potenza dei social network gli episodi registrano decine di migliaia di visualizzazioni e la nostra Organizzazione utilizza anche questi canali per fare informazione, in modo giovane e interattivo”.

Tutti gli episodi sono visibili sul sito www.ciaal.it e sul canale Youtube “Cia Alessandria”, nella playlist dedicata “E il cane tornò all’ovile”.

 

 

 

 

http://content.comunicati.net/allegati/219916/webserie.jpgimage003.png@01D37A7F.A8968B70

 

Genny Notarianni
Ufficio stampa e Relazioni esterne | Cia - Agricoltori Italiani Alessandria

Via G. Savonarola, 29 – 15121 Alessandria
Tel +39 0131 1961339 | Fax +39 0131 41361 | Mobile + 39 345 4528770

e-mail g.notarianni@cia.it | sito web www.ciaal.it

_________________

 

http://content.comunicati.net/allegati/219916/webserie.jpgimage004.png@01D37A7F.A8968B70 http://content.comunicati.net/allegati/219916/webserie.jpgimage005.png@01D37A7F.A8968B70 http://content.comunicati.net/allegati/219916/webserie.jpgimage006.png@01D37A7F.A8968B70 http://content.comunicati.net/allegati/219916/webserie.jpgimage007.png@01D37A7F.A8968B70

 

 

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "stampa Cia Alessandria" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a stampa-cia-alessandria.mailing+unsubscribe@cia.it.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/a/cia.it/d/msgid/stampa-cia-alessandria.mailing/05cf01d5a91f%240672e110%241358a330%24%40cia.it.
]]>
convocazione CONFERENZA STAMPA 18/12/19 ORE 11.30 Mon, 02 Dec 2019 10:38:45 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/609459.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/609459.html Cia Alessandria Cia Alessandria

Gentili colleghi,

Vi aspettiamo alla conferenza stampa organizzata per mercoledì 18 dicembre ore 11.30 nella sala Massone della sede provinciale Cia Alessandria, via Savonarola 29, per presentare le considerazioni sull'annata agraria e l'analisi di fine anno della nostra Organizzazione.

Saranno presenti il presidente provinciale Gian Piero Ameglio, il direttore Paolo Viarenghi, la vice Cinzia Cottali e il responsabile Imprese Franco Piana.

Per esigenze organizzative vi sarei grata della comunicazione della vostra partecipazione, a questa mail.

Grazie!
Genny Notarianni

 

 

http://content.comunicati.net/allegati/219899/convocazione.docimage003.png@01D37A7F.A8968B70

 

Genny Notarianni
Ufficio stampa e Relazioni esterne | Cia - Agricoltori Italiani Alessandria

Via G. Savonarola, 29 – 15121 Alessandria
Tel +39 0131 1961339 | Fax +39 0131 41361 | Mobile + 39 345 4528770

e-mail g.notarianni@cia.it | sito web www.ciaal.it

_________________

 

http://content.comunicati.net/allegati/219899/convocazione.docimage004.png@01D37A7F.A8968B70 http://content.comunicati.net/allegati/219899/convocazione.docimage005.png@01D37A7F.A8968B70 http://content.comunicati.net/allegati/219899/convocazione.docimage006.png@01D37A7F.A8968B70 http://content.comunicati.net/allegati/219899/convocazione.docimage007.png@01D37A7F.A8968B70

 

 

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "stampa Cia Alessandria" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a stampa-cia-alessandria.mailing+unsubscribe@cia.it.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/a/cia.it/d/msgid/stampa-cia-alessandria.mailing/053401d5a8f4%244b039430%24e10abc90%24%40cia.it.
]]>
Continuano le lezioni di “Canto in Villa” a titolo gratuito Sun, 01 Dec 2019 19:59:12 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/609349.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/609349.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova S’avvicina il Natale e i bimbi che partecipano alle lezioni dell’iniziativa Canto in Villa saranno pronti per esibirsi nella loro piccola performance il 22 dicembre, in occasione dell’evento di Beneficenza natalizio che verrà realizzato a Villa Lanza – sede della Chiesa di Scientology di Padova.

Le lezioni per il 2019 continuano fino alla settimana che si conclude il 22 dicembre!

I martedì pomeriggio dalle 16.30 alle 17.15 per i bimbi fino ai 7 anni, che si avvicinano al mondo della musica giocando, mentre i mercoledì dalle 17.15 alle 18.00, per i bimbi dai 7 anni in su che stanno trovando la soddisfazione nel poter esprimere la loro abilità canora sull’input della cantante che li sta seguendo.

Sicuramente tanti bimbi si avvicinano alla musica e al canto attraverso le differenti scuole a disposizione nella nostra città, ma quest’iniziativa da la possibilità anche ai più piccoli o ai ragazzini che magari per altri motivi non si avvicinerebbero al mondo della musica.

In fondo, il Diritto di Espressione è uno dei 30 diritti umani; il diritto N.18 http://www.dirittiumanietolleranza.org/video/

In modo molto semplice, passo dopo passo, questa iniziativa fa si che i diritti umani diventino una realtà, proprio come si auspicava l’umanitario L. Ron Hubbard, e realizza uno degli obiettivi della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani che il 10 dicembre di quest’anno compie i suoi 71 anni!

]]>
A Ravenna volontari in azione con La via della felicità Sun, 01 Dec 2019 19:57:35 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/609348.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/609348.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Lunedì 2 dicembre, i volontari “La via della Felicità Cervia - Amici di L. Ron Hubbard” effettuano una distribuzione di opuscoli della Via della Felicità’ in zona stazione a Ravenna dove, come nella maggior parte delle stazioni in Italia, c’è molto “movimento” e traffici.

Si legge nell’opuscolo “La gioia e la felicità’ autentiche non hanno prezzo”….

Se non si riesce a sopravvivere non si può ottenere gioia e felicità.

E’ difficile sopravvivere in questa società caotica e difficile, poco onesta, dove la sopravvivenza può essere minacciata dalle continue azioni delle persone che ci vivono accanto.

La Via della Felicità (TWTH) contiene 21 semplici precetti che chiunque può imparare e seguire per condurre una vita felice e produttiva.

ANCHE GLI INSEGNANTI POSSONO FARE LA DIFFERENZA

Gli insegnanti sono una pietra angolare della società, dato che forniscono ai giovani la guida e la conoscenza necessarie al loro futuro. Perciò, è stato creato un Kit di Risorse per l’Insegnante che li assista a far conoscere agli studenti questa guida basata sul buon senso per una vita migliore. Qualsiasi insegnante può visitare twth.org/educator per trovare altri dati e ordinare un kit gratuito.

Come ha detto un sovrintendente scolastico di New York “La Via della Felicità è importante perché costituisce le fondamenta di ciò che i giovani faranno nel resto della loro vita. Si sta parlando di un percorso. Si sta parlando di un’opportunità di iniziare a prendere decisioni che possano determinare il proprio futuro”.

Per leggere l’opuscolo o per scaricarlo online visita il sito: www.laviadellafelicita.org

]]>
Padova: 20° anno dell’iniziativa “Natale per tutti con un gesto solidale” Sun, 01 Dec 2019 19:51:27 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/609347.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/609347.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Un piccolo gesto che può fare la differenza!

 

 

Anche quest'anno ha preso il via l'iniziativa di raccolta doni per le famiglie bisognose della città, progetto dei volontari La Via della felicità che coinvolgeranno i negozianti e i mercanti dei vari quartieri di Padova, che puntualmente aderiscono con molto entusiasmo, pur di far arrivare un piccolo dono alle famiglie bisognose e agli anziani della città.

 

Questa  iniziativa, che da anni prende vita in città, scalda il cuore delle persone che fanno il dono e porta un sacco di gioia alle persone al momento della consegna.

 

L’invito è di partecipare all’iniziativa lasciando un dono, che potrà essere acquistato o consegnato nei negozi aderenti all'iniziativa che per l'occasione esporranno la locandina.

I doni raccolti verranno imbustati direttamente dai volontari e consegnati dal 22 dicembre prossimo alle associazioni e alle famiglie.

L’iniziativa arrivata ormai alla sua 20a edizione, ha lo scopo di far sentire, le persone che stanno attraversando momenti di difficoltà, meno sole e partecipi alla vita della comunità. Questo tipo di iniziativa evidenzia l’importanza dei valori sociali e famigliari, che sono parte della nostra tradizione, come la famiglia stessa rappresenta la tradizione e saggezza della nostra società; offre la possibilità di aiutare tanto con un piccolo gesto, e quasi sempre quel piccolo gesto rende molto più felice anche chi lo fa!

 

Felicità vuol dire prodigarsi in attività degne di essere svolte. – scrive L. Ron Hubbard nella guida La via della felicità - In fondo esiste solo una persona che può dire con certezza cosa ti farà felice: te stesso.


Per partecipare all’iniziativa puoi telefonare allo 393.3332499. 

]]>
Padova: 20° anno dell’iniziativa “Natale per tutti con un gesto solidale” Sun, 01 Dec 2019 19:49:39 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/609346.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/609346.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Un piccolo gesto che può fare la differenza!

 

 

Anche quest'anno ha preso il via l'iniziativa di raccolta doni per le famiglie bisognose della città, progetto dei volontari La Via della felicità che coinvolgeranno i negozianti e i mercanti dei vari quartieri di Padova, che puntualmente aderiscono con molto entusiasmo, pur di far arrivare un piccolo dono alle famiglie bisognose e agli anziani della città.

 

Questa  iniziativa, che da anni prende vita in città, scalda il cuore delle persone che fanno il dono e porta un sacco di gioia alle persone al momento della consegna.

 

L’invito è di partecipare all’iniziativa lasciando un dono, che potrà essere acquistato o consegnato nei negozi aderenti all'iniziativa che per l'occasione esporranno la locandina.

I doni raccolti verranno imbustati direttamente dai volontari e consegnati dal 22 dicembre prossimo alle associazioni e alle famiglie.

L’iniziativa arrivata ormai alla sua 20a edizione, ha lo scopo di far sentire, le persone che stanno attraversando momenti di difficoltà, meno sole e partecipi alla vita della comunità. Questo tipo di iniziativa evidenzia l’importanza dei valori sociali e famigliari, che sono parte della nostra tradizione, come la famiglia stessa rappresenta la tradizione e saggezza della nostra società; offre la possibilità di aiutare tanto con un piccolo gesto, e quasi sempre quel piccolo gesto rende molto più felice anche chi lo fa!

 

Felicità vuol dire prodigarsi in attività degne di essere svolte. – scrive L. Ron Hubbard nella guida La via della felicità - In fondo esiste solo una persona che può dire con certezza cosa ti farà felice: te stesso.


Per partecipare all’iniziativa puoi telefonare allo 393.3332499. 

]]>
Prevenzione alla droga a Padova Sun, 01 Dec 2019 19:29:04 +0100 http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/609345.html http://content.comunicati.net/comunicati/societa_civile/associazioni/varie/609345.html Affari Pubblici Padova Affari Pubblici Padova Che si tratti dello spritz o delle serate nei locali i ragazzi devono sapere a cosa vanno in contro….

 

Per contrastare il devastante uso di droghe ed allargare l’informazione, i volontari dell’associazione Mondo libero dalla droga sono a Padova per consegnare ai ragazzi gli opuscoli di prevenzione alle droghe dal titolo La verità sulla droga. Gli opuscoli verranno anche lasciati negli esercizi pubblici  della città. 

 "Le persone che assumono alcolici mancano di prontezza, spiega L Ron Hubbard nell’opuscolo de” La via della Felicità”.

Gli opuscoli spiegano in modo chiaro e semplice come agiscono le droghe nel corpo e quali effetti creano anche a livello mentale, inoltre portano a conoscenza le numerose testimonianze di ragazzi che ne hanno fatto uso. 

Le droghe sono diventate parte della nostra cultura nella metà dell’ultimo secolo. Nel 1960 queste sostanze venivano pubblicizzate dalla musica e dai mass media, permeando ogni aspetto della società. 

Ma ecco alcune statistiche: 

-in Italia l’Istituto di Ricerca Nazionale sulla Salute e sulla Tossicodipendenza ha stimato che il 20% della popolazione all’età di 12-15 anni fa uso di droghe illegali.

-Il 74% degli incidenti stradali che si verificano nei fine settimana sono dovuti all'abuso di alcol.

-La droga più comunemente usata è la marijuana e ne abusano circa il 3,9% della popolazione mondiale compresa tra i 15 e 64 anni. 

Per questo i volontari mettono a disposizione il materiale di tutte quelle persone, gruppi autorità ed organizzazioni che lavorano per salvare altri dagli effetti devastanti delle droghe.

Per ulteriori informazioni www.noalladroga.it

]]>