FNM, CdA approva Bilancio d’esercizio 2018: utile di 24,312 milioni (+14,61%)

12/mar/2019 10:06:47 FNM Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Consiglio proporrà distribuzione dividendo di 9.785.308 euro (0,0225 per azione)

Via libera anche al Bilancio consolidato del Gruppo, EBIT in crescita

 

Bilancio d’esercizio

·         EBIT: 24,195 milioni rispetto ai 20,409 milioni del 2017

·         Utile: 24,312 milioni rispetto ai 21,212 milioni del 2017  

 

Bilancio consolidato 

·         EBIT: 31,403  milioni rispetto ai 27,718 milioni del 2017

·         Utile: 28,735 milioni rispetto ai 34,991 milioni del 2017

 

Milano, 11 marzo 2019 – Il Consiglio di Amministrazione di FNM S.p.A., riunitosi oggi sotto la presidenza di Andrea Gibelli, ha approvato il progetto di bilancio d’esercizio di FNM per l’esercizio chiuso al 31 dicembre 2018 e i risultati consolidati del Gruppo facente capo a FNM.

 

RISULTATI ECONOMICO-FINANZIARI DI FNM S.p.A - Il conto economico di FNM al 31 dicembre 2018 chiude con un utile di 24,312 milioni di euro (+14,61%), in aumento di 3,100 milioni rispetto al risultato di 21,212 milioni conseguito nell’esercizio 2017, principalmente determinato dal miglioramento del risultato operativo (EBIT), pari a 24,195 milioni  rispetto ai 20,409 milioni del 2017 (+18,55%).

 

DESTINAZIONE UTILE - In continuità con la scelta operata negli ultimi esercizi e coerentemente con il Piano Industriale 2018-2020 – che prevede un obiettivo di pay-out ratio pari al 40% dell’utile distribuibile derivante dal bilancio civilistico di FNM – il Consiglio di Amministrazione della Società ritiene di destinare, anche per l’esercizio 2018, una parte del risultato di esercizio alla remunerazione diretta del capitale investito. Nel sottoporre all’Assemblea degli azionisti l’approvazione del bilancio di esercizio, propone la seguente destinazione dell’utile:

 

-   1.215.585 euro a riserva legale;

-   9.785.308 euro a dividendo ordinario agli Azionisti, in misura tale da assicurare una remunerazione di 0,0225 euro per ciascuna azione ordinaria in circolazione;

-   13.310.810 euro a riserva straordinaria.

 

BILANCIO CONSOLIDATO DEL GRUPPO - Il bilancio consolidato del Gruppo FNM relativo all’esercizio chiuso al 31 dicembre 2018, redatto applicando i principi contabili internazionali, chiude con un utile di 28,735 milioni di euro rispetto ai 34,991 milioni del 2017, con un decremento di 6,256 milioni, ascrivibile alla diminuzione del “Risultato netto delle società valutate con il metodo del patrimonio netto”, pari a 5,771 milioni rispetto ai 12,915 milioni del 2017, principalmente per il minore apporto al risultato delle partecipate Trenord (911 migliaia di euro rispetto ai 3,410 milioni del 2017) e NORD ENERGIA (2,792 milioni rispetto ai 5,367 milioni del 2017). Il risultato operativo (EBIT) passa dai 27,718 milioni del 2017 a 31,403 milioni del 2018 con un incremento di 3,685 milioni (+13,29%).

 

“I numeri del 2018 – commenta il presidente di FNM S.p.A. Andrea Gibelli – sono ancora una volta positivi, a conferma della solidità e dell’efficienza del Gruppo. Operiamo in un settore strategico per la qualità della vita dei cittadini, come quello della mobilità integrata, e lo facciamo con il massimo impegno per accompagnare e sostenere la crescita e lo sviluppo sostenibile del territorio”. 

 

 

 

FNM è il principale Gruppo integrato nel trasporto e nella mobilità in Lombardia. Rappresenta il più importante investitore non statale italiano del settore. FNM S.p.A. è una società per azioni quotata in Borsa dal 1926. L'azionista di maggioranza è Regione Lombardia, che detiene il 57,57% del pacchetto azionario. FNM S.p.A. svolge funzioni di direzione e coordinamento strategico-operativo per tutte le società controllate. Opera nell'ambito del trasporto pubblico locale su ferro attraverso FERROVIENORD (controllata al 100%), NORD_ING (FNM 20%, FERROVIENORD 80%) e Trenord (50%); nel trasporto pubblico su gomma attraverso FNM Autoservizi (100%), Omnibus Partecipazioni (50%), ATV (50%) e La Linea (51%); nel trasporto merci su ferro con DB Cargo Italia (40%), FuoriMuro (49%), Locoitalia (51%) e Malpensa Intermodale (100%); nella mobilità sostenibile con il car sharing elettrico E-Vai (100%); nell'ICT con NordCom (58%); nel settore energia con Nord Energia (60%).

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl